Archos 7, ovvero un tablet Android

Utilizza un touch screen di tipo resistivo, ha solo 2GB di memoria. Ma costa 150 euro, e sarà commercializzato questo mese. Posticipata invece la data di lancio dello slate da 11 pollici di ExoPC

Roma – Mentre la fazione dei tablet basati su Windows 7 sembra afflitta da un crescente numero di defezioni , quella dei tablet basati su Android è pronta a travolgere il mercato. Tra i prodotti dal prezzo più interessante appartenenti a quest’ultimo gruppo c’è l’ Archos 7 , che potrà essere ordinato sul sito del produttore a partire dalla prossima settimana.

Archos 7 Il prezzo del nuovo dispositivo è di 149 euro per la versione con 2 GB di memoria flash interna e di 179 euro per quella con 8 GB. Ciò che offre è uno schermo TFT da 7 pollici da 800 x 480 pixel, un processore ARM Cortex-A9 da 600 MHz, connettività WiFi, porta USB e batteria accreditata di fornire fino a 7 ore di riproduzione video e fino a 44 ore di riproduzione audio. Il tutto in un case di 12 millimetri di spessore e 350 grammi di peso.

La versione di Android che gira sull’Archos 7 è la 1.6 ( Donut ), ma è assai probabile che nel corso dell’anno verrà aggiornata alla più recente versione 2.1 ( Eclair ). Il sistema operativo includerà news, meteo, media player, client YouTube e l’integrazione con i principali social network, mentre mancherà dell’Android Market: al suo posto Archos vi ha incluso il proprio AppsLib , il quale contiene una selezione di applicazioni, tool e giochi per Android.

L’Archos 7 è uno dei tablet più economici annunciati fino ad ora, ma purtroppo anche uno dei pochi ad adottare una tecnologia touch screen di tipo resistivo al posto della più sofisticata tecnologia capacitiva.

A breve debutterà anche l’Archos 8, un home tablet con display 4:3 da 8 pollici che, pur condividendo le stesse specifiche tecniche del cugino da 7 pollici, ha la foggia di una cornice digitale. Nel corso dell’estate Archos ha inoltre intenzione di lanciare una nuova gamma di Internet tablet con schermo compreso tra 3 e 10 pollici e processore ARM Cortex con clock fino a 1 GHz.

ExoPC Slate Slittato invece al 7 settembre il debutto commerciale dell’ ExoPC Slate , un tablet con Windows 7 che disporrà di un ampio display da 11,6 pollici con risoluzione di 1366 x 768 pixel. Al cuore del dispositivo ci sarà un processore Atom N450 e un SSD da 32 o 64 GB. Le specifiche tecniche integrali sono riportate sull’ home page del prodotto.

L’ExoPC Slate sarà inizialmente disponibile in Nordamerica e Francia, a un prezzo di 599 dollari per la versione da 32 GB.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • centopino2 scrive:
    La Toscana ed il turismo
    Un applicazione molto utile, non ho l'iphone ma la mia domanda è: come si inseriscono agriturismi, hotel e ville su quell'applicazione? C'è un modo per segnalarli o si tratta solo di pubblicità a pagamento che la regione fà a chi paga?Ciao e grazie
  • lukker scrive:
    Grandeee!!
    Finalmente una bella trovata!!! altro che sito per presentare l'Italia e/o altre stupidaggini del genere!!!A quando una cosa del genere per la Liguria??
    • ruppolo scrive:
      Re: Grandeee!!
      - Scritto da: lukker
      Finalmente una bella trovata!!! altro che sito
      per presentare l'Italia e/o altre stupidaggini
      del
      genere!!!

      A quando una cosa del genere per la Liguria??non appena ci sarà uno smartphone con il monitor da 40x30 pixel. Sai, bisogna risparmiare :D
      • angros scrive:
        Re: Grandeee!!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: lukker

        Finalmente una bella trovata!!! altro che sito

        per presentare l'Italia e/o altre stupidaggini

        del

        genere!!!



        A quando una cosa del genere per la Liguria??

        non appena ci sarà uno smartphone con il monitor
        da 40x30 pixel. Sai, bisogna risparmiare
        :DAllora, non sarà di certo della Apple, visto che la tendenza di Jobs è esattamente il contrario:[img]http://tomsblog.it/manolodeagostini/files/691404701.jpg[/img]
  • casamatta scrive:
    Open Source o Non Open Source
    Da toscano che lavora nel settore IT felice utilizzatore di Android non vedo nulla di strano nel voler far sviluppare un software per una piattaforma proprietaria comme iPhone.Dal mio modestissimo punto di vista un conto è scegliere la filosofia open source per gli applicativi interni e per i sistemi operativi ospitati sugli apparati che erogano servizi, non chiudendo comunque la strada anche a soluzioni proprietarie ( art. 4 comma 1 lettera i della legge Regionale nr.1 del 26 gennaio 2004 http://www.rtrt.it/rtcms/cms/Rete_Telematica_Regionale_Toscana/content_legge/LR1_11012008.html ) e un conto è commissionare lo sviluppo di un software per un determinato dispositivo che utilizza un sistema operativo proprietario.Non voglio mettere la mano sul fuoco, però ritengo che nei prossimi tempi, qualora l'app abbia riscontrato un certo sucXXXXX, questa verrà realizzata anche per altri dispositivi.(linux)
  • ephestione scrive:
    "dovrebbe" arrivare per android?
    Se io fossi un cittadino Toscano che paga le varie tasse regionali, sarei enormemente infastidito dal fatto che la mia regione ha deciso di usare i soldi delle mie tasse per far sviluppare un'applicazione potenzialmente molto utile per la valorizzazione del territorio, solo per un certo tipo di dispositivi.Già il condizionale per i dispositivi android è una pecca, ma il supporto a windows mobile dov'è?
    • Antonio M. scrive:
      Re: "dovrebbe" arrivare per android?
      Io sarei rimasto molto infastidito se avessero buttato soldi e tempo per sviluppare l'applicazione per Windows Mobile!Per i soliti anti-Apple: non ho l'iPhone e sviluppo applicazioni per Windows Mobile.
    • ruppolo scrive:
      Re: "dovrebbe" arrivare per android?
      Android è attualmente utilizzato solo da una piccola frazione degli utenti mobile. Quanto a Windows Mobile, esso vive ora solo per applicazioni professionali. Come sistema per terminali consumer è semplicemente estinto.Quindi è giusto che i soldi dei contribuenti vengano spesi per sviluppare su iPhone, prima di altri.
      • Marco scrive:
        Re: "dovrebbe" arrivare per android?
        - Scritto da: ruppolo
        Android è attualmente utilizzato solo da una
        piccola frazione degli utenti mobile. Quanto a
        Windows Mobile, esso vive ora solo per
        applicazioni professionali. Come sistema per
        terminali consumer è semplicemente
        estinto.

        Quindi è giusto che i soldi dei contribuenti
        vengano spesi per sviluppare su iPhone, prima di
        altri.Dimenticandoci che eiste una Direttiva del Ministro per l'innovazione e le tecnologie del 19 dicembre 2003 (G.U. 7 febbraio 2004, n. 31) che sostiene che le PA devono preferire l'acquisto e lo sviluppo di software open al posto di quello proprietario.Quando poi le PA comprano Microsoft, tutti a gridare allo scandalo per la Direttiva non applicata, quando invece si tratta di "Santo Steve"...Mandi frute!
      • darkat scrive:
        Re: "dovrebbe" arrivare per android?
        ti sei perso la notizia che negli stati uniti il numero di connessioni con dispositivi android ha da poco superato il numero di connessioni con dispositivi iphone?...si credo te la sia persa
        • markoer scrive:
          Re: "dovrebbe" arrivare per android?
          Peccato che qua siamo in Italia ed io in Italia Androidi ne ho visti pochini. Credo che la priorità sia corretta.Cordiali saluti
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            no, per gli altri sistemi lo sviluppo sarebbe soggeto a un più facile proting (basta usare Java per creare l'applicazione) Inoltre ragionando per diffusione l'applicativo dovrebbe essere creato per symbian.
          • markoer scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            Mah, non so, puoi vedere le cose in diversi modi.iPhone è ad oggi solo leggermente meno diffuso di Symbian, ma genera già molto più traffico dati. Quindi l'importanza dipende decisamente dal punto di vista. Posso avere milioni di utenti Symbian che però non usano nessuna applicazione e telefonano e basta. Come li classifico questi? molto difficilmente sono potenziali utenti dell'applicazione; sono soltanto utenti telefonici che si trovano per sbaglio Symbian come potrebbero trovarsi qualsiasi altra cosa. Quindi quando vai a fare un veloce calcolo dei potenziali utenti, forse forse quelli di iPhone sono di più di quelli Symbian che veramente installano qualcosa.Inoltre, sviluppare per Symbian è costoso, ed esistono troppi modelli di telefono con possibilità diverse. Lo sviluppo per iPhone ed Android è efficace, funzionale ed uniforme.Insomma, immagino che abbiano fatto i propri calcoli; ad occhio, ripeto secondo me, se hanno sbagliato non lo hanno fatto di parecchio...Cordiali saluti
          • darkat scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            esattamente il contrario, il mercato americano è il mercato dove l'iphone ha più share di tutto il mondo, ergo rispecchia in "negativo" ciò che succede nel mondo, infatti nel resto del mondo in generale è sempre symbian ad avere la fetta più grande, ora seguito da android, ed infine apple. (ci sarebbe il sistema della RIM ma è altamente spropositato il rapporto America/Mondo per valutarlao insieme agli altri)
          • markoer scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            Come già detto, non è vero. Già in Italia iPhone genera più traffico che Symbian. E continui ad ignorare il fatto che gli utenti iPhone installano applicazioni, quelli Symbian no. Si trovano semplicemente un OS nel telefono che si chiama Symbian. Proviamo a fare statistiche serie e contare gli utenti che generano traffico dati ed usano applicazioni, secondo me pure in Italia già iPhone è competitivo.Inoltre sviluppare per Symbian semplicemente è ormai vetusto e complicato, comparato allo sviluppo per iPhone ed Android. Io francamente se dovessi sviluppare un'applicazione farei lo stesso.Cordiali saluti
          • darkat scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            l'ovi store registra più di un miliardo di applicazioni scaricate al giorno, direi che è un dato più che sufficente per smentirti. In ogni caso il traffico non indica in modo preciso la diffusione dei dispositivi, di fatto il numero di dispositivi symbian è sempre maggior di quelli android o di iphone (dati alla mano basta vedere il numero di smarphone venduti, nokia ha venduto più symbian di apple e htc insieme). Specialmente in italia dove questi dispositivi sono usati ancora poco per navigare su internet. Non confondiamo i dati quindi, il numero dei dispositivi venduti è un conto e la percentuale di traffico generato è tutto un altro conto, e anche così mi pare che android sia passata in vantaggio rispetto ad iphone, anche in italia, dovrei vedere gli ultimi mesi ma se il trend è stato stabile direi che è così.
          • markoer scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            Una sola risposta: http://metrics.admob.com/Il resto è fuffaCordiali saluti
          • darkat scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            ti do lo stesso link di ruppolo http://informatisubito.myblog.it/archive/2010/05/10/l-irresistibile-ascesa-di-android.htmlil mercato americano è il mercato dove l'iphone ha le percentuali più alte, a livello mondiale diminuiscono di molto, anche il sito preso da te in considerazione analizza il solo mercato americano non quello mondiale.iphone cresce del circa 40% mentre android del 130%, il resto è solo fuffa.Saluti
          • markoer scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            admob analizza tutto il mondo, inclusa Europa ed inclusa l'Italia.In ogni caso, come ho già detto, se la giocano in due, iPhone ed Android, per il resto io non perderei tempo a creare una nuova applicazione. L'OVI store? ma facci il piacere, come direbbe Totò.La Regione Toscana ha fatto benissimo, si può disquisire se fare prima Android o iPhone ma per il resto ineccepibile.Cordiali saluti
          • darkat scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            questa notizia è fresca di giornata: http://www.ossblog.it/post/6129/android-le-vendite-superano-quelle-di-iphonecosì abbiamo tolto ogni dubbio su chi viene prima di chi (anche per ruppolo che si sente tanto saccente)in ogni caso che a te non piaccia l'ovi store non significa che non faccia numeri http://www.mondocellulari.com/2010/04/ovi-store-1-6-milioni-download-giorno.htmlil problema è che il vecchio sdk nokia effettivamente è molto brutto, ma ormai questo problema è stato superato in quanto ora c'è il nokia qt sdk che permette di sviluppare codice per applicazioni compatibili con symbian e meego senza alcuna modifica del codice, e non parliamo di librerie barbare create chi sa da chi, parliamo delle qt, uno dei migliori kit esistenti al mondo, facili da usare e senza alcun limite come potenziale. Direi che se nonostante apple abbia l'appoggio di tutte le società americane e nokia riesce a fare 1,6milioni di download al giorno e l'ovi store attuale è ovviamente inferiore all'app store...beh direi che se le qt funzionano la situazione potrebbe solo che migliorare, per non parlare di android, che cresce con un ritmo 3 volte superiore ad iphone(il 40% contro il 130% a semestre), io da programmatore attualmente mi butterei dritto su android e mi concentrerei su quello visto come vanno le cose, e aspetterei dopo l'estate per decidere quali piattaforme usare...e ti ho detto un parere sincero da programmatore che pensa al futuro delle proprie applicazionisaluti
          • markoer scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            - Scritto da: darkat
            questa notizia è fresca di giornata:
            http://www.ossblog.it/post/6129/android-le-vend

            così abbiamo tolto ogni dubbio su chi viene prima
            di chi (anche per ruppolo che si sente tanto
            saccente)Mi dispiace ma non siamo d'accordo. Tu continui a spiattellare dati di vendita, che non c'entrano nulla con quello di cui stiamo parlando.L'argomento di cui stavamo parlando era circa quale piattaforma per lo sviluppo di applicazioni doveva essere prioritaria per la Regione Toscana. Chi vende più device non mi dice assolutamente nulla. Una classifica più attendibile può essere chi genera più traffico, per esempio.Se prendo i dati di vendita vedo in testa i Blackberry, ma è chiaro che stiamo parlando di aziende che comprano device per i dipendenti, non proprio un target per applicazioni per le vacanze. E ricordiamoci che i Blackberry sono gli unici dispositivi a supportare una decente gestione centralizzata delle policy utenti e che gran parte delle aziende disabilita o limita molto la possibilità per gli utenti di installare applicazioni. Se devo fare una applicazione ludica il Blackberry è forse l'ultima piattaforma a cui guarderei.Insomma cerchiamo dati decenti.
            in ogni caso che a te non piaccia l'ovi store non
            significa che non faccia numeri
            http://www.mondocellulari.com/2010/04/ovi-store-1-I numeri che citi sono unicamente forniti da una sola fonte... tra l'altro i numeri sono ingrossati quando hanno iniziato a regalare le mappe di Nokia Maps, guardacaso.Il problema dei Symbian è che ci sono oltre 100 device con disparate versioni dell'OS e il problema è pure nelle diverse edizioni - un S60 edition 2 non funziona allo stesso modo di uno edition 5 e devi creare spesso versioni di applicazioni diverse.
            il problema è che il vecchio sdk nokia
            effettivamente è molto brutto, ma ormai questo
            problema è stato superato in quanto ora c'è il
            nokia qt sdkBello, peccato che sia una beta. Chissà quale dei 4235 unresolved errors nel bug track mi affliggerà?... bella iniziativa ma magari usabile tra un paio d'anni. E sorry nulla di comparabile ad Apple e Google.Questo mi pare interessante: http://www.visionmobile.com/blog/2010/02/making-sense-of-a-fragmented-world-announcing-developer-economics-2010-and-beyond/Cordiali saluti
          • darkat scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            comunque è vero che admob è a livello mondiale ma la maggior parte delle sue statistiche riguardano gli usa solamente, ad esempio quando parla di share prende in considerazione solo gli stati uniti, altrimenti sarebbero ben altre le percentuali di rim ecc...
          • markoer scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            Beh, RIM è molto usata in USA, più che in Europa. D'altronde è Canadese...Cordiali saluti
          • ruppolo scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            - Scritto da: darkat
            l'ovi store registra più di un miliardo di
            applicazioni scaricate al giorno,BUM!Link, prego.
            direi che è un
            dato più che sufficente per smentirti. In ogni
            caso il traffico non indica in modo preciso la
            diffusione dei dispositivi, di fatto il numero di
            dispositivi symbian è sempre maggior di quelli
            android o di iphone (dati alla mano basta vedere
            il numero di smarphone venduti, nokia ha venduto
            più symbian di apple e htc insieme).Vero, ma chi li ha presi di Symbian non gli importa un fico secco, manco sanno cos'è.
            Specialmente
            in italia dove questi dispositivi sono usati
            ancora poco per navigare su internet. Non
            confondiamo i dati quindi, il numero dei
            dispositivi venduti è un conto e la percentuale
            di traffico generato è tutto un altro conto, e
            anche così mi pare che android sia passata in
            vantaggio rispetto ad iphone, anche in italia,
            dovrei vedere gli ultimi mesi ma se il trend è
            stato stabile direi che è
            così.Quanta fuffa iPhone regna incontrastato, per quanto riguarda l'acXXXXX web.
          • darkat scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            http://informatisubito.myblog.it/archive/2010/05/10/l-irresistibile-ascesa-di-android.htmlripeto la stessa cosa di quello sopra e ribadisco iphone cresce del 40% mentre android del 130%, il resto è solo unicamente tanta tanta tanta fuffa, questi sono i dati e punto, puoi strapparti i capelli quanto ti pare.saluti
        • ruppolo scrive:
          Re: "dovrebbe" arrivare per android?
          - Scritto da: darkat
          ti sei perso la notizia che negli stati uniti il
          numero di connessioni con dispositivi android ha
          da poco superato il numero di connessioni con
          dispositivi iphone?...si credo te la sia
          persaIo l'ho proprio persa, mi dai un link?
          • darkat scrive:
            Re: "dovrebbe" arrivare per android?
            te l'ho dato nell'altro post caro, ma se cerchi su internet con il tuo iphone forse trovi qualcosa...vedi un pò te, alza le mani sulkla tastiera e cerca prima di parlare
      • lespleen scrive:
        Re: "dovrebbe" arrivare per android?
        http://www.tomshw.it/cont/news/android-sorpassa-apple-nel-mercato-smartphone/25237/1.html
        • ruppolo scrive:
          Re: "dovrebbe" arrivare per android?
          - Scritto da: lespleen
          http://www.tomshw.it/cont/news/android-sorpassa-apContano poco le vendite, conta se il dispositivo viene utilizzato e se, soprattuto, la gente compra applicazioni. Ho detto COMPRA, non SCARICA.
    • Bracco scrive:
      Re: "dovrebbe" arrivare per android?
      Da toscano sono contento che la regione spenda soldi in qualcosa che si ripagherà da sola, visto che per noi toscani il turismo è molto importante.Non c'entra la simpatia o meno, io odio Apple molto più di Microsoft, però i soldi vanno investiti su progetti che abbiano basi solide.Ci sono altre regioni che avrebbero potuto campare sul turismo invece sono disorganizzate e immobili.
      • ephestione scrive:
        Re: "dovrebbe" arrivare per android?
        se è per questo sarò da voi a metà mese, sarà comunque troppo presto perché il progetto sia funzionante, ma anche se lo fosse stato non avrei potuto beneficiarne visto che ho un hd2.
      • Redpill scrive:
        Re: "dovrebbe" arrivare per android?
        - Scritto da: Bracco

        Ci sono altre regioni che avrebbero potuto
        campare sul turismo invece sono disorganizzate e
        immobili.Come la mia cara Liguria sigh sob! :'(
      • Grande Saggio scrive:
        Re: "dovrebbe" arrivare per android?
        - Scritto da: Bracco
        Ci sono altre regioni che avrebbero potuto
        campare sul turismo invece sono disorganizzate e
        immobili.Non sono Toscano ma ti straquoto alla ennesima.Campare di turismo è la migliore forma di sussistenza che un comune/regione/nazione possa avere. E' come pescare con una rete a bilancino sulle rotte di riproduzione dei pesci. Praticamente apri la saracinesca e ti entrano soldi.L'Italia ha un patrimonio storico/artistico/paesaggistico che non ha eguali nel resto del mondo. Peccato sia gestito dagli italiani (o almeno da certi italiani).Un caso su tutti ? POMPEI !!!Amici americani sono venuti a farmi visita e hanno espresso l'esplicito desiderio di vedere Pompei. Arrivati là sono rimasti sbigottiti per la enorme disorganizzazione e faciloneria del "business" correlato. Alla sera poi, sembrava di essere in un paesino sperduto tra le montagne. Non c'era niente !!!Prova a dare Pompei in gestione ai romagnoli e vedi come ti ci fa campare tutto Napoli solo di rendita. (ah, non sono neanche romagnolo)Lodevole l'iniziativa della regione Toscana. Meglio che tacciano i soliti contestatori.
      • Cognome Nome scrive:
        Re: "dovrebbe" arrivare per android?
        visto che si tratta di ammnistrazione pubblico, doveva usare java anzichè buttarsi su software per dispositivi non open source.Tutti gli altri discorsi sono fuffa, il pubblico ha l'obbligo morale e legale di erogare un servizio a TUTTI i cittadini, non solo a chi ha iphone, android e quant'altro.Se invece sei una azienda privata fai quello che cacchio vuoi.
        • Teo_ scrive:
          Re: "dovrebbe" arrivare per android?
          - Scritto da: Cognome Nome
          visto che si tratta di ammnistrazione pubblico,
          doveva usare java anzichè buttarsi su software
          per dispositivi non open
          source.

          Tutti gli altri discorsi sono fuffa, il pubblico
          ha l'obbligo morale e legale di erogare un
          servizio a TUTTI i cittadini, non solo a chi ha
          iphone, android e
          quant'altro.

          Se invece sei una azienda privata fai quello che
          cacchio
          vuoi.Se si tratta di uniniziativa di promozione turistica, non è più corretto rivolgersi al canale utilizzato maggiormente ai turisti che ai cittadini? Per raggiungere tutti i cittadini avrebbero dovuto spedire una brochure cartacea invece che unapplicazione mobile.Se quello che fa il pubblico deve essere open, possono sempre rilasciare i sorgenti: ci sono anche applicazioni per iPhone open source.
Chiudi i commenti