C'è anche un Black Friday diverso: quello della Colletta Alimentare

C'è anche un Black Friday diverso: quello della Colletta Alimentare

La Colletta Alimentare torna tra le pagine di Amazon e anche quest'anno consentirà in pochi click di aiutare quasi 1,7 milioni di persone in difficoltà.
La Colletta Alimentare torna tra le pagine di Amazon e anche quest'anno consentirà in pochi click di aiutare quasi 1,7 milioni di persone in difficoltà.

Il Black Friday non ti interessa? Non c’è budget per Natale e vuoi quindi starne alla larga? Preferisci lo shopping e non ti vuoi scomodare in cerca di occasioni? C’è comunque qualcosa che puoi fare: dal 26 novembre al 5 dicembre Amazon lancia nuovamente la Colletta Alimentare, iniziativa del Banco Alimentare a cui il marketplace aderisce ormai da anni.

Il peggiorare della situazione economica ha visto crescere quest’anno il bisogno e proprio per questo il gesto di carità che proponiamo con la Colletta Alimentare è ancora più importante. Il richiamo rivolto a tutti è quello di compiere un gesto concreto di condivisione e solidarietà. La Colletta alimentare non si esaurisce il 26 novembre nei supermercati ma continua online grazie all’impegno di vari partner tra cui Amazon e Radio Kiss Kiss con cui abbiamo rinnovato la collaborazione e che ringraziamo per essere al nostro fianco anche quest’anno. Ringraziamo in modo speciale Luca Abete per essere sceso in campo ancora una volta accanto a Banco Alimentare ed avere partecipato allo SPOT web di promozione dell’iniziativa

Giovanni Bruno, Presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus

Il sistema è semplice: è sufficiente acquistare i prodotti indicati nell’apposita pagina, sapendo che saranno donati e sfruttati direttamente dai responsabili dell’iniziativa in aiuto delle famiglie bisognose. Non si chiede denaro dalle destinazioni dubbie, né lo sforzo di andare presso un qualche banchetto: solo e semplicemente qualche click per riempire un carrello virtuale fatto di solidarietà, dove poter dare qualcosa di utile a persone e famiglie in seria difficoltà.

Siamo consapevoli che con il nostro impatto, e grazie all’aiuto dei nostri clienti e volontari, possiamo contribuire ad aiutare in modo concreto la comunità e le persone più bisognose. Mettere a disposizione i nostri servizi e rinnovare anche quest’anno la collaborazione con Banco Alimentare, a fianco di Radio Kiss Kiss e dei suoi ascoltatori, è per noi motivo di grande orgoglio, ancor più in un momento storico di particolare difficoltà per le fasce più fragili della nostra società

Giorgio Busnelli, Direttore delle categorie del Largo Consumo, Amazon, Europa

I prodotti acquistati saranno consegnati direttamente al Banco Alimentare, i cui responsabili distribuiranno il tutto a circa 7600 strutture caritative convenzionate. Il numero delle persone aiutate ammonta a quasi 1,7 milioni, cifra che deve far riflettere circa l’impatto che può avere una iniziativa di questo tipo.

Colletta Alimentare

Nei giorni in cui imperversa il Black Friday, insomma, possiamo adoperarci per un click in più portando nell’apposito carrello prodotti alimentari per l’infanzia, prodotti in scatola e altro ancora, il tutto selezionato da Banco Alimentare per raggiungere la massima efficacia possibile nell’aiuto degli assistiti.

C’è un Black Friday diverso al quale possiamo partecipare. Ci sono click e click: questo ha ben più valore degli altri.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 nov 2022
Link copiato negli appunti