Area 404, là dove Facebook progetta il futuro

Un nuovo laboratorio ispirato a FabLab e co-working in cui i reparti coinvolti nei vari progetti hardware possano lavorare in modo collaborativo, velocizzando sviluppo, prototipazione e risoluzione dei problemi

Roma – Facebook taglia il nastro al suo nuovo e lungimirante laboratorio per sviluppare, prototipare e testare i progetti hardware in un modo “filosoficamente” diverso dai classici lab di sviluppo.

Spencer Burns presenta il laboratorio

Altri laboratori erano già stati costruiti ma dedicati a progetti specifici. Nella vecchia sede di Palo Alto era stato edificato un laboratorio per sviluppare sistemi personalizzati di rack, server e storage , così come a Seattle è situato il laboratorio del progetto Oculus mentre nel Regno Unito si trova l’hangar dei droni Aquila .

Nel comunicato ufficiale viene riportato che “Questi laboratori hanno funzionato bene per i rispettivi team di sviluppo, ma con il tempo si è osservato che quando gli ingegneri provenienti dai diversi team si riunivano, condividendo la propria esperienza, riuscivano ad ottenere progressi più velocemente “.
Prendendo spunto da questa riflessione, che è anche la filosofia che ha dato i natali allo stile lavorativo del co-working è stato realizzato il laboratorio denominato ” Area 404 “, situato presso gli uffici di Facebook a Menlo Park (California, Usa), che si estende su una superficie di circa 2.044 metri quadrati .

Il nome prende spunto dal tipico messaggio di errore HTTP ” 404 page not found ” (pagina non trovata) per giocare sul fatto che un laboratorio di questo tipo non esisteva, almeno internamente a Facebook , e che quindi se un team di sviluppo ne avesse avuto bisogno si sarebbe trovato di fronte a una virtuale risposta del tipo “404 area not found”.

La tipologia di laboratorio ricorda molto i FabLab : laboratori in cui vengono ospitati diverse tipologie di macchinari e che velocizzano il processo di prototipazione dando la possibilità ai diversi reparti di cooperare sinergicamente, individuando così più celermente eventuali criticità.

Interno del laboratorio Area 404

L’intero laboratorio è suddiviso in due aree principali: i laboratori di ingegneria e i laboratori di prototipazione.
All’interno dei laboratori di ingegneria sono presenti 50 banchi di lavoro attrezzati per supportare al meglio il lavoro di ingegneri, progettisti e debugger tramite apparecchiature con specifiche configurazioni personalizzate a seconda dei progetti a cui sono orientate.

Banchi di lavoro

I laboratori di prototipazione , invece, contengono un multitornio a 9assi, macchine a controllo numerico (CNC) , fresatrici verticale a 5 assi, una macchina di misura delle coordinate (CMM) con cui verificare accuratamente le misure di un prototipo, nonché un microscopio elettronico e uno scanner CT per analizzare i componenti alla ricerca di guasti e riprodurre in 3D le immagini a raggi X.

Laboratorio di prototipazione

Jet Cutter

Macchina scanalatrice

L’aspettativa, sintetizzata nel comunicato, sarebbe dunque quella di “rendere il mondo più aperto e connesso che comprende la costruzione di hardware di prossima generazione – hardware più intelligente, capace di creare esperienze più coinvolgenti e sistemi connessi con tutto il mondo. Con il nostro laboratorio ampliato, aumenterà il ritmo della ricerca e sviluppo hardware come già sta accadendo all’interno di Facebook da quando sono stati raggruppati i nostri esperti”.

Roadmap finale

È stata inoltre stilata una roadmap riferita ai prossimi 10 anni, in cui viene illustrato quali traguardi ci si aspetta di raggiungere grazie al contributo di una simile riorganizzazione.
Per Facebook, in effetti, potrebbe rappresentare una reale opportunità di oltrepassare la barriera del solo sviluppo software, entrando di fatto nel mercato dell’hardware.

Luca Algieri

Fonte immagini: 1, 2, 3, 4, 5, 6 , 7

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Si fotta la Rai scrive:
    Ma anche no
    Dovrei pagare lo stipendio a lerci piddini come mario orfeo, marco frittella, e altri analoghi puttani di redazione di TG1/Agorà/Semprini/ecc...? Devo pagare io la lurida propaganda della Rai a favore di renzi, del PD, dei banchieri e delle multinazionali? Dovrei pagare per un TG1 che per una settimana parla di un'assessora del M5S indagata (rischia al massimo una multa), mentre non dice che con l'abolizione dell'art. 18 i licenziamenti sono aumentati del 7.4% in un anno, che il PD ha avuto 70 nuovi indagati in un anno, e alcuni per MAFIA, che quei delinquenti ebrei degli elkann hanno spostato la sede dell'accomandita di famiglia in Olanda, ecc...?No grazie, continuerò a non pagare, come continuano a non farlo milioni di italiani, il sistema per aggirare le nuove disposizioni è già noto. Si fottano.
  • Marco scrive:
    Precisazione
    Al mio post precedente ("L'Italia che riparte") vorrei aggiungere che sono piddino, adoro renzi, sono gay, e anche se ho parenti camorristi credo molto nella legalità.Viva l'Italia che riparte, viva renzi, viva la rai con fazio, semprini e il nostro TG1.
  • prof scrive:
    mo dovete pagare evasori
    è finita la festa.. mo' muti e pagate tutto in bolleta..
    • evasore scrive:
      Re: mo dovete pagare evasori
      - Scritto da: prof
      è finita la festa.. mo' muti e pagate tutto in
      bolleta..Per far vedere a te piddin-puttani dell'informazione come orfeo, vespa e quel XXXXXXXX di agorà? No piddino, io continuo ad evadere
    • oltrelamente scrive:
      Re: mo dovete pagare evasori
      la XXXXXXX che pago. Ho gia fatto la domanda per il non addebito in bolletta. E' da 4 anni che non ho la televisione. Presa a martellate e buttata nella spazzatura
  • Marco scrive:
    L'Italia che riparte
    In Italia abbiamo una tassa che si chiama Canone Rai e la devono versare io possessori di TV e/o ricevitori digitali/satellitari. Da quest'anno si paga circa il 20% in meno.Gli italiani son contenti visto che tanti dicono "pagare le tasse tutti per pagarne meno"? No, perchè quando dicono così sotto sotto stanno dicendo "io sto già evadendo dove posso, ad esempio non ho mai pagato il canone RAI e pago in nero l'idraulico, non mi conviene pagare meno una cosa che so già evadendo, volevo dire che paghino i ricchi o i meno furbi di me"Come si risolve il problema? Abolendo la tassa.Come si fa a far abolire la tassa? Ci sono diverse strade, ad esempio votando e facendo vincere un partito che nel suo programma elettorale metta nero su bianco che lo farà.Succederà mai che venga abolito? No, anche perché gli italiani sono quelli che si lamentano che gli "80 euro di Renzi" (960 euro l'anno) sono una marchetta, oppure che la promessa di levare l'IMU di Berlusconi fosse una marchetta, oppure che in effetti l'IMU su abitazione principale non si paga più è una marchetta.... insomma, è tutto una marchetta per noi italiani e quindi non ci fidiamo. Possiamo concludere che con tutte queste marchette è un paese che va a pu----e ;-)PS: non è un post politico a favore di uno o contro altri, mi diverto solo a rielaborare i vari pensieri che sento da varie fonti.
    • iRoby scrive:
      Re: L'Italia che riparte
      Mio figlio di 3 anni si spiega meglio di te.Ovunque nei paesi sviluppati le tasse di possesso di qualcosa sono state considerate inique.Per esempio prendi il bollo auto. Hai un'auto, anche immatricolata ma ferma in un capanno in campagna. Non inquina, non consuma asfalto, ma vieni obbligato a pagarci una tassa per il semplice possederla.La tassa di possesso della prima casa è lo stesso. Sei una persona che ha difficoltà a lavorare per una disabilità, ma vieni obbligato a pagare solo per avere la fortuna di un tetto sopra la testa ed un posto letto. E se non paghi, vieni pure privato di questo privilegio e buttato per strada.Per la TV potrebbe valere lo stesso discorso, lo Stato è monopolista della moneta, passi lui direttamente l'equivalente del canone alle sue TV, e lasci in pace la gente. Non tutti hanno la TV, o anche a chi ce l'ha non è detto piacciano i programmi della TV di Stato, ma si trova costretto a pagare comunque per qualcosa che non vuole.Hanno preso 7 milioni di evasori, circa 820.000 sono state le domande di esenzione. Credo che si reputino soddisfatti e non faranno controlli a chi ha chiesto esenzione. Anche perché controllare significa chiedere ingiunzione ad un giudice per entrare in casa.Con quello che potrebbe costare rischiano di bruciare i nuovi ricavi per i 7 milioni di nuovi utenti paganti, per stanare quei pochi tra gli 820.000 che sono evasori incalliti disposti a dichiarare il falso.
      • Marco scrive:
        Re: L'Italia che riparte
        - Scritto da: iRoby
        Mio figlio di 3 anni si spiega meglio di te.Mio figlio di 2 ha capito quello che ho scritto, tu no.
        Ovunque nei paesi sviluppati le tasse di possesso
        di qualcosa sono state considerate
        inique.Bene, mi fa piacere saperlo, questo cambia qualcosa in quello che ho scritto io?
        Per esempio prendi il bollo auto. No, non prendo niente, si parla di canone Ri, non di bollo auto. Se cambi discorso non ho interesse a replicare.
        lo
        Stato è monopolista della moneta, passi lui
        direttamente l'equivalente del canone alle sue
        TV, e lasci in pace la gente. Non tutti hanno la
        TV, o anche a chi ce l'ha non è detto piacciano i
        programmi della TV di Stato, ma si trova
        costretto a pagare comunque per qualcosa che non
        vuole.Come ho scritto io, non ti resta che chiederne l'abolizione.
        Hanno preso 7 milioni di evasori, circa 820.000
        sono state le domande di esenzione. Credo che si
        reputino soddisfatti e non faranno controlli a
        chi ha chiesto esenzione. Anche perché
        controllare significa chiedere ingiunzione ad un
        giudice per entrare in
        casa.
        Con quello che potrebbe costare rischiano di
        bruciare i nuovi ricavi per i 7 milioni di nuovi
        utenti paganti, per stanare quei pochi tra gli
        820.000 che sono evasori incalliti disposti a
        dichiarare il
        falso.Grazie per l'informazione
        • iRoby scrive:
          Re: L'Italia che riparte
          - Scritto da: Marco
          Mio figlio di 2 ha capito quello che ho scritto,
          tu no.Forse perché ti esprimi e hai una percezione della realtà allo stesso livello suo.Le tasse di possesso sono una cosa che in USA e nei maggiori paesi capitalisti non esistono.Perché acquistare per possedere oggetti è alla base del consumismo.Tassare il possesso non è incentivo all'acquisto. E quindi la tassa di possesso per la dottrina economica alla base del mercato e del consumo, non ha alcun senso.Noi ce le trasciniamo dietro da anni di politiche idiote e ideologie politiche comuniste o fasciste.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 agosto 2016 10.26-----------------------------------------------------------
          • Marco scrive:
            Re: L'Italia che riparte


