ARM mbed, l'OS per la IoT

Il designer britannico prova a definire uno standard-di-fatto per gli oggetti interconnessi. Il settore promette fatturati miliardari per chi riuscirà a cavalcarlo. Anche Intel vuole essere della partita

Roma – Dopo aver dato il la a un nuovo chip della serie Cortex-M , ARM ha ora presentato una nuova piattaforma per sistemi embedded e Internet delle Cose (IoT) chiamato semplicemente mbed . L’obiettivo è lo stesso dei succitati processori Cortex-M, vale a dire investire su un mercato, quello della IoT, che secondo gli analisti dovrebbe rappresentare un business multimilardario da qui a pochi anni.

Al centro di mbed si trova un sistema operativo gratuito specificatamente pensato per applicazioni e apparati IoT (mbed OS), un sistema gratuito che vorrebbe replicare in ambito IoT la stessa popolarità già conosciuta dalle distro Linux su PC desktop e Android su gadget mobile. ARM vuole trasformare mbed nel Linux del mercato IoT, quindi, ma diversamente da quanto successo con Google Android non ha intenzione di permettere lo stesso livello di frammentazione: le parti essenziali della nuova piattaforma verranno controllate in maniera diretta dall’azienda britannica.

Mbed è progettato per essere integrato sui dispositivi, i sensori e gli elettrodomestici destinati a operare nel nuovo mondo iper-connesso della Internet delle Cose, ed è stato quindi progettato per consumare pochissima energia (con batterie destinate a durare per mesi, invece di ore com’è lo standard oggi per i cellulari) e sostituirsi ai sistemi in tempo reale sin qui adoperati per le commodity Internet-compatibili.

L’offerta mbed include poi mbed Device Server, componente che ARM intende fornire sotto licenza e che dovrebbe servire a facilitare la raccolta di informazioni sui dispositivi IoT, la sicurezza, l’integrazione e la comunicazione tra i vari componenti. Completa l’offerta mbed.org , cioè quello che per ARM rappresenta in punto di ritrovo di produttori e sviluppatori al lavoro sul nuovo sistema con la possibilità di accedere a un elenco dei partner, alla documentazione, al codice sorgente e a tutto quanto possa servire per impegnarsi in questo settore.

Sia come sia, l’iniziativa mbed rappresenta l’ennesima scommessa su un mondo, quello degli oggetti iper-connessi, delle comunicazioni M2M (machine-to-machine) e dei sensori ubiqui accessibili via Internet, che secondo le ultime stime dovrebbe pesare qualcosa come 196 miliardi di dollari da qui al 2020 .

Requisito fondamentale del paventato boom del mercato IoT ed M2M è che le aziende si convincano della profittabilità di questo genere di business ancora nascente, uno sforzo che ha tra l’altro spinto Intel – altro colosso dell’IT che prova a estendere il proprio dominio tecnologico oltre il mondo delle CPU per computer – a riconvertire il proprio impianto di produzione di Penang, in Malesia, adoperando dispositivi IoT e CPU Atom per ottimizzare i processi produttivi e riuscire a risparmiare 9 milioni di dollari grazie alla tracciabilità e alle possibilità offerte dalle tecnologie di connessione ubiqua di ogni oggetto presente nello stabilimento.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leguleio scrive:
    Ma che fa VG Media?
    A leggere questo articolo:http://www.ilpost.it/2014/10/23/google-giornali-tedeschi/pare che lascino a Google News la libertà di riportare link e sommario, fino a che la causa legale non sarà terminata.
    • LordOfPacke ts scrive:
      Re: Ma che fa VG Media?
      Beh se fossi Google gli direi no grazie! da oggi in poi il servizio non è più gratuito in Germania purtroppo le condizioni legali particolari e il rischio di litigi pretestuosi ci impongono misure di cautela economiche. Non lo farà naturalmente non è nello stile Google. Ma gli starebbe bene come un vestito su misura. :D
  • Il Contatore del lunedi scrive:
    Aggiornamenti statistici
    Dopo un leggero calo in cui Leguleio era sceso da 41 post su 114 fino a 36 su 110 abbiamo un aggiornamento....Si passa a 38 su 116
  • Sora Lella scrive:
    Una bella cura
    A base di pane e volpe rimetterà in salute il t 1000?
  • Sora Lella scrive:
    Colazione
    In premio anche una bella michetta con una fettona di volpe per colazione.Il nostro t 1000 fa sempre colazione a pane e volpe!(rotfl)(rotfl)
  • Il Contatore scrive:
    Dati Statistici
    Come sempre abbiamo il nostro "leone da forum"Totale post (a ora) 111 totale post di Leguleio pari a 36.Vedremo i risultati "finali" aggiornati... quando il topic si sarà "raffreddato".Qualcosa mi dice che la percentuale non cambierà a "sfavore" di Leguleio.Proporrei un "compenso forfettario" da versarsi da parte di P.I. a Leguleio giusto per ripagarlo in parte dell'assiduo "pattugliamento" 24 ore su 24 del forum.Le date e gli orari dei post dimostrano che non c'è "lavoratore" dipendente o volontario più "fedele e assiduo".Diamogli qualcosa di cui campare no?:D
  • Il Contatore scrive:
    Forza che ci sei!
    Applauso di incoraggiamento per il t 1000 che ha ridotto i post Leguleida 41 su 114 a 36 su 111Dai che ce la fai!!!
  • The counter scrive:
    Dai che ce la fai!
    Applauso di incoraggiamento per il t 1000 che ha ridotto i post Leguleida 41 su 114 a 36 su 111Dai che ce la fai!!!
  • The counter scrive:
    Statistiche
    Come sempre abbiamo il nostro "leone da forum"Totale post (a ora) 111 totale post di Leguleio pari a 36.Vedremo i risultati "finali" aggiornati... quando il topic si sarà "raffreddato".Qualcosa mi dice che la percentuale non cambierà a "sfavore" di Leguleio.Proporrei un "compenso forfettario" da versarsi da parte di P.I. a Leguleio giusto per ripagarlo in parte dell'assiduo "pattugliamento" 24 ore su 24 del forum.Le date e gli orari dei post dimostrano che non c'è "lavoratore" dipendente o volontario più "fedele e assiduo".Diamogli qualcosa di cui campare no?:D
  • The counter scrive:
    dai che ce la fai!
    Il t 1000Forse stimolato dai dati "statistici" ha portato in post Legulei da 41 su 114 a 36 su 111.Un applauso di incoraggiamento!Forza! :D
  • The counter scrive:
    statistiche aggiornate
    :Dvi aggiorno....Come sempre abbiamo il nostro "leone da forum"Totale post (a ora) 111 totale post di Leguleio pari a 36.Vedremo i risultati "finali" aggiornati... quando il topic si sarà "raffreddato".Qualcosa mi dice che la percentuale non cambierà a "sfavore" di Leguleio.Proporrei un "compenso forfettario" da versarsi da parte di P.I. a Leguleio giusto per ripagarlo in parte dell'assiduo "pattugliamento" 24 ore su 24 del forum.Le date e gli orari dei post dimostrano che non c'è "lavoratore" dipendente o volontario più "fedele e assiduo".Diamogli qualcosa di cui campare no?:D
  • The counter scrive:
    Statistiche
    Come sempre abbiamo il nostro "leone da forum"Totale post (a ora) 114 totale post di Leguleio 41 pari al 35,96491228070% (in pratica il 36%) del totale.Vedremo i risultati "finali" aggiornati... quando il topic si sarà "raffreddato".Qualcosa mi dice che la percentuale non cambierà a "sfavore" di Leguleio.Proporrei un "compenso forfettario" da versarsi da parte di P.I. a Leguleio giusto per ripagarlo in parte dell'assiduo "pattugliamento" 24 ore su 24 del forum.Le date e gli orari dei post dimostrano che non c'è "lavoratore" dipendente o volontario più "fedele e assiduo".Diamogli qualcosa di cui campare no? :D
  • The counter scrive:
    Statistiche
    Come sempre abbiamo il nostro "leone da forum"Totale post (a ora) 114 totale post di Leguleio 41 pari al 35,96491228070% (in pratica il 36%) del totale.Vedremo i risultati "finali" aggiornati... quando il topic si sarà "raffreddato".Qualcosa mi dice che la percentuale non cambierà a "sfavore" di Leguleio.Proporrei un "compenso forfettario" da versarsi da parte di P.I. a Leguleio giusto per ripagarlo in parte dell'assiduo "pattugliamento" 24 ore su 24 del forum.Le date e gli orari dei post dimostrano che non c'è "lavoratore" dipendente o volontario più "fedele e assiduo".Diamogli qualcosa di cui campare no? :D
  • The counter scrive:
    Statistiche
    Come sempre abbiamo il nostro "leone da forum"Totale post (a ora) 114 totale post di Leguleio 41 pari al 35,96491228070% (in pratica il 36%) del totale.Vedremo i risultati "finali" aggiornati... quando il topic si sarà "raffreddato".Qualcosa mi dice che la percentuale non cambierà a "sfavore" di Leguleio.Proporrei un "compenso forfettario" da versarsi da parte di P.I. a Leguleio giusto per ripagarlo in parte dell'assiduo "pattugliamento" 24 ore su 24 del forum.Le date e gli orari dei post dimostrano che non c'è "lavoratore" dipendente o volontario più "fedele e assiduo".Diamogli qualcosa di cui campare no? :D
  • The counter scrive:
    Statistiche
    Come sempre abbiamo il nostro "leone da forum"Totale post (a ora) 114 totale post di Leguleio 41 pari al 35,96491228070% (in pratica il 36%) del totale.Vedremo i risultati "finali" aggiornati... quando il topic si sarà "raffreddato".Qualcosa mi dice che la percentuale non cambierà a "sfavore" di Leguleio.Proporrei un "compenso forfettario" da versarsi da parte di P.I. a Leguleio giusto per ripagarlo in parte dell'assiduo "pattugliamento" 24 ore su 24 del forum.Le date e gli orari dei post dimostrano che non c'è "lavoratore" dipendente o volontario più "fedele e assiduo".Diamogli qualcosa di cui campare no?:D
  • The counter scrive:
    Statistiche
    Come sempre abbiamo il nostro "leone da forum"Totale post (a ora) 114 totale post di Leguleio 41 pari al 35,96491228070% (in pratica il 36%) del totale.Vedremo i risultati "finali" aggiornati... quando il topic si sarà "raffreddato".Qualcosa mi dice che la percentuale non cambierà a "sfavore" di Leguleio.Proporrei un "compenso forfettario" da versarsi da parte di P.I. a Leguleio giusto per ripagarlo in parte dell'assiduo "pattugliamento" 24 ore su 24 del forum.Le date e gli orari dei post dimostrano che non c'è "lavoratore" dipendente o volontario più "fedele e assiduo".Diamogli qualcosa di cui campare no? :D
  • Magda Leguleio scrive:
    aiutateci
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • Sarah Connor scrive:
    raffreddore
    Mi sa che ha preso freddo[img]http://horrorsanctum.com/home/wp-content/uploads/2013/06/t1-000.jpg[/img]
  • Leguleio scrive:
    Vendetta tremenda vendetta
    [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]Io il prode Leguleio non posso essere sbeffeggiato cosìDenuncio tutti!
  • Magda Leguleio scrive:
    Per favore
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • Esposito Gennaro scrive:
    Ma o t mill
    Nun tene scuorno?http://www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?idSezione=901
  • capocordata messo imprudente mente scrive:
    stessa cosa successa con batman
    [IMG]http://i.imgur.com/V5AdVOf.jpg[/IMG]
  • albicocco al curaro scrive:
    secondi fini?
    Mi scusassero la dimanda, c'è forse qualche utente del gruppo che ha un conflitto di interesse riguardo alla vicenda di cui al divino articolo che si commenta?Da come dà onorevolmente battaglia per far ottenere agli editori i dinari del Googol, pare proprio di sì :o
    • LordOfPacke ts scrive:
      Re: secondi fini?
      - Scritto da: albicocco al curaro
      Mi scusassero la dimanda, c'è forse qualche
      utente del gruppo che ha un conflitto di
      interesse riguardo alla vicenda di cui al divino
      articolo che si
      commenta?

      Da come dà onorevolmente battaglia per far
      ottenere agli editori i dinari del Googol, pare
      proprio di sì
      :oOddio basta pensare... vedere e trarre le conclusioni direi abbastanza scontate.Non è che ci voglia poi tanto. ;)
  • Pico de Paperis scrive:
    Ode al genio
    Solo contro tutti.....[img]http://www.topolino.it/assets/BLOG/PICO/_resampled/croppedimage314314-pico4fanfaronate.jpg[/img]
  • Leguleio scrive:
    Denuncio tutti
    [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]sono stato ripetutatamente offeso e sbeffeggiato e mi avete tolto il sacro diritto all'ultima parola!Guai a voi!
    • t 1000 scrive:
      Re: Denuncio tutti
      Noooo!Pietà![img]http://affordablehousinginstitute.org/blogs/us/wp-content/uploads/t_1000_freeze.jpg[/img]Mi degradano al modello precedente![img]http://affordablehousinginstitute.org/blogs/us/wp-content/uploads/t2_trust_me.jpg[/img]
    • Magda Leguleio scrive:
      Re: Denuncio tutti
      [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Per favore Furio smettila di vaneggiare!Lo sai che poi stai male e tocca a me farti curare.
      • tweety scrive:
        Re: Denuncio tutti
        è velo è velo!Parte da così:[img]http://www.picgifs.com/clip-art/cartoons/tweety/clip-art-tweety-546459.jpg[/img]Econ la bava alla bocca si trasforma così:[img]http://www.wiseacre-gardens.com/toons/tweety-hyde.gif[/img]
      • Pico de Paperis scrive:
        Re: Denuncio tutti
        Un momento,Fermi tutti!Qualcosa da ridire ce lo avrei anche io![img]http://img2.wikia.nocookie.net/__cb20121104084703/paperpedia/it/images/c/ce/Ludwig.jpg[/img]
  • t 1000 scrive:
    a volte
    Il diavolo non esaurisce solo la disponibilità di coperchi ma anche di pentole.Questo rende le sue "soluzioni" un tantinello "deboli".(rotfl)(rotfl)
  • LordOfPacke ts scrive:
    Re: ancora una volta
    è singolare la tua tendenza a scordare i tuoi stessi interventi quando non hai granchè da aggiungere...La buttiamo in caciara sperando nel t 1000?(rotfl)(rotfl)Al momento sembrerebbe in "lieve difficoltà" ;)Aspettiamo che impari una o due cosette sull'indirizzamento IP.Magari per quell'epoca anche tu avrai capito cosa sia una piattaforma di pubblicazione on-line.Non si sa mai.....(rotfl)(rotfl)
  • La Presa scrive:
    bisogna stare attenti
    a non prendere freddo![img]http://affordablehousinginstitute.org/blogs/us/wp-content/uploads/t_1000_freeze.jpg[/img]
  • La Presa scrive:
    certo che
    è una sfiga che il forum sia pubblico.Richiederebbe una gestione professionale!(rotfl)(rotfl)
  • La Presa scrive:
    + 1
    Vuoi davvero fare a chi dura di più?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • La Presa Per I Fondelli scrive:
    Consolati
    Alla fine almeno avrai imparato a contare da 1 a 2000 e passa!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • LordOfPacke ts scrive:
    Re: ancora una volta
    - Scritto da: Leguleio
    E poi c'è un articolo da leggere per capire di
    che cosa si sta discutendo. Prova, male non fa.
    ;)Capire in effetti non farebbe male.Forse non sarebbe male un riassuntino:1) gli editori chiedono soldi.2) google dice che non glieli da.3) gli editori ottengono in primo grado non i <b
    soldi </b
    ma solo sull'utilizzo degli "estratti delle notizie".4) google "accontenta" di fatto gli editori e toglie gli estratti.5) gli editori "scoprono" improvvisamente (grazie al comma 22?) che essere aggregati senza "estratti" non gli piace più.E si sentono discriminati da "google in posizione dominante".In realtà quindi volevano solo "battere cassa"6) altri motori (tipo t-online, aka Deutsche Telekom che si potrebbe dire "piuttosto dominante") <b
    fanno una scelta ancora più radicale </b
    di Google cessano proprio di aggregare VG Media :DI fatti nudi e crudi da leggere sono tutti qui.Magari non ti piacciono (può essere) ma che ci vuoi fare?
  • Titocca La Presa scrive:
    ci sono
    Oltre 2000 nodi cui posso accedere, scusa sai, ma lo vedo complicatuccio il ban dei singoli IP (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Magda Leguleio scrive:
    per favore
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • Magda Leguleio scrive:
    appello al T 1000
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Per favore non alimentare la polemica (tanto non sei capace di rimediare) ti rendi ridicolo e Lui si arrabbia ancora di più.Ha gia spaccato il servizio che ci hanno regalato per il matrimonio
  • LordOfPacke ts scrive:
    ma perchè
    ho la sensazione che qualcuno (non faccio nomi si dice il peccato e non il peccatore)Abbia qualche problemino a capire che gli IP sono "fissi" quanto la traiettoria di volo di un moscone?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • LordOfPacke ts scrive:
    Re: Mica tanto
    Sulla "marcia indietro" si vedrà dato che pare che gli editori non siano esattamente soddisfatti della soluzione.o sbaglio? @^Pare che vorrebbero la aggregazione ma vorrebbero pure i soldi!Cioè la botte piena e la moglie ubriaca.In altri termini se google non aggrega è un "monopolista" (falso perchè non esiste alcun diritto alla aggregazione e perchè ci sono altri aggregatori) ma se aggrega viola il diritto di autore.Praticamente il comma 22!(rotfl)(rotfl)
  • Magda Leguleio scrive:
    "impostrice"
    [img]http://svevaalviti.files.wordpress.com/2010/11/un_sacco_bello1.jpg[/img]Magda sta mentendo.Sono il prete che doveva sposare Leguleio.Al momento del matrimonio Magda è scappata a gambe levate.Non esiste donna che possa ssposarlo.
  • Magda Leguleio scrive:
    Per favore non contradditelo
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • Ornitottero Pirlottero scrive:
    mah!
    !Al momento non è possibile inserire messaggi. Grazie.!Davvero?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • zoff di testa su calcio d angolo scrive:
      Re: mah!
      - Scritto da: Ornitottero Pirlottero
      !Al momento non è possibile inserire messaggi.
      Grazie.!prego!Solo mio dovere!
  • Magda Leguleio scrive:
    aiutate la nostra famiglia
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • LordOfPacke ts scrive:
    Re: Mica tanto
    - Scritto da: Leguleio

    Se non sono indicizzati neppure sono
    aggregati.

    No, non è più così.
    Solerti utenti mi hanno fatto notare questo:

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4151337&m=415

    È un'opzione recente, prima non c'era.E quindi?Ulteriore opzione per risolvere il problema.Di che si lamentano gli editori?Vedremo dato che google ha deciso di non aggregarli comunque.Se è vero che il problema era quello o era trovare un motivo qualunque per provare a batter cassa.Se non si tratta di un pretesto non hanno nulla di cui lamentarsi.
    • Leguleio scrive:
      Re: Mica tanto



      Se non sono indicizzati neppure sono

      aggregati.



      No, non è più così.

      Solerti utenti mi hanno fatto notare questo:




      http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4151337&m=415



      È un'opzione recente, prima non c'era.
      E quindi?
      Ulteriore opzione per risolvere il problema.
      Di che si lamentano gli editori?Come dicevo, è un'opzione recente. Il litigio fra editori tedeschi e Google News va avanti dal marzo 2012:http://punto-informatico.it/3470264/PI/News/google-anteprima-guai.aspxQuindi d'ora in poi Google potrà rispondere, pubblicamente ma anche in sede di tribunale, che la possibilità di evitare di essere aggregati c'è. Per i primi due anni non c'era affatto. Il punto è che per VG Media le cause sono già partite, difficilmente verranno abbandonate a metà.
      • LordOfPacke ts scrive:
        Re: Mica tanto
        Forse ti sei scordato che google non li aggrega più con citazione.Per cui agli editore non resta proprio nulla a cui attaccarsi.Inoltre (opzione recente a parte) non esiste un "diritto alla indcizzazione".L'opzione poteva essere usata anche prima (anche 10 anni fa) se si voleva evitare la aggregazione e la indicizzazione.Il problema non è di google!La scelta c'è sempre stata.si chiama robots.txtL'unica cosa che è cambiata è l'opzione di distinguere tra le due cose invece che rinunciare a ambedue.Una scelta era prima e una scelta resta ora.
        • Leguleio scrive:
          Re: Mica tanto

          Forse ti sei scordato che google non li aggrega
          più con
          citazione.
          Per cui agli editore non resta proprio nulla a
          cui
          attaccarsi.Ora non più,Lo ha fatto per due anni abbondanti.
          L'unica cosa che è cambiata è l'opzione di
          distinguere tra le due cose invece che rinunciare
          a
          ambedue.Il punto era solo quello.Tra l'altro ho già ricordato che robots.txt non inibisce solo l'indicizzazione di google. La inibisce per <B
          tutti </B
          i motori di ricerca: Yahoo!, Yandex, Baidu, Bing, Excite, DuckDuckToGo.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            Certo che la inibisce a tutti.E il punto è proprio questo!Il diritto di autore non vale mica solo per google!Vale per tutti!è esattamente questo che fa capire quanto fosse strumentale la questione.
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto

            Certo che la inibisce a tutti.
            E il punto è proprio questo!
            Il diritto di autore non vale mica solo per
            google!Per la serie "sono sul pezzo". :)Anche se in effetti la leva è il diritto d'autore, le lagnanze degli editori tedeschi riguardavano un aspetto molto più sottile: la pubblicità immessa sugli articoli aggregati, di cui vengono citati solo brevi estratti (se poi rientrano nel diritto di citazione o meno non saprei).Il motore di ricerca Google non ha pubblicità sui risultati, come del resto non l'hanno gli altri motori. E tanto basta agli editori tedeschi.
            Vale per tutti!
            è esattamente questo che fa capire quanto fosse
            strumentale la
            questione.Qui di strumentale ci sono soprattutto i tuoi commenti. Non ci sono ancora contromosse da parte di VG Media, solo un comunicato stampa.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            1) Nessuna sottigliezza anche yahoo e gli altri "aggregano".E con citazione.ergo la "sottile" lagnanza per quanto "sottile" non sfugge alla medesima condizione per gli altri motori "aggreganti" oltre che "ricercanti".2) anche il fatto che google ora aggreghi VG Media senza citazione è solo un comunicato stampa ne più ne meno che quello di VG Media.Quindi?
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto

            1) Nessuna sottigliezza anche yahoo e gli altri
            "aggregano".
            E con citazione.
            ergo la "sottile" lagnanza per quanto "sottile"
            non sfugge alla medesima condizione per gli altri
            motori "aggreganti" oltre che
            "ricercanti".Non c'è la pubblicità.
            2) anche il fatto che google ora aggreghi VG
            Media senza citazione è solo un comunicato stampa
            ne più ne meno che quello di VG
            Media.Secondo il <I
            Financial Times </I
            sarà effettivo dal 9 di ottobre. Mancano tre giorni, vediamo. http://www.ft.com/intl/cms/s/0/fc20e900-4988-11e4-80fb-00144feab7de.html#axzz3FN2o5aJq
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: Leguleio

            1) Nessuna sottigliezza anche yahoo e gli
            altri

            "aggregano".

            E con citazione.

            ergo la "sottile" lagnanza per quanto
            "sottile"

            non sfugge alla medesima condizione per gli
            altri

            motori "aggreganti" oltre che

            "ricercanti".

            Non c'è la pubblicità.Col picchio c'è e come la pubblicità su yahoo!Forse non ci sei mai andato?
          • Passante scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: LordOfPacke ts
            - Scritto da: Leguleio


            1) Nessuna sottigliezza anche yahoo e
            gli

            altri


            "aggregano".


            E con citazione.


            ergo la "sottile" lagnanza per quanto

            "sottile"


            non sfugge alla medesima condizione per
            gli

            altri


            motori "aggreganti" oltre che


            "ricercanti".



            Non c'è la pubblicità.
            Col picchio c'è e come la pubblicità su yahoo!
            Forse non ci sei mai andato?Gli strizza non lo fanno neanche andare su wikipedia figurati...
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: LordOfPacke ts
            - Scritto da: Leguleio


            1) Nessuna sottigliezza anche yahoo e
            gli

            altri


            "aggregano".


            E con citazione.


            ergo la "sottile" lagnanza per quanto

            "sottile"


            non sfugge alla medesima condizione per
            gli

            altri


            motori "aggreganti" oltre che


            "ricercanti".



            Non c'è la pubblicità.
            Col picchio c'è e come la pubblicità su yahoo!
            Forse non ci sei mai andato?No, il fatto è che uso AdBlock plus.C'è la pubblicità, ma gli articoli hanno solo il titolo:https://de.nachrichten.yahoo.com/archiv/Su Google News sono spariti i link ai giornali di VG Media. Niente più estratti da bild.de, bunte.de e nemmeno da hoerzu.de.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            Abbiamo capito il fatto che tu usi ad Block significa che non c'è pubblicità. Questa è davvero la migliore che abbia sentito da un pezzo! (rotfl)
  • Magda Leguleio scrive:
    aiutateci
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • ... scrive:
    blah
    tedeschi, XXXXni inchiavabili
  • Paroliere scrive:
    aggregatore vuoto
    Quanti di voi utilizzano aggregatori senza poi passare dal sito originale? chi ci guadagna in questo caso? e' vero che portano nuove visualizzazioni ma e' anche vero il contrario sono tutti i contenuti che producono i giornali a portarle agli aggregatori.Chi guarderebbe un aggregatore vuoto?
    • Pasta alla Pirateria scrive:
      Re: aggregatore vuoto
      - Scritto da: Paroliere
      Quanti di voi utilizzano aggregatori senza poi
      passare dal sito originale?se nessun articolo è interessante non si va al giornale.se ci sono articoli interssanti si va al giornale.Difficile da capire?
      • Paroliere scrive:
        Re: aggregatore vuoto
        - Scritto da: Pasta alla Pirateria
        - Scritto da: Paroliere

        Quanti di voi utilizzano aggregatori senza
        poi

        passare dal sito originale?

        se nessun articolo è interessante non si va al
        giornale.
        se ci sono articoli interssanti si va al giornale.
        Difficile da capire?anche un aggregatore vuoto non e' interessante
        • Pasta alla Pirateria scrive:
          Re: aggregatore vuoto
          - Scritto da: Paroliere
          anche un aggregatore vuoto non e' interessanteSe nessun giornale vorrà essere indicizzato nei titoli avremo un aggregatore vuoto.Ma scommettiamo 100.000 euro che i giornali meno in vista approfitteranno della perdita di visibilità di quelli importanti e che guadagneranno molti soldi da questa operazione?
          • Izio01 scrive:
            Re: aggregatore vuoto
            - Scritto da: Pasta alla Pirateria
            - Scritto da: Paroliere


            anche un aggregatore vuoto non e'
            interessante


            Se nessun giornale vorrà essere indicizzato nei
            titoli avremo un aggregatore vuoto.
            Ma scommettiamo 100.000 euro che i giornali meno
            in vista approfitteranno della perdita di
            visibilità di quelli importanti e che
            guadagneranno molti soldi da questa
            operazione?No, quelli importanti vogliono obbligare Google a non pubblicare nemmeno gli altri, con la scusa della posizione dominante. In pratica vorrebbero imporre la pratica "o tutti o nessuno", nonostante la discriminante del costo.Mi permetto di ripostare il link all'articolo evidenziato da Leguleio:http://techlick.com/index.php/tech-lick/verge/28670-german-publishers-accuse-google-of-%E2%80%9Cblackmail%E2%80%9D-as-search-firm-axes-news-snippets
          • Pasta alla Pirateria scrive:
            Re: aggregatore vuoto
            - Scritto da: Izio01
            No, quelli importanti vogliono obbligare Google a
            non pubblicare nemmeno gli altriAahahahhahaha
          • Eh No scrive:
            Re: aggregatore vuoto
            - Scritto da: Pasta alla Pirateria
            - Scritto da: Izio01


            No, quelli importanti vogliono obbligare
            Google
            a

            non pubblicare nemmeno gli altri


            AahahahhahahaChissà perché ma mi ricordi UnaDuraLezione, che tra l'altro è un po' che non posta con quel nick.
          • Leguleio scrive:
            Re: aggregatore vuoto

            Chissà perché ma mi ricordi UnaDuraLezione, che
            tra l'altro è un po' che non posta con quel
            nick.UnDuraLezione ha dichiarato che non interverrà più, e tutti i suoi messaggi non sono più leggibili su PI: vedi questa dichiarazione, ripescata dalla cache di Google:http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:j4uEvWacAGAJ:punto-informatico.it/b.aspx%3Fi%3D4119757%26m%3D4121009+&cd=1&hl=it&ct=clnk&gl=it&client=firefox-a
          • T 1000 scrive:
            Re: aggregatore vuoto
            [img]http://bravibimbi.riccardoporta.netdna-cdn.com/wp-content/uploads-09/Furio.jpg[/img]avrà avuto delle <b
            misteriose </b
            motivazioni. @^
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: aggregatore vuoto
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]c'è da chiedersi perchè amore mio.
          • meh scrive:
            Re: aggregatore vuoto
            - Scritto da: Izio01
            No, quelli importanti vogliono obbligare Google a
            non pubblicare nemmeno gli altri, con la scusa
            della posizione dominante. In pratica vorrebbero
            imporre la pratica "o tutti o nessuno",
            nonostante la discriminante del
            costo.
            Mi permetto di ripostare il link all'articolo
            evidenziato da
            Leguleio:
            http://techlick.com/index.php/tech-lick/verge/2867meh, se non è protezionismo questo...
          • Izio01 scrive:
            Re: aggregatore vuoto
            - Scritto da: meh
            - Scritto da: Izio01

            No, quelli importanti vogliono obbligare Google
            a

            non pubblicare nemmeno gli altri, con la scusa

            della posizione dominante. In pratica vorrebbero

            imporre la pratica "o tutti o nessuno",

            nonostante la discriminante del

            costo.

