Automattic, l'acquisizione di Pocket Casts: WordPress e i podcast

Pocket Casts è di Automattic: WordPress e podcast

Dopo Tumblr e Day One, anche Pocket Casts finisce nelle mani di Automattic: prevista una profonda integrazione tra WordPress e i podcast.
Dopo Tumblr e Day One, anche Pocket Casts finisce nelle mani di Automattic: prevista una profonda integrazione tra WordPress e i podcast.

Proprio nei giorni che anticipano il debutto di WordPress 5.8, Automattic (che controlla anche Tumblr e Day One) annuncia un'ennesima acquisizione: questa volta si tratta di Pocket Casts, celebre applicazione dedicata ai podcast. Non è stata resa nota l'entità dell'investimento economico necessario per concludere la trattativa con una stretta di mano.

Automattic annuncia l'acquisizione di Pocket Casts

Fondata nel 2010 e passata sotto il controllo di NPR nel 2018, l'app nell'ultimo anno ha accumulato perdite per circa 800.000 dollari, mettendosi alla ricerca di una nuova proprietà. Prevista un'integrazione tra WordPress e i contenuti distribuiti attraverso Pocket Casts, anche se al momento non è dato a sapere con quali modalità.

Solo pochi giorni fa Pocket Casts ha annunciato la nomina di John W. Gibbons come nuovo CEO.

Sarà interessante capire se e in che modo la mossa andrà a influire sulla partnership siglata nel mese di febbraio da WordPress con Anchor, realtà controllata da Spotify, con l'obiettivo di introdurre una tecnologia in grado di trasformare in modo semplice e veloce i post in contenuti audio da distribuire sotto forma di podcast.

Fonte: WordPress
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti