L'opera digitale di Beeple venduta a 6,6 milioni di dollari

6,6 milioni di dollari per un video da 10 secondi

Opere esclusivamente digitali, note come Non-Fungible Token e certificate mediante blockchain, acquistate e vendute per milioni di dollari.
Opere esclusivamente digitali, note come Non-Fungible Token e certificate mediante blockchain, acquistate e vendute per milioni di dollari.

Il collezionista d'arte Pablo Rodriguez-Fraile nell'ottobre dello scorso anno ha speso 67.000 dollari per acquistare un video da 10 secondi, un'opera creata dall'artista digitale Beeple (all'anagrafe Mike Winkelmann) e autenticata mediante l'impiego di una blockchain. Non un investimento eccessivo se si considera che la scorsa settimana l'ha rivenduta incassando 6,6 milioni di dollari.

NFT e blockchain: la nuova frontiera dell'arte digitale?

Un esempio concreto di asset digitali conosciuti come NFT (Non-Fungible Token), beni che esistono esclusivamente in una forma online e non tangibile, la cui autenticità è certificata proprio grazie all'utilizzo di una tecnologia del tutto simile a quella che si trova alla base di criptovalute come Bitcoin. Di che video si tratta? Una riproduzione di Donald Trump sconfitto, a terra, ricoperto da slogan. Non è disponibile, ma per capire quale sia lo stile ne alleghiamo un altro di seguito intitolato “THE BATTLE OF COVID”.

A occuparsi della compravendita di questo tipo di opere sono piattaforme online come OpenSea che a febbraio ha visto il proprio business quasi decuplicare: è passato in un solo mese da 8 milioni di dollari a 86,3 milioni di dollari. Per capire quanto sia stato importante il trend di crescita è sufficiente pensare che un solo anno fa era a 1,5 milioni di dollari.

Il fascino di questa forma d'arte non ha lasciato indifferente nemmeno Christie's, la più grande casa d'aste al mondo, che ha messo in vendita “EVERYDAYS: THE FIRST 5000 DAYS, 2021”, NFT creato sempre da Beeple, di fatto un collage di immagini dalla risoluzione complessiva peri a 21069×21069 pixel. Partendo da una base di 100 dollari, i rilanci sono già arrivati a 3 milioni di dollari con ancora una decina di giorni per salire ulteriormente.

Beeple, EVERYDAYS: THE FIRST 5000 DAYS, 2021

L'interesse è stato spinto lo scorso anno anche dalla National Basketball Association, la lega del basket americano, che ha deciso di mettere in vendita con lo stesso metodo le azioni salienti delle partite: il 22 febbraio la clip che ritrae una schiacciata di LeBron James (Los Angeles Lakers) è stata assegnata per 208.000 dollari.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti