Apple, vietata la ricerca a luci rosse

Sparite da iOS le applicazioni di photo sharing rilasciate dalla startup 500px. Avrebbero permesso agli utenti di cercare immagini di nudo. Ma di pedopornografia Apple non ha ancora parlato, assicura la piattaforma canadese

Roma – Rimosse da App Store, le popolari applicazioni di photo sharing 500px e ISO500 sono finite nel mirino di Apple per aver permesso agli utenti iOS di visualizzare immagini a sfondo erotico o addirittura pedopornografico . Come spiegato alla stampa dal COO di 500px Evgeny Tchebotarev, i revisori della Mela avrebbero bocciato le versioni aggiornate delle due applicazioni per “l’estrema facilità con cui gli utenti possono ricercare immagini di nudo”.

In un primo comunicato diramato dalla startup canadese, le nuove versioni aggiornate di 500px e ISO500 non permetterebbero affatto la ricerca di immagini oscene di default . Tutti gli utenti interessati alle fotografie spinte avrebbero dovuto loggarsi via desktop e dunque disabilitare l’impostazione safe search (ricerca sicura) della piattaforma. “Alcune persone sono sufficientemente mature per visualizzare questo tipo di fotografie – ha spiegato Tchebotarev – Ma di default la ricerca è sicura”.

Negando con fermezza il caricamento di immagini pedopornografiche – “Dalla nascita dell’azienda, non abbiamo mai ricevuto una sola notifica sulla diffusione di immagini pornografiche che coinvolgono i minori”, ha spiegato ancora il COO di 500px – i responsabili avevano chiesto a Cupertino 24 ore di tempo per studiare il problema e rilasciare una nuova versione delle app .

Il gigante californiano ha invece preferito rimuovere 500px dal suo App Store, ritenendo l’applicazione “in violazione delle linee guida” indirizzate agli sviluppatori. “Abbiamo anche ricevuto alcune lamentele sulla possibile presenza di immagini pedopornografiche”, si legge ancora nel breve comunicato della Mela. I vertici di 500px hanno tuttavia assicurato che la parola pedopornografia non sarebbe mai comparsa nei primi contatti con Apple .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ignazio scrive:
    Java da fastidio?
    A chi non si capisce, lasciamo perdere gli iFan che vedono in Android il male, e quindi Java al suointerno altrettanto maligno (come se Objective-C potesse essere la risposta).Ma perché queste uscite farlocche?Concordo la toolbar nelle update è sbagliato che ci sia, forse è sbagliato che da sempre non esistano vere update di Java, ma sempre reinstallazioni complete, ma suvvia la frase "Java è ora un ricettacolo di simili pratiche, oltre a essere un nido di falle zero-day" è degna di un tabloid da quattro soldi.Siamo seri: Java è ancora oggi una delle tecnologie informatiche più importanti per l'umanità.Negare l'evidenza è stupido.Forse agli americani da fastidio proprio che ci siano una ditta coreana che porta via mercato grazie alla tecnologia Java, che guarda un po' è tutta made in USA.
    • panda rossa scrive:
      Re: Java da fastidio?
      - Scritto da: Ignazio
      Siamo seri: Java è ancora oggi una delle
      tecnologie informatiche più importanti per
      l'umanità.
      Negare l'evidenza è stupido.Hai detto giusto. Per l'umanita'.Il macaco non ne fa mica parte.
    • Mario Rossi scrive:
      Re: Java da fastidio?
      - Scritto da: Ignazio
      Siamo seri: Java è ancora oggi una delle
      tecnologie informatiche più importanti per
      l'umanità.
      Negare l'evidenza è stupido.E' stato soltanto detto che è fallato e che il sistema di update fa ca*are e cerca di installarti componenti fuoriluogo
    • qualcuno scrive:
      Re: Java da fastidio?
      Puoi aggiungere che non so se per ignoranza o altro, ma fanno troppa confusione tra Java e l'implementazione di Oracle.
      • Shedar scrive:
        Re: Java da fastidio?
        - Scritto da: qualcuno
        Puoi aggiungere che non so se per ignoranza o
        altro, ma fanno troppa confusione tra Java e
        l'implementazione di
        Oracle.Concordissimo! Per non dire la confusione tra Applet e Java!Se si pensa che con GWT si possono compilare programmi Java per HTML+JS... oppure con Playn si possono portare o creare giochi in Java e avere il compilato in HTML+JS, Android, iOS, Flash...
      • Darwin scrive:
        Re: Java da fastidio?
        E non c'è molta differenza se consideri che:1) Il linguaggio è in mano ad Oracle, che ne detiene i diritti2) Oracle è responsabile dei commit sull'implementazione OpenJDKTanto per farti un esempio, basta vedere come Oracle abbia deciso che Java 7u10 e 7u11 non verranno rilasciate subito in salsa OpenJDK, ma verranno incluse nella 7u12.Tant'è che lo stesso IcedTea è rimasto alla 2.3.4, che compila la 7u9.Oracle non ha una sua implementazione del linguaggio, perchè il linguaggio stesso è di Oracle.Ha solo un suo bundle distribuito in sola forma binaria che contiene la OpenJDK+aggiunte closed.Se un problema affligge la Oracle JDK, allora nel 99.99% dei casi affligge anche OpenJDK.
    • Francesco scrive:
      Re: Java da fastidio?
      Anche il comunismo era teoricamente perfetto, solo che non ha funzionato per l'incapacità degli uomini.Quindi ripuliamo il pianeta da Java... ho ancora le foto dell'utente con tre computer, uno per ogni applicativo scritto in Java perché ogniuno voleva la sua versione.Confiniamolo ai frigoriferi (finché saranno sconnessi da internet) e li lasciamolo che se non lo guardi e non lo connetti non fa danni.
      • LuigiT scrive:
        Re: Java da fastidio?
        - Scritto da: Francesco
        Anche il comunismo era teoricamente perfetto,
        solo che non ha funzionato per l'incapacità degli
        uomini.

