Bing e i tre pilastri del search

Massiccio redesign del motore di ricerca di Microsoft: che punta al social search e vuole raggiungere Google grazie alle partnership

Roma – Bing rilancia sul fronte social search e lo fa con quello che definisce “l’aggiornamento più significativo da quando ha fatto il suo esordio tre anni fa”: verrà presentato nelle prossime settimane negli Stati Uniti e promette di offrire una nuova esperienza di ricerca permettendo di interagire con i propri contatti e le loro preferenze “senza compromettere l’esperienza fondamentale del search”.

La “ricerca social” ha assunto quasi le forme del nuovo Santo Graal per gli operatori del settore: Google ha iniziato a provarci con Google Realtime, funzionalità di ricerca pensata per integrare aggiornamenti di stato di Twitter, Facebook e altri social network presto abbandonata per l’impossibilità dichiarata da Mountain View di rinnovare il contratto precedentemente sottoscritto con Twitter per avere accesso ai suoi contenuti; poi ci aveva riprovato con Google Plus Your Workd , che partendo dal suo social network ha introdotto informazioni social tra i risultati offerti da Pagerank; a questo avevano peraltro risposto polemicamente Twitter, Facebook e MySpace, che insieme hanno presentato un’estensione browser che aggiunge ai contenuti indicizzati da Mountain View con quest’ultimo servizio social i propri contenuti.

Bing, da parte sua, aveva già rivendicato per sé la formula “social + search” grazie ad una serie di funzioni possibili grazie alla solida partnership che la lega a Facebook.

Il nuovo approccio di Microsoft parte ora dalla considerazione secondo cui, oltre a cercare informazioni, Internet serve per “fare cose” come comprare, prenotare voli o leggere un articolo, e spesso per tutto questo si vuole “un consiglio amico”.

Così nel nuovo design di Bing le informazioni sono organizzate su tre colonne: a sinistra, ma con dimensioni maggiori rispetto alle altre facendole mantenere una certa rilevanza, vi sono i normali risultati offerti nella query in base all’algoritmo di ricerca e ai collegamenti statici; al centro vi è quella che Microsoft chiama “Snapshot”, una colonna che riporta le informazioni e i servizi ritenuti più rilevanti rispetto alla chiave di ricerca inserita (recensioni, servizi di prenotazione, mappe ecc.); a destra trova invece spazio la vera e propria novità, la barra social.

usb

Questa offre una postazione per parlare della ricerca su FB direttamente dalla pagina di Bing e per contattare gli amici che potrebbero avere informazioni utili. Inoltre promette di raccoglie opinioni e interazioni con la parola ricercata dai contatti del social network. Per utilizzare tali funzioni, naturalmente, bisogna essere collegati a Facebook. In questa fascia laterale troveranno poi spazio suggerimenti forniti da esperti riconosciuti dell’argomento ricercato: per fare questo ai dati di Facebook sono affiancati quelli di Twitter, Quora, Foursquare e altri social network.


Se il social è il nuovo obiettivo, d’altra parte, Microsoft non rinnega l’importanza della ricerca “tradizionale” di informazioni online e anzi ritiene che anche dalla qualità di queste informazioni dipenda ancora il destino di un search engine.
Redmond, d’altra parte, non ha abbandonato l’idea di raggiungere quello che è il dominatore incontrastato del settore: Google. Bing ritiene di offrire già un servizio migliore: racconta di test condotti oscurando i marchi dei motori di ricerca messi alla prova, da cui risulterebbe adesso che il 43 per cento degli intervistati preferisce il servizio offerto da Bing, contro solo il 28 per cento di Google.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • luisromano scrive:
    Hanno comprato un prodotto Apple...
    ...meritano di essersi fatti XXXXXXX, questa è l'Eula Apple: i tuoi soldi, nelle loro tasche. PUNTONon è come il refound Microsoft Windows perchè lì (con la MS) c'era di mezzo un vero e proprio cartello.Di lettori multimediali portatili c'è n'erano a bizzeffe... anche per chi voleva comprare musica (con o senza drm). Hanno "supportato" la Apple con la loro (pessima) scelta, hanno buttato i loro soldi, ne prendano atto.Tra tutti i fanboy quelli Apple sono poi i più buffi: sono certo che saranno combattuti tra il darmi torto (parlare male dell'Apple) e ragione (parlare contro i clienti insoddisfatti Apple).La verità è che i prodotti Apple sono (principalmente) trucchetti mangiasoldi.Ecco la mia massima per questa sera:"chi è tanto stupido da non capire che sta buttando soldi, e tosto insiste nello sperperare... non è giusto obbligarli a risparmiare: non meritano i loro soldi... fategli comprare un prodotto Apple!"-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 maggio 2012 22.22-----------------------------------------------------------
    • Bill scrive:
      Re: Hanno comprato un prodotto Apple...
      - Scritto da: luisromano
      Ecco la mia massima per questa sera:
      "chi è tanto stupido da non capire che sta
      buttando soldi, e tosto insiste nello
      sperperare... non è giusto obbligarli a
      risparmiare: non meritano i loro soldi... fategli
      comprare un prodotto
      Apple!"Necessiti urgentemente di un TSO.
    • ruppolo scrive:
      Re: Hanno comprato un prodotto Apple...
      Non te li puoi permettere, eh, i prodotti Apple?!Se va avanti la crisi non se lo potrà permettere più nessuno (parlando di noi Italiani), ma chi ha avuto, ha avuto. "Tu no ha avuto? Ahi ahi ahi..."
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Hanno comprato un prodotto Apple...
        E tu, come farai ??
        • Sherpya scrive:
          Re: Hanno comprato un prodotto Apple...
          - Scritto da: Joe Tornado
          E tu, come farai ??mangerà pane e cipolla pur di comprare la roba apple
          • Cotton scrive:
            Re: Hanno comprato un prodotto Apple...
            - Scritto da: Sherpya
            - Scritto da: Joe Tornado

            E tu, come farai ??

            mangerà pane e cipolla pur di comprare la roba
            appleTemo che questo lo stia già facendo da tempo ormai...
          • Rover scrive:
            Re: Hanno comprato un prodotto Apple...
            Intanto può guardarsi questo:http://video.repubblica.it/tecno-e-scienze/1984-steve-jobs-inedito-ghostbuster-contro-ibm/95159/93541?ref=HREV-3
      • moltomale scrive:
        Re: Hanno comprato un prodotto Apple...
        - Scritto da: ruppolo
        Non te li puoi permettere, eh, i prodotti Apple?!

        Se va avanti la crisi non se lo potrà permettere
        più nessuno (parlando di noi Italiani), ma chi ha
        avuto, ha avuto. "Tu no ha avuto? Ahi ahi
        ahi..."Interessante notare la fallacia logica di ruppolo & affini:"se vale, costa" NON implica "se costa, vale".Nel caso specifico di Apple, il costo è totalmente sproporzionato al reale valore (intendendo con "valore" non solo la componente monetaria) dell'oggetto.
      • rappolo scrive:
        Re: Hanno comprato un prodotto Apple...
        - Scritto da: ruppolo
        Non te li puoi permettere, eh, i prodotti Apple?!magari ha figli e famiglia da mantenere e non è un 50enne fallito che spende tutti i soldi dietro a cianfrusaglie elettroniche
    • aphex twin scrive:
      Re: Hanno comprato un prodotto Apple...
      - Scritto da: luisromano
      ...meritano di essersi fatti XXXXXXX, questa è
      l'Eula Apple: i tuoi soldi, nelle loro tasche.
      PUNTOE come fai a comprare qualcosa tenendo i soldi in tasca ?Usi una carta di credito ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Hai altre chicche senza senso per oggi ?
      • p4bl0 scrive:
        Re: Hanno comprato un prodotto Apple...
        - Scritto da: aphex twin
        - Scritto da: luisromano

        ...meritano di essersi fatti XXXXXXX, questa
        è

        l'Eula Apple: i tuoi soldi, nelle loro
        tasche.

        PUNTO

        E come fai a comprare qualcosa tenendo i soldi in
        tasca
        ?
        Usi una carta di credito ?

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(

        Hai altre chicche senza senso per oggi ?ma sai leggere?
  • offensivo scrive:
    apple fortunata nelle sentenze
    Apple è sempre stata "forunata" per via di tutte queste sentenze a suo favore. Non mi stupirei se anche questa si risolvesse con un buco nell'acqua.. come sempre.
  • ruppolo scrive:
    Questi si sono fumati il cervello!
    Hanno eluso una protezione e si indignano pure?Ma roba da matti!
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Questi si sono fumati il cervello!
      - Scritto da: ruppolo
      Hanno eluso una protezione e si indignano pure?Certo, ed hanno ragione. Il DRM è un sopruso, e va eliminato.
      • 123456 scrive:
        Re: Questi si sono fumati il cervello!
        il sopruso e' l'accanimento ideologico contro i drm, per 10 anni avete comprato dvd criptati con vincoli regionali ma i file con drm sono un sopruso. l'oggetto di questo articolo non e' il drm e la sua etica... l'oggetto e' l'aggiramento per fini di lucro di realnetworks di fairplay... dopo aver craccato il drm apple questi lo applicava ai file del suo store per mantenere il controllo dei file usando una tecnologia che non aveva il diritto di usare.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Questi si sono fumati il cervello!
          - Scritto da: 123456
          il sopruso e' l'accanimento ideologico contro i
          drm, per 10 anni avete comprato dvd criptati con
          vincoli regionali ma i file con drm sono un
          sopruso.
          Ho smesso da un pezzo di usare i dvd.E quando li usavo, mi ero subito procurato il programma che mi permetteva di cambiare il codice regionale quante volte volevo (poi non mi è mai servito, ma è il principio che conta)

