Batterie flambé, nuovi casi Sony e Lenovo

L'azienda nipponica prega i suoi utenti di "spegnere" alcuni PC fino a nuovo ordine. L'azienda cinese avvia un programma di richiamo batterie per i suoi laptop Thinkpad del 2010

Roma – Prima di liberarsi definitivamente dei Vaio , Sony è costretta a fronteggiare l’ ennesimo caso di batterie infiammabili riguardante il sistema ibrido Fit 11A. L’azienda giapponese ha pubblicato una “richiesta di interruzione” di utilizzo dei suddetti sistemi, e non sarebbe potuto essere altrimenti visto che in questo caso le batterie sono integrate e non sostituibili dall’utente.

La batteria incriminata, potenzialmente in grado di “causare malfunzionamenti e surriscaldamenti”, è inclusa nei modelli Vaio Fit 11A venduti a febbraio 2014, spiega Sony, e per il momento si parla solo di “passi successivi da compiere” nel caso in cui l’utente fosse proprietario di un sistema con batteria fallata mentre una campagna di richiamo vera e propria è attesa a breve.

Leggermente meno complicata appare la situazione per Lenovo, azienda già nota per i suoi richiami in materia , e che ora ha avviato un nuovo piano di recupero “volontario” di alcune batterie al litio utilizzate su diverse linee di laptop ThinkPad.

Il richiamo è stato deciso in seguito ai problemi di surriscaldamento denunciati da due utenti, riguarda i laptop alcuni sistemi messi in commercio tra ottobre 2010 e aprile 2011 e include i modelli ThinkPad serie T410, T420, T510, W510, X100E, X120E, X200, X201, X201, Edge 11, Edge 13 ed Edge 14. A rischio anche le batterie sostitutive con numero identificativo 43R9255, 51J0500, 57Y4186, 57Y4564, 57Y4565, 57Y4625, 57Y4559, 43R9254 e 0A36277.

In attesa che il problema delle batteria infiammabili (o esplosive) venga risolto una volta per sempre , Lenovo consiglia agli utenti di sistemi con batteria malfunzionante di rimuovere il componente pericoloso e continuare a usare il PC con l’alimentazione elettrica di casa.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti