ApriPoko, il telecomando-robot

Basta con la selva di telecomandi domestici. Ora ci pensa il nuovo e cuccioloso robottino Toshiba. Basta insegnarli cosa si vuole da ciascun telecomando: una volta imparato fa tutto lui
Basta con la selva di telecomandi domestici. Ora ci pensa il nuovo e cuccioloso robottino Toshiba. Basta insegnarli cosa si vuole da ciascun telecomando: una volta imparato fa tutto lui

So cute , direbbero gli americani: è ApriPoko , un delizioso robottino dall’aspetto tenero presentato da Toshiba, in grado di reagire ai comandi vocali. Basta puntare un telecomando a infrarossi verso di lui, e lui chiede cosa deve fare, pronto a mettersi a disposizione del suo padrone.

Si tratta della terza Apri-generazione : ApriPoko è successore di ApriAttenda , presentato nel 2005 e di ApriAlpha , nato nel 2003.

Il suo compito principale consiste nell’imparare tutte le azioni dei telecomandi a infrarossi, di cui moltissimi apparecchi ormai sono dotati. Una volta appresa la… lezione, ApriPoko associa il comando vocale del suo padrone al corrispondente telecomando e, indirizzandosi verso l’apparecchio corretto, invierà gli impulsi a infrarossi in grado di ottenere il risultato desiderato.

Pesa 2,3 kg, misura 21×27 centimetri – spiega Pink Tentacle – e “abita” normalmente in salotto, in attesa dei comandi del suo padrone. Alla pressione di un tasto su un telecomando, dice: “Cos’hai appena fatto?”. Basta rispondere: “Ho acceso lo stereo”, oppure “Ho selezionato il canale 321” e ApriPoko memorizzerà. In seguito, basterà… dirglielo, e lui eseguirà l’operazione.

Per ora si tratta poco più che di un concept e, al momento, non va molto oltre lo spegnere o accendere la TV e cambiar canale, ma l’obbiettivo di Toshiba è spingerne molto più in avanti le prestazioni e raggiungere funzionalità più avanzate, come il programmare una registrazione su un videoregistratore.

Marco Valerio Principato

( fonte immagini )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti