Arrestato per un video su YouTube

Nuovo caso di cronaca in quello che sta diventando un tormentone. Violare le regole e registrarne le videoprove mette nei guai un altro utente

Roma – È già successo in Italia ed ora nel Regno Unito è stato arrestato un altro motociclista, accusato di essere il protagonista di un video in cui si fa beffe dei limiti di velocità.

Raccontano le cronache che Sandor Ferenci sia stato raggiunto al suo domicilio dai poliziotti britannici dopoché era stata identificata la sua moto nel video da lui postato, in cui sulla pubblica via scorazzava a 130 miglia all’ora.

Proprio in queste ore Ferenci è stato condannato da un tribunale britannico a 12 settimane di carcere. Per 2 anni, inoltre, non potrà guidare e prima di ottenere il permesso di guida dovrà sostenere un esame ad hoc. L’uomo, che ha ammesso la sua colpa fin dall’inizio, ha espresso pentimento per quanto accaduto che, ha ammesso, avrebbe potuto mettere se stesso ed altri in pericolo.

Vicende del tutto simili accadute in Irlanda , invece, si sono risolte in modo del tutto diverso, quando chi ha postato il video ha negato di esserne anche il protagonista.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • MarcOsX scrive:
    Ma quanto si risparima con Psystar?
    Mica tanto a quanto pare....http://www.edibleapple.com/the-psystar-myth-not-as-cheap-as-advertised/
    • 0verture scrive:
      Re: Ma quanto si risparima con Psystar?
      Perchè non passi dal primo spacciatore di hw e non ti fai fare un preventivo con i pezzi corrispondenti ?
      • GoldenBoy scrive:
        Re: Ma quanto si risparima con Psystar?
        spacciatore di hw...hahahaha
      • MarcOsX scrive:
        Re: Ma quanto si risparima con Psystar?
        Non è che si risparmia così tanto con gli assemblati. Se conti il tempo che ci perdi, l'esperienza che bisogna farsi per trovare le parti adatte, i drivers giusti, risolvere i problemi, ascoltare gente che ti consiglia un pezzo e altra che te ne consiglia un altro.Per l'uso che faccio io del computer una macchina affidabile è tutto quello che necessito.E niente mi da questa sensazione come il mio PowerMac G4 733MHz.Ha quasi 8 anni e va con Tiger (10.4.11)Si accende in 40 secondi. Navigo in internet dopo 50.Non l'ho mai formattato.Non ho mai installato un antivirus.Fatto solo pochi aggiornamenti e gli ho installato un moltiplicatore di porte interno (non so manco come casso si definisce tanto sono ignorante nell'installare robe) USB ".0 dato che aveva ancora le porte usb 1.1.Un assemblato non mi darà mai queta sensazione di tranquillità. Mai.Appena cambio casa mi compro un iMac.
        • Mino scrive:
          Re: Ma quanto si risparima con Psystar?
          Sensazione di tranquillità!?!?!?Ma di cosa stai parlando?? sembra una pubblicità di assorbenti!!Io ho un assemblato con installato OSX (4 processori, nvidia8800Gt,4Gb,1.5Tb di HD) pagato 800 Euro, mentre i tuoi cari iMac partono da minimo 1200Euro con un Hardware da far ridere i polli.Evidentemente hai soldi da buttare oppure hai davvero bisogno di tanta tranquillità... tanta.... prova nuvenia pocket, sicura e vai!!
          • GoldenBoy scrive:
            Re: Ma quanto si risparima con Psystar?
            Si ma il tuo non si puo guardare e fai il pezzentone, che poi mettere osx ora non è piu ne sfida, ne altro, solo fare il pezzentone...poi immagino che tu abbia pagato l'os vero??Il discorso osx su pc per voi pezzentoni è avere un os a costo zero, facendo il figo con gli amici, poi quando vedi che un giochino non gira ci rimettete vista craccato...Lascia stare discorsi su prezzo e altro, tanto ormai non attacca...
          • Fabrizio scrive:
            Re: Ma quanto si risparima con Psystar?
            Senza contare che un mac di otto anni va, un pc va aggiornato ogni anno od al massimo ogni due...
  • GoldenBoy scrive:
    ma quale accordo
    ma non diciamo cavolate, qualora apple facesse un accordo con psystar per vendere osx sui comuni pc, sarebbe il giorno della morto di apple, e quindi di osx.Lo sanno anche i muri! Basta vedere cosa successe anni orsono quando apple fece la stessa cosa, ma i processori erano i ppc...che stava per fallire e s'è ripresa per il rotto della cuffia.A meno che, non venderanno osx a 1000 euro(giusto per dire che sarà comunque un prezzo che dovrà tener conto dell'hw in meno venduto) e vincolato in qualche modo all'hardware stesso...
    • 0verture scrive:
      Re: ma quale accordo
      Paura eh ?Le mura di Gerico stanno per crollare e te ci stai passando proprio sotto neh ?
      • GoldenBoy scrive:
        Re: ma quale accordo
        ma smettila di fregnare, ennesimo trollvella.Avevo scritto un papiro ma so che è sprecato per gente come te...semmai interverrà uno con un minimo di intelligenza ne parlerò meglio.
      • GoldenBoy scrive:
        Re: ma quale accordo
        Io paura di cosa? Mica lavoro in o per apple...stai trollvellando a vanvera.Sai a me che mi frega di usare osx o windows o linux, cosa che uso gia a "bisogno"...Ma sei sempre uguale, piuttosto che ribattere, posti le solite scemenze...
  • 0verture scrive:
    E tanto per cambiare...
    ...non si vuole arrivare ad una soluzione definitiva che stabilisca una volta per tutte il grado di vessatorietà della eula di apple.Se le posizioni di apple sono tanto solide e quelle di psystar così indifendibili (ancora che tra le due, è apple quella con i soldi, capace di portare avanti la guerra legale ad oltranza) come mai stanno cercando un accordo ?Quando le cose si mettono così è perchè effettivamente c'è del marcio. Una non è la santarellina che tanto si spaccia e l'altra l'efferata criminale che s'è voluta far sembrare.Ed effettivamente a pensarci bene, come mai stiiv ha annunciato il ritorno ad una scheda madre proprietaria slegata da intel e forse basata su un chipset custom di nvidia ?Tempo tre anni ed i possessori di pc/mac intel dovranno buttare di nuovo tutto a mare come è stato per i ppc ?
    • Sgabbio scrive:
      Re: E tanto per cambiare...
      Oppure semplicemente, preferiscono una via più garbata.Comunque eula o non eula, OSX è studiato per girare su TOT configurazioni HW, a differenza di Windows, per farti un esempio.E come pretendere di usare su pc come sistema operativo il Symbian....
      • 0verture scrive:
        Re: E tanto per cambiare...

        Oppure semplicemente, preferiscono una via più
        garbata.Come quando censurano a manetta i post di chi si lamenta dei difetti dei loro gingilli. Chissà quale sarà la via non garbata...

        Comunque eula o non eula, OSX è studiato per
        girare su TOT configurazioni HW, a differenza di
        Windows, per farti un
        esempio.Windows in partenza è compatibile con ben poca roba. Il discorso non regge.

        E come pretendere di usare su pc come sistema
        operativo il
        Symbian....Symbian è compilato su ARM, ci credo che ha qualche difficoltà in merito.OSX gira sugli stessi pc nostri a meno di un ridicolo chippino, che a quanto pare, basta solo presentare per mandare a quel paese tutte le "super protezioni" di apple vedi caso efix...
        • Sgabbio scrive:
          Re: E tanto per cambiare...
          - Scritto da: 0verture

          Oppure semplicemente, preferiscono una via più

          garbata.

          Come quando censurano a manetta i post di chi si
          lamenta dei difetti dei loro gingilli. Chissà
          quale sarà la via non
          garbata...Bla bla bla, non cambiare argomento. Poi non mi risulta che solo apple venga accusata di tale cosa... Dimenticavo Apple è il male supremo :D

          Windows in partenza è compatibile con ben poca
          roba. Il discorso non
          regge.No, invece Regge, perchè Windows è studiato per poter girare su una piattaforma che può avere infinite configurazioni HW. Windows di per se ha dei driver generici che ti permettono poi di configurare il propio sistema operativo installando i driver delle verie schede. su OSX invece non hai bisogno d'installare driver per i componenti interni, perchè tale sistema è studiato per girare li, quindi ha già tutto l'occorrente per sfruttare il propio HW.Questi due sistemi operativi sono molto diversi anche in questo frangente! Poi sui cloni mac fatti da quella società, osx non è che girava cosi bene, visto che bastava fare l'aggiornamento del software per mettere fuori uso il sistema.
          Symbian è compilato su ARM, ci credo che ha
          qualche difficoltà in
          merito.
          OSX gira sugli stessi pc nostri a meno di un
          ridicolo chippino, che a quanto pare, basta solo
          presentare per mandare a quel paese tutte le
          "super protezioni" di apple vedi caso
          efix...Ehm, guarda che OSX prima di tutto non supporta il BIOS ma l'efi. i PC "tradizionali" non hanno. Ti faccio notare che non è un "ridicolo chippino" visto che è l'evoluzione del bios.... Di recente una società aveva prodotto una periferica che permetteva di aggiungere il supporto del EFI nei PC, tra l'altro aveva anche lo scopo di permettere di far giarare OSX sui pc. Ma poi il problema è HW. OSX come ho detto prima è ottimizato per un dato numero di HW, quindi funzionerebbe male, se non hai un preciso HW che ti permette di farlo eseguire senza troppo problemi.Ma ripeto, permettere di far girare OSX su un PC qualsiasi attualmente è una follia, non basta solo lo stesso tipo di processore. Comunque forse le cose possono prendere un'altra piega. Infondo se apple permette ai propi utenti di usare Windows sui propi prodotti, dopo che moltissime persone stavano studiando il modo di farlo girare creando un emulatore del bios. Magari potrebbero fare una nuova linea di prodotti modulari.
          • GoldenBoy scrive:
            Re: E tanto per cambiare...
            buhahaha ne scritte talmente tante che sarebbero da mettere nei cartelloni per strada...rallegreresti le giornate a molti!
    • GoldenBoy scrive:
      Re: E tanto per cambiare...
