Bitdefender presenta Digital Identity Protection

Una soluzione sviluppata per consentire a professionisti e non di scongiurare il rischio che qualcuno possa abusare delle proprie informazioni.
Una soluzione sviluppata per consentire a professionisti e non di scongiurare il rischio che qualcuno possa abusare delle proprie informazioni.

Basato sull’esperienza acquisita dalla software house in due decenni di attività nell’ambito antivirus, Digital Identity Protection è il prodotto annunciato oggi da Bitdefender che come si può intuire già dal nome può tornare utile a coloro che per le più svariate ragioni desiderano tutelare la propria reputazione online.

Digital Identity Protection da Bitdefender

È sviluppato in modo da impedire tra le altre cose che i cybercriminali possano sfruttare le informazioni personali per commettere reati o compiere raggiri, anche facendo leva sugli account personali delle vittime. Queste alcune delle ulteriori caratteristiche incluse:

  • visione completa della traccia digitale che si lascia online per capire l’immagine potenzialmente trasmessa ad altri, ad esempio ai clienti;
  • ricezione immediata di avvisi in merito a nuove violazioni dei dati (anche dal Dark Web);
  • riepilogo di tutte le fonti in cui nome, numero di telefono, indirizzo email, impiego, istruzione, foto e URL sono collegati all’identità di una persona;
  • individuazione di tutte le informazioni accessibili pubblicamente nel corso degli anni che possono influenzare la reputazione online di un individuo.

Al momento Digital Identity Protection è disponibile solo in lingua inglese, acquistabile esclusivamente dal sito ufficiale del prodotto (link a fondo articolo) al prezzo di 59,99 dollari, scontato rispetto ai 79,99 dollari di listino. La spesa dà diritto a un anno di servizio per proteggere fino a tre numeri di telefono e cinque indirizzi email.

Fonte: Bitdefender
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti