Baidu e la furbizia artificiale

Il sistema di AI votato al riconoscimento delle immagini della squadra del colosso cinese ha abusato delle regole della competizione che lo vedeva vincitore su Google e Microsoft. L'allenamento eccessivo è doping, in ambito deep learning

Roma – I risultati conseguiti dal supercomputer di Baidu nel contesto della Imagenet Large Scale Visual Recognition Challenge (ILSVRC) avevano impressionato la comunità scientifica: i ricercatori del colosso cinese, con il supercomputer Minwa e il sistema di deep learning Deep Image, mostravano di saper battere Google e Microsoft nel campo dell’intelligenza artificiale applicata al riconoscimento delle immagini, ambito in cui le due aziende statunitensi si misurano da tempo.

Confrontando i propri risultati con quelli ottenuti dagli altri concorrenti nelle competizioni organizzate annualmente dalle università di Stanford, del North Carolina e del Michigan, i ricercatori di Baidu dichiaravano di poterli battere nel compito di identificare e classificare immagini appartenenti a 1000 diverse categorie con il proprio sistema di intelligenza artificiale: vantavano una percentuale di errore del 4,58 per cento, a fronte del 4,94 per cento e 4,9 per cento conseguiti rispettivamente dai sistemi di Google e Microsoft.

Il trionfalismo di Baidu è stato ora rovinosamente ridimensionato da un comunicato degli organizzatori: la squadra del colosso cinese ha violato le regole della competizione, sottoponendo al server di test più richieste di valutazione di quanto permesso. A fronte di due richieste settimanali consentite, i ricercatori di Baidu hanno creato numerosi account al fine di mettere alla prova più frequentemente il loro sistema (fino a 40 richieste in 5 giorni), ottenendo di poter migliorare la media dei propri risultati affinando le capacità di apprendimento del sistema sulla base dei risultati.

Il team in forze a Baidu è così stato squalificato dalla competizione: i risultati conseguiti finora non sono comparabili con quelli dei contendenti, e il vantaggio accumulato non permette di riammettere il sistema cinese alla sfida, almeno per un anno.
I ricercatori di Baidu si sono scusati per l'”errore” e hanno provveduto ad aggiornare le pubblicazioni che celebrano i successi di Deep Image.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Qapla Giaguaro scrive:
    Ma i macachi?
    MaxMinch?Scimmiozza?Niente? Vi han detto di non dire niente?
  • marcione scrive:
    Re: la timeline e' interessante.....
    attendiamo con tripudio e fremenza [ :| ] l'opinione ed il punto di vista dei trettre'.
  • 6 giaguar scrive:
    certo che oggi
    è una giornataccia.... non butta benissimo per il "trio lescano" del fappening.
  • ... scrive:
    e ne ho in serbo altre fortissime
    http://arstechnica.com/security/2015/06/evil-wifi-captive-portal-could-fool-users-into-giving-up-apple-pay-data/
    • Etype scrive:
      Re: e ne ho in serbo altre fortissime
      No dai ...alla faccia della sicurezza (rotfl)
    • marcione scrive:
      Re: e ne ho in serbo altre fortissime
      bellissima la citazione di ELST :)
    • gnammolo scrive:
      Re: e ne ho in serbo altre fortissime
      ed eccone altre miei cari! http://www.cellulari.it/notizie/apple/134840_Apple-Pay-flop-sicurezza-tante-truffe-negli-Usa.php (rotfl)(rotfl)(rotfl)http://www.bergamonews.it/economia/daily-news-hi-tech-facebook-monitora-chiamate-apple-pay-flop-negli-usa-202494 (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • opinionista scrive:
        Re: e ne ho in serbo altre fortissime
        - Scritto da: gnammolo
        ed eccone altre miei cari!
        http://www.cellulari.it/notizie/apple/134840_Apple
        http://www.bergamonews.it/economia/daily-news-hi-tAh. macachi galeotti.
      • Etype scrive:
        Re: e ne ho in serbo altre fortissime
        No dai,ma non doveva essere un fortino inespugnabile ? :D
        • panda rossa scrive:
          Re: e ne ho in serbo altre fortissime
          - Scritto da: Etype
          No dai,ma non doveva essere un fortino
          inespugnabile ?
          :DSi, ma dall'interno verso l'esterno.Non viceversa.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • May Bee scrive:
          Re: e ne ho in serbo altre fortissime
          Fortezza inespugnabile forse, di certo pero' sai sempre dov'è! "..come ci riporta l'Air Force Time il selfie di un miliziano postata su Twitter ha permesso agli americani di localizzare il suo quartier generale, e di raderlo al suolo con tre missili nell'arco di 22 ore. Non è la prima volta che capita un fatto del genere: infatti il neozelandese M.Taylor, chiamato anche Abu Abdul-Rahman aveva prodotto 45 tweet senza disattivare però la geolocalizzazione. Dopo gli ultimi fatti il Califfato ha deciso di emanare una legge in cui si proibisce l'utilizzo di dispositivi Apple."http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/11797135/Isis--lo-jihadista-tiene-attivo.htmlLOL
          • Jussef khalifa scrive:
            Re: e ne ho in serbo altre fortissime
            - Scritto da: May Bee
            Fortezza inespugnabile forse, di certo pero' sai
            sempre dov'è!


            "..come ci riporta l'Air Force Time il selfie di
            un miliziano postata su Twitter ha permesso agli
            americani di localizzare il suo quartier
            generale, e di raderlo al suolo con tre missili
            nell'arco di 22 ore. Non è la prima volta che
            capita un fatto del genere: infatti il
            neozelandese M.Taylor, chiamato anche Abu
            Abdul-Rahman aveva prodotto 45 tweet senza
            disattivare però la geolocalizzazione. Dopo gli
            ultimi fatti il Califfato ha deciso di emanare
            una legge in cui si proibisce l'utilizzo di
            dispositivi
            Apple."

            http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/1179713
            LOL(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)fantastico! il jahdista macaco....(rotfl)(rotfl)(rotfl)Jobs Akbar....
          • Etype scrive:
            Re: e ne ho in serbo altre fortissime
            si ma lo sai cosa mi fa ridere di queste vicende ?Questi ce li hanno a morte con li occidentali e con gli USA in primis e poi usi la tecnologia del nemico ? Oltretutto ignorando la geolocalizzazione ? E dai su,gli hanno offerto la loro testa su un piatto d'argento,furbissimi..Tanto valeva andare in giro con un bel bersaglio lampeggiante dietro la schiena :D
          • Jiahdista Macaco scrive:
            Re: e ne ho in serbo altre fortissime
            - Scritto da: Etype
            E dai su,gli hanno offerto la
            loro testa su un piatto
            d'argento,furbissimi..Beh si tratta pur sempre di macachi quindi "già predisposti" alla vera fede.Jobs Akbar e tim cook il suo profeta!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: e ne ho in serbo altre fortissime
            - Scritto da: May Bee
            Fortezza inespugnabile forse, di certo pero' sai
            sempre dov'è!


            "..come ci riporta l'Air Force Time il selfie di
            un miliziano postata su Twitter ha permesso agli
            americani di localizzare il suo quartier
            generale, e di raderlo al suolo con tre missili
            nell'arco di 22 ore. Non è la prima volta che
            capita un fatto del genere: infatti il
            neozelandese M.Taylor, chiamato anche Abu
            Abdul-Rahman aveva prodotto 45 tweet senza
            disattivare però la geolocalizzazione. Dopo gli
            ultimi fatti il Califfato ha deciso di emanare
            una legge in cui si proibisce l'utilizzo di
            dispositivi
            Apple."

            http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/1179713
            LOLLa solita americanata!Se invece delle solite tonnellate di tritolo gli mandavano un sms in arabo, gli facevano piantare l'iCoso e quello si suicidava dalla disperazione detonando la cintura d'ordinanza.
  • panda rossa scrive:
    Poveri trettre'
    Erano appena ritornati nel forum dopo un esilio volontario causato dall'umiliazione araba, e adesso gli arriva in faccia quest'altro schiaffone.E' proprio triste la vita dell'adoratore quando vede il proprio idolo andare in frantumi.
  • totullo scrive:
    It just works
    Va bene, le cassate le fanno tutti ok? Le patch non tutti e gli updates quasi nessuno.Con quale faccia poi si va da un utonto e gli si dice "aggiorna il firmware", okkio potresti piallare irrimediabilmente il tuo hardware? Specialmente dopo una lunghissima collezione di XXXXXXcce aka slogans?https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Apple_Inc._slogans#Mac_OS_X
    • Etype scrive:
      Re: It just works
      - Scritto da: totullo
      Con quale faccia poi si va da un utonto e gli si
      dice "aggiorna il firmware", okkio potresti
      piallare irrimediabilmente il tuo hardware? Beh dai mica devi fare come una volta quando si aggiornava i BIOS da floppy o da USB,anche allora se non era per quel modello specifico la procedura si arrestava già dall'inizio.La procedura si faceva pericolosa al verificarsi di interruzione dell'alimentazione,ma dovevi per forza essere sfigato all'ennesima potenza.
      Specialmente dopo una lunghissima collezione di
      XXXXXXcce aka
      slogans?

      https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Apple_Inc._sBeh praticamente Apple è tutto uno slogan da quando è nata...
    • Shiba scrive:
      Re: It just works
      - Scritto da: totullo
      Va bene, le cassate le fanno tutti ok? Le patch
      non tutti e gli updates quasi
      nessuno.

      Con quale faccia poi si va da un utonto e gli si
      dice "aggiorna il firmware", okkio potresti
      piallare irrimediabilmente il tuo hardware?


      Specialmente dopo una lunghissima collezione di
      XXXXXXcce aka
      slogans?

      https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Apple_Inc._sIt just works un paio di balle. Sempre la solita storia del far credere all'utente che può usare un dispositivo senza conoscerlo minimamente. Che poi funziona pure, l'utenza Apple e talmente pigra e sfaticata che è disposta a spendere 1000 ogni 6 mesi piuttosto che imparare a pulirsi il c*lo da sola.
      • marcione scrive:
        Re: It just works
        - Scritto da: Shiba
        - Scritto da: totullo

        Va bene, le cassate le fanno tutti ok? Le
        patch

        non tutti e gli updates quasi

        nessuno.



        Con quale faccia poi si va da un utonto e
        gli
        si

        dice "aggiorna il firmware", okkio potresti

        piallare irrimediabilmente il tuo hardware?





        Specialmente dopo una lunghissima collezione
        di

        XXXXXXcce aka

        slogans?




        https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Apple_Inc._s

        It just works un paio di balle. Sempre la solita
        storia del far credere all'utente che può usare
        un dispositivo senza conoscerlo minimamente. Che
        poi funziona pure, l'utenza Apple e talmente
        pigra e sfaticata che è disposta a spendere 1000
        ogni 6 mesi piuttosto che imparare a pulirsi il
        c*lo da
        sola.e' perche' non hai colto la filosofia di fondo: if you 'think different' than 'it just works'
      • Etype scrive:
        Re: It just works
        Sante parole !!! :)
  • Etype scrive:
    MACbug
    LOL la grande apple,addirittura il firmware è fallato (rotfl)(rotfl)(rotfl)E comunque il problema è presente fino a quei Mac venduti a metà anno del 2014,non solo prima...
    • Western Digital scrive:
      Re: MACbug
      non c'e' problema, sono gia' obsoleti e verranno rimpiazzati a breve tutti dal modello piu' nuovo e piu' bianco.
Chiudi i commenti