Auto robotica, un matrimonio Google-FCA?

Le due aziende sarebbero nella "fase finale" delle contrattazioni per una partnership strategica. Potenziali vantaggi per entrambe secondo gli analisti

Roma – La ricerca di Google per un partner nel settore automobilistico sarebbe quasi al termine, dicono le ultime indiscrezioni provenienti da Oltreoceano, e l’azienda scelta dalla sussidiaria di Alphabet sarebbe nientemeno che la Fiat Chrysler Automobile (FCA) di Sergio Marchionne.

La ormai ex-compagnia automobilistica italiana e Mountain View avrebbero discusso la questione per mesi, sostengono le suddette indiscrezioni , e ora le negoziazioni sarebbero entrate nella fase finale : manca poco, insomma, e Google dovrebbe avere il suo tanto desiderato partner nella realizzazione di auto robotiche su ampia scala.

Mountain View è infatti da tempo alla ricerca di un appoggio per la produzione delle sue driverless car, solo pochi mesi fa si era parlato di Ford e di una iniziativa congiunta che avrebbe dato vita a un’azienda completamente nuova dedicata esclusivamente alle auto robotiche.

Dai rumor su Ford si passa ora a quelli su FCA, e anche in quest’ultimo caso la concretizzazione di un accordo avrebbe risvolti positivi per entrambe i protagonisti: Marchionne è da tempo alla ricerca di un nuovo partner per una fusione strategica, Google si è evidentemente stancata di farsi sviluppare prototipi su commissione e vuole adottare un approccio più diretto alla questione produttiva.

Per gli analisti il potenziale matrimonio tra FCA e Google è indice di un trend generale di tutto il settore, con le compagnie automobilistiche interessate ad acquisire competenze specifiche nell’hi-tech e le “tech company” immateriali come Google pronte a sporcarsi le mani con la catena di montaggio. Per ora, sia FCA che Google hanno preferito non commentare le indiscrezioni.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda LSD scrive:
    dimostralo
    - Scritto da: panda rossa
    - Scritto da: la legge del panda



    Il client, che hanno pagato e che
    quindi e'
    di


    loro


    proprieta'.



    Ma neanche per sogno, tu affitti il client.

    Sullo scontrino del MW c'e' scritto VENDITA, non
    AFFITTO.Igborante c' è scritto che hai pagato non che sei diventato il proprietario!!!!Hai fatto cancellare il mio commento lecito, squallido cheater craccatore di softwares, dai fai cancellare anche questo.
    • panda rossa scrive:
      Re: dimostralo
      - Scritto da: panda LSD
      - Scritto da: panda rossa

      - Scritto da: la legge del panda





      Il client, che hanno pagato e che

      quindi e'

      di



      loro



      proprieta'.





      Ma neanche per sogno, tu affitti il client.



      Sullo scontrino del MW c'e' scritto VENDITA, non

      AFFITTO.

      Igborante c' è scritto che hai pagato non che sei
      diventato il
      proprietario!!!!Che a casa mia e' la stessa cosa.
      Hai fatto cancellare il mio commento lecito,
      squallido cheater craccatore di softwares, dai
      fai cancellare anche
      questo.Io non faccio cancellare proprio niente. Specialmente i messaggi degli ignoranti, perche' cosi' la gente capisce quanto sono ignoranti da quello che scrivono.E io non cracco proprio niente. Non ne ho bisogno, visto che su linux esiste di tutto, senza bisogno dei cracconi warez come per voi winari.
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: dimostralo
        - Scritto da: panda rossa
        E io non cracco proprio niente. Non ne ho
        bisogno, visto che su linux esiste di tutto,
        senza bisogno dei cracconi warez come per voi
        winari."di tutto" non vuol dire "tutto"Stiamo ancora aspettando la lista degli MMO open sorce, per vedere quanti di questi girano nativamente su Linux.
  • Utonto pro scrive:
    Eterno incompreso
    Il mio post sotto non e' stato capito fino in fondoHo preso come esempio UT4 e Doom propio come esempio di un progetto molto piu' aperto e uno chiuso e dove le logiche del commercio non vanno propio in favore dei giocatori.Il primo disporra' di LAN, server privati, mod, mentre il secondo e' completamente bloccato oltre naturalmente a non disporre del porting per linux e mac, del gioco originale e' rimasto solo il nomeRicordo solo che il primo costera' zero il secondo 60 euro+30/40 di season passI giocatori sono rimasti "scottati" parecchie volte in questi anni e hanno iniziato a formare gli anticorpi per difendersi da soli, "io non sono un XXXXX" era un riferimento a quello si possono trincerare dietro a tutte le Eula che vogliono ma la scottatura rimane e brucia
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: Eterno incompreso
      - Scritto da: Utonto pro
      Il mio post sotto non e' stato capito fino in
      fondoPotrebbe aver influito il fatto che si parlava di MMO e tu hai tirato in ballo due FPS.Sul discorso open vs closed, se open significa il "panda-pensiero" ovvero giocare senza regole e senza rispetto per gli altri, allora preferisco pagare quei 15 euro al mese e giocare dove le regole vengono fatte rispettare, e soprattutto alla pari con gli altri giocatori.Dato poi che si parlava appunto di MMO, per quelli vedo ancora meno possibilità di fare qualcosa di giocabile e totalmente slegato da politiche commerciali.
  • manta rozza scrive:
    in casa mia le regole le faccio io
    Ah le belle parole sull' etica, sul blabla libero, e poi cosa viene fuori? Gli squallidi cheaters, ecco cosa viene fuori.Chi sviluppa? Blizzard.Chi mette in piedi l' infrastruttura? Blizzard.Chi fa advertising per promuovere il gioco? Blizzard.Chi si fa carico dei costi di gestione? Blizzard.Chi stabilisce le regole del gameplay? Blizzard.Chi stabilisce i prezzi? Il mercato.Cosa resta all' utente? Leggere le condizioni offerte da Blizzard e di conseguenza scegliere se accettare o meno di pagare per il servizio. PUNTO. Capito? PUNTO. Certi discorsi da mafiosetti in stile "detto legge in casa d' altri" non fanno altro che dimostrare la pochezza di certi individui che usano la bandiera dell' etica per farsi i ***** propri con la proprietà altrui.
    • ... scrive:
      Re: in casa mia le regole le faccio io
      [img]http://memecrunch.com/meme/7QPB9/ma-quante-XXXXXXX-dici/image.jpg[/img]
    • scrocchy scrive:
      Re: in casa mia le regole le faccio io
      Sono i falsi ammiratori di Stallman, sono gli scrocconi che fanno finta di non capire che RMS non ha rubato software altrui. NO! RMS si é creato la sua fondazione, ha messo in piedi il suo progetto (GNU), ha scritto con le sue manine l' editor, il compilatore e via discorrendo.E' facile fare i castori con i denti degli altri!
    • panda rossa scrive:
      Re: in casa mia le regole le faccio io
      - Scritto da: manta rozza
      Ah le belle parole sull' etica, sul blabla
      libero, e poi cosa viene fuori? Gli squallidi
      cheaters, ecco cosa viene
      fuori.

      Chi sviluppa? Blizzard.
      Chi mette in piedi l' infrastruttura? Blizzard.
      Chi fa advertising per promuovere il gioco?
      Blizzard.
      Chi si fa carico dei costi di gestione? Blizzard.
      Chi stabilisce le regole del gameplay? Blizzard.
      Chi stabilisce i prezzi? Il mercato.Chi decide di chiudere un servizio che la gente pagava per poter usufruirne? Sempre Blizzard.
      Cosa resta all' utente? Il client, che hanno pagato e che quindi e' di loro proprieta'.
      Leggere le condizioni
      offerte da Blizzard e di conseguenza scegliere se
      accettare o meno di pagare per il servizio.
      PUNTO. Capito? PUNTO.Esatto. Pagare per il servizio che offriva Blizzard, oppure usare il loro client regolarmente acquistato per fare cose diverse dal collegarsi al server di Blizzard che nel frattempo ha chiuso.Tra le cose che l'utente puo' fare col suo client ricordiamo:1) usarlo come sottobicchiere2) giocarci a freesbee3) attaccarlo sul retro dell'auto per ingannare l'autovelox4) usarlo per connettersi ad un altro server compatibileBlizzard non puo' e non deve impedire all'utente di fare quello che vuole col client che ha acquistato.
      Certi discorsi da mafiosetti in stile "detto
      legge in casa d' altri" non fanno altro che
      dimostrare la pochezza di certi individuiQui mi pare che sia proprio Blizzard a dettare legge in casa d'altri facendo pressione per far chiudere un server.
      che
      usano la bandiera dell' etica per farsi i *****
      propri con la proprietà
      altrui.La proprieta' cambia quando c'e' un giro di soldi.Io dare te denaro, tu dare me client.Adesso denaro tuo, client mio.Tu usare denaro come preferire, io usare client come preferire.Io non dire te come spendere tuo denaro, tu non dire me come usare MIO client.Sono stato spiegato?
      • la legge del panda scrive:
        Re: in casa mia le regole le faccio io
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: manta rozza

        Ah le belle parole sull' etica, sul blabla

        libero, e poi cosa viene fuori? Gli squallidi

        cheaters, ecco cosa viene

        fuori.



        Chi sviluppa? Blizzard.

        Chi mette in piedi l' infrastruttura?
        Blizzard.

        Chi fa advertising per promuovere il gioco?

        Blizzard.

        Chi si fa carico dei costi di gestione?
        Blizzard.

        Chi stabilisce le regole del gameplay?
        Blizzard.

        Chi stabilisce i prezzi? Il mercato.

        Chi decide di chiudere un servizio che la gente
        pagava per poter usufruirne? Sempre
        Blizzard.E ci mancherebbe.


        Cosa resta all' utente?

        Il client, che hanno pagato e che quindi e' di
        loro
        proprieta'.Ma neanche per sogno, tu affitti il client.


        Leggere le condizioni

        offerte da Blizzard e di conseguenza
        scegliere
        se

        accettare o meno di pagare per il servizio.

        PUNTO. Capito? PUNTO.

        Esatto. Pagare per il servizio che offriva
        Blizzard, oppure usare il loro client
        regolarmente acquistatoAffittato.
        per fare cose diverse dal
        collegarsi al server di Blizzard che nel
        frattempo ha
        chiuso.Si chiama pirateria.

        Tra le cose che l'utente puo' fare col suo client
        ricordiamo:
        1) usarlo come sottobicchiereOk.
        2) giocarci a freesbeeOk.
        3) attaccarlo sul retro dell'auto per ingannare
        l'autoveloxForse.
        4) usarlo per connettersi ad un altro server
        compatibileQuel server é incompatibile con la legge che tutela gli interessi di chi si é fatto il XXXX per creare WOW. NO pieno. Esiste il diritto al copyleft, esiste il diritto al copiright, a scegliere sono gli sviluppatori.Per esempio se ho un appartamento sono io a decidere se affittarlo, lasciarlo vuoto, venderlo ecc... ecc... non sei di certo tu, un barbone che vive sotto i ponti, a decidere.

        Blizzard non puo' e non deve impedire all'utente
        di fare quello che vuole col client che ha
        acquistato.Affittato.


        Certi discorsi da mafiosetti in stile "detto

        legge in casa d' altri" non fanno altro che

        dimostrare la pochezza di certi individui

        Qui mi pare che sia proprio Blizzard a dettare
        legge in casa d'altri facendo pressione per far
        chiudere un
        server.E' il loro server e il loro client, poi ci sei tu che vuoi dettare legge in casa loro.


        che

        usano la bandiera dell' etica per farsi i
        *****

        propri con la proprietà

        altrui.

        La proprieta' cambia quando c'e' un giro di soldi.
        Io dare te denaro, tu dare me client.In affitto.
        Adesso denaro tuo, client mio.Mica sei dal salumiere: client mio, denaro mio. Se non ti piace la sboba bastava non pagare... é il mercato ciccio.
        Tu usare denaro come preferire, io usare client
        come
        preferire.Io invece mi sono tutelato legalmente e decido su tutto, fesso chi accetta.
        Io non dire te come spendere tuo denaro, tu non
        dire me come usare MIO
        client.Il client non é tuo e mai lo sarà, vai davanti a un giudice a raccontare le stro***te che scrivi qui e poi vedrai cosa ti fa.

        Sono stato spiegato?No, hai fallito miseramente come sempre.
        • panda rossa scrive:
          Re: in casa mia le regole le faccio io
          - Scritto da: la legge del panda

          Il client, che hanno pagato e che quindi e' di

          loro

          proprieta'.

          Ma neanche per sogno, tu affitti il client.Sullo scontrino del MW c'e' scritto VENDITA, non AFFITTO.
          • panda montata scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            Stai dicendo cassate puerili.
          • maxsix scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: la legge del panda



            Il client, che hanno pagato e che
            quindi e'
            di


            loro


            proprieta'.



            Ma neanche per sogno, tu affitti il client.

            Sullo scontrino del MW c'e' scritto VENDITA, non
            AFFITTO.La formalizzazione del contratto di COMPRAVENDITA con un negoziante al dettaglio non centra nulla con il contratto di utilizzo che accetti al momento della sottoscrizione del servizio al primo avvio.Mio dio PR urge tornare alle elementari.Di corsa.
          • panda rossa scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: la legge del panda





            Il client, che hanno pagato e che

            quindi e'

            di



            loro



            proprieta'.





            Ma neanche per sogno, tu affitti il
            client.



            Sullo scontrino del MW c'e' scritto VENDITA,
            non

            AFFITTO.

            La formalizzazione del contratto di COMPRAVENDITA
            con un negoziante al dettaglio non centra nulla
            con il contratto di utilizzo che accetti al
            momento della sottoscrizione del servizio al
            primo
            avvio.Quello che compro dal negoziante e' un rapporto di compravendita tra me e il negoziante.Il produttore della merce non c'entra, e manco deve sapere.Poi quando mi porto a casa il disco ed eseguo il contenuto, si applicano le leggi di casa mia, non quelle del contratto di sottoscrizione del primo avvio.
            Mio dio PR urge tornare alle elementari.Non so se ti prendono, pero'.
            Di corsa.Puoi sempre chiedere al cepu: paghi e ti vendono la licenza elementare in pdf.
          • aphex_twin scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            - Scritto da: panda rossa
            Puoi sempre chiedere al cepu: paghi e ti vendono
            la licenza elementare in
            pdf.Ti é costata tanto ? :D
          • panda rossa scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Puoi sempre chiedere al cepu: paghi e ti
            vendono

            la licenza elementare in

            pdf.

            Ti é costata tanto ? :DA me no. Io me la sono scaricata da pirate bay.
          • aphex_twin scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            Essendo il tuo modus operandi quello di barare sempre e comunque non ne sarei affatto sorpreso.
          • panda rossa scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            - Scritto da: aphex_twin
            Essendo il tuo modus operandi quello di barare
            sempre e comunque non ne sarei affatto
            sorpreso.Quello che tu chiami "barare" io lo chiamo liberta' lato client.E' una filosofia che applico a 360 gradi.
          • fare il panda col c degli altri scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            Essendo il tuo modus operandi quello di
            barare

            sempre e comunque non ne sarei affatto

            sorpreso.

            Quello che tu chiami "barare" io lo chiamo
            liberta' lato
            client.
            E' una filosofia che applico a 360 gradi.Sei un ladro, qualcuno ti ha già spiegato che se vuoi fare il filosofo ti scrivi il tuo software, ma lo sappiamo benissimo che non ne sei capace.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            Essendo il tuo modus operandi quello di
            barare

            sempre e comunque non ne sarei affatto

            sorpreso.

            Quello che tu chiami "barare" io lo chiamo
            liberta' lato
            client.
            E' una filosofia che applico a 360 gradi.Fai un favore all'open source allora, e smettila di proproti come paladino, perché stai solo facendo danni a tutta la categoria del software libero. Quello vero, non il tuo client MMO modificato.
          • aphex_twin scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            Fai un favore all'open source allora, e smettila
            di proproti come paladino, perché stai solo
            facendo danni a tutta la categoria del software
            libero.74 minuti di applausi.
    • Izio01 scrive:
      Re: in casa mia le regole le faccio io
      - Scritto da: manta rozza
      Ah le belle parole sull' etica, sul blabla
      libero, e poi cosa viene fuori? Gli squallidi
      cheaters, ecco cosa viene
      fuori.

      Chi sviluppa? Blizzard.
      Chi mette in piedi l' infrastruttura? Blizzard.
      Chi fa advertising per promuovere il gioco?
      Blizzard.
      Chi si fa carico dei costi di gestione? Blizzard.
      Chi stabilisce le regole del gameplay? Blizzard.
      Chi stabilisce i prezzi? Il mercato.

      Cosa resta all' utente? Leggere le condizioni
      offerte da Blizzard e di conseguenza scegliere se
      accettare o meno di pagare per il servizio.
      PUNTO. Capito? PUNTO.
      Dipende, sai?In un contratto non puoi mettere tutto quello che ti pare, se una regola va contro la legge, è automaticamente nulla. Quanto alla EULA, quelle 500 pagine che dovresti leggere prima di installare un gioco che hai legalmente acquistato, è tutto da dimostrare che abbia valore legale.In questo caso specifico, magari Blizzard ha anche ragione, ma il classico discorso dei cojoti: "Quelle sono le regole, a te decidere se accettarle o meno", a prescindere da ogni altra considerazione, è prova di scarsa attività neuronale.Secondo questo principio, ad esempio, io potrei vender merci senza fornire garanzia: queste sono le mie condizioni, a te scegliere se accettarle o meno. Invece NO, non funziona così, e ricordarsene ogni tanto non farebbe male.

      Certi discorsi da mafiosetti in stile "detto
      legge in casa d' altri" non fanno altro che
      dimostrare la pochezza di certi individui che
      usano la bandiera dell' etica per farsi i *****
      propri con la proprietà altrui.*** Blizzard fanboy alert *** :-o
      • windows ambassador scrive:
        Re: in casa mia le regole le faccio io
        Balle, non ti viene venduto il client ma ti viene venduta la sua licenza di utilizzo.Tu paghi la fee di inizio (quello che tu scambi per l'acquisto del client) + la fee mensile per poter giocare.Basterebbe leggere la eula
        • Izio01 scrive:
          Re: in casa mia le regole le faccio io
          - Scritto da: windows ambassador
          Balle, non ti viene venduto il client ma ti viene
          venduta la sua licenza di utilizzo.
          Balle CHE COSA? Ho forse detto che non è così?Io ho contestato il principio per cui in un contratto (figuriamoci in una EULA!) potresti scrivere le regole che ti pare. Non è così, per legge.Non sto a sindacare troppo sul caso specifico di Blizzard, ma attenzione a dare per scontato che qualsiasi cosa stia scritta in un'EULA sia legge.Ecco, magari leggere i commenti a cui si risponde, sarebbe una buona idea.
          Tu paghi la fee di inizio (quello che tu scambi
          per l'acquisto del client) + la fee mensile per
          poter giocare.

          Basterebbe leggere la eula
          • windows ambassador scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io
            pardon ho sbagliato a quotare, volevo rispondere a pandarotta :D
        • bolledisapo ne scrive:
          Re: in casa mia le regole le faccio io
          - Scritto da: windows ambassador
          Balle, non ti viene venduto il client ma ti viene
          venduta la sua licenza di
          utilizzo.come tutti i software commercialie se ho acquistato regolarmente la "licenza di utilizzo" del client e non mi permetti di utilizzarlo, perchè il server non c'è più?

          Tu paghi la fee di inizio (quello che tu scambi
          per l'acquisto del client) + la fee mensile per
          poter
          giocare.

          Basterebbe leggere la eula
          • windows ambassador scrive:
            Re: in casa mia le regole le faccio io

            come tutti i software commercialiCome tutti i software.Col kernel Linux non puoi farci quello che ti pare.Non e' tuo. Il fatto che sia free (as in speech) non ti permette di farne un uso diverso da quanto specificato nella licenza di utilizzo (gplv2)

            e se ho acquistato regolarmente la "licenza di
            utilizzo" del client e non mi permetti di
            utilizzarlo, perchè il server non c'è
            più?Non e' il caso di WOW (e tanto per dirne un'altro ORACLE)Non esiste una licenza di utilizzo del client. C'e' una licenza di uso del "Gioco" ed il client e' solo una parte del gioco.Oggi il client e' scaricabile gratuitamente e ci puoi giocare i primi 20 livelli senza spendere una lira. Dopo di che se vuoi continuare devi pagare, altrimenti il software è inutilizzabile.
      • TSB the scroccon bay scrive:
        Re: in casa mia le regole le faccio io
        - Scritto da: Izio01
        - Scritto da: manta rozza

        Ah le belle parole sull' etica, sul blabla

        libero, e poi cosa viene fuori? Gli squallidi

        cheaters, ecco cosa viene

        fuori.



        Chi sviluppa? Blizzard.

        Chi mette in piedi l' infrastruttura?
        Blizzard.

        Chi fa advertising per promuovere il gioco?

        Blizzard.

        Chi si fa carico dei costi di gestione?
        Blizzard.

        Chi stabilisce le regole del gameplay?
        Blizzard.

        Chi stabilisce i prezzi? Il mercato.



        Cosa resta all' utente? Leggere le condizioni

        offerte da Blizzard e di conseguenza
        scegliere
        se

        accettare o meno di pagare per il servizio.

        PUNTO. Capito? PUNTO.



        Dipende, sai?
        In un contratto non puoi mettere tutto quello che
        ti pare, se una regola va contro la legge, è
        automaticamente nulla. Quanto alla EULA, quelle
        500 pagine che dovresti leggere prima di
        installare un gioco che hai legalmente
        acquistato, è tutto da dimostrare che abbia
        valore
        legale.Fagli causa LoL.
        In questo caso specifico, magari Blizzard ha
        anche ragione,io parlo di questo caso non di altri.
        ma il classico discorso dei
        cojoti: "Quelle sono le regole, a te decidere se
        accettarle o meno", a prescindere da ogni altra
        considerazione, è prova di scarsa attività
        neuronale.Mentre il pandino che non ha scritto mezza riga di codice, ha pure scaricato un client di straforo e ora gioca su un server pirata e vuole pure dettare legge come me lo chiami? Brain damage?
        Secondo questo principio, ad esempio, io potrei
        vender merci senza fornire garanzia: queste sono
        le mie condizioni, a te scegliere se accettarle o
        meno. Invece NO, non funziona così, e
        ricordarsene ogni tanto non farebbe
        male.Ricordati anche che se non ti sta bene un contratto esistono canali appositi per sporgere denuncia, la soluzione non é craccare.




        Certi discorsi da mafiosetti in stile "detto

        legge in casa d' altri" non fanno altro che

        dimostrare la pochezza di certi individui che

        usano la bandiera dell' etica per farsi i
        *****

        propri con la proprietà altrui.

        *** Blizzard fanboy alert *** :-oScroccon fanboy detected.
  • Utonto pro scrive:
    Utonto ma non XXXXX
    Tutti a discutere ed intanto i fatti danno ragione a Panda Rossa a forza di seguire solo ed esclusivamente logiche affaristiche.........[yt]1xIHrQRzsG0[/yt]per dirla alla Morinhoio non sono un XXXXX[yt]IRzgg1aYgdM[/yt]
    • ... scrive:
      Re: Utonto ma non XXXXX
      - Scritto da: Utonto pro
      io non sono un XXXXXNo, vai tranquillo.[img]http://www.iovalgo.com/wp-content/uploads/2011/10/generazione-dei-trentenni.jpg[/img]
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: Utonto ma non XXXXX
      - Scritto da: Utonto pro
      Tutti a discutere ed intanto i fatti danno
      ragione a Panda Rossa a forza di seguire solo ed
      esclusivamente logiche
      affaristiche.........Certo, meglio seguire la logica di uno che ammette tranquillamente di barare e ne fa pure un vanto.
      • panda rossa scrive:
        Re: Utonto ma non XXXXX
        - Scritto da: Fulmy(nato)
        - Scritto da: Utonto pro

        Tutti a discutere ed intanto i fatti danno

        ragione a Panda Rossa a forza di seguire
        solo
        ed

        esclusivamente logiche

        affaristiche.........

        Certo, meglio seguire la logica di uno che
        ammette tranquillamente di barare e ne fa pure un
        vanto.Quindi tu stai dicendo che non ti riconfiguri il client che usi per navigare il web, e quindi ti becchi pubblicita' invasive e tracciamenti?La mia filosofia dice che "il client e' mio e lo gestisco io"Se la mia personalizzazione del client mi migliora l'esperienza d'uso, a te che cosa te ne frega?
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Utonto ma non XXXXX
          Proprio la stessa cosa, guarda.
          • panda rossa scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: Sg@bbio
            Proprio la stessa cosa, guarda.Spiegami la differenza che passa tra Pianeta advertising: "Se vieni sul mio sito ti sbatto la pubblicita' in faccia"Panda Rossa: "Di quale pubblicita' parli che col mio client non vedo nessuna pubblicita' sul tuo sito?"Pianeta advertising: "In galera, ladro!"eBlizzard: "Se vieni sul mio server non devi usare i bot"Panda Rossa: "Ah, no? ;) "Blizzard: "In galera, ladro!"
          • panda frolla scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            I "grandi" player "free", cheaters di palta.Ipocrita.
          • maxsix scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Sg@bbio

            Proprio la stessa cosa, guarda.

            Spiegami la differenza che passa tra


            Pianeta advertising: "Se vieni sul mio sito ti
            sbatto la pubblicita' in
            faccia"

            Panda Rossa: "Di quale pubblicita' parli che col
            mio client non vedo nessuna pubblicita' sul tuo
            sito?"

            Pianeta advertising: "In galera, ladro!"


            e


            Blizzard: "Se vieni sul mio server non devi usare
            i
            bot"

            Panda Rossa: "Ah, no? ;) "

            Blizzard: "In galera, ladro!"Vergognati.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            Sono cose molto differenti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: Sg@bbio
            Sono cose molto differenti. No, c'e' un server, c'e' un padrone del server che strilla, e c'e' un client.Io agisco solo e unicamente lato client.
          • banda della panda rossa scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            E anche il client ha un padrone e non sei di certo tu.
          • sgabbiotto scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            Rigirata di frittata.[img]http://i.imgur.com/on0bu38.gif?noredirect[/img]
          • sgabibbo scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            [img]http://theglossymood.com/wp-content/uploads/2012/10/34670141451655869411677.jpg[/img]
        • Fulmy(nato) scrive:
          Re: Utonto ma non XXXXX
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Fulmy(nato)

          - Scritto da: Utonto pro


          Tutti a discutere ed intanto i fatti
          danno


          ragione a Panda Rossa a forza di seguire

          solo

          ed


          esclusivamente logiche


          affaristiche.........



          Certo, meglio seguire la logica di uno che

          ammette tranquillamente di barare e ne fa
          pure
          un

          vanto.

          Quindi tu stai dicendo che non ti riconfiguri il
          client che usi per navigare il web, e quindi ti
          becchi pubblicita' invasive e
          tracciamenti?

          La mia filosofia dice che "il client e' mio e lo
          gestisco
          io"

          Se la mia personalizzazione del client mi
          migliora l'esperienza d'uso, a te che cosa te ne
          frega?1) quella non è "personalizzazione del client", è barare2) la tua "personalizzazione" danneggia la mia esperienza di gioco
          • panda rossa scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            Se la mia personalizzazione del client mi

            migliora l'esperienza d'uso, a te che cosa
            te
            ne

            frega?

            1) quella non è "personalizzazione del client", è
            barareBarare e' usare i cheat, non usare i bot.
            2) la tua "personalizzazione" danneggia la mia
            esperienza di
            giocoAnche "Pianeta Advertising" sostiene che la mia personalizzazione danneggia il suo business. Gli ho detto piu' volte che per quanto mi riguarda puo' anche fallire lui e il suo business, ma io la configurazione che migliora la mia esperienza d'uso del web non la cambio.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fulmy(nato)



            Se la mia personalizzazione del client
            mi


            migliora l'esperienza d'uso, a te che
            cosa

            te

            ne


            frega?



            1) quella non è "personalizzazione del
            client",
            è

            barare

            Barare e' usare i cheat, non usare i bot.http://us.blizzard.com/en-us/company/legal/eula.html1. C. ii. CheatingMa visto che è dallo scorso articolo che eviti accuratamente di rispondere alla domana, magari ci rivelerai finalmente questa preziosa lista di MMO open, tra i quali sicuramente ce ne sono parecchi che permettono esplicitamente l'uso di bot.
          • panda rossa scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Fulmy(nato)





            Se la mia personalizzazione del
            client

            mi



            migliora l'esperienza d'uso, a te
            che

            cosa


            te


            ne



            frega?





            1) quella non è "personalizzazione del

            client",

            è


            barare



            Barare e' usare i cheat, non usare i bot.

            http://us.blizzard.com/en-us/company/legal/eula.ht

            1. C. ii. Cheating


            Ma visto che è dallo scorso articolo che eviti
            accuratamente di rispondere alla domana, magari
            ci rivelerai finalmente questa preziosa lista di
            MMO open, tra i quali sicuramente ce ne sono
            parecchi che permettono esplicitamente l'uso di
            bot.Core War
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: panda rossa
            Core WarRischiavi di non starci nei 7000 caratteri.
          • panda rossa scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa


            Core War

            Rischiavi di non starci nei 7000 caratteri.Era quella la parte divertente!
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            - Scritto da: panda rossa




            Core War



            Rischiavi di non starci nei 7000 caratteri.

            Era quella la parte divertente!pensavo che la parte divertente fosse che manco si tratta di un MMO-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 maggio 2016 11.16-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Fulmy(nato)


            - Scritto da: panda rossa






            Core War





            Rischiavi di non starci nei 7000
            caratteri.



            Era quella la parte divertente!

            pensavo che la parte divertente fosse che manco
            si tratta di un
            MMOAspetta... forse ho frainteso.Tu con 7000 ti riferivi ai caratteri del forum di PI e io invece devo aver capito che era la dimensione della memoria di Core Wars (non ci gioco dallo scorso millennio).
          • Passante scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fulmy(nato)



            Se la mia personalizzazione del client
            mi


            migliora l'esperienza d'uso, a te che
            cosa

            te

            ne


            frega?



            1) quella non è "personalizzazione del
            client",
            è

            barare

            Barare e' usare i cheat, non usare i bot.


            2) la tua "personalizzazione" danneggia la
            mia

            esperienza di

            gioco

            Anche "Pianeta Advertising" sostiene che la mia
            personalizzazione danneggia il suo business. Gli
            ho detto piu' volte che per quanto mi riguarda
            puo' anche fallire lui e il suo business, ma io
            la configurazione che migliora la mia esperienza
            d'uso del web non la
            cambio.Ti andrebbe una partita a poker panda ?Però quando ho le carte in mano me le posso personalizzare.
          • panda rossa scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: Passante

            Ti andrebbe una partita a poker panda ?

            Però quando ho le carte in mano me le posso
            personalizzare.Mi sta bene.Tu personalizza pure a piacimento.Io ti installo gli occhiali a specchio.Poi giochiamo.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            Stai risultando quasi piú infantile di etype. E penso di aver detto tutto. :|
          • Passante scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Passante




            Ti andrebbe una partita a poker panda ?



            Però quando ho le carte in mano me le posso

            personalizzare.

            Mi sta bene.
            Tu personalizza pure a piacimento.
            Io ti installo gli occhiali a specchio.
            Poi giochiamo.Gli occhiali essendo sopra ai miei occhi, quindi lato client, sono da me personalizzabili.
          • panda rossa scrive:
            Re: Utonto ma non XXXXX
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Passante







            Ti andrebbe una partita a poker panda ?





            Però quando ho le carte in mano me le
            posso


            personalizzare.



            Mi sta bene.

            Tu personalizza pure a piacimento.

            Io ti installo gli occhiali a specchio.

            Poi giochiamo.

            Gli occhiali essendo sopra ai miei occhi, quindi
            lato client, sono da me
            personalizzabili.In tal caso mi tocchera' mettere un man in the middle.Qualcosa mi invento.Alla peggio non chiamo mai e perdero' pochissimo.Tanto mi basta solo una mano in cui tu hai un full un pelo piu' basso del mio per portarti via la casa.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Utonto ma non XXXXX
      Certo che confrontare due giochi diversi....
      • panda rossa scrive:
        Re: Utonto ma non XXXXX
        - Scritto da: Sg@bbio
        Certo che confrontare due giochi diversi....Se confronti due giochi uguali, che differenze pensi di trovare?
      • sgabbietto scrive:
        Re: Utonto ma non XXXXX
        pere per mele[img]http://www.desideratadomus.it/wp-content/uploads/MELE-E-E-PERE.jpg[/img]
  • peppino scrive:
    Non c'è molto di cui discutere
    Alla fine C.D.O. non c'è molto da dire.Per quanto possa essere eticamente inutile la mossa di Blizzard, la legge dà loro ragione.Il prodotto è comunque coperto da proprietà intellettuale e che piaccia o meno ha delle clausole specifiche da accettare.Che poi quanto realmente questo server amatoriale intacchi il business di Blizzard fatico molto a quantificarlo. Penso che la cifra sia talmente infinitesimale che se dicessi zero non mi discosterei poi così tanto.Ma rimane comunque la questione che WoW è un prodotto di Blizzard ed è *legalmente* corretto che quest'ultima difenda i propri interessi.Quello che onestamente mi chiedo, anche se è OT con la questione descritta è: quand'è che rilasceranno open source il client? ATTENZIONE: solo il client, non il resto.Onestamente Blizzard i soldi li fa con gli abbonamenti, non con la vendita del client di WoW, che altro non è che un mero software che scarica tonnellate di roba dai server.Voci di corridoio dicono che internamente abbiano pronto un client nativo per Linux, ma che non vogliano rilasciarlo.Ora, considerando quanto è piccola la user base del pinguino di cui faccio parte, gli darei pure ragione. Piccola user base == piccoli ricavi == spesa che non vale l'impresa.Ma a questo punto mi chiedo: dato che il gioco in sé è multi-piattaforma, in quanto ciò che deve essere portato è solo il client, mentre tutto il resto sono pack di scenari, perché non aprire il suo sorgente, scalare sui costi di sviluppo e porting coinvolgendo la community e concentrarsi solo sullo sviluppo delle espansioni?Alla fine Blizzard ci guadagnerebbe comunque, dato che avrebbe qualche abbonamento in più e costi inferiori sul client, a fronte di perdite inesistenti.O forse mi sto perdendo qualche passaggio? :
    • ruttolomeo scrive:
      Re: Non c'è molto di cui discutere
      Probabilmente il client ha in carico alcune operazioni che sarebbero troppo onerose (singolarmente o tenendo conto della mole dei client connessi) da effettuare lato server - per esempio verificare se un'abilità del personaggio è ancora in cooldown o possa essere usata.In tal caso accettare dei client sviluppati da terzi porterebbe quasi sicuramente all'inserimento di cheat vari che finirebbero per sbilanciare il gioco.Inoltre vorrebbe dire dover mantenere aggiornate e divulgare le specifiche del protocollo aggiornato all'ultimissima versione del server, con la conseguenza che sarebbe più facile sviluppare emulatori e simili, mentre adesso (se non erro) rimangono sempre una o due versioni indietro rispetto all'originale anche a causa della complessità del reverse engineering.
      • peppino scrive:
        Re: Non c'è molto di cui discutere
        Uhm, capisco.Alla questione del protocollo effettivamente non avevo pensato.Grazie mille per la spiegazione. :)
    • Skywalker scrive:
      Re: Non c'è molto di cui discutere
      - Scritto da: peppino
      Per quanto possa essere eticamente inutile la
      mossa di Blizzard, la legge dà loro
      ragione.Discutiamone.Se il server è scritto da zero, limitandosi a rispondere correttamente alle chiamate del client, ed il protocollo è stato ricavato per reverse engineering (consentito, non solo in EU, proprio nei casi di interoperabilità), Blizzard avrebbe ben poco da contestare.Pensa a WINE e Windows. O SAMBA e MS Windows DC Server.Eventualmente potrebbe essere un problema di Brevetti Software, ma che non sarebbero contestabili in EU.Blizzard non ha ottenuto una ingiunzione di un giudice verso Nostralrius: gli ha solo fatto scrivere dai suoi avvocati, minacciandoli di trascinarli in una lunga e costosa battaglia legale, dalla quale sarebbero usciti magari vincitori ma stremati umanamente ed economicamente. E visto che erano realmente un server amatoriale, hanno ritenuto che andare in tribunale per un hobby non ne valesse la pena: hanno spento tutto e sono andati a pescare.Sarebbe stato bello vedere come sarebbe andata a finire in tribunale, ma, solo perché il fondoschiena non è il mio. Al loro posto sarei andato probabilmente anch'io a pescare.
      Il prodotto è comunque coperto da proprietà
      intellettuale e che piaccia o meno ha delle
      clausole specifiche da
      accettare.Certo. Ma questo è il client. Il server non è un prodotto in vendita: chi lo ha sviluppato non ha firmato nessun contratto. Blizzard avrebbe molte più probabilità di vincere se avesse scritto agl UTENTI di Nostalrius, non ai gestori del server.Questi si hanno sottoscritto una EULA.Questo è anche uno dei motivi per cui quelli di Nostalrius non si sono neanche imbarcati in una causa legale: anche avessero vinto, Blizzard sarebbe passata a farsi dare gli IP di chi si connetteva a Nostalrius per portarne in tribunale un campione rappresentativo, facendo fuggire tutti da Nostalrius, rendendo inutile la vittora. Meglio la pesca.
      Ma rimane comunque la questione che WoW è un
      prodotto di Blizzard ed è *legalmente* corretto
      che quest'ultima difenda i propri
      interessi.Di nuovo: il client. Nostalrius, il Server, a meno di Brevetti SW, non è un prodotto di Blizzard.
      Quello che onestamente mi chiedo, anche se è OT
      con la questione descritta è: quand'è che
      rilasceranno open source il client? ATTENZIONE:
      solo il client, non il
      resto.Mai. Per il motive detto sopra: l'aggancio "legale" ce l'hanno solo sul client. Se il client fosse Open Source, probabilmente quelli di Nostalrius. magari con il support di EFF, avrebbero anche potuto imbarcarsi nell'impresa con buona certezza di vincere a man bassa.
      Onestamente Blizzard i soldi li fa con gli
      abbonamenti, non con la vendita del client di
      WoW, che altro non è che un mero software che
      scarica tonnellate di roba dai server.Con una EULA che dice che quella tonnellata deve scaricarla SOLO dai server Blizzard.Se lo rilasci Open Source, addio EULA. (Con Open Source, intendo sotto una licenza almeno OSI, non la visionabilità del Codice Sorgente)
      O forse mi sto perdendo qualche passaggio? :Ti perdi il passaggio sopra: con un client open verrebbe a mancare il grimaldello legale per blindare il tutto: basta chiamarlo VnV invece di WoW, usare il server Nostalrius e giocheresti per anni. E nulla vieterebbe la nascita di espansioni parallele.Inoltre, con un client open, quanto ci vorrebbe ad implementare bot che simulano un giocatore vero? O anche solo automatizzare a velocità sovraumane sequenze di movimenti?
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: Non c'è molto di cui discutere
        - Scritto da: Skywalker
        Inoltre, con un client open, quanto ci vorrebbe
        ad implementare bot che simulano un giocatore
        vero? O anche solo automatizzare a velocità
        sovraumane sequenze di
        movimenti?Quello accade normalmente senza bisogno che il client sia open source.
      • panda rossa scrive:
        Re: Non c'è molto di cui discutere
        - Scritto da: Skywalker

        Inoltre, con un client open, quanto ci vorrebbe
        ad implementare bot che simulano un giocatore
        vero? O anche solo automatizzare a velocità
        sovraumane sequenze di
        movimenti?Ma questo che c'entra?Questo rientra nelle abilita' del giocatore.C'e' quello forte in attacco, quello forte in difesa, quello forte in magia e quello forte in intelligenza e capacita' tecniche che si sa scrivere il bot.Perche' comprare una tastiera da gamer puo' essere ritenuto eticamente corretto e invece scriversi un bot no?Anzi, per me e' piu' etico chi si avvale solo delle proprie capacita', che chi invece spende soldi (compra la tastiera) per avvantaggiarsi sugli altri.Lo spendere soldi e' cio' che contraddistingue il lamerazzo noob, rispetto ai gamer coi contro-xxi
        • Fulmy(nato) scrive:
          Re: Non c'è molto di cui discutere
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Skywalker




          Inoltre, con un client open, quanto ci
          vorrebbe

          ad implementare bot che simulano un giocatore

          vero? O anche solo automatizzare a velocità

          sovraumane sequenze di

          movimenti?

          Ma questo che c'entra?
          Questo rientra nelle abilita' del giocatore.
          C'e' quello forte in attacco, quello forte in
          difesa, quello forte in magia e quello forte in
          intelligenza e capacita' tecniche che si sa
          scrivere il bot.In italiano si chiama "baro" e non è ben visto in nessun gioco.
          Perche' comprare una tastiera da gamer puo'
          essere ritenuto eticamente corretto e invece
          scriversi un bot no?Perché la tastiera da gamer non è barare, il bot invece lo è.E comunque non è ben visto neppure chi abusa delle macro di certe tastiere.
          Anzi, per me e' piu' etico chi si avvale solo
          delle proprie capacita', che chi invece spende
          soldi (compra la tastiera) per avvantaggiarsi
          sugli altri.

          Lo spendere soldi e' cio' che contraddistingue il
          lamerazzo noob, rispetto ai gamer coi contro-xxiUtilizzare le proprie capacità è una cosa, violare le regole del gioco è un'altra.Scrivere bot e cheat non è prova dell'essere bravi giocatori.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Skywalker







            Inoltre, con un client open, quanto ci

            vorrebbe


            ad implementare bot che simulano un
            giocatore


            vero? O anche solo automatizzare a
            velocità


            sovraumane sequenze di


            movimenti?



            Ma questo che c'entra?

            Questo rientra nelle abilita' del giocatore.

            C'e' quello forte in attacco, quello forte in

            difesa, quello forte in magia e quello forte
            in

            intelligenza e capacita' tecniche che si sa

            scrivere il bot.

            In italiano si chiama "baro" e non è ben visto in
            nessun
            gioco.Chissa' perche' lo chiamano "baro" solo quelli incapaci di scriversi un bot.

            Perche' comprare una tastiera da gamer puo'

            essere ritenuto eticamente corretto e invece

            scriversi un bot no?

            Perché la tastiera da gamer non è barare, il bot
            invece lo
            è.E chi lo stabilisce?
            E comunque non è ben visto neppure chi abusa
            delle macro di certe
            tastiere.Non e' ben visto ma puo' farlo lo stesso, oppure e' un "baro" pure lui?Decidiamoci.O le regole del gioco presuppongono che tutti abbiano le stesse condizioni, oppure le regole liberalizzano tutto e chi ha soldi li spende in tastiera con macro, mentre chi ha cervello si scrive i bot.

            Anzi, per me e' piu' etico chi si avvale solo

            delle proprie capacita', che chi invece
            spende

            soldi (compra la tastiera) per avvantaggiarsi

            sugli altri.





            Lo spendere soldi e' cio' che
            contraddistingue
            il

            lamerazzo noob, rispetto ai gamer coi
            contro-xxi

            Utilizzare le proprie capacità è una cosa,
            violare le regole del gioco è
            un'altra.
            Scrivere bot e cheat non è prova dell'essere
            bravi
            giocatori.Il cheat e' una cosa diversa: e' una funzione di debug usata impropriamente.Io invece addestro un computer per giocare al posto mio, meglio di me.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            Io invece addestro un computer per giocare al
            posto mio, meglio di
            me.Scusa eh ma se gioca "meglio" di te puoi girarla come vuoi ma stai barando.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Io invece addestro un computer per giocare al

            posto mio, meglio di

            me.

            Scusa eh ma se gioca "meglio" di te puoi girarla
            come vuoi ma stai
            barando.Mentre chi usa una tastiera da gaming, un mouse da gaming, un pc da gaming con monitor bello grande e cuffie con effetto surround per avvantaggiarsi rispetto a chi non ha tutto cio', invece non bara?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            Mentre chi usa una tastiera da gaming, un mouse
            da gaming, un pc da gaming con monitor bello
            grande e cuffie con effetto surround per
            avvantaggiarsi rispetto a chi non ha tutto cio',
            invece non
            bara?Se é permesso non sta barando , ma se tu usi un bot che gioca <b
            al posto tuo </b
            , 24H/24H e gioca <b
            meglio di te </b
            si , quello é barare.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Mentre chi usa una tastiera da gaming, un
            mouse

            da gaming, un pc da gaming con monitor bello

            grande e cuffie con effetto surround per

            avvantaggiarsi rispetto a chi non ha tutto
            cio',

            invece non

            bara?

            Se é permesso non sta barando , ma se tu usi un
            bot che gioca <b
            al posto tuo </b

            , 24H/24H e gioca <b
            meglio di te
            </b
            si , quello é
            barare.E da quando ti sei messo a fare il giudice dei giochi online e ne scrivi i regolamenti, tu?
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            Mentre chi usa una tastiera da gaming,
            un

            mouse


            da gaming, un pc da gaming con monitor
            bello


            grande e cuffie con effetto surround per


            avvantaggiarsi rispetto a chi non ha
            tutto

            cio',


            invece non


            bara?



            Se é permesso non sta barando , ma se tu usi
            un

            bot che gioca <b
            al posto tuo
            </b



            , 24H/24H e gioca <b
            meglio di te

            </b
            si , quello é

            barare.

            E da quando ti sei messo a fare il giudice dei
            giochi online e ne scrivi i regolamenti,
            tu?I regolamenti sono liberamente visibili nei siti dei vari produttori.E tutti quelli più noti dicono la stessa cosa: i bot sono vietati.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            E da quando ti sei messo a fare il giudice dei
            giochi online e ne scrivi i regolamenti,
            tu?Lo sanno anche i sassi che nei giochi online chi bara viene bannato.In WoW i bot vengono bannati e il regolamento non l'ho scritto io.Insomma, vuoi giocare gratis , barando e pretendendo di essere nella ragione perché hai la sfiga-keyboard ?! Ma ripigliati.
          • Izio01 scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            Mentre chi usa una tastiera da gaming,
            un

            mouse


            da gaming, un pc da gaming con monitor
            bello


            grande e cuffie con effetto surround per


            avvantaggiarsi rispetto a chi non ha
            tutto

            cio',


            invece non


            bara?



            Se é permesso non sta barando , ma se tu usi
            un

            bot che gioca <b
            al posto tuo
            </b



            , 24H/24H e gioca <b
            meglio di te

            </b
            si , quello é

            barare.

            E da quando ti sei messo a fare il giudice dei
            giochi online e ne scrivi i regolamenti, tu?Mii Panda, ma se costruisci un robot in grado di correre a 60 Km/h, mica pretenderai poi di poterlo far partecipare alle Olimpiadi al posto tuo, no? O credi che lo considerino un tuo valido rappresentante perché gli atleti veri hanno le scarpe più leggere delle tue?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Izio01
            Mii Panda, ma se costruisci un robot in grado di
            correre a 60 Km/h, mica pretenderai poi di
            poterlo far partecipare alle Olimpiadi al posto
            tuo, no? O credi che lo considerino un tuo valido
            rappresentante perché gli atleti veri hanno le
            scarpe più leggere delle
            tue?No, alle olimpiadi no, ma a giocare sul pc al posto mio, perche' no?Hanno mica recentemente scritto quel programma che ha battuto il campione di Go?
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa

            Hanno mica recentemente scritto quel programma
            che ha battuto il campione di Go?C'è una bella differenza, visto che quella nasce espressamente come sfida tra uomo e macchina. Il campione di Go sapeva perfettamente che lo sfidante era un computer.Non c'era un tizio che si faceva aiutare dal computer di nascosto perché non è capace di giocare da solo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa



            Hanno mica recentemente scritto quel
            programma

            che ha battuto il campione di Go?

            C'è una bella differenza, visto che quella nasce
            espressamente come sfida tra uomo e macchina. Il
            campione di Go sapeva perfettamente che lo
            sfidante era un
            computer.Anche io mica lo nascondo che uso un bot.
            Non c'era un tizio che si faceva aiutare dal
            computer di nascosto perché non è capace di
            giocare da
            solo.C'e' chi si dota di un mouse con 8 tasti perche' non e' capace di vincere col mouse a due tasti, e chi scrive un bot perche' magari ha un braccio paralizzato ma ha comunque ideato una strategia di gioco che non potrebbe realizzare altrimenti.Un client e' un client.Se un bot e' ben fatto e supera il test di Turing, devi accettare il fatto di poterci giocare contro.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            E com'é che i bot li bannano ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 maggio 2016 00.23-----------------------------------------------------------
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: aphex_twin
            E com'é che i bot li bannano ?Bannano solo quelli che non passano il test di Turing. ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: aphex_twin

            E com'é che i bot li bannano ?

            Bannano solo quelli che non passano il test di
            Turing.
            ;)You win!
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            Io invece addestro un computer per
            giocare
            al


            posto mio, meglio di


            me.



            Scusa eh ma se gioca "meglio" di te puoi
            girarla

            come vuoi ma stai

            barando.

            Mentre chi usa una tastiera da gaming, un mouse
            da gaming, un pc da gaming con monitor bello
            grande e cuffie con effetto surround per
            avvantaggiarsi rispetto a chi non ha tutto cio',
            invece non
            bara?Se rispetta le regole del gioco, no, non sta barando.A differenza del bot, a battere sui tasti della tastiera gaming ci deve essere un giocatore, e se il giocatore è incapace non sarà certo la tastiera ad assicurargli la vittoria.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            Se rispetta le regole del gioco, no, non sta
            barando.

            A differenza del bot, a battere sui tasti della
            tastiera gaming ci deve essere un giocatore, e se
            il giocatore è incapace non sarà certo la
            tastiera ad assicurargli la
            vittoria.Un braccio meccanico che batte i tasti della tastiera e del mouse e' accettabile?Recentemente sono riusciti a far muovere una protesi meccanica ad un amputato, che la comandava con impulsi cerebrali.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Skywalker










            Inoltre, con un client open,
            quanto
            ci


            vorrebbe



            ad implementare bot che simulano un

            giocatore



            vero? O anche solo automatizzare a

            velocità



            sovraumane sequenze di



            movimenti?





            Ma questo che c'entra?


            Questo rientra nelle abilita' del
            giocatore.


            C'e' quello forte in attacco, quello
            forte
            in


            difesa, quello forte in magia e quello
            forte

            in


            intelligenza e capacita' tecniche che
            si
            sa


            scrivere il bot.



            In italiano si chiama "baro" e non è ben
            visto
            in

            nessun

            gioco.

            Chissa' perche' lo chiamano "baro" solo quelli
            incapaci di scriversi un
            bot.



            Perche' comprare una tastiera da gamer
            puo'


            essere ritenuto eticamente corretto e
            invece


            scriversi un bot no?



            Perché la tastiera da gamer non è barare, il
            bot

            invece lo

            è.

            E chi lo stabilisce?


            E comunque non è ben visto neppure chi abusa

            delle macro di certe

            tastiere.

            Non e' ben visto ma puo' farlo lo stesso, oppure
            e' un "baro" pure
            lui?
            Decidiamoci.

            O le regole del gioco presuppongono che tutti
            abbiano le stesse condizioni, oppure le regole
            liberalizzano tutto e chi ha soldi li spende in
            tastiera con macro, mentre chi ha cervello si
            scrive i
            bot.



            Anzi, per me e' piu' etico chi si
            avvale
            solo


            delle proprie capacita', che chi invece

            spende


            soldi (compra la tastiera) per
            avvantaggiarsi


            sugli altri.









            Lo spendere soldi e' cio' che

            contraddistingue

            il


            lamerazzo noob, rispetto ai gamer coi

            contro-xxi



            Utilizzare le proprie capacità è una cosa,

            violare le regole del gioco è

            un'altra.

            Scrivere bot e cheat non è prova dell'essere

            bravi

            giocatori.

            Il cheat e' una cosa diversa: e' una funzione di
            debug usata
            impropriamente.
            Io invece addestro un computer per giocare al
            posto mio, meglio di
            me.A stabilirlo sono le regole del gioco, e tutti quelli visti finora vietano l'uso di bot, e di tutte le automazioni che portano ad eseguire più azioni complesse con un unico comando, a meno che questa non sia una funzione inclusa nel gioco stesso.La regola generale di molti giochi è "un tasto, una azione".Non è certo dal sapere o meno come scrivere un bot che si distingue chi ha cervello e chi no.Chi ha cervello gioca secondo le regole del gioco.Chi non sa giocare, e pretende di fare giocare il computer al posto suo, non sta dimostrando altro che la mancanza di rispetto per gli altri giocatori, e il disprezzo per le regole.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            A stabilirlo sono le regole del gioco, e tutti
            quelli visti finora vietano l'uso di bot, e di
            tutte le automazioni che portano ad eseguire più
            azioni complesse con un unico comando, a meno che
            questa non sia una funzione inclusa nel gioco
            stesso.

            La regola generale di molti giochi è "un tasto,
            una
            azione".Peccato che il mio mouse ha solo due tasti e una rotella, mentre il mouse del mio avversario ha dodici tasti.Un tasto, una azione.
            Non è certo dal sapere o meno come scrivere un
            bot che si distingue chi ha cervello e chi
            no.Cervello inteso come capacita' informatiche e abilita' in programmazione.
            Chi ha cervello gioca secondo le regole del gioco.In quel caso il cervello non e' un requisito necessario.
            Chi non sa giocare, e pretende di fare giocare il
            computer al posto suo, non sta dimostrando altro
            che la mancanza di rispetto per gli altri
            giocatori, e il disprezzo per le
            regole.E chi non sa giocare e quindi si dota di acXXXXXri che lo avvantaggiano, per colmare il gap?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            E chi non sa giocare e quindi si dota di
            acXXXXXri che lo avvantaggiano, per colmare il
            gap?Non hai miglior occasione per dimostrare che sei il migliore anche con semplice mouse.Non vedo che soddisfazione tu possa avere nel far giocare qualcun'altro al posto tuo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            E chi non sa giocare e quindi si dota di

            acXXXXXri che lo avvantaggiano, per colmare
            il

            gap?

            Non hai miglior occasione per dimostrare che sei
            il migliore anche con semplice
            mouse.

            Non vedo che soddisfazione tu possa avere nel far
            giocare qualcun'altro al posto
            tuo.Ma col bot non gioca mica un altro al posto mio.Sono io che gioco, applicando la mia strategia di gioco, solo che invece di ripetere beceramente una serie di operazioni automatizzabili come fanno tutti gli utenti clicca clicca, io, da buon sistemista, scripto.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            E chi non sa giocare e quindi si dota di


            acXXXXXri che lo avvantaggiano, per
            colmare

            il


            gap?



            Non hai miglior occasione per dimostrare che
            sei

            il migliore anche con semplice

            mouse.



            Non vedo che soddisfazione tu possa avere
            nel
            far

            giocare qualcun'altro al posto

            tuo.

            Ma col bot non gioca mica un altro al posto mio.
            Sono io che gioco, applicando la mia strategia di
            gioco, solo che invece di ripetere beceramente
            una serie di operazioni automatizzabili come
            fanno tutti gli utenti clicca clicca, io, da buon
            sistemista,
            scripto."Io invece addestro un computer per giocare al posto mio, meglio di me." (cit.)Come dicevo sopra, puoi girarla e rigirarla come vuoi ma STAI BARANDO.Di la veritá , ti hanno bannato definitivamente ? :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 maggio 2016 17.51-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: aphex_twin

            Di la veritá , ti hanno bannato
            definitivamente ?
            :DMai stato bannato.E comunque non intendo giocare a WoW:1) si paga2) non esiste un client nativo per linux
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin




            Di la veritá , ti hanno bannato

            definitivamente ?

            :D

            Mai stato bannato.
            E comunque non intendo giocare a WoW:
            1) si paga
            2) non esiste un client nativo per linuxma questa famosa lista di MMO open che tutti stanno aspettando, quando la posti?
          • maxsix scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Fulmy(nato)


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Skywalker













            Inoltre, con un client open,

            quanto

            ci



            vorrebbe




            ad implementare bot che
            simulano
            un


            giocatore




            vero? O anche solo
            automatizzare
            a


            velocità




            sovraumane sequenze di




            movimenti?







            Ma questo che c'entra?



            Questo rientra nelle abilita' del

            giocatore.



            C'e' quello forte in attacco,
            quello

            forte

            in



            difesa, quello forte in magia e
            quello

            forte


            in



            intelligenza e capacita' tecniche
            che

            si

            sa



            scrivere il bot.





            In italiano si chiama "baro" e non è ben

            visto

            in


            nessun


            gioco.



            Chissa' perche' lo chiamano "baro" solo
            quelli

            incapaci di scriversi un

            bot.





            Perche' comprare una tastiera da
            gamer

            puo'



            essere ritenuto eticamente
            corretto
            e

            invece



            scriversi un bot no?





            Perché la tastiera da gamer non è
            barare,
            il

            bot


            invece lo


            è.



            E chi lo stabilisce?




            E comunque non è ben visto neppure chi
            abusa


            delle macro di certe


            tastiere.



            Non e' ben visto ma puo' farlo lo stesso,
            oppure

            e' un "baro" pure

            lui?

            Decidiamoci.



            O le regole del gioco presuppongono che tutti

            abbiano le stesse condizioni, oppure le
            regole

            liberalizzano tutto e chi ha soldi li spende
            in

            tastiera con macro, mentre chi ha cervello si

            scrive i

            bot.





            Anzi, per me e' piu' etico chi si

            avvale

            solo



            delle proprie capacita', che chi
            invece


            spende



            soldi (compra la tastiera) per

            avvantaggiarsi



            sugli altri.













            Lo spendere soldi e' cio' che


            contraddistingue


            il



            lamerazzo noob, rispetto ai gamer
            coi


            contro-xxi





            Utilizzare le proprie capacità è una
            cosa,


            violare le regole del gioco è


            un'altra.


            Scrivere bot e cheat non è prova
            dell'essere


            bravi


            giocatori.



            Il cheat e' una cosa diversa: e' una
            funzione
            di

            debug usata

            impropriamente.

            Io invece addestro un computer per giocare al

            posto mio, meglio di

            me.

            A stabilirlo sono le regole del gioco, e tutti
            quelli visti finora vietano l'uso di bot, e di
            tutte le automazioni che portano ad eseguire più
            azioni complesse con un unico comando, a meno che
            questa non sia una funzione inclusa nel gioco
            stesso.

            La regola generale di molti giochi è "un tasto,
            una
            azione".


            Non è certo dal sapere o meno come scrivere un
            bot che si distingue chi ha cervello e chi
            no.

            Chi ha cervello gioca secondo le regole del gioco.
            Chi non sa giocare, e pretende di fare giocare il
            computer al posto suo, non sta dimostrando altro
            che la mancanza di rispetto per gli altri
            giocatori, e il disprezzo per le
            regole.E aggiungo, il più delle volte scarica i profili di comportamento dei bot a destra e a manca e gli viene silurato l'account in 1x2.Detto questo, bene, abbiamo capito che PR gioca agli MMORPG con i bot per fare figo e lamero sbattendosene altamente di tutti i giocatori onesti e oggettivamente più bravi di lui.Sei proprio una brutta persona PR.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: maxsix

            Chi ha cervello gioca secondo le regole del
            gioco.

            Chi non sa giocare, e pretende di fare
            giocare
            il

            computer al posto suo, non sta dimostrando
            altro

            che la mancanza di rispetto per gli altri

            giocatori, e il disprezzo per le

            regole.

            E aggiungo, il più delle volte scarica i profili
            di comportamento dei bot a destra e a manca e gli
            viene silurato l'account in
            1x2.Ma non prima di aver lasciato il bot attivo 24 ore per niente perché qualche buontempone lo ha trascinato in un fosso dal quale non riesce ad uscire o in una zona dove viene seccato appena si allontana dal respawn point. :D
          • maxsix scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: maxsix



            Chi ha cervello gioca secondo le regole
            del

            gioco.


            Chi non sa giocare, e pretende di fare

            giocare

            il


            computer al posto suo, non sta
            dimostrando

            altro


            che la mancanza di rispetto per gli
            altri


            giocatori, e il disprezzo per le


            regole.



            E aggiungo, il più delle volte scarica i
            profili

            di comportamento dei bot a destra e a manca
            e
            gli

            viene silurato l'account in

            1x2.

            Ma non prima di aver lasciato il bot attivo 24
            ore per niente perché qualche buontempone lo ha
            trascinato in un fosso dal quale non riesce ad
            uscire o in una zona dove viene seccato appena si
            allontana dal respawn
            point.

            :DEh quanti ricordi... FFXI (;
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: maxsix
            Detto questo, bene, abbiamo capito che PR gioca
            agli MMORPG con i bot per fare figo e lamero
            sbattendosene altamente di tutti i giocatori
            onesti e oggettivamente più bravi di
            lui.

            Sei proprio una brutta persona PR.Disse colui che ai MMORPG prende regolarmente le legnate dall'ultimo dei niubbi e invece di accettare la propria incapacita' da' la colpa al bot.
          • maxsix scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix


            Detto questo, bene, abbiamo capito che PR
            gioca

            agli MMORPG con i bot per fare figo e lamero

            sbattendosene altamente di tutti i giocatori

            onesti e oggettivamente più bravi di

            lui.



            Sei proprio una brutta persona PR.

            Disse colui che ai MMORPG prende regolarmente le
            legnate dall'ultimo dei niubbi e invece di
            accettare la propria incapacita' da' la colpa al
            bot.Tesoro, 12 anni di FFXI e 2 di FFXIV ARR.Lascia stare che tu di MMORPG al mio cospetto sei un bimbino con la bocca ancora sXXXXX di latte.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: maxsix




            Detto questo, bene, abbiamo capito che
            PR

            gioca


            agli MMORPG con i bot per fare figo e
            lamero


            sbattendosene altamente di tutti i
            giocatori


            onesti e oggettivamente più bravi di


            lui.





            Sei proprio una brutta persona PR.



            Disse colui che ai MMORPG prende
            regolarmente
            le

            legnate dall'ultimo dei niubbi e invece di

            accettare la propria incapacita' da' la
            colpa
            al

            bot.

            Tesoro, 12 anni di FFXI e 2 di FFXIV ARR.
            Lascia stare che tu di MMORPG al mio cospetto sei
            un bimbino con la bocca ancora sXXXXX di
            latte.E hai paura di un bot?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            E hai paura di un bot?La questione non é aver paura di un bot o saper programmare un bot o bambinate simili , il problema é che ti vanti di barare su un gioco online.SU UN GIOCO ONLINE !
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            E hai paura di un bot?

            La questione non é aver paura di un bot o saper
            programmare un bot o bambinate simili , il
            problema é che ti vanti di barare su un gioco
            online.

            SU UN GIOCO ONLINE !E a te che ti frega?Mica e' uno di quei recinti a pagamento dove la gente spende soldi per i diamantini con cui comprare armi e armature.Tu continua pure a spendere soldi tranquillo, che io il mio tempo sui giochi a pagamento non ce lo perdo.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            E hai paura di un bot?



            La questione non é aver paura di un bot o
            saper

            programmare un bot o bambinate simili , il

            problema é che ti vanti di barare su un gioco

            online.



            SU UN GIOCO ONLINE !

            E a te che ti frega?
            Mica e' uno di quei recinti a pagamento dove la
            gente spende soldi per i diamantini con cui
            comprare armi e
            armature.

            Tu continua pure a spendere soldi tranquillo, che
            io il mio tempo sui giochi a pagamento non ce lo
            perdo.A maggior ragione. Un gioco open, come le decine dei quali ti ostini a non rivelare il nome, dovrebbe essere basato sulla correttezza e la reciproca fiducia nei singoli giocatori.Ma a quanto pare il concetto di correttezza ti è estraneo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 maggio 2016 14.46-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: panda rossa



            E hai paura di un bot?





            La questione non é aver paura di un bot
            o

            saper


            programmare un bot o bambinate simili ,
            il


            problema é che ti vanti di barare su un
            gioco


            online.





            SU UN GIOCO ONLINE !



            E a te che ti frega?

            Mica e' uno di quei recinti a pagamento dove
            la

            gente spende soldi per i diamantini con cui

            comprare armi e

            armature.



            Tu continua pure a spendere soldi
            tranquillo,
            che

            io il mio tempo sui giochi a pagamento non
            ce
            lo

            perdo.


            A maggior ragione.
            Un gioco open, come le decine dei quali ti ostini
            a non rivelare il nome, dovrebbe essere basato
            sulla correttezza e la reciproca fiducia nei
            singoli
            giocatori.

            Ma a quanto pare il concetto di correttezza ti è
            estraneo.Spiegami per quale motivo pagare per avere l'armatura e' OK, mentre scrivere un bot che ottiene un effetto paragonabile non lo e'.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            Ma il motivo é semplicissimo , stai imbrogliando , stai barando , tanto che TI BANNANO."Un bot non previsto dal gioco ma installato a parte può essere usato dal giocatore per imbrogliare; ad esempio nei giochi online multiplayer i bot possono essere sfruttati per giocare al posto della persona quando non è al computer, accumulando punti esperienza e dando un vantaggio sui giocatori normali."https://it.wikipedia.org/wiki/BotEd imbrogliare su un gioco online , a meno che tu sia un bimbominkia , é veramente triste. E fa ancora ancora piú tristezza questo tuo tentativo di giustificarti con argomentazioni da , appunto , bimbominkia.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            Spiegami per quale motivo pagare per avere
            l'armatura e' OK, mentre scrivere un bot che
            ottiene un effetto paragonabile non lo e'.Quale parte di "il bot è vietato dal regolamento" fatichi a comprendere?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa


            Spiegami per quale motivo pagare per avere

            l'armatura e' OK, mentre scrivere un bot che

            ottiene un effetto paragonabile non lo e'.

            Quale parte di "il bot è vietato dal regolamento"
            fatichi a
            comprendere?Quindi c'e' un regolamento che permette al ricco niubbo di PAGARE per poter avere armi subito, e lo stesso regolamento vieta al giocatore che sa scriptare di automatizzare il personaggio in modo che possa ottenere le stesse armi e livello di quello che invece ha PAGATO.Il regolamento e' evidentemente sbilanciato in favore di quello che paga.Non venitemi a parlare di etica, per piacere.Il regolamento del server di gioco ha lo stesso valore dell'avviso del sito di streaming che dice di disabilitare adblock se si vuole accedere allo streaming.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi c'e' un regolamento che permette al ricco
            niubbo di PAGARE per poter avere armi subito, e
            lo stesso regolamento vieta al giocatore che sa
            scriptare di automatizzare il personaggio in modo
            che possa ottenere le stesse armi e livello di
            quello che invece ha
            PAGATO.

            Il regolamento e' evidentemente sbilanciato in
            favore di quello che
            paga.
            Non venitemi a parlare di etica, per piacere.Li chiamano "pay to win", e non ho mai detto di apprezzarli.Ma le regole sono quelle, il server è casa loro e loro decidono le regole, se non ti stanno bene vai a giocare altrove.Ma tanto tu hai già detto di non giocare ai giochi nei quali si paga, quindi che ti frega del niubbo danaroso?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa


            Quindi c'e' un regolamento che permette al
            ricco

            niubbo di PAGARE per poter avere armi
            subito,
            e

            lo stesso regolamento vieta al giocatore che
            sa

            scriptare di automatizzare il personaggio in
            modo

            che possa ottenere le stesse armi e livello
            di

            quello che invece ha

            PAGATO.



            Il regolamento e' evidentemente sbilanciato
            in

            favore di quello che

            paga.

            Non venitemi a parlare di etica, per piacere.

            Li chiamano "pay to win", e non ho mai detto di
            apprezzarli.

            Ma le regole sono quelle, il server è casa loro e
            loro decidono le regole, se non ti stanno bene
            vai a giocare
            altrove.


            Ma tanto tu hai già detto di non giocare ai
            giochi nei quali si paga, quindi che ti frega del
            niubbo
            danaroso?Niente. Stavo solo facendo un paragone in cui, a parte il regolamento, perche' pagare per avvantaggiarsi viene considerato etico, mentre scriptare no.Eppure mentre pagare non e' indice di nessuna abilita', scriptare lo e' tanto quanto avere buoni riflessi o una strategia di gioco che garantisce maggiori probabilita' di sopravvivenza.Senza contare chi si dota apposta di linee veloci, computer veloci, tastiere e mouse speciali etc...Ognuno si avvantaggia in base alle sue caratteristiche, ma solo scriptare e' considerato negativamente.Perche'?
          • maxsix scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            - Scritto da: panda rossa




            Quindi c'e' un regolamento che permette
            al

            ricco


            niubbo di PAGARE per poter avere armi

            subito,

            e


            lo stesso regolamento vieta al
            giocatore
            che

            sa


            scriptare di automatizzare il
            personaggio
            in

            modo


            che possa ottenere le stesse armi e
            livello

            di


            quello che invece ha


            PAGATO.





            Il regolamento e' evidentemente
            sbilanciato

            in


            favore di quello che


            paga.


            Non venitemi a parlare di etica, per
            piacere.



            Li chiamano "pay to win", e non ho mai detto
            di

            apprezzarli.



            Ma le regole sono quelle, il server è casa
            loro
            e

            loro decidono le regole, se non ti stanno
            bene

            vai a giocare

            altrove.





            Ma tanto tu hai già detto di non giocare ai

            giochi nei quali si paga, quindi che ti
            frega
            del

            niubbo

            danaroso?

            Niente. Stavo solo facendo un paragone in cui, a
            parte il regolamento, perche' pagare per
            avvantaggiarsi viene considerato etico, mentre
            scriptare
            no.Perché a casa mia anche se mi porti un dono o mi cucini la cena ti comporti come dico io. Punto e stop.
            Eppure mentre pagare non e' indice di nessuna
            abilita', scriptare lo e' tanto quanto avere
            buoni riflessi o una strategia di gioco che
            garantisce maggiori probabilita' di
            sopravvivenza.Con la grandissima ceppa. I tempi di reazione di un programma sono ampiamente più bassi di un essere umano anche se super allenato. Caso esplicativo sono i Bot per i claim dei Bot che se la giocano sui tempi di Ping. Ma mi chiedo ancora cosa sto qua a spiegarti.... Mah

            Senza contare chi si dota apposta di linee
            veloci, computer veloci, tastiere e mouse
            specialiCon uno script la reazione all'evento del pop è in linea con i tempi di Ping, quindi si, un Bot può monopolizzare e distruggere un gameplay di tante persone.
            etc...

            Ognuno si avvantaggia in base alle sue
            caratteristiche, ma solo scriptare e' considerato
            negativamente.

            Perché il vantaggio competitivo da un lato e la negazione del time consuming dall'altro ti danno un vantaggio decisivo (e scorretto) nei confronti dei giocatori onesti.Ok pr oltre ad aver capito che di computer ne capisci poco, parli di mmorpg per sentito dire.Puoi andare.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: maxsix

            Perché a casa mia anche se mi porti un dono o mi
            cucini la cena ti comporti come dico io. Punto e
            stop.Ma io sto a casa mia, mica a casa tua.

            Eppure mentre pagare non e' indice di nessuna

            abilita', scriptare lo e' tanto quanto avere

            buoni riflessi o una strategia di gioco che

            garantisce maggiori probabilita' di

            sopravvivenza.

            Con la grandissima ceppa. I tempi di reazione di
            un programma sono ampiamente più bassi di un
            essere umano anche se super allenato. Caso
            esplicativo sono i Bot per i claim dei Bot che se
            la giocano sui tempi di Ping.Certo, se no che senso avrebbe usare un bot?
            Ma mi chiedo ancora cosa sto qua a spiegarti....
            Mah



            Senza contare chi si dota apposta di linee

            veloci, computer veloci, tastiere e mouse

            speciali

            Con uno script la reazione all'evento del pop è
            in linea con i tempi di Ping, quindi si, un Bot
            può monopolizzare e distruggere un gameplay di
            tante
            persone.E' lo scopo del gioco.Tutti quelli che giocano cercano di distruggere il gameplay degli avversari.O tu stai parlando di farmville?

            etc...



            Ognuno si avvantaggia in base alle sue

            caratteristiche, ma solo scriptare e'
            considerato

            negativamente.




            Perché il vantaggio competitivo da un lato e la
            negazione del time consuming dall'altro ti danno
            un vantaggio decisivo (e scorretto) nei confronti
            dei giocatori
            onesti.I diamanti che ti sei comprato per avere armi e munizioni invece non ti danno un vantaggio decisivo nei confronti di chi non paga?Spiegami in base a quale principio tu puoi fare lo sborone perche' paghi soldi veri e io non posso togliermi la soddisfazione di farti fuori il personaggio nonostante i soldi veri che ci hai speso?
            Ok pr oltre ad aver capito che di computer ne
            capisci poco, parli di mmorpg per sentito
            dire.

            Puoi andare.Non c'e' bisogno. Mando avanti il bot.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa

            E' lo scopo del gioco.Secondo la tua logica, su un ring tanto vale salire armati di AK47, visto che lo scopo dell'incontro è battere l'avversario. Una raffica e vinci per KO.
            Tutti quelli che giocano cercano di distruggere
            il gameplay degli avversari.
            O tu stai parlando di farmville?Stiamo parlando di giochi dove si combatte, ma lo si fa secondo le regole. Se vuoi parliamo di giochi sandbox, ma dubito tu sia in grado di comprenderne la logica, né tantomeno lo spirito.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 maggio 2016 00.01-----------------------------------------------------------
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: panda rossa

            Eppure mentre pagare non e' indice di nessuna

            abilita', scriptare lo e' tanto quanto avere

            buoni riflessi o una strategia di gioco che

            garantisce maggiori probabilita' di

            sopravvivenza.

            Con la grandissima ceppa. I tempi di reazione di
            un programma sono ampiamente più bassi di un
            essere umano anche se super allenato. Caso
            esplicativo sono i Bot per i claim dei Bot che se
            la giocano sui tempi di Ping.


            Ma mi chiedo ancora cosa sto qua a spiegarti....
            Mah



            Senza contare chi si dota apposta di linee

            veloci, computer veloci, tastiere e mouse

            speciali

            Con uno script la reazione all'evento del pop è
            in linea con i tempi di Ping, quindi si, un Bot
            può monopolizzare e distruggere un gameplay di
            tante
            persone.Nei giochi dove ho trovato orde di bot il vantaggio non stava nei tempi di reazione, ma nella loro efficacia nel recuperare le risorse senza sforzo da parte del giocatore.I tempi di reazione contano parecchio nel PvP, e i bot visti in tali giochi erano scarsissimi nel PvP a causa della loro prevedibilità. Erano però usatissimi nel recuperare le risorse, tipo farming e mining, in quel caso il vantaggio nei confronti degli altri giocatori c'è ed è consistente, ma indiretto.
          • maxsix scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: panda rossa



            Eppure mentre pagare non e' indice di
            nessuna


            abilita', scriptare lo e' tanto quanto
            avere


            buoni riflessi o una strategia di gioco
            che


            garantisce maggiori probabilita' di


            sopravvivenza.



            Con la grandissima ceppa. I tempi di
            reazione
            di

            un programma sono ampiamente più bassi di un

            essere umano anche se super allenato. Caso

            esplicativo sono i Bot per i claim dei Bot
            che
            se

            la giocano sui tempi di Ping.





            Ma mi chiedo ancora cosa sto qua a
            spiegarti....

            Mah





            Senza contare chi si dota apposta di
            linee


            veloci, computer veloci, tastiere e
            mouse


            speciali



            Con uno script la reazione all'evento del
            pop
            è

            in linea con i tempi di Ping, quindi si, un
            Bot

            può monopolizzare e distruggere un gameplay
            di

            tante

            persone.

            Nei giochi dove ho trovato orde di bot il
            vantaggio non stava nei tempi di reazione, ma
            nella loro efficacia nel recuperare le risorse
            senza sforzo da parte del
            giocatore.

            I tempi di reazione contano parecchio nel PvP, e
            i bot visti in tali giochi erano scarsissimi nel
            PvP a causa della loro prevedibilità.
            Non per niente i claim bot sono usatissimi nei mmorpg PvE centrici (tipo FFXI).

            Erano però usatissimi nel recuperare le risorse,
            tipo farming e mining, in quel caso il vantaggio
            nei confronti degli altri giocatori c'è ed è
            consistente, ma
            indiretto.Anche quelli, che di solito vengono integrati da crafter Bot che craftano è immettono in ah montagne di oggetti per monopolizzare l'economia, drenare moneta e poi rivenderla rmt.Storie viste e riviste
          • maxsix scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: maxsix






            Detto questo, bene, abbiamo capito
            che

            PR


            gioca



            agli MMORPG con i bot per fare
            figo
            e

            lamero



            sbattendosene altamente di tutti i

            giocatori



            onesti e oggettivamente più bravi
            di



            lui.







            Sei proprio una brutta persona PR.





            Disse colui che ai MMORPG prende

            regolarmente

            le


            legnate dall'ultimo dei niubbi e invece
            di


            accettare la propria incapacita' da' la

            colpa

            al


            bot.



            Tesoro, 12 anni di FFXI e 2 di FFXIV ARR.

            Lascia stare che tu di MMORPG al mio
            cospetto
            sei

            un bimbino con la bocca ancora sXXXXX di

            latte.

            E hai paura di un bot?Non ho paura.Mi infastidisce perchè io sono un giocatore ONESTO.From 14 years ago.Non possiamo dire lo stesso di te.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: maxsix

            E hai paura di un bot?

            Non ho paura.Da come stai strillando non si direbbe.
            Mi infastidisce perchè io sono un giocatore
            ONESTO.Certo, lo abbiamo capito.Siccome il regolamento del server permette di PAGARE per avere armi extra, tu ti senti nel giusto perche' PAGHI.E io che invece devo scervellarmi per difendermi dai niubbi come te, ma che sono armati fino ai denti, sarei disonesto.
        • maxsix scrive:
          Re: Non c'è molto di cui discutere
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Skywalker




          Inoltre, con un client open, quanto ci
          vorrebbe

          ad implementare bot che simulano un giocatore

          vero? O anche solo automatizzare a velocità

          sovraumane sequenze di

          movimenti?

          Ma questo che c'entra?
          Questo rientra nelle abilita' del giocatore.Si e i switches, gli zapper, i lagger?Ma dico hai mai giocato a un MMORPG IN MODO COMPETITIVO?
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Non c'è molto di cui discutere
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Skywalker







            Inoltre, con un client open, quanto ci

            vorrebbe


            ad implementare bot che simulano un
            giocatore


            vero? O anche solo automatizzare a
            velocità


            sovraumane sequenze di


            movimenti?



            Ma questo che c'entra?

            Questo rientra nelle abilita' del giocatore.

            Si e i switches, gli zapper, i lagger?

            Ma dico hai mai giocato a un MMORPG IN MODO
            COMPETITIVO?devi capirlo, gli manca il mouse a 12 tasti e la tastiera gamer :D
  • panda rossa scrive:
    Quindi ricapitoliamo
    A) C'e' gente che ha comprato un gioco che per giocare richiede la connessione ad un serverB) Il server e' di proprieta' esclusiva del fornitoreC) Il fornitore decide UNILATERALMENTE di aggiornare il proprio server, in spregio di coloro che hanno pagato il gioco della versione iniziale, dicendo: "se volete giocare ancora PAGATE per l'aggiornamento"D) Qualcuno mette a disposizione un server alternativo non ufficiale per consentire a quei "quattro gatti"(*) che hanno ancora la vecchia versione di continuare a giocareo(*) e' la stessa Blizzard a dire che sono "quattro gatti"E) Nonostante la Blizzard ritenga antieconomico per se mantenre un server per la vecchia versione, preferisce spendere il doppio per ottenere una legislazione favorevole che equipara i quattro gatti di cui sopra ai terroristi islamiciF) Il serve non ufficiale ancora funziona e viene usato dai "quattro gatti" suddetti.Qualcuno mi spiega tutto questo che senso ha?
    • Malcolm scrive:
      Re: Quindi ricapitoliamo
      In parte hai ragione, ma non è proprio così.Blizzard offre comunque a tutti gli utenti inattivi da tempo, la possibilità di riportarsi in pari con tutti li aggiornamenti ad eccezione dell'ultimo. Questo proponendo delle offerte mirate gratis (come è sucXXXXX a me) o quasi gratis (come nel caso di cui sopra, acquista l'ultima espansione e tutte le precedenti vengono regalate). Insomma con 20 euro ti riporti alla pari e giochi un mese gratis.Mi pare abbastanza 'fair' anche così, considerando che l'abbonamento mensile si aggira sui 12 euro. Poi se questi 12 euro debbano diventare gratis, non lo può certo decidere uno che mette su un server illegale.
      • panda rossa scrive:
        Re: Quindi ricapitoliamo
        - Scritto da: Malcolm
        Insomma con 20 euro ti riporti alla
        pari e giochi un mese
        gratis.Credo che stiamo parlando lingue diverse.Nella mia lingua, 20 euro non e' gratis.
        Mi pare abbastanza 'fair' anche così,A me no.
        considerando che l'abbonamento mensile si aggira
        sui 12 euro.

        Poi se questi 12 euro debbano diventare gratis,
        non lo può certo decidere uno che mette su un
        server illegale.Per dire che e' illegale ci vuole una sentenza.Prima della sentenza possiamo dire tutto tranne che e' illegale.
      • bradipao scrive:
        Re: Quindi ricapitoliamo
        - Scritto da: Malcolm
        dell'ultimo. Questo proponendo delle offerte
        mirate gratis (come è sucXXXXX a me) o quasi
        gratis (come nel caso di cui sopra, acquista
        l'ultima espansione e tutte le precedenti vengono
        regalate). Insomma con 20 euro ti riporti alla
        pari e giochi un mese gratis.Poichè due giorni fa mi hanno mandato "World of Draenor" gratis con 7 giorni di gioco, vuol dire che ci tengono proprio a riavermi!!! ;)...più probabilmente ri-vorrebbero la mia carta di credito.
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: Quindi ricapitoliamo
        - Scritto da: Malcolm
        In parte hai ragione, ma non è proprio così.
        Blizzard offre comunque a tutti gli utenti
        inattivi da tempo, la possibilità di riportarsi
        in pari con tutti li aggiornamenti ad eccezione
        dell'ultimo. Questo proponendo delle offerte
        mirate gratis (come è sucXXXXX a me) o quasi
        gratis (come nel caso di cui sopra, acquista
        l'ultima espansione e tutte le precedenti vengono
        regalate). Insomma con 20 euro ti riporti alla
        pari e giochi un mese
        gratis.
        Mi pare abbastanza 'fair' anche così,
        considerando che l'abbonamento mensile si aggira
        sui 12 euro.

        Poi se questi 12 euro debbano diventare gratis,
        non lo può certo decidere uno che mette su un
        server
        illegale.A casa mia 20 Euro non è gratis, e non lo è neppure 8 Euro.CCP le espansioni di EVE Online non le fa pagare, per giocare è necessario pagare solo il tempo di gioco.
    • maxsix scrive:
      Re: Quindi ricapitoliamo
      - Scritto da: panda rossa
      A) C'e' gente che ha comprato un gioco che per
      giocare richiede la connessione ad un
      serverScritto bello in grande.Importante anche dire che il gioco che tu compri (o hai comprato) è un client, non è un stand-alone con funzionalità online.
      B) Il server e' di proprieta' esclusiva del
      fornitore
      Assolutamente.
      C) Il fornitore decide UNILATERALMENTE di
      aggiornare il proprio server, è di sua proprietà [cit.]
      in spregio di
      coloro che hanno pagato il gioco della versione
      iniziale, dicendo: "se volete giocare ancora
      PAGATE per
      l'aggiornamento"
      Certamente in quanto il gioco è un client.E il server si aspetta dei client compatibili.Quindi delle 2 una, o usi un client aggiornato su un server aggiornato o usi un client vecchio su un server allineato alla versione vecchia del client (vanilla, appunto).Essendo che l'opzione n. 2 richiede un server non più supportato dal proprietario o ti aggiorni (pagando) o tanti saluti.
      D) Qualcuno mette a disposizione un server
      alternativo non ufficiale per consentire a quei
      "quattro gatti"(*) che hanno ancora la vecchia
      versione di continuare a
      giocareo
      Sbagliato e va punito.Seguendo appunto la linea di proprietà, qui l'unico ad essere proprietario di qualcosa è solo Blizzard con il suo server.Quindi se tu metti in linea un server "alternativo" che dio solo sa come funziona, se funziona e cosa fa fare al client sulla tua macchina (vai tu a sapere) io, blizzard, ti inseguo con la mia allegra clava
      (*) e' la stessa Blizzard a dire che sono
      "quattro
      gatti"
      Anche un gatto solo. Non deve esistere.
      E) Nonostante la Blizzard ritenga antieconomico
      per se mantenre un server per la vecchia
      versione, Ovviamente. Blizzard non deve solo manutenzionare (poco) la vecchia versione per farla funzionare al meglio, ma deve anche garantire una banda dati coerente per i suddetti 4 gatti che non pagano niente.Insomma sfiguz, o si paga o girare al largo.
      preferisce spendere il doppio per
      ottenere una legislazione favorevole che equipara
      i quattro gatti di cui sopra ai terroristi
      islamici
      Mettiamo a ladri con l'aggravante della destrezza, che è più attinente al caso.
      F) Il serve non ufficiale ancora funziona e viene
      usato dai "quattro gatti"
      suddetti.

