Ballmer, parole di guerra alla WPC

Il CEO di Microsoft guarda al futuro e sventola con orgoglio il tablet Surface e la possibilità di smartphone fatti interamente da Redmond. La sfida ad Apple è lanciata

Roma – Steve Ballmer non rinuncia ancora una volta a chiamare direttamente in causa la concorrenza e a lanciare una nuova sfida a Apple e ai suoi iPhone e iPad: il tablet Surface – dice – darà filo da torcere a Cupertino e Redmod potrebbe anche pensare ad uno smartphone interamente targato Microsoft (dopo la sfortunata avventura Kin ).

Ballmer è spesso più che entusiasta durante i suoi comizi keynote e anche stavolta il suo show sembra essere diventata una sorta di arringa agli astanti. E viste le dichiarazioni poco lungimiranti offerte in passato su iPhone e tablet il tornare così alla carica su questi argomenti è sicuramente motivo di interesse, soprattutto ora che Surface sembra effettivamente un prodotto allettante.

Per Ballmer, d’altronde, i prodotti con la Mela sembrano quelli più pericolosi: “Non lasceremo nessuno spazio scoperto ad Apple” e d’altronde – spiega mettendo in luce i propri punti di forza – Microsoft ha vantaggi in termini di produttività e gestione aziendale che le possono permettere di coprire tutti i settori e recuperare terreno che al momento sembra perduto.

Per questo non rinuncerà a lavorare “col cloud o con l’innovazione hardware-software” e non nega la possibilità di uno smartphone interamente creato da Microsoft anche se “per il momento ci stiamo impegnando al massimo su Surface insieme agli altri partner produttori di Tablet Windows 8. Poi vedremo cosa succede”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Trippolo scrive:
    Bene, sono contento che tutto venga fuor
    Premetto che io sono pro file sharing e non contro.Tex era un buffone di proporzioni epiche ed è stato la rovina del file sharing. Sempre a piangere miseria dalla mattina alla sera sul suo sito e prendere per i fondelli i suoi stessi utenti dicendo che doveva affamare la famiglia per mantenere il sito... Chi è stato su Italianshare ed ha avuto un ruolo minimamente attivo lì sa di cosa parlo.Più volte è arrivato addirittura a minacciare gli utenti di cancellazione se non aprivano le sue mail spam o se bloccavano la pubblicità sul sito tramite adblock o simili. Il tutto sempre continuando a piangere miseria e dicendo quanto si sacrificava economicamente per i suoi utenti mentre gli chiedeva continue donazioni. E dopo aver preso addirittura in considerazione di mettere la parte dei link esclusivamente per gli utenti paganti con "donazioni" obbligatorie per chi voleva vederli.Adesso tutto viene finalmente fuori e sono assolutamente contento di questo. Alla faccia di quegli idioti che sul sito gli davano soldi, lo applaudivano e difendevano anche se ruttava...Spero che lo mettano in galera e che ci resti perché personaggi così sono la rovina del file sharing.
    • max7859 scrive:
      Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
      quanti pirlioti???-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 luglio 2012 15.29-----------------------------------------------------------
    • ThEnOra scrive:
      Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
      Come si chiama il sito che gestisci? Il tuo sembra il discorso di un moderato cacciato da IS... oppure di un admin "concorrente".
      • Trippolo scrive:
        Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
        Il mio è un discorso di chi ha visto e vede anche attualmente (sul sito rifondato da Tex) com'è che vanno OGGETTIVAMENTE le cose e che non è interessato a leccare il deretano al "capo", chiunque sia.Nessun altro sito di nessun altro è mai sceso tanto in basso. Se poi qualcuno non ha vissuto e visto come andavano realmente le cose ha ben poco da obbiettare...
        • ThEnOra scrive:
          Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
          Ah! Eri un moderatore allora... ma il sito rifondato non è in manutenzione dal giorno della notizia?
    • tie scrive:
      Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
      io sono contro il file sharing, e chi lo fa e' un ladro, ma quando lo dicevo io ero il troll mandato dall'industria, anche pe sti deficienti che pensano di essere giornalisti, tie' adesso piatevela nder coso
      • Kane scrive:
        Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
        - Scritto da: tie
        io sono contro il file sharing, e chi lo fa e' un
        ladro, ma quando lo dicevo io ero il troll
        mandato dall'industria, anche pe sti deficienti
        che pensano di essere giornalisti, tie' adesso
        piatevela nder
        cosoCi sei andato pesante oggi con le pasticche, eh! Prova a riscrivere senza mischiare le lettere...
        • tie scrive:
          Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
          tu madre c'e' andata pesante oggi coi XXXXXXXX, prova a riscrivere impugnando la penna cor XXXX come lei ti ha insegnato, XXXXXo
    • Hert scrive:
      Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
      Ho frequentato quel posto per un po' e hai ragione andava esattamente così, tant'è vero che dopo l'ennesima minaccia me ne sono andato verso altri forum
      • andro scrive:
        Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
        - Scritto da: Hert
        Ho frequentato quel posto per un po' e hai
        ragione andava esattamente così, tant'è vero che
        dopo l'ennesima minaccia me ne sono andato verso
        altri
        forumCosa pretendevi un pirata ONESTO? :D
      • andro scrive:
        Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
        - Scritto da: Hert
        Ho frequentato quel posto per un po' e hai
        ragione andava esattamente così, tant'è vero che
        dopo l'ennesima minaccia me ne sono andato verso
        altri
        forumTipo: l'onesto pirata? :D
        • Trottolo scrive:
          Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
          - Scritto da: andro
          Tipo: l'onesto pirata? :DI pirati onesti non rubano a nessuno e non prendono soldi da nessuno, condividono. E sì: esistono! Per la gioia dei videotecari falliti e degli amanti del copyright da 2 soldi.
          • andro scrive:
            Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
            - Scritto da: Trottolo
            - Scritto da: andro


            Tipo: l'onesto pirata? :D

            I pirati onesti non rubano a nessuno e non
            prendono soldi da nessuno, condividono. E sì:
            esistono!Ah, è vero tex willer era solo un cowboy :D
          • Trottolo scrive:
            Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
            - Scritto da: andro
            Ah, è vero tex willer era solo un cowboy :DTex Willer rappresenta se' stesso e nessun altro. Fin dalle origini il p2p non è mai stato fatto per soldi, ma evidentemente non ti interessa, sei solo un troll e neanche bravo.
          • andro scrive:
            Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
            - Scritto da: Trottolo
            - Scritto da: andro


            Ah, è vero tex willer era solo un cowboy :D

            Tex Willer rappresenta se' stesso e nessun altro.
            Fin dalle origini il p2p non è mai stato fatto
            per soldisi, si, certo, era fatto per la "cultura" :D
          • krane scrive:
            Re: Bene, sono contento che tutto venga fuor
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: Trottolo

            - Scritto da: andro


            Ah, è vero tex willer era solo

            un cowboy
            :D

            Tex Willer rappresenta se' stesso e nessun

            altro.

            Fin dalle origini il p2p non è mai stato

            fatto per soldi.
            si, si, certo, era fatto per la "cultura" :DHa ragione, che soldi girano sul mulo ?E' stato fatto perche' la gente condividesse cio' che voleva.
  • ThEnOra scrive:
    Ma Sarzana...
    Mica lo doveva difendere, pro-bono, il caro vecchio Tex Willer? Mah!
  • raptor scrive:
    Videotecari Sfigati
    certo che voi videotecari siete una massa di sfigati.Il mondo è cambiato,le persone hanno le loro videoteche in digitale sopra gli hard disk senza spendere 4 euro + il trucchetto del distibutore automatico che ogni 15 minuti si fre 50 centesimi.Quindi i veri ladri siete voi!!
  • raptor scrive:
    Videotecari Sfigati
    certo che voi videotecari siete una massa di sfigati.Il mondo è cambiato,le persone hanno le loro videoteche in digitale sopra gli hard disk senza spendere 4 euro + il trucchetto del distibutore automatico che ogni 15 minuti si fre 50 centesimi.Quindi i veri ladri siete voi!!
  • raptor scrive:
    Videotecari Sfigati
    certo che voi videotecari siete una massa di sfigati.Il mondo è cambiato,le persone hanno le loro videoteche in digitale sopra gli hard disk senza spendere 4 euro + il trucchetto del distibutore automatico che ogni 15 minuti si fre 50 centesimi.Quindi i veri ladri siete voi!!
  • raptor scrive:
    Videotecari Sfigati
    certo che voi videotecari siete una massa di sfigati.Il mondo è cambiato,le persone hanno le loro videoteche in digitale sopra gli hard disk senza spendere 4 euro + il trucchetto del distibutore automatico che ogni 15 minuti si fre 50 centesimi.Quindi i veri ladri siete voi!!
  • raptor scrive:
    Videotecari Sfigati
    certo che voi videotecari siete una massa di sfigati.Il mondo è cambiato,le persone hanno le loro videoteche in digitale sopra gli hard disk senza spendere 4 euro + il trucchetto del distibutore automatico che ogni 15 minuti si fre 50 centesimi.Quindi i veri ladri siete voi!!
  • Laputtanadi tuamadrein xluo scrive:
    Crepa XXXXXXXX
    Pena di morte e tanta gente di XXXXX non ci sarebbe in giro....
    • krane scrive:
      Re: Crepa XXXXXXXX
      - Scritto da: LaXXXXXXXdi tuamadrein xluo
      Pena di morte e tanta gente di XXXXX non ci
      sarebbe in giro....Parli di te vero ?
  • Joe_Public scrive:
    Un altro che si rode....
    dopo che gode ovviamente. Alla fin fine lo scopo di questi signori (tra cui questo lurido essere e quell'altro schifoso panzone del fu Megaupload) che fanno soldi sul materiale protetto è quello non solo di fare soldi, ma soprattutto quello di vendere le persone al miglior offerente, dando una grande mano allo spam e barattando gli utenti. Il concetto loro è: se un utente vuole un programma pirata, è comunque un utente in colpa, quindi sXXXXX. Io vendo i suoi dati agli spammer, tanto i suddetti utenti in colpa non possono dire nulla, né tantomeno lamentarsi. Ovvero una vera e propria gogna medioevale aggiornata ai mezzi tecnologici moderni. Come si può rimettere questa gentaglia nella fogna da dove proviene? Semplicemente rivolgersi ai programmi opensource e freeware, oppure se si vogliono programmi abbastanza importanti pagare i programmi a basso costo (buona parte di essi oramai si trovano a 50-100 euro, solo download e codice seriale, senza spedizione postale).
    • krane scrive:
      Re: Un altro che si rode....
      - Scritto da: Joe_Public
      dando una grande mano allo spam e barattando gli
      utenti. Il concetto loro è: se un utente vuole un
      programma pirata, è comunque un utente in colpa,
      quindi sXXXXX.E di conseguenza non mettera' mai i dati reali, ovvio no ?
      Come si può rimettere questa gentaglia nella
      fogna da dove proviene ? Semplicemente
      rivolgersi ai programmi opensource e
      freewareGiusto: viva il mulo ed i programmatori che stanno implementando il nuovo sistema di ricerca distribuito che evitera' di passare attraverso i siti di questi cattivacci.
  • FDG scrive:
    Perché Kebap?
    Scusate, ma non capisco perché questa ossessione del Kebap al posto della videoteca.Una bella enoteca? Una gelateria artigianale? Una gastronomia di qualità?
  • steve scrive:
    ....
    Qualche anno di galera gli farà solo bene!
    • krane scrive:
      Re: ....
      - Scritto da: steve
      Qualche anno di galera gli farà solo bene!Sempre che ci vada...
      • Laputtanadi tuamadrein xluo scrive:
        Re: ....
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: steve

        Qualche anno di galera gli farà solo bene!

        Sempre che ci vada...Senno basta che qualcuno gli regali il terzo occhio..
        • krane scrive:
          Re: ....
          - Scritto da: LaXXXXXXXdi tuamadrein xluo
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: steve


          Qualche anno di galera gli farà solo bene!

          Sempre che ci vada...
          Senno basta che qualcuno gli regali il terzo
          occhio..Visto che lo definisci un criminale e' piu' facile che sia lui quello che fornisce i terzi occhi no ?
      • Monti scrive:
        Re: ....
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: steve

        Qualche anno di galera gli farà solo bene!

        Sempre che ci vada...Senno un bel colpo do pistola....
    • ABOLIRE LE VIDEOTECHE scrive:
      Re: ....
      Non esserne così sicuro. Se ha dei buoni avvocati il proXXXXX finirà in prescrizione, se proprio andrà male non si farà un giorno di galera poichè penso sia incensurato. È stato solo uno spreco di denaro pubblico, se usassero lo stesso pugno di ferro con la mafia ed i politici corrotti vivremo tutti una vita migliore.
      • phico scrive:
        Re: ....
        Se patteggia, non credo...
      • firminlanuit scrive:
        Re: ....
        mah! non mi pare che di politici corrotti ne siano andati molti in galera... ne conosco uno personalmente, condannato in primo grado, ma ancora lì nei banchi del potere, dopo essere stato rieletto da una nutrita schiera di "lacché"... in Italia in galera continuano a finirci solo i poveri cristi.. :-(
  • Findi scrive:
    sento avvicinarsi le darknet....
    lo sentite anche voi?:-)
    • succhiolo scrive:
      Re: sento avvicinarsi le darknet....
      in punta di piedi...
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: sento avvicinarsi le darknet....
      - Scritto da: Findi
      lo sentite anche voi?

      :-)Io già sono pronto.TOR, Freenet e I2P attive 24 ore su 24, 365 giorni l'anno.
  • ABOLIRE LA PIRATERIA scrive:
    ottima notizia
    Ottima notizia, un pirata in galera! Avanti il prossimo![img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/b/b9/2007_Nagaoka_Festival_004_Edit.jpg/220px-2007_Nagaoka_Festival_004_Edit.jpg[/img]
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: ottima notizia
      - Scritto da: ABOLIRE LA PIRATERIA
      Ottima notizia, un pirata in galera! Avanti il
      prossimo!Ottima notizia, una videoteca che ha così pochi clienti da scrivere su punto informatico! Avanti il prossimo!
      • max7859 scrive:
        Re: ottima notizia
        'GREYS ANATOMY DVD TUTTE LE 7 SERIE COMPLETE ITALIANO OFFERTISSIMA ENTRA E LEGGI'CIAO E GRAZIE PER L'INTERESSE.I DVD SONO MASTERIZZATI,SONO DIVX SCARICATI DIRETTAMENTE DAI SERVER QUINDI DI QUALITA' AUDIO VIDEO ECCELLENTE.TI SARANNO MASTERIZZATI SU DVD DI ALTA QUALITA' E INSERITI IN BUSTINE SINGOLE DI PLASTICA ANTIGRAFFIO E SPEDITI CON CORRIERE ESPRESSO.NE HO VENDUTE GIA' UNA VENTINA DI COPIE,SONO OTTIMI.COME PAGAMENTO PUOI FARMI UNA RICARICA POSTEPAY,COSI' VERIFICO IMMEDIATAMENTE E SPEDISCO IL GIORNO SUCCESSIVO- doriangray978questa la mail di risposta di un signore che per puro HOBBY scarica masterizza e vende anche tramite EBAY....XXXXXXX dalla rete deve essere un mestiere piuttosto redditizio visto che ogni anno la pirateria fa danni per almeno 1miliardo di euro.
  • MONDO KEBAB 2000 scrive:
    IL KEBAB È ALLE PORTE
    BHAHAHAHAHAHAHAHA UN KEBAB VI SEPPELIRÀ
  • Pianeta Video 2000 scrive:
    inviate una cartolina....
    Un altro furbacchione (Tex Willer (rotfl)(rotfl)(rotfl)) è finito in una cella 3X2 assieme a quattro nigeriani superdotati.Adesso per solidarietà col fratello detenuto, i piratini pezzenti potranno inviare una cartolina al prode cowboy! :@
    • panda rossa scrive:
      Re: inviate una cartolina....
      - Scritto da: Pianeta Video 2000
      Un altro furbacchione (Tex Willer
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)) è finito in una cella 3X2
      assieme a quattro nigeriani
      superdotati.
      Adesso per solidarietà col fratello detenuto, i
      piratini pezzenti potranno inviare una cartolina
      al prode cowboy!
      :@Ex videoteca[img]http://www.stranezze.eu/wp-content/uploads/2011/02/cessata-attivit%C3%A0.jpg[/img]
  • antiscrocconi scrive:
    Bene, avanti così!
    Un arresto al giorno toglie gli scrocconi di torno:-) Non posso che gioire ogni volta che beccano uno di questi signori.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Bene, avanti così!
      una chiusura al giorno toglie voi di torno.
    • zerobyte scrive:
      Re: Bene, avanti così!
      - Scritto da: antiscrocconi
      Un arresto al giorno toglie gli scrocconi di
      torno:-) Non posso che gioire ogni volta che
      beccano uno di questi
      signori.Chissà quand'e' che la GdF & co. passeranno le giornate a non giocare con i bambini, ma con gli imprenditori truffatori ( quelli che hanno azzoppato l'Italia con tutte le schifezze che son riusciti a fare dal 1970 in poi ).
      • tristezza scrive:
        Re: Bene, avanti così!
        - Scritto da: zerobyte
        - Scritto da: antiscrocconi

        Un arresto al giorno toglie gli scrocconi di

        torno:-) Non posso che gioire ogni volta che

        beccano uno di questi

        signori.

        Chissà quand'e' che la GdF & co. passeranno le
        giornate a non giocare con i bambini, ma con gli
        imprenditori truffatori ( quelli che hanno
        azzoppato l'Italia con tutte le schifezze che son
        riusciti a fare dal 1970 in poi
        ).Parole Sante.Videotecari che tristezza...
  • revo lution scrive:
    ma quanto...?
    ma quanto... si è speso per questa brillante operazione di polizia che ha assicurato alla giustizia un pericolosissimo criminale e permesso il recupero di una ingentissima somma (che potrebbe anche contribuire signifacivamente a ripianare buona parte del debito pubblico)?...
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    LORO FESTEGGIANO!!!!
    http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=30344Alla prossima videoteca che chiude, io stapperò lo spumante e dirò OH CHE BELLO FINALMENTE UN VIDEOTECARO FINISCE IN MEZZO ALLA STRADA!!!! VIVA IL KEBAB!!!!
    • bubba scrive:
      Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=

      Alla prossima videoteca che chiude, io stapperò
      lo spumante e dirò OH CHE BELLO FINALMENTE UN
      VIDEOTECARO FINISCE IN MEZZO ALLA STRADA!!!! VIVA
      IL
      KEBAB!!!!eheh sono quattro poveri dementi. Tra l'altro falsi come giuda, visti gli anni spesi per trovare una scappatoia legale al Plurivision (e nel mentre facendosi portare ovviamente in tribunale... uhh videotechini "criminali"..).
    • luco eunuco scrive:
      Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=

      Alla prossima videoteca che chiude, io stapperò
      lo spumante e dirò OH CHE BELLO FINALMENTE UN
      VIDEOTECARO FINISCE IN MEZZO ALLA STRADA!!!! VIVA
      IL
      KEBAB!!!!povero mentecatto (rotfl)
    • ThEnOra scrive:
      Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
      Ma al posto dei Kebab, non c'è altro?Mi preoccupa molto il grado di saturazione del mercato con tutto questo surplus di offerta di kebab che oggi, sembra, avere una crescita esponenziale!!!Proponete altro, suvvia! Tipo... fast food vegano! :D
      • krane scrive:
        Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
        - Scritto da: ThEnOra
        Ma al posto dei Kebab, non c'è altro?
        Mi preoccupa molto il grado di saturazione del
        mercato con tutto questo surplus di offerta di
        kebab che oggi, sembra, avere una crescita
        esponenziale!!!
        Proponete altro, suvvia! Tipo... fast food
        vegano!
        :DLeggevo sul forum dei videotecari che al posto della video di uno c'e' un bar.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
        - Scritto da: ThEnOra
        Ma al posto dei Kebab, non c'è altro?I ristoranti cinesi.
        • ThEnOra scrive:
          Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
          Mmm, sono finiti i tempi dei ristoranti cinesi ad ogni angolo, come la moda dei ristoranti cinesi convertiti in ristoranti giapponesi...Eureka! Direi che al posto della videoteca ci sta bene un ristorante "fusion" all-u-can-eat, che tanto va di moda... anche su Internet! :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
            - Scritto da: ThEnOra
            Mmm, sono finiti i tempi dei ristoranti cinesi ad
            ogni angolo, come la moda dei ristoranti cinesi
            convertiti in ristoranti
            giapponesi...
            Eureka! Direi che al posto della videoteca ci sta
            bene un ristorante "fusion" all-u-can-eat, che
            tanto va di moda... anche su Internet!
            :DTu non sei il vero ThEnOra, ammettilo...
          • ThEnOra scrive:
            Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
            Hai ragione, sono panda rossa e sono riuscito ad hackargli l'account di PI! :DOh suvvia, mica dobbiamo per forza essere in disaccordo su tutto!?!Per esempio a me la f ca piace... a te? :D
          • panda rossa scrive:
            Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
            - Scritto da: ThEnOra
            Hai ragione, sono panda rossa e sono riuscito ad
            hackargli l'account di PI!
            :DEcco chi era! Mannaggia.Non avrei dovuto usare la combinazione della valigia come password dell'account di PI.
            Oh suvvia, mica dobbiamo per forza essere in
            disaccordo su
            tutto!?!Certo che no, ma faciliterebbe molto le discussioni.
            Per esempio a me la f ca piace... a te? :D :$ (anonimo)
          • ThEnOra scrive:
            Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
            Non è che dobbiamo essere sempre in disaccordo con tutto!A me la foca (T-1000, perchè prima ho omesso la lettera "o" mica devi pensar male!!!) piace! A te?
          • panda rossa scrive:
            Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
            - Scritto da: ThEnOra
            Non è che dobbiamo essere sempre in disaccordo
            con
            tutto!
            A me la foca (T-1000, perchè prima ho omesso la
            lettera "o" mica devi pensar male!!!) piace! A
            te?A me piace la fuca, quella delle fave di fuca, che uso come lassativo in alternativa a winsozz, il quale ha fastidiosi effetti collaterali come l'ulcera e la frantumazione dei testicoli.Non capisco il T-1000 che cosa possa aver pensato.
      • styx scrive:
        Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
        - Scritto da: ThEnOra
        Ma al posto dei Kebab, non c'è altro?
        Mi preoccupa molto il grado di saturazione del
        mercato con tutto questo surplus di offerta di
        kebab che oggi, sembra, avere una crescita
        esponenziale!!!
        Proponete altro, suvvia! Tipo... fast food
        vegano!
        :Dal posto di una che conoscevo io, hanno aperto una agenzia di pompe funebri. Direi un perfetto epitaffio ,no? :D
        • ThEnOra scrive:
          Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
          Nooo non ci credo! :D
        • panda rossa scrive:
          Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
          - Scritto da: styx
          - Scritto da: ThEnOra

          Ma al posto dei Kebab, non c'è altro?

          Mi preoccupa molto il grado di saturazione
          del

          mercato con tutto questo surplus di offerta
          di

          kebab che oggi, sembra, avere una crescita

          esponenziale!!!

          Proponete altro, suvvia! Tipo... fast food

          vegano!

          :D
          al posto di una che conoscevo io, hanno aperto
          una agenzia di pompe funebri. Direi un perfetto
          epitaffio ,no?
          :DStrano che la lobby delle pompe funebri non ce l'abbia a morte con le medicile, i dottori e tutte quelle belle cose che allungano la durata della vita media.
          • ThEnOra scrive:
            Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
            Queste son le vere lobby!!! Altro che major!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: LORO FESTEGGIANO!!!!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: styx

            - Scritto da: ThEnOra


            Ma al posto dei Kebab, non c'è altro?


            Mi preoccupa molto il grado di
            saturazione

            del


            mercato con tutto questo surplus di
            offerta

            di


            kebab che oggi, sembra, avere una
            crescita


            esponenziale!!!


            Proponete altro, suvvia! Tipo... fast
            food


            vegano!


            :D

            al posto di una che conoscevo io, hanno
            aperto

            una agenzia di pompe funebri. Direi un
            perfetto

            epitaffio ,no?

            :D

            Strano che la lobby delle pompe funebri non ce
            l'abbia a morte con le medicile, i dottori e
            tutte quelle belle cose che allungano la durata
            della vita media.Perché per quanto lunga prima o poi sempre arriverà il momento... prova a fare qualcosa che dia l'immortalità e vedi come si XXXXXXXno...
  • ABOLIRE LE VIDEOTECHE scrive:
    voglio rassicurare i videotechini
    Mentre la guarda di finanza e il potere giudiziario hanno speso decine di migliaia, forse addirittura centinaia di migliaia di euro per attuare leggi che risalgono al 1800 (o peggio al periodo fascista), il ministro passera rinnova aggratis la concessione per le frequenze pubbliche a mediaset. Questa è una delle tante facce dell'italia. Comunque vorrei rassicurare i videotechini: state tranquilli, le videoteche non apriranno certo per questa operazione, probabilmente il tempo che finisca il proXXXXX (in prescrizione) e voi sarete estinti.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: voglio rassicurare i videotechini
      - Scritto da: ABOLIRE LE VIDEOTECHE
      Mentre la guarda di finanza e il potere
      giudiziario hanno speso decine di migliaia, forse
      addirittura centinaia di migliaia di euro per
      attuare leggi che risalgono al 1800 (o peggio al
      periodo fascista), il ministro passera rinnova
      aggratis la concessione per le frequenze
      pubbliche a mediaset. Questa è una delle tante
      facce dell'italia.

      Comunque vorrei rassicurare i videotechini: state
      tranquilli, le videoteche non apriranno certo per
      questa operazione, probabilmente il tempo che
      finisca il proXXXXX (in prescrizione) e voi
      sarete
      estinti.Non hai capito, loro non vogliano che ne aprano altre, vogliono che le poche rimaste si mangino tutti i clienti di quelle che hanno chiuso... basti vedere come hanno festeggiato quando BlockBuster ha chiuso.
  • CENTINAIA DI VIDEOTECHE scrive:
    CENTINAIA DI VIDEOTECHE
    Ho letto che dopo che il pericoloso criminale è stato assicurato alla giustizia CENTINAIA DI VIDEOTECHE hanno aperto in tutta ITALIA. Pensate che nella mia città hanno riaperto tutti i cinema (chiusi per fallimento) e tutti i negozi di cd musicali, la crisi sembra scomparsa per un attimo e la gente è di nuovo disposta a pagare 25 per un cd, 10 euro per il cinema e 4 euro per il noleggio.
    • Carletto scrive:
      Re: CENTINAIA DI VIDEOTECHE
      Ma che c'entrano le videoteche? Sappiamo che oramai sono un reperto archeologico.Il fatto e' che questo personaggio avrebbe commesso reati di una certa gravita': frode fiscale, sostituzione di persona, falso materiale in certificati, detenzione e uso di carte elettroniche intestate a terzi... ecc...Se le cose stanno veramente in questo modo il sig. Tex Willer deve risponderne alla giustizia!
      • Joe_Public scrive:
        Re: CENTINAIA DI VIDEOTECHE
        - Scritto da: Carletto
        Ma che c'entrano le videoteche? Sappiamo che
        oramai sono un reperto
        archeologico.
        Il fatto e' che questo personaggio avrebbe
        commesso reati di una certa gravita': frode
        fiscale, sostituzione di persona, falso materiale
        in certificati, detenzione e uso di carte
        elettroniche intestate a terzi...
        ecc...
        Se le cose stanno veramente in questo modo il
        sig. Tex Willer deve risponderne alla
        giustizia!Sono d'accordo con te. Ma qui si sono fissati con i videotecari e i non-videotecari.... e si scomoda persino il Kebab :-))
  • an0nim0 scrive:
    Mah ...
    La questione dell'invio di pubblicita' non richiesta al tuo indirizzo email, per siti come questi, e' arcinota. Se e' per questo ce ne sono in giro di banner pericolosi piazzati su questi siti. Questi siti campano di pubblicita', niente illusioni, e' quella la moneta di scambio.Fin qui non vedo 'sto grande reato.E che questi siti non intestino la carta di credito ad un nominativo reale ma utilizzino prestanomi e' cosa comprensibile. E' da vedere se pero' il prestanome era consenziente o no. In questi casi la prassi e' che sia consenziente (anche se dichiara il contrario). Se invece tale prestanome sia effettivamente all'oscuro di tutto, allora il sig. Willer avrebbe effettivamente esagerato. Ma ovviamente non lo sapremo mai.Alla fine il sig. Willer non e' diverso dai vari king dotcom e soci. Si colpisce lui per colpire il filesharing.Do' un consiglio al sig. Willer: si affidi ad un collega dell'avvocato di Mr. Megaupload, cosi' si fa restituire tutto e con gli interessi.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Accuse che puzzano di falso da un miglio
    Accuse che puzzano di falso da un miglioNessuno rilascia carte di credito senza controllare i documenti, ora a meno che questo non abbia avuto l'attrezzatura per creare vere carte d'identità false (non basta sostituire una foto, bisogna come minimo anche riprodurre i timbri...) chi gli ha dato ste carte di credito o è XXXXXXXXX o è complice. Anche se esistessero carte che vengono inviate a casa senza bisogno di un controllo reale dei documenti queste non sono attive e bisogna farle attivare da una filiale o quantomeno un tabaccaio, qualcuno che li controlli sti documenti.Quindi, ancora una volta, c'è un'altra persona che o è XXXXXXXXX o è complice.Sulla vendita dei dati, passi ancora per le email (ma c'è davvero qualche XXXXXXXXX che non ha usato una email usa - e - getta? e magari poi l'ha lasciata visibile a tutti sul profilo? in tal caso è difficile dimostrare che sia stato davvero Tex a vendere quelle email e non piuttosto una raccolta di qualche bot, che vanno appunto in giro sui fourm a raggranellare gli indirizzi email messi dagli stolti che li lasciano visibili) ma vogliamo parlare degli indirizzi IP? Anche li avesse raccolti, cosa se ne fanno le agenzie di pubblicità? Anche perché il più delle volte si tratta di IP dinamici.Nell'articolo si accusa di questo come se fosse un crimine atroce... ma fatemi il piacere.Questo sempre dando per buone le tesi dell'accusa, a cui formalmente nessuno dovrebbe mai credere, per rispettare e onorare e tenere sempre presente l'articolo 27 comma 2 della Costituzione (che è al di sopra di qualunque ipotesi).
  • eleirbag scrive:
    Un vero Boss
    "Tex Willer avrebbe così incassato quasi 40mila euro, con l'invio massivo agli utenti di comunicazioni e banner pubblicitari distribuiti dal gruppo di imprese."Non v'è che dire un vero e propio BOSS, pardon Pistolero(visto il nome)!Sulle cifre degli importi degli altri soldini che "avrebbe instascato"nemmeno mi pronuncio sapendo che sono numeri dati dalle Fiamme Giallee dalla procura e che dunque non ha senso nemmeno commentarli tale è l'infondatezza delle fonti in questione visto gli innumerevoli precedenti.Piuttosto speriamo che comincino ad incidere veramente, e non a l'acquadi rose come fatto sinora, verso le parti improduttive dello stato, equi vi è un ottimo esempio da dove cominciare senza bisogno di indiresondaggi tra la cittadinanza come burlescamente fatto dal governo incarica ora.
    • andro scrive:
      Re: Un vero Boss
      - Scritto da: eleirbag
      "Tex Willer avrebbe così incassato quasi 40mila
      euro, con l'invio massivo agli utenti di
      comunicazioni e banner pubblicitari distribuiti
      dal gruppo di
      imprese."

      Non v'è che dire un vero e propio BOSS, pardon
      Pistolero(visto il
      nome)!
      Sulle cifre degli importi degli altri soldini che
      "avrebbe
      instascato"
      nemmeno mi pronuncio sapendo che sono numeri dati
      dalle Fiamme
      Gialle
      e dalla procura e che dunque non ha senso nemmeno
      commentarli tale è l'infondatezza delle fonti in
      questione visto gli innumerevoli
      precedenti.Perchè non metti nome e cognome quando fai queste affermazioni? :D
      • eleirbag scrive:
        Re: Un vero Boss
        Perchè siamo in uno stato del mengadove il diritto, spesso, è solo sullacarta.In ogni caso mi sembra che ci sia ancorail diritto di espressione in Italia e dunque di critica visto tra l'altro che questi signori li pago io ogni mese conle mie tasse.Logicamente stavo parlando di un pecentualeminima di pessimi esempi e senza nemmenoriferirmi a questo caso in specifico, perchèla maggior parte dei funzionari dello statoItaliano sa ancora come e dove tenere il timonedel buon senso.Saluti-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 luglio 2012 17.44-----------------------------------------------------------
    • CHKDSK scrive:
      Re: Un vero Boss
      Le email spam di quel sito arrivavano pure a me nonostante non fossi iscritto nel loro forum.. Una cosa è certa tempo fai cambiai email perché una casella di posta era intasata di spam con i contenuti più disparati!Solo per lo spam che la gente ha subito questo tizio meriterebbe di essere preso a calci nel sedere.
      • caronte scrive:
        Re: Un vero Boss
        non ci credo, non esiste nessuno con un quoziente intellettivo cosi basso da fargli cambiare indirizzo di posta per colpa dello spam, vorresti farmi credere che non usi un antispam o il tuo account non comprende un antispam o non sai cliccare in fondo alla mail dove dice "elimina questo indirizzo di posta dal nostro database" non esiste gente così, è solo una trollata la tua
        • CHKDSK scrive:
          Re: Un vero Boss
          Forse tu hai un solo indirizzo email io ne ho molti di più e per lo più usa e getta della serie che dopo un tot chiudo l'account e ne apro un altro.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Un vero Boss
            - Scritto da: CHKDSK
            Forse tu hai un solo indirizzo email io ne ho
            molti di più e per lo più usa e getta della serie
            che dopo un tot chiudo l'account e ne apro un
            altro.http://www.10minutemail.com
  • attonito scrive:
    11 luglio 2012: inizia la guerra
    Annunci l'inizio della mia guerra personale contro PI, e per esteso, alle Edizioni Master. Faro tiutto cie' che in mio potrere per farvi chiudere il portale di PI.E' aperto l'ufficio Arruolamento Volontari.
  • pax2 scrive:
    i dati please
    E' indispensabile vedere i dati che hanno raccolto per l'accusa per poter fare un commento intelligente altrimenti che commentiamo a fare?Se i reati contestati sono veri c'e' poco da commentare.
    • bubba scrive:
      Re: i dati please
      - Scritto da: pax2
      E' indispensabile vedere i dati che hanno
      raccolto per l'accusa per poter fare un commento
      intelligente altrimenti che commentiamo a
      fare?

      Se i reati contestati sono veri c'e' poco da
      commentare.questo [*] e' vero? si. E' reato? beh pare proprio di si. Persegue un vago senso di giustizia? Ovviamente no.[*] http://punto-informatico.it/2868351/PI/News/siae-pagate-quell-inno.aspx
  • attonito scrive:
    tanto vale cambiar nome
    http://XXXXXXX-informatica-bibetica-e-vendicativa.it e' molto piu aderente a quello che siete
  • attonito scrive:
    Ennesimo caso di censura immotivata
    salve,dopo sette mesi sono andato a riguardarmi http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3257431 e ho postato il seguente grafico http://trends.google.com/websites?q=punto-informatico.it&geo=IT&date=ytd&sort=0Facendo notare che la sinergia libero-PI aveva fatto crescere le visite ma poi esse erano tornate al livello precendente. Niente sberleffi, parolaccie o che, un post semplice che presentava i fatti, suffragati dla grafico di google.risultato? post zappato.
    • krane scrive:
      Re: Ennesimo caso di censura immotivata
      - Scritto da: attonito
      salve,
      dopo sette mesi sono andato a riguardarmi
      http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3257431 e ho
      postato il seguente grafico
      http://trends.google.com/websites?q=punto-informat
      Facendo notare che la sinergia libero-PI aveva
      fatto crescere le visite ma poi esse erano
      tornate al livello precendente. Niente sberleffi,
      parolaccie o che, un post semplice che presentava
      i fatti, suffragati dla grafico di google.
      risultato? post zappato.Normale, cosi' come normale che non ci sia stato neanche un accenno che stamattina tutti i siti facenti capo al gruppo master erano irraggiungibili.
      • attonito scrive:
        Re: Ennesimo caso di censura immotivata
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: attonito

        salve,

        dopo sette mesi sono andato a riguardarmi

        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3257431
        e
        ho

        postato il seguente grafico



        http://trends.google.com/websites?q=punto-informat

        Facendo notare che la sinergia libero-PI
        aveva

        fatto crescere le visite ma poi esse erano

        tornate al livello precendente. Niente
        sberleffi,

        parolaccie o che, un post semplice che
        presentava

        i fatti, suffragati dla grafico di google.


        risultato? post zappato.

        Normale, cosi' come normale che non ci sia stato
        neanche un accenno che stamattina tutti i siti
        facenti capo al gruppo master erano
        irraggiungibili.scherzi? io l'ho vissuta come segue. Hai presente (e' capitato a tutti) quando hai forte costipazione interstinale e non "vai" da 4 giorni? poi hai lo stimolo giusto e, dopo una grossa fatica, ti liberi? ecco, spossato ma felice, rilassato, in pace col mondo. Ecco, quella soddisfazione li'.Poi la doccia fredda del ritorno online. E' stato bello finche' e' durato.
  • Surak 2.0 scrive:
    Ma che davvero davvero...
    ..qualcuno inserisce dati veri ed email buone per iscriversi a quei siti?Mah!
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Ma che davvero davvero...
      - Scritto da: Surak 2.0
      ..qualcuno inserisce dati veri ed email buone per
      iscriversi a quei
      siti?
      Mah!Bisognerebbe conoscere i dettagli, mi sembra che ne manchino molti.
      • tucumcari scrive:
        Re: Ma che davvero davvero...
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: Surak 2.0

        ..qualcuno inserisce dati veri ed email
        buone
        per

        iscriversi a quei

        siti?

        Mah!

        Bisognerebbe conoscere i dettagli, mi sembra che
        ne manchino
        molti.Se mancano è probabilmente perchè la faccenda puzza!Io non ci credo che uno si registra sul sito di questo "tex willer" e tramite quella registrazione il suddetto "tex willer" ottiene una prepagata (prepagata da chi?) con cui comprare!Perchè alla fine della fola questo è quello che è scritto!Peccato che sia fantascienza!Possiamo allora credere pure a "cronache marziane" che tra parentesi come stile di scrittura (ray bradbury) giudicherei (senza offesa per nessuno) leggermente superiore! :D
        • bubba scrive:
          Re: Ma che davvero davvero...
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: Dottor Stranamore

          - Scritto da: Surak 2.0


          ..qualcuno inserisce dati veri ed email

          buone

          per


          iscriversi a quei


          siti?


          Mah!



          Bisognerebbe conoscere i dettagli, mi sembra
          che

          ne manchino

          molti.
          Se mancano è probabilmente perchè la faccenda
          puzza!
          Io non ci credo che uno si registra sul sito di
          questo "tex willer" e tramite quella
          registrazione il suddetto "tex willer" ottiene
          una prepagata (prepagata da chi?) con cui
          comprare!
          Perchè alla fine della fola questo è quello che è
          scritto!
          Peccato che sia fantascienza!
          Possiamo allora credere pure a "cronache
          marziane" che tra parentesi come stile di
          scrittura (ray bradbury) giudicherei (senza
          offesa per nessuno) leggermente
          superiore!
          :Duh? Tucu rileggiti l'articolo!! :)
          • tucumcari scrive:
            Re: Ma che davvero davvero...
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: Dottor Stranamore


            - Scritto da: Surak 2.0



            ..qualcuno inserisce dati veri ed
            email


            buone


            per



            iscriversi a quei



            siti?



            Mah!





            Bisognerebbe conoscere i dettagli, mi
            sembra

            che


            ne manchino


            molti.

            Se mancano è probabilmente perchè la faccenda

            puzza!

            Io non ci credo che uno si registra sul sito
            di

            questo "tex willer" e tramite quella

            registrazione il suddetto "tex willer"
            ottiene

            una prepagata (prepagata da chi?) con cui

            comprare!

            Perchè alla fine della fola questo è quello
            che
            è

            scritto!

            Peccato che sia fantascienza!

            Possiamo allora credere pure a "cronache

            marziane" che tra parentesi come stile di

            scrittura (ray bradbury) giudicherei (senza

            offesa per nessuno) leggermente

            superiore!

            :D
            uh? Tucu rileggiti l'articolo!! :)Credo che tu stia equivocando....nessuno ti da una prepagata se non sa chi sei e non vede i soldi!La prepagata "anonima" è anonima per chi la vede o la legge non per chi la ha emessa!
          • bubba scrive:
            Re: Ma che davvero davvero...
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: Dottor Stranamore



            - Scritto da: Surak 2.0




            ..qualcuno inserisce dati
            veri
            ed

            email



            buone



            per




            iscriversi a quei




            siti?




            Mah!







            Bisognerebbe conoscere i dettagli,
            mi

            sembra


            che



            ne manchino



            molti.


            Se mancano è probabilmente perchè la
            faccenda


            puzza!


            Io non ci credo che uno si registra sul
            sito

            di


            questo "tex willer" e tramite quella


            registrazione il suddetto "tex willer"

            ottiene


            una prepagata (prepagata da chi?) con
            cui


            comprare!


            Perchè alla fine della fola questo è
            quello

            che

            è


            scritto!


            Peccato che sia fantascienza!


            Possiamo allora credere pure a "cronache


            marziane" che tra parentesi come stile
            di


            scrittura (ray bradbury) giudicherei
            (senza


            offesa per nessuno) leggermente


            superiore!


            :D

            uh? Tucu rileggiti l'articolo!! :)
            Credo che tu stia equivocando....
            nessuno ti da una prepagata se non sa chi sei e
            non vede i
            soldi!
            La prepagata "anonima" è anonima per chi la vede
            o la legge non per chi la ha
            emessa!Nono non equivoco un bel niente. I soldi l'emittente ovviamente li vede e li incassa, se no che prepagata sarebbe...Cmq "l'equivoco" era in merito al sito... e' il Tex (il gestore) che aveva a che fare con carte di credito (per incassare dai banner e suppongo pagare l'hosting/dominio, cercando di rimanere anonimo...) non certo gli utenti che usavano il forum..
  • attonito scrive:
    Terrone maledetto!
    le tasse le devi pagare!!! ecco perche l'itaGlia va a rotoli! le tasse vanno pagate, capito vesuvio e mandolino? basta che sta 'o sole (a scacchi)basta che sta 'o mare (col colera)... gentaglia.
  • . . . scrive:
    Più che Tex Willer...
    ... dovrebbe chiamarsi Mefisto !
  • o.t scrive:
    mah
    ammazzi una famiglia in auto dopo 6 mesi sei libero..a questo gli daranno l'ergastolo..w l'italia
  • styx scrive:
    la tragedia dei finti reati
    A parte la faccenda dello spam (che pero' se applicata a tutti dovrebbero costruire un carcere grande come la sicilia), il resto [e bisogna vedere in dettaglio COSA ha fatto] appaiono come le CONSEGUENZE messe in atto per "tutelarsi" da un FINTO REATO (qual'e' mettere dei link).Mi riferisco ovviamente a :"dati anagrafici e dei documenti di numerose persone ignare, per creare documenti falsi ed identità fittizie utilizzate per l'attivazione di carte di credito e prepagate, utilizzate per incassare i proventi dell'attività, nonché per l'occultamento della titolarità del network pirata Italianshare".E, tragicamente, c'e' il caso che per occultare una "XXXXXXX (ma perseguibile)", uno commetta di peggio ("documenti falsi e identita' fittizie" cosa saranno? ha rubato una carta di identita' e cambiato la foto, o ha scritto dati inventati in un form? La prima e' ovviamente un reato).
    • iprocrix scrive:
      Re: la tragedia dei finti reati
      Ben detto! La maggior parte degli utenti di italian share avrà usato a loro volta email temporanee o create ad hoc, nominativi inventati, come accade per la maggior parte dei siti in questione. Come al solito, si cerca di fare del gran terrorismo informativo (da parte delle autorità) per spaventare gli internauti; la soluzione, a mio parere, è ridicola. La gente si informa , trova scappatoie, alternative più sicure per continuare a usufruire del "mercato" illecito del p2p. Non si propongono valide alternative, non abbastanza convenienti per l' utilizzatore finale del prodotto..per quale motivo dovrei spendere dai 20 ai 40 euro per un giochino dell nds di mio figlio? 19 euro per un dvd appena uscito? I prezzi erano alti quando il fenomeno della pirateria era marginale, e la maggior parte di noi comprava vinili, musicasette e poi cd originali, e lo sono tuttora a pieno fenomeno "piratesco", quindi le grandi case distributrici e le major non determinano i loro aumenti di prezzi in base alle mancate vendite dovute allo scambio illegale di materiale coperto da copiright.L' alternativa per gli utenti non c'è, se non quella di fare a meno del prodotto? ma non sarebbe peggio?
      • . . . scrive:
        Re: la tragedia dei finti reati
        Mi vuoi dire che la maggior part degli utenti italiani normalmente falsificano i propri dati o rubano quelli di altri per attivare carte di credito e pre-pagate o per effettuare operazioni finanziarie illecite ? Interessante... allora io sarei l'eccezione che confermerebbe la regola. :)
        • FDG scrive:
          Re: la tragedia dei finti reati
          - Scritto da: . . .
          Mi vuoi dire che la maggior part degli utenti
          italiani normalmente falsificano i propri dati o
          rubano quelli di altri per attivare carte di
          credito e pre-pagate o per effettuare operazioni
          finanziarie illecite ?Per la precisione, evasione dell'IVA. È questo che fa incaxxare la GdF. Se quelle carte fossero state usare solo per comprare gadget o altre m*nchiate, non se ne sarebbero occupati più di tanto. Ma questo le ha usate per incassare soldi. Quindi è almeno evasione. Diciamo che l'anonimato è un di più che da più rilievo all'ipotesi che volesse nascondere tutto.Ma tutto questo non c'entra nulla con la questione dei link. Quella è un'altra cosa.
          • . . . scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            Ma infatti. Un conto l'anonimato sacrosanto in siti da bimbominkia come fb, un conto fornire dati falsi o identità fasulle o di altri per accreditarsi delle carte di credito pre-pagate o per poter effettuare transazioni finanziarie illecite evadendo IVA e quant'altro.Si l'IVA evasa sicuramente riguarda la GdF, ma anche sul resto non penso rimangano del tutto indifferenti.
      • andro scrive:
        Re: la tragedia dei finti reati
        - Scritto da: iprocrix
        L' alternativa per gli utenti non c'è, se non
        quella di fare a meno del prodotto? ma non
        sarebbe
        peggio?Peggio per chi?Se non me lo compri o me lo scarichi, per me produttore che differenza fa? :D
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: la tragedia dei finti reati
          - Scritto da: andro
          Peggio per chi?
          Se non me lo compri o me lo scarichi, per me
          produttore che differenza fa?
          :DSenti questa, me l'hanno detta qui. Se tu non compri e scarichi roba pirata poi fai conoscere il prodotto ai tuoi amici che poi lo comprano (rotfl)Bella come battuta, vero? Peccato che è stata scritta veramente.
          • andro scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: andro

            Peggio per chi?

            Se non me lo compri o me lo scarichi, per me

            produttore che differenza fa?

            :D

            Senti questa, me l'hanno detta qui. Se tu non
            compri e scarichi roba pirata poi fai conoscere
            il prodotto ai tuoi amici che poi lo comprano
            (rotfl)
            Bella come battuta, vero? Peccato che è stata
            scritta
            veramente.Il bello è che ci credono :'(
          • Passante scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: andro

            Peggio per chi?

            Se non me lo compri o me lo scarichi, per me

            produttore che differenza fa?

            :D
            Senti questa, me l'hanno detta qui. Se tu non
            compri e scarichi roba pirata poi fai conoscere
            il prodotto ai tuoi amici che poi lo comprano
            (rotfl)
            Bella come battuta, vero? Peccato che è stata
            scritta veramente.Gia, che ingenui questi professori universitari vero ?http://www.scribd.com/doc/93891327/Hammond-File-Sharing-Leak
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Dottor Stranamore

            - Scritto da: andro


            Peggio per chi?


            Se non me lo compri o me lo scarichi,
            per
            me


            produttore che differenza fa?


            :D


            Senti questa, me l'hanno detta qui. Se tu non

            compri e scarichi roba pirata poi fai
            conoscere

            il prodotto ai tuoi amici che poi lo comprano

            (rotfl)

            Bella come battuta, vero? Peccato che è stata

            scritta veramente.

            Gia, che ingenui questi professori universitari
            vero
            ?

            http://www.scribd.com/doc/93891327/Hammond-File-ShSai che ce n'è anche uno geologo che sostiene che non c'è relazione tra riscaldamento globale e CO2? Peccato che tutti gli altri ricercatori del mondo sostengano il contrario. Lo stesso vale per quella ricerca.
          • indovina scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            indovina da chi viene pagato quel' geologo .Dagli stessi che commissionano le ricerche che vi fanno credere di aver ragione.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: indovina
            indovina da chi viene pagato quel' geologo .
            Dagli stessi che commissionano le ricerche che vi
            fanno credere di aver
            ragione.Ragionando così si potrebbe dire che invece il ricercatore che hai linkato tu è pagato da Kim Dotcom.Ma torniamo al discorso principale. Secondo te quindi un artista musicale Indie, ad esempio, se vedrà piratata la sua musica in realtà poi ci guadagnerà?
          • tucumcari scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: indovina

            indovina da chi viene pagato quel' geologo .

            Dagli stessi che commissionano le ricerche
            che
            vi

            fanno credere di aver

            ragione.

            Ragionando così si potrebbe dire che invece il
            ricercatore che hai linkato tu è pagato da Kim
            Dotcom.