        Quindi ripuliamo il pianeta da Java... ho ancora
        le foto dell'utente con tre computer, uno per
        ogni applicativo scritto in Java perché ogniuno
        voleva la sua
        versione.

        Confiniamolo ai frigoriferi (finché saranno
        sconnessi da internet) e li lasciamolo che se non
        lo guardi e non lo connetti non fa
        danni.Su un pc possono coesistere tutte le Virtual Machines Java che si vuole e si possono impostare i programmi per avviarsi con la Virtual Machines di cui hanno bisogno.Quindi o sei un troll o il tuo amico era molto autodidatta.Luigi
      • sbrotfl scrive:
        Re: Java da fastidio?
        - Scritto da: Francesco
        Anche il comunismo era teoricamente perfetto,
        solo che non ha funzionato per l'incapacità degli
        uomini.

        Quindi ripuliamo il pianeta da Java...Quindi elimineresti il 90% dei server in circolazione. Giusto?Hai un conto corrente? Ti consiglio di andate a ritirare il contante prima di fare queste previsioni... molto probabilmente l'applicazione che lo gestisce è su java ee.
        ho ancora
        le foto dell'utente con tre computer, uno per
        ogni applicativo scritto in Java perché ogniuno
        voleva la sua
        versione.Hai presente il detto "il problema è tra la tastiera e la sedia"? Ecco....
        Confiniamolo ai frigoriferi (finché saranno
        sconnessi da internet) e li lasciamolo che se non
        lo guardi e non lo connetti non fa
        danni.01/10-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 gennaio 2013 14.03-----------------------------------------------------------
        • Francesco scrive:
          Re: Java da fastidio?
          L'unico connubio tra Java e banche che conosco è l'home banking dell'Unicredit... infatti uno dei due PC dedicati a versione specifica della JRE serviva a questo.Forse vi sfugge che una applicazione WEB, l'unica impiego dove davvero Java avrebbe senso, non può instanziare una versione specifica della JRE, o perlomeno nessuno di quelli che sviluppano tali applicazioni sanno che si può fare.Se parliamo di Java come linguaggio per applicazioni stand-alone, allora è solo inutilmente complesso.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Java da fastidio?
            - Scritto da: Francesco
            L'unico connubio tra Java e banche che conosco è
            l'home banking dell'Unicredit... infatti uno dei
            due PC dedicati a versione specifica della JRE
            serviva a
            questo.Se per te JAVA= Applet allora si.Certo... non puoi pretendere di avere un minimo di credibilità dopo aver detto cio' ;)
            Forse vi sfugge che una applicazione WEB, l'unica
            impiego dove davvero Java avrebbe senso, non può
            instanziare una versione specifica della JRE, o
            perlomeno nessuno di quelli che sviluppano tali
            applicazioni sanno che si può
            fare.Stai pensando a cose inutilmente complesse.Hai detto di ripulire il mondo da java e relegarlo ai frigoriferi che non hanno internet... quindi togliamolo anche dai server!
            Se parliamo di Java come linguaggio per
            applicazioni stand-alone, allora è solo
            inutilmente
            complesso.Mai parlato di stand-alone (forse intendevi desktop)... anche se ha la sua utilità in ambito stand-alone.Sto parlando di java ee, di IoC, di Beans, di servlet... ma sono cose troppo complesse per te
          • Francesco scrive:
            Re: Java da fastidio?
            Hai ragione... io le pippe le detesto, devo far funzionare le aziende.Se devo dare tre PC ad un utente (oggi mettere macchine virtuali) per usare una ciofega che si chiama Java, io che sono un cavernicolo memorizzo che Java è concime ancora da fermentare e prima di acquistare un altro programma mi assicuro che utilizzi tutt'altra tecnologia.Cosa ci metti te sul tuo server non è problema mio, puoi utilizzare il Cobol sotto CP/M, basta che eroghi il servizio richiesto nei termini stabiliti. I problemi nascono quando imponi agli altri di farsi del male per le tue pippe.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Java da fastidio?
            - Scritto da: Francesco
            Hai ragione... io le pippe le detesto, devo far
            funzionare le
            aziende.Ecco... la maggior parte delle aziende(tra cui banche) funziona su java e .NET.
            Se devo dare tre PC ad un utente (oggi mettere
            macchine virtuali) per usare una ciofega che si
            chiama Java, io che sono un cavernicolo memorizzo
            che Java è concime ancora da fermentare e prima
            di acquistare un altro programma mi assicuro che
            utilizzi tutt'altra
            tecnologia.AAAAAAAAAAAAAH potevi dirlo subito. Tu non sai cos'è un server!Allora beh...
            Cosa ci metti te sul tuo server non è problema
            mio, puoi utilizzare il Cobol sotto CP/M, basta
            che eroghi il servizio richiesto nei termini
            stabiliti. I problemi nascono quando imponi agli
            altri di farsi del male per le tue
            pippe.Pippe? Hai mai programmato? No? Allora perchè parli a sproposito senza avere la benchè minima conoscenza dell'argomento?PLONK
          • armstrong scrive:
            Re: Java da fastidio?
            - Scritto da: Francesco
            Se devo dare tre PC ad un utente (oggi mettere
            macchine virtuali) per usare una ciofega che si
            chiama Java, io che sono un cavernicolo memorizzo
            che Java è concime ancora da fermentare e prima
            di acquistare un altro programma mi assicuro che
            utilizzi tutt'altra
            tecnologia.QUOTO
            Cosa ci metti te sul tuo server non è problema
            mio, puoi utilizzare il Cobol sotto CP/M, basta
            che eroghi il servizio richiesto nei termini
            stabiliti. I problemi nascono quando imponi agli
            altri di farsi del male per le tue
            pippe.Dai non sono pippe, è solo un "programmatore" point and click :D
          • Darwin scrive:
            Re: Java da fastidio?
            - Scritto da: Francesco
            L'unico connubio tra Java e banche che conosco è
            l'home banking dell'Unicredit...Appunto. Conosci.La realtà è ben diversa.
            infatti uno dei
            due PC dedicati a versione specifica della JRE
            serviva a
            questo.Are you crazy?E da quando bisogna dedicare una macchina per una versione specifica del runtime?
            Forse vi sfugge che una applicazione WEB, l'unica
            impiego dove davvero Java avrebbe senso,Non sai di cosa parli, evidentemente...
            non può
            instanziare una versione specifica della JRE,Mai sentito parlare della variabile JAVA_HOME?Mai sentito parlare di PATH?Evidentemente no.
            o
            perlomeno nessuno di quelli che sviluppano tali
            applicazioni sanno che si può
            fare.Se lo sviluppatore è un incompetente non è colpa di Java.
            Se parliamo di Java come linguaggio per
            applicazioni stand-alone, allora è solo
            inutilmente
            complesso.Anche qui. Non hai idea dell'argomento di cui stai parlando.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 gennaio 2013 14.53-----------------------------------------------------------
    • Darwin scrive:
      Re: Java da fastidio?
      Purtroppo devo dare ragione all'articolo invece.Per quanto Java sia un framework critico dal punto di vista dell'uso, c'è da dire che ormai è diventato una porcheria.Non tanto per il linguaggio in sè, quanto per la gestione che Oracle sta adottando nei suoi confronti.Non è un caso se il mitico Gosling abbia tagliato la corda subito dopo la scellerata acquisizione
    • Quelo scrive:
      Re: Java da fastidio?

      Ma perché queste uscite farlocche?È proprio per l'importanza di Java che non è ammissible inserire ste XXXXXte. Se fai un aggiornamento su un server e ci metti un security scanner senza autorizzazione puoi far crashare tutto o ridurre le prestazioni del servizio, magari costoso o essenziale senza nemmeno accorgertene e ciò non solo è inammissibile ma dovrebbe essere un reato penale.Tra l'altro c'è anche una coercizione dietro a questo atteggiamento, visto che la loro JVM è l'unica autorizzata per far funzionare certi software mentre per esempio l'implementazione di Apache (quella cioè da cui è stata ricavata la dalvik di Android ) che funziona molto bene non ha ricevuto la certificazione.Andrebbero seriamente puniti altro che farlocche !
  • TheSanson scrive:
    Perché?????
    Perché hanno permesso che SUN passasse a Oracle?Non bastava quel concentrato di pratiche discutibili che è Oracle (il dbms)?Java Doveva andare ad IBM. Si deve sperare nello sviluppo alternativo open.
    • Ignazio scrive:
      Re: Perché?????

      Non bastava quel concentrato di pratiche
      discutibili che è Oracle (il dbms)?Tipo?
      • TheSanson scrive:
        Re: Perché?????
        Il problema è la ancora non completa aderenza a SQL standard che limita in molti casi l'approccio cross database nello sviluppo di applicazioni database agnostic.REF http://infolab.stanford.edu/~ullman/fcdb/oracle/or-nonstandard.htmlO i problemi per la non ancora perfetta Compliance a jdbc4.Mi tocca lavorare soprattutto con oracle, e lo conosco abbastanza bene.E sono di gusti difficili.
    • qualcuno scrive:
      Re: Perché?????
      - Scritto da: TheSanson
      Perché hanno permesso che SUN passasse a Oracle?
      Non bastava quel concentrato di pratiche
      discutibili che è Oracle (il
      dbms)?

      Java Doveva andare ad IBM.Java é giá in IBM, una delle piú usate implementazioni di Java é la Java VM di IBM.
      Si deve sperare nello
      sviluppo alternativo
      open.C'é giá. OpendJDK sta piano piano rimpiazzando la Oracle VM/Hotspot é Iced Tea per il plugin del browser va piU che bene.
      • Overnoise scrive:
        Re: Perché?????
        - Scritto da: qualcuno
        - Scritto da: TheSanson

        Perché hanno permesso che SUN passasse a
        Oracle?

        Non bastava quel concentrato di pratiche

        discutibili che è Oracle (il

        dbms)?



        Java Doveva andare ad IBM.

        Java é giá in IBM, una delle piú usate
        implementazioni di Java é la Java VM di IBM.Infatti, e mentre all'inizio non trovavo molto "opportuno" che IBM implementasse una propria JVM, adesso dico per fortuna!
    • utente scrive:
      Re: Perché?????
      OpenJDK è già ora l'implementazione ufficiale per Java SE 7
      • TheSanson scrive:
        Re: Perché?????
        Verissimo, ma in ambito enterprise (ambito nel quale io lavoro) si tende a dare priorità alla versione "ufficiale".già in epoche "storiche" se potevo usavo implementazioni diverse da quella dell'allora sun per scopi specifici, ma comunque i rilasci erano più pensati e radi.In ambito desktop poi è normale che l'utente utilizzi la reference version.Comunque vorrei anche aggiungere che molti problemi che costringono (ad esempio) all'aderanza ad una singola versione di macchina virtuale o simili non sono dovuti a java, ma all'incapacità di molti sviluppatori, categoria alla quale appartengo, peraltro.
    • Darwin scrive:
      Re: Perché?????
      - Scritto da: TheSanson
      Perché hanno permesso che SUN passasse a Oracle?Perchè le mazzette piacciono a molti...
      Java Doveva andare ad IBM. Si deve sperare nello
      sviluppo alternativo
      open.L'intera SUN doveva rimanere indipendente o diventare una sussidiara di IBM.IBM era interessata a Solaris (e chi non lo sarebbe?), a Java e all'intero ecosistema SUN fatto di prodotti di qualità e APERTI (vedasi anche OpenSPARC).Purtroppo però quel dannato "coda di cavallo" Schwartz e tutta quegli idioti che stavano nel CdA di SUN hanno optato per Oracle.Ed i risultati si vedono: Solaris è un morto che cammina, Java è da buttare nel XXXXX, MySQL fa sempre più schifo (anche se quello faceva schifo già dall'inizio) e Oracle che ha avuto un trimestrale al di sotto delle aspettative sul fronte dell'hardware SUN.Che triste fine ha fatto una delle migliori aziende informatiche della storia.
  • vuoto scrive:
    lapalissiano
    Ciclo di sviluppo java e skype:- product manager: allora, a che punto siamo?- dev team: pronti, la nuova toolbar e lo scanner AV sono testati e funzionanti.- Ottimo. Trovate una scusa per fare l'update, allora. Quanto ci vorra'?- Non, so, Java e'cosi'perfetto che....- HAHAHAHA! avete 5 minuti!- HAHAHAHAHAHAHAH! ce ne mettiamo 10 con in mezzo una partita a solitaire ok?
  • trullo scrive:
    oracle
    ormai il suo core business sonoregate pallacanestroi suoi manager sono piu' interessati a queste XXXXXXXte che ai software che producono
  • bubba scrive:
    e' cio che accade quando
    ...e' cio che accade quando una societa' di sviluppo software e' basata su avvocati e laureati BBA.
    • panda rossa scrive:
      Re: e' cio che accade quando
      - Scritto da: bubba
      ...e' cio che accade quando una societa' di
      sviluppo software e' basata su avvocati e
      laureati
      BBA.M$ docet!
      • filosofo scrive:
        Re: e' cio che accade quando
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: bubba

        ...e' cio che accade quando una societa' di

        sviluppo software e' basata su avvocati e

        laureati

        BBA.

        M$ docet!Et Fiat confirmabatu (estendendo alla laurea in filosofia)
Chiudi i commenti