      Qualcuno mi spiega tutto questo che senso ha?Vuoi il client?Paga e zitto, altrimenti puoi tranquillamente giocare a un F2P o a quello che ti pare.Il mondo del tutto gratis è grande li fuori. [cit.]
      • panda rossa scrive:
        Re: Quindi ricapitoliamo
        - Scritto da: maxsix
        Vuoi il client?

        Paga e zitto, altrimenti puoi tranquillamente
        giocare a un F2P o a quello che ti
        pare.
        Il mondo del tutto gratis è grande li fuori.
        [cit.]Il client l'ho pagato, e non sto zitto.E' come se tu gestissi un locale a tema, tipo il Blue Oyster che frequenti ancora con Giggi e le sue salamelle, e poi un bel giorno dedicessi di chiuderlo perche' ci vanno solo quattro gatti.Fin qui liberissimo di farlo.Ma non puoi impedire ai 4 gatti di ritrovarsi in un altro locale visto che il tuo e' chiuso.
        • Passante scrive:
          Re: Quindi ricapitoliamo
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: maxsix


          Vuoi il client?



          Paga e zitto, altrimenti puoi tranquillamente

          giocare a un F2P o a quello che ti

          pare.

          Il mondo del tutto gratis è grande li fuori.

          [cit.]

          Il client l'ho pagato, e non sto zitto.

          E' come se tu gestissi un locale a tema, tipo il
          Blue Oyster che frequenti ancora con Giggi e le
          sue salamelle, e poi un bel giorno dedicessi di
          chiuderlo perche' ci vanno solo quattro
          gatti.
          Fin qui liberissimo di farlo.

          Ma non puoi impedire ai 4 gatti di ritrovarsi in
          un altro locale visto che il tuo e'
          chiuso.Qualcuno impedisce loro di scriversi il loro client e il loro server ?
          • maxsix scrive:
            Re: Quindi ricapitoliamo
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: maxsix




            Vuoi il client?





            Paga e zitto, altrimenti puoi
            tranquillamente


            giocare a un F2P o a quello che ti


            pare.


            Il mondo del tutto gratis è grande li
            fuori.


            [cit.]



            Il client l'ho pagato, e non sto zitto.



            E' come se tu gestissi un locale a tema,
            tipo
            il

            Blue Oyster che frequenti ancora con Giggi e
            le

            sue salamelle, e poi un bel giorno dedicessi
            di

            chiuderlo perche' ci vanno solo quattro

            gatti.

            Fin qui liberissimo di farlo.



            Ma non puoi impedire ai 4 gatti di
            ritrovarsi
            in

            un altro locale visto che il tuo e'

            chiuso.

            Qualcuno impedisce loro di scriversi il loro
            client e il loro server
            ?Appunto.Il gioco (WoW) lo conosce bene, magari è anche un livellone 100 con tutte le leggendarie e le cosine uberissime che oneshotta tutto e tutti.Chi gli impedisce di farlo uguale?Che vuoi che sia per un SYSTEM ADMINISTRATOR come lui.Cambia qualche colorino qua e la ai modelli 3d, qualche nome di dungeon, una spolverata di magia qua e una di la, e via.... bazzecole insomma.Per metterlo online poi, serverino Linux su lolAruba a 9,90 al mese con mysql e php tutto compreso.Oppure il SYSTEM ADMINISTRATOR di cui sopra è quello della pappa pronta e il frigno pronto quando si apre il portafoglio?Le mascherine si vedono. E da lontano anche.
          • panda rossa scrive:
            Re: Quindi ricapitoliamo
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: maxsix




            Vuoi il client?





            Paga e zitto, altrimenti puoi
            tranquillamente


            giocare a un F2P o a quello che ti


            pare.


            Il mondo del tutto gratis è grande li
            fuori.


            [cit.]



            Il client l'ho pagato, e non sto zitto.



            E' come se tu gestissi un locale a tema,
            tipo
            il

            Blue Oyster che frequenti ancora con Giggi e
            le

            sue salamelle, e poi un bel giorno dedicessi
            di

            chiuderlo perche' ci vanno solo quattro

            gatti.

            Fin qui liberissimo di farlo.



            Ma non puoi impedire ai 4 gatti di
            ritrovarsi
            in

            un altro locale visto che il tuo e'

            chiuso.

            Qualcuno impedisce loro di scriversi il loro
            client e il loro server
            ?Il client ce l'hanno gia', visto che lo hanno pagato.Il server qualcuno che gli impedisce di scriverlo e usarlo, e' proprio cio' di cui stiamo parlando.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Quindi ricapitoliamo
          - Scritto da: panda rossa
          Ma non puoi impedire ai 4 gatti di ritrovarsi in
          un altro locale visto che il tuo e'
          chiuso.Certo , ma tu ora pretendi di utilizzare nel nuovo locale i 10 buoni fedeltá che hai accumulato nel vecchio.
          • Passante scrive:
            Re: Quindi ricapitoliamo
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Ma non puoi impedire ai 4 gatti di
            ritrovarsi
            in

            un altro locale visto che il tuo e'

            chiuso.

            Certo , ma tu ora pretendi di utilizzare nel
            nuovo locale i 10 buoni fedeltá che hai
            accumulato nel vecchio.O addirittura i muri del vecchio.... Gratis
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Quindi ricapitoliamo
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Ma non puoi impedire ai 4 gatti di
            ritrovarsi
            in

            un altro locale visto che il tuo e'

            chiuso.

            Certo , ma tu ora pretendi di utilizzare nel
            nuovo locale i 10 buoni fedeltá che hai
            accumulato nel
            vecchio.Perfettamente condivisibile come punto di vista, Blizzard è sicuramente libera di fare ciò che vuole con ciò che le appartiene, come il gioco e tutto quanto ad esso connesso..Ma anche il punto di panda rossa lo è: Blizzard vende qualcosa che dopo una certa scadenza non è più possibile usare.A questo punto è molto più corretto chi, come CCP ad esempio, il client e le sue espansioni non li fa pagare, ma si fa pagare solo il tempo di acXXXXX.Un po' come il proprietario del vecchio locale che si fa pagare il biglietto di ingresso per la serata.
          • maxsix scrive:
            Re: Quindi ricapitoliamo
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            Ma non puoi impedire ai 4 gatti di

            ritrovarsi

            in


            un altro locale visto che il tuo e'


            chiuso.



            Certo , ma tu ora pretendi di utilizzare nel

            nuovo locale i 10 buoni fedeltá che hai

            accumulato nel

            vecchio.

            Perfettamente condivisibile come punto di vista,
            Blizzard è sicuramente libera di fare ciò che
            vuole con ciò che le appartiene, come il gioco e
            tutto quanto ad esso
            connesso..

            Ma anche il punto di panda rossa lo è: Blizzard
            vende qualcosa che dopo una certa scadenza non è
            più possibile
            usare.

            A questo punto è molto più corretto chi, come CCP
            ad esempio, il client e le sue espansioni non li
            fa pagare, ma si fa pagare solo il tempo di
            acXXXXX.


            Un po' come il proprietario del vecchio locale
            che si fa pagare il biglietto di ingresso per la
            serata.Ok, tutto bene.Con CCP lo sai da subito che è così (oppure cambia e tu lo sai comunque).Con Blizzard è sempre stato così, il client supportato è l'ultima versione disponibile. Punto stop.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Quindi ricapitoliamo
            - Scritto da: maxsix

            Ok, tutto bene.

            Con CCP lo sai da subito che è così (oppure
            cambia e tu lo sai
            comunque).
            Con Blizzard è sempre stato così, il client
            supportato è l'ultima versione disponibile. Punto
            stop.Anche con CCP il solo client supportato è sempre l'ultima versione, solo che CCP non ti fa pagare nuovamente ciò che hai già pagato.
          • maxsix scrive:
            Re: Quindi ricapitoliamo
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: maxsix




            Ok, tutto bene.



            Con CCP lo sai da subito che è così (oppure

            cambia e tu lo sai

            comunque).

            Con Blizzard è sempre stato così, il client

            supportato è l'ultima versione disponibile.
            Punto

            stop.

            Anche con CCP il solo client supportato è sempre
            l'ultima versione, solo che CCP non ti fa pagare
            nuovamente ciò che hai già
            pagato.Politiche commerciali di CCP.Ognuno a casa sua fa come gli pare, giusto?E tu a casa tua decidi se spendere o no, giusto?Mica sarà diventato un diritto imprescindibile giocare a WoW, giusto?
          • panda rossa scrive:
            Re: Quindi ricapitoliamo
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Ma non puoi impedire ai 4 gatti di
            ritrovarsi
            in

            un altro locale visto che il tuo e'

            chiuso.

            Certo , ma tu ora pretendi di utilizzare nel
            nuovo locale i 10 buoni fedeltá che hai
            accumulato nel
            vecchio.Vero.Ma non e' il nuovo locale a dirmi che non posso usarli.E' il gestore del vecchio locale precedente, quello che ha chiuso e cessato l'attivita' che vorrebbe impedirmi di usare quei buoni.
          • Passante scrive:
            Re: Quindi ricapitoliamo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            Ma non puoi impedire ai 4 gatti di

            ritrovarsi

            in


            un altro locale visto che il tuo e'


            chiuso.



            Certo , ma tu ora pretendi di utilizzare nel

            nuovo locale i 10 buoni fedeltá che hai

            accumulato nel

            vecchio.

            Vero.
            Ma non e' il nuovo locale a dirmi che non posso
            usarli.
            E' il gestore del vecchio locale precedente,
            quello che ha chiuso e cessato l'attivita' che
            vorrebbe impedirmi di usare quei buoni.Ma impedirti cosa ?Il vecchio li accettava, quelli nuovi non li accettano più. Non ti stanno impedendo proprio niente.
  • Skywalker scrive:
    Antitrust
    Quando finalmente riconosceremo che così come concepito il Diritto d'Autore è in contrasto con le norme antimonopolio?Un conto è concedere un ritorno economico agli autori (Some Rights Reserved) ed un conto è permettere un "Monopolio legalizzato" (All Rights Reserved) ai Danni della società, che oltretutto si deve sobbarcare I costi di "law enforcement" di un Monopolio.La stessa Blizzard ha dichiarato che la versione vanilla è fuori commercio, non più supportata e supportarla non è economicamente sostenibile. Ci sono tutti gli elementi del Fair Use e se fosse stato un libro, vent'anni fa sarebbe stato fotocopiabile.Peccato Blizzard andrebbe Avanti con gli avvocati, stile SCO, pur di non rinunciare ad un monopolio... chi ci mette milioni per difendere un hobby?
    • panda rossa scrive:
      Re: Antitrust
      - Scritto da: Skywalker
      Quando finalmente riconosceremo che così come
      concepito il Diritto d'Autore è in contrasto con
      le norme
      antimonopolio?
      Un conto è concedere un ritorno economico agli
      autori (Some Rights Reserved) ed un conto è
      permettere un "Monopolio legalizzato" (All Rights
      Reserved) ai Danni della società, che oltretutto
      si deve sobbarcare I costi di "law enforcement"
      di un
      Monopolio.

      La stessa Blizzard ha dichiarato che la versione
      vanilla è fuori commercio, non più supportata e
      supportarla non è economicamente sostenibile. Ci
      sono tutti gli elementi del Fair Use e se fosse
      stato un libro, vent'anni fa sarebbe stato
      fotocopiabile.

      Peccato Blizzard andrebbe Avanti con gli
      avvocati, stile SCO, pur di non rinunciare ad un
      monopolio... chi ci mette milioni per difendere
      un
      hobby?Si potrebbe pensare di sviluppare un server distribuito anziche' centralizzato e poi divertirsi a vedere Blizzard sparare alle mosche con un cannone.
      • aphex_twin scrive:
        Re: Antitrust
        Puoi continuare giocare a uno dei tanti giochi di ruolo open altrettanto validi che solo tu conosci. :-o
        • Qualcuno scrive:
          Re: Antitrust
          - Scritto da: aphex_twin
          Puoi continuare giocare a uno dei tanti giochi di
          ruolo open altrettanto validi che solo tu
          conosci.
          :-oIntendi quelli di "qualità ECCELSA" dei quali sto ancora aspettando l'elenco? ;)
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Qualcuno
            - Scritto da: aphex_twin

            Puoi continuare giocare a uno dei tanti
            giochi
            di

            ruolo open altrettanto validi che solo tu

            conosci.

            :-o

            Intendi quelli di "qualità ECCELSA" dei quali sto
            ancora aspettando l'elenco?
            ;)Proprio loro.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            Si , quelli :)
    • Malcolm scrive:
      Re: Antitrust
      Ma cosa diamine c'entra il monopolio?Forse che non esistono altri giochi simili a WOW, con cui giocare anche gratis?Blizzard ha creato WoW e decide di far pagare 12 euro al mese a chi vuole giocarlo. Ne ha tutto il diritto, così come tu hai tutto il diritto di non giocarci. O di giocare ad altro.Quello a cui non hai diritto, dato che non è tua proprietà intellettuale, è creare un server pirata e ricavarci un business illegale alle spalle di Blizzard. Anche se questo business [NON] fosse a scopo di lucro, non ne hai il diritto in base alle leggi vigenti, piaccia o no...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 maggio 2016 10.29-----------------------------------------------------------
      • panda rossa scrive:
        Re: Antitrust
        - Scritto da: Malcolm
        Ma cosa diamine c'entra il monopolio?
        Forse che non esistono altri giochi simili a WOW,
        con cui giocare anche
        gratis?
        Blizzard ha creato WoW e decide di far pagare 12
        euro al mese a chi vuole giocarlo. Ne ha tutto il
        diritto, così come tu hai tutto il diritto di non
        giocarci. O di giocare ad
        altro.
        Quello a cui non hai diritto, dato che non è tua
        proprietà intellettuale, è creare un server
        pirata e ricavarci un business illegale alle
        spalle di Blizzard. Anche se questo business
        [NON] fosse a scopo di lucro, non ne hai il
        diritto in base alle leggi vigenti, piaccia o
        no...C'e' una bella differenza tra ricavarci un business e non ricavarci un business.Sul fatto di mettere in piedi una struttura COMMERCIALE in concorrenza con Blizzard e ricavarci dei soldi, potresti anche aver ragione, non lo so e non mi interessa approfondire.Ma sul fatto che invece venga creato un server AMATORIALE, gratuito, senza lucro e solo riservato (per limiti tecnici) a quei quattro gatti che usano la versione vecchia che Blizzard non supporta piu', non puo' e non deve essere illegale.E se lo fosse, occorre mobilitarsi per abrogare una legge tanto assurda.
        • maxsix scrive:
          Re: Antitrust
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Malcolm

          Ma cosa diamine c'entra il monopolio?

          Forse che non esistono altri giochi simili a
          WOW,

          con cui giocare anche

          gratis?

          Blizzard ha creato WoW e decide di far
          pagare
          12

          euro al mese a chi vuole giocarlo. Ne ha
          tutto
          il

          diritto, così come tu hai tutto il diritto
          di
          non

          giocarci. O di giocare ad

          altro.

          Quello a cui non hai diritto, dato che non è
          tua

          proprietà intellettuale, è creare un server

          pirata e ricavarci un business illegale alle

          spalle di Blizzard. Anche se questo business

          [NON] fosse a scopo di lucro, non ne hai il

          diritto in base alle leggi vigenti, piaccia o

          no...


          C'e' una bella differenza tra ricavarci un
          business e non ricavarci un
          business.
          Certamente. Ma nel caso specifico è ininfluente.
          Sul fatto di mettere in piedi una struttura
          COMMERCIALE in concorrenza con Blizzard e
          ricavarci dei soldi, potresti anche aver ragione,
          non lo so e non mi interessa
          approfondire.
          Appunto lasciamo perdere.
          Ma sul fatto che invece venga creato un server
          AMATORIALE, gratuito, senza lucro e solo
          riservato (per limiti tecnici) a quei quattro
          gatti che usano la versione vecchia che Blizzard
          non supporta piu', non puo' e non deve essere
          illegale.E invece eccome che lo è.Amatoriale non è una giustificazione per poter fare qualunque cosa e renderla disponibile agli altri (che di amatoriale non hanno proprio un bel niente).Se vuoi proprio divertirti con il reverse engeneering fallo nella tua cameretta, fallo funzionare e datti una pacca sulla spalla da solo. Ti concedo di andare da Gigi a raccontarglielo e magari ti butta anche un giro credendoti.Ma come esce da quella cameretta ti fucilo all'istante.E non me ne frega niente.
          E se lo fosse, occorre mobilitarsi per abrogare
          una legge tanto
          assurda.Certo, assurda per un system amministrator (che ricordo contano come il 2 di picche) che passa le sue giornate a suon di apt-get e a giocare con le regole del firewall e del tuneling per giustificare la propria esistenza professionale.Per noi sviluppatori invece no. Quella legge tutela la nostra sbobba che noi riteniamo debba essere pagata. Quello che offriamo alla community è un nostro insindacabile diritto, non un dovere come te e la tua progenie volete far passare.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: maxsix
            Per noi sviluppatori invece no. Quella legge
            tutela la nostra sbobba che noi riteniamo debba
            essere pagata. Quello che offriamo alla community
            è un nostro insindacabile diritto, non un dovere
            come te e la tua progenie volete far
            passare.E chi lo tutela il cliente che ha pagato per la vecchia versione, che all'atto dell'acquisto non aveva alcuna data di scadenza?A casa mia quando acquisto qualcosa, pretendo che funzioni fino all'eternita', giorno piu', giorno meno, a meno di usura o di cattiva manutenzione da parte mia.Non e' tollerabile che tu, per giustificare un introito parassitario, mi impedisci di fruire di un prodotto che ho regolarmente acquistato.E comunque i programmatori che dici tu sono stati regolarmente pagati per il tempo che hanno dedicato allo sviluppo.
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix


            Per noi sviluppatori invece no. Quella legge

            tutela la nostra sbobba che noi riteniamo
            debba

            essere pagata. Quello che offriamo alla
            community

            è un nostro insindacabile diritto, non un
            dovere

            come te e la tua progenie volete far

            passare.

            E chi lo tutela il cliente che ha pagato per la
            vecchia versione, che all'atto dell'acquisto non
            aveva alcuna data di
            scadenza?
            All'atto dell'acquisto tu hai comprato un CLIENT.Ripetilo 100 volte e se non sai cos'è (d'altronde da un maniscalco dell'interruttore on/off dei server non mi aspetto niente di diverso) vai a cercare su wiki cos'è.Se poi tu non sai cosa compri, beh, figlio mio, fatti una cultura.Non sei tu quello che la cultura deve esserti ficcata in testa a prescindere perchè è un dovere imposto quello di sapere?
            A casa mia quando acquisto qualcosa, pretendo che
            funzioni fino all'eternita', giorno piu', giorno
            meno, a meno di usura o di cattiva manutenzione
            da parte
            mia.
            Ma se tu acquisti un CLIENT che è dentro una scatola credendo sia un gioco completo non è colpa ne di Blizzard ne di nessuno, solo tua.
            Non e' tollerabile che tu, per giustificare un
            introito parassitario, mi impedisci di fruire di
            un prodotto che ho regolarmente
            acquistato.
            Figliolo [cit.], tu DEVI farti una cultura.La sura maria no, e ha tutte le giustificazioni del caso.
            E comunque i programmatori che dici tu sono stati
            regolarmente pagati per il tempo che hanno
            dedicato allo
            sviluppo.E questo cosa CAVOLO CENTRA?
          • Jagguar scrive:
            Re: Antitrust
            I sysadm contano come il 2 di picche?Basta questo per individuare:- la tua frustrazione - che non capisci un razzo di informatica- che sei un esaltatoStai magari attento a non fare così nella vita reale ;)
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Jagguar
            I sysadm contano come il 2 di picche?

            Basta questo per individuare:

            - la tua frustrazione
            - che non capisci un razzo di informatica
            - che sei un esaltato

            Stai magari attento a non fare così nella vita
            reale
            ;)Lui è un NOI programmatori PROFESSIONALI, che professa lo sappiamo, ma di professionale ha solo la bocca L-A-R-G-A!
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Il fuddaro
            - Scritto da: Jagguar

            I sysadm contano come il 2 di picche?



            Basta questo per individuare:



            - la tua frustrazione

            - che non capisci un razzo di informatica

            - che sei un esaltato



            Stai magari attento a non fare così nella vita

            reale

            ;)

            Lui è un NOI programmatori PROFESSIONALI, che
            professa lo sappiamo, ma di professionale ha solo
            la bocca
            L-A-R-G-A!Guarda te lo dico anche al contrario.Da utente NORMALE voglio che le cose funzionino.Voglio pagare l'assistenza a chi me le vende e un minimo di garanzia che il prodotto che ho acquistato funzioni bene e che prevenga il più possibile eventuali cappellate fatte da ME.Il power user deve scomparire.Deve esserci il solo user che vede la tecnologia per il suo scopo finale, le fasi intermedie vanno accentrate e date in mano a professionisti con la P maiuscola.E la sura maria ringrazierà sentitamente.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: maxsix

            Guarda te lo dico anche al contrario.

            Da utente NORMALE voglio che le cose funzionino.
            Voglio pagare l'assistenza a chi me le vende e un
            minimo di garanzia che il prodotto che ho
            acquistato funzioni bene e che prevenga il più
            possibile eventuali cappellate fatte da
            ME.E io invece voglio non essere obbligato a pagare una assistenza di cui non ho bisogno.
            Il power user deve scomparire.E invece devi rosikare.Il cervello e' l'unica cosa che i soldi non possono comprare.E quindi il power user, non solo esistera' sempre, ma ti sbattera' sempre in faccia la sua superiorita' tecnica facendoti sentire cio' che sei![img]http://www.outsidersmusica.it/wordpress/wp-content/uploads/2015/09/XXXXXccia.gif[/img]
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            E quindi il power user, non solo esistera'
            sempre, ma ti sbattera' sempre in faccia la sua
            superiorita' tecnica facendoti sentire cio' che
            sei!E tu avrai dimostrato di essere talmente superiore agli altri che ora neanche ti lasciano installare un programma su un client. :-o
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            E quindi il power user, non solo esistera'

            sempre, ma ti sbattera' sempre in faccia la
            sua

            superiorita' tecnica facendoti sentire cio'
            che

            sei!

            E tu avrai dimostrato di essere talmente
            superiore agli altri che ora neanche ti lasciano
            installare un programma su un client.
            :-oChi sarebbe che non mi lascia?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            Devi saperlo tu chi amministra la tua rete.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            Devi saperlo tu chi amministra la tua rete.La mia rete non c'entra niente.Io avevo detto che in quelle aziende dove il management e' tecnicamente incapace (e tu sei un ottimo esempio) e pretendono di imporre policy ridicole come quella di "non installare software" togliendo i privilegi agli utenti, questa policy non solo puo' allegramente essere aggirata con boot da chiavetta, ma usata come difesa quando verranno a dirmi che ho installato del software.Io non ho mai parlato dell'azienda dove lavoro, e la mia posizione in proposito e': "fai quel XXXXX che vuoi, io non ti impedisco niente, ma se fai danni ne rispondi".Tutto il resto e' un fraintendimento del tuo neurone usurato.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            Devi saperlo tu chi amministra la tua rete.

            La mia rete non c'entra niente.

            Io avevo detto che in quelle aziende dove il
            management e' tecnicamente incapace (e tu sei un
            ottimo esempio) e pretendono di imporre policy
            ridicole come quella di "non installare software"
            togliendo i privilegi agli utenti, questa policy
            non solo puo' allegramente essere aggirata con
            boot da chiavetta, ma usata come difesa quando
            verranno a dirmi che ho installato del
            software.
            Certo come no, ora io ti lascio bootare da chiavetta USB sulla rete aziendale.Ripigliati. (rotfl)
            Io non ho mai parlato dell'azienda dove lavoro, e
            la mia posizione in proposito e': "fai quel XXXXX
            che vuoi, io non ti impedisco niente, ma se fai
            danni ne
            rispondi".
            Hai dato il tuo modus operandi , non posso usare una VPN ? Semplice "booto" da USB ! Penso che non ti debba spiegare perché é tutto inutile....o forse si ?!(rotfl)
            Tutto il resto e' un fraintendimento del tuo
            neurone
            usurato.E vedo che con te basta anche un solo neurone usurato per bloccare OGNI tuo tentativo di aggirare le policy. :D
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: aphex_twin


            Devi saperlo tu chi amministra la tua
            rete.



            La mia rete non c'entra niente.



            Io avevo detto che in quelle aziende dove il

            management e' tecnicamente incapace (e tu
            sei
            un

            ottimo esempio) e pretendono di imporre
            policy

            ridicole come quella di "non installare
            software"

            togliendo i privilegi agli utenti, questa
            policy

            non solo puo' allegramente essere aggirata
            con

            boot da chiavetta, ma usata come difesa
            quando

            verranno a dirmi che ho installato del

            software.



            Certo come no, ora io ti lascio bootare da
            chiavetta USB sulla rete
            aziendale.

            Ripigliati. (rotfl)


            Io non ho mai parlato dell'azienda dove
            lavoro,
            e

            la mia posizione in proposito e': "fai quel
            XXXXX

            che vuoi, io non ti impedisco niente, ma se
            fai

            danni ne

            rispondi".



            Hai dato il tuo modus operandi , non posso usare
            una VPN ? Semplice "booto" da USB !


            Penso che non ti debba spiegare perché é tutto
            inutile....o forse si
            ?!

            (rotfl)


            Tutto il resto e' un fraintendimento del tuo

            neurone

            usurato.

            E vedo che con te basta anche un solo neurone
            usurato per bloccare OGNI tuo tentativo di
            aggirare le policy.
            :DChe si possa bloccare questo e quest'altro è un conto.Però sul fatto che le tue policy siano qualcosa di assurdo panda ha perfettamente ragione.In azienda computer dovrebbero servire per lavorarci, non per fare da soprammobile sicurissimo ma inutilizzabile per ogni fine pratico.E tanto per chiarire, anche il "chiunque fa come gli pare poi sono affari suoi" di panda è una policy assurda.Oltre a dover essere usabili i computer devono anche essere funzionanti, e non passare più tempo in assistenza che sulla scrivania di chi dovrebbe lavorarci.Nelle aziende serie le policy sono un tantino più complesse, e non si limitano a ciò che dice o pensa il sistemista di turno e alle relative impostazioni sul dominio.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            Che si possa bloccare questo e quest'altro è un
            conto.

            Però sul fatto che le tue policy siano qualcosa
            di assurdo panda ha perfettamente
            ragione.

            In azienda computer dovrebbero servire per
            lavorarci, non per fare da soprammobile
            sicurissimo ma inutilizzabile per ogni fine
            pratico.
            Appunto , servono per lavorare. Se , per lavorare , hai bisogno un determinato software ci penso io dopo averne analizzato l'impatto.Io devo garantire la continuitá dei servizi erogati e l'integritá dei dati sulla rete.

            E tanto per chiarire, anche il "chiunque fa come
            gli pare poi sono affari suoi" di panda è una
            policy
            assurda.
            Oltre a dover essere usabili i computer devono
            anche essere funzionanti, e non passare più tempo
            in assistenza che sulla scrivania di chi dovrebbe
            lavorarci.
            Appunto per quello gli utenti sono limitati , per garantire che i programmi professionali e le macchine non siano in balia dell'utonto e limitare al massimo la necessitá di assistenza.

            Nelle aziende serie le policy sono un tantino più
            complesse, e non si limitano a ciò che dice o
            pensa il sistemista di turno e alle relative
            impostazioni sul
            dominio.Spiegati.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            Che si possa bloccare questo e quest'altro è
            un

            conto.



            Però sul fatto che le tue policy siano
            qualcosa

            di assurdo panda ha perfettamente

            ragione.



            In azienda computer dovrebbero servire per

            lavorarci, non per fare da soprammobile

            sicurissimo ma inutilizzabile per ogni fine

            pratico.



            Appunto , servono per lavorare. Se , per lavorare
            , hai bisogno un determinato software ci penso io
            dopo averne analizzato
            l'impatto.

            Io devo garantire la continuitá dei servizi
            erogati e l'integritá dei dati sulla
            rete.




            E tanto per chiarire, anche il "chiunque fa
            come

            gli pare poi sono affari suoi" di panda è una

            policy

            assurda.

            Oltre a dover essere usabili i computer
            devono

            anche essere funzionanti, e non passare più
            tempo

            in assistenza che sulla scrivania di chi
            dovrebbe

            lavorarci.



            Appunto per quello gli utenti sono limitati , per
            garantire che i programmi professionali e le
            macchine non siano in balia dell'utonto e
            limitare al massimo la necessitá di
            assistenza.




            Nelle aziende serie le policy sono un
            tantino
            più

            complesse, e non si limitano a ciò che dice o

            pensa il sistemista di turno e alle relative

            impostazioni sul

            dominio.

            Spiegati.Spiegare cosa? Mi pare ci abbiamo già provato in passato, ma ti sei dimostrato refrattario ad ogni comprensione.I pseudo esperti di sicurezza sanno già tutto, non c'è nulla da spiegargli. Chiudere tutto è la loro regola aurea.Mettere insieme usabilità e sicurezza, richiede un vero esperto.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            Spiegare cosa? Mi pare ci abbiamo già provato in
            passato, ma ti sei dimostrato refrattario ad ogni
            comprensione.
            E perché ti scaldi tanto ?
            I pseudo esperti di sicurezza sanno già tutto,
            non c'è nulla da spiegargli. Chiudere tutto è la
            loro regola
            aurea.
            Quando ci sono in ballo soldi e business non puoi giocare col fuoco come faremmo a casa nostra , quindi si , se qualcosa non serve la si chiude.
            Mettere insieme usabilità e sicurezza, richiede
            un vero
            esperto.L'usabilitá é garantita (l'utente puoi svolgere tutte le sue mansioni) e la sicurezza pure (all'utente viene negato di arrecare danno a se ed agli altri) , quindi mi posso ritenere soddisfatto del lavoro fin qui svolto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin

            Quando ci sono in ballo soldi e business non puoi
            giocare col fuoco come faremmo a casa nostra ,
            quindi si , se qualcosa non serve la si
            chiude.Come per esempio la tua posizione in azienda.

            Mettere insieme usabilità e sicurezza,
            richiede

            un vero

            esperto.

            L'usabilitá é garantita (l'utente puoi
            svolgere tutte le sue mansioni) e la sicurezza
            pure (all'utente viene negato di arrecare danno a
            se ed agli altri) , quindi mi posso ritenere
            soddisfatto del lavoro fin qui
            svolto.Anche i tuoi utenti skillati saranno soddisfatti visto che potranno farsi scudo della tua ridicola policy.E' la gente come te, che non si fida della professionalita' del personale, e che si circonda di incapaci, in ossequio al detto "lo sguercio in mezzo ai ciechi ci vede benissimo", che manda in malora il terziario in italia.Le startup formate solo da PERSONALE TECNICO e nessun cacciaballe markettaro sono molto piu' produttive di tanti pachdermi parastatali dove l'attivita' di ogni impiegato e' solo quella di pararsi il qlo invece di fare in modo che l'azienda funzioni.Altro che vietare le attivita' per policy!
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin




            Quando ci sono in ballo soldi e business non
            puoi

            giocare col fuoco come faremmo a casa nostra
            ,

            quindi si , se qualcosa non serve la si

            chiude.

            Come per esempio la tua posizione in azienda.



            Mettere insieme usabilità e sicurezza,

            richiede


            un vero


            esperto.



            L'usabilitá é garantita (l'utente puoi

            svolgere tutte le sue mansioni) e la
            sicurezza

            pure (all'utente viene negato di arrecare
            danno
            a

            se ed agli altri) , quindi mi posso ritenere

            soddisfatto del lavoro fin qui

            svolto.

            Anche i tuoi utenti skillati saranno soddisfatti
            visto che potranno farsi scudo della tua ridicola
            policy.

            E' la gente come te, che non si fida della
            professionalita' del personale, e che si circonda
            di incapaci, in ossequio al detto "lo sguercio in
            mezzo ai ciechi ci vede benissimo", che manda in
            malora il terziario in
            italia.

            Le startup formate solo da PERSONALE TECNICO e
            nessun cacciaballe markettaro sono molto piu'
            produttive di tanti pachdermi parastatali dove
            l'attivita' di ogni impiegato e' solo quella di
            pararsi il qlo invece di fare in modo che
            l'azienda
            funzioni.

            Altro che vietare le attivita' per policy!Certo certo, tutto giusto.Ma devi comprendere insieme agli impiegati parastatali anche i sistemisti come te che se le inventano tutti i giorni per giustificare il loro stipendio.Nel caso in cui non ti è ancora chiaro, la gente "pover user" [cit.] autoreferenziata della tua stirpe ha meno considerazione del messo all'anagrafe che fa certificati di stato famiglia tutto il giorno.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: maxsix

            Certo certo, tutto giusto.
            Ma devi comprendere insieme agli impiegati
            parastatali anche i sistemisti come te che se le
            inventano tutti i giorni per giustificare il loro
            stipendio.Gli altri non so. Io non devo giustificare proprio niente.Prendo i dati del server che dimostrano che anche questo mese il downtime e' stato ampiamente inferiore agli SLA e sono a posto.
            Nel caso in cui non ti è ancora chiaro, la gente
            "pover user" [cit.] autoreferenziata della tua
            stirpe ha meno considerazione del messo
            all'anagrafe che fa certificati di stato famiglia
            tutto il giorno.Ma quanto rosiki!Dammi retta: vai sul fourm apple dove puoi far credere quello che ti pare e la gente se la beve.Nel confronto con un qualunque sistemista, sarai sempre tre o quattro gradini piu' in basso.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Nel confronto con un qualunque sistemista, sarai
            sempre tre o quattro gradini piu' in
            basso.E sicuramente non sarai tu quel sistemista se basta un eseguibile a raggirare le policy. :D
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix




            Certo certo, tutto giusto.

            Ma devi comprendere insieme agli impiegati

            parastatali anche i sistemisti come te che
            se
            le

            inventano tutti i giorni per giustificare il
            loro

            stipendio.

            Gli altri non so.
            Io non devo giustificare proprio niente.
            Prendo i dati del server che dimostrano che anche
            questo mese il downtime e' stato ampiamente
            inferiore agli SLA e sono a
            posto.
            Appunto, se è vero, non servi.Quindi quello che ti paga dovrebbe farti l'offerta di metterti a partita iva e defenestrarti.Oppure servi e quindi le cose sono 2:1) i server hanno bisogno di continua manutenzione e controllo e quindi sei un sistemista del manga 2) i server sono implementati male dall'inizio e sei un sistemista del menga3) fai il furbo e ogni tanto qualcosa non funziona per giustificare la tua presenza e quindi sei un sistemista del menga furbacchione.

            Nel caso in cui non ti è ancora chiaro, la
            gente

            "pover user" [cit.] autoreferenziata della
            tua

            stirpe ha meno considerazione del messo

            all'anagrafe che fa certificati di stato
            famiglia

            tutto il giorno.

            Ma quanto rosiki!
            Dammi retta: vai sul fourm apple dove puoi far
            credere quello che ti pare e la gente se la
            beve.
            Non ne ho bisogno.
            Nel confronto con un qualunque sistemista, sarai
            sempre tre o quattro gradini piu' in
            basso.Figuriamoci gente che passa le giornate su pi a millantare script mai visti, chiavi usb, e cynagenmod come se piovesse non mi fa né caldo né freddo.Quindi sti fantomatici mmorpg open con uber Bot da te creati quando li vediamo?Dai facci vedere che non sei un quaquaraqua.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Dammi retta: vai sul fourm apple dove puoi far
            credere quello che ti pare e la gente se la
            beve.Hai letto anche tu ? Adesso vendono i cellulari a 3 dollari ! :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 maggio 2016 20.31-----------------------------------------------------------
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Anche i tuoi utenti skillati saranno soddisfatti
            visto che potranno farsi scudo della tua ridicola
            policy.

            E' la gente come te, che non si fida della
            professionalita' del personale, e che si circonda
            di incapaci, in ossequio al detto "lo sguercio in
            mezzo ai ciechi ci vede benissimo", che manda in
            malora il terziario in
            italia.
            Ah ok, l'Italia va male perché proteggo i dati e l'integritá aziendale , non perché i bimbiminkia barano. Si si.Se tu vuoi basare la sicurezza della tua rete sulla fiducia nel prossimo sono affari tuoi.
            Le startup formate solo da PERSONALE TECNICO e
            nessun cacciaballe markettaro sono molto piu'
            produttive di tanti pachdermi parastatali dove
            l'attivita' di ogni impiegato e' solo quella di
            pararsi il qlo invece di fare in modo che
            l'azienda
            funzioni.
            Ma visto che nel mondo REALE ti devi confrontare anche con chi di informatica NON CI CAPISCE e DEVI fare in modo che anche loro possano svolgere il proprio lavoro le policy sono NECESSARIE.
            Altro che vietare le attivita' per policy!Nessuno vieta le attivitá , vieto QUELLE attivitá che possono arrecare un danno.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin

            Ma visto che nel mondo REALE ti devi confrontare
            anche con chi di informatica NON CI CAPISCE e
            DEVI fare in modo che anche loro possano svolgere
            il proprio lavoro le policy sono
            NECESSARIE.Questo e' sacrosanto.Amministrativi e markettari devono subire policy rigorosissime.Non stiamo mica discutendo di questo.Stiamo discutendo delle policy assurde che tu metteresti al reparto IT.

            Altro che vietare le attivita' per policy!

            Nessuno vieta le attivitá , vieto QUELLE
            attivitá che possono arrecare un
            danno.E non ti serve mica una policy per questa cosa, basta la professionalita' di chi opera.O tu per risparmiare assumi solo incapaci?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Questo e' sacrosanto.
            Amministrativi e markettari devono subire policy
            rigorosissime.
            Non stiamo mica discutendo di questo.

            Stiamo discutendo delle policy assurde che tu
            metteresti al reparto
            IT.No ALT, mai detto questo.Anche se vero che i maggiori pericoli possono essere creati da chi ha i maggiori diritti sulla rete.Noi dell'IT utilizziamo, per le attivitá ordinarie e dove possibile , delle normali utenze , per il resto utenze amministrative.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 maggio 2016 20.07-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Questo e' sacrosanto.

            Amministrativi e markettari devono subire
            policy

            rigorosissime.

            Non stiamo mica discutendo di questo.



            Stiamo discutendo delle policy assurde che tu

            metteresti al reparto

            IT.

            No ALT, mai detto questo.

            Anche se vero che i maggiori pericoli possono
            essere creati da chi ha i maggiori diritti sulla
            rete.

            Noi dell'IT utilizziamo, per le attivitá
            ordinarie e dove possibile , delle normali utenze
            , per il resto utenze
            amministrative.Pure da noi.E quindi questa fantasiosa policy?
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            Certo come no, ora io ti lascio bootare da
            chiavetta USB sulla rete
            aziendale.Tu non hai voce in capitolo.
            Ripigliati. (rotfl)


            Io non ho mai parlato dell'azienda dove
            lavoro,
            e

            la mia posizione in proposito e': "fai quel
            XXXXX

            che vuoi, io non ti impedisco niente, ma se
            fai

            danni ne

            rispondi".



            Hai dato il tuo modus operandi , non posso usare
            una VPN ? Semplice "booto" da USB ! E' un forum tecnico questo.Il boot da usb e' uno dei metodi per aggirare le policy idiote.
            Penso che non ti debba spiegare perché é tutto
            inutile....o forse si
            ?!Continua pure a credere che sia inutile, e io continuero' a sostenere che non puoi accusarmi di avere installato qualcosa, visto che c'e' la policy che lo impedisce.

            Tutto il resto e' un fraintendimento del tuo

            neurone

            usurato.

            E vedo che con te basta anche un solo neurone
            usurato per bloccare OGNI tuo tentativo di
            aggirare le policy.
            :DInfatti la policy non e' aggirabile.La policy mi impedisce di installare qualunque cosa.Io quindi non ho installato niente.Di che cosa stiamo parlando, di grazia?Mi stai forse accusando di aver fatto qualcosa che non e' possibile fare?Preferisci chiuderla qui e ingoiare solo un rospo, o vogliamo portare la cosa in tribunale dove ti tocchera' ingoiarne molti di piu'?
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin


            Certo come no, ora io ti lascio bootare da

            chiavetta USB sulla rete

            aziendale.

            Tu non hai voce in capitolo.


            Ripigliati. (rotfl)




            Io non ho mai parlato dell'azienda dove

            lavoro,

            e


            la mia posizione in proposito e': "fai
            quel

            XXXXX


            che vuoi, io non ti impedisco niente,
            ma
            se

            fai


            danni ne


            rispondi".






            Hai dato il tuo modus operandi , non posso
            usare

            una VPN ? Semplice "booto" da USB !

            E' un forum tecnico questo.
            Il boot da usb e' uno dei metodi per aggirare le
            policy
            idiote.


            Penso che non ti debba spiegare perché é
            tutto

            inutile....o forse si

            ?!

            Continua pure a credere che sia inutile, e io
            continuero' a sostenere che non puoi accusarmi di
            avere installato qualcosa, visto che c'e' la
            policy che lo
            impedisce.



            Tutto il resto e' un fraintendimento
            del
            tuo


            neurone


            usurato.



            E vedo che con te basta anche un solo neurone

            usurato per bloccare OGNI tuo tentativo di

            aggirare le policy.

            :D

            Infatti la policy non e' aggirabile.
            La policy mi impedisce di installare qualunque
            cosa.
            Io quindi non ho installato niente.

            Di che cosa stiamo parlando, di grazia?
            Mi stai forse accusando di aver fatto qualcosa
            che non e' possibile
            fare?

            Preferisci chiuderla qui e ingoiare solo un
            rospo, o vogliamo portare la cosa in tribunale
            dove ti tocchera' ingoiarne molti di
            piu'?Dove lavoro io dureresti una settimana con il tuo atteggiamento.Qui non hai bisogno di bootare da USB per installare quello che ti pare.Ma stai pur certo che se fai danni, e col tuo modo di fare è solo questione di tempo, prima perdi il posto, poi finisci in un tribunale, dove un giudice tedesco deciderà l'ammontare dei danni che devi pagare, visto che la policy aziendale non è quell'insieme di regolette impostate su AD, ma è uno di quei fogli firmati allegati al contratto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            Dove lavoro io dureresti una settimana con il tuo
            atteggiamento.

            Qui non hai bisogno di bootare da USB per
            installare quello che ti
            pare.
            Ma stai pur certo che se fai danni, e col tuo
            modo di fare è solo questione di tempo, prima
            perdi il posto, poi finisci in un tribunale, dove
            un giudice tedesco deciderà l'ammontare dei danni
            che devi pagare, visto che la policy aziendale
            non è quell'insieme di regolette impostate su AD,
            ma è uno di quei fogli firmati allegati al
            contratto.E allora perche' dovrei durare solo una settimana.Se la policy aziendale prevede un comportamento responsabile dei dipendenti, io sono responsabile.Io parlavo del caso dell'azienda di aphex, dove lui, non avendo alcuna competenza ha fatto impostare una policy che proibisce tutto e l'ha fatta impostare pure male.In quell'azienda e' DOVEROSO dimostrare che la policy non solo e' inutile ma pure idiota, e quindi chi resisterebbe solo una settimana dovrebbe essere proprio chi l'ha decisa.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            E allora perche' dovrei durare solo una settimana.
            Se la policy aziendale prevede un comportamento
            responsabile dei dipendenti, io sono
            responsabile.
            Affidarsi alla responsabilitá altrui serve solo a poter dare la colpa a qualcuno quando i danni ormai sono fatti.Io preferisco evitare che i danni possano essere creati inutilmente.
            Io parlavo del caso dell'azienda di aphex, dove
            lui, non avendo alcuna competenza ha fatto
            impostare una policy che proibisce tutto e l'ha
            fatta impostare pure
            male.Proibisco tutto quello che non é necessario e potrebbe arrecare un danno all'utente ed al business.Mi pare anche una cosa semplice da capire.
            In quell'azienda e' DOVEROSO dimostrare che la
            policy non solo e' inutile ma pure idiota, Se serve ad evitare che tu "pover-user" dei miei stivali possa utilizzare la prima chiavetta che ti salta in mano sul primo pc che trovi questa policy é DOVEROSA.E voglio vedere poi se vieni a lamentarti perché non riesci ad usare la VPN di Opera. (rotfl)
            e
            quindi chi resisterebbe solo una settimana
            dovrebbe essere proprio chi l'ha
            decisa.Io sono qui per assicurare che tutto funzioni , e tutto funziona. :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            E allora perche' dovrei durare solo una
            settimana.

            Se la policy aziendale prevede un
            comportamento

            responsabile dei dipendenti, io sono

            responsabile.



            Affidarsi alla responsabilitá altrui serve
            solo a poter dare la colpa a qualcuno quando i
            danni ormai sono
            fatti.O a fare in modo che la gente si attivi PRIMA che si compia un danno, perche' una volta che uno sa che non puo' essere imputato di niente, se ne frega altamente del danno.
            Io preferisco evitare che i danni possano essere
            creati
            inutilmente.E invece col tuo modo di fare metti tutti nella condizione di non poter intervenire in caso di emergenza.Un bel lucchetto all'armadietto degli estintori, cosi' quando prende fuoco l'ufficio, nessuno ha le chiavi e nessuno puo' essere accusato di nulla.

            Io parlavo del caso dell'azienda di aphex,
            dove

            lui, non avendo alcuna competenza ha fatto

            impostare una policy che proibisce tutto e
            l'ha

            fatta impostare pure

            male.

            Proibisco tutto quello che non é necessario e
            potrebbe arrecare un danno all'utente ed al
            business.Che cosa ne sai tu che cosa e' o non e' necessario?Non e' il tuo mestiere!
            Mi pare anche una cosa semplice da capire.Non puoi impedirmi di prendere precauzioni aggiuntive.

            In quell'azienda e' DOVEROSO dimostrare che
            la

            policy non solo e' inutile ma pure idiota,

            Se serve ad evitare che tu "pover-user" dei miei
            stivali possa utilizzare la prima chiavetta che
            ti salta in mano sul primo pc che trovi questa
            policy é DOVEROSA.E' molto piu' efficace un divieto responsabile di una inutile policy aggirabile in due secondi.
            E voglio vedere poi se vieni a lamentarti perché
            non riesci ad usare la VPN di Opera.
            (rotfl)No, sono io che voglio vedere se vieni a lamentarti perche' nonostante la tua policy c'e' del traffico in uscita verso il proxy di Opera.

            e

            quindi chi resisterebbe solo una settimana

            dovrebbe essere proprio chi l'ha

            decisa.

            Io sono qui per assicurare che tutto funzioni , e
            tutto funziona.
            :)Il sistemista sono io.Sono io quello che assicura che tutto funziona.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            O a fare in modo che la gente si attivi PRIMA che
            si compia un danno, perche' una volta che uno sa
            che non puo' essere imputato di niente, se ne
            frega altamente del
            danno.
            Facevi prima a dire che non hai capito.Io il danno evito di farlo fare , possono provare a fare tutti i giochini che vogliono.

            Io preferisco evitare che i danni possano
            essere

            creati

            inutilmente.

            E invece col tuo modo di fare metti tutti nella
            condizione di non poter intervenire in caso di
            emergenza.Ma di che emergenze stai parlando ??
            Un bel lucchetto all'armadietto degli estintori,Ma chi ha mai detto quello ?
            cosi' quando prende fuoco l'ufficio, nessuno ha
            le chiavi e nessuno puo' essere accusato di
            nulla.
            Come sopra , Facevi prima a dire che non hai capito.


            Io parlavo del caso dell'azienda di
            aphex,

            dove


            lui, non avendo alcuna competenza ha
            fatto


            impostare una policy che proibisce
            tutto
            e

            l'ha


            fatta impostare pure


            male.



            Proibisco tutto quello che non é necessario e

            potrebbe arrecare un danno all'utente ed al

            business.

            Che cosa ne sai tu che cosa e' o non e'
            necessario?
            Non e' il tuo mestiere!
            Certo che é il mio mestiere , se un dipartimento ha necessità di utilizzare un software (e questa NON é un urgenza) faró in modo di renderglielo disponibile.Ma se un "pover-user" come te cerca di utilizzare un browser con una VPN che gli serve a bypassare altre policy finisce per strada SUBITO.
            E' molto piu' efficace un divieto responsabile di
            una inutile policy aggirabile in due
            secondi.
            Mi spiace per te "pover-user" ma le mie policy non le aggiri neanche dopo due giorni.

            E voglio vedere poi se vieni a lamentarti
            perché

            non riesci ad usare la VPN di Opera.

            (rotfl)

            No, sono io che voglio vedere se vieni a
            lamentarti perche' nonostante la tua policy c'e'
            del traffico in uscita verso il proxy di
            Opera.
            Al massimo verrei da te log alla mano a chiederti come mai la tua macchina sta CERCANDO di uscire verso un proxy di Opera.
            Il sistemista sono io.Giá lo sapevo. :)
            Sono io quello che assicura che tutto funziona.Come no, delegando la responsabilitá all'utente é il modo migliore per assicurare che tutto funzioni.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            O a fare in modo che la gente si attivi
            PRIMA
            che

            si compia un danno, perche' una volta che
            uno
            sa

            che non puo' essere imputato di niente, se ne

            frega altamente del

            danno.



            Facevi prima a dire che non hai capito.

            Io il danno evito di farlo fare , possono provare
            a fare tutti i giochini che
            vogliono.



            Io preferisco evitare che i danni
            possano

            essere


            creati


            inutilmente.



            E invece col tuo modo di fare metti tutti
            nella

            condizione di non poter intervenire in caso
            di

            emergenza.

            Ma di che emergenze stai parlando ??Facevi prima a dire che non avevi capito.

            Un bel lucchetto all'armadietto degli
            estintori,

            Ma chi ha mai detto quello ?http://it.wikipedia.org/wiki/Analogia

            cosi' quando prende fuoco l'ufficio, nessuno
            ha

            le chiavi e nessuno puo' essere accusato di

            nulla.



            Come sopra , Facevi prima a dire che non hai
            capito.Si, certo, io non ho capito.



            Io parlavo del caso dell'azienda di

            aphex,


            dove



            lui, non avendo alcuna competenza
            ha

            fatto



            impostare una policy che proibisce

            tutto

            e


            l'ha



            fatta impostare pure



            male.





            Proibisco tutto quello che non é
            necessario
            e


            potrebbe arrecare un danno all'utente
            ed
            al


            business.



            Che cosa ne sai tu che cosa e' o non e'

            necessario?

            Non e' il tuo mestiere!



            Certo che é il mio mestiere , se un dipartimento
            ha necessità di utilizzare un software (e questa
            NON é un urgenza) faró in modo di
            renderglielo
            disponibile.Appunto, quando non ci sono urgenze, e' facile rispettare le procedure aziendali. Pensa che lo faccio pure io.
            Ma se un "pover-user" come te cerca di utilizzare
            un browser con una VPN che gli serve a bypassare
            altre policy finisce per strada
            SUBITO.Sto ancora aspettando le prove delle tue accuse.Ripeto il concetto: hai imposto (contro tutti i pareri tecnici) una policy assurda che impedisce un utilizzo consapevole degli strumenti di lavoro, e mi spieghi come posso aver fatto quello di cui mi accusi se la tua policy me lo impedisce?Ti ricordo che il giudice del lavoro non ha competenze tecniche.

            E' molto piu' efficace un divieto
            responsabile
            di

            una inutile policy aggirabile in due

            secondi.



            Mi spiace per te "pover-user" ma le mie policy
            non le aggiri neanche dopo due
            giorni.E allora di che ti preoccupi.#staisereno.


            E voglio vedere poi se vieni a
            lamentarti

            perché


            non riesci ad usare la VPN di Opera.


            (rotfl)



            No, sono io che voglio vedere se vieni a

            lamentarti perche' nonostante la tua policy
            c'e'

            del traffico in uscita verso il proxy di

            Opera.



            Al massimo verrei da te log alla mano a chiederti
            come mai la tua macchina sta CERCANDO di uscire
            verso un proxy di
            Opera.Visto e considerato che il sistemista sono io, e' buffo che tu possa avere i log alla mano, e soprattutto e' buffo che quell'ip sia quello della mia macchina.Lo sai che abbiamo un DHCP in azienda?

            Il sistemista sono io.

            Giá lo sapevo. :)E allora sai che e' tutto inutile quello che stai cercando di fare.

            Sono io quello che assicura che tutto
            funziona.

            Come no, delegando la responsabilitá
            all'utente é il modo migliore per assicurare che
            tutto funzioni.L'incompetente ragiona come te, il competente ragiona come me.Inutile star qui a spiegarti la differenza.E comunque tu sei a posto: hai impostato la policy e nessuno puo' installare niente. (rotfl)
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa

            Al massimo verrei da te log alla mano a
            chiederti

            come mai la tua macchina sta CERCANDO di
            uscire

            verso un proxy di

            Opera.

            Visto e considerato che il sistemista sono io, e'
            buffo che tu possa avere i log alla mano, e
            soprattutto e' buffo che quell'ip sia quello
            della mia
            macchina.
            Lo sai che abbiamo un DHCP in azienda?Se i server sono configurati come si deve, sul log viene indicato quell'ID univoco che ogni macchina aziendale ha, ed è stampato sull'etichetta con scritto "Equipment Nr."Hai presente quello che è da comunicare ogni volta che si chiama l'IT?
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa



            Al massimo verrei da te log alla mano a

            chiederti


            come mai la tua macchina sta CERCANDO di

            uscire


            verso un proxy di


            Opera.



            Visto e considerato che il sistemista sono
            io,
            e'

            buffo che tu possa avere i log alla mano, e

            soprattutto e' buffo che quell'ip sia quello

            della mia

            macchina.

            Lo sai che abbiamo un DHCP in azienda?

            Se i server sono configurati come si deve, sul
            log viene indicato quell'ID univoco che ogni
            macchina aziendale ha, ed è stampato
            sull'etichetta con scritto "Equipment
            Nr."

            Hai presente quello che è da comunicare ogni
            volta che si chiama
            l'IT?Quando si contatta l'IT si comunica il nome macchina, non l'ip.Ed eventualmente l'utenza di rete.In tanti anni non ho mai avuto bisogno di sapere l'IP di nessun client aziendale.Sono i server che vengono identificati per IP.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Appunto, quando non ci sono urgenze, e' facile
            rispettare le procedure aziendali. Pensa che lo
            faccio pure
            io.
            Le urgenze vengono trattate come tali. Se una macchina ha l'urgenza di uscire su servizi non previsti , te la "libero" , fai quello che devi fare urgentemente e poi richiudiamo.

            Ma se un "pover-user" come te cerca di
            utilizzare

            un browser con una VPN che gli serve a
            bypassare

            altre policy finisce per strada

            SUBITO.

            Sto ancora aspettando le prove delle tue accuse.Ho un sacco di logs che elencano le tue attivitá.
            Ripeto il concetto: hai imposto (contro tutti i
            pareri tecnici) una policy assurda che impedisce
            un utilizzo consapevole degli strumenti di
            lavoro, e mi spieghi come posso aver fatto quello
            di cui mi accusi se la tua policy me lo
            impedisce?
            Non lo puoi aver fatto , ma , TI RIPETO, ho fior fior di logs che dimostrano i tuoi tentativi di raggirare le policy.
            Ti ricordo che il giudice del lavoro non ha
            competenze
            tecniche.
            Giudice del lavoro ? Ma per favore.


            E' molto piu' efficace un divieto

            responsabile

            di


            una inutile policy aggirabile in due


            secondi.






            Mi spiace per te "pover-user" ma le mie
            policy

            non le aggiri neanche dopo due

            giorni.

            E allora di che ti preoccupi.
            #staisereno.
            Infatti non mi preoccupo , mi fa solo ridere che tu pensi di poter raggirarle perché hai un exe su chiavetta.
            Visto e considerato che il sistemista sono io, e'
            buffo che tu possa avere i log alla mano, e
            soprattutto e' buffo che quell'ip sia quello
            della mia
            macchina.Se il sistemista sei tu non hai alcun bisogno di raggirare le policy ma le cambi all'occorrenza consapevole di quello che stai facendo.
            Lo sai che abbiamo un DHCP in azienda?
            Ecco , allora stai apposto. (rotfl)


            Il sistemista sono io.



            Giá lo sapevo. :)

            E allora sai che e' tutto inutile quello che stai
            cercando di
            fare.
            Se tu sei il sistemista non hai bisogno di raggirare le policy.
            L'incompetente ragiona come te, il competente
            ragiona come
            me.
            Inutile star qui a spiegarti la differenza.
            Con un exe su chiavetta ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            E comunque tu sei a posto: hai impostato la
            policy e nessuno puo' installare niente.
            (rotfl)E questo te lo posso assicurare. :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Appunto, quando non ci sono urgenze, e'
            facile

            rispettare le procedure aziendali. Pensa che
            lo

            faccio pure

            io.



            Le urgenze vengono trattate come tali. Se una
            macchina ha l'urgenza di uscire su servizi non
            previsti , te la "libero" , fai quello che devi
            fare urgentemente e poi
            richiudiamo.Non so da te, ma da me "urgente" non presuppone contattare qualcuno che non e' sul pezzo per farmi dare permessi temporanei, il quale non essendo sul pezzo, prima di dare i permessi deve chiedere perche' e percome e magari non c'e', non sa, non ha tempo, non vuole e in ogni caso non e' responsabile dei XXXXXX di altri.Da me "urgente" vuol dire "indossa il costume di superman e risolvi piu' in fretta possibile".


            Ma se un "pover-user" come te cerca di

            utilizzare


            un browser con una VPN che gli serve a

            bypassare


            altre policy finisce per strada


            SUBITO.



            Sto ancora aspettando le prove delle tue
            accuse.

            Ho un sacco di logs che elencano le tue
            attivitá.Log cifrati o in formato testo?

            Ripeto il concetto: hai imposto (contro
            tutti
            i

            pareri tecnici) una policy assurda che
            impedisce

            un utilizzo consapevole degli strumenti di

            lavoro, e mi spieghi come posso aver fatto
            quello

            di cui mi accusi se la tua policy me lo

            impedisce?



            Non lo puoi aver fatto , ma , TI RIPETO, ho fior
            fior di logs che dimostrano i tuoi tentativi di
            raggirare le
            policy.Miei? E come fai a dire che sono miei?

            Ti ricordo che il giudice del lavoro non ha

            competenze

            tecniche.



            Giudice del lavoro ?

            Ma per favore.Perche' secondo te se osi allontanarmi dall'azienda con patetiche motivazioni io non ti trascino in tribunale?



            E' molto piu' efficace un divieto


            responsabile


            di



            una inutile policy aggirabile in
            due



            secondi.









            Mi spiace per te "pover-user" ma le mie

            policy


            non le aggiri neanche dopo due


            giorni.



            E allora di che ti preoccupi.

            #staisereno.



            Infatti non mi preoccupo , mi fa solo ridere che
            tu pensi di poter raggirarle perché hai un exe su
            chiavetta.Un exe? (rotfl)

            Visto e considerato che il sistemista sono
            io,
            e'

            buffo che tu possa avere i log alla mano, e

            soprattutto e' buffo che quell'ip sia quello

            della mia

            macchina.

            Se il sistemista sei tu non hai alcun bisogno di
            raggirare le policy ma le cambi all'occorrenza
            consapevole di quello che stai
            facendo.Sto ipotizzando il quadretto in cui il sistemista sei tu e io sono quello che tu non vorresti che uscisse all'esterno a cazzeggiare.

            Lo sai che abbiamo un DHCP in azienda?



            Ecco , allora stai apposto. (rotfl)Certo che sto apposto. Quell'ip che vedi sul tuo log non e' mica il mio.Magari e' il tuo!



            Il sistemista sono io.





            Giá lo sapevo. :)



            E allora sai che e' tutto inutile quello che
            stai

            cercando di

            fare.



            Se tu sei il sistemista non hai bisogno di
            raggirare le
            policy.


            L'incompetente ragiona come te, il competente

            ragiona come

            me.

            Inutile star qui a spiegarti la differenza.



            Con un exe su chiavetta ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)Si, proprio con un exe.In una chiavetta che se la infili in qualunque win-pc ti dice che non riesce a leggere la partizione o ti chiede se la vuoi formattare.E adesso che hai esaminato pure la chiavetta, me la ridai per piacere?

            E comunque tu sei a posto: hai impostato la

            policy e nessuno puo' installare niente.

            (rotfl)

            E questo te lo posso assicurare. :)Tutti contenti.Tu che sei assicurato e io che non posso essere accusato di niente.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Non so da te, ma da me "urgente" non presuppone
            contattare qualcuno che non e' sul pezzo per
            farmi dare permessi temporanei, il quale non
            essendo sul pezzo, prima di dare i permessi deve
            chiedere perche' e percome e magari non c'e', non
            sa, non ha tempo, non vuole e in ogni caso non e'
            responsabile dei XXXXXX di
            altri.
            Cosí facendo é matematico che le "urgenze" aumentino. Hai in mente dare la mano e prendersi il braccio ?
            Da me "urgente" vuol dire "indossa il costume di
            superman e risolvi piu' in fretta
            possibile".
            Il nostro Superman con l'exe in chiavetta. (rotfl)
            Log cifrati o in formato testo?
            Log ai quali TU non hai acXXXXX.
            Miei? E come fai a dire che sono miei?
            I miei log sono molto "verbosi".
            Perche' secondo te se osi allontanarmi
            dall'azienda con patetiche motivazioni io non ti
            trascino in
            tribunale?
            Ecco spiegato perché l'Italia sta dove sta.

            Infatti non mi preoccupo , mi fa solo ridere
            che

            tu pensi di poter raggirarle perché hai un
            exe
            su

            chiavetta.

            Un exe? (rotfl)
            L'hai detto tu nell'altra discussione dove davi una risposta tipica da lamer.
            Certo che sto apposto. Quell'ip che vedi sul tuo
            log non e' mica il
            mio.
            Magari e' il tuo!
            Io so sempre di chi é l'IP in ogni istante della giornata.
            Si, proprio con un exe.
            In una chiavetta che se la infili in qualunque
            win-pc ti dice che non riesce a leggere la
            partizione o ti chiede se la vuoi
            formattare.
            E adesso che hai esaminato pure la chiavetta, me
            la ridai per
            piacere?
            Tienitela , tanto non fai nulla.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin


            Certo come no, ora io ti lascio bootare da

            chiavetta USB sulla rete

            aziendale.

            Tu non hai voce in capitolo.
            Sulle mie macchine tu fai solo quello che io decido. E l'avvio da USB senza previa autorizzazione a mezzo password é preclusa.

            Ripigliati. (rotfl)




            Io non ho mai parlato dell'azienda dove

            lavoro,

            e


            la mia posizione in proposito e': "fai
            quel

            XXXXX


            che vuoi, io non ti impedisco niente,
            ma
            se

            fai


            danni ne


            rispondi".






            Hai dato il tuo modus operandi , non posso
            usare

            una VPN ? Semplice "booto" da USB !

            E' un forum tecnico questo.
            Il boot da usb e' uno dei metodi per aggirare le
            policy
            idiote.
            Fai i miei complimenti al sistemista. (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Penso che non ti debba spiegare perché é
            tutto

            inutile....o forse si

            ?!

            Continua pure a credere che sia inutile,Certo che lo é , sulle mie macchine un avvio con una chiavetta USB non sortisce alcun effetto.
            e io
            continuero' a sostenere che non puoi accusarmi di
            avere installato qualcosa, visto che c'e' la
            policy che lo
            impedisce.
            Ed io non ti accuso perché SO che non hai potuto fare nulla con la tua chiavetta.Mi paro il qlo dai "pover-user" come te.
            Infatti la policy non e' aggirabile.
            La policy mi impedisce di installare qualunque
            cosa.
            Io quindi non ho installato niente.
            Non solo non hai potuto installare , non hai potuto neanche avviare eseguibili di dubbia provenienza.
            Di che cosa stiamo parlando, di grazia?Del tuo voler essere al di fuori di ogni regola , sempre ed ovunque. Dal gioco online al "eseguo un programmino che bypassa le policy aziendali".
            Mi stai forse accusando di aver fatto qualcosa
            che non e' possibile
            fare?
            Lo hai detto tu.
            Preferisci chiuderla qui e ingoiare solo un
            rospo, o vogliamo portare la cosa in tribunale
            dove ti tocchera' ingoiarne molti di
            piu'?Dai vai lamer ... lancia l'eseguibile. (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: aphex_twin




            Certo come no, ora io ti lascio bootare
            da


            chiavetta USB sulla rete


            aziendale.



            Tu non hai voce in capitolo.



            Sulle mie macchine tu fai solo quello che io
            decido. E l'avvio da USB senza previa
            autorizzazione a mezzo password é
            preclusa.Sulle tue macchine le mani non ce le metto neanche.Io ho le macchine mie.


            Ripigliati. (rotfl)






            Io non ho mai parlato dell'azienda
            dove


            lavoro,


            e



            la mia posizione in proposito e':
            "fai

            quel


            XXXXX



            che vuoi, io non ti impedisco
            niente,

            ma

            se


            fai



            danni ne



            rispondi".









            Hai dato il tuo modus operandi , non
            posso

            usare


            una VPN ? Semplice "booto" da USB !



            E' un forum tecnico questo.

            Il boot da usb e' uno dei metodi per
            aggirare
            le

            policy

            idiote.



            Fai i miei complimenti al sistemista.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Il sistemista, quando riceve disposizioni idiote molto precise, applica alla lettera le disposizioni idiote, e appende in bella vista la copia con le disposizioni da mostrare a chi gli viene a chiedere perche'.


            Penso che non ti debba spiegare perché é

            tutto


            inutile....o forse si


            ?!



            Continua pure a credere che sia inutile,

            Certo che lo é , sulle mie macchine un avvio con
            una chiavetta USB non sortisce alcun
            effetto.E allora sulla base di che cosa mi accusi di installare applicazioni non autorizzate?Vedi le applicazioni?Puoi forse ipotizzare che ho fatto un boot da chiavetta?Le accuse vanno provate!E fino ad ora tutte le prove che hai esibito sono a mia difesa.

            e io

            continuero' a sostenere che non puoi
            accusarmi
            di

            avere installato qualcosa, visto che c'e' la

            policy che lo

            impedisce.



            Ed io non ti accuso perché SO che non hai potuto
            fare nulla con la tua
            chiavetta.E allora di che cosa stiamo parlando?Io non posso far nulla e quindi NON STO GIOCANDO dal pc dell'ufficio.
            Mi paro il qlo dai "pover-user" come te. Sono io che me lo paro grazie alle tue policy.

            Infatti la policy non e' aggirabile.

            La policy mi impedisce di installare
            qualunque

            cosa.

            Io quindi non ho installato niente.



            Non solo non hai potuto installare , non hai
            potuto neanche avviare eseguibili di dubbia
            provenienza.Esatto. Non ho potuto farlo. (rotfl)

            Di che cosa stiamo parlando, di grazia?

            Del tuo voler essere al di fuori di ogni regola ,
            sempre ed ovunque. Dal gioco online al "eseguo un
            programmino che bypassa le policy
            aziendali".Ma se hai appena detto che non e' possibile. (rotfl)

            Mi stai forse accusando di aver fatto
            qualcosa

            che non e' possibile

            fare?



            Lo hai detto tu.E tu ci credi? (rotfl)

            Preferisci chiuderla qui e ingoiare solo un

            rospo, o vogliamo portare la cosa in
            tribunale

            dove ti tocchera' ingoiarne molti di

            piu'?

            Dai vai lamer ... lancia l'eseguibile. (rotfl)Con la tua policy inaggirabile? E come potrei mai? (rotfl)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Il sistemista, quando riceve disposizioni idiote
            molto precise, applica alla lettera le
            disposizioni idiote, e appende in bella vista la
            copia con le disposizioni da mostrare a chi gli
            viene a chiedere
            perche'.
            L'idiozia é lasciare tutto aperto sperando nella responsabilitá dell'utilizzatore.
            E allora sulla base di che cosa mi accusi di
            installare applicazioni non
            autorizzate?
            Vedi le applicazioni?
            Puoi forse ipotizzare che ho fatto un boot da
            chiavetta?
            Non ti accuso perché non riusciresti a farlo , posso solo vedere tanti bei tentativi di acXXXXX dalla tua macchina verso servizi non previsti.
            Le accuse vanno provate!Avrei fior fiori di log come prova.
            E fino ad ora tutte le prove che hai esibito sono
            a mia
            difesa.
            Certo , ti difendo dall'arrecare danno. Ma se mi accorgo (log alla mano) che stai tentando consapevolmente di raggirare la sicurezza informatica finisci per strada.
            E allora di che cosa stiamo parlando?Del tuo modus operandi ... e due. Che é ben lungi dall'essere professionale.

            Mi paro il qlo dai "pover-user" come te.

            Sono io che me lo paro grazie alle tue policy.
            Non avresti nulla da parare.
            Ma se hai appena detto che non e' possibile.
            (rotfl)
            Ma ci stai provando CONSAPEVOLMENTE e questo é ben piú grave. E per questa consapevolezza che finiresti per strada.

            Lo hai detto tu.

            E tu ci credi? (rotfl)
            Ok, quindi stai ammettendo di raccontare un sacco di XXXXXXcce come tutti ormai hanno capito.


            Preferisci chiuderla qui e ingoiare
            solo
            un


            rospo, o vogliamo portare la cosa in

            tribunale


            dove ti tocchera' ingoiarne molti di


            piu'?



            Dai vai lamer ... lancia l'eseguibile.
            (rotfl)

            Con la tua policy inaggirabile? E come potrei
            mai?
            (rotfl)Dai spiegami un po' come aggireresti il blocco delle porte USB , l'assenza di lettore floppy , le password locali e di dominio , le policy del proxy, le regole di due batterie da FW di diversi produttori.Dai raccontaci un po'. :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            Dai spiegami un po' come aggireresti il blocco
            delle porte USB , l'assenza di lettore floppy ,
            le password locali e di dominio , le policy del
            proxy, le regole di due batterie da FW di diversi
            produttori.

            Dai raccontaci un po'. :)Che cos'ho a disposizione?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin


            Dai spiegami un po' come aggireresti il
            blocco

            delle porte USB , l'assenza di lettore
            floppy
            ,

            le password locali e di dominio , le policy
            del

            proxy, le regole di due batterie da FW di
            diversi

            produttori.



            Dai raccontaci un po'. :)

            Che cos'ho a disposizione?Una chiavetta USB con Opera browser portable. :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: aphex_twin




            Dai spiegami un po' come aggireresti il

            blocco


            delle porte USB , l'assenza di lettore

            floppy

            ,


            le password locali e di dominio , le
            policy

            del


            proxy, le regole di due batterie da FW
            di

            diversi


            produttori.





            Dai raccontaci un po'. :)



            Che cos'ho a disposizione?

            Una chiavetta USB con Opera browser portable. :)No, non hai capito la domanda.Non ti ho chiesto che cosa ho in tasca io, che non ti riguarda.Ti ho chiesto che cosa ho sulla scrivania. Le risorse aziendali.C'e' un PC? Com'e' fatto?C'e' un cavo di rete?C'e' un wi-fi?C'e' una presa elettrica?Che cosa c'e'?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            Hai lo stesso PC dell'altra discussione , quella dove tu , sistemista , consigliavi l'uso di un browser portable per raggirare le policy aziendali senza essere scoperto. Solo che questa volta il cavo di rete (il wifi te lo scordi) é collegato alla mia rete.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            Hai lo stesso PC dell'altra discussione , quella
            dove tu , sistemista , consigliavi l'uso di un
            browser portable per raggirare le policy
            aziendali senza essere scoperto. Solo che questa
            volta il cavo di rete (il wifi te lo scordi) é
            collegato alla mia
            rete.Allora e' semplice.1)Infilo il cavo di rete nel raspino, booto da quello, dove ci sono le usb fuori dalla tua policy, e copio sul disco di rete tutto quello cbe mi pare.2)Ribooto col pc aziendale senza cd, senza floppy, e con le usb inibite, ma con tutto quello che mi serve nella mia partizione del disco di rete.3)A quel punto ho installato quello che mi pare, alla faccia della tua poilcy.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Allora e' semplice.
            1)
            Infilo il cavo di rete nel raspino, booto da
            quello, dove ci sono le usb fuori dalla tua
            policy, e copio sul disco di rete tutto quello
            cbe mi
            pare.
            E con quali credenziali vorresti accedere ai dischi di rete ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Allora e' semplice.

            1)

            Infilo il cavo di rete nel raspino, booto da

            quello, dove ci sono le usb fuori dalla tua

            policy, e copio sul disco di rete tutto
            quello

            cbe mi

            pare.



            E con quali credenziali vorresti accedere ai
            dischi di rete
            ?Le mie.Non ho una quota di storage sul disco di rete?Tutto in locale si salva nella tua azienda?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Le mie.
            Non ho una quota di storage sul disco di rete?
            Certo che ce l'hai.Ora, dopo aver giá lasciato tracce nel log del server DHCP , cosa intendi fare quando ti accorgi che nel disco di rete dell'utenza non puoi salvarci alcun file eseguibile ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Le mie.

            Non ho una quota di storage sul disco di
            rete?



            Certo che ce l'hai.

            Ora, dopo aver giá lasciato tracce nel log
            del server DHCP , cosa intendi fare quando ti
            accorgi che nel disco di rete dell'utenza non
            puoi salvarci alcun file eseguibile
            ?Io non ci salvo nessun file eseguibile.Io ci salvo il file caxximiei.dat che non e' eseguibile.Poi, quando rifaccio il boot col pc aziendale, accedo al disco di rete, e copio il file in locale sul mio pc.E cancello il file dal disco di rete.E abbiamo aggirato il fatto che sul pc aziendale non c'e' floppy, non c'e' cd e non ci sono usb.Sei capace di indovinare il seguito o devo spiegartelo passo passo?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Io non ci salvo nessun file eseguibile.
            Io ci salvo il file caxximiei.dat che non e'
            eseguibile.E tu pensi che basterebbe rinominare un file ?Stai indietro ragazzo .. e tanto anche.Ora mettiamo anche il caso che tu sia riuscito a mettere questo browser portable sul PC, come pensi di poter bypassare i proxy ed i firewall per uscire con la VPN ?E finora io so che una macchina fuori dominio ha preso un indirizzo IP e che da quella macchina fuori dominio la TUA utenza ha mappato il disco di rete per salvarci uno strano file DAT.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 maggio 2016 12.46-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Io non ci salvo nessun file eseguibile.

            Io ci salvo il file caxximiei.dat che non e'

            eseguibile.

            E tu pensi che basterebbe rinominare un file ?Non e' mica un file eseguibile. ;)A proposito, il sistema operativo del client che mi dai qual e'?
            Stai indietro ragazzo .. e tanto anche.Stai sereno tu.
            Ora mettiamo anche il caso che tu sia riuscito a
            mettere questo browser portable sul PC, come
            pensi di poter bypassare i proxy ed i firewall
            per uscire con la VPN
            ?Questa cosa non me l'avevi mica detta che c'era.Tu hai parlato di policy che impediscono l'installazione di roba sui client.Se c'e' anche un proxy aziendale che chiude il traffico in uscita, non posso superarlo, evidentemente, ma ieri questo firewall non c'era.Stai alzando difese?Riesco ad arrivare almeno su google?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa

            E tu pensi che basterebbe rinominare un file
            ?

            Non e' mica un file eseguibile. ;)
            A proposito, il sistema operativo del client che
            mi dai qual
            e'?
            Windows 7

            Stai indietro ragazzo .. e tanto anche.

            Stai sereno tu.


            Ora mettiamo anche il caso che tu sia
            riuscito
            a

            mettere questo browser portable sul PC, come

            pensi di poter bypassare i proxy ed i
            firewall

            per uscire con la VPN

            ?

            Questa cosa non me l'avevi mica detta che c'era.Abbiamo ripreso l'altra discussione di Opera browser o ti sei perso qualcosa ?
            Tu hai parlato di policy che impediscono
            l'installazione di roba sui
            client.Lo ribadisco e tu , per ovviare al problema , hai consigliato di usare la versione portable.
            Se c'e' anche un proxy aziendale che chiude il
            traffico in uscita, non posso superarlo,
            evidentemente, ma ieri questo firewall non
            c'era.C'é sempre stato ed io ti ho sempre detto che non é un eseguibile a bypassare le policy.L'eseguibile di cui abbiamo sempre parlato é un browser portable , ma tu ti sei ostinato che con il tuo magico exe tutte le difese andavano a ramengo.
            Stai alzando difese?
            No, ci sono sempre state e per quello ti dicevo che col tuo exe mi ci faccio grassa una risata.
            Riesco ad arrivare almeno su google?Certo che si.Quindi ti ribadisco il concetto che forse questo sistema da lamer potrá funzionare da te ma sulle reti serie , oltre a farti sgamare in un attimo con conseguente defenestramento , non funziona.Bene, questo é il tuo raspino, l'ufficio collocamento é di la.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 maggio 2016 13.38-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa


            E tu pensi che basterebbe rinominare un
            file

            ?



            Non e' mica un file eseguibile. ;)

            A proposito, il sistema operativo del client
            che

            mi dai qual

            e'?



            Windows 7Dovrebbe bastare.Che cosa hai tolto dall'installazione professional out of the box?


            Stai indietro ragazzo .. e tanto anche.



            Stai sereno tu.




            Ora mettiamo anche il caso che tu sia

            riuscito

            a


            mettere questo browser portable sul PC,
            come


            pensi di poter bypassare i proxy ed i

            firewall


            per uscire con la VPN


            ?



            Questa cosa non me l'avevi mica detta che
            c'era.

            Abbiamo ripreso l'altra discussione di Opera
            browser o ti sei perso qualcosa
            ?


            Tu hai parlato di policy che impediscono

            l'installazione di roba sui

            client.

            Lo ribadisco e tu , per ovviare al problema , hai
            consigliato di usare la versione
            portable.


            Se c'e' anche un proxy aziendale che chiude
            il

            traffico in uscita, non posso superarlo,

            evidentemente, ma ieri questo firewall non

            c'era.

            C'é sempre stato ed io ti ho sempre detto che non
            é un eseguibile a bypassare le
            policy.Dovrei rileggere e non ho voglia.Ma io credevo che il problema fosse solo quello di fare un boot da chiavetta.Se non ho connettivita' verso l'esterno e' chiaro che non serve a niente.
            L'eseguibile di cui abbiamo sempre parlato é un
            browser portable , ma tu ti sei ostinato che con
            il tuo magico exe tutte le difese andavano a
            ramengo.


            Stai alzando difese?



            No, ci sono sempre state e per quello ti dicevo
            che col tuo exe mi ci faccio grassa una
            risata.E mi fai pure perdere tempo...Togli quel firewall, non mi costringere ad usare vulnerabilita' del sistema per escalare privilegi.

            Riesco ad arrivare almeno su google?

            Certo che si.Allora passo da li'. (rotfl)
            Quindi ti ribadisco il concetto che forse questo
            sistema da lamer potrá funzionare da te ma
            sulle reti serie , oltre a farti sgamare in un
            attimo con conseguente defenestramento , non
            funziona.

            Bene, questo é il tuo raspino, l'ufficio
            collocamento é di
            la.E' stato un piacere.La documentazione del server e tutte le chiavi di acXXXXX sono nella cartella criptata sul desktop.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 maggio 2016 14.14-----------------------------------------------------------
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            Dovrei rileggere e non ho voglia.Non era difficilehttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4315559&m=4316399#p4316399
            Ma io credevo che il problema fosse solo quello
            di fare un boot da
            chiavetta.Boot che puoi fare col raspino e basta.Ora torna a pure giocare al piccolo lamer col tuo magggico exe. :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 maggio 2016 09.53-----------------------------------------------------------
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            Allora e' semplice.


            1)


            Infilo il cavo di rete nel raspino,
            booto
            da


            quello, dove ci sono le usb fuori dalla
            tua


            policy, e copio sul disco di rete tutto

            quello


            cbe mi


            pare.






            E con quali credenziali vorresti accedere ai

            dischi di rete

            ?

            Le mie.
            Non ho una quota di storage sul disco di rete?

            Tutto in locale si salva nella tua azienda?E te credi che sia così facile attaccare una macchina non autorizzata alla rete aziendale?Qui te lo scordi che una qualsiasi cosa che non risponda alle specifiche possa venir connessa alla rete aziendale.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: panda rossa



            Allora e' semplice.



            1)



            Infilo il cavo di rete nel raspino,

            booto

            da



            quello, dove ci sono le usb fuori
            dalla

            tua



            policy, e copio sul disco di rete
            tutto


            quello



            cbe mi



            pare.









            E con quali credenziali vorresti
            accedere
            ai


            dischi di rete


            ?



            Le mie.

            Non ho una quota di storage sul disco di
            rete?



            Tutto in locale si salva nella tua azienda?

            E te credi che sia così facile attaccare una
            macchina non autorizzata alla rete
            aziendale?Stacco il cavo di rete, attacco il cavo di rete.Fatto migliaia di volte.
            Qui te lo scordi che una qualsiasi cosa che non
            risponda alle specifiche possa venir connessa
            alla rete
            aziendale.Sono dei client. Il serve manco se ne accorge visto che il client lo configuro preventivamente per essere indistinguibile dal pc aziendale.
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin


            Dai spiegami un po' come aggireresti il
            blocco

            delle porte USB , l'assenza di lettore
            floppy
            ,

            le password locali e di dominio , le policy
            del

            proxy, le regole di due batterie da FW di
            diversi

            produttori.



            Dai raccontaci un po'. :)

            Che cos'ho a disposizione?La chiavetta usb con il Bot exe dentro.It's magic [cit.]
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            E quindi il power user, non solo esistera'

            sempre, ma ti sbattera' sempre in faccia la
            sua

            superiorita' tecnica facendoti sentire cio'
            che

            sei!

            E tu avrai dimostrato di essere talmente
            superiore agli altri che ora neanche ti lasciano
            installare un programma su un client.
            :-oPiù che altro la sua superiorità sta nel fatto che non ha ancora capito la differenza tra un client e uno stand-alone con funzioni online.Roba da sistemisti con i baffi.
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Jagguar
            I sysadm contano come il 2 di picche?
            Certo.Sei i sistemi fossero (come dovrebbero) semplici da utilizzare e a prova di stupido (come ci si aspetta nel anno domini 2016).Ma tranquillo, fortunatamente il cloud si sta diffondendo a macchia d'olio e certe creature finalmente scompariranno ritornando dove devono essere (e dove sarebbero dovute rimanere).A zappare i campi. [cit.]
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: maxsix

            Ma tranquillo, fortunatamente il cloud si sta
            diffondendo a macchia d'olio e certe creature
            finalmente scompariranno ritornando dove devono
            essere (e dove sarebbero dovute
            rimanere).

            A zappare i campi. [cit.]Il cloud e' "il computer di qualcun altro" di cui tu non hai le chiavi.Spiegalo in questo modo ai tuoi clienti, invece di usare buzzwords, e poi vediamo se la gente preferisce affidare i suoi dati a emeriti sconosciuti o se preferiscono affidarli al loro sistemista di fiducia.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Jagguar

            I sysadm contano come il 2 di picche?


            Certo.
            Sei i sistemi fossero (come dovrebbero) semplici
            da utilizzare e a prova di stupido (come ci si
            aspetta nel anno domini
            2016).

            Ma tranquillo, fortunatamente il cloud si sta
            diffondendo a macchia d'olio e certe creature
            finalmente scompariranno ritornando dove devono
            essere (e dove sarebbero dovute
            rimanere).

            A zappare i campi. [cit.]Poi ci dici chi fa funzionare il cloud senza i sistemisti.
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Jagguar


            I sysadm contano come il 2 di picche?




            Certo.

            Sei i sistemi fossero (come dovrebbero)
            semplici

            da utilizzare e a prova di stupido (come ci
            si

            aspetta nel anno domini

            2016).



            Ma tranquillo, fortunatamente il cloud si sta

            diffondendo a macchia d'olio e certe creature

            finalmente scompariranno ritornando dove
            devono

            essere (e dove sarebbero dovute

            rimanere).



            A zappare i campi. [cit.]

            Poi ci dici chi fa funzionare il cloud senza i
            sistemisti.500 sistemisti con le contropalle bastano e avanzano.Il resto a zappare o a sviluppare.
          • Jagguar scrive:
            Re: Antitrust
            Ed il cloud chi lo manda avanti?Fattene una ragione: più le cose saranno semplici (per gli utenti) più dietro ci dovranno essere persone qualificate.
          • panda rossa scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Jagguar
            Ed il cloud chi lo manda avanti?Ma e' ovvio: it's magic!
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Jagguar

            Ed il cloud chi lo manda avanti?

            Ma e' ovvio: it's magic!Certo che è ovvio.Non tu.Mr. lol-boot-from-USB
          • maxsix scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: Jagguar
            Ed il cloud chi lo manda avanti?
            Fattene una ragione: più le cose saranno semplici
            (per gli utenti) più dietro ci dovranno essere
            persone
            qualificate.E quelle persone QUALIFICATE saranno gente con le palle quadre e sicuramente non uscite dalle cantine.Insomma gente che non gira con le chiavette USB in tasca per bootare i client in giro per la rete [cit.]
          • aphex_twin scrive:
            Re: Antitrust
            - Scritto da: maxsix
            Certo, assurda per un system amministrator (che
            ricordo contano come il 2 di picche) che passa le
            sue giornate a suon di apt-get e a giocare con le
            regole del firewall e del tuneling per
            giustificare la propria esistenza
            professionale.System administrator ?Forse nella sua cameretta , in ufficio non puó neanche installarsi un programmino sul suo client.
Chiudi i commenti