            Forse perché ti esprimi e hai una percezione
            della realtà allo stesso livello
            suo.
            Esatto, il concetto è per un bambino di 2 anni.Tuo figlio di 3, se sei solito parlargli come stai scrivendo qua, direbbe "papà, parli parli da ma alla fine la tassa la stiamo ancora pagando". Ti manca quella che a casa mia si chiama CONCRETEZZA.Te la faccio più semplice: dopo le tue mille righe sulle tasse del possesso, lo Stato sovrano ecc ecc, cosa si fa?
          • iRoby scrive:
            Re: L'Italia che riparte
            Si fa come con l'ADUC, a cui sono iscritto e che si batte nei tribunali da anni per l'eliminazione.Si fa come tutti i cittadini che si protesta come si deve per fare eliminare certi ministeri e certe tasse.Io non la pago perché la TV non ce l'ho, non la voglio. Vorrei prendere uno schermo grande oltre 40" per Internet, ma i monitor senza parte TV hanno prezzi assurdi rispetto ad una TV. E purtroppo prendessi una TV il modulo RF non riuscirei a farglielo togliere per decidere di non pagare il canone.Quindi ho chiesto l'esenzione.Io prima di decidere ad unirmi a gruppi o altro per cambiare le cose, prima cerco di studiarle meglio possibile queste cose.
          • Marco scrive:
            Re: L'Italia che riparte
            - Scritto da: iRoby
            Si fa come con l'ADUC, a cui sono iscritto e che
            si batte nei tribunali da anni per
            l'eliminazione.
            Tradotto per bambino: ci si iscrive ad una associazione che lotta per i diritti in cui credi e si aspetta (in questo caso associazione no profit e con contributo volontario)
            Si fa come tutti i cittadini che si protesta come
            si deve per fare eliminare certi ministeri e
            certe
            tasse.
            hmmm, non ho visto molte proteste nelle piazze per l'abolizione del canore rai, forse adesso ne faranno di più.
            Io non la pago perché la TV non ce l'ho,questa è la cosa più saggia che tu posa fare
            non la
            voglio. Vorrei prendere uno schermo grande oltre
            40" per Internet, ma i monitor senza parte TV
            hanno prezzi assurdi rispetto ad una TV. E
            purtroppo prendessi una TV il modulo RF non
            riuscirei a farglielo togliere per decidere di
            non pagare il
            canone.Potresti fare un gruppo d'acquisto

            Quindi ho chiesto l'esenzione.
            Hai fatto benissimo, del resto non la hai.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: L'Italia che riparte
            - Scritto da: Marco



            Forse perché ti esprimi e hai una percezione

            della realtà allo stesso livello

            suo.



            Esatto, il concetto è per un bambino di 2 anni.

            Tuo figlio di 3, se sei solito parlargli come
            stai scrivendo qua, direbbe "papà, parli parli da
            ma alla fine la tassa la stiamo ancora pagando".
            Ti manca quella che a casa mia si chiama
            CONCRETEZZA.

            Te la faccio più semplice: dopo le tue mille
            righe sulle tasse del possesso, lo Stato sovrano
            ecc ecc, cosa si
            fa?Primo non fare il 'saputello' come lo stai facendo tu!Secondo le cose non le cambi certo dicendo a chi 'sbraita' di darsi da fare, non serve a niente se il restante 80-85% della popolazione è connivente con quel sistema.
          • Marco scrive:
            Re: L'Italia che riparte

            Primo non fare il 'saputello' come lo stai
            facendo
            tu!
            Se sei infastidito ho colto nel segno
            Secondo le cose non le cambi certo dicendo a chi
            'sbraita' di darsi da fare, non serve a niente se
            il restante 80-85% della popolazione è connivente
            con quel
            sistema.Chi sta sbraitando?E in ogni caso siamo in democrazia, se l'80-85% della popolazione è "connivente" forse è perché gli va bene così, ci hai mai pensato? o magari pensa che la cura sia peggio della malattia.
          • Aigor scrive:
            Re: L'Italia che riparte
            Modificato dall' autore il 08 agosto 2016 10.26
            --------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: L'Italia che riparte
            Gli USA sono una confederazione di Stati, le leggi e le tassazioni locali variano molto...
      • aphex_twin scrive:
        Re: L'Italia che riparte
        - Scritto da: iRoby
        Mio figlio di 3 anni si spiega meglio di te.

        Ovunque nei paesi sviluppati le tasse di possesso
        di qualcosa sono state considerate
        inique.
        Quindi ritieni la Svizzera un paese non sviluppato ?
        Per esempio prendi il bollo auto. Hai un'auto,
        anche immatricolata ma ferma in un capanno in
        campagna. Non inquina, non consuma asfalto, ma
        vieni obbligato a pagarci una tassa per il
        semplice
        possederla.
        In Svizzera che tu la usi o meno ... se la immatricoli paghi targhe ed assicurazione. Non paghi l'assicurazione ? Passa la pattuglia e ti smonta le targhe. :)
  • cognome scrive:
    Maruccia
    Maruccia, non ti vergogni a fare ancora il vecchio giochino del finto troll per attirare click?Non basta il refresh automatico?Ma non ti vergogni?
    • Una Mamma Preoccupat a scrive:
      Re: Maruccia
      Signor Maruccia,è vero questo?Io vorrei che i miei figli crescessero con l'Internet che bisogna mettere il proprio Nome e Cognome per scrivere, così si risolverebbero molti problemi.Una mamma preoccupata
  • cognome scrive:
    Fake trolls Maruccia
    Questa tecnica di fare i finti troll per raccogliere click è veramente una cosa vergognosa. Punto Informatico è diventato uno schifo, offensivo.Ma credete davvero che crediamo ai finti troll? Siete voi a scrivere cagate.Vergognatevi, cialtroni e abbiate piu rispetto per chi vi legge e espone seriamente i propri problemi e cerca un confronto.Cretini, infantili, offensivi.In una parola, XXXXXXXXX, è quel che siete.Andatevi a nascondervi, non siete piu credibili.
    • Il fuddaro scrive:
      Re: Fake trolls Maruccia
      - Scritto da: cognome
      Questa tecnica di fare i finti troll per
      raccogliere click è veramente una cosa
      vergognosa. Punto Informatico è diventato uno
      schifo,
      offensivo.
      Ma credete davvero che crediamo ai finti troll?
      Siete voi a scrivere
      cagate.
      Vergognatevi, cialtroni e abbiate piu rispetto
      per chi vi legge e espone seriamente i propri
      problemi e cerca un
      confronto.
      Cretini, infantili, offensivi.
      In una parola, XXXXXXXXX, è quel che siete.
      Andatevi a nascondervi, non siete piu credibili.Un mio personalissimo parere: una persona 'schifata' di una qualsiasi cosa, fà una cosa semplice semplice, non la frequenta.Perché se uno che non piace una cosa è si ostina a frequentarla non può che essere masochista. O)
  • La RAI scrive:
    Bisogna PAGARE
    Canone RAI, bisogna PAGARE. Chiaro? :@Cagate fuori i soldi, e pure alla svelta! :@
    • cognome scrive:
      Re: Bisogna PAGARE
      - Scritto da: La RAI
      Canone RAI, bisogna PAGARE. Chiaro? :@

