BlackBerry per i trafficanti di droga, arresti dell'FBI

L'agenzia federale statunitense ha "beccato" il proprietario di un'azienda specializzata in un business molto particolare, ovvero quello di rifornire i boss del traffico di droga sudamericano di cellulari sicuri e non rintracciabili

Roma – Vincent Ramos e la sua Phantom Secure avevano messo in piedi una fiorente attività di vendita di smartphone personalizzati, un business particolarmente popolare soprattutto fra i trafficanti di droga del cartello di Sinaloa . I vecchi e poco tecnologici metodi di indagine, però, hanno inchiodato l’imprenditore alle proprie responsabilità svelando un “network” dalle ramificazioni globali.

Stando a quanto scoperto dagli agenti sotto copertura dell’FBI, Ramos era pienamente consapevole della particolare attività criminali svolta dai suoi clienti , e non si faceva problemi nel rifornirli di smartphone Android e BlackBerry modificati per meglio adattarli al traffico di droga internazionale.

I terminali personalizzati erano infatti privi di molte delle funzionalità base presenti sui modelli standard – fotocamera e browser Web inclusi – e includevano tecnologie aggiuntive come Pretty Good Privacy (PGP) per garantire ai criminali l’accesso alle comunicazioni cifrate.

Ramos si era spinto al punto da fornire raccomandazioni sui server telematici da utilizzare, con i provider di Hong Kong e Panama che a quanto pare non erano particolarmente cooperativi con le richieste di accesso formulate dalle forze dell’ordine.

In totale, l’FBI stima il giro di affari di Phantom Secure in oltre 20.000 smartphone “pro-crimine” modificati commercializzati in giro per il mondo, con metà del “malloppo” attivo nella sola Australia e il resto sparso per Cuba, Messico, Venezuela e altri paesi. Arresto di Ramos a parte, il caso degli smartphone modificati per il traffico di droga di certo alimenterà le polemiche sulla diffusione sempre più “popolare” delle comunicazioni cifrate su gadget mobile.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Daniela Petrucci scrive:
    danielapetrucci07@gmail.com
    Ciao,Questo messaggio è rivolto a individui, poveri, aziende, aziende e tutti coloro che hanno bisogno di un prestito particolare per portare a termine i loro progetti o per far rivivere le vostre attività o altri. 2%, qualunque sia l'importo richiesto. Prestiti da 3.000 a 900.000 Il periodo di rimborso è da 1 anno a 25 anni. Si prega di essere soddisfatti in 72 ore.Mail: danielapetrucci07@gmail.comCiao,Questo messaggio è rivolto a individui, poveri, aziende, aziende e tutti coloro che hanno bisogno di un prestito particolare per portare a termine i loro progetti o per far rivivere le vostre attività o altri. 2%, qualunque sia l'importo richiesto. Prestiti da 3.000 a 900.000 Il periodo di rimborso è da 1 anno a 25 anni. Si prega di essere soddisfatti in 72 ore.Mail: danielapetrucci07@gmail.comCiao,Questo messaggio è rivolto a individui, poveri, aziende, aziende e tutti coloro che hanno bisogno di un prestito particolare per portare a termine i loro progetti o per far rivivere le vostre attività o altri. 2%, qualunque sia l'importo richiesto. Prestiti da 3.000 a 900.000 Il periodo di rimborso è da 1 anno a 25 anni. Si prega di essere soddisfatti in 72 ore.Mail: danielapetrucci07@gmail.com
  • Il Fuddaro scrive:
    pezzo di..... alfonnsino
    mica di un web writer, che t'aspetti! Se hanno sbagliato nell'articolo originale a sua volta sbaglia pure lui, la copia e copia, una volta incollata! (rotfl)
  • Hisashi scrive:
    Errore nel titolo
    "anche se i guai per la FCC a trazione democratica potrebbero non essere ancora finiti".Trazione repubblicana, non democratica...
Chiudi i commenti