      mi spiace, ma dovrai stare con windows ancora per un po :-PO usarti l'hackintosh... :-P
      • 0verture scrive:
        Re: E tanto per cambiare...
        Ma sarei ben felice di usare un hackintosh almeno saprei cosa monta
        • GoldenBoy scrive:
          Re: E tanto per cambiare...
          buhahaha sei quasi piu comico di trollvella.Perche in un mac non sai che hardware ce vero? Ah, quei siti che dopo 2 giorni l'han gia smontato non ti dicono niente...peggio per te...il cervello basta usarlo sai...
        • GoldenBoy scrive:
          Re: E tanto per cambiare...
          hahaha, perche in un mac non sai vero cosa monta come hw? se non sai leggere non è colpa mia...E dopo 2 giorni ci sono anche siti dello spaccato del mac...ma so, per te usare il cervello è utopia...
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Cloni PC !!!
    Montano Intel .... e hanno ancora il coraggio di chiamarsi MAC ?Per definizione un MAC non è un PC !!!!Ergo ... MAC copia i PC e non viceversa !Che sia chiaro a tutti !
    • Sgabbio scrive:
      Re: Cloni PC !!!
      Tu hai una concezzione di PC al quanto strana. Sai che cosa significa quella sigla ?Pare di no.
      • Y limpio scrive:
        Re: Cloni PC !!!
        Un PC è un personal computer, ci fai quello che vuoi sia con il software che con l'hardware. Personal. Un Mac è un Apple, ci fai solo quel che la casa madre ti permette. Il sistema operativo è oggi artificiosamente legato all'hardware, se vuoi usare OSX devi scegliere hardware Apple, non puoi scegliere col permesso o supporto della casa madre hardware anche assai simile o identico di diversa produzione. Troppo poco "personal". Troppo vincolato. Certo molte persone non ci faranno caso, ma molte altre la ritengono una limitazione inaccettabile. Psystar ha dimostrato che con hardware standard e a prezzo inferiore, ma con qualità non inferiore, ottieni una macchina con OSX originale sulla quale funzionano i programmi per Mac, un Mac senza il Mac. Auguro a questi signori ogni fortuna.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Cloni PC !!!
          Assolutamente NO!La Psystar per far girare OSX ha dovuto usare degli stratagemmi, perchè prima di tutto il sistema della apple gira su EFI è non sul bios, seconda, bastava che facevi l'aggiornamento software per mandare in palla il sistema, per come avevano "caccato" osx.
          • GoldenBoy scrive:
            Re: Cloni PC !!!
            La cosa che non hanno i pc hackintoshati è il seriale...quello fa fede della "storia" della macchina...se ti vincolano osx al seriale, bye bye hackintosh...Ma fino ad ora ad apple ha fatto piu bene che male, vedasi quanti driver hanno creato per gli hardware piu strani...ma arriverà il momento che o bloccano osx, o lo aprono ma con conseguenze da vedere
          • Guardala scrive:
            Re: Cloni PC !!!
            Leggi la FAQ sul sito Psystar. Puoi anche scrivergli chiedendo spiegazioni. A mio parere non fanno nulla di illegale, nel senso stretto del termine. Fanno qualcosa di assai scomodo, sì, ma non per l'utente, per Apple! ogni cosa è ben chiarita, non ci sono zone d'ombra nelle dichiarazioni di psystar.
          • Saicome scrive:
            Re: Cloni PC !!!
            Il bios EFI può essere emulato in modo trasparente al sistema operativo, quanto agli "stratagemmi", fanno pari con quelli di Apple mirati a disturbare il funzionamento di OSX su macchine non sue. Sul sito Psystar, nelle faq della voce "Support" è spiegato il sistema di aggiornamento in modo piuttosto chiaro. Misure da una parte e contromisure dall'altra, se Apple si è scomodata contro Psystar è segno che le macchine funzionano davvero bene e sono concorrenziali.
Chiudi i commenti