      Cagate fuori i soldi, e pure alla svelta! :@Tu sei un cretino. Pagalo tu il canone.Io non caccio fuori un soldo sapendo bene di essere dalla parte della ragione. Ci sono persone in serie difficoltà economiche, questo balzello le avvicina ancor piu alla povertà.Vergognati, bamboccio, troll della mia *inchia.
  • Enjoy with Us scrive:
    Io ho la soluzione finale...
    Staccarsi dalla rete elettrica!Prendi un microcogeneratore a gas http://www.nextville.it/Cogenerazione/1827/Microcogenerazionehttp://www.greenyspa.com/microcogeneratore-gasmagari ti prendi pure dei pannelli solariun sistema di batterie tampone e saluti Enel e Soci!Questi sistemi ti permettono di usare solo il gas e unendo i pannelli fotovoltaici ti permettono di tagliare e di molto i costi rispetto all'energia elettrica, non tanto perchè il sistema sia conveniente in assoluto, il costo Kw, non ho fatto bene i conti, sicuramente è superiore a quello industriale, ma è di molto inferiore al costo Kw al lordo dei vari oneri.Risultato? non solo ammortizzi il tutto il 5-10 anni, ma non paghi neppure il canone Rai! Niente bolletta = niente canone... mica uno è così mona da autodenunciarsi!Io ci sto pensando seriamente!
    • cognome scrive:
      Re: Io ho la soluzione finale...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Staccarsi dalla rete elettrica!
      Prendi un microcogeneratore a gas
      http://www.nextville.it/Cogenerazione/1827/Microco
      http://www.greenyspa.com/microcogeneratore-gas
      magari ti prendi pure dei pannelli solari
      un sistema di batterie tampone e saluti Enel e
      Soci!

      Questi sistemi ti permettono di usare solo il gas
      e unendo i pannelli fotovoltaici ti permettono di
      tagliare e di molto i costi rispetto all'energia
      elettrica, non tanto perchè il sistema sia
      conveniente in assoluto, il costo Kw, non ho
      fatto bene i conti, sicuramente è superiore a
      quello industriale, ma è di molto inferiore al
      costo Kw al lordo dei vari
      oneri.
      Risultato? non solo ammortizzi il tutto il 5-10
      anni, ma non paghi neppure il canone Rai! Niente
      bolletta = niente canone... mica uno è così mona
      da
      autodenunciarsi!
      Io ci sto pensando seriamente!Il progetto è interessante, ma ha dei costi molto alti.Il fotovoltaico non è eterno e nemmeno le batterie.Anche se fosse fattibile, sposterebbero il canone sul conto telefonico (e a questo punto io non pagherei perchè uso una connessione LAN collegata a altra utenza.Sposterebbero il canone sulla bolletta dell'acqua, o sul telefono. Ormai i magistrati sinistroidi amici di Fonzie hanno detto che si puo fare.Questa decisione è unilaterale, va contro il volere del popolo che continua ad essere vessato e umiliato da ogni sorta di obbligo, cioè servizi non richiesti.E cmq questo refresh ha rotto il XXXXX, è la quarta volta che riscrivo.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Io ho la soluzione finale...
        - Scritto da: cognome
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Staccarsi dalla rete elettrica!

        Prendi un microcogeneratore a gas


        http://www.nextville.it/Cogenerazione/1827/Microco

        http://www.greenyspa.com/microcogeneratore-gas

        magari ti prendi pure dei pannelli solari

        un sistema di batterie tampone e saluti Enel e

        Soci!



        Questi sistemi ti permettono di usare solo il
        gas

        e unendo i pannelli fotovoltaici ti permettono
        di

        tagliare e di molto i costi rispetto all'energia

        elettrica, non tanto perchè il sistema sia

        conveniente in assoluto, il costo Kw, non ho

        fatto bene i conti, sicuramente è superiore a

        quello industriale, ma è di molto inferiore al

        costo Kw al lordo dei vari

        oneri.

        Risultato? non solo ammortizzi il tutto il 5-10

        anni, ma non paghi neppure il canone Rai! Niente

        bolletta = niente canone... mica uno è così mona

        da

        autodenunciarsi!

        Io ci sto pensando seriamente!

        Il progetto è interessante, ma ha dei costi molto
        alti.
        Il fotovoltaico non è eterno e nemmeno le
        batterie.
        Anche se fosse fattibile, sposterebbero il canone
        sul conto telefonico (e a questo punto io non
        pagherei perchè uso una connessione LAN collegata
        a altra
        utenza.
        Sposterebbero il canone sulla bolletta
        dell'acqua, o sul telefono. Ormai i magistrati
        sinistroidi amici di Fonzie hanno detto che si
        puo
        fare.
        Questa decisione è unilaterale, va contro il
        volere del popolo che continua ad essere vessato
        e umiliato da ogni sorta di obbligo, cioè servizi
        non
        richiesti.
        E cmq questo refresh ha rotto il XXXXX, è la
        quarta volta che
        riscrivo.Certo se perdete pure tempo a correggere e riscrivere in bella copia..... (rotfl) hai voglia a riscrivere il post! Ha Ha.
      • Etype scrive:
        Re: Io ho la soluzione finale...
        No,questa cosa non la possono fare, il televisore usa corrente elettrica, siccome ho l'acqua in casa (ovcvero tutti) significa che automaticamente ho un TV ?
    • prova123 scrive:
      Re: Io ho la soluzione finale...
      Perdi l'abitabilità della casa con tutto quello che bne consegue. Siamo in Ita g lia!
    • Ethype scrive:
      Re: Io ho la soluzione finale...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Risultato? non solo ammortizzi il tutto il 5-10
      anni, ma non paghi neppure il canone Rai! Niente
      bolletta = niente canone... mica uno è così mona
      da
      autodenunciarsi!Se non hai la bolletta dell'energia elettrica, devi pagare la tassa di possesso direttamente con bollettino. Il non avere un contatore non ti esenta dal pagare.Evita di dare consigli per evasori, sei vergognoso.
      • Etype scrive:
        Re: Io ho la soluzione finale...
        - Scritto da: Ethype
        Se non hai la bolletta dell'energia elettrica,
        devi pagare la tassa di possesso direttamente con
        bollettino. Il non avere un contatore non ti
        esenta dal
        pagare.Ma se ti arriva dentro la bolletta elettrica, se non ce l'hai più,come ti arriva ? :D
        Evita di dare consigli per evasori, sei
        vergognoso.In realtà per evadere le possibilità ci sono e anche quasi a costo zero senza sacrificare nulla, sicuramente non tarderanno ad arrivare.Puoi creare un vano apposito solo per l'alloggio della TV e che quindi non risulta immediatamente visibile.Non mancano mica i modi per occultare una TV :DOppure puoi sempre toglierti la TV ed avere solo il monitor collegato ad un PC e un decoder a pennetta :D
        • iRoby scrive:
          Re: Io ho la soluzione finale...
          Io ho dichiarato di non avere il TV.Il problema è che di molti che hanno dichiarato di non avere TV gli metteranno lo stesso il canone in bolletta obbligandoli a dover chiedere il rimborso.Alcune persone vittime dell'"errore" si stanno organizzando pagando al gestore elettrico solo la parte energia usando un bollettino vuoto e non quello fornito dal gestore, così se li trattengono alla fonte.
          • Etype scrive:
            Re: Io ho la soluzione finale...
            - Scritto da: iRoby
            Io ho dichiarato di non avere il TV.

            Il problema è che di molti che hanno dichiarato
            di non avere TV gli metteranno lo stesso il
            canone in bolletta obbligandoli a dover chiedere
            il
            rimborso.Infatti questa è un presa per i fondelli bella e buona, chi mi da la garanzia di riceve la somma indietro ?
            Alcune persone vittime dell'"errore" si stanno
            organizzando pagando al gestore elettrico solo la
            parte energia usando un bollettino vuoto e non
            quello fornito dal gestore, così se li
            trattengono alla
            fonte.E fanno bene, comunque il classico bollettino per la corrente elettrica doveva essere separato d quello del canone,se mi arriva qualche bolletta pazza ?
          • Ethype scrive:
            Re: Io ho la soluzione finale...
            - Scritto da: Etype
            E fanno bene, comunque il classico bollettino per
            la corrente elettrica doveva essere separato d
            quello del canone,se mi arriva qualche bolletta
            pazza
            ?Se ti arriva, fai esattamente come hai fatto le scorse volte. Non cambia assolutamente nulla.
          • Ethype scrive:
            Re: Io ho la soluzione finale...
            - Scritto da: iRoby
            Io ho dichiarato di non avere il TV.

            Il problema è che di molti che hanno dichiarato
            di non avere TV gli metteranno lo stesso il
            canone in bolletta obbligandoli a dover chiedere
            il
            rimborso.è l'agenzia delle entrate a dichiarare l'elenco degli addebitabili.Ho fatto la dichiarazione (in ritardo) e a me non hanno ugualmente addebitato alcunché.
          • iRoby scrive:
            Re: Io ho la soluzione finale...
            Un sacco di gente si è rivolta alle associazioni di consumatori come la ADUC per segnalare che il Ministero sta "dimenticando" chi non dovrebbe pagare...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Io ho la soluzione finale...
            - Scritto da: iRoby
            Io ho dichiarato di non avere il TV."Per cui ben venga il 4k, 5k, 8k. che quelli che interessano a me costano sempre meno e si risparmia..." (iRoby)"Io alla TV ci collego il laptop e ..." (iRoby)"... ed ho tutto quello che mi serve direttamente nella scocca del TV." (iRoby)Giuri di dire la verità, tutta la verità, nientaltro che la verità ? :)
        • Ethype scrive:
          Re: Io ho la soluzione finale...
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: Ethype


          Se non hai la bolletta dell'energia
          elettrica,

          devi pagare la tassa di possesso
          direttamente
          con

          bollettino. Il non avere un contatore non ti

          esenta dal

          pagare.

          Ma se ti arriva dentro la bolletta elettrica, se
          non ce l'hai più,come ti arriva ?Hai mai pensato di avere qualche problema di comprensione?Se non ti arriva e devi pagare, devi fare tu il bollettino e andare a pagare per conto tuo come facevi negli anni passati.Tanto per citarti un esempio, non esaustivo, gli alberghi e i bar devono fare così. Stesso discorso per chi ha tv e bolletta elettrica, ma che per qualche errore non si vede addebitati i 100 euro.
          Puoi creare un vano apposito solo per l'alloggio
          della TV e che quindi non risulta immediatamente
          visibile.Tipico ragionamento da evasore, te ne dovresti vergognare.
    • Aigor scrive:
      Re: Io ho la soluzione finale...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Staccarsi dalla rete elettrica!
      Prendi un microcogeneratore a gas
      http://www.nextville.it/Cogenerazione/1827/Microco
      http://www.greenyspa.com/microcogeneratore-gas
      magari ti prendi pure dei pannelli solari
      un sistema di batterie tampone e saluti Enel e
      Soci!

