Biscotto della Sfortuna per i router vulnerabili

Individuata una pericolosa vulnerabilità in un gran numero di router ADSL. Un problema vecchio di anni e non facile da risolvere

Roma – I ricercatori Check Point hanno scovato una vulnerabilità che coinvolge milioni di router ADSL e dispositivi per l’accesso a Internet, un bug presente in un componente software vecchio di ben 12 anni che mette potenzialmente a rischio sia le connessioni alla rete che i dispositivi connessi ai router vulnerabili.

Il bug è stato soprannominato “Biscotto della Sfortuna”, e coinvolge 200 prodotti realizzati da 20 aziende diverse, inclusi nomi molto noti nel settore dei dispositivi di rete come D-Link, Huawei e ZTE. In totale si parla di una stima di 12 milioni di router vulnerabili, con una possibilità alquanto scarsa di risolvere il problema per tutti.

L’origine della vulnerabilità è il software RomPager , webserver HTTP sviluppato da Allegro Software e integrato nei router ADSL da svariati anni a questa parte. Il bug è in realtà stato corretto nove anni fa, ma l’adozione di RomPager non comporta l’obbligo per i clienti di aggiornare all’ultima versione del software.

Gli utenti che usano i milioni di router vulnerabili sono quindi soggetti a un rischio potenzialmente perenne, con i cyber-criminali che hanno a disposizione l’ ennesima arma per rubare informazioni trasmesse via rete (inclusi login e password), compromettere PC e gadget mobile connessi agli apparati bacati e altro ancora.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • andrea lotto scrive:
    sistema
    il sistema è sbagliato.
  • claudio scrive:
    e' il verbo del consumatore
    Spesso la GGente si sente legittimata a SPARLARE di quello invidia e sicuramente di qualcosa di famoso o sulla bocca di tutti.Sembra che faccia molto figo giocare a Davide e Golia soprattutto con il sedere degli altri.Bisogna infatti ricordare che parlare male di una grandissima azienda potrebbe essere il Apple coca cola o simili dopotutto si resta impuniti.La maggior parte di gente ultimamente parla dei bambini o dei suicidi accaduti durante la costruzione dei telefonini più ambite nel momento.La maggior parte delle persone che parla, oltre a parlare, ovviamente possiede il 90% degli oggetti costruiti in maniera analoga.I telefonini di apple vengono costruiti da una realtà cinese che ovviamente lavora come sono abituati in Cina.Pare addirittura che quell'azienda sia addirittura una di quelle in cui la vita è meno peggio.Ma vediamo cosa costruisce questa azienda tanto vituperata.Costruisce per esempio il videogioco PlayStation, ma non mi sembra che nessuno si sia mai lamentato per le condizioni di lavoro e sfruttamento durante la costruzione di questo oggetto.ovviamente la Nintendo costruisce lo stesso stabilimento..........e indovinate un pochino dove viene prodotta la x-box?...costruisce buona parte dei computers portatili oggi in circolazione, se non ricordo male è il secondo produttore a livello mondiale e costruisce buona parte dei computer marcati Acer e HP in vendita qua da noi. ma non mi sembra che nessuno si sia mai lamentato per le condizioni di lavoro e sfruttamento durante la costruzione pc portatili.è il famoso libro elettronico Kindle quello amato tanto dal popolo dei culturosi.. viene prodotto anche lui da Foxconn: ma non mi sembra che nessuno si sia mai lamentato per le condizioni di lavoro e sfruttamento durante la corruzione di questo oggetto. il problema è molto più semplice, non è colpa di apple, non lo è di Sony e tutto sommato non lo è neanche di Foxconn.Il problema nasce da quell'individuo che ha i soldi che si chiama consumatore. Se questa persona decide che qualunque cosa, qualunque via sia giusta per poter ottenere una diminuzione anche minima di prezzo questo avviene.più di 4000 persone nell'anno 2011 hanno desiderato risparmiare nell'autovettura in cambio ovviamente a condizione di lavoro pessime, cinesi, per potersi permettere qualcosa di moda. Si noti bene che queste persone non hanno scelto di comprare un'autovettura di basso prezzo perché non potevano permettersi altro. Non hanno scelto un'autovettura con caratteristiche di sicurezza tali da garantire la sopravvivenza in caso di incidente. Hanno scelto di licenziare dei lavoratori italiani e scegliere di far verniciare la loro auto ha dei cinesi dove non hanno magari neppure la mascherina che moriranno di cancro nel breve periodo per poter dire di possedere un SUV.è sempre più bello dare la colpa agli altri di una cosa che abbiamo fatto noi, se poi questo qualcuno alle spalle larghe ed è invidiato tanto meglio.Non si vogliono più i bambini cinesi di cinque anni che cuciono i palloni?, una cosa che era già uscita con il marchio NIKE (altro dalle spalle larghe e merenda di sucXXXXX) nei lontani anni 80: è semplice basta evitare di acquistare quelle cose che abbiano come provenienza quegli Stati dove è normale andare a lavorare a 10 anni, lavorare 18 ore, dove non esiste l'assistenza sociale come la CinaOppure evitare comprare un bel giaccone di pelle che proviene da quegli stati, come la Turchia, dove la concia viene fatta immergendosi in vasche completamente nudi poiché qualsiasi tipo di vestiario varrebbe corroso in breve tempo ma questa lavorazione consente all'italiano che punta il dito contro il telefonino di risparmiare un bel bigliettone o due con scritto 100. Forse inutile dire che l'età media dei conciatori è molto bassa in quanto non possono raggiungere i 30 senza essere accompagnati da malattie non curabili.ma è sempre comodo parlare, blaterare, indicare ciò che alcuni ci dicono di indicare e contemporaneamente fregarsene e acquistare quello che apparentemente costa menotanto anche se fatte in scena il nostro telefonino funziona lo stesso.Il nostro televisore è comunque bello.Il computer ha quella caratteristica tanto di moda.la verniciatura rosa a pagliette del giocattolo è proprio perfetta.La scarpa di plastica è proprio quella della marca che desideravamol'automobile è abbastanza alta da intimorire il ciclistail prezzo del giaccone di pelle e' meno di quello che ha pagato Giorgio.Queste sono le cose che interessano al consumatore.Ricordiamoci che Foxconn per alcuni lavoratori cinesi e' un punto di arrivo, immaginate il resto.Ma nessuno interessa, quanti guardano il made in PRIMA dell'acquisto? Non sono mica fantamegapixelli!Se poi muore qualcuno in qualcosa definito come un lager a noi non interessa come non interessava in quella famosa trasmissione nella quale bastava premere un tasto per far crepare un cinese e ricevere un sacco di soldi.http://allarovescia.blogspot.it/2009/05/cassandra-vide-il-mercato-afflosciarsi.html
  • Uto Uti scrive:
    E a me?
    Che XXXXX me ne frega dell'alluminio dell'aifòn? Perchè i pescatori di tonno li pagano tutti 20000 euro al mese?
  • ... scrive:
    La crudele genesi dei BimbiMinkia
    La crudele genesi dei BimbiMinkia [yt]5rC0ZhtSaio[/yt]
  • Pauli scrive:
    Autarchia
    Solo una autarchia reale e da parte di ogni paese europeo potrà riportare in europa una situazione stabile.I paesi che producono in condizioni così differenti da quelle dei paesi europei non possono non "vincere", soprattutto in un momento di grave crisi (ormai strutturale) come quello attuale.
    • Ciccio Medio scrive:
      Re: Autarchia
      - Scritto da: Pauli
      Solo una autarchia reale e da parte di ogni paese
      europeo potrà riportare in europa una situazione
      stabile.
      I paesi che producono in condizioni così
      differenti da quelle dei paesi europei non
      possono non "vincere", soprattutto in un momento
      di grave crisi (ormai strutturale) come quello
      attuale.E amme che ca22o me ne frega amme ! Ciccio Medio (apple)
  • ... scrive:
    Il futuro dell'Europa.
    Il futuro dell'Europa. Video da guardare non è una trollata.[yt]aDaUppMaoEI[/yt]
  • centro islamico italiano scrive:
    ...
    Redazione, per cortesia togliete quello stupido berrettino da babbo natale e metteteci il nostro simbolo preferito:[img]http://www.iltiro.com/tiroavolo/media/annunci/11691/superbig/1300924670.jpg[/img]
  • kuhn scrive:
    Crisi dell'occidente un par de ...
    Tutti a puntare il dito contro questo schiavismo per aver causato la crisi dell'occidente. Ma ci fate o ci siete? Ho tanto il sospetto che tra di voi ci siano tanti profili falsi interessati solo a sviare l'attenzione dal vero problema.I paesi occidentali in crisi sono quelli dove mafia, corruzione e burocrazia asfissiante, studiata per proteggere il potere delle caste, fanno salire il costo del lavoro.In cina dell'iPhone fanno il case e l'assemblaggio, la maggior parte dei componenti interni sono fatti in Germania e in Giappone.La prima causa della crisi è l'invenzione del container che ha ridotto drammaticamente i costi di trasporto delle merci. Il mondo è cambiato, le cose le fanno dove costa meno farle, punto. Se non è la Cina è un altro paese, ma l'Italia comunque non è in grado di stare al passo.In Italia sono decenni che nessuno si azzarda toccare il potere delle varie caste, le poche riforme introdotte da Bersani nel 2006 sono state rapidamente rimosse dal governo successivo, allora si preferisce scaricare i costi dello stato mafioso sui lavoratori. Ogni nuovo governo lancia una nuova riforma del lavoro. Piano piano tutti i diritti dei lavoratori spariscono, ma non si risolve niente.
    • Ciccio Medio scrive:
      Re: Crisi dell'occidente un par de ...
      - Scritto da: kuhn
      Tutti a puntare il dito contro questo schiavismo
      per aver causato la crisi dell'occidente. Ma ci
      fate o ci siete? Ho tanto il sospetto che tra di
      voi ci siano tanti profili falsi interessati solo
      a sviare l'attenzione dal vero
      problema.
      I paesi occidentali in crisi sono quelli dove
      mafia, corruzione e burocrazia asfissiante,
      studiata per proteggere il potere delle caste,
      fanno salire il costo del
      lavoro.
      In cina dell'iPhone fanno il case e
      l'assemblaggio, la maggior parte dei componenti
      interni sono fatti in Germania e in
      Giappone.
      La prima causa della crisi è l'invenzione del
      container che ha ridotto drammaticamente i costi
      di trasporto delle merci. Il mondo è cambiato, le
      cose le fanno dove costa meno farle, punto. Se
      non è la Cina è un altro paese, ma l'Italia
      comunque non è in grado di stare al
      passo.
      In Italia sono decenni che nessuno si azzarda
      toccare il potere delle varie caste, le poche
      riforme introdotte da Bersani nel 2006 sono state
      rapidamente rimosse dal governo successivo,
      allora si preferisce scaricare i costi dello
      stato mafioso sui lavoratori. Ogni nuovo governo
      lancia una nuova riforma del lavoro. Piano piano
      tutti i diritti dei lavoratori spariscono, ma non
      si risolve
      niente.E amme che ca22o me ne frega amme ! Voglio l'Aifon 7 con 1 tera di memoria e l'Aios 9.4 ! (apple)
      • Elrond scrive:
        Re: Crisi dell'occidente un par de ...
        - Scritto da: Ciccio Medio
        - Scritto da: kuhn

        Tutti a puntare il dito contro questo schiavismo

        per aver causato la crisi dell'occidente. Ma ci

        fate o ci siete? Ho tanto il sospetto che tra di

        voi ci siano tanti profili falsi interessati
        solo

        a sviare l'attenzione dal vero

        problema.

        I paesi occidentali in crisi sono quelli dove

        mafia, corruzione e burocrazia asfissiante,

        studiata per proteggere il potere delle caste,

        fanno salire il costo del

        lavoro.

        In cina dell'iPhone fanno il case e

        l'assemblaggio, la maggior parte dei componenti

        interni sono fatti in Germania e in

        Giappone.

        La prima causa della crisi è l'invenzione del

        container che ha ridotto drammaticamente i costi

        di trasporto delle merci. Il mondo è cambiato,
        le

        cose le fanno dove costa meno farle, punto. Se

        non è la Cina è un altro paese, ma l'Italia

        comunque non è in grado di stare al

        passo.

        In Italia sono decenni che nessuno si azzarda

        toccare il potere delle varie caste, le poche

        riforme introdotte da Bersani nel 2006 sono
        state

        rapidamente rimosse dal governo successivo,

        allora si preferisce scaricare i costi dello

        stato mafioso sui lavoratori. Ogni nuovo governo

        lancia una nuova riforma del lavoro. Piano piano

        tutti i diritti dei lavoratori spariscono, ma
        non

        si risolve

        niente.

        E amme che ca22o me ne frega amme !

        Voglio l'Aifon 7 con 1 tera giga scarso di memoria e l'Aios
        9.4 !


        (apple)fixed
    • Certo scrive:
      Re: Crisi dell'occidente un par de ...
      Certo, perchè ovviamente in italia senza corruzione, si potrebbe comunque fare concorrenza tranquillamente con chi lavora 12 ore al giorno e a stento può mangiare con il proprio stipendio.
  • BrUtE AiD scrive:
    Una soluzione facile facile ci sarebbe
    Abolire completamente e definitivamente tutto i l sistema dei brevetti e mettere al bando tutti i software non-opensource.Rifletteteci e capirete perché.
    • Certo scrive:
      Re: Una soluzione facile facile ci sarebbe
      Perchè sei la classica persona che non capisce una cippa di programmazione, ma continua a sbandierare l'open source, perchè ci sono i fessi che lo fanno(gratis perchè altrimenti vi arrabbiate come sempre)
      • 2014 scrive:
        Re: Una soluzione facile facile ci sarebbe
        - Scritto da: Certo
        Perchè sei la classica persona che non capisce
        una cippa di programmazione, ma continua a
        sbandierare l'open source, perchè ci sono i fessi
        che lo fanno(gratis perchè altrimenti vi
        arrabbiate come sempre)L'80% del codice open surce è stato scritto da gente pagata per farlo...
    • claudio scrive:
      Re: Una soluzione facile facile ci sarebbe
      - Scritto da: BrUtE AiD
      Abolire completamente e definitivamente tutto i l
      sistema dei brevetti e mettere al bando tutti i
      software
      non-opensource.

      Rifletteteci e capirete perché.Poi a chi lo spiegi perche devo investire come ha fatto kodak qualche centinaio di milioni di euro se non posso vendere gli O-LED come miei?Se vengono venduti cosi simil (per la ggente) LCD chiamati LED la kodak fallisce. nessuno investe piu'.Scordati quasivoglia evoluzione.
  • Zippo scrive:
    Amazon
    Vengano a fare un servizio sui dipendenti Amazon in Italia, siamo a limite dello schiavismo.
  • Azz scrive:
    L'Occidente è in crisi per questo.
    Questi sono i motivi per cui l'Occidente è in crisi. In Occidente (per fortuna) esistono i diritti dei lavoratori che si rifanno ai diritti fondamentali dell'uomo. In tanti altri paesi questi diritti sono un miraggio.Non c'è partita per quanto riguarda i costi.
    • Etype scrive:
      Re: L'Occidente è in crisi per questo.
      Diritti dei lavoratori che vanno sempre di più verso il basso...Beh in Europa si sta facendo il contrario :)
    • Free Climber scrive:
      Re: L'Occidente è in crisi per questo.
      - Scritto da: Azz
      Questi sono i motivi per cui l'Occidente è in
      crisi. Infatti!!!1!!Concordo!1! Per questo l'occidente è in crisi!1!! Sono sempre gli immingrati!1!![img]http://a.disquscdn.com/uploads/mediaembed/images/1549/9509/original.jpg?w=600&h[/img]
      • Etype scrive:
        Re: L'Occidente è in crisi per questo.
        - Scritto da: Free Climber
        Concordo!1! Per questo l'occidente è in crisi!1!! L'occidente è in crisi perchè fa comodo agli speculatori che possono guadagnare ingenti capitali con poco...questa è la nuova frontiera fare soldi con i soldi,solo che non produci nulla.Come mai ogni volta che si parla di ripresa si sposta il calendario di un anno in avanti ?Eh la ripresa ci sarà nel 2011,anzi no nel 2012,no il 2013..il 2014 sarà l'anno della svolta,no sarà il 2015,no il 2016 ....dai che così arriviamo nel 2030 in cenere.
        • iRoby scrive:
          Re: L'Occidente è in crisi per questo.
          Perché la gente è cojona. È come quei pesciolini che hanno una memoria ciclica di pochi minuti. Li puoi prendere e torturare come vuoi. Quando smetti loro aprono gli occhi ti guardano sorridendo e dicono: "Ciao! E tu chi sei?". E puoi ricominciare a torturarli senza che si ricordino di cosa gli hai fatto la volta precedente...
          • Etype scrive:
            Re: L'Occidente è in crisi per questo.
            La massa è facilmente manipolabile,specie se un discorso farlocco lo dice uno "importante",come in politica.Mi ricordo ancora Monti quando diceva che la crisi era un'opportunità,certo ma di sicuro per i normali cittadini,questa parte l'aveva omessa.Eh con l'austerity dopo i primi tempi di lacrime e sangue poi verranno i benefici e la situazione migliorerà,peccato che non ci sia un solo esempio dove l'austerity ha portato la ripresa di un Paese.Il mitico Renzie,prima 100 giorni e il Paese sarebbe cambiato,poi visto i risultati nulli ha aggiunto un'altro zero così sono diventati 1000,ma allora perchè non 100.000 o un 1.000.000 ?Ogni volta che vede l'avvicinarsi della sua scadenza mediatica la prolunga di X mesi con proporzione logaritmica.Ma la cosa più buffa ? Rilascia interviste in cui dici che grazie a lui l'Italia si sblocca,che stiamo facendo grossi passi avanti,che stiamo migliorando,che questa è la direzione giusta.... ci fosse un solo giornalista serio che gli dice "ma cosa cavolo ti stai inventando ???" ,tutti che annuiscono e fanno si con il capo.[yt]EOdPk2QUk1s[/yt]
          • collione scrive:
            Re: L'Occidente è in crisi per questo.
            ma infatti l'austerity porta grandissimi benefici....per gli oligarchi :Dla verità è che c'è un gruppetto di manigoldi transnazionali che hanno potere di vita e di morte sulle banche centrali ( e quindi sulla stampa della moneta fisica ) i famosi QE americani non sono altro che "accendere la stampante e stampare trilioni di dollari"ma quei dollari dove vanno? ovviamente nelle tasche di coloro che sono amici degli amiciil problema è che quei soldi non hanno una copertura reale ( cioè ho in circolazione una quantità di denaro per comprare 1000 mele, ma in tutto produco solo 10 mele )quindi? come si fa? si levano i soldi ai fessi, così che non possano comprare le mele e quindi si ristabilizza il sistemapensa che 2 giorni fa ( sempre negli USA ) è stata varata una legge per la copertura dei junk bondscioè il tartassato americano dovrà scucire, di tasca propria, quanto necessario per coprire i debiti generati da questa schifezzae mi spiace dirlo ( perchè di formazione sono più un comunista che un capitalista ) ma il problema qui è che il liberismo ( quello vero ) non è mai stato applicatoperò Adam Smith diceva: "sei un XXXXXXXX che ama giocare alla roulette? benissimo, fallisce, muori e non rompere i maroni alla società"questi qui invece i maroni li rompono e il conto lo fanno pagare a pantalone
          • Etype scrive:
            Re: L'Occidente è in crisi per questo.
            - Scritto da: collione
            i famosi QE americani non sono altro che
            "accendere la stampante e stampare trilioni di
            dollari"

            ma quei dollari dove vanno? ovviamente nelle
            tasche di coloro che sono amici degli
            amici

            il problema è che quei soldi non hanno una
            copertura reale ( cioè ho in circolazione una
            quantità di denaro per comprare 1000 mele, ma in
            tutto produco solo 10 mele
            )Eh ma non lo dire su,altrimenti vieni subito additato dai veri Legu come un complottista :Dpoi gli fai presente questo bel discorsetto però dopo non parlano,continuano solo a ripetere che sono tutte scemate,dette da un avvocato ed insegnante all'università ? :D[yt]cUKNnj6tTcw[/yt]
          • Uto Uti scrive:
            Re: L'Occidente è in crisi per questo.
            Ma che XXXXX dici? I "pesciolini" che parlano? E poi solo non si torturano gli animali.
        • Funz scrive:
          Re: L'Occidente è in crisi per questo.
          - Scritto da: Etype
          Come mai ogni volta che si parla di ripresa si
          sposta il calendario di un anno in avanti
          ?per tenere buona la mandria.Se i cittadini sapessero come stanno realmente le cose, non se ne starebbero docili a votare sempre gli stessi governanti e a sperare che gli 80 euro o qualche altra elemosina o riforma di facciata servano a far tornare i tempi d'oro.La crescita è finita, è ora che ce ne rendiamo conto. Non era sostenibile a lungo termine, ora non ci sono più le risorse.L'epoca che sta iniziando è quella del declino. Probabilmente non tanto felice.E non è disfattismo, è pura e semplice constatazione della realtà.
  • prova123 scrive:
    Il discorso è molto semplice
    per quanto riguarda Apple (ma in generale tutte le multinazionali).In Occidente il lavoro è costoso in quanto devono essere garantito uno standard di vita decente, invece in Cina e Africa (di quest'ultima si tace ancora abbastanza in quanto è diventata l'alternativa alla Cina ...) è pieno di schiavi senza alcun diritto al soldo delle multinazionali che per interposta "persona" garantiscono sulla carta tante belle XXXXXXX di facciata. L'intermediario è necessaria per uscirne sempre e comunque puliti.
    • bradipao scrive:
      Re: Il discorso è molto semplice
      - Scritto da: prova123
      per quanto riguarda Apple (ma in generale tutte
      le multinazionali).
      In Occidente il lavoro è costoso in quanto devono
      essere garantito uno standard di vita decente,
      invece in Cina e Africa (di quest'ultima si tace
      ancora abbastanza in quanto è diventata
      l'alternativa alla Cina ...) è pieno di schiaviSono d'accordo. E' chiaro che non è solo Apple a far produrre in paesi del genere, però mettere in bella mostra il nome Apple è una bella cassa di risonanza.
    • Etype scrive:
      Re: Il discorso è molto semplice
      - Scritto da: prova123
      per quanto riguarda Apple (ma in generale tutte
      le
      multinazionali).
      In Occidente il lavoro è costoso in quanto devono
      essere garantito uno standard di vita decente,
      invece in Cina e Africa (di quest'ultima si tace
      ancora abbastanza in quanto è diventata
      l'alternativa alla Cina ...) è pieno di schiavi
      senza alcun diritto al soldo delle multinazionali
      che per interposta "persona" garantiscono sulla
      carta tante belle XXXXXXX di facciata.
      L'intermediario è necessaria per uscirne sempre e
      comunque
      puliti.Le multinazionali con i miliardi che si ritrovano possono dire una marea di balle,tanto l'intera filiera è progettata in modo tale che puoi sempre scaricare la colpa al tuo fornitore,o al subfonitore,ecc....Si creano tante scatole cinesi in maniera tale che al primo scandalo si dice "io non c'entro niente,è colpa del fornitore X che non ha fatto il suo dovere",poi dicono che fanno controlli su controlli interni (e anche queste saranno balle) e lasceranno che le acque si calmino.A questo punto si cambia ancora fornitore con un altro e si rinizia da capo.Probabilmente saranno panzane anche le dichiarazioni di Intel che dice che ora fa i suoi prodotti con minerali che non vengono zone in guerra o sfruttate in modo osceno.Più che altro non saranno direttamente collegate a lei...La cosa si può mitigare lievemente facendo durare il più possibile un device acquistato,senza cambiarlo ogni anno o 2....Orami si è diffusa la psicosi che devi avere sempre l'ultimo modello perchè migliore...
    • webwizard scrive:
      Re: Il discorso è molto semplice
      - Scritto da: prova123
      per quanto riguarda Apple (ma in generale tutte
      le multinazionali).
      In Occidente il lavoro è costoso in quanto devono
      essere garantito uno standard di vita decente,
      invece in Cina e Africa (di quest'ultima si tace
      ancora abbastanza in quanto è diventata
      l'alternativa alla Cina ...) è pieno di schiavi
      senza alcun diritto al soldo delle multinazionali
      che per interposta "persona" garantiscono sulla
      carta tante belle XXXXXXX di facciata.
      L'intermediario è necessaria per uscirne sempre e
      comunque puliti.La cosa che fa veramente XXXXXXXre è che potrebbero comunque produrre in Occidente (anche con costi più elevati) riducendo i margini di profitto e facendo comunque una barca di soldi. Ma si sa, l'avidità è una scimmia che non ti si stacca dalla spalla. per questo motivo dovrebbe essere la legislazione a regolamentare queste cose, ma i politici non lo fanno.E i politici li abbiamo eletti noi, quindi, bene o male, alla fine è soprattutto colpa nostra; ed è perfettamente inutile che qualche "duro e puro" si chiami fuori. Chiunque arrivi nella stanza dei bottoni, prima o poi capitola. Chi non è andato a votare ha avallato lo status quo, quindi è responsabile come gli altri. Soluzioni ? Mi piacerebbe averne di valide ma, più che stargli col fiato sul collo, sinceramente non mi viene in mente niente.Poveri noi...
      • Free Climber scrive:
        Re: Il discorso è molto semplice
        - Scritto da: webwizard

        La cosa che fa veramente XXXXXXXre è che
        potrebbero comunque produrre in Occidente (anche
        con costi più elevati) riducendo i margini di
        profitto e facendo comunque una barca di soldi.
        Ma si sa, l'avidità è una scimmia che non ti si
        stacca dalla spalla . per questo motivo dovrebbe
        essere la legislazione a regolamentare queste
        cose, ma i politici non lo
        fanno.
        E i politici li abbiamo eletti noi, quindi, bene
        o male, alla fine è soprattutto colpa nostra; ed
        è perfettamente inutile che qualche "duro e puro"
        si chiami fuori. Chiunque arrivi nella stanza dei
        bottoni, prima o poi capitola. Chi non è andato a
        votare ha avallato lo status quo, quindi è
        responsabile come gli altri. Soluzioni ? Mi
        piacerebbe averne di valide ma, più che stargli
        col fiato sul collo, sinceramente non mi viene in
        mente
        niente.
        Poveri noi ...Saggio post, esplicativo di una mentalità "occidentale" che divora se stessa.Ma la mia immagina era piùXXXXX!
      • Etype scrive:
        Re: Il discorso è molto semplice
        - Scritto da: webwizard
        La cosa che fa veramente XXXXXXXre è che
        potrebbero comunque produrre in Occidente (anche
        con costi più elevati) riducendo i margini di
        profitto e facendo comunque una barca di soldi.Ma è esattamente l'opposto di quello che si vuole
        Ma si sa, l'avidità è una scimmia che non ti si
        stacca dalla spalla. per questo motivo dovrebbe
        essere la legislazione a regolamentare queste
        cose, ma i politici non lo
        fanno.esatto però poi così lo stato va ad interferire nell'economia di una multinazionale,hanno pensato anche a questo : Ttip ...come sono bravi eh :)
        E i politici li abbiamo eletti noi, quindi, bene
        o male, alla fine è soprattutto colpa nostra; ed
        è perfettamente inutile che qualche "duro e puro"
        si chiami fuori.i politici sono soprattuto legati alla poltrona e fare di tutto per mantenerla,in realtà si decide quasi tutto a Bruxells,loro si limitano solo ad appoggiarli.
        Chiunque arrivi nella stanza dei
        bottoni, prima o poi capitola.Vero,ma questo succede anche perchè una volta che sei entrato nessuno ti caccia più da li,non c'è una rotazione...quelli che entrano seguono poi le vecchie mentalità.Di fatto la politica è fallita.
        Chi non è andato a votare ha avallato lo status quo, quindi è
        responsabile come gli altri.Beh in teoria chi non va a votare è perchè non è d'accordo con nessuna ideologia politica presentata.Negli ultimi anni non ha neanche senso in quanto la scelta è tra una rosa dii opzioni che loro definiscono per i loro comodi,della serie meglio la padella o la brace ?
        Soluzioni ? Mi
        piacerebbe averne di valide ma, più che stargli
        col fiato sul collo, sinceramente non mi viene in
        mente
        niente.
        Poveri noi...Quale idea sul da farsi...una bella tabula rasa di tutti politici che ci sono oggi,fuori.Chi entra la dentro lo deve fare per il bene del Paese e con soluzioni concrete e avere bene in mente le priorità.... tutti quelli che fanno danni,che sono favorevoli a progetti che in un modo o nell'altro impoveriscono la società sono bannati a vita da qualsiasi carica pubblica + gli si chiede i danni così ci pensano 2 volte.Si va per merito e si segue il buonsenso + una bella rotazione politica,facciamo 5 anni a stipendi molto ridotti rispetto a quelli che ci sono ora (se ti va bene Ok,altrimenti fai altro) dopodichè torni ad essere un normale cittadino senza alcun bonus.Fermo restando che il popolo in qualsiasi momento quando vede che si prende un brutta piega contro le loro necessità/benessere può intervenire con un referendum e far cadere il governo e allontanare i responsabili.Più equità sociale,uscita dall'Euro e ritorno ad un amoneta propria e se necessario anche dall'unione Europea che ha tutto come interesse tranne il benessere dei popoli che vivono nei singoli stati.Inversione di tendenza,anzichè privatizzare ogni cosa la si rende pubblica con una fitta rete di controlli,almeno le strutture principali.Il pubblico ha l'interesse collettivo,il privato quello di fare soldi ad ogni costo anche a scapito della società pur di arricchire pochi soggetti.Creare una valanga di lavoro utile per il Paese e non per mere speculazioni per far arricchire sempre i soliti nomi,società,banche...Già con la manutenzione e la cura del territorio si hanno 2 piccioni con una fava : lavoro + realizzazione di opere per mettere in sicurezza le tante aree a rischio del Paese,si realizza tutto quello di cui il Paese ha bisogno...Contratti di lavoro ridotti a 2-3 forme,nessuna facile scappatoia,lavoro stabile e continuo niente più precariato.Semplificazione massima della burocrazia,rimozione degli enti inutili con un occhio vigile sempre sull'efficienza dei servizi da e per il cittadino e imprese.Immigrazione : tutti quelli arrivati verranno ridivisi in proporzione uguali in tutti gli stati,così come tutte le spese sostenute dallo stato italiano.Non ha senso il continuo flusso in un Paese ch esi trova già in grosse difficoltà...Ce ne stanno di cose da fare,basta applicare un minimo di buonsenso....Purtroppo dalla politica che c'è oggi scordatevi anche solo una di queste proposte (specie quella del lavoro o dell'abbandono dell'Euro) non avverrà mai...
        • AXEL scrive:
          Re: Il discorso è molto semplice
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: webwizard



          Chi non è andato a votare ha avallato lo status
          quo, quindi
          è

          responsabile come gli altri.

          Beh in teoria chi non va a votare è perchè non è
          d'accordo con nessuna ideologia politica
          presentata.
          Negli ultimi anni non ha neanche senso in quanto
          la scelta è tra una rosa dii opzioni che loro
          definiscono per i loro comodi,della serie meglio
          la padella o la brace ?
          diciamo che uno sttao abbaise su 1000 elettori, dieci vanno a votare per nove partiti diversi in cui ciascuno vota per se stesso (ed un partito ottiene 2 voti) mentre gli altri 990 elettori non vanno a votare perchè non sono d'accordo con nessuna ideologia politica... ebbene va al potere il partito votato da 2 persone!Chiamasi: democrazia! presentata.
    • Mario scrive:
      Re: Il discorso è molto semplice
      - Scritto da: prova123
      per quanto riguarda Apple (ma in generale tutte
      le
      multinazionali).
      In Occidente il lavoro è costoso in quanto devono
      essere garantito uno standard di vita decente,
      invece in Cina e Africa (di quest'ultima si tace
      ancora abbastanza in quanto è diventata
      l'alternativa alla Cina ...) è pieno di schiavi
      senza alcun diritto al soldo delle multinazionali
      che per interposta "persona" garantiscono sulla
      carta tante belle XXXXXXX di facciata.
      L'intermediario è necessaria per uscirne sempre e
      comunque
      puliti.Il problema non sono solo le multinazionali ma anche e soprattutto i governi e le leggi di quei paesi che permettono e a volte favoriscono determinati comportamenti
Chiudi i commenti