Batterie, tra carica rapida e allarme incorporato

L'utilizzo di un nuovo materiale ha permesso ai ricercatori asiatici di velocizzare enormemente i tempi di ricarica delle batterie, mentre altrove si pensa a massimizzare la sicurezza in caso ci sia il pericolo di un cortocircuito

Roma – I ricercatori della Nanyang Technology University (NTU) hanno ideato delle super-batterie che si ricaricano in tempi estremamente brevi, un avanzamento tecnologico che offre notevoli prospettive di sviluppo soprattutto sul fronte degli accumulatori per le automobili elettriche.

La nuova batteria agli ioni di litio creata nell’istituto di Singapore è infatti in grado di raggiungere il 70 per cento della carica completa in appena due minuti, supportando per di più 10mila cicli di carica per una durata dell’efficienza stimata in 20 anni.

I ricercatori asiatici hanno raggiunto il loro risultato – che ora sperano di espandere ulteriormente finanziando la realizzazione di prototipi di maggiori dimensioni – usando un nuovo materiale per l’anodo della batteria, ora composto da nanotubi di biossido di titanio in grado di accelerare di molto le reazioni chimiche tipiche degli accumulatori agli ioni di litio.

E nel caso in cui non bastassero le prestazioni da super condensatori degli accumulatori al titanio creati presso l’NTU, gli esperti in batterie della Stanford University – sempre loro – lavorano a una batteria ” intelligente ” in grado di avvertire quando c’è il rischio di cortocircuito e quindi di esplosione o fiamme.

Il segreto, in questo caso, consiste nel frapporre un sottile strato di rame fra anodo e catodo durante il processo di produzione: il sopraggiungere di una “breccia” tra i due elementi – e quindi il potenziale cortocircuito che scaturisce dal loro contatto non previsto – verrebbe quindi segnalato all’utente con una caduta nel voltaggio.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lolololol scrive:
    Pessimo browser
    Funziona male e crasha sempre. :@Altro che Firefox, Firecess! (rotfl)
  • rodolfo scrive:
    firefox = volpe NON panda
    firefox = volpe NON panda, è un errore che va avanti da molto tempo.A dir la verità non è neanche rossa...a guardar il logo almeno...se proprio si deve tradurre forse è meglio volpe di fuoco.Ne va anche della serietà della testata.
    • meh scrive:
      Re: firefox = volpe NON panda
      - Scritto da: rodolfo
      firefox = volpe NON panda, è un errore che va
      avanti da molto
      tempo.


      A dir la verità non è neanche rossa...a guardar
      il logo almeno...se proprio si deve tradurre
      forse è meglio volpe di
      fuoco.

      Ne va anche della serietà della testata.segue flame. ma anche no, sono tutti stanchi
    • mario scrive:
      Re: firefox = volpe NON panda
      in effetti...- Scritto da: rodolfo
      firefox = volpe NON panda, è un errore che va
      avanti da molto
      tempo.


      A dir la verità non è neanche rossa...a guardar
      il logo almeno...se proprio si deve tradurre
      forse è meglio volpe di
      fuoco.

      Ne va anche della serietà della testata.
    • panda rossa scrive:
      Re: firefox = volpe NON panda
      - Scritto da: rodolfo
      firefox = volpe NON panda, è un errore che va
      avanti da molto
      tempo.Anche queste noiose precisazioni vanno avanti da molto tempo. :-o
      Ne va anche della serietà della testata.Ne va che cosa? (rotfl)
    • Funz scrive:
      Re: firefox = volpe NON panda
      - Scritto da: rodolfo
      firefox = volpe NON panda, è un errore che va
      avanti da molto
      tempo.


      A dir la verità non è neanche rossa...a guardar
      il logo almeno...se proprio si deve tradurre
      forse è meglio volpe di
      fuoco.
      Ailurus Fulgens, ovvero panda minore. Bestiola carina che assomiglia vagamente a un procione.Per me potrebbero anche chiamarlo tanuki inca**ato :p
      Ne va anche della serietà della testata.Ti sei perso qualche anno di thread a battuta obbligata :p
  • Pino scrive:
    Pensassero a non farlo crashare
    Uso fireshit per lavoro, mi crasha 2-3 volte al dì con sXXXXXXXmenti vari (e questo accade da giugno).Pensassero a metterlo a posto, invece di implementare unteriori XXXXXXX.
    • panda rossa scrive:
      Re: Pensassero a non farlo crashare
      - Scritto da: Pino
      Uso fireshit per lavoro, mi crasha 2-3 volte al
      dì con sXXXXXXXmenti vari (e questo accade da
      giugno).
      Pensassero a metterlo a posto, invece di
      implementare unteriori
      XXXXXXX.Funziona benissimo.Quali sono le pagine che ti danno problemi?Su che versione di linux lo fai girare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensassero a non farlo crashare
      http://forum.mozillaitalia.org/ forum di supporto in italiano....
  • Nome e cognome scrive:
    Mah...
    Non ho capito se dipende da Java 8 o Firefox 33, in ogni caso, con questa combo ultimamene il browser mi si blocca occasionalmente e con esso tutto il notebook. Appena posso, provo Java 8 / Firefox 32, oppure Java 7 / Firefox 33. Invece di migliorare, le cose peggiorano... mah!
    • Pasta alla Pirateria scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Nome e cognome
      Non ho capito se dipende da Java 8 o Firefox 33Usi java nel browser? :|Se sei obbligato per qualche applicazione legacy, fallo sun un browser ad hoc che non usi per navigare.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Mah...
        Purtroppo è una brutta abitudine che mi trascino dietro dal lontano 2001, all'epoca mi serviva per far funzionare alcune chat con IE 5.5, asd.Comunque non do tutta la colpa al Java, la versione 7.67 con Firefox 32.0.3 non mi dava noie. Quindi non escludo che il problema possa essere proprio di Firefox 33. Oppure perchè no... magari è colpa dell'ultima versione di Flash, vedremo quando aggiorneranno di nuovo. Tanto al giorno d'oggi mettono pezze su pezze un giorno sì e l'altro anche. asd!
    • meh scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Nome e cognome
      Non ho capito se dipende da Java 8 o Firefox 33,
      in ogni caso, con questa combo ultimamene il
      browser mi si blocca occasionalmente e con esso
      tutto il notebook. Appena posso, provo Java 8 /
      Firefox 32, oppure Java 7 / Firefox 33. Invece di
      migliorare, le cose peggiorano...
      mah!vedi se il plugin è aggiornato:https://www.mozilla.org/it/plugincheck/
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Mah...
        Sì è aggiornato, sono passato dalla versione 7.67, alla versione 8.25. Purtroppo però, l'ultima versione di Java ha coinciso con l'ultima versione di Firefox, per cui mi riesce difficile capire di chi sia la colpa per questi inconvenienti. :/
    • Luppolo scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Nome e cognome
      Non ho capito se dipende da Java 8 ...Usare Java 8 nel browser è la più alta forma di masochismo che mente umana possa concepire.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Mah...
        A me Java e Flash stanno proprio sulle balle, specialmente su Firefox che crasha sempre. Per cui se esistono valide alternative a queste due schifezze, ogni consiglio è benaccetto.Cambierei volentieri browser, purtroppo però ci sono due addon per me fondamentali, che non esistono sugli altri. Quindi debbo arrangiarmi.
  • vituzzo scrive:
    Ma Flash, Java e Dot Net?
    Su parecchi PC ci sono già il plugin Flash le macchine virtuali di Java e Dot Net. Ci sono gli stessi problemi di sicurezza che si hanno con HTML5.C'è qualche motivo per considerare HTML5 superiore alle piattaforme citate sopra?
    • panda rossa scrive:
      Re: Ma Flash, Java e Dot Net?
      - Scritto da: vituzzo
      Su parecchi PC ci sono già il plugin Flash le
      macchine virtuali di Java e Dot Net. Ci sono gli
      stessi problemi di sicurezza che si hanno con
      HTML5.
      C'è qualche motivo per considerare HTML5
      superiore alle piattaforme citate
      sopra?Certo che c'e': e' multipiattaforma!
      • vituzzo scrive:
        Re: Ma Flash, Java e Dot Net?
        Penso che più che essere multipiattaforma il fatto sia che è più supportato dai browser su Android ed iOS.Anche perché sia Flash che Java sono multipiattaforma.
    • bradipao scrive:
      Re: Ma Flash, Java e Dot Net?
      - Scritto da: vituzzo
      C'è qualche motivo per considerare HTML5
      superiore alle piattaforme citate
      sopra?A grandissime linee la differenza è che Flash, Java, dotnet sono roprietari di un vendor specifico, mentre di HTML5 ognuno si fa la propria implementazione, quindi può prendersi la responsabilità e il controllo della sicurezza (che potrebbe anche essere minore, intendiamoci).
      • Passante scrive:
        Re: Ma Flash, Java e Dot Net?
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: vituzzo

        C'è qualche motivo per considerare HTML5

        superiore alle piattaforme citate

        sopra?

        A grandissime linee la differenza è che Flash,
        Java, dotnet sono roprietari di un vendor
        specifico, mentre di HTML5 ognuno si fa la
        propria implementazione, quindi può prendersi la
        responsabilità e il controllo della sicurezza
        (che potrebbe anche essere minore, intendiamoci).E quando navigo su tor cosa e come disabilito con HTML5 ???
        • Pasta alla Pirateria scrive:
          Re: Ma Flash, Java e Dot Net?
          - Scritto da: Passante
          E quando navigo su tor cosa e come disabilito con
          HTML5
          ???HTML5 nel 99% dei casi è invocato da metodi di JS, quindi basta noscript.
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma Flash, Java e Dot Net?
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: vituzzo

        C'è qualche motivo per considerare HTML5

        superiore alle piattaforme citate

        sopra?

        A grandissime linee la differenza è che Flash,
        Java, dotnet sono roprietari di un vendor
        specifico, mentre di HTML5 ognuno si fa la
        propria implementazione, quindi può prendersi la
        responsabilità e il controllo della sicurezza
        (che potrebbe anche essere minore,
        intendiamoci).Certo, potrebbe.Ma i sistemi proprietari, per legge, devono essere sfruttabili dal governo americano per fare del tecnocontrollo, mentre i sistemi liberi no.Poi chi preferisce rinunciare alla liberta' per maggior sicurezza, non merita ne' l'una ne' l'altra.
    • Pasta alla Pirateria scrive:
      Re: Ma Flash, Java e Dot Net?
      - Scritto da: vituzzo
      Su parecchi PC ci sono già il plugin Flash le
      macchine virtuali di Java e Dot Net.Dot net non va sulla maggior parte degli OS, in particolare quelli mobile (che ormai contano più del desktop quando si parla di navigazione).Java è la peggior cosa si possa abilitare in un browser e comunque vale lo stesso discorso di cui sopra.Flash, un filino meglio di Java, ma stesso discorso.Macchine virtuali non c'entrano un tubo.
      C'è qualche motivo per considerare HTML5
      superiore alle piattaforme citate
      sopra?HTML5 è una serie di tag HTML aggiuntivi, proprietà e metodi JS (anche molto potenti) che tutti i browser implementano <b
      nativamente </b
      .L'unico oggetto non implementato completamente dal browser è webgl perchè in realtà è un wrapper di openGL (che deve essere installato sul sistema), ed infatti webgl è l'unico grosso aspetto di HTML5 che è appena stato implementato in alcuni browser mobili (e non tutti).
Chiudi i commenti