      Questi sistemi ti permettono di usare solo il gas
      e unendo i pannelli fotovoltaici ti permettono di
      tagliare e di molto i costi rispetto all'energia
      elettrica, non tanto perchè il sistema sia
      conveniente in assoluto, il costo Kw, non ho
      fatto bene i conti, sicuramente è superiore a
      quello industriale, ma è di molto inferiore al
      costo Kw al lordo dei vari
      oneri.
      Risultato? non solo ammortizzi il tutto il 5-10
      anni, ma non paghi neppure il canone Rai! Niente
      bolletta = niente canone... mica uno è così mona
      da
      autodenunciarsi!
      Io ci sto pensando seriamente!Hai dimenticato un passaggio.Comprare la TV a batterie e continuare a XXXXXXX lo Stato. Quello è essenziale.
  • Etype scrive:
    Cannone RAI
    Certo che nel 2016 parlare di canone TV, una cosa che si rifà al regio decreto fa molto ridere... almeno questa boiata andrebbe abolita definitivamente, son proprio soldi regalati per niente.
    • Ethype scrive:
      Re: Cannone RAI
      - Scritto da: Etype
      Certo che nel 2016 parlare di canone TV, una cosa
      che si rifà al regio decreto fa molto ridere...Cosa ti fa ridere esattamente?Si paga in gran parte d'Europa e, dove si paga, si paga di più che da noi.
      • Etype scrive:
        Re: Cannone RAI
        - Scritto da: Ethype..
        Cosa ti fa ridere esattamente?Che dite di si con la testolina appena ve lo comandano..
        Si paga in gran parte d'Europa e, dove si paga,
        si paga di più che da
        noi.Quindi se gli altri si gettano da un ponte lo fate anche voi,giusto ?
        • Luca scrive:
          Re: Cannone RAI
          No, ma visto che in Italia si cita sempre il resto d'europa come esempio di civiltà, almeno si cita tutta, no? Mi pare comodo citare solo alcune cose.
      • Alessio scrive:
        Re: Cannone RAI
        E quanto è il salario in media dove il canone si paga più che da noi?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Cannone RAI
      Secondo te chi li dovrebbero pagare tutti i dobloni che vengono regalati ogni sera aprendo i pacchi? Tua sorella? No li dobbiamo pagare noi. Hai capito? Siamo in paese democratico e dobbiamo aiutarci l'un l'altro. Rai ha dipendenti che farebbero la fame senza di noi. Butta quei 100 euri ogni anno su che non ti fa male. Se non li hai, vai a lavorare in RAI che te li diamo noi.
  • cognome scrive:
    Canone non dovuto
    A me il canone è arrivato lo stesso, pur avendo inviato l'autocertificazione entro i termini.La TV non ce l'ho, ho altro da fare che perdere tempo a sorbirmi pubblicità a nastro e cretinate varie.Quindi non è vero che l'agenzia delle entrate ha visionato tutte le richieste.Cmq qui i furbetti, sono proprio loro!Intanto si prendono i 70 euro anche non dovuti, poi qualcuno dediderà che riandare alla posta è una seccatura e rinuncia, oppure si dimentica.Io ho tolto tutte le domiciliazioni in banca delle bollette, perchè voglio vedere cosa pago.Cosi, ho pagato tramite bollettino il solo importo dell'energia.Poi se vogliono venire a controllare se il tv ce l'ho oppure no, si accomodassero.Hanno agito con un modo di fare arrogante e losco.
  • Luca scrive:
    Bene
    Per quanto stimi Altroconsumo stavolta ha solo perso tempo e ha cercato di tutelare esclusivamente i furbi. Nella boletta elettrica era ben chiaro l'importo delle rate e per cosa veniva pagato. Solo chi è totalmente stupido o in malafede poteva attaccarsi a mancanza di chiarezza in bolletta.
    • panda rossa scrive:
      Re: Bene
      - Scritto da: Luca
      Per quanto stimi Altroconsumo stavolta ha solo
      perso tempo e ha cercato di tutelare
      esclusivamente i furbi. Nella boletta elettrica
      era ben chiaro l'importo delle rate e per cosa
      veniva pagato. Solo chi è totalmente stupido o in
      malafede poteva attaccarsi a mancanza di
      chiarezza in
      bolletta.Evidentemente tu sei cliente di tutte le 46 societa' fornitrici di elettricita' e ricevi le bollette di tutte quante, per poter sentenziare con tale saccenza.Il problema esiste e se non ti tocca, buon per te.Ma rispetta quelli che hanno ricevuto un danno economico da questa porcheria.
      • PitoPato scrive:
        Re: Bene
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Luca

        Per quanto stimi Altroconsumo stavolta ha
        solo

        perso tempo e ha cercato di tutelare

        esclusivamente i furbi. Nella boletta
        elettrica

        era ben chiaro l'importo delle rate e per
        cosa

        veniva pagato. Solo chi è totalmente stupido
        o
        in

        malafede poteva attaccarsi a mancanza di

        chiarezza in

        bolletta.

        Evidentemente tu sei cliente di tutte le 46
        societa' fornitrici di elettricita' e ricevi le
        bollette di tutte quante, per poter sentenziare
        con tale
        saccenza.

        Il problema esiste e se non ti tocca, buon per te.
        Ma rispetta quelli che hanno ricevuto un danno
        economico da questa
        porcheria.Personalmente sono favorevole al canone in bolletta perché toglie acqua ai furbetti.Per me ok.
        • panda rossa scrive:
          Re: Bene
          - Scritto da: PitoPato
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Luca


          Per quanto stimi Altroconsumo stavolta ha

          solo


          perso tempo e ha cercato di tutelare


          esclusivamente i furbi. Nella boletta

          elettrica


          era ben chiaro l'importo delle rate e per

          cosa


          veniva pagato. Solo chi è totalmente
          stupido

          o

          in


          malafede poteva attaccarsi a mancanza di


          chiarezza in


          bolletta.



          Evidentemente tu sei cliente di tutte le 46

          societa' fornitrici di elettricita' e ricevi le

          bollette di tutte quante, per poter sentenziare

          con tale

          saccenza.



          Il problema esiste e se non ti tocca, buon per
          te.

          Ma rispetta quelli che hanno ricevuto un danno

          economico da questa

          porcheria.

          Personalmente sono favorevole al canone in
          bolletta perché toglie acqua ai
          furbetti.
          Per me ok.I furbetti hanno tutti gia' da tempo presentato richiesta di esenzione.In compenso buona parte di coloro che il tv non ce l'hanno hanno comunque pagato perche' non hanno presentato richiesta di esenzione nel modo corretto e nei tempi previsti (soprattutto gli anziani).Senza contare tutte le complicazioni che hanno affrontato coloro che erano intestatari di due contratti, conviventi, coinquilini, affittuari, etc...La soluzione corretta sarebbe stata quella di criptare il segnale e far pagare il decoder.
          • Il fiddaro scrive:
            Re: Bene
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: PitoPato

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Luca



            Per quanto stimi Altroconsumo
            stavolta
            ha


            solo



            perso tempo e ha cercato di
            tutelare



            esclusivamente i furbi. Nella
            boletta


            elettrica



            era ben chiaro l'importo delle
            rate e
            per


            cosa



            veniva pagato. Solo chi è
            totalmente

            stupido


            o


            in



            malafede poteva attaccarsi a
            mancanza
            di



            chiarezza in



            bolletta.





            Evidentemente tu sei cliente di tutte
            le
            46


            societa' fornitrici di elettricita' e
            ricevi
            le


            bollette di tutte quante, per poter
            sentenziare


            con tale


            saccenza.





            Il problema esiste e se non ti tocca,
            buon
            per

            te.


            Ma rispetta quelli che hanno ricevuto
            un
            danno


            economico da questa


            porcheria.



            Personalmente sono favorevole al canone in

            bolletta perché toglie acqua ai

            furbetti.

            Per me ok.

            I furbetti hanno tutti gia' da tempo presentato
            richiesta di
            esenzione.

            In compenso buona parte di coloro che il tv non
            ce l'hanno hanno comunque pagato perche' non
            hanno presentato richiesta di esenzione nel modo
            corretto e nei tempi previsti (soprattutto gli
            anziani).

            Senza contare tutte le complicazioni che hanno
            affrontato coloro che erano intestatari di due
            contratti, conviventi, coinquilini, affittuari,
            etc...

            La soluzione corretta sarebbe stata quella di
            criptare il segnale e far pagare il
            decoder.E mo sei fesso tu!? Cosa credi che i cosidetti 'furbetti' stanno solo dalla parte di quanti non pagano il canone?
          • Thepassenge r scrive:
            Re: Bene
            Certamente questa è la soluzione migliore, ma il senso comune non esiste quando si parla di stato, l'unica cosa in cui sono bravi è favorire lobby e amici e metterlo in XXXX ai poveri cittadini onesti, in pieno regime capitalista.- Scritto da: panda rossa
            La soluzione corretta sarebbe stata quella di
            criptare il segnale e far pagare il
            decoder.
          • nikyson scrive:
            Re: Bene
            - Scritto da: Thepassenge r
            Certamente questa è la soluzione migliore, ma il
            senso comune non esiste quando si parla di stato,
            l'unica cosa in cui sono bravi è favorire lobby e
            amici e metterlo in XXXX ai poveri cittadini
            onesti, in pieno regime
            capitalista.


            - Scritto da: panda rossa

            La soluzione corretta sarebbe stata quella di

            criptare il segnale e far pagare il

            decoder.Dimentichi che il canone è una tassa di proprietà dell'apparecchio televisivo. Il decoder non avrebbe senso
          • Sky scrive:
            Re: Bene
            - Scritto da: panda rossa
            La soluzione corretta sarebbe stata quella di
            criptare il segnale e far pagare il
            decoder.La soluzione "tecnicamente corretta", se mi è permesso: da un punto di vista "sociale" (e politico), se il governo avesse preso quella strada, sicuramente gli sarebbero saltati addosso tutti, da destra e da sinistra "perchè si pesava sulle tasche degli italiani" (costringendoli a comprare il decoder).E con questo dico solo quel che sarebbe sucXXXXX.Sulla "soluzione tecnica" invece non discuto: affermo da tempo la stessa cosa e mi ritengo una persona coerente.In più, non avendo la TV, mi avrebbe fatto MOLTO piacere (sempre da un punto di vista tecnico) se fosse andata così: non avrei dovuto recarmi in Posta e, soprattutto, non l'avrei dovuto fare nel tempo (ogni anno) come invece dovrò.(cosa che, se vogliamo, è una vera perversione: come se uno che non ha la macchina dovesse recarsi al PRA ogni anno per dire "non ce l'ho").
          • Etype scrive:
            Re: Bene
            - Scritto da: Sky
            La soluzione "tecnicamente corretta", se mi è
            permesso: da un punto di vista "sociale" (e
            politico), se il governo avesse preso quella
            strada, sicuramente gli sarebbero saltati addosso
            tutti, da destra e da sinistra "perchè si pesava
            sulle tasche degli italiani" (costringendoli a
            comprare il
            decoder).Era una cosa che potevano fare con l'avvento del digitale tererstre, ma vuoi prendere milioni a pioggia da tutti ? :)
            In più, non avendo la TV, mi avrebbe fatto MOLTO
            piacere (sempre da un punto di vista tecnico) se
            fosse andata così: non avrei dovuto recarmi in
            Posta e, soprattutto, non l'avrei dovuto fare nel
            tempo (ogni anno) come invece
            dovrò.Che poi questa è una scemenza, se faccio l'esonero il primo anno perchè il secondo anno dovrei comprarmi una TV e pagare ?Che poi se voglio fare il furbo posso ugualmente,mi compro un decoder a penna e lo collego al computer... Ce ne sono di trucchi...
            (cosa che, se vogliamo, è una vera perversione:
            come se uno che non ha la macchina dovesse
            recarsi al PRA ogni anno per dire "non ce
            l'ho").già :D
          • Etype scrive:
            Re: Bene
            La soluzione migliore era quella di criptare il segnale e creare una payTV economica, se paghi la vedi,se non paghi non vedi nulla.Ma questa sarebbe stata la fine della RAI,perchè ora si approfittano dell'obbligatorietà della cosa,in quel caso come facevi ? :D
          • Luca scrive:
            Re: Bene
            Il decoder lo paghi tu?Sai che in Germania si pagano più di 200 euro ad abitazione punto e stop, anche senza apparecchi televisivi?Non hanno presentato richiesta di esenzione? Oh bella, son passati mesi eh. Ma secondo te ci dovrebbe essere un ispettore che passa casa per casa a controllare?
          • Izio01 scrive:
            Re: Bene
            - Scritto da: Luca
            Il decoder lo paghi tu?
            Sai che in Germania si pagano più di 200 euro ad
            abitazione punto e stop, anche senza apparecchi
            televisivi?

            Non hanno presentato richiesta di esenzione? Oh
            bella, son passati mesi eh. Ma secondo te ci
            dovrebbe essere un ispettore che passa casa per
            casa a controllare?Io sarei più che felice di NON pagare per un servizio di cui comunque non usufruisco. La RAI è un covo di privilegiati, immanicati e portaborse, se chiudesse oggi non ne sentirei la mancanza.
        • Etype scrive:
          Re: Bene
          - Scritto da: PitoPato
          Personalmente sono favorevole al canone in
          bolletta perché toglie acqua ai
          furbetti.
          Per me ok.Qui i furbetti sono quelli della RAI, ti sei mai chiesto come mai nonostante l'"evasione" (che poi evasione non è) la RAI continuava a pagare dirigenti e conduttori a peso d'oro e non andava minimamnete verso il fallimento ?Figuriamoci ora che pagano tutti,probabilmente ci saranno casi anche di gente che ha pagato 2 volte,già ora ci sono segnalazioni di importi non dovuti sulla bolletta.Ora che tutti pagheranno la RAI si intascherà un bel malloppo di denaro extra per non fare assolutamente nulla di più di prima.Chi non lo ha pagato ha fatto bene, spesa totalmente inutile ed obbligatoria che nel 2016 non ha alcun senso per delle porcherie che puoi vedere benissimo sui canali commerciali.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Bene
          - Scritto da: PitoPato
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Luca


          Per quanto stimi Altroconsumo stavolta ha

          solo


          perso tempo e ha cercato di tutelare


          esclusivamente i furbi. Nella boletta

          elettrica


          era ben chiaro l'importo delle rate e per

          cosa


          veniva pagato. Solo chi è totalmente
          stupido

          o

          in


          malafede poteva attaccarsi a mancanza di


          chiarezza in


          bolletta.



          Evidentemente tu sei cliente di tutte le 46

          societa' fornitrici di elettricita' e ricevi le

          bollette di tutte quante, per poter sentenziare

          con tale

          saccenza.



          Il problema esiste e se non ti tocca, buon per
          te.

          Ma rispetta quelli che hanno ricevuto un danno

          economico da questa

          porcheria.

          Personalmente sono favorevole al canone in
          bolletta perché toglie acqua ai
          furbetti.
          Per me ok.A chi a quelli che prendono 640.000 euro? o magari solo 300.000 per non lavorare? Gli avete visti gli stipendi Rai o no?
      • Ethype scrive:
        Re: Bene
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Luca
        Evidentemente tu sei cliente di tutte le 46
        societa' fornitrici di elettricita' e ricevi le
        bollette di tutte quante, per poter sentenziare
        con tale
        saccenza.Le società di vendita sono oltre 250, non 46 e le modalità di esposizione in bolletta sono definite dall'Autorità per tutti.
        Il problema esiste e se non ti tocca, buon per te.
        Ma rispetta quelli che hanno ricevuto un danno
        economico da questa
        porcheria.
      • Luca scrive:
        Re: Bene
        Il ricorso di altroconsumo si basava, anche, sull'impossibilità di presentare in modo chiaro il balzello in bolletta. Basta un caso per dimostrare l'infondatezza della cosa.Se poi uno specifico gestore effettua questa operazione in malo modo è un altro discorso, ma la colpa è del gestore non certo del canone rai.
    • Etype scrive:
      Re: Bene
      - Scritto da: Luca
      Per quanto stimi Altroconsumo stavolta ha solo
      perso tempo e ha cercato di tutelare
      esclusivamente i furbi. Nella boletta elettrica
      era ben chiaro l'importo delle rate e per cosa
      veniva pagato. Solo chi è totalmente stupido o in
      malafede poteva attaccarsi a mancanza di
      chiarezza in
      bolletta.I Furbi sono quelli della RAI, hai visto quanto prendono dirigenti e personale che sta li per fare poco o nulla?Evidentemente chi non lo paga non è di certo un riccone,inoltre fa anche bene vsito che la RAI non può ritenrsi esclusiva della TV.Inoltre se un tizio paga in media 80 Euro di corrente elettrica in questo modo si trova a pagare 150 Euro in un colpo solo, ti pare poco ?Questo sapendo che sempre più famiglie sono in difficoltà a fine mese.
      • Luca scrive:
        Re: Bene
        Posto che il canone per la tv pubblica in Italia è basso rispetto ad altri paesi europei dove la tv pubblica usa anche la pubblicità, il tuo discorso non sta in piedi.Si trova a dover pagare 150 euro? Il canone doveva pagarlo lo stesso quindi non ha senso ciò che dici.
Chiudi i commenti