            Mi permetto di ripostare il link all'articolo

            evidenziato da

            Leguleio:


            http://techlick.com/index.php/tech-lick/verge/2867

            meh, se non è protezionismo questo...Ma infatti!Io SPERO che le autorità competenti rifiutino in toto le pretese degli editori. Tu offri un servizio a 1000, un altro lo offre a 100 o addirittura gratis e io sono obbligato ad usarli entrambi oppure non devo usarne nessuno!?Mi sembra una follia.
          • Paroliere scrive:
            Re: aggregatore vuoto
            - Scritto da: Pasta alla Pirateria
            - Scritto da: Paroliere


            anche un aggregatore vuoto non e'
            interessante


            Se nessun giornale vorrà essere indicizzato nei
            titoli avremo un aggregatore
            vuoto.
            Ma scommettiamo 100.000 euro che i giornali meno
            in vista approfitteranno della perdita di
            visibilità di quelli importanti e che
            guadagneranno molti soldi da questa
            operazione?I tedeschi fanno piu' facilmente gruppo rispetto a noi che andiamo ognuno per propio conto e poi se e' come dici tu il problema non sono piu' gli aggregatori e i giornali ma il monopolio di google.
          • Pasta alla Pirateria scrive:
            Re: aggregatore vuoto
            - Scritto da: Paroliere
            I tedeschi fanno piu' facilmente gruppo rispetto
            a noi che andiamo ognuno per propio conto e poi
            se e' come dici tu il problema non sono piu' gli
            aggregatori e i giornali ma il monopolio di
            google.Il monopolio non è illegale, l'abuso di monopolio casomai lo è.Google non abusa del monopolio: chiunque voglia farsi indicizzare lo sarà, a pari condizioni degli altri, senza favorire nè sfavorire nessuno.Chi non vuole essere indicizzato si sfavorisce da solo ma non può pretendere di obbligare gli altri a togliersi dall'indice.Se io decido che la mia azienda non deve comprarire in un motore di ricerca ( lo faccio col robots.txt o col diritto all'oblio o con la scusa del copyright o altro) posso pretendere che spariscano anche tutte le altre aziende del mondo, perché altrimenti sono avvantaggiate e google cattivone sta abusando del monopolio?No, perchè è in mano mia la possibilità di essere trattato come gli altri.
          • cicciobello scrive:
            Re: aggregatore vuoto

            I tedeschi fanno piu' facilmente gruppo rispetto
            a noi che andiamo ognuno per propio contoBasta che solo uno non aderisca alla protesta e decida invece di approfittare della situazione per vanificare tutto. E i tedeschi sono esseri umani come noi, la natura umana non cambia.
            e poi
            se e' come dici tu il problema non sono piu' gli
            aggregatori e i giornali ma il monopolio di
            google.Niente affatto: esistono le alternative, ad esempio Bing. Ma dubito che darà una risposta diversa.
        • cicciobello scrive:
          Re: aggregatore vuoto

          anche un aggregatore vuoto non e' interessantePeccato che non sarebbe vuoto, perché esistono comunque i comunicati stampa (che l'aggregatore "vede" comunque, e può usare per linkare direttamente la fonte della notizia, anziché un giornale che la riporta), e poi esiste wiki news e gli altri notiziari user-based. Tu ti ostini a fare un esempio assurdo.
    • panda rossa scrive:
      Re: aggregatore vuoto
      - Scritto da: Paroliere
      Quanti di voi utilizzano aggregatori senza poi
      passare dal sito originale? chi ci guadagna in
      questo caso? Perche', scusa, nell'altro caso chi ci guadagnerebbe?
      e' vero che portano nuove
      visualizzazioni ma e' anche vero il contrario
      sono tutti i contenuti che producono i giornali a
      portarle agli aggregatori.Chi guarderebbe un
      aggregatore
      vuoto?Guarda, dal mio punto di vista se l'aggregatore e' vuoto, passo oltre.
    • Skywalker scrive:
      Re: aggregatore vuoto
      Come consulti un elenco telefonico?Se sai già il numero da chiamare, non consulti l'elenco telefonico. Se consulto l'elenco telefonico è perché non so il numero da chiamare e senza l'elenco telefonico è altamente probabile che io non chiami.Se voglio sapere qual'è il punto di vista di Repubblica sulla Guerra in Siria, vado sul sito di Repubblica.Se voglio sapere chi parla delle Guerra in Siria, andrò su Google News, e quello con la sintesi più accattivante sarà quello di cui andrò a leggere l'articolo.Nessuno va su Google News solo per leggere gli articoli di Repubblica.Nessuno va sul sito di Repubblica solo per cercare informazioni su un ben specifico tema.Quindi la domanda è priva di senso. Come chiedersi se andreste comunque a cercare un certo libro in una biblioteca, sapendo che la consultazione del Catalogo vi ha detto che non c'è.
      • Paroliere scrive:
        Re: aggregatore vuoto
        - Scritto da: Skywalker
        Come consulti un elenco telefonico?

        Se sai già il numero da chiamare, non consulti
        l'elenco telefonico. Se consulto l'elenco
        telefonico è perché non so il numero da chiamare
        e senza l'elenco telefonico è altamente probabile
        che io non
        chiami.

        Se voglio sapere qual'è il punto di vista di
        Repubblica sulla Guerra in Siria, vado sul sito
        di
        Repubblica.

        Se voglio sapere chi parla delle Guerra in Siria,
        andrò su Google News, e quello con la sintesi più
        accattivante sarà quello di cui andrò a leggere
        l'articolo.

        Nessuno va su Google News solo per leggere gli
        articoli di
        Repubblica.
        Nessuno va sul sito di Repubblica solo per
        cercare informazioni su un ben specifico
        tema.

        Quindi la domanda è priva di senso.
        Come chiedersi se andreste comunque a cercare un
        certo libro in una biblioteca, sapendo che la
        consultazione del Catalogo vi ha detto che non
        c'è.un aggregatore come google news non e' come l'elenco telefonico altrimenti ti ritroversti solo il link e non le foto e le prime righe dell'articolo altrimenti basterebbe un rss reader che non e' piu' tra i servizi che offre google
        • Skywalker scrive:
          Re: aggregatore vuoto
          Ma dai?Invece nell'elenco telefonico della mia azienda, a fianco del nome, c'è proprio pure la foto della persona, l'indirizzo email, l'ufficio, il piano, il ruolo che ricopre e per alcuni anche il titolo accademico.Ed in biblioteca da lustri sulle schede del libro, oltre ai classici autore, editore, titolo, genere, decimale dewey e simili c'è spesso una sintesi di cosa tratta il libro ed una immagine della copertina.Semplicemente nel terzo millennio gli elenchi si fanno così. Era nel millennio scorso che si facevano lunghe liste monotone di caratteri in bianco e nero.Anche Google Search riporta un estratto del contesto in cui si trovano i termini che hai cercato. E se i termini si riferiscono ad una foto, riporta anche la foto.Vogliamo riportare le lancette indietro alle Olivetti Lettera 32 per accontentare una piccola parte di imprenditori in difficoltà con i cambiamenti del mercato?
    • cicciobello scrive:
      Re: aggregatore vuoto
      Gli aggregatori vuoti non esistono, per definizione, quindi la tua retorica è assolutamente fuori luogo.La domanda "come sarebbe una rete senza contenuti" era stata fatta, come provocazione, dalla siae alcuni anni fa, ed era stata smontata il giorno stesso, perché sostanzialmente è una domanda idiota.
      • Paroliere scrive:
        Re: aggregatore vuoto
        - Scritto da: cicciobello
        Gli aggregatori vuoti non esistono, per
        definizione, quindi la tua retorica è
        assolutamente fuori
        luogo.
        ma il portale puo' esistere anche vuoto (in questo caso senza foto e articoli) ecco come sarebbe:-----------------|Portale News |vuoto |vuoto |vuoto |vuoto | vuoto | torna alla home |------------------
        • cicciobello scrive:
          Re: aggregatore vuoto

          ma il portale puo' esistere anche vuoto (in
          questo caso senza foto e articoli)

          ecco come sarebbe:

          -----------------|
          Portale News |
          vuoto |
          vuoto |
          vuoto |
          vuoto |
          vuoto |
          torna alla home |
          ------------------Solo un cretino realizzerebbe un portale per lasciarlo vuoto.Semplicemente, un portale potrebbe essere:Portale news:Da wikinotizie:martedì 30 settembre 2014 Tragedia nelle riserva naturale delle Macalube di Aragona: morti due fratellinidomenica 28 settembre 2014 Calcio, Serie A 2014-2015: 5ª giornata Breno: convegno «Napoleone nelle Alpi. Le montagne d'Europa tra Rivoluzione e Restaurazione»sabato 27 settembre 2014 Calcio, Scottish Premiership 2014-2015, Stagione regolare: 8ª giornata Calcio, Serie B 2014-2015: 6ª giornataInoltre, i risultati sportivi, le quotazioni di borsa, le previsioni meteo, e molte altre notizie del genere sono di pubblico dominio, e sono trasmesse automaticamente; infine, gli avvenimenti più significativi (cataclismi naturali, scandali politici, fallimenti di grosse aziende) vengono citati su talmente tanti blog che trovarne qualcuno aggregabile non è uno sforzo.L'esempio che hai fatto tu non è realistico, non può verificarsi. Se hai visto una pagina così evidentemente era di un aggregatore che aveva problemi tecnici e stava caricando la pagina di default.
          • Paroliere scrive:
            Re: aggregatore vuoto


            Solo un cretino realizzerebbe un portale per
            lasciarlo
            vuoto.

            hai centrato l'obbiettivo google utilizza wikinotizie (che rimane sempre un bel progetto) oppure utilizza i principali giornali con google news? quanti lo guarderebbero? sarebbe un rss reader qualsiasi. Gli editori ragionano cosi' tu posti un mio articolo e raccogli pubblicita' bene dammi una percentuale sul ricavato non vuoi bene allora non ti do piu' il permesso di farlo posso mettermi d'accordo con qualcun'altro ma con le quote come quelle di google posso permettermelo? ha praticamente la totalita' del search, android, servizi su internet ecco perche' tutti o nessuno.
          • cicciobello scrive:
            Re: aggregatore vuoto

            hai centrato l'obbiettivo google utilizza
            wikinotizie (che rimane sempre un bel progetto)
            oppure utilizza i principali giornali con google
            news? Adesso usa i giornali, ma wikinotizie è una soluzione fallback.E comunque, di ogni notizia riporta centinaia di fonti: se una si toglie, semplicemente la rimpiazza... e alcune fonti sono come wikinotizie, non si toglieranno mai.Quindi, un giornale che volesse togliersi non cambierebbe nulla, si farebbe solo del male da sè.
            quanti lo guarderebbero? sarebbe un rss
            reader qualsiasi. Falso: non c'è solo wikinotizie.
            Gli editori ragionano cosi' tu
            posti un mio articolo e raccogli pubblicita'
            bene dammi una percentuale sul ricavatoAltrimenti?
            non vuoi
            bene allora non ti do piu' il permesso di farlo Guarda una qualunque notizia: se cerchi i giornali che la riportano, ce ne sono decine, o centinaia. Magari tu sei il primo citato, ma se ti togli il tuo posto verrà semplicemente preso dal secondo.Se te ne vai Google nemmeno se ne accorge; e, anche se potrebbe permettersi di pagarti, non lo fa per principio: se cede e ti dà dei soldi, tutti gli altri ne pretenderanno altrettanti.
            posso mettermi d'accordo con qualcun'altro ma con
            le quote come quelle di google posso
            permettermelo?Non potresti comunque: un aggregatore che dovesse pagarti dovrebbe pagare anche gli altri, e non potrebbe permettersi di avere troppe fonti: quello sì che avrebbe l'aggregatore quasi vuoto
          • panda rossa scrive:
            Re: aggregatore vuoto
            - Scritto da: Paroliere
            Gli editori ragionano cosi' tu
            posti un mio articolo e raccogli pubblicita'
            bene dammi una percentuale sul ricavato non vuoi
            bene allora non ti do piu' il permesso di farlo
            posso mettermi d'accordo con qualcun'altro Gli editori possono anche attaccarsi alla catena dello sciacquone e tirare molto forte.
  • Pasta alla Pirateria scrive:
    ancora una volta
    Lo stesso risultato l'avrebbero potuto ottenere gli editori usando il file robots.txtSe non l'hanno fatto c'è un motivo e lo sanno tutti benissimo: vogliono essere pagati per essere pubblicizzati da Google.Un controsenso evidente.
    • Leguleio scrive:
      Re: ancora una volta

      Lo stesso risultato l'avrebbero potuto ottenere
      gli editori usando il file
      robots.txt
      Se non l'hanno fatto c'è un motivo e lo sanno
      tutti benissimo: vogliono essere pagati per
      essere pubblicizzati da
      Google.
      Un controsenso evidente.Non capisco cosa ci sia di strano: gli editori tedeschi non hanno mai detto che rifiutano i link di google. Rifiutano l'indicizzazione delle loro notizie da parte di Google news, che ha una pubblicità contestuale che toglie introiti a quella sui siti dei giornali stessi. Sono due servizi diversi, anche se il proprietario è sempre Google inc.
      • Pasta alla Pirateria scrive:
        Re: ancora una volta
        - Scritto da: Leguleio
        Non capisco cosa ci sia di strano: gli editori
        tedeschi non hanno mai detto che rifiutano i link
        di google.Guarda che i link ci sono ancora ma sono un semplice indirizzo senza nessuna descrizione: la descrizione infatti sarebbe parte della notizia, quindi in violazione.Hanno quindi accontentato coloro che si lamentavano della violazione.Ma questo si poteva fare con il file Robots.txt che permette di scegliere in modo granulare cosa indicizzare e cosa no (es: nome del sito sì, titolo e contenuto no).Poi se vogliono sparire completamente dal search basta che insistano ad avere ragione, Google non è mica un servizio statale.
        • Leguleio scrive:
          Re: ancora una volta


          Non capisco cosa ci sia di strano: gli
          editori

          tedeschi non hanno mai detto che rifiutano i
          link

          di google.

          Guarda che i link ci sono ancora ma sono un
          semplice indirizzo senza nessuna descrizione: la
          descrizione infatti sarebbe parte della notizia,
          quindi in
          violazione.E finalmente gli editori tedeschi non protesteranno più.
          Hanno quindi accontentato coloro che si
          lamentavano della
          violazione.
          Ma questo si poteva fare con il file Robots.txt
          che permette di scegliere in modo granulare cosa
          indicizzare e cosa no (es: nome del sito sì,
          titolo e contenuto
          no).Cioè? Il comando robots.txt permette di escludere solo parti della pagina, senza influenzare anche le altre?Lo chiedo perché su un tipico giornale online l'articolo, il sommario e il titolo sono tutti assieme. Esempio:http://www.bild.de/ratgeber/gesundheit/eklig/haare-magen-klinik-37984496.bild.html?wtmc=social.onsite.home.meistgeteiltCome fai ad escludere il titolo, o il sommario? O viceversa, a escludere il testo, ma permettere l'indicizzazione di titolo e sommario?
          • Pasta alla Pirateria scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            Cioè? Il comando robots.txt permette di escludere
            solo parti della pagina, senza influenzare anche
            le
            altre?si può fare usando gli iframe.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Pasta alla Pirateria
            - Scritto da: Leguleio


            Cioè? Il comando robots.txt permette di
            escludere

            solo parti della pagina, senza influenzare
            anche

            le

            altre?

            si può fare usando gli iframe.Eh vabbè, tu pretendi che i quotidiani online, che hanno aggiornamenti frequenti, fatti direttamente dai giornalisti, a volte, senza nemmeno il tramite di un web designer, stiano a trafficare con gli iframe. Per una quisquilia del genere, tra l'altro.
          • Pasta alla Pirateria scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            Eh vabbè, tu pretendi che i quotidiani online,
            che hanno aggiornamenti frequenti, fatti
            direttamente dai giornalisti, a volte, senza
            nemmeno il tramite di un web designer, stiano a
            trafficare con gli iframe.Gli iframe sono alla base del Web da una decina di anni buoni (dal fallimento dei frame).I framework che usano i giornali sono molto potenti e costosi (ho lavorato in SH che li forniscono a quotidiani di fama nazionale).Nel momento in cui esiste un'esigenza, si fanno le modifiche necessarie.Tutta l'informatica funziona così da sempre, peraltro.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            Gli iframe sono alla base del Web da una decina
            di anni buoni (dal fallimento dei
            frame).
            I framework che usano i giornali sono molto
            potenti e costosi (ho lavorato in SH che li
            forniscono a quotidiani di fama
            nazionale).
            Nel momento in cui esiste un'esigenza, si fanno
            le modifiche
            necessarie.
            Tutta l'informatica funziona così da sempre,
            peraltro.Ma sì, ho capito cosa intendi dire dal punto di vista tecnico.Il principio è che i giornali online non modificano un frame o un iframe con cui si trovano bene per mettere i bastoni fra le ruote a Google. Lo fanno già gli avvocati, e mi sembra abbastanza bene.
          • bradipao scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            Il principio è che i giornali online non
            modificano un frame o un iframe con cui si
            trovano bene per mettere i bastoni fra le ruote a
            Google.Al solito sei male informato, le redazioni dei giornali hanno strutture tecniche apposite (interne o esterne) che gestiscono l'infrastruttura informatica. Non sono i giornalisti ad occuparsene.
            Lo fanno già gli avvocati, e mi sembra
            abbastanza bene.Lascia stare, gli avvocati sono disinteressati al bene del difeso e del difensore, pensano solo alla parcella.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta


            Il principio è che i giornali online non

            modificano un frame o un iframe con cui si

            trovano bene per mettere i bastoni fra le ruote
            a

            Google.

            Al solito sei male informato, le redazioni dei
            giornali hanno strutture tecniche apposite
            (interne o esterne) che gestiscono
            l'infrastruttura informatica. Non sono i
            giornalisti ad
            occuparsene.Chiunque sia ad occuparsene, gestire una complicazione in più per fare i dispetti a Google non ha senso nell'ottica di una grande azienda.

            Lo fanno già gli avvocati, e mi sembra

            abbastanza bene.

            Lascia stare, gli avvocati sono disinteressati al
            bene del difeso e del difensore, pensano solo
            alla
            parcella.Nessuno si aspetta che lavorino gratis. Come nessuno si aspetta che un webmaster lavori gratis quando gli chiedono cambiamenti, se la metti su questo piano. Anziché porsi sulla difensiva, impegnati a piazzare robots.txt di sopra, di sotto e in mezzo, questi grandi editori affrontano il problema alla radice: in tribunale.La legge tedesca è dalla loro parte, la Leistungsschutzrecht für Presseverleger (LSR) del 2013 parla di questo:http://jiplp.oxfordjournals.org/content/8/7/497.short
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
          • Luogo Comune scrive:
            Re: ancora una volta
            Non avranno più bisogno che gli dia ragione google non li aggrega più se non con un link.(rotfl)(rotfl)(rotfl)Vedremo a questo punto se cambieranno idea o se era solo una scusa per battere cassa.Inoltre la legge non dice affatto che "abbiano ragione" se hanno a loro disposizione (e autonomamente) il mezzo per evitare di essere aggregati.La questione è tutta da verificare.
          • ... scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            Chiunque sia ad occuparsene, gestire una
            complicazione in più per fare i dispetti a Google
            non ha senso nell'ottica di una grande
            azienda.Se vuoi avere un sito web rispetti gli standard, google non chiede altro.
          • bradipao scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Pasta alla Pirateria
            Tutta l'informatica funziona così da sempre,
            peraltro.Ma stai anche a perdere tempo a spiegare l'ABC all'interlocutore che vuole aver ragione a prescindere?
          • panda rossa scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Pasta alla Pirateria

            - Scritto da: Leguleio




            Cioè? Il comando robots.txt permette di

            escludere


            solo parti della pagina, senza
            influenzare

            anche


            le


            altre?



            si può fare usando gli iframe.

            Eh vabbè, tu pretendi che i quotidiani online,
            che hanno aggiornamenti frequenti, fatti
            direttamente dai giornalisti, a volte, senza
            nemmeno il tramite di un web designer, stiano a
            trafficare con gli iframe. Per una quisquilia del
            genere, tra
            l'altro.Non ho capito la domanda.Stiamo parlando del sitarello amatoriale o dei piu' importanti quotidiani di Germania?Devo proprio riderti in faccia quando scrivi "non possono permettersi un web designer" o preferisci che allego il solito video di YT con iFart?
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta




            Cioè? Il comando robots.txt
            permette
            di


            escludere



            solo parti della pagina, senza

            influenzare


            anche



            le



            altre?





            si può fare usando gli iframe.



            Eh vabbè, tu pretendi che i quotidiani
            online,

            che hanno aggiornamenti frequenti, fatti

            direttamente dai giornalisti, a volte, senza

            nemmeno il tramite di un web designer,
            stiano
            a

            trafficare con gli iframe. Per una
            quisquilia
            del

            genere, tra

            l'altro.

            Non ho capito la domanda.
            Stiamo parlando del sitarello amatoriale o dei
            piu' importanti quotidiani di
            Germania?La seconda che hai detto.
            Devo proprio riderti in faccia quando scrivi "non
            possono permettersi un web designer" Mai scritto "non possono permettersi un web designer". Il senso della frase è che, all'occorrenza, il giornalista immette il suo articolo direttamente online, non passa per un intermediario che gestisce l'aspetto tecnico. Dipende dall'urgenza.
            o preferisci
            che allego il solito video di YT con
            iFart?Per carità, abbiamo già un utente che ha l'abbonamento con quel video, basta e avanza.
          • panda rossa scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            Mai scritto "non possono permettersi un web
            designer". Il senso della frase è che,
            all'occorrenza, il giornalista immette il suo
            articolo direttamente online, non passa per un
            intermediario che gestisce l'aspetto tecnico.
            Dipende
            dall'urgenza.Quindi fammi capire un po' meglio: in caso di urgenza il giornalista informaticamente incompetente puo' inserire direttamente l'articolo online senza passare dal web master (rischiando di imXXXXXXXre l'intero sito), mentre quando il web master si accorge degli orrori ortografici o delle castronerie che l'articolo contiene (ogni riferimento a PI e' casuale, stavo pensando piu' a repubblica, ma credo che sia prassi consolidata ovunque), il web master non puo' toccare comunque l'articolo in quanto protetto da (C) e la modifica violerebbe i diritti d'autore.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta


            Mai scritto "non possono permettersi un web

            designer". Il senso della frase è che,

            all'occorrenza, il giornalista immette il suo

            articolo direttamente online, non passa per
            un

            intermediario che gestisce l'aspetto tecnico.

            Dipende

            dall'urgenza.

            Quindi fammi capire un po' meglio: in caso di
            urgenza il giornalista informaticamente
            incompetente puo' inserire direttamente
            l'articolo online senza passare dal web master
            (rischiando di imXXXXXXXre l'intero sito), mentre
            quando il web master si accorge degli orrori
            ortografici o delle castronerie che l'articolo
            contiene (ogni riferimento a PI e' casuale, stavo
            pensando piu' a repubblica, ma credo che sia
            prassi consolidata ovunque), il web master non
            puo' toccare comunque l'articolo in quanto
            protetto da (C) e la modifica violerebbe i
            diritti
            d'autore.Eh sì.
          • panda rossa scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio



            Quindi fammi capire un po' meglio: in caso di

            urgenza il giornalista informaticamente

            incompetente puo' inserire direttamente

            l'articolo online senza passare dal web
            master

            (rischiando di imXXXXXXXre l'intero sito),
            mentre

            quando il web master si accorge degli orrori

            ortografici o delle castronerie che
            l'articolo

            contiene (ogni riferimento a PI e' casuale,
            stavo

            pensando piu' a repubblica, ma credo che sia

            prassi consolidata ovunque), il web master
            non

            puo' toccare comunque l'articolo in quanto

            protetto da (C) e la modifica violerebbe i

            diritti

            d'autore.

            Eh sì.Lo supponevo.E in casi del genere, l'ignoranza e' tutta di chi ha firmato l'articolo oppure puo' essere condivisa col direttore responsabile e con l'editore?Perche' fino a poco tempo fa mi capitava spesso di postare commenti anonimi, gratuitamente offensivi ed umilianti, in occasione di evidenti errori negli articoli, e a volte li estendevo non solo a chi firmava l'articolo ma anche al direttore e all'editore.
          • Pasta alla Pirateria scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi fammi capire un po' meglio: in caso di
            urgenza il giornalista informaticamente
            incompetente puo' inserire direttamente
            l'articolo online senza passare dal web master
            (rischiando di imXXXXXXXre l'intero sito)Nei giornali medio/grandi non è il webmaster a pubblicare ma il framework di pubblicazione che fa tutte le verifiche del caso ed applica la politica configurata dal direttore.Aggiungere un articolo d'urgenza è la normalità in qualsiasi giornale e la procedura, per quanto accelerata, è perfettamente controllata dai criteri di cui sopra.
          • panda rossa scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Pasta alla Pirateria
            - Scritto da: panda rossa


            Quindi fammi capire un po' meglio: in caso di

            urgenza il giornalista informaticamente

            incompetente puo' inserire direttamente

            l'articolo online senza passare dal web
            master

            (rischiando di imXXXXXXXre l'intero sito)

            Nei giornali medio/grandi non è il webmaster a
            pubblicare ma il framework di pubblicazione che
            fa tutte le verifiche del caso ed applica la
            politica configurata dal
            direttore.
            Aggiungere un articolo d'urgenza è la normalità
            in qualsiasi giornale e la procedura, per quanto
            accelerata, è perfettamente controllata dai
            criteri di cui
            sopra.Criteri che comprendono anche la chiusura del tag di grassetto e corsivo?Perche' su PI...
          • Pasta alla Pirateria scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: panda rossa
            Criteri che comprendono anche la chiusura del tag
            di grassetto e
            corsivo?lol, quello è un palese bug del 'framework', sempre che PI usi un framework per pubblicare.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            lol, quello è un palese bug del 'framework',
            sempre che PI usi un framework per
            pubblicare.Qualcosa usano di sicuro, se sia proprio un framework o un programmino da quattro soldi non saprei. Da un annetto a questa parte tutti, e ripeto, <B
            tutti </B
            gli articoli, ripetono l'errore di omettere lo spazio dopo un punto. In questo, ad esempio:"senza anticipare nulla dei contenuti.Dal momento che"Un tempo non era così.È un errore che ho visto anche altrove. Un framework difettoso piuttosto diffuso, e che non fa onore a chi lo adotta.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2014 15.10-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            lol, quello è un palese bug del 'framework',

            sempre che PI usi un framework per

            pubblicare.

            Qualcosa usano di sicuro, se sia proprio un
            framework o un programmino da quattro soldi non
            saprei. Da un annetto a questa parte tutti, e
            ripeto, <B
            tutti </B
            gli
            articoli,Cioe', vorresti farci credere che tu leggi tutti gli articoli di PI?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            ripetono l'errore di omettere lo spazio
            dopo un punto.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            Spiritoso.
          • bradipao scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            Il senso della frase è che,
            all'occorrenza, il giornalista immette il suo
            articolo direttamente online, non passa per un
            intermediario che gestisce l'aspetto tecnico.
            Dipende dall'urgenza.Non per ridicolizzarti, ma io ho un amico che di lavoro fa proprio quello che tu dici non esiste, al sole24ore.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: bradipao
            - Scritto da: Leguleio

            Il senso della frase è che,

            all'occorrenza, il giornalista immette il suo

            articolo direttamente online, non passa per un

            intermediario che gestisce l'aspetto tecnico.

            Dipende dall'urgenza.

            Non per ridicolizzarti, ma io ho un amico che di
            lavoro fa proprio quello che tu dici non esiste,
            al
            sole24ore.Cosa fa di lavoro? Il giornalista, il responsabile web dell'edizione online, o tutti e due?Non si capisce bene.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            Mai scritto "non possono permettersi un web
            designer". Il senso della frase è che,
            all'occorrenza, il giornalista immette il suo
            articolo direttamente online, E il "direttamente" esclude gli iframe?E se si perchè?Vorresti farci credere che una piattaforma web/blogging pubblicazione on line con iframe (ce ne sono a vagoni anche gratuite) costa più di un avvocato?Lascia perdere .
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: LordOfPacke ts
            - Scritto da: Leguleio


            Mai scritto "non possono permettersi un web

            designer". Il senso della frase è che,

            all'occorrenza, il giornalista immette il suo

            articolo direttamente online,

            E il "direttamente" esclude gli iframe?
            E se si perchè?No, non li esclude, se sono predisposti.Nel caso però sia previsto che in alcuni articoli ci debba essere il robots.txt nel testo, in un altro articolo ci debba essere anche sul titolo, capisci che un giornalista non ha né il tempo né la voglia di stare dietro a queste impostazioni.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            Ma mica lo deve fare il giornalista!Lo fa la piattaforma.Cosa diavolo stai dicendo?
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            Ma mica lo deve fare il giornalista!
            Lo fa la piattaforma.I criteri secondo cui un certo contenuto va indicizzato oppure no li decide la redazione. Se un giornalista è fuori sede, ti saluto Ninetta.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            Ma mica lo deve fare il giornalista!

            Lo fa la piattaforma.

            I criteri secondo cui un certo contenuto va
            indicizzato oppure no li decide la redazione. Se
            un giornalista è fuori sede, ti saluto
            Ninetta.Deciditi sono pubblicati al volo o no?Decide il giornalista o la redazione?Caro amico (ripeto) il giornalista (fuori o dentro sede) non ha altro da fare che pubblicare DOVE gli ha detto la redazione (come fa regolormente) il resto (robots) è della piattaforma con le pagine predisposte dalla redazione non è un problema del giornalista chiaro?
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            non è un problema del giornalista
            chiaro?No. Ma non importa.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            Certo che non è chiaro quando mai hai saputo cosa sia un blog.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            Certo che non è chiaro quando mai hai saputo cosa
            sia un
            blog.Cosa c'entrano i weblog, adesso?
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            Tutti (e ripeto tutti) i giornali che consentono la pubblicazione on-line al singolo giornalista sono blog!Per definizione di blog.Se non la consentono non sono blog ma in questo caso nulla quaestio.Ricordi?"il giornalista immette il suo articolo direttamente online".Parole tue.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            Tutti (e ripeto tutti) i giornali che consentono
            la pubblicazione on-line al singolo giornalista
            sono
            blog! :-o
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            è singolare la tua tendenza a scordare i tuoi stessi interventi quando non hai granchè da aggiungere...La buttiamo in caciara sperando nel t 1000?(rotfl)(rotfl)Al momento sembrerebbe in "lieve difficoltà" ;)Aspettiamo che impari una o due cosette sull'indirizzamento IP.Magari per quell'epoca anche tu avrai capito cosa sia una piattaforma di pubblicazione on-line.Non si sa mai.....(rotfl)(rotfl)
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
          • Policyotto scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            Tutti (e ripeto tutti) i giornali che
            consentono

            la pubblicazione on-line al singolo
            giornalista

            sono

            blog!

            :-o"il commento sia sempre attinente all'argomento di cui si sta parlando (in topic)"Lo sbadiglio è in "topic"??? ;)
          • Policyotto scrive:
            Re: ancora una volta
            "il commento sia sempre attinente all'argomento di cui si sta parlando (in topic)"lo sbadiglio è in topic?P.S.Okkio!Da oggi le "segnalazioni" diventano pubbliche!
          • Policyotto scrive:
            Re: ancora una volta
            si maaaaa....."il commento sia sempre attinente all'argomento di cui si sta parlando (in topic)"Lo sbadiglio sarà in topic?(rotfl)(rotfl)(rotfl)Mi raccomando eh?!?Pane e volpe tutte le mattine!
          • ahi ahi la Policy che dolor scrive:
            Re: ancora una volta
            ma chi ha detto....l commento sia sempre attinente all'argomento di cui si sta parlando (in topic)Ha previsto che lo sbadiglio qui sopra è sempre in topic?ai posteri l'ardua sentenza.Mi raccomando pane e volpe per il t 1000! ;)
          • Policy PI scrive:
            Re: ancora una volta
            "Il commento sia sempre attinente all'argomento di cui si sta parlando (in topic)"Eppure....dove lo ho Letto?(newbie)(newbie)Sarà in Topic una risposta che contiene solo : :-o Ma sta michetta con la volpe per la colazione del t 1000 arriva o no?
          • Polycione scrive:
            Re: ancora una volta
            Ma sto cacchio di policy?"il commento sia sempre attinente all'argomento di cui si sta parlando (in topic)"Prevede o no come risposta la sola faccina sbadigliante per essere in "topic"?P.S.Se non basta la michetta con la fetta di volpe possiamo passare al siringone con l'estratto di siero di volpe!(rotfl)(rotfl)
          • Passante scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Polycione
            Se non basta la michetta con la fetta di volpe
            possiamo passare al siringone con l'estratto di
            siero di volpe!
            (rotfl)(rotfl)I dottori glie ne fanno 2 ogni mattina ma non basta.
          • Policya Policyo scrive:
            Re: ancora una volta
            "il commento sia sempre attinente all'argomento di cui si sta parlando (in topic)"mmmhhh(newbie)Aspè lo sbadiglio "topicoso" sarà dovuto alla troppa furbizia del t 1000?
          • Un altro scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Policya Policyo
            "il commento sia sempre attinente all'argomento
            di cui si sta parlando (in
            topic)"

            mmmhhh
            (newbie)
            Aspè lo sbadiglio "topicoso" sarà dovuto alla
            troppa furbizia del t
            1000?Nel dubbio fai cancellare un post a caso di Leguleo no ?
          • Policy Policya Policyo scrive:
            Re: ancora una volta
            Io non "faccio cancellare un tubo"...Mi limito a rilevare comportamenti particolarmente "intelligenti".
          • Mamma la Policy scrive:
            Re: ancora una volta
            "il commento sia sempre attinente all'argomento di cui si sta parlando (in topic)"Certo che deve essere difficile farci rientrare lo sbadiglio!Ma si vede che abbiamo il privilegio che alcuni (2 per la precisione) "diversamente furbi" la vedano allo stesso modo.Lascio a voi indovinare di chi si tratta.
          • Policy qua Plolicy la scrive:
            Re: ancora una volta
            "il commento sia sempre attinente all'argomento di cui si sta parlando (in topic)"La faccetta sbadigliante è sufficiente a far topic?oppure occorre una nottata a pane volpe e sberle dopo la giornata?
          • Passante scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            Tutti (e ripeto tutti) i giornali che
            consentono

            la pubblicazione on-line al singolo
            giornalista

            sono

            blog!

            :-oAnestetico troppo forte oggi eh ?Speriamo te lo diano sempre cosi'.
          • Passante scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            Ma mica lo deve fare il giornalista!

            Lo fa la piattaforma.
            I criteri secondo cui un certo contenuto va
            indicizzato oppure no li decide la redazione. Se
            un giornalista è fuori sede, ti saluto
            Ninetta.E tu credi che il singolo giornalista uploadi l'articolo nel sito del giornale ?HAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
          • panda rossa scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio.

            Cioè? Il comando robots.txt permette di escludere
            solo parti della pagina, senza influenzare anche
            le
            altre?
            Lo chiedo perché su un tipico giornale online
            l'articolo, il sommario e il titolo sono tutti
            assieme.
            Esempio:

            http://www.bild.de/ratgeber/gesundheit/eklig/haare

            Come fai ad escludere il titolo, o il sommario? O
            viceversa, a escludere il testo, ma permettere
            l'indicizzazione di titolo e
            sommario?Preparano delle pagine apposta per il robot.txt con quello che vogliono indicizzare e impostano il robots.txt per indicizzare solo quelle con quei contenuti (solo il titolo, titolo piu' riassunto, titolo piu' foto, quello che gli pare), poi in quella pagina li' fatta apposta per il robot, mettono un redirect all'articolo vero e proprio per l'utente.Questa e' una delle possibili soluzioni, ma ce ne sarebbero mille altre.Ma ai giornali non frega niente di risolvere la questione dal punto di vista tecnico, questo lo abbiamo capito fin da subito.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Leguleio
            .



            Cioè? Il comando robots.txt permette di
            escludere

            solo parti della pagina, senza influenzare
            anche

            le

            altre?

            Lo chiedo perché su un tipico giornale online

            l'articolo, il sommario e il titolo sono
            tutti

            assieme.

            Esempio:




            http://www.bild.de/ratgeber/gesundheit/eklig/haare



            Come fai ad escludere il titolo, o il
            sommario?
            O

            viceversa, a escludere il testo, ma
            permettere

            l'indicizzazione di titolo e

            sommario?

            Preparano delle pagine apposta per il robot.txt
            con quello che vogliono indicizzare e impostano
            il robots.txt per indicizzare solo quelle con
            quei contenuti (solo il titolo, titolo piu'
            riassunto, titolo piu' foto, quello che gli
            pare), poi in quella pagina li' fatta apposta per
            il robot, mettono un redirect all'articolo vero e
            proprio per
            l'utente.

            Questa e' una delle possibili soluzioni, ma ce ne
            sarebbero mille
            altre.

            Ma ai giornali non frega niente di risolvere la
            questione dal punto di vista tecnico, questo lo
            abbiamo capito fin da
            subito.È un doppio lavoro.Ad essere sulla difensiva, con le pubblicità messe nei posti sbagliati, è Google news, non gli editori tedeschi.
          • panda rossa scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            È un doppio lavoro.
            Ad essere sulla difensiva, con le pubblicità
            messe nei posti sbagliati, è Google news, non gli
            editori
            tedeschi.E con la crisi economica che c'e' chi sarebbe cosi' stolto da rifiutare un doppio lavoro?
          • marcorr scrive:
            Re: ancora una volta


            È un doppio lavoro.
            Ad essere sulla difensiva, con le pubblicità
            messe nei posti sbagliati, è Google news, non gli
            editori
            tedeschi.Siamo parlando di grandi operatori, non del sitarello personale.La butto lì poi spero di venire corretto da chi ne sa più di me.I giornalisti non penso scrivano l'articolo su Word per poi inserirlo a manina in html nel sito del giornale.Penso piuttosto che il giornale utilizzi un framework che abbia il campo titolo, quello sottotitolo, quello del corpo dell'articolo e via dicendo. I giornalisti hanno solo il compito di scrivere gli articoli. Sta poi all'editore (e a nessun altro) stabilire a quali campi il robot abbia acXXXXX. Ma questo si fa fare una volta a chi gestisce il framework, al massimo un gestore delle eccezioni ma sempre alla discrezione dell'editore.
          • Pasta alla Pirateria scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: marcorr
            I giornalisti non penso scrivano l'articolo su
            Word per poi inserirlo a manina in html nel sito
            del
            giornale.Alcuni li scrivono anche in word, ma poi la parte finale avviene sempre attraverso il framework di pubblicazione.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            Ma questo si fa fare una volta a
            chi gestisce il framework, al massimo un gestore
            delle eccezioni ma sempre alla discrezione
            dell'editore.Sì, ma anche così, ma chi glielo fa fare di piazzare dei robots.txt di sopra e di sotto, anche col rischio di commettere una distrazione e di metterlo dove non ci voleva, o viceversa?Il comportamento ritenuto scorretto è da parte di google news, non degli editori tedeschi. Se esistesse un comando esclusivamente per non essere indicizzati da Google news sono sicuro lo userebbero per ogni articolo (per i titoli non saprei :)), ma non c'è.
          • panda rossa scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            Ma questo si fa fare una volta a

            chi gestisce il framework, al massimo un
            gestore

            delle eccezioni ma sempre alla discrezione

            dell'editore.

            Sì, ma anche così, ma chi glielo fa fare di
            piazzare dei robots.txt di sopra e di sotto,
            anche col rischio di commettere una distrazione e
            di metterlo dove non ci voleva, o
            viceversa?
            Il comportamento ritenuto scorretto Ritenuto scorretto da chi?Dal mio punto di vista gli scorretti sono questi tedeschi.
            è da parte di
            google news, non degli editori tedeschi. Se
            esistesse un comando esclusivamente per non
            essere indicizzati da Google news sono sicuro lo
            userebbero per ogni articolo (per i titoli non
            saprei :)), ma non
            c'è.Questo comando esiste e si chiama robots.txt.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta


            Ma questo si fa fare una volta a


            chi gestisce il framework, al massimo un

            gestore


            delle eccezioni ma sempre alla
            discrezione


            dell'editore.



            Sì, ma anche così, ma chi glielo fa fare di

            piazzare dei robots.txt di sopra e di sotto,

            anche col rischio di commettere una
            distrazione
            e

            di metterlo dove non ci voleva, o

            viceversa?

            Il comportamento ritenuto scorretto

            Ritenuto scorretto da chi?
            Dal mio punto di vista gli scorretti sono questi
            tedeschi.Di cause in sospeso ce ne sono ancora, in Germania. Vediamo come andrà a finire.

            è da parte di

            google news, non degli editori tedeschi. Se

            esistesse un comando esclusivamente per non

            essere indicizzati da Google news sono
            sicuro
            lo

            userebbero per ogni articolo (per i titoli
            non

            saprei :)), ma non

            c'è.

            Questo comando esiste e si chiama robots.txt.No.Robots.txt blocca l'indicizzazione di <B
            tutti </B
            i motori di ricerca: Google, Yahoo, Bing, Yandex, DuckDuckGo e Baidu. A loro interesserebbe un comando esclusivo per Google news.
          • panda rossa scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio


            Ma questo si fa fare una volta a



            chi gestisce il framework, al
            massimo
            un


            gestore



            delle eccezioni ma sempre alla

            discrezione



            dell'editore.





            Sì, ma anche così, ma chi glielo fa
            fare
            di


            piazzare dei robots.txt di sopra e di
            sotto,


            anche col rischio di commettere una

            distrazione

            e


            di metterlo dove non ci voleva, o


            viceversa?


            Il comportamento ritenuto scorretto



            Ritenuto scorretto da chi?

            Dal mio punto di vista gli scorretti sono
            questi

            tedeschi.

            Di cause in sospeso ce ne sono ancora, in
            Germania. Vediamo come andrà a
            finire.E fino ad allora che presunzione facciamo?


            è da parte di


            google news, non degli editori
            tedeschi.
            Se


            esistesse un comando esclusivamente per
            non


            essere indicizzati da Google news sono

            sicuro

            lo


            userebbero per ogni articolo (per i
            titoli

            non


            saprei :)), ma non


            c'è.



            Questo comando esiste e si chiama robots.txt.

            No.
            Robots.txt blocca l'indicizzazione di <B

            tutti </B
            i motori di ricerca: Google,
            Yahoo, Bing, Yandex, DuckDuckGo e Baidu. A loro
            interesserebbe un comando esclusivo per Google
            news.Ma a me utente che sono alla ricerca di notizie che cosa cambia?
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta


            Di cause in sospeso ce ne sono ancora, in

            Germania. Vediamo come andrà a

            finire.

            E fino ad allora che presunzione facciamo?Google è da considerare innocente fino al terzo grado di giudizio.

            No.

            Robots.txt blocca l'indicizzazione di
            <B


            tutti </B
            i motori di ricerca:
            Google,

            Yahoo, Bing, Yandex, DuckDuckGo e Baidu. A
            loro

            interesserebbe un comando esclusivo per
            Google

            news.

            Ma a me utente che sono alla ricerca di notizie
            che cosa
            cambia?E due. Non ci sono utenti qui.C'è una diatriba fra un'impresa statunitense, Google inc., e la società collettrice di diritti di imprese editoriali tedesche, VG Media. E poi c'è un articolo da leggere per capire di che cosa si sta discutendo. Prova, male non fa. ;)
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            [img]http://magdaefurio.files.wordpress.com/2013/05/cropped-mf.jpg[/img]BuonaseraSono Marco Mancato figlio maggiore di Leguleio e di Magda Mancato in Leguleio.Per favore aiutate la nostra famiglia.Papà ormai è impazzito sta tutto il giorno a bighellonare sul forum e noi siamo senza una lira.Quando arriva a casa (se arriva a volte ci passa la notte) minaccia la mamma perchè è stata una brutta giornata, se gli danno torto, ieri sera ha morso l'infermiere che doveva fargli l'iniezioni con gli psicofarmaci che gli hanno dato al centro di igiene mentale.PER FAVORE AIUTATECI!
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            [img]http://magdaefurio.files.wordpress.com/2013/05/cropped-mf.jpg[/img]Buonasera sono Marco Mancato Leguleio figlio maggiore di Magda Mancato in Leguleio e Leguleio.Papà è impazzito sta giorno e notte a bighellonare su P.I.Quando non gli danno ragione gli prendono le crisi isteriche e iri ha morso l'infermiere del centro di igiene mentale mentre gli faceva la iniezione.Siamo senza soldi perchè continua a fare solo post su P.I.Vi prego aiutateci
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            E poi c'è un articolo da leggere per capire di
            che cosa si sta discutendo. Prova, male non fa.Capire in effetti non farebbe male.Forse non sarebbe male un riassuntino:1) gli editori chiedono soldi.2) google dice che non glieli da.3) gli editori ottengono in primo grado non i soldi ma solo sull'utilizzo degli "estratti delle notizie".4) google "accontenta" di fatto gli editori e toglie gli estratti.5) gli editori "scoprono" improvvisamente (grazie al comma 22?) che essere aggregati senza "estratti" non gli piace più.E si sentono discriminati da "google in posizione dominante".In realtà quindi volevano solo "battere cassa"6) altri motori (tipo t-online, aka Deutsche Telekom che si potrebbe dire "piuttosto dominante") <b
            fanno una scelta ancora più radicale di Google cessano proprio di aggregare </b
            VG MediaI fatti nudi e crudi da leggere sono tutti qui.Magari non ti piacciono (può essere) ma che ci vuoi fare?
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta


            E poi c'è un articolo da leggere per capire
            di

            che cosa si sta discutendo. Prova, male non
            fa.


            Capire in effetti non farebbe male.

            Forse non sarebbe male un riassuntino:
            1) gli editori chiedono soldi.E in certi limitati casi li ottengono, come in Francia:http://punto-informatico.it/3894064/PI/News/francia-milioni-google-editoria.aspx
            2) google dice che non glieli da.Dà, con l'accento sulla A.
            3) gli editori ottengono in primo grado non i
            soldi ma solo sull'utilizzo degli "estratti delle
            notizie".Cosa ottengono? La frase non significa nulla, scritta così.
            4) google "accontenta" di fatto gli editori e
            toglie gli
            estratti.Notizia dell'altro ieri, e che stiamo commentando.
            5) gli editori "scoprono" improvvisamente (grazie
            al comma 22?) che essere aggregati senza
            "estratti" non gli piace
            più.Non proprio: è un comunicato stampa di VG media e basta.Non c'è ancora alcuna mossa ufficiale da parte di VG Media, non ha senso commentare un'azione che potrebbe anche non verificarsi.
            E si sentono discriminati da "google in posizione
            dominante".Tutti sono discriminati dalla posizione dominante di Google, non solo gli editori e non solo quelli tedeschi.L'istruttoria che ha aperto la Commissione UE non è lì per bellezza:http://punto-informatico.it/4142902/PI/Brevi/antitrust-ue-google-al-bivio.aspx
            6) altri motori (tipo t-online, aka Deutsche
            Telekom che si potrebbe dire "piuttosto
            dominante") <b
            fanno una scelta ancora
            più radicale di Google cessano proprio di
            aggregare </b
            VG
            MediaBene. Niente grane in tribunale. Scelta radicale, e pure saggia.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            Notizia dell'altro ieri, e che stiamo commentando.

            Non proprio: è un comunicato stampa di VG media e
            basta.
            Non c'è ancora alcuna mossa ufficiale da parte di
            VG Media, non ha senso commentare un'azione che
            potrebbe anche non verificarsi.Sono ambedue notizie che vengono da comunicati.Se non volevi commentare comunicati non dovevi commentare ne l'uno ne l'altro.E invece (guarda caso) li hai commentati ambedue!(rotfl)(rotfl)

            http://punto-informatico.it/4142902/PI/Brevi/antitE chi dice che lo sia.io non parlo della istruttoria ma del comunicato di VG Media.


            6) altri motori (tipo t-online, aka Deutsche

            Telekom che si potrebbe dire "piuttosto

            dominante") <b
            fanno una scelta
            ancora

            più radicale di Google cessano proprio di

            aggregare </b
            VG

            Media

            Bene. Niente grane in tribunale. Scelta radicale,
            e pure
            saggia.Dipende sai..... VG Media si potrebbe sentire "discriminata" a te non risulta che Deutsche Telekom abbia una posizione un "tantinello dominante" in germania? ;)
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            (rotfl)(rotfl)Fai ridere anche me. Che cosa c'è di tanto divertente? Ti hanno raccontato una barzelletta?
          • ... scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            (rotfl)(rotfl)
            Fai ridere anche me. Che cosa c'è di tanto
            divertente? Ti hanno raccontato una
            barzelletta?Fa molto ridere come tu psicolabile fai cancellare i messaggi altrui ad esempio (rotfl)(rotfl)(rotfl)Poveraccio senza di meglio da fare nella vita (rotfl)(rotfl)(rotfl)Buona cancellazione di questo messaggio.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            Dipende sai..... VG Media si potrebbe sentire
            "discriminata" a te non risulta che Deutsche
            Telekom abbia una posizione un "tantinello
            dominante" in
            germania?
            ;)No.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            http://punto-informatico.it/3894064/PI/News/franciP.S.Ottengono che prego.....?Ti consiglio di rileggere è un fondo per la innovazione i soldi andranno ai progetti (non necessariamente anzi assai poco verosimilmente quelli degli editori danti causa).Forse l'effetto "sperato" da un solo raggruppamento come è VG Media non è questo.Anzi più che effetto "sperato" si dovrebbe dire "richiesto" date che le richieste di VG Media non somigliano neppure di lontano a quanto stabilito in Francia!Ci sono di mezzo molte dita e molte lune e anche più pere e mele!Roba da fare impallidire persino Sgabbio!
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            P.S.

            Ottengono che prego.....?
            Ti consiglio di rileggere è un fondo per la
            innovazione i soldi andranno ai progetti (non
            necessariamente anzi assai poco verosimilmente
            quelli degli editori danti
            causa).Google non avrebbe mai sborsato quella somma se non fosse stata costretta. Nessuno dà i soldi gratis e per amore, non quelle somme perlomeno.Ed era al termine di una lite al calor bianco molto simile a quella avvenuta in Germania:http://punto-informatico.it/3708350/PI/News/google-pace-milionaria-editori-francesi.aspx
            Forse l'effetto "sperato" da un solo
            raggruppamento come è VG Media non è
            questo.Ogni gruppo editoriale ha esigenze diverse.Io sottolineavo che non è che Google abbia vinto, in nessuno dei due campi di battaglia: né in Germania, né in Francia.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            Non pare che in Germania abbia vinto VG Media. Anzi!
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            No. <I
                    </I
          • Mrco Mancato Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Per favore dategli ragioneSono il figlio maggiore di Leguleio se non gli dae ragione torna a casa imbufalito e ccon la bava alla bocca.ieri ha inseguito la portinaia urlando perchè sosteneva che gli aveva messo la cera sul pianerottolo per farlo cadere
          • Funz scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: marcorr
            I giornalisti non penso scrivano l'articolo su
            Word per poi inserirlo a manina in html nel sito
            del
            giornale.
            Penso piuttosto che il giornale utilizzi un
            framework che abbia il campo titolo, quello
            sottotitolo, quello del corpo dell'articolo e via
            dicendo. E in genere non sono compilati nemmeno dalla stessa persona.
          • Izio01 scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio


            Non capisco cosa ci sia di strano: gli

            editori


            tedeschi non hanno mai detto che
            rifiutano
            i

            link


            di google.



            Guarda che i link ci sono ancora ma sono un

            semplice indirizzo senza nessuna
            descrizione:
            la

            descrizione infatti sarebbe parte della
            notizia,

            quindi in

            violazione.

            E finalmente gli editori tedeschi non
            protesteranno più.
            Ma a me pare di capire di no. Leggendo un paio di link ed arrivando al loro comunicato stampa qui:https://www.vg-media.de/images/stories/pdfs/presse/2014/141001_pm_vg-media_google.pdfMI PARE di capire che vogliano ancora apparire con foto e descrizione ma venendo pagati, e che accusino Google di abuso di posizione dominante perché invece ha scelto la via del "non pubblico e quindi non pago".Dico "mi pare" perché il tedesco non lo parlo, e la pagina tradotta in automatico non è proprio chiarissima, magari qualche teutofono potrebbe aiutare :)
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta



            Guarda che i link ci sono ancora ma
            sono
            un


            semplice indirizzo senza nessuna

            descrizione:

            la


            descrizione infatti sarebbe parte della

            notizia,


            quindi in


            violazione.



            E finalmente gli editori tedeschi non

            protesteranno più.


            Ma a me pare di capire di no. Leggendo un paio di
            link ed arrivando al loro comunicato stampa
            qui:
            https://www.vg-media.de/images/stories/pdfs/presse
            MI PARE di capire che vogliano ancora apparire
            con foto e descrizione ma venendo pagati, e che
            accusino Google di abuso di posizione dominante
            perché invece ha scelto la via del "non pubblico
            e quindi non
            pago".
            Dico "mi pare" perché il tedesco non lo parlo, e
            la pagina tradotta in automatico non è proprio
            chiarissima, magari qualche teutofono potrebbe
            aiutare
            :)Nemmeno io capisco granché di quel comunicato stampa. Va detto però che se fosse una cosa di una certa importanza ci sarebbe la traduzione inglese da qualche parte. Ha l'aria di essere ad uso delle varie associazioni di imprese, e non diretto al grande pubblico internazionale. In ogni caso, qui c'è una discreta disamina in lingua inglese:http://techlick.com/index.php/tech-lick/verge/28670-german-publishers-accuse-google-of-%E2%80%9Cblackmail%E2%80%9D-as-search-firm-axes-news-snippetsIl presidente di VG Media cerca insomma di far leva sulle leggi antitrust tedesche per imporre a Google un comportamento omogeneo.
          • Izio01 scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            Nemmeno io capisco granché di quel comunicato
            stampa. Va detto però che se fosse una cosa di
            una certa importanza ci sarebbe la traduzione
            inglese da qualche parte. Ha l'aria di essere ad
            uso delle varie associazioni di imprese, e non
            diretto al grande pubblico internazionale.

            In ogni caso, qui c'è una discreta disamina in
            lingua inglese:

            http://techlick.com/index.php/tech-lick/verge/2867

            Il presidente di VG Media cerca insomma di far
            leva sulle leggi antitrust tedesche per imporre a
            Google un comportamento omogeneo.Mah, spero che la Germania dia torto alla Axel Springer. Se io, servizio commerciale, decido di usufruire dei servizi di Caio, che me li offre gratis, Sempronio non può SECONDO ME farmi causa perché non uso i suoi, visto che lui me li farebbe pagare.Google pubblica solo chi si fa pubblicare gratis; che poi non nasconde mica gli altri, pubblica solo ciò che è autorizzata a fare, cioè il link. Se altri autorizzano un utilizzo più esteso, Google ne usufruisce.Comunque quell'articolo conferma il succo: no, non sono contenti di veder pubblicato solo il link. In soldoni vogliono che Google News paghi o sparisca del tutto, anche se altri gruppi editoriali ne accettano invece (probabilmente con poco entusiasmo) il modello attuale.
          • Skywalker scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio

            Hanno quindi accontentato coloro che si

            lamentavano della

            violazione.

            Ma questo si poteva fare con il file

            Robots.txt

            che permette di scegliere in modo granulare

            cosa

            indicizzare e cosa no (es: nome del sito sì,

            titolo e contenuto

            no).

            Cioè? Il comando robots.txt permette di escludere
            solo parti della pagina, senza influenzare anche
            le altre?Fa di meglio: consente di farsi indicizzare da Google Search senza farsi indicizzare da Google News.https://support.google.com/news/publisher/answer/93977?hl=enIl che chiuderebbe il discorso a monte: se TOGLIERE le loro news SOLO da Google News causasse danni economici a Google DE senza alcuna conseguenza economica su se stessi, avrebbero scritto quelle due righette già da tempo.La verità invece è che mettere quelle due righette avrebbe conseguenze marginali per Google e impatti economici consistenti sulle testate, in un periodo in cui i giornali tradizionali più che massimizzare gli utili minimizzano le perdite. Quello che vorrebbero invece è utilizzare il vantaggio di una formulazione insana di Copyright ("Tutti, ma proprio TUTTI, i Diritti Riservati, anche quando, come per le mere notizie, non ci sarebbero") per addentare anche i ricavi pubblicitari di Google, non solo quelli dei propri concessionari di pubblicità gentilmente veicolati dalle moderne Pagine Gialle chiamate Google, nel tentativo di rinnovare i fasti passati.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta



            Hanno quindi accontentato coloro che si


            lamentavano della


            violazione.


            Ma questo si poteva fare con il file


            Robots.txt


            che permette di scegliere in modo granulare


            cosa


            indicizzare e cosa no (es: nome del sito sì,


            titolo e contenuto


            no).



            Cioè? Il comando robots.txt permette di
            escludere

            solo parti della pagina, senza influenzare anche

            le altre?
            Fa di meglio: consente di farsi indicizzare da
            Google Search senza farsi indicizzare da Google
            News.
            https://support.google.com/news/publisher/answer/9Uhm, sono un tipo sospettoso: ho controllato il codice sorgente e guarda cosa c'è scritto:timestamp:'Built on Oct 1 2014 14:46:24 Ma guarda tu le coincidenze: tolgono dall'indicizzazione le testate VG Media, probabilmente per evitare grane legali, e il giorno stesso creano una pagina per dare la possibilità di filtrare solo il servizio Google news. Mi ero posto la stessa domanda mesi fa, non è la prima volta che commento su questo argomento: quel comando semplicemente non esisteva prima del 1° ottobre 2014.
          • panda rossa scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio



            Hanno quindi accontentato coloro
            che
            si



            lamentavano della



            violazione.



            Ma questo si poteva fare con il
            file



            Robots.txt



            che permette di scegliere in modo
            granulare



            cosa



            indicizzare e cosa no (es: nome
            del sito
            sì,



            titolo e contenuto



            no).





            Cioè? Il comando robots.txt permette di

            escludere


            solo parti della pagina, senza
            influenzare
            anche


            le altre?


            Fa di meglio: consente di farsi indicizzare
            da

            Google Search senza farsi indicizzare da
            Google

            News.


            https://support.google.com/news/publisher/answer/9

            Uhm, sono un tipo sospettoso: ho controllato il
            codice sorgente e guarda cosa c'è
            scritto:

            timestamp:'Built on Oct 1 2014 14:46:24

            Ma guarda tu le coincidenze: tolgono
            dall'indicizzazione le testate VG Media,
            probabilmente per evitare grane legali, e il
            giorno stesso creano una pagina per dare la
            possibilità di filtrare solo il servizio Google
            news.


            Mi ero posto la stessa domanda mesi fa, non è la
            prima volta che commento su questo argomento:
            quel comando semplicemente non esisteva prima del
            1° ottobre
            2014.Tu non hai idea con quale soddisfazione ti sbatto in faccia la versione di quella pagina del 6 giugno.Precedente al 1 ottobre.https://web.archive.org/web/20140606165127/https://support.google.com/news/publisher/answer/93977?hl=enE questa volta farai meglio a far cancellare anche il tuo di messaggio, perche' il mio te lo riproporro' fino allo sfinimento.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta



            Fa di meglio: consente di farsi
            indicizzare

            da


            Google Search senza farsi indicizzare da

            Google


            News.





            https://support.google.com/news/publisher/answer/9

            Uhm, sono un tipo sospettoso: ho controllato
            il

            codice sorgente e guarda cosa c'è

            scritto:



            timestamp:'Built on Oct 1 2014 14:46:24



            Ma guarda tu le coincidenze: tolgono

            dall'indicizzazione le testate VG Media,

            probabilmente per evitare grane legali, e il

            giorno stesso creano una pagina per dare la

            possibilità di filtrare solo il servizio
            Google

            news.