            Ma torniamo al discorso principale. Secondo te
            quindi un artista musicale Indie, ad esempio, se
            vedrà piratata la sua musica in realtà poi ci
            guadagnerà?Secondo lui non lo so ...Secondo me SI!
          • indovina scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Ma torniamo al discorso principale. Secondo te
            quindi un artista musicale Indie, ad esempio, se
            vedrà piratata la sua musica in realtà poi ci
            guadagnerà?si , se è bravo. se ci fai caso tutti gli "artisti" che si lamentano della pirateria sono quelli che hanno fatto carriera solamente perché avevano una major alle spalle.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: indovina

            si , se è bravo.
            se ci fai caso tutti gli "artisti" che si
            lamentano della pirateria sono quelli che hanno
            fatto carriera solamente perché avevano una major
            alle
            spalle.Ok in quella ricerca che citi dicono di no, quindi neanche l'hai letto o citi ricerche con cui tu stesso non concordi: file sharing benefits mainstream albums such as pop music but not albums in niche genres such as indie musice ce ne sarebbero anche altre da dire, ma inutile discutere con chi lancia link a caso.
          • krane scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: indovina

            si , se è bravo.

            se ci fai caso tutti gli "artisti" che si

            lamentano della pirateria sono quelli che

            hanno fatto carriera solamente perché avevano

            una major alle spalle.
            Ok in quella ricerca che citi dicono di no,
            quindi neanche l'hai letto o citi ricerche con
            cui tu stesso non concordi:
            file sharing benefits mainstream
            albums such as pop music but not albums in niche
            genres such as indie music
            e ce ne sarebbero anche altre da dire, ma inutile
            discutere con chi lancia link a caso.E allora discuti con chi mette link maggiormente contestualizzati no ? (rotfl)
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Dottor Stranamore

            - Scritto da: indovina



            si , se è bravo.


            se ci fai caso tutti gli "artisti" che
            si


            lamentano della pirateria sono quelli
            che


            hanno fatto carriera solamente perché
            avevano



            una major alle spalle.


            Ok in quella ricerca che citi dicono di no,

            quindi neanche l'hai letto o citi ricerche
            con

            cui tu stesso non concordi:

            file sharing benefits mainstream

            albums such as pop music but not albums in
            niche

            genres such as indie music


            e ce ne sarebbero anche altre da dire, ma
            inutile

            discutere con chi lancia link a caso.

            E allora discuti con chi mette link maggiormente
            contestualizzati no ?

            (rotfl)Cioè non con te (rotfl)Ora vai dai tuoi amici a far vedere materiale pirata così aumenti il PIL 8)
          • tucumcari scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: indovina



            si , se è bravo.

            se ci fai caso tutti gli "artisti" che si

            lamentano della pirateria sono quelli che
            hanno

            fatto carriera solamente perché avevano una
            major

            alle

            spalle.

            Ok in quella ricerca che citi dicono di no,
            quindi neanche l'hai letto o citi ricerche con
            cui tu stesso non
            concordi:
            file sharing benefits mainstream
            albums such as pop music but not albums in niche
            genres such as indie
            music

            e ce ne sarebbero anche altre da dire, ma inutile
            discutere con chi lancia link a
            caso.A parte che i link non sono della persona cui stai rispondendo...Forse fai bene a leggerti questo!http://www.melodicamente.com/taylor-swift-cantante-piu-ricca-classifica-billboard/
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: tucumcari
            A parte che i link non sono della persona cui
            stai
            rispondendo...Si certo come se cambiare nick ad ogni messaggio sia una novità.
            Forse fai bene a leggerti questo!
            http://www.melodicamente.com/taylor-swift-cantanteNo, non leggo più niente. Devo completare un lavoro da pubblicare entro settimana prossima. C'è gente che le cose le produce, investendo tempo e soldi. Mentre altri si limitano a scaricarle gratis senza averne diritto e tirando fuori teorie distorte per giustificarsi.
          • tucumcari scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: tucumcari

            A parte che i link non sono della persona cui

            stai

            rispondendo...

            Si certo come se cambiare nick ad ogni messaggio
            sia una
            novità.


            Forse fai bene a leggerti questo!


            http://www.melodicamente.com/taylor-swift-cantante

            No, non leggo più niente. Devo completare un
            lavoro da pubblicare entro settimana prossima.
            C'è gente che le cose le produce, investendo
            tempo e soldi. Mentre altri si limitano a
            scaricarle gratis senza averne diritto e tirando
            fuori teorie distorte per
            giustificarsi.Non c'è alcuna teoria distorta... sono dati di fatto (soldi)!(rotfl)(rotfl)
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: Dottor Stranamore

            - Scritto da: tucumcari


            A parte che i link non sono della
            persona
            cui


            stai


            rispondendo...



            Si certo come se cambiare nick ad ogni
            messaggio

            sia una

            novità.




            Forse fai bene a leggerti questo!





            http://www.melodicamente.com/taylor-swift-cantante



            No, non leggo più niente. Devo completare un

            lavoro da pubblicare entro settimana
            prossima.

            C'è gente che le cose le produce, investendo

            tempo e soldi. Mentre altri si limitano a

            scaricarle gratis senza averne diritto e
            tirando

            fuori teorie distorte per

            giustificarsi.
            Non c'è alcuna teoria distorta... sono dati di
            fatto
            (soldi)!
            (rotfl)(rotfl)Anche tu soffri del problema di Krane. Nessuno dice che con la pirateria non si guadagni più niente e non ci siano cantanti che facciano tanti soldi. Questo però non toglie che la pirateria faccia danni e non sono i casi da Supernalotto a cambiare ciò che accade in generale.Comunque inutile stare qui a ripetere sempre le stesse cose, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
          • krane scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: Dottor Stranamore


            - Scritto da: tucumcari
            Comunque inutile stare qui a ripetere sempre le
            stesse cose, non c'è peggior sordo di chi non
            vuol sentire.Infatti, per quello smettero' di rispondere a te in particolare.
          • dontfeed in sciopero scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            i tuoi lavori da XXXXXXXX non se li scarica nesusno, tranquillo, fallito.
          • krane scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: indovina

            indovina da chi viene pagato quel' geologo .

            Dagli stessi che commissionano le ricerche

            che vi fanno credere di aver ragione.
            Ragionando così si potrebbe dire che invece il
            ricercatore che hai linkato tu è pagato da Kim
            Dotcom.Un'universita ?Redmond ha versato 7.34 milioni di dollari a una Commissione del Senato per sostenere le proprie ragioni di legalità. Nei recenti dibattiti al Congresso, i sostenitori della legge anti pirateria sono arrivati a quantificare in 200-250 i miliardi di dollari rubati allindustria americana, e in 750 mila i posti di lavoro persi immediatamente.In pratica un danno di 800 dollari per ogni americano, neonati e moribondi compresi. In pratica il doppio dei posti di lavoro dellintera industria cinematografica americana. Numeri che cominciano a far sospettare sulla loro reale veridicitàhttp://www.slidetomac.com/pirateria-sopa-pipa-e-i-numeri-a-casaccio-38526.html
            Ma torniamo al discorso principale.Canada leader degli acquisti online nonostante scaricare sia legale:http://www.michaelgeist.ca/content/view/6527/125
            Secondo te
            quindi un artista musicale Indie, ad esempio, se
            vedrà piratata la sua musica in realtà poi ci
            guadagnerà?Taylor Swift è la cantante più ricca secondo la classifica Billboard: http://www.melodicamente.com/taylor-swift-cantante-piu-ricca-classifica-billboard/La giovane cantante country sottrae così lo scettro alla reginetta del pop Lady Gaga che si piazza solo in quarta posizione con 25 milioni di dollari guadagnati. Il tutto con i concerti.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: krane

            Taylor Swift è la cantante più ricca secondo la
            classifica Billboard:


            http://www.melodicamente.com/taylor-swift-cantante

            La giovane cantante country sottrae così lo
            scettro alla reginetta del pop Lady Gaga che si
            piazza solo in quarta posizione con 25 milioni
            di dollari guadagnati. Il tutto con i
            concerti.Questo non c'entra un fico con quello che ho chiesto. E leggiti il post sopra: file sharing benefitsmainstream albums such as pop music but not albums in niche genres such as indie musicGrazie per i 5 minuti buttati a leggere quel pdf(il link a quella ricerca l'avevi messo pure tu tempo fa). Come al solito fate solo perdere tempo. Voi buttate link e discorsi a caso. La ricerca riguardava solo gli album in pre-release tramite bittorrent pochi giorni prima dell'uscita(anche quella poi non è da prendere come oro colato, ma comunque è molto circoscritta). Ma voi magicamente buttate tutto nel calderone( l'altra volta citavi quel rapporto parlando di videogiochi): singole canzoni, ebook, videogiochi e la cantante che fa più soldi con i concerti (come fanno in tantissimi d'altro canto, perché grazie alla pirateria sono aumentati i costi dei biglietti e si vendono meno dischi) :s Quello sopra che cambia nome in continuazione poi magari è Don't feed, quello che aveva dato l'addio, era andato in sciopero. Sì buonanotte.Magari scioperassero così quelli dei trasporti pubblici, sarebbe sempre tutto in funzione :)
          • dontfeed in sciopero scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            Ma brutto XXXXXXXX ti ho fatto trottare così tanto che mi vedi dappertutto?Smetterai mai di rosicare, grazie a me, o finirai così il resto dei tuoi inutili giorni, XXXXXXX?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: indovina

            indovina da chi viene pagato quel' geologo .

            Dagli stessi che commissionano le ricerche
            che
            vi

            fanno credere di aver

            ragione.

            Ragionando così si potrebbe dire che invece il
            ricercatore che hai linkato tu è pagato da Kim
            Dotcom.

            Ma torniamo al discorso principale. Secondo te
            quindi un artista musicale Indie, ad esempio, se
            vedrà piratata la sua musica in realtà poi ci
            guadagnerà?La registrazione è PROMOZIONE dell'artista, qualcosa che cerchi di attirare gente, quindi PUBBLICITA' PER IL CONCERTO.Nessuno sano di mente paga qualcuno per avere la sua PUBBLICITA'.Tu paghi per ricevere i volantini del supermercato?Paghi per ricevere i manifesti elettorali?Paghi per ricevere lo spam in casella email o fisica?Io no.Quindi la registrazione è pubblicità, qualcosa che dica "ehi sentite come canto, se volete posso dimostrarvelo dal vivo".Se non fai concerti (o se fai finti concerti in playback) vuol dire che ti hanno corretto le stonature con l'autotuner, o che hai ripetuto venti volte quel passaggio difficile senza essere davvero in grado di suonarlo, e NON SEI CAPACE. E quindi non ti meriti proprio un bel niente.
          • andro scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            La registrazione è PROMOZIONE dell'artista,
            qualcosa che cerchi di attirare gente, quindi
            PUBBLICITA' PER IL
            CONCERTO.
            Nessuno sano di mente paga qualcuno per avere la
            sua
            PUBBLICITA'.Quindi per sentire un'artista giapponese, mi tocca andare in giappone? :D
            Quindi la registrazione è pubblicità, qualcosa
            che dica "ehi sentite come canto, se volete posso
            dimostrarvelo dal
            vivo".E se NONMENEFREGASSSE niente di sentirti dal vivo ma preferissi la tua "pubblicità"?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: andro
            Quindi per sentire un'artista giapponese, mi
            tocca andare in giappone? :DPrenderà i soldi dai giapponesi. Magari ne prenderà abbastanza e farà un tour mondiale che farà tappa vicino a te.
            E se NONMENEFREGASSSE niente di sentirti dal vivo
            ma preferissi la tua "pubblicità"?Prenditela. Mica devi pagarla. Come tutte le pubblicità è GRATIS.
          • andro scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: andro

            Quindi per sentire un'artista giapponese, mi

            tocca andare in giappone? :D

            Prenderà i soldi dai giapponesi. Magari ne
            prenderà abbastanza e farà un tour mondiale che
            farà tappa vicino a
            te.Quindi devo limitare le mie scelte per far comodo a te?

            E se NONMENEFREGASSSE niente di sentirti dal
            vivo

            ma preferissi la tua "pubblicità"?

            Prenditela. Mica devi pagarla. Come tutte le
            pubblicità è
            GRATIS.Se permetti decide il giapponese se è gratis, non tu!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: andro


            Quindi per sentire un'artista
            giapponese,
            mi


            tocca andare in giappone? :D



            Prenderà i soldi dai giapponesi. Magari ne

            prenderà abbastanza e farà un tour mondiale
            che

            farà tappa vicino a

            te.

            Quindi devo limitare le mie scelte per far comodo
            a te?Chi ti ha detto di farlo? La pubblicità è mondiale. Vuoi andare al concerto? Vai dove fa comodo all'artista. Vuoi finanziarlo in altro modo? Fagli una donazione, acquista una maglietta o un cappellino. Ci guadagnerete entrambi.


            E se NONMENEFREGASSSE niente di
            sentirti
            dal

            vivo


            ma preferissi la tua "pubblicità"?



            Prenditela. Mica devi pagarla. Come tutte le

            pubblicità è

            GRATIS.
            Se permetti decide il giapponese se è gratis, non
            tu!No, LA REGISTRAZIONE, QUINDI LA PUBBLICITA' E' E DEVE ESSERE GRATIS. Che piaccia o meno a chi la fa. Che se vuole i soldi li cerca in altri modi. Bonolis e Laurenti vengono pagato dalla Lavazza, ma Lavazza non ti chiede soldi per vedere la sua pubblicità (sentire il cd). Se vuoi comprare il caffè (andare al concerto) ovviamente nel biglietto c'è una parte dei costi pubblicitari. Così come quei costi potrebbero essere pagati non da te ma dagli sponsor (ad esempio la radio, che tipicamente non manca mai di mettere il marchio).A proposito, tu quanto paghi per sentire la radio?
          • andro scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: andro

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: andro



            Quindi per sentire un'artista

            giapponese,

            mi



            tocca andare in giappone? :D





            Prenderà i soldi dai giapponesi. Magari
            ne


            prenderà abbastanza e farà un tour
            mondiale

            che


            farà tappa vicino a


            te.



            Quindi devo limitare le mie scelte per far
            comodo

            a te?

            Chi ti ha detto di farlo? La pubblicità è
            mondiale. Vuoi andare al concerto? Vai dove fa
            comodo all'artista. Vuoi finanziarlo in altro
            modo? Fagli una donazione, acquista una maglietta
            o un cappellino. Ci guadagnerete
            entrambi.O cosa ci faccio col cappellino, lo metto sul giradischi? :D


            sentirti

            dal


            vivo



            ma preferissi la tua "pubblicità"?





            Prenditela. Mica devi pagarla. Come
            tutte
            le


            pubblicità è


            GRATIS.

            Se permetti decide il giapponese se è
            gratis,
            non

            tu!

            No, LA REGISTRAZIONE, QUINDI LA PUBBLICITA' E' E
            DEVE ESSERE GRATIS.Sempre idea tua, posso non condividerla, o siamo già arrivati al pensiero unico? :D
            A proposito, tu quanto paghi per sentire la radio?NON la sento fa ca@@re: troppo noiosa e troppa pubblicità; sai gli sponsor pagano solo per i soliti 10 brani a rotazione e per TUTTO il giorno :D
          • krane scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: andro


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato



            - Scritto da: andro




            Quindi per sentire un'artista


            giapponese,


            mi




            tocca andare in giappone? :D







            Prenderà i soldi dai giapponesi.
            Magari

            ne



            prenderà abbastanza e farà un tour

            mondiale


            che



            farà tappa vicino a



            te.





            Quindi devo limitare le mie scelte per
            far

            comodo


            a te?



            Chi ti ha detto di farlo? La pubblicità è

            mondiale. Vuoi andare al concerto? Vai dove
            fa

            comodo all'artista. Vuoi finanziarlo in altro

            modo? Fagli una donazione, acquista una
            maglietta

            o un cappellino. Ci guadagnerete

            entrambi.

            O cosa ci faccio col cappellino, lo metto sul
            giradischi?
            :D





            sentirti


            dal



            vivo




            ma preferissi la tua
            "pubblicità"?







            Prenditela. Mica devi pagarla. Come

            tutte

            le



            pubblicità è



            GRATIS.


            Se permetti decide il giapponese se è

            gratis,

            non


            tu!



            No, LA REGISTRAZIONE, QUINDI LA PUBBLICITA'
            E'
            E

            DEVE ESSERE GRATIS.

            Sempre idea tua, posso non condividerla, o siamo
            già arrivati al pensiero unico?
            :D


            A proposito, tu quanto paghi per sentire la
            radio?
            NON la sento fa ca@@re: troppo noiosa e troppa
            pubblicità; sai gli sponsor pagano solo per i
            soliti 10 brani a rotazione e per TUTTO il giorno
            :DAscolta quelle via internet allora, e' un altro mondo.
          • andro scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: andro

            NON la sento fa ca@@re: troppo noiosa e
            troppa

            pubblicità; sai gli sponsor pagano solo per i

            soliti 10 brani a rotazione e per TUTTO il
            giorno

            :D

            Ascolta quelle via internet allora, e' un altro
            mondo.Grazie ;) ma non è questo il punto, se mai arriveranno a livelli da radio nazionale, arriveranno allo stesso livello, basso ;(
          • krane scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: andro


            NON la sento fa ca@@re: troppo


            noiosa e troppa pubblicità; sai gli


            sponsor pagano solo per i soliti 10


            brani a rotazione e per TUTTO il


            giorno


            :D

            Ascolta quelle via internet allora, e'

            un altro mondo.
            Grazie ;) ma non è questo il punto, se mai
            arriveranno a livelli da radio nazionale,
            arriveranno allo stesso livello, basso
            ;(E perche' mai dovrebbero ?Ci sono radio online che hanno passato il livello "nazionale" da un bel pezzo...
          • andro scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: andro

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: andro



            NON la sento fa ca@@re: troppo



            noiosa e troppa pubblicità; sai
            gli




            sponsor pagano solo per i soliti
            10




            brani a rotazione e per TUTTO il



            giorno



            :D



            Ascolta quelle via internet allora, e'


            un altro mondo.


            Grazie ;) ma non è questo il punto, se mai

            arriveranno a livelli da radio nazionale,

            arriveranno allo stesso livello, basso

            ;(

            E perche' mai dovrebbero ?
            Ci sono radio online che hanno passato il livello
            "nazionale" da un bel
            pezzo...per esempio?
          • krane scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: andro


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: andro




            NON la sento fa ca@@re:



            troppo noiosa e troppa pubblicità;



            sai gli sponsor pagano solo per i



            soliti 10 brani a rotazione e per



            TUTTO il giorno




            :D



            Ascolta quelle via internet



            allora, e' un altro mondo.


            Grazie ;) ma non è questo il


            punto, se mai arriveranno a livelli


            da radio nazionale, arriveranno allo


            stesso livello, basso ;(

            E perche' mai dovrebbero ?

            Ci sono radio online che hanno

            passato il livello "nazionale" da un bel

            pezzo...
            per esempio?Azzz.... Avevo visto un articolo che non trovo piu', ovvio che non si tratta di radio italiane, ma che vengono regolarmente ascoltate da una popolazione doppia o tripla rispetto alla popolazione italiana, pdai un'occhiata a questo: http://www.newslinet.it/notizie/agcom-relazione-annuale-radio-ottimi-risultati-nello-streaming-web-e-nel-podcast-attivita-su#Ovviamente in italia siamo fanale di cosa anche su questo :(
          • andro scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: krane
            Azzz.... Avevo visto un articolo che non trovo
            piu', ovvio che non si tratta di radio italiane,
            ma che vengono regolarmente ascoltate da una
            popolazione doppia o tripla rispetto alla
            popolazione italiana, pdai un'occhiata a questo:
            http://www.newslinet.it/notizie/agcom-relazione-an

            Ovviamente in italia siamo fanale di cosa anche
            su questo
            :(Guarderò, grazie
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: andro


            - Scritto da: Luco, giudice di linea
            mancato



            - Scritto da: andro




            Quindi per sentire un'artista


            giapponese,


            mi




            tocca andare in giappone? :D







            Prenderà i soldi dai giapponesi.
            Magari

            ne



            prenderà abbastanza e farà un tour

            mondiale


            che



            farà tappa vicino a



            te.





            Quindi devo limitare le mie scelte per
            far

            comodo


            a te?



            Chi ti ha detto di farlo? La pubblicità è

            mondiale. Vuoi andare al concerto? Vai dove
            fa

            comodo all'artista. Vuoi finanziarlo in altro

            modo? Fagli una donazione, acquista una
            maglietta

            o un cappellino. Ci guadagnerete

            entrambi.

            O cosa ci faccio col cappellino, lo metto sul
            giradischi?
            :DGuarda che "ASCOLTARE MUSICA" e "DARE SOLDI ALL'AUTORE" sono due cose che NON SONO COLLEGATE TRA LORO.VUOI dare soldi all'autore? FALLO.VUOI ascoltare musica? FALLO.NON ESISTE che SE vuoi ascoltare musica DEVI dare soldi all'autore. Semmai dovrebbe essere l'autore a pagare TE se SPENDI IL TUO TEMPO ad ascoltarlo. Ma se non accetti questo meccanismo, non accettare l'assurdità secondo cui tu spendi il tempo e devi pure pagare.O quantomeno, <b
            NON PRETENDERE CHE QUESTA ASSURDA VISIONE DELLE COSE DEBBA ESSERE VALIDA PER TUTTO IL RESTO DELLA POPOLAZIONE UMANA </b
            .
          • andro scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: andro

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: andro



            - Scritto da: Luco, giudice di
            linea

            mancato




            - Scritto da: andro





            Quindi per sentire
            un'artista



            giapponese,



            mi





            tocca andare in
            giappone?
            :D









            Prenderà i soldi dai
            giapponesi.

            Magari


            ne




            prenderà abbastanza e farà un
            tour


            mondiale



            che




            farà tappa vicino a




            te.







            Quindi devo limitare le mie scelte
            per

            far


            comodo



            a te?





            Chi ti ha detto di farlo? La pubblicità
            è


            mondiale. Vuoi andare al concerto? Vai
            dove

            fa


            comodo all'artista. Vuoi finanziarlo in
            altro


            modo? Fagli una donazione, acquista una

            maglietta


            o un cappellino. Ci guadagnerete


            entrambi.



            O cosa ci faccio col cappellino, lo metto sul

            giradischi?

            :D

            Guarda che "ASCOLTARE MUSICA" e "DARE SOLDI
            ALL'AUTORE" sono due cose che NON SONO COLLEGATE
            TRA
            LORO.
            VUOI dare soldi all'autore? FALLO.
            VUOI ascoltare musica? FALLO.
            NON ESISTE che SE vuoi ascoltare musica DEVI dare
            soldi all'autore.Proverò a dirlo al dottore la prossima volta che ci vado, è lui che deve pagarmi per il mio tempo... :D
          • Io me medesimo scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            Ma secondo Voi il sucXXXXX di Windows come sistema operativo da cosa è dato?Dall'acquisto di copie originali, oppure dalla diffusione di massa di copie "quasi originali"?Se non ci fosse stata quella diffusione, magari, molte software house non si sarebbero spremute per fare applicazioni che girano su windows ma magari su altri sistemi.Chissà magari oggi molti di noi (più di quelli attuali) userebbero Linux, sempre se fosse un progetto open source come oggi.Il reato di evasione fiscale per Tex Willer è stato l'appiglio facile per la GdF ma chiaramente il vero obbiettivo è chiudere il sito (che è in manutenzione già da qualche giorno).
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Dottor Stranamore


            - Scritto da: andro



            Peggio per chi?



            Se non me lo compri o me lo
            scarichi,

            per

            me



            produttore che differenza fa?



            :D




            Senti questa, me l'hanno detta qui. Se
            tu
            non


            compri e scarichi roba pirata poi fai

            conoscere


            il prodotto ai tuoi amici che poi lo
            comprano


            (rotfl)


            Bella come battuta, vero? Peccato che è
            stata


            scritta veramente.



            Gia, che ingenui questi professori
            universitari

            vero

            ?




            http://www.scribd.com/doc/93891327/Hammond-File-Sh

            Sai che ce n'è anche uno geologo che sostiene che
            non c'è relazione tra riscaldamento globale e
            CO2? Peccato che tutti gli altri ricercatori del
            mondo sostengano il contrario. Lo stesso vale per
            quella
            ricerca.Dimostra che ci sono studi AUTONOMI E INDIPENDENTI, quindi <b
            NON CHIESTI DALLE MAJOR O DALLE COLLECTING SOCIETIES </b
            , che dicano che la pirateria abbia ridotto i guadagni <b
            DEGLI ARTISTI </b
            , e ti darò ragione.Nota bene ARTISTI sono quelli che si fanno il sedere sul palcoscenico, non quelli chiusi in una stanza coi cartoni delle uova alle pareti, né tantomeno quelli seduti dietro una scrivania aspettando che i soldi gli piovano dal cielo.
          • LucaS69 scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: andro

            Peggio per chi?

            Se non me lo compri o me lo scarichi, per me

            produttore che differenza fa?

            :D

            Senti questa, me l'hanno detta qui. Se tu non
            compri e scarichi roba pirata poi fai conoscere
            il prodotto ai tuoi amici che poi lo comprano
            (rotfl)
            Bella come battuta, vero? Peccato che è stata
            scritta
            veramente.Ma perchè gli amici dovrebbero comprare quello che lui ha preso gratis ?Probabile che se la scaricano pure loro o più facilmente se la facciano passare dall'amico.
          • krane scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: LucaS69
            - Scritto da: Dottor Stranamore

            - Scritto da: andro


            Peggio per chi?


            Se non me lo compri o me lo scarichi, per
            me


            produttore che differenza fa?


            :D



            Senti questa, me l'hanno detta qui. Se tu non

            compri e scarichi roba pirata poi fai conoscere

            il prodotto ai tuoi amici che poi lo comprano

            (rotfl)

            Bella come battuta, vero? Peccato che è stata

            scritta

            veramente.

            Ma perchè gli amici dovrebbero comprare quello
            che lui ha preso gratis
            ?
            Probabile che se la scaricano pure loro o più
            facilmente se la facciano passare dall'amico.Io giusto di recente mi sono comprato jagged alliance back in action originale e non e' che non l'avessi finito prima di comprarlo eh.Ora me lo rigico con la nuova patch :D :D :D
    • . . . scrive:
      Re: la tragedia dei finti reati
      " dati anagrafici e dei documenti di numerose persone ignare, per creare documenti falsi ed identità fittizie utilizzate per l'attivazione di carte di credito e prepagate, utilizzate per incassare i proventi dell'attività illecita, nonché per l'occultamento della titolarità del network pirata Italianshare "Mi sembra che ci sia poco da capire.
      • Guybrush scrive:
        Re: la tragedia dei finti reati
        - Scritto da: . . .
        " dati anagrafici e dei documenti di numerose
        persone ignare, per creare documenti falsi ed
        identità fittizie utilizzate per l'attivazione di
        carte di credito e prepagate, utilizzate per
        incassare i proventi dell'attività illecita,
        nonché per l'occultamento della titolarità del
        network pirata
        Italianshare "

        Mi sembra che ci sia poco da capire.Io direi "niente da capire" (cit) o mi vieni a dire che qualcuno s'è registrato su quei siti con dati reali?GT
        • . . . scrive:
          Re: la tragedia dei finti reati
          Ma hai letto bene di cosa è accusato ? Che c'entra come si registrano gli utenti su un sito di quel tipo.Quello non è un problema di come ti sei registrato. Cosa mi vuoi dire che per te è normale aprire falsi conti correnti o intestarsi carte di credito false ?Perché da quanto è riportato dall'articolo, è anche di quello che è accusato.
          • styx scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: . . .
            Ma hai letto bene di cosa è accusato ?
            Che c'entra come si registrano gli utenti su un
            sito di quel
            tipo.
            Quello non è un problema di come ti sei
            registrato.


            Cosa mi vuoi dire che per te è normale aprire
            falsi conti correnti o intestarsi carte di
            credito false
            ?
            Perché da quanto è riportato dall'articolo, è
            anche di quello che è
            accusato.conti correnti nel pezzo quotato non c'e'. e nemmeno carta di credito falsa. Parla di carta di credito intestata a identita' fittizia. Ora si tratta di vedere in dettaglio come (metti che questa "carta di credito" sia in realta' una prepagata ricaricabile, e che puoi ordinarla online. Metti dati a caso e te la inviano. Cosa MOLTO diversa da fregarsi una carta d'identita e tagliarci la foto. Per dire.). Resta il discorso precedente. La tragicita' di incappare in reati veri, per tutelarsi da un reato finto.
          • . . . scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: styx
            - Scritto da: . . .

            Ma hai letto bene di cosa è accusato ?

            Che c'entra come si registrano gli utenti su un

            sito di quel

            tipo.

            Quello non è un problema di come ti sei

            registrato.





            Cosa mi vuoi dire che per te è normale aprire

            falsi conti correnti o intestarsi carte di

            credito false

            ?

            Perché da quanto è riportato dall'articolo, è

            anche di quello che è

            accusato.
            conti correnti nel pezzo quotato non c'e'. e
            nemmeno carta di credito falsa. Parla di carta
            di credito intestata a identita' fittizia. Ora si
            tratta di vedere in dettaglio come (metti che
            questa "carta di credito" sia in realta' una
            prepagata ricaricabile, e che puoi ordinarla
            online. Metti dati a caso e te la inviano. Cosa
            MOLTO diversa da fregarsi una carta d'identita e
            tagliarci la foto. Per dire.).Se metti dati a caso fai una frode.Senti fai una cosa, prova a chiedere alla GdF se per caso sia lecito farsi mandare a casa una pre-pagata che non risponde a dati reali e poi vediamo che ti rispondono.Il fatto che tu possa fare una cosa del genere (e mi pare stranissimo) non vuol dire necessariamente che sia legale. Quindi ?
            Resta il discorso precedente. La tragicita' di
            incappare in reati veri, per tutelarsi da un
            reato
            finto.E quale sarebbe il reato finto dal quale ti vorresti tutelare ?Immettere dati fasulli ? Si può andar bene per faccialibro e altri servizietti simili, ma per altre cose tipo carte di credito etc, non penso proprio.Special modo intestarle a persone reali diverse da te a loro insaputa.
          • bubba scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: . . .
            - Scritto da: styx

            - Scritto da: . . .


            Ma hai letto bene di cosa è accusato ?


            Che c'entra come si registrano gli utenti su
            un


            sito di quel


            tipo.


            Quello non è un problema di come ti sei


            registrato.








            Cosa mi vuoi dire che per te è normale aprire


            falsi conti correnti o intestarsi carte di


            credito false


            ?


            Perché da quanto è riportato dall'articolo, è


            anche di quello che è


            accusato.

            conti correnti nel pezzo quotato non c'e'. e

            nemmeno carta di credito falsa. Parla di carta

            di credito intestata a identita' fittizia. Ora
            si

            tratta di vedere in dettaglio come (metti che

            questa "carta di credito" sia in realta' una

            prepagata ricaricabile, e che puoi ordinarla

            online. Metti dati a caso e te la inviano. Cosa

            MOLTO diversa da fregarsi una carta d'identita e

            tagliarci la foto. Per dire.).

            Se metti dati a caso fai una frode.Se vuoi giocare a non capire il discorso per me va bene, ma non lamentarti :)
            Senti fai una cosa, prova a chiedere alla GdF se
            per caso sia lecito farsi mandare a casa una
            pre-pagata che non risponde a dati reali e poi
            vediamo che ti
            rispondono.Che c'entra la GdF adesso? la Gdf persegue anche le idiozie. Il problema e' il legislatore. se il legislatore emana una norma che vieta di XXXXXXXXXre ovunque tranne che in bagno, ci saranno tonnellate di violazioni perseguibili e quindi tanti "criminali". Questo non ne fa' una norma giusta :) L'INIQUO regime del copyright porta ad agire per ovviare l'identificazione (autodifesa). A volte con azioni risibili/border-line a volte gravi (carta d'idtentita rubata). In miliardi di form vengono messe ogni giorni identita' fittizie, per evitare lo spam (mail, telefonico o altro). Anche se forse al legislatore (o al gestore) in certi casi non piace.A prescindere da cio, non sono affatto esperto di sistemi di pagamento, ma in Italia e' sicuramente in vendita una prepagata (ricaricabile 1 sola volta, mi risulta) legata al circuito c/c (non ricordo se visa,amex,mastercard) che e' esplicitamente anonima (altro che dati fittizi). Sicuramente ne esistono altre. Magari comprabili in europa se non in italia.

            Resta il discorso precedente. La tragicita' di

            incappare in reati veri, per tutelarsi da un

            reato

            finto.

            E quale sarebbe il reato finto dal quale ti
            vorresti tutelare
            ?
            Immettere dati fasulli ? Si può andar bene per
            faccialibro e altri servizietti simili, ma per
            altre cose tipo carte di credito etc, non penso
            proprio.
            Special modo intestarle a persone reali diverse
            da te a loro
            insaputa.Il reato finto e' ovviamente inserire link in un sito web. Senza questo "crimine" non avrebbero fatto alcuna indagine ne sequestrato la sua roba che poi ha portato a scoprire le altre cose (ivi compresi i metodi di "autodifesa"). Io mi limito a questa parte (che era quella quotata). Se ha fatto altri XXXXXX (fatture false ecc), e' altra roba. Ma NON c'entra col "crimine capitale" del copyright infringment
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: bubba
            A prescindere da cio, non sono affatto esperto di
            sistemi di pagamento, ma in Italia e' sicuramente
            in vendita una prepagata (ricaricabile 1 sola
            volta, mi risulta) legata al circuito c/c (non
            ricordo se visa,amex,mastercard) che e'
            esplicitamente anonima (altro che dati fittizi).E quale sarebbe? :)
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: styx
            conti correnti nel pezzo quotato non c'e'. e
            nemmeno carta di credito falsa. Parla di carta
            di credito intestata a identita' fittizia. Ah be' allora è tutto normale (rotfl)A parte poi che ormai molte prepagate permettono di fare di tutto e in pratica possono essere usate al posto dei conti correnti.
          • tucumcari scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: styx

            conti correnti nel pezzo quotato non c'e'.
            e

            nemmeno carta di credito falsa. Parla di
            carta

            di credito intestata a identita' fittizia.

            Ah be' allora è tutto normale (rotfl)

            A parte poi che ormai molte prepagate permettono
            di fare di tutto e in pratica possono essere
            usate al posto dei conti
            correnti.Cioè?tu ci credi?Perchè se vuoi possiamo fare la prova prendiamo i dati di un tizio a caso tra quelli che conosciamo e con quelli ottieni una prepagata???Guarda biancaneve e la bella addormentata per quanto siano favole c'è più realismo che in una ipotesi del genere!
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            Eccomi qua! Pausa prima di cena, vediamo un po' cosa mi è stato risposto di così interessante.
            Cioè?
            tu ci credi?A cosa? All'esistenza delle prepagate nel sistema bancario? Sì ci credo.
            Perchè se vuoi possiamo fare la prova prendiamo i
            dati di un tizio a caso tra quelli che conosciamo
            e con quelli ottieni una
            prepagata???
            Guarda biancaneve e la bella addormentata per
            quanto siano favole c'è più realismo che in una
            ipotesi del
            genere!Ma ancora non hai capito che molto spesso gli articoli non spiegano le cose in dettaglio, sono delle sintesi piene di lacune e imperfezioni. In realtà l'articolo serve solo per informarti che il tal Tex Willer è stato arrestato e di cosa è accusato. Per sapere COME ha fatto bisognerebbe leggere qualche atto ufficiale, immagino ci vorrà del tempo. Quindi si sta discutendo sul nulla.
          • tucumcari scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: styx
            - Scritto da: . . .

            Ma hai letto bene di cosa è accusato ?

            Che c'entra come si registrano gli utenti su un

            sito di quel

            tipo.

            Quello non è un problema di come ti sei

            registrato.





            Cosa mi vuoi dire che per te è normale aprire

            falsi conti correnti o intestarsi carte di

            credito false

            ?

            Perché da quanto è riportato dall'articolo, è

            anche di quello che è

            accusato.
            conti correnti nel pezzo quotato non c'e'. e
            nemmeno carta di credito falsa. Parla di carta
            di credito intestata a identita' fittizia. (rotfl)(rotfl)E tu ci credi?Anche eolo mammolo e brontolo parlano di diamanti come se fossero ciottoli ma da qui a credere che siano diamanti veri ce ne corre!
          • bubba scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: styx

            - Scritto da: . . .


            Ma hai letto bene di cosa è accusato ?


            Che c'entra come si registrano gli
            utenti su
            un


            sito di quel


            tipo.


            Quello non è un problema di come ti sei


            registrato.








            Cosa mi vuoi dire che per te è normale
            aprire


            falsi conti correnti o intestarsi carte
            di


            credito false


            ?


            Perché da quanto è riportato
            dall'articolo,
            è


            anche di quello che è


            accusato.

            conti correnti nel pezzo quotato non c'e'.
            e

            nemmeno carta di credito falsa. Parla di
            carta

            di credito intestata a identita' fittizia.
            (rotfl)(rotfl)
            E tu ci credi?

            Anche eolo mammolo e brontolo parlano di diamanti
            come se fossero ciottoli ma da qui a credere che
            siano diamanti veri ce ne
            corre!IO ci credo. Anche perche e' perfettamente fattibile (e legale) pigliare una prepagata anonima. Quindi e' possibile anche il resto...Mi sa che non hai seguito il discorso, Tucu
          • tucumcari scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: styx


            - Scritto da: . . .



            Ma hai letto bene di cosa è
            accusato ?




            Che c'entra come si registrano gli

            utenti su

            un



            sito di quel



            tipo.



            Quello non è un problema di come
            ti
            sei



            registrato.











            Cosa mi vuoi dire che per te è
            normale

            aprire



            falsi conti correnti o intestarsi
            carte

            di



            credito false



            ?



            Perché da quanto è riportato

            dall'articolo,

            è



            anche di quello che è



            accusato.


            conti correnti nel pezzo quotato non
            c'e'.


            e


            nemmeno carta di credito falsa. Parla
            di

            carta


            di credito intestata a identita'
            fittizia.


            (rotfl)(rotfl)

            E tu ci credi?



            Anche eolo mammolo e brontolo parlano di
            diamanti

            come se fossero ciottoli ma da qui a credere
            che

            siano diamanti veri ce ne

            corre!
            IO ci credo. Anche perche e' perfettamente
            fattibile (e legale) pigliare una prepagata
            anonima. Quindi e' possibile anche il
            resto...
            Mi sa che non hai seguito il discorso, TucuIo ho una prepagata anonima ma è anonima per chi la vede non per la banca presso cui la hai ottenuta!C'è questo piccolo particolare che ti sfugge! :DIn nessun posto al mondo (neppure alle cayman) ti danno una prepagata senza sapere chi sei e senza vedere il colore dei soldi!
          • bubba scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: styx



            - Scritto da: . . .




            Ma hai letto bene di cosa è

            accusato ?






            Che c'entra come si
            registrano
            gli


            utenti su


            un




            sito di quel




            tipo.




            Quello non è un problema di
            come

            ti

            sei




            registrato.














            Cosa mi vuoi dire che per te è

            normale


            aprire




            falsi conti correnti o
            intestarsi

            carte


            di




            credito false




            ?




            Perché da quanto è riportato


            dall'articolo,


            è




            anche di quello che è




            accusato.



            conti correnti nel pezzo quotato
            non

            c'e'.




            e



            nemmeno carta di credito falsa.
            Parla

            di


            carta



            di credito intestata a identita'

            fittizia.




            (rotfl)(rotfl)


            E tu ci credi?





            Anche eolo mammolo e brontolo parlano di

            diamanti


            come se fossero ciottoli ma da qui a
            credere

            che


            siano diamanti veri ce ne


            corre!

            IO ci credo. Anche perche e' perfettamente

            fattibile (e legale) pigliare una prepagata

            anonima. Quindi e' possibile anche il

            resto...

            Mi sa che non hai seguito il discorso, Tucu
            Io ho una prepagata anonima ma è anonima per chi
            la vede non per la banca presso cui la hai
            ottenuta!
            C'è questo piccolo particolare che ti sfugge!
            :DNon mi sfugge affatto :) Intanto non e' una banca che la rilascia. Non vi dico chi la emette, ma forse potete arrivarci.
            In nessun posto al mondo (neppure alle cayman) ti
            danno una prepagata senza sapere chi sei e senza
            vedere il colore dei
            soldi!oh il colore dei soldi lo vede eccome.. e' una PREPAGATA.
          • tucumcari scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: bubba


            - Scritto da: tucumcari



            - Scritto da: styx




            - Scritto da: . . .





            Ma hai letto bene di
            cosa
            è


            accusato ?








            Che c'entra come si

            registrano

            gli



            utenti su



            un





            sito di quel





            tipo.





            Quello non è un problema
            di

            come


            ti


            sei





            registrato.

















            Cosa mi vuoi dire che
            per te
            è


            normale



            aprire





            falsi conti correnti o

            intestarsi


            carte



            di





            credito false





            ?





            Perché da quanto è
            riportato



            dall'articolo,



            è





            anche di quello che è





            accusato.




            conti correnti nel pezzo
            quotato

            non


            c'e'.






            e




            nemmeno carta di credito
            falsa.


            Parla


            di



            carta




            di credito intestata a
            identita'


            fittizia.






            (rotfl)(rotfl)



            E tu ci credi?







            Anche eolo mammolo e brontolo
            parlano
            di


            diamanti



            come se fossero ciottoli ma da qui
            a

            credere


            che



            siano diamanti veri ce ne



            corre!


            IO ci credo. Anche perche e'
            perfettamente


            fattibile (e legale) pigliare una
            prepagata


            anonima. Quindi e' possibile anche il


            resto...


            Mi sa che non hai seguito il discorso,
            Tucu

            Io ho una prepagata anonima ma è anonima per
            chi

            la vede non per la banca presso cui la hai

            ottenuta!

            C'è questo piccolo particolare che ti sfugge!

            :D
            Non mi sfugge affatto :) Intanto non e' una banca
            che la rilascia. Non vi dico chi la emette, ma
            forse potete
            arrivarci.


            In nessun posto al mondo (neppure alle
            cayman)
            ti

            danno una prepagata senza sapere chi sei e
            senza

            vedere il colore dei

            soldi!
            oh il colore dei soldi lo vede eccome.. e' una
            PREPAGATA.Peccato che non gli basta il colore dei soldi (che comunque qualcuno ci deve mettere)!C'è la normativa Basilea 1 e Basilea 2 che vale anche per le banche delle cayman!Si va in galera e se ti va male rischi che buttino via la chiave anche se sei un banchiere! :DFidati! te lo dice uno che ha diverse banche tra i suoi clienti!
          • bubba scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: bubba
            (...)



            Mi sa che non hai seguito il
            discorso,

            Tucu


            Io ho una prepagata anonima ma è
            anonima
            per

            chi


            la vede non per la banca presso cui la
            hai


            ottenuta!


            C'è questo piccolo particolare che ti
            sfugge!


            :D

            Non mi sfugge affatto :) Intanto non e' una
            banca

            che la rilascia. Non vi dico chi la emette,
            ma

            forse potete

            arrivarci.




            In nessun posto al mondo (neppure alle

            cayman)

            ti


            danno una prepagata senza sapere chi
            sei
            e

            senza


            vedere il colore dei


            soldi!

            oh il colore dei soldi lo vede eccome.. e'
            una

            PREPAGATA.
            Peccato che non gli basta il colore dei soldi
            (che comunque qualcuno ci deve
            mettere)!Beh li mette il tizio che si presenta a chiedere la carta, ovviamente.
            C'è la normativa Basilea 1 e Basilea 2 che vale
            anche per le banche delle
            cayman!
            Si va in galera e se ti va male rischi che
            buttino via la chiave anche se sei un
            banchiere!
            :D
            Fidati! te lo dice uno che ha diverse banche tra
            i suoi
            clienti!Forse questa puo', perche' non e' una banca :) E' un ente noto, non un amico napuletano.... dubito che abbiano cambiato le loro regole proprio questo mese :)
          • zerobyte scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: bubba
            IO ci credo. Anche perche e' perfettamente
            fattibile (e legale) pigliare una prepagata
            anonima. Quindi e' possibile anche il
            resto...
            Mi sa che non hai seguito il discorso, TucuBeh, secondo te, ammesso che esista ( io non ho mai visto nessuna banca aprire conti o carte di credito se prima tale banca non riceve i dati del contraente ( con almeno fotocopie dei documenti di identità e codice fiscale ) e una piccola somma ( almeno 100 euro ) da versare come "apertura conto".Comunque, seppure esiste tale banca che permette tutto cio', sta palesemente violando le basilari norme di antiriciclaggio che la normativa italiana impone.Quindi andarsela a prendere con chi "sfrutta" tali sistemi per restare "anonimi" e non con chi permette ciò è pura follia.Chiudi la possibilità di operare in Italia a chi non rispetta le regole.Vedrai che o tutti cominceranno a rispettare le regole o si avranno molti meno competitor in giro.P.s. : Sono sempre favorevole allo sharing, almeno fino a quando un pezzo di plastica non tornerà a costare l'equa cifra di 3-4 euro e quando un software che "ACQUISTO" mi permetta di usufruirne a pieno secondo LE MIE ESIGENZE e non le concessioni che mi permette la software house.
          • bubba scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: zerobyte
            - Scritto da: bubba


            IO ci credo. Anche perche e' perfettamente

            fattibile (e legale) pigliare una prepagata

            anonima. Quindi e' possibile anche il

            resto...

            Mi sa che non hai seguito il discorso, Tucu

            Beh, secondo te, ammesso che esista ( io non ho
            mai visto nessuna banca aprire conti o carte di
            credito se prima tale banca non riceve i dati del
            contraente ( con almeno fotocopie dei documenti
            di identità e codice fiscale ) e una piccola
            somma ( almeno 100 euro ) da versare come
            "apertura
            conto".Io non vorrei offendervi, te e il tuca sotto, ma CREDO che non sappiate leggere :)Ho detto che e' una carta DI CREDITO? NO. Ho detto che la emette una banca? NO. Ho detto che e' collegata a un conto corrente? NO.Del resto non capisco come possa essere considerato cosi' strano. Se tu cedi del contate a uno, la transazione e' anonima. Qui l'unica differenza e' che la contropartita (la carta che ricevi per aver dato il contante, il cui controvalore e' scritto nella carta medesima suppongo) e' usabile sul circuito visa (o affine non ricordo).E, visto che non sono assolutamente esperto del genere, sono sicuro ce ne siano anche altre. Magari in altri paesi europei o in usa (dove con le carte -quelle si di credito- vai anche a comprare il caffe').
            Comunque, seppure esiste tale banca che permette
            tutto cio', sta palesemente violando le basilari
            norme di antiriciclaggio che la normativa
            italiana
            impone.
            Quindi andarsela a prendere con chi "sfrutta"
            tali sistemi per restare "anonimi" e non con chi
            permette ciò è pura
            follia.A essere precisi NON HO neanche detto che abbia usato QUESTA carta a cui mi riferisco... Penso, come scriveva styx, (e purtroppo per lui) che Tex abbia fatto qualcosa di peggio. E' da vedere quanto peggio.Come si diceva all'inizio del thread, e' tragico che uno si senta "costretto" a trovare modi per restare anonimo [e per fare cio', magari commettere addirittura un reato vero], per ovviare a un reato INVENTATO.L'anonimato, per varie ragioni, sta diventando sempre piu' una necessita', invece. Proprio per ovviare a XXXXXXX inventate dalle Major travestite da politici (per es). Altrettanto ovviamente tali mezzi possono pero' essere usati per fare cose peggiori :
            P.s. : Sono sempre favorevole allo sharing,
            almeno fino a quando un pezzo di plastica non
            tornerà a costare l'equa cifra di 3-4 euro e
            quando un software che "ACQUISTO" mi permetta di
            usufruirne a pieno secondo LE MIE ESIGENZE e non
            le concessioni che mi permette la software
            house.Sisi.. ma infatti, io ho fatto un discorso su un piano diverso (e infatti non voglio neanche dire che Tex ha fatto bene, a usare determinate tecniche ecc.. mi limitavo a certe considerazioni). Entrando nel merito dello sharing, la cosa che che vo' dicendo da tempo immemore e' semplice. La protezione TEMPORANEA dal diritto alla copia ,e' stata nei decenni straabusata, e' diventata ipertrofica e demenziale. Quando e' nata era di 15anni dalla pubblicazione. Ora 70 dalla morte dell'autore. E nell'era del digitale e' ASSURDO. Calandola a 5(musica,quotidiani) 10(film,libri) anni dalla pubblicazione (retroattivamente), mantenendo un registro pubblico delle opere, liberando di default le "opere orfane", potenziando il "fair use", togliendo le demenziali norme sul "diritto di panorama", ecc ecc.. la cosiddetta pirateria calerebbe del 90% almeno. Purtroppo si preferisce mandare in galera le casalinghe.
          • Guybrush scrive:
            Re: la tragedia dei finti reati
            - Scritto da: . . .
            Ma hai letto bene di cosa è accusato ? Frode fiscale, difatto.
            Che c'entra come si registrano gli utenti su un
            sito di quel
            tipo.Mi riferisco alla parte quotata. Se mi accusi di aver diffuso dati personali "falsi" dov'è il reato? Puo' esserci un illecito amministrativo nel metodo: hai acquisito i dati degli utenti senza la checkbox per il consenso informato. Anche se l'utente mette dati falsi tu devi presumere che sian buoni.
            Cosa mi vuoi dire che per te è normale aprire
            falsi conti correnti o intestarsi carte di
            credito false
            ?Questo è un reato. Viceversa indicare un numero a caso, palesemente errato come 123456789 quando ti chiedono il telefono cellulare si chiama autodifesa.
            Perché da quanto è riportato dall'articolo, è
            anche di quello che è
            accusato.Non sto commentando l'articolo, solo la parte quotata.GT
      • tucumcari scrive:
        Re: la tragedia dei finti reati
        - Scritto da: . . .
        " dati anagrafici e dei documenti di numerose
        persone ignare, per creare documenti falsi ed
        identità fittizie utilizzate per l'attivazione di
        carte di credito e prepagate, utilizzate per
        incassare i proventi dell'attività illecita,
        nonché per l'occultamento della titolarità del
        network pirata
        Italianshare "

        Mi sembra che ci sia poco da capire.Se è così non c'è niente da capire il problema sta nel SE ovvero...Tu ci credi che qualcuno si è registrato dando la propria carta su un ito del genere?
Chiudi i commenti