Blizzard cancella il MMOG Titan

Per ora World of Warcraft non avrà un successore. Il CEO annuncia, in un'intervista, di aver cancellato la sua realizzazione. Non era abbastanza per bissare il successo di WoW

Roma – Dopo sette anni e 50 milioni di dollari spesi per il design e lo sviluppo di Titan, Blizzard ha poco cerimoniosamente annunciato la morte del progetto di MMOG “next-gen” che secondo i rumor avrebbe dovuto sostituire World of Warcraft (WoW) come fonte di guadagno primario per lo studio americano.

Titan non si farà, ha spiegato il CEO di Blizzard Mike Morhaime in un’intervista, perché dopo un tempo infinito passato a progettare e realizzare asset è stato stabilito, dopo una revisione interna, che il gioco non era divertente e non era quello che l’azienda sperava di realizzare.

Si avvicina dunque la fine definitiva per il periodo d’oro degli MMORPG e degli abbonamenti mensili (a 15 dollari per utente) che hanno trasformato WoW in un gallina dalle uova d’oro per le casse di Blizzard? La cancellazione di Titan non sancisce la fine dell’impegno del studio nel settore degli MMO, dice Morhaime, ma ora come ora non è tempo di impegnarsi in un progetto così mastodontico come un nuovo blockuster massivo online.

WoW continuerà a generare profitti ancora a lungo e Blizzard spera di continuare a supportare il gioco per sempre, suggerisce l’amministratore delegato, mentre lo studio cerca nuove strade di profitto e nuove modalità di fare business concentrandosi su progetti meno faraonici di un WoW next-gen.

Il successo di pubblico sperimentato da Hearthstone , gioco di carte digitali collezionabili online finanziato tramite microtransazioni che può contare su 20 milioni di account registrati in meno di un anno dal debutto sul mercato, può in tal senso suggerire quale sarà il futuro impegno di Blizzard nel settore videoludico.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sisko212 scrive:
    E il tutto...
    sarà inesorabilmente con un kernel linux...
    • Leguleio scrive:
      Re: E il tutto...

      sarà inesorabilmente con un kernel linux...Intendi dire che grazie ad ARM sarà l'anno di Linux? (newbie)
      • ... scrive:
        Re: E il tutto...
        - Scritto da: Leguleio

        sarà inesorabilmente con un kernel linux...

        Intendi dire che grazie ad ARM sarà l'anno di
        Linux?
        (newbie)dipende come esegui la misurazione: se consideri che in OGNI modem adsl, nella schiacciante maggioranza di cellulari, in stampanti, router, hard dsic, fotocopiatrici etc ci sono cpu ARM con una qualche versione di linux... che dici, e' l'anno di linux? se invece gardi al mercato desptio portatile e' un altro discorso.
        • Abelardo Networks scrive:
          Re: E il tutto...
          P.S. è inutile che ti affanni a googlare non ne troverai nessuno con windoze (any version or release) e quasi nessuno che non sia Linux pochissimi possono avere (meglio avevano anche li si tratta di "vecchie glorie") QNX qualcuno (sempre poca roba) WxWorks e nessuno (capisci nessuno?) che non includa (vuoi per busyBox voui per altro) software su licenza GNU (GNU is a cancer...)Cuntent?(rotfl)(rotfl)
          • 2014 scrive:
            Re: E il tutto...
            - Scritto da: Abelardo Networks
            P.S. è inutile che ti affanni a googlare non ne
            troverai nessuno con windoze (any version or
            release)P.S. nell'elenco c'erano anche i cellulari...
          • Divo Giulio scrive:
            Re: E il tutto...
            Cellulari? Hai presente Android?
          • 2014 scrive:
            Re: E il tutto...
            - Scritto da: Abelardo Networks
            P.S. è inutile che ti affanni a googlare non ne
            troverai nessuno con windoze (any version or
            release) e quasi nessuno che non sia Linux
            pochissimi possono avere (meglio avevano anche li
            si tratta di "vecchie glorie") QNX qualcuno
            (sempre poca roba) WxWorks e nessuno (capisci
            nessuno?) che non includa (vuoi per busyBox voui
            per altro) software su licenza GNU (GNU is a
            cancer...)
            Cuntent?
            (rotfl)(rotfl)P.S. 2prova a cercare "windows embedded" qualcosina trovi
          • Divo Giulio scrive:
            Re: E il tutto...
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: Abelardo Networks

            P.S. è inutile che ti affanni a googlare non

            ne

            troverai nessuno con windoze (any version or

            release) e quasi nessuno che non sia Linux

            pochissimi possono avere (meglio avevano
            anche
            li

            si tratta di "vecchie glorie") QNX qualcuno

            (sempre poca roba) WxWorks e nessuno (capisci

            nessuno?) che non includa (vuoi per busyBox
            voui

            per altro) software su licenza GNU (GNU is a

            cancer...)

            Cuntent?

            (rotfl)(rotfl)
            P.S. 2
            prova a cercare "windows embedded" qualcosina
            troviCome no come sta a quote di mercato? (rotfl)(rotfl)
      • Abelardo Networks scrive:
        Re: E il tutto...
        sveegliaaaaaa Android è Linux! più che l'anno di linux mi sa che non sarà quello del piastrellotto le hanno provate tutte sul mobile... e non c'è stato verso...L'anno di Linux?beh... quello (nell'embedded poi non c'è proprio storia) è arrivato diversi anni orsono.Tu ad esempio (scusa se rido) "all'estero" che router hai? :D
    • 2014 scrive:
      Re: E il tutto...
      - Scritto da: sisko212
      sarà inesorabilmente con un kernel linux...magari con questo:http://gist.github.com/anonymous/929d622f3b36b00c0be1sistemato :D
Chiudi i commenti