Arresti a Roma per pirateria

Due negozi coinvolti


Roma – Dopo i recentissimi arresti a Napoli, la Guardia di Finanza anche a Roma ha condotto un “blitz” antipirateria in una operazione che coinvolge due “negozi pirata”. Ne ha dato notizia la F.P.M.- Federazione contro la pirateria musicale .

A quanto pare, i “Baschi Verdi” del Comando Provinciale delle Fiamme Gialle, dopo una serie di indagini, hanno sequestrato due esercizi commerciali del Tuscolano arrestando i titolari e ponendo sotto sequestro 15 masterizzatori ed oltre 3500 CD musicali, DVD e giochi per Playstastion.

Le perquisizioni sono state estese alle abitazioni degli arrestati dove è stata rinvenuta documentazione che gli investigatori hanno dichiarato essere interessante per gli sviluppi dell’indagine.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti