Australia, pirati in politica

Accolta la richiesta del Pirate Party Australia, che è stato riconosciuto partito politico a tutti gli effetti. Inizia la caccia ai candidati per le prossime elezioni federali
Accolta la richiesta del Pirate Party Australia, che è stato riconosciuto partito politico a tutti gli effetti. Inizia la caccia ai candidati per le prossime elezioni federali

La divisione australiana del partito pirata è stata riconosciuta come fazione politica dai rappresentanti della Australian Electoral Commission (AEC) , avendo soddisfatto tutti i requisiti richiesti dalla legge agli antipodi.

Alla fine dello scorso ottobre, i vertici del Pirate Party Australia avevano depositato tutte le carte necessarie ad avviare l’iter di valutazione sulla base del vecchio Commonwealth Electoral Act .

In un breve comunicato pubblicato sul sito ufficiale, la fazione australiana ha ringraziato tutti quei volontari che hanno preparato liste e documenti per la definitiva validazione della commissione AEC.

In vista delle prossime elezioni federali, i pirati australiani avvieranno una fase di pre-selezione dei potenziali candidati. ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 01 2013
Link copiato negli appunti