Argentina, musica gratis a chi paga le tasse

Arbatracks è la nuova piattaforma lanciata dal fisco argentino in collaborazione con Sony Music. Tutti i contribuenti in regola potranno scaricare musica gratuita per un periodo di sei mesi. Per combattere evasione e pirateria

Roma – Si chiama Arbatracks ed è una recente iniziativa intrapresa dai vertici di ARBA, equivalente argentino dell’Agenzia delle Entrate. Una curiosa partnership con la divisione sudamericana di Sony Music, per il lancio di un’inedita piattaforma di distribuzione musicale a tutti i contribuenti argentini.

I classici due piccioni con una fava. Cercare di ridurre il fenomeno dell’evasione fiscale e al tempo stesso quello della pirateria audiovisiva sul web . Alle varie dichiarazioni dei redditi farà seguito il download gratuito di brani musicali appunto offerti dalla piattaforma Arbatracks.

Con tanto di artisti popolari in terra argentina, da Mercedes Sosa ai Bersuit. Lo scaricamento gratuito potrà essere effettuato solo dai contribuenti – in qualità di persone fisiche – della Provincia di Buenos Aires, tenuto ovviamente conto dei vari beni posseduti e soprattutto dichiarati al fisco .

Gli utenti di Arbatracks potranno comunque scaricare fino a 90 brani in un periodo di sei mesi dal lancio dell’iniziativa . Con il governo argentino che spera di innescare una sorta di circolo virtuoso a suon di tango. Resterà da capire se una canzone di Mercedes Sosa riuscirà a convincere gli evasori fiscali più impavidi.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bitblaster scrive:
    Chissà perchè
    Nessuno si lamenta mai delle innumerevoli volte che cantantarucoli vari si esibiscono ovunque, in tv ma anche a concerti in piazza cantando in playback.In fondo anche loro si dimenano e muovono la bocca come degli idioti.Ma quello è considerato normale...
  • iome scrive:
    al CES, figure di XXXXX
    anch'io, anchio ho fatto il titolo a "la PI"!!!!
  • grubbolo scrive:
    Fosse sucXXXXX a Sony...
    ...il forum sarebbe pieno di hater e la gente ne parlerebbe per almeno un decennio
    • Funz scrive:
      Re: Fosse sucXXXXX a Sony...
      - Scritto da: grubbolo
      ...il forum sarebbe pieno di hater e la gente ne
      parlerebbe per almeno un
      decennioEsagerato, mica hanno installato un rootkit all'insaputa dei loro clienti, o perso tutti i loro dati personali comprese carte di credito lasciandoli senza servizio per un mese...
      • grubbolo scrive:
        Re: Fosse sucXXXXX a Sony...
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: grubbolo

        ...il forum sarebbe pieno di hater e la
        gente
        ne

        parlerebbe per almeno un

        decennio

        Esagerato, mica hanno installato un rootkit
        all'insaputa dei loro clienti, o perso tutti i
        loro dati personali comprese carte di credito
        lasciandoli senza servizio per un
        mese...Haters gonna hate, even without rootkits.A little reminderhttp://en.wikipedia.org/wiki/Killzone_2#Developmenthttp://www.vg247.com/2011/05/10/guerrilla-recalls-the-controversy-surrounding-killzone-2s-e3-2005-trailer/
        • Funz scrive:
          Re: Fosse sucXXXXX a Sony...
          - Scritto da: grubbolo
          Haters gonna hate, even without rootkits.
          A little reminder
          http://en.wikipedia.org/wiki/Killzone_2#Developmen
          http://www.vg247.com/2011/05/10/guerrilla-recalls-Altra figuraccia da inserire nella lista, comunque niente in confronto a Sony e al suo più totale disprezzo per i clienti.
  • Mark scrive:
    Figura del kaiser
    Come da oggetto
  • Findi scrive:
    che balengo....
    poteva esibire il video e basta, senza mettersi a girare il volante come uno scemo....ah ah ah!!:-)
    • panda rossa scrive:
      Re: che balengo....
      - Scritto da: Findi
      poteva esibire il video e basta, senza mettersi a
      girare il volante come uno
      scemo....
      Oppure, piu' semplicemente, bastava leggersi quel F@CK1NG MANUAL di VLC e usare il parametro per farlo partire in modalita' full screen!
Chiudi i commenti