            Mi ero posto la stessa domanda mesi fa, non
            è
            la

            prima volta che commento su questo argomento:

            quel comando semplicemente non esisteva
            prima
            del

            1° ottobre

            2014.
            Tu non hai idea con quale soddisfazione ti sbatto
            in faccia la versione di quella pagina del 6
            giugno.Non hai proprio niente di meglio da fare nella vita. :D
            Precedente al 1 ottobre.

            https://web.archive.org/web/20140606165127/https:/Bene, spostiamo la data dal 1° ottobre al giugno 2014, non è che 4 mesi in più facciano la differenza ai fini della notizia. Evidentemente ha subito piccole modifiche l'altro ieri, il timestamp non me lo sono inventato, c'è. L'ultima volta che avevo prospettato l'ipotesi di un robots disgiunto per Google news e per tutti gli altri motori di ricerca era qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3749814&m=3751979#p3751979Commento del 25 marzo 2013. E, a memoria, mi pare che avevo controllato questa possibilità anche diversi mesi fa, senza trovare nulla. I litigi fra gli editori tedeschi e Google news vanno avanti almeno dal marzo 2012:http://punto-informatico.it/3470264/PI/News/google-anteprima-guai.aspxQuindi la circostanza che questa possibilità sia stata messa in atto solo nel 2014 è rilevante. Mese più, mese meno.
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Per favore dategli ragione perchè quando torna a casa altrimenti ci picchia tutti anche mamma!
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta
            [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Per favore dategli ragione altrimenti la sera è furioso e ci picchia tutti!Anche mamma
          • Skywalker scrive:
            Re: ancora una volta
            Spostiamola ad almeno il 1 Agosto 2013, dai.La coincidenza da te pensata semplicemente non c'è. E' ovvio che questa soluzione è stata pensata dopo che si è creato il problema. Ma è un altro secchio di pesci, soprattutto considerando che in USA, dove il servizio è nato e tuttora si basa, il Fair Use copre ampiamente quel tipo di utilizzo. All'inizio a Menlo Park erano convinti che gli editori tedeschi scherzassero e non li avevano neanche presi sul serio.Poi sono sempre convinto che Google sia molto più buona di me: se uno mi avesse fatto causa, come minimo fino alla fine della causa sui miei servizi, su TUTTI i miei servizi, non lo si vedrebbe neanche dipinto. Altro che Google-News-Bot.
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta

            La coincidenza da te pensata semplicemente non
            c'è.


            E' ovvio che questa soluzione è stata pensata
            dopo che si è creato il problema. Ma è un altro
            secchio di pesci, soprattutto considerando che in
            USA, dove il servizio è nato e tuttora si basa,
            il Fair Use copre ampiamente quel tipo di
            utilizzo. È una annosa questione fra Usa e vecchio continente. Da noi il <I
            fair use </I
            non esiste.
            All'inizio a Menlo Park erano convinti
            che gli editori tedeschi scherzassero e non li
            avevano neanche presi sul
            serio.Infatti. E le cause andavano avanti...
            Poi sono sempre convinto che Google sia molto più
            buona di me: se uno mi avesse fatto causa, come
            minimo fino alla fine della causa sui miei
            servizi, su TUTTI i miei servizi, non lo si
            vedrebbe neanche dipinto. Altro che
            Google-News-Bot.Guarda che lo hanno detto in molti qui, ogni volta che c'era la notizia di qualche causa, ma è la classica mossa di tagliarsi gli attributi per far dispetto alla moglie. Google ci rimette se non indicizza i quotidiani e i settimanali tedeschi più popolari. Per un paragone italiano: non si parla di togliere dall'indice di Google il <I
            Messaggero di Sant'Antonio </I
            , ma tutti i periodici del gruppo RCS, e pure qualcuna in più.Non sempre una società può agire d'istinto, i guadagni sono più importanti.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            Non sempre una società può agire d'istinto, i
            guadagni sono più
            importanti.infatti del tutto casualmente si sono ridotti a più miti consigli dopo che Google li ha "Accontentati" (seguita a ruota da tutti gli altri) non si saranno mica accorti che i contatti e quindi gli introiti pubblicitari che dai contatti derivano sono diminuiti? (rotfl)
          • Leguleio scrive:
            Re: ancora una volta


            Non sempre una società può agire d'istinto, i

            guadagni sono più

            importanti.
            infatti del tutto casualmente si sono ridotti a
            più miti consigli dopo che Google li ha
            "Accontentati" (seguita a ruota da tutti gli
            altri) non si saranno mica accorti che i contatti
            e quindi gli introiti pubblicitari che dai
            contatti derivano sono diminuiti?

            (rotfl)Ridiamo tutti assieme, così:(rotfl) (rotfl) (rotfl)Allegria!
      • panda rossa scrive:
        Re: ancora una volta
        - Scritto da: Leguleio

        Lo stesso risultato l'avrebbero potuto
        ottenere

        gli editori usando il file

        robots.txt

        Se non l'hanno fatto c'è un motivo e lo sanno

        tutti benissimo: vogliono essere pagati per

        essere pubblicizzati da

        Google.

        Un controsenso evidente.

        Non capisco cosa ci sia di strano: gli editori
        tedeschi non hanno mai detto che rifiutano i link
        di google. Rifiutano l'indicizzazione delle loro
        notizie da parte di Google news, che ha una
        pubblicità contestuale che toglie introiti a
        quella sui siti dei giornali stessi.Come farebbe a toglierla?Semmai la raddoppia, visto che l'utente a cui apparirebbe questa mitologica visione detta "pubblicita", gli appare sia su google news che sul sito quando va a leggersi la notizia.
        Sono due servizi diversi, anche se il
        proprietario è sempre Google
        inc.Dal punto di vista dell'utente non cambia proprio nulla.Io cerco "guerra in siria" e poi clicco su news invece che su web, per restringere la ricerca limitatamente ai siti di informazione.
        • Leguleio scrive:
          Re: ancora una volta


          Non capisco cosa ci sia di strano: gli
          editori

          tedeschi non hanno mai detto che rifiutano i
          link

          di google. Rifiutano l'indicizzazione delle
          loro

          notizie da parte di Google news, che ha una

          pubblicità contestuale che toglie introiti a

          quella sui siti dei giornali stessi.

          Come farebbe a toglierla?
          Semmai la raddoppia, visto che l'utente a cui
          apparirebbe questa mitologica visione detta
          "pubblicita", gli appare sia su google news che
          sul sito quando va a leggersi la
          notizia.No. Andando sul sito appare la pubblicità contestuale del giornale stesso, e gli introiti ovviamente vanno al giornale.Leggendo l'estratto della notizia di Google news si vede solo la pubblicità di Google news, con introiti a Google.

          Sono due servizi diversi, anche se il

          proprietario è sempre Google

          inc.

          Dal punto di vista dell'utente non cambia proprio
          nulla.
          Io cerco "guerra in siria" e poi clicco su news
          invece che su web, per restringere la ricerca
          limitatamente ai siti di
          informazione.Qui non stavamo parlando di utenti, se non te ne fossi accorto. :)Parlavamo di un servizio di notizie di google che ha pubblicità ma che non produce notizie. Fa estratti di quelle degli altri.
          • in a gadda da vida scrive:
            Re: ancora una volta
            - Scritto da: Leguleio
            Parlavamo di un servizio di notizie di google che
            ha pubblicità ma che non produce notizie. Fa
            estratti di quelle degli
            altri.Aumentandone la visibilità e quindi facendole diventare più attraenti anche per numero di contatti sia per gli editori che per google.Si chiama win--
            win se il tuo scopo non è solo quello di battere cassa presso google e trovare una scusa per farlo.Ma il problema ora non esiste più.Vedremo se era davvero quello.
  • Leguleio scrive:
    Mica tanto
    " Google, piuttosto, sembra dire elegantemente ma categoricamente peggio per loro : "Ogni mese portiamo ai siti di notizie tedeschi circa mezzo milione di click, ognuno dei quali vale tra i 12 ed i 16 centesimi secondo l'Associazione degli editori americana. Inoltre abbiamo negli ultimi tre anni distribuito un milione di euro in advertising a partner tedeschi collegati ai media. "Non è ben chiaro cosa intendono per "collegati ai media". Ma l'oggetto del contendere fra gli editori tedeschi e il servizio Google news era proprio quello: il guadagno dalla pubblicità su notizie estrapolate e riportate pari pari dai loro giornali. Che fossero aziende tedesche oppure no per gli editori è irrilevante. I soldi della pubblicità delle notizie devono andare a chi le notizie le dà.
    • Luogo Comune scrive:
      Re: Mica tanto
      - Scritto da: Leguleio
      " Google, piuttosto, sembra dire elegantemente
      ma categoricamente peggio per loro : "Ogni
      mese portiamo ai siti di notizie tedeschi circa
      mezzo milione di click, ognuno dei quali vale tra
      i 12 ed i 16 centesimi secondo l'Associazione
      degli editori americana. Inoltre abbiamo negli
      ultimi tre anni distribuito un milione di euro in
      advertising a partner tedeschi collegati ai
      media. "

      Non è ben chiaro cosa intendono per "collegati ai
      media". Ma l'oggetto del contendere fra gli
      editori tedeschi e il servizio Google news era
      proprio quello: il guadagno dalla pubblicità su
      notizie estrapolate e riportate pari pari dai
      loro giornali.

      Che fossero aziende tedesche oppure no per gli
      editori è irrilevante. I soldi della pubblicità
      delle notizie devono andare a chi le notizie le
      dà.Ma è un risultato facilissimo da ottenere basta non pubblicare sulla rete oppure mettere il classico robot.tot e improvvisamente le notizie restano dove sono. Perché ho la sensazione che qualcuno invece che dire la verità stia parlando a suocera perché nuora intenda?
      • Leguleio scrive:
        Re: Mica tanto


        Non è ben chiaro cosa intendono per "collegati
        ai

        media". Ma l'oggetto del contendere fra gli

        editori tedeschi e il servizio Google news era

        proprio quello: il guadagno dalla pubblicità su

        notizie estrapolate e riportate pari pari dai

        loro giornali.



        Che fossero aziende tedesche oppure no per gli

        editori è irrilevante. I soldi della pubblicità

        delle notizie devono andare a chi le notizie le

        dà.
        Ma è un risultato facilissimo da ottenere basta
        non pubblicare sulla rete oppure mettere il
        classico robot.tot e improvvisamente le notizie
        restano dove sono.Piuttosto robots.txt .No, attenzione, nel mirino degli editori tedeschi non c'era il motore di ricerca Google, che non ha un vero servizio di pubblicità contestuale (per quanto esistano i link sponsorizzati), ma Google news. Sono due servizi diversi.Gli editori non hanno chiesto di non essere indicizzati: hanno chiesto di non essere copiati nei titoli e negli estratti delle notizie da Google news, che poi vi appiccica le pubblicità proprie.
        Perché ho la sensazione che qualcuno invece che
        dire la verità stia parlando a suocera perché
        nuora
        intenda?Chi è la nuora in questo frangente?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2014 10.42-----------------------------------------------------------
        • Giuggiolone scrive:
          Re: Mica tanto
          - Scritto da: Leguleio

          Gli editori non hanno chiesto di non essere
          indicizzati: hanno chiesto di non essere copiati
          nei titoli e negli estratti delle notizie da
          Google news, che poi vi appiccica le pubblicità
          proprie.Ed è comunque una sciocchezza, perché i loro giornali ora saranno sostituiti da altri, che li sostituiranno nel traffico indotto da google news. ;)
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto


            Gli editori non hanno chiesto di non essere

            indicizzati: hanno chiesto di non essere
            copiati

            nei titoli e negli estratti delle notizie da

            Google news, che poi vi appiccica le
            pubblicità

            proprie.

            Ed è comunque una sciocchezza, perché i loro
            giornali ora saranno sostituiti da altri, che li
            sostituiranno nel traffico indotto da google
            news.
            ;)Da quel poco che so del mercato dei media tedeschi, quelli indicati nella notizia non hanno alcun bisogno del traffico di google. In Germania sono famosi per conto loro, sono quotidiani molto popolari, che nella versione cartacea si vendono in tutti i chioschi e in tutti i supermercati. All'estero magari sono meno noti, ma non è detto che ci tengano a diventarlo presso un pubblico che non coltivano.
          • Pasta alla Pirateria scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: Leguleio
            Da quel poco che so del mercato dei media
            tedeschi, quelli indicati nella notizia non hanno
            alcun bisogno del traffico di google.ma per cortesia...
          • panda rossa scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: Leguleio
            Da quel poco che so del mercato dei media
            tedeschi, quelli indicati nella notizia non hanno
            alcun bisogno del traffico di google. In Germania
            sono famosi per conto loro, sono quotidiani molto
            popolari, che nella versione cartacea si vendono
            in tutti i chioschi e in tutti i supermercati.E allora che gli frega?Stai dicendo che google news non gli porta traffico ne' gli toglie traffico, quindi che senso ha tutto questo?
            All'estero magari sono meno noti, ma non è detto
            che ci tengano a diventarlo presso un pubblico
            che non coltivano.Quindi la loro sarebbe addirittura una azione preventiva per non correre il rischio di diventare troppo conosciuti al di fuori del loro orticello?
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto


            Da quel poco che so del mercato dei media

            tedeschi, quelli indicati nella notizia non
            hanno

            alcun bisogno del traffico di google. In
            Germania

            sono famosi per conto loro, sono quotidiani
            molto

            popolari, che nella versione cartacea si
            vendono

            in tutti i chioschi e in tutti i
            supermercati.

            E allora che gli frega?

            Stai dicendo che google news non gli porta
            traffico ne' gli toglie traffico, quindi che
            senso ha tutto
            questo?Sto rispondendo a una precisa affermazione dell'utente giuggiolone. Leggi tutta la discussione, prego.

            All'estero magari sono meno noti, ma non è
            detto

            che ci tengano a diventarlo presso un
            pubblico

            che non coltivano.

            Quindi la loro sarebbe addirittura una azione
            preventiva per non correre il rischio di
            diventare troppo conosciuti al di fuori del loro
            orticello?Ma no. È che non hanno bisogno di google per essere rintracciati. I lettori interessati sanno già come trovarli.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            loose. :D :D
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto


            Ma no. È che non hanno bisogno di google
            per

            essere rintracciati. I lettori interessati sanno

            già come

            trovarli.
            Perfetto :
            Quando è così non gli dispiacerà affatto la
            decisione presa da Google
            .Ah, non si sa. Per ora c'è una dichiarazione di VG Media che parla di comportamento monopolista di Google, vedi qui una discussione che ho avuto per i termini della questione:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4151337&m=4152453#p4152453Aggiungo solo che VG Media è una specie di SIAE che si occupa dei diritti di un gruppo di riviste (e tv) tedesche, e che le dichiarazioni del suo presidente non necessariamente rispecchiano le posizioni degli editori.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            o le motivazioni sono reali (quelle che affermano) e il problema "sarebbe" la pubblicità e in questo caso devono essere contenti oppure lr motivazioni sono una scusa per battere cassa in qualche modo e quindi troveranno un altro modo per essere scontenti.Mi pare del tutto ridicolo.
          • Garden of eden scrive:
            Re: Mica tanto
            si come la faccenda del lupo e dell'agnello ...Peccato che è meglio stare attenti google rischia di essere un agnello con le zanne più lunge del lupo!
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto

            si come la faccenda del lupo e dell'agnello ...
            Peccato che è meglio stare attenti google rischia
            di essere un agnello con le zanne più lunge del
            lupo!A casa sua ognuno è lupo. Negli Usa nessuna associazione di media potrebbe aspirare a fare pressioni del genere sul servizio di Google news. Però in Germania la legge sul diritto d'autore è presa molto seriamente (lo so, ho un canale Youtube e diversi brani canori italianissimi sono bloccati solo là), e a sua volta la Germania è un mercato importante per Google e ha voce in capitolo nella legislazione UE. Quindi Google deve prendere bene le misure.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: Leguleio
            UE. Quindi Google deve prendere bene le
            misure.Le misure le ha già prese e il risultato è che non aggrega più con le citazioni.Quindi il diritto di autore non c'entra più.Ora vediamo se l'acqua scende a valle o sale a monte!Tocca cambiare scusa quella vecchia non funziona più. :D :DVedremo quindi se e quanto la questione fosse meramente strumentale. ;)
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto


            UE. Quindi Google deve prendere bene le

            misure.
            Le misure le ha già prese e il risultato è che
            non aggrega più con le
            citazioni.
            Quindi il diritto di autore non c'entra più.Infatti.Restano le cause ancora pendenti in Germania, relative ai comportamenti pregressi. E ovviamente resta il fatto descritto qui su PI: alla fin fine questa di Google è una marcia indietro, ed è una notizia. Buona per alcuni, cattiva per altri.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            Sulla "marcia indietro" si vedrà dato che pare che gli editori non siano esattamente soddisfatti della soluzione.o sbaglio? @^Pare che vorrebbero la aggregazione ma vorrebbero pure i soldi!Cioè la botte piena e la moglie ubriaca.In altri termini se google non aggrega è un "monopolista" (falso perchè non esiste alcun diritto alla aggregazione e perchè ci sono altri aggregatori) ma se aggrega viola il diritto di autore.Praticamente il comma 22!(rotfl)(rotfl)
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto
            Perché dici queste cose a me anziché agli editori tedeschi? La discussione era nata da altre premesse.E ciò che scrivi lo aveva già esposto senza le faccine l'utente Izio01 qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4151337&m=4152611#p4152611
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: Leguleio
            Perché dici queste cose a me anziché agli editori
            tedeschi? La discussione era nata da altre
            premesse.
            E ciò che scrivi lo aveva già esposto senza le
            faccine l'utente Izio01
            qui:Faccine o non faccine...Sei tu che parli di "marce indietro".C'è solo il piccolo problemino che ti sei scordato della "marcia indietro" di VG Media che ora se non è aggregata si sente "discriminata" dal monopolista cattivo. :DIl che dimostra tutta la strumentalità delle argomentazioni di VG Media sul diritto di autore.La verità nuda e cruda è che sono a caccia di soldi facili sic et simpliciter.
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto


            Perché dici queste cose a me anziché agli
            editori

            tedeschi? La discussione era nata da altre

            premesse.

            E ciò che scrivi lo aveva già esposto senza
            le

            faccine l'utente Izio01

            qui:
            Faccine o non faccine...
            Sei tu che parli di "marce indietro".Da parte di Google. Non certo di VG media.
            C'è solo il piccolo problemino che ti sei
            scordato della "marcia indietro" di VG Media che
            ora se non è aggregata si sente "discriminata"
            dal monopolista
            cattivo.
            :DÈ un comunicato stampa, come se ne mandano tanti a quei livelli.Aspettiamo che ne scaturisca un proXXXXX prima di commentare.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: Leguleio
            Da parte di Google. Non certo di VG media. Vuoi dire che il comunicato stampa dove si parla di "posizione dominante lo ha fatto google"?(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            È un comunicato stampa, come se ne mandano
            tanti a quei
            livelli.
            Aspettiamo che ne scaturisca un proXXXXX prima di
            commentare.Veramente il primo a "commentare" invece che aspettare sei stato tu.Te lo sarai mica scordato vero? ;)Meanwhile....Gli "effetti" si propagano...."T-Online (Deutsche Telekom) è stato anche più radicale di Google, cancellando dal proprio algoritmo tutti i siti in questione"...http://www.key4biz.it/google-editori-tedeschi-muro-contro-muro/E Deutsche Telekom è un tantinello dominante se si parla di connettività in Krande Cermania.
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto

            E Deutsche Telekom è un tantinello dominante se
            si parla di connettività in Krande
            Cermania.Ah ecco sì, il linguaggio di Sturmtruppen. Giusto epilogo per una discussione sullo stesso tono fin dall'inizio.
          • Passante scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: LordOfPacke ts
            - Scritto da: Leguleio

            Da parte di Google. Non certo di VG media.
            Vuoi dire che il comunicato stampa dove si parla
            di "posizione dominante lo ha fatto
            google"?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)





            È un comunicato stampa, come se ne
            mandano

            tanti a quei

            livelli.

            Aspettiamo che ne scaturisca un proXXXXX
            prima
            di

            commentare.
            Veramente il primo a "commentare" invece che
            aspettare sei stato
            tu.
            Te lo sarai mica scordato vero?
            ;)
            Meanwhile....
            Gli "effetti" si propagano....
            "T-Online (Deutsche Telekom) è stato anche più
            radicale di Google, cancellando dal proprio
            algoritmo tutti i siti in
            questione"...
            http://www.key4biz.it/google-editori-tedeschi-muro
            E Deutsche Telekom è un tantinello dominante se
            si parla di connettività in Krande
            Cermania.Ma e' fantastico, nell'articolo leggo:"La novità di oggi è che a partire dal 9 ottobre, in Germania il motore di ricerca mostrerà solo il titolo degli articoli delle testate tedesche che hanno protestato, "Quindi basta che ci mettono un forum sotto ai titoli e ci si ritrova a trollare li' !!
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto
            "E Deutsche Telekom è un tantinello dominante se si parla di connettività in Krande Cermania".Bene, siamo a questo linguaggio. Cosa ci sia da aggiungere non lo so.Ah sì, la fonte ispiratrice:[img]http://cicliegann.finanza.com/files/2013/01/sturmtruppen.jpg[/img]
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto

            E Deutsche Telekom è un tantinello dominante se
            si parla di connettività in Krande
            Cermania.Il commento condensato in questa chiusa.Proprio non ti riesce di rimanere serio.
          • cccp scrive:
            Re: Mica tanto
            Ma condensato da chi? Da te?(rotfl)(rotfl)
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            LE tue "condense" ad usum delphini puoi pure tenerle per te. Resta il fatto che Telekom è dominante in Krante Cermania. Purtroppo il fatto non è soggetto a condense ne opinioni
          • Allibito scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Leguleio


            Da quel poco che so del mercato dei media

            tedeschi, quelli indicati nella notizia non
            hanno

            alcun bisogno del traffico di google. In
            Germania

            sono famosi per conto loro, sono quotidiani
            molto

            popolari, che nella versione cartacea si
            vendono

            in tutti i chioschi e in tutti i
            supermercati.

            E allora che gli frega?

            Stai dicendo che google news non gli porta
            traffico ne' gli toglie traffico, quindi che
            senso ha tutto
            questo?Come al solito non segui..Non vogliono non essere indicizzati, vogliono solo che altri non lucrino su notizie date da loro. Mettere il link sul motore di ricerca è una cosa, riportare la notizia intera è altro, non è indicizzazione ma sfruttamento.
          • lorenzo scrive:
            Re: Mica tanto
            se non volessero essere sulle news ma solo indicizzati gli basterebbe predisporre una pagina ah hoc per i motori di ricerca roba che il cms di pubblicazione farebbe in automatico ( molti lo fanno di default ) , e proteggere le news con il solito bitrattato file robots.txt , per la lagna che stanno facendo l'unica spiegazione logica e' che loro vogliono essere nelle news e vogliono essere pagati per esserci .
          • Passante scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: Allibito
            Come al solito non segui..
            Non vogliono non essere indicizzati, vogliono
            solo che altri non lucrino su notizie date da
            loro. Mettere il link sul motore di ricerca è una
            cosa, riportare la notizia intera è altro, non è
            indicizzazione ma sfruttamento.Ignori che google ti permette di farlo fin dall'alba dei tempi ?Basta leggere il manuale di robot.txt . Certo se il sito te lo sei fatto tirare su da uno stagista ?
          • Giuggiolone scrive:
            Re: Mica tanto
            Vabé basta attendere.
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
        • LordOfPacke ts scrive:
          Re: Mica tanto
          Non hanno chiesto di non essere indicizzati?E chi se ne frega!C'è forse un obbligo alla indicizzazione?Se non sono indicizzati non sono neppure aggregati!Problema risolto alla base.
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto

            Non hanno chiesto di non essere indicizzati?No. Solo di non essere aggregati su Google News.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            Se non sono indicizzati neppure sono aggregati.Mi pare semplice.E ripeto non c'è nessuno che si obbligato a indicizzare ne ad aggregare nulla per legge.Problema risolto!
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto

            Se non sono indicizzati neppure sono aggregati.No, non è più così.Solerti utenti mi hanno fatto notare questo:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4151337&m=4152719#p4152719È un'opzione recente, prima non c'era.
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto
            A maggior ragione! problema triplamente risolto1) si può non essere indexati e aggregati2) si può non essere aggregati3) infine google ha deciso di non aggregarli più lasciando solo il linkNon hanno quindi nessuna scusa per lamentarsiVederemo quindi se era vero che si trattava del problema aggregazione o se invece era solo una scusa per battere cassa
          • bubba scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: Leguleio

            Se non sono indicizzati neppure sono
            aggregati.

            No, non è più così.
            Solerti utenti mi hanno fatto notare questo:

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4151337&m=415

            È un'opzione recente, prima non c'era.legu, finche' rimani sull'azzeccagarguglio ce la puoi fare... ma quando ti avventuri in roba tecnica, scattano le XXXXXXte fuori, talvolta mostruose. Nel dettaglio di questo argomento c'e' di brutto che ti dimentichi cio' che viene detto e riprendi il refrain da capo...Oltre al vetustissimo robots.txt (ma cmq ancora in vigore) i meta-tag che tu hai "(ri)scoperto" oggi, erano nei dox w3c da fine degli anni NOVANTA (penso ai 'nofollow,noindex' suddetti). L'impiego sul campo, da parte degli search engine, e' stato ovviamente progressivo e se ne son inventati di anche diversi... ma BigG li usa da MINIMO 12-13 anni....Sono anche anni che usa differenziare il nome del bot (googlebot vs googlebot-news) per permettere un filtro ancora piu' preciso. Non so da quando ma come MINIMO dal 2010.Sono anche anni che e' possibile l'uso di tag (generate dinamicamente) nelle HTTP Header... le X-Robots-Tag. non so da quando, ma al MINIMO dal 2008...Dal 2005 Google (e altri) permette ai webmaster di fornire/usare il "formato sitemap" per indicizzare granularmente (quindi anche escludendo cose) il proprio sito...Questo senza menzionare le opz specifiche per webmaster di google news..
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            Ma che glielo dici a fare?Non è che "si dimentica" è che proprio non ce la fa
          • bubba scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: LordOfPacke ts
            Ma che glielo dici a fare?tanto per partecipare :)
            Non è che "si dimentica" è che proprio non ce la
            famhh no ho paura proprio che si dimentichi.... e' decisamente innamorato delle sue tesi, solo che, quando sconfinano in robina un poco piu' tecnica, di cui non sa nulla, da' un colpo di google (ironia :P) per saperne di piu' (ma sopratutto per avvallare quel che ha scritto). Il problema e' che UN colpetto di google, su roba ignota, SPESSO non basta affatto..... fai notare le cose... e dopo, magari, un mese, siamo daccapo...
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto


            Solerti utenti mi hanno fatto notare questo:




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4151337&m=415



            È un'opzione recente, prima non c'era.
            legu, finche' rimani sull'azzeccagarguglio ce la
            puoi fare... ma quando ti avventuri in roba
            tecnica, scattano le XXXXXXte fuori, talvolta
            mostruose. Nel dettaglio di questo argomento c'e'
            di brutto che ti dimentichi cio' che viene detto
            e riprendi il refrain da
            capo...Cosa viene detto, scusa? E da chi?Io avevo scritto qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3749814&m=3751979#p3751979"Non esiste un comando web che inibisca a Google News di indicizzare la notizia, ma che la lasci accessibile a Google, Yahoo, Bing, Excite, Yandex e Baidu. Altrimenti sono certo che lo userebbero".Non leggo smentite dopo quel commento. Dov'eri il 25 marzo 2013? E soprattutto, dov'era questa pagina?All'ultima domanda posso rispondere: non ci sono tracce di una versione precedente al 1° agosto 2013 secondo wayback machine (questa versione tra l'altro è molto meno chiara rispetto a quella attuale):http://web.archive.org/web/20130801122212/https://support.google.com/news/publisher/answer/93977?hl=enPiccolo dettaglio: le schermaglie fra gli editori tedeschi e Google news andavano avanti già da marzo 2012, almeno.
            Oltre al vetustissimo robots.txt (ma cmq ancora
            in vigore) i meta-tag che tu hai "(ri)scoperto"
            oggi, erano nei dox w3c da fine degli anni
            NOVANTA (penso ai 'nofollow,noindex' suddetti).
            L'impiego sul campo, da parte degli search
            engine, e' stato ovviamente progressivo e se ne
            son inventati di anche diversi... ma BigG li usa
            da MINIMO 12-13
            anni....Fonte di questa affermazione?Perché un conto è dire di averli adottati, un conto farlo davvero, quando di mezzo ci sono tanti bei soldini delle pubblicità. :)Lo stesso comando robots.txt viene rispettato per convenzione fra le parti, una violazione in tal senso non avrebbe alcuna ripercussione:http://programmers.stackexchange.com/questions/180108/what-will-happen-if-i-dont-follow-robots-txt-while-crawling
          • Policy PI scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: Leguleio
            "Non esiste un comando web che inibisca a Google
            News di indicizzare la notizia, ma che la lasci
            accessibile a Google, Yahoo, Bing, Excite, Yandex
            e Baidu. Altrimenti sono certo che lo
            userebbero".E perchè dovrebbero permettere agli altri ciò che non permettono a Google?(rotfl)(rotfl)Facci capire dato che tutti i citati esempi fanno pubblicità c'è una speciale versione del copyright per batter cassa da google? o è una tua personalissima (come sempre) interpretazione?
          • Passante di Mestre scrive:
            Re: Mica tanto
            - Scritto da: Leguleio
            "Non esiste un comando web che inibisca a Google
            News di indicizzare la notizia, ma che la lasci
            accessibile a Google, Yahoo, Bing, Excite, Yandex
            e Baidu. Altrimenti sono certo che lo
            userebbero".E scusa per quale motivo dovrebbero lasciare acXXXXX a Yahoo, Bing, Excite, Yandex e Baidu tutti dotati di pubblicità?Esiste forse una versione del copyrigth a uso e consumo dei succitati?"altrimenti sono certo che lo userebbero" ?E chi te la da una tale certezza?Il comunicato stampa che hanno fatto non sembra affatto confermare la tua "certezza" anzi dicono che se google non li aggrega più li discrimina!Bisogna decidersi...O la botte piena...
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto

            Bisogna decidersi...
            O la botte piena......O la moglie ubriaca.Hanno già deciso, e google news oggi non indicizza più i giornali di VG Media. http://news.google.com/news/section?cf=all&ned=de&topic=n&siidp=8e875be00811c2146d8f6cbb9099f52d9896&ict=lnNiente più link a bild.de, bunte.de e hoerzu.de.
          • LordOfPacke ts scrive:
            Re: Mica tanto
            Chi ha deciso è Google non VG Media. :D
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto
            Mo' aspetta, arrivo pure io: :D :D :DFatto. Un'opera d'arte.
          • Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto
            No. <I
            </I
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: Mica tanto
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
    • Giuggiolone scrive:
      Re: Mica tanto
      Partner| ^|___________ ADV __________|
Chiudi i commenti