Arrestati due negozianti di Bari

Masterizzavano in negozio


Roma – Sono stati arrestati due negozianti della cittadini di Monopoli, nei pressi di Bari, che disponevano di un parco di 18 masterizzatori per duplicare illegalmente CD musicali, macchine che erano operative all’interno del loro negozio di dischi.

Stando ad una nota diffusa dalla F.P.M. (Federazione contro la pirateria musicale) si tratta di due incensurati, F.D.T. di 52 anni e suo figlio F. di 25 anni, a cui i Carabinieri hanno anche sequestrato i CD e musicassette duplicate abusivamente. Sequestrato dalle forze dell’ordine tutto il laboratorio di riproduzione. Ad entrambi la magistratura ha accordato gli arresti domiciliari.

Nelle stesse ore i Carabinieri di Monopoli hanno anche arrestato un venditore abusivo che a poche lire tentava di piazzare da una bancarella a Mola di Bari 600 CD illegali.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    A cosa servono ...
    ... se i giochi in circolazione oggi supportano a malapena le DX 8.1 ?
    • Anonimo scrive:
      Re: A cosa servono ...
      - Scritto da: Paolo
      ... se i giochi in circolazione oggi
      supportano a malapena le DX 8.1 ?A parte la teorica retrocompatibilta'...Credo servano a farti cambiare scheda video o processore o entrambi entro l'anno.
      • Anonimo scrive:
        Re: A cosa servono ...
        Se è così, con me cadono male ...
        • Anonimo scrive:
          Ecco a cosa servono ...
          ...servono ad avvicinare i giochi (fino a qualche anno fa molto "marionettosi") alla fotorealtà con effetti speciali, dove tu vedi un figo (proprio come in TV) e credi di essere lui e nel frattempo 200 effetti di luci suoni esplosioni (sempre tutto molto reale) ti circondano, come nei migliori film di azione; con l'unica GRANDISSIMA differenza che nel film di azione ti cucchi quello che qualcuno ha registrato per te sul nastro, mentre nel videogame scegli tu cosa fare, un secondo dopo l'altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco a cosa servono ...
            Veramente io gioco online a UT che è di fine 1999 e mi diverto un sacco. L'ho comprato in un ipermercato a 19 mila lire e ancora ci gioco come un pazzo visto che giocando Online il gioco non ha una fine e puoi scaricare MIGLIAIA e non dico centinaia ma MIGLIAIA di livelli, mod, texture etc etc etc, cose che non ti puoi neanche immaginare se giochi solo a tetris.Ma che ci parlo a fare con te che certe cose probabilmente non le hai manco viste.Cmq tetris piace anche a me ma per quello bastava il game boy...non serve nemmeno una macchina sofisticata come un PC per giocarci!!!Ciao
Chiudi i commenti