          l'oggetto di questo articolo non e' il drm e la
          sua etica... l'oggetto e' l'aggiramento per fini
          di lucro di realnetworks di fairplay...Che è un drm
          dopo aver
          craccato il drm apple questi lo applicava ai file
          del suo store per mantenere il controllo dei file
          usando una tecnologia che non aveva il diritto di
          usare.La apple non aveva il diritto di usarla.
          • 123456 scrive:
            Re: Questi si sono fumati il cervello!
            bravo tu sei un figo che sa aggirare le limitazioni delle multinazionali...ps. apple ha tutto il diritto di usare il suo drm.. se non ti sta bene sono affari tuoi, la legge sul copyright le consente di usare un rdm... le tue opinioni sono tue ma non fare il piccolo avvocato delle libertàvuoi la libertà alle tue condizioni lotti per averla... la legge non hai alcun diritto di infrangerla e visto che non si tratta di libertà fondamentali i tuoi sono solo pippe e furti
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Questi si sono fumati il cervello!
            In effetti, è un falso problema. Sarebbe stato più semplice rivolgersi direttamente a fonti di approvigionamento di files liberi da DRM ... e altri obblighi acXXXXXri !
    • ... scrive:
      Re: Questi si sono fumati il cervello!
      - Scritto da: ruppolo
      Hanno eluso una protezione e si indignano pure?

      Ma roba da matti!invece secondo me hanno eluso un blocco invasivo che impediva al cliente PROPRIETARIO del lettore di usufruirne come meglio credeva.la Liberta', questa sconosciuta.
      • ruppolo scrive:
        Re: Questi si sono fumati il cervello!
        Libertà si, ma con le TUE cose, non con quelle DEGLI ALTRI!Un piccolo dettaglio che sfugge sempre, ai pirati!
        • Cotton scrive:
          Re: Questi si sono fumati il cervello!
          - Scritto da: ruppolo
          Libertà si, ma con le TUE cose, non con quelle
          DEGLI
          ALTRI!
          Un piccolo dettaglio che sfugge sempre, ai pirati!Se non fosse che le cose che sta azienda vende non siano proprio tue.... col "dettaglio piratesco" lo diventano.....
        • Funz scrive:
          Re: Questi si sono fumati il cervello!
          - Scritto da: ruppolo
          Libertà si, ma con le TUE cose, non con quelle
          DEGLI
          ALTRI!se uno compra una cosa, quella è SUA.
        • p4bl0 scrive:
          Re: Questi si sono fumati il cervello!
          - Scritto da: ruppolo
          Libertà si, ma con le TUE cose, non con quelle
          DEGLI
          ALTRI!
          Un piccolo dettaglio che sfugge sempre, ai pirati!torna quando avrai imparato a leggere, va
    • styx scrive:
      Re: Questi si sono fumati il cervello!
      - Scritto da: ruppolo
      Hanno eluso una protezione e si indignano pure?

      Ma roba da matti!scusa ruppie, ma se TU non sai leggere, non e' che puoi riversare la tua mancanza su di noi..."The lawsuit stems from an Apple software update in December 2004, which blocked a workaround developed by RealNetworks allowing its Harmony DRM-protected tracks to be converted into Apple's FairPlay format. This allowed music purchased from Harmony to be played on an iPod while remaining copy-protected. "E' una classica azione stile tivoization ,certamente antipatica e censurabile.
  • gio scrive:
    libri
    Ancora con sto drm?? ci siamo rotti i zebei!!Ma possibile che per leggere un libro epub coperto da DRM devo prima passarlo in adobe edition e poi metterlo nell'ipad? sai che rottura di oo!!menomale che oggi si comprano libri su ibooks e altre applicazioni senza stare a fare ste scemenze !!!
Chiudi i commenti