Blog, i bambini non parlino con la bocca piena

Il consiglio comunale blocca una blogger che fotografava il cibo della mensa scolastica: una novenne che giocava al citizen journalism

Roma – Commenti sul cibo della mensa di una scuola elementare di Argyll, Scozia, hanno scatenato le ire dell’amministrazione comunale che ha costretto il blog incriminato a smetterla. La scrittrice ha appena 9 anni.

Il suo blog Never Second , che firmava con il nickname VEG, riscuoteva un discreto successo ed era arrivato in poche settimane ad attirare l’attenzione mediatica nazionale, a superare i due milioni di visite e raccogliere circa 2mila dollari per beneficenza: argomento principale era il cibo della mensa scolastica, che veniva fotografato e commentato schiettamente (nel bene e nel male).

Che si trattasse della tipica innocenza dei bambini non è tuttavia stata considerata una giustificazione da chi ha preso la decisione di proibire ulteriori fotografie ai piatti.

Ad aver voluto mettere il bavaglio alla bambina, secondo quanto ha spiegato il padre di VEG, non sarebbero stati gli amministratori scolastici, ma i rappresentanti del consiglio comunale, già costretti dai suoi commenti a installare all’interno della scuola un banco con offerta illimitata di insalata, frutta e pane, per un pasto più sano per i bambini, e che vedevano minacciati i posti di lavoro dei responsabili della mensa scolastica.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • dont feed the troll/dovella scrive:
    SuperCarlo cita una sentenza
    che gli da torto.La cosa è estremamente buffa, cito infatti alcuni passaggi fondamentali:"I ricorso sono fondati.""..né lincremento patrimoniale può identificarsi con il mero risparmio di spesa derivante dalluso di copie non autorizzate di programmi o altre opere dellingegno..""D.Lgs 63/2003 non attribuisce rilevanza penale alla duplicazione, riproduzione, acquisto o noleggio di supporti non conformi alle prescrizioni della medesima legge a fini meramente personali""Nella ipotesi esaminata viene, infatti, escluso dallambito della fattispecie criminosa il comportamento dettato dalla mera finalità di un risparmio di spesa, che indubbiamente deriva dallacquisto di supporti duplicati o riprodotti abusivamente."E infine, infatti:"La Corte annulla senza rinvio la sentenza impugnata perché il fatto non è previsto dalla legge come reato."Signori, ho concluso.
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: SuperCarlo cita una sentenza
      Ne parla anche repubblica, infatti:http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/cronaca/cassazione-3/lecito-scaricare-file/lecito-scaricare-file.html
      • Super Carlo scrive:
        Re: SuperCarlo cita una sentenza
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella
        Ne parla anche repubblica, infatti:

        http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/cronaca/cassazione-3/lecito-scaricare-file/lecito-scaricare-file.htmlChe esplicitamente avvisa che le norme son cambiate e oggi sanzionano comportamenti prima non punibili.
    • Allibito scrive:
      Re: SuperCarlo cita una sentenza
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      che gli da torto.

      La cosa è estremamente buffa, cito infatti alcuni
      passaggi
      fondamentali:

      "I ricorso sono fondati."

      "..né lincremento patrimoniale può identificarsi
      con il mero risparmio di spesa derivante dalluso
      di copie non autorizzate di programmi o altre
      opere
      dellingegno.."

      "D.Lgs 63/2003 non attribuisce rilevanza penale
      alla duplicazione, riproduzione, acquisto o
      noleggio di supporti non conformi alle
      prescrizioni della medesima legge a fini
      meramente
      personali"

      "Nella ipotesi esaminata viene, infatti, escluso
      dallambito della fattispecie criminosa il
      comportamento dettato dalla mera finalità di un
      risparmio di spesa, che indubbiamente deriva
      dallacquisto di supporti duplicati o riprodotti
      abusivamente."

      E infine, infatti:

      "La Corte annulla senza rinvio la sentenza
      impugnata perché il fatto non è previsto dalla
      legge come
      reato."

      Signori, ho concluso.ed era ora, non sai che nulla è scontato quando si va davanti al giudice?scaricare legalmente i brani le sarebbe costato 23,76 dollariUsa: multata per 1,9 milioni di dollariper aver scaricato 24 canzoni dal webPer la prima volta una donna è stata condannata per violazione del copyright Sempre più diffuso lo scaricamento illegale dal web di brani musicali coperti dal copyright (Ansa) NEW YORK (USA) - Un tribunale americano ha condannato una donna del Minnesota a pagare un risarcimento di 1,9 milioni di dollari (circa 1.366.000 euro) per aver illegalmente scaricato 24 canzoni da Internet. Il proXXXXX contro Jammie Thomas Rassett, una madre di quattro figli che lavora per una tribù indiana, è il primo negli Stati uniti per violazione del copyright, ha detto il suo avvocato alla tv satellitare Cnn. La donna, che ha 32 anni, è rimasta stupita per la sentenza, anche perchè scaricare legalmente le canzoni le sarebbe costato solo 99 centesimi di dollaro a brano (in tutto 23,76 dollari), e intende ricorrere in appello. LA SENTENZA - Il tribunale ha stabilito un risarcimento di circa 80.000 dollari per ogni violazione del copyright, con gran soddisfazione della Record Industry association of America (Riaa), l'associazione dei produttori discografici. La Thomas-Rasset era stata condannata a pagare un risarcimento di 220mila dollari alla Riaa in un primo proXXXXX nel 2007, ma il procedimento era stato annullato per un vizio di forma. Le canzoni scaricate sono di No Doubt, Sheryl Crow, Gloria Estefan e Linkin Park. Se non fosse reato non ci sarebbero tali sentenze, se poi siano a non siano riusciti a sequestrarle la casa, questo non lo so, ma la sentenza esiste. Se vuoi ne posto un centinaio, magari riesci a convincerti...http://www.corriere.it/cronache/09_giugno_19/multa_usa_scaricare_canzoni_internet_milioni_dollari_2e66d744-5ca4-11de-a55b-00144f02aabc.shtml
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: SuperCarlo cita una sentenza
        - Scritto da: Allibito
        scaricare legalmente i brani le sarebbe costato
        23,76
        dollari
        Usa: multata per 1,9 milioni di dollari
        per aver scaricato 24 canzoni dal web
        Per la prima volta una donna è stata condannata
        per violazione del copyrightSI PARLA DI LEGGE <b
        ITALIANA </b
        , sei più stupido di quanto sembri
      • Allibito scrive:
        Re: SuperCarlo cita una sentenza
        Joel Tenenbaum dovrà pagare lintera somma di 675.000 dollari (circa 530.000 euro) per aver scaricato illegalmente degli mp3. Non è infatti riuscito nellintento di farsi diminuire la multa. "Sì, ho violato la legge, ma non ho tutti quei soldi per pagare!"Un caso esemplare - Joel Tenenbaum, un ventottenne di Providence a Rhode Island (Stati Uniti), fu beccato con dei file scaricati illegalmente nellormai lontano 2009 e condannato a una multa di ben 675.000 dollari, ossia 22.500 dollari a canzone. Le hit incriminate, per sua fortuna, erano infatti solo trenta. Il ragazzo ha cercato di farsi diminuire la multa super salata, magari convertendola in rate da pagare nel tempo. Nessuna via di scampo - Non cè stato però nulla da fare: né la Corte Suprema né le case discografiche - fra cui Sony BMG Music Entertrainment e Warner Bros Records Inc - non ne han voluto sentir parlare, e la somma è rimasta invariata. Lunedì scorso il suo appello è stato ufficialmente rifiutato: dovrà pagare tutto. Anche perché Joel Tenenbaum, nel corso del proXXXXX, ha ammesso di aver scaricato molti più brani di artisti come Green Day, Nirvana e Smashing Pumpkins. Inutile il tentativo del suo avvocato di abbassare la multa a 99 centesimi a canzone, ovvero più o meno il prezzo del normale acquisto online dei brani.Capro espiatorio - Il ragazzo si è giocato il jolly dellincostituzionalità della legge (o almeno della sua severità) per cercare di ottenere uno sconto. Un giudice federale, infatti, aveva avanzato lidea di ridurre la somma fino a un decimo del totale, ma il proposito ha avuto vita breve. Tenenbaum ha cercato anche di far capire alla Corte che, pur violando la legge, la musica scaricata era solo per uso personale. Senza contare che le note incriminate provenivano da un sito di file-sharing molto utilizzato. Come a dire che lui era solo un piccolo pesce in un oceano molto, molto affollato.Ogni lasciata è persa - Joel che si è appena laureato, dichiara di non avere a disposizione il denaro necessario per pagare la multa. Anche perché, a dirla tutta, nonostante sia un dottore in Fisica Statistica non è facile mettere da parte qualche soldino. Avrebbe fatto bene ad accettare la proposta di uno dei legali delle case discografiche che, inizialmente, voleva fissare la multa sui 5.000 dollari, ma purtroppo all'epoca rifiutò di patteggiare. Ora è troppo tardi.Né il primo né lultimo - La pirateria è fra le maggiori cause dei problemi finanziari dellindustria discografica, ma probabilmente lo sai già. Difficile credere che, se anche non hai mai scaricato nulla, tu non abbia nemmeno mai pensato di farlo. Occhio però: Tenenbaum non è stato il primo e non sarà nemmeno lultimo a pagare, come sa bene Jammie Thomas-Rasset, imputato per lo stesso reato il prossimo mese. (sp)Qui si cita anche l'altro caso... tanto perchè IL DOWNLOAD NON E' ILLEGALE.(rotfl)(rotfl)(troll2)http://www.jacktech.it/news/lifestyle/musica-cinema-tv/download-illegale-multa-da-675mila-dollari.aspx
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: SuperCarlo cita una sentenza
          - Scritto da: Allibito
          Joel Tenenbaum dovrà pagare lintera somma di
          675.000 dollari (circa 530.000 euro) per aver
          scaricato illegalmente degli mp3. Non è infatti
          riuscito nellintento di farsi diminuire la
          multa.Non sapevo che in Italia si usassero i dollari.
          Qui si cita anche l'altro caso... tanto perchè IL
          DOWNLOAD NON E' ILLEGALE.(rotfl)(rotfl)(troll2)IN ITALIA IL DOWNLOAD NON E' ILLEGALEora vattene negli USA che sono consoni al tuo concetto di legalità. E non tornare più, anche e soprattutto se non hai i soldi per le spese mediche. Non voglio finanziare con le mie tasse le cure di uno che non accetta le leggi del mio Paese.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: SuperCarlo cita una sentenza
            Senti maaaaa.....i videotechini hanno fatto chiudere la pagina fessbuk del tuo amico musicista?
          • neo scrive:
            Re: SuperCarlo cita una sentenza
            se la sono prese perché la pagina aveva più mi piace di quella a loro favore 51 a 34
          • Super Carlo scrive:
            Re: SuperCarlo cita una sentenza
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            IN ITALIA IL DOWNLOAD NON E' ILLEGALEE invece sì! @^Le operazioni di <b
            download </b
            dal server sul computer dell'utente, <b
            implicano necessariamente la duplicazione </b
            del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.Questa interpretazione è autorevolmente affermata nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della terza sezione penale della Corte di Cassazionehttp://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403"È opportuno premettere che appare pienamente condivisibile, con riferimento all'elemento materiale della fattispecie delittuosa principale, l'affermazione della impugnata sentenza, secondo la quale le operazioni di download sul server ftp e dallo stesso sui computer delle persone che si collegavano al sito, implica necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore oggetto dell'operazione, sicché sotto il citato profilo vi è sostanziale coincidenza tra i fatti ascritti agli imputati e le ipotesi criminose ritenute dai giudici di merito."Quindi sia i giudici di merito che quelli della Cassazione concordano sul fatto che le operazioni di download dal server sul computer dell'utente, implicano necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.La duplicazione abusiva, anche se per uso personale e senza fini di lucro, è esplicitamente vietata dalla 633/41, in cui non compaiono espressamente termini quali scaricamento o download perché compresi nel concetto più ampio di duplicazione.Chiarito il legame download-duplicazione, vediamo cosa dice al riguardo la vigente legge sul diritto d'autore (Legge 633/1941 e successive modificazioni http://www.interlex.it/testi/l41_633.htm), in cui non compaiono espressamente termini quali scaricamento o download perché compresi nel concetto più ampio di duplicazione, limitandoci ai casi in cui non si ravvisino i fini di lucro.Art. 171-bis1. Chiunque abusivamente <b
            duplica </b
            , per trarne profitto, programmi per elaboratore o ai medesimi fini importa, distribuisce, vende, detiene a scopo commerciale o imprenditoriale o concede in locazione programmi contenuti in supporti non contrassegnati dalla Società italiana degli autori ed editori (SIAE), è soggetto alla pena della reclusione da sei mesi a tre anni e della multa da euro 2.582 a euro 15.493.Art. 171-ter2. È punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque:a) riproduce, <b
            duplica </b
            , trasmette o diffonde abusivamente, vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi;Art. 174-ter1. Chiunque abusivamente utilizza, anche via etere o via cavo, <b
            duplica </b
            , riproduce, in tutto o in parte, con qualsiasi procedimento, anche avvalendosi di strumenti atti ad eludere le misure tecnologiche di protezione, opere o materiali protetti, oppure acquista o noleggia supporti audiovisivi, fonografici, informatici o multimediali non conformi alle prescrizioni della presente legge, ovvero attrezzature, prodotti o componenti atti ad eludere misure di protezione tecnologiche è punito, purché il fatto non concorra con i reati di cui agli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 171­quater, 171-quinquies, 171-septies e 171-octies, con la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 154 e con le sanzioni acXXXXXrie della confisca del materiale e della pubblicazione del provvedimento su un giornale quotidiano a diffusione nazionale.------La duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
            uno che non accetta le leggi del mio Paese.Ti riferisci forse ad "Allibito"? (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: SuperCarlo cita una sentenza
            - Scritto da: Super Carlo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            IN ITALIA IL DOWNLOAD NON E' ILLEGALE

            E invece sì! @^

            Le operazioni di <b
            download </b

            dal server sul computer dell'utente, <b

            implicano necessariamente la duplicazione
            </b
            del materiale informativo e,UN PAR DI BALLE!Ti ho gia' dimostrato che il download non implica necessariamente un tubo.Io posso fare (come ti ho gia' detto in altro messaggio)ftp
            /dev/null.Lo posso fare? SI o NO?Siccome lo posso fare, prendi il tuo "necessariamente" e te lo puoi ficcare a scelta tua in gola o in altro orfizio.
            più in
            generale, delle opere dell'ingegno protette dal
            diritto d'autore.Poi parleremo anche della scadenza di questo diritto d'autore.Vogliamo la data di scadenza sulla confezione!
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: SuperCarlo cita una sentenza
        - Scritto da: Allibito
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella

        che gli da torto.



        La cosa è estremamente buffa, cito infatti
        alcuni

        passaggi

        fondamentali:



        "I ricorso sono fondati."



        "..né lincremento patrimoniale può
        identificarsi

        con il mero risparmio di spesa derivante
        dalluso

        di copie non autorizzate di programmi o altre

        opere

        dellingegno.."



        "D.Lgs 63/2003 non attribuisce rilevanza penale

        alla duplicazione, riproduzione, acquisto o

        noleggio di supporti non conformi alle

        prescrizioni della medesima legge a fini

        meramente

        personali"



        "Nella ipotesi esaminata viene, infatti, escluso

        dallambito della fattispecie criminosa il

        comportamento dettato dalla mera finalità di un

        risparmio di spesa, che indubbiamente deriva

        dallacquisto di supporti duplicati o riprodotti

        abusivamente."



        E infine, infatti:



        "La Corte annulla senza rinvio la sentenza

        impugnata perché il fatto non è previsto dalla

        legge come

        reato."



        Signori, ho concluso.

        ed era ora, non sai che nulla è scontato quando
        si va davanti al
        giudice?
        No, lo so bene.Però nel caso specifico si è voluta usare una sentenza specifica per dimostrare delle cose specifiche, quando leggendo la sentenza stessa si appurava che si stabilivano cose diametralmente opposte.Dico le fonti vanno lette tutte, non solo le parti che ci interessano.In Italia c'è questo precedente, che però si riferisce a fatti antecedenti alla famigerata legge Urbani.Per amore di verità, ah se ce l'avessero tutti, in caso di download per uso personale e senza "scopo di lucro o profitto" (e no, chiaramente, il risparmio non può essere considerato profitto secondo questa stessa sentenza della Cassazione) si sarebbe pagata una ammenda pari a 1032 euro circa.Questo in Italia secondo la legge Italiana attualmente in vigore ( e che personalmente ritengo sbagliata).Quanto ai casi americani da te citati, e che tutti conosciamo, è tutto un altro paio di maniche.Ma d'altronde stiamo parlando di un Paese dove è legittimo andare armati in giro, ma è illegale bere una birra per strada, dove in alcuni Stati è persino considerato illegale copulare con la propria consorte in posizioni diverse da quella del missionario. Stiamo parlando di uno Stato che Costituzionalmente vieta la tortura, salvo poi aprire veri e propri campi di concentramento appena fuori i propri confini (vedi Guantanamo).Stiamo parlando di uno Stato che si permette di compiere azioni paramilitari in terra straniera, contro persone straniere per supposti crimini che a quanto pare non sono nemmeno in grado di dimostrare in tribunale.Insomma, vedi un po' tu.
        • Super Carlo scrive:
          Re: SuperCarlo cita una sentenza
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          Però nel caso specifico si è voluta usare una
          sentenza specifica per dimostrare delle cose
          specifiche,Che per i giudici le operazioni di download dal server sul computer dell'utente implicano necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.La duplicazione abusiva, anche se per uso personale e senza fini di lucro, è esplicitamente vietata dalla 633/41, in cui non compaiono espressamente termini quali scaricamento o download perché compresi nel concetto più ampio di duplicazione.
          quando leggendo la sentenza stessa si
          appurava che si stabilivano cose diametralmente opposte.La sentenza è basata su un testo della 633/41 non più in vigore.
          Dico le fonti vanno lette tutte, non solo le
          parti che ci interessano.E qui concordiamo. Però poi anche tu citi solo quel che avvalora la tua tesi.
          In Italia c'è questo precedente, che però si
          riferisce a fatti antecedenti alla famigerata
          legge Urbani.e successive modificazioni.
          Per amore di verità, ah se ce l'avessero tutti,
          in caso di <b
          download </b
          per uso personale e senza
          "scopo di lucro o profitto" (e no, chiaramente,
          il risparmio non può essere considerato profitto
          secondo questa stessa sentenza della Cassazione)
          si sarebbe pagata una ammenda pari a 1032 euro
          circa.

          Questo in Italia secondo la legge Italiana
          attualmente in vigore (e che personalmente
          ritengo sbagliata).Ammettilo: è una bella sensazione scrivere (ogni tanto :@ ) cose vere! ;)
    • Super Carlo scrive:
      Re: SuperCarlo cita una sentenza
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      che gli da torto.Esordio perentorio, ma falso. :oGiusto per curiosità, dov'è che avresti letto nei miei post che io avrei affermato che quegli imputati avessero agito a fini di lucro? (rotfl)Io ho scritto:Le operazioni di <b
      download </b
      dal server sul computer dell'utente, <b
      implicano necessariamente la duplicazione </b
      del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.Questa interpretazione è autorevolmente affermata nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della terza sezione penale della Corte di Cassazionehttp://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403"È opportuno premettere che appare pienamente condivisibile, con riferimento all'elemento materiale della fattispecie delittuosa principale, l'affermazione della impugnata sentenza, secondo la quale le operazioni di download sul server ftp e dallo stesso sui computer delle persone che si collegavano al sito, implica necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore oggetto dell'operazione, sicché sotto il citato profilo vi è sostanziale coincidenza tra i fatti ascritti agli imputati e le ipotesi criminose ritenute dai giudici di merito."Quindi sia i giudici di merito che quelli della Cassazione concordano sul fatto che le operazioni di download dal server sul computer dell'utente, implicano necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.La duplicazione abusiva, anche se per uso personale e senza fini di lucro, è esplicitamente vietata dalla 633/41, in cui non compaiono espressamente termini quali scaricamento o download perché compresi nel concetto più ampio di duplicazione.La duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
      La cosa è estremamente buffa,La cosa estremamente buffa è che tu non ti sia accorto che io faccio riferimento al testo della 633/41 attualmente in vigore e abbia citato l'interpretazione dei giudici per chiarire il nesso download-duplicazione, interpretazione tutt'oggi valida, mentre la sentenza di assoluzione si riferisce a una versione della legge sul diritto d'autore non più in vigore: gli imputati sono stati assolti in base a regole che non si applicano più.
      cito infatti alcuni
      passaggi fondamentali:
      "I ricorso sono fondati."Perché, non essendoci i fini di lucro, non erano applicabili gli articoli della 633/41 che nella vecchia versione lo richiedevano espressamente.
      "..né l'incremento patrimoniale può identificarsi
      con il mero risparmio di spesa derivante dall'uso
      di copie non autorizzate di programmi o altre
      opere dell'ingegno.."Eh sì, non c'era il lucro.
      "D.Lgs 63/2003 non attribuisce rilevanza <b
      penale </b

      alla duplicazione, riproduzione, acquisto o
      noleggio di supporti non conformi alle
      prescrizioni della medesima legge a fini
      meramente personali"Neanche nell'attuale Art. 174-ter non sono previste sanzioni penali (purché il fatto non concorra...), ma sanzione amministrativa e acXXXXXrie. Ciò non toglie che quei comportamenti siano illeciti.
      "Nella ipotesi esaminata viene, infatti, escluso
      dall'ambito della fattispecie criminosa il
      comportamento dettato dalla mera finalità di un
      risparmio di spesa, che indubbiamente deriva
      dall'acquisto di supporti duplicati o riprodotti
      abusivamente."Eh sì, non c'era il lucro.
      E infine, infatti:

      "La Corte annulla senza rinvio la sentenza
      impugnata perché il fatto non è previsto dalla
      legge come reato."Perché, non essendoci i fini di lucro, non erano applicabili gli articoli della 633/41 che nella vecchia versione lo richiedevano espressamente.
      Signori, ho concluso.Senza minimamente confutare il fatto che le operazioni di download dal server sul computer dell'utente, implicano necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore. :D
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: SuperCarlo cita una sentenza
        Se tu avessi letto per bene la sentenza, e non solo le parti che ti fanno comodo, c'è anche una lunga trattazione su cosa consista la differenza tra lucro e profitto, ergo la tua obiezione su questo punto va a ramengo come tutto il resto.Gli imputati sarebbero andati assolti anche con la modifiche attuali alla legge. E fammi aggiungere: ovviamente.Il tuo citare a sproposito gli articoli 171-bis, ter, quater è intuile in quanto non applicabili nè al caso specifico, nè in genere al download per uso personale, e senza cessione a terzi, di materiale protetto.L'unico articolo che norma questa condotta è il 174 comma 1, che come hai riportato prevede la sola ammenda di 154 euro, 1032 in caso di recidiva.Qualora il download avvenisse tramite sistemi di p2p che prevedono l'upload contestuale al download si potrebbe applicare il 171 a-bis) il quale prevede un'ulteriore ammenda di 1032 euro.(e sarrebbe pure da dimostrare se per esempio la cessione di stralci del prodotto possa considerarsi sufficiente ad applicare tale articolo)Tutto qui, il resto è fuffa.Quindi solo ammende e tutto secondo la norma + recente che è EVIDENTEMENTE sbagliata. D'altronde sappiamo bene chi l'ha fatta approvare e perché.
        • Super Carlo scrive:
          Re: SuperCarlo cita una sentenza
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          Se tu avessi letto per bene la sentenza,E chi ti dice che non l'abbia fatto?
          e non solo le parti che ti fanno comodo,Ho riportato l'interpretazione dei giudici riguardo il nesso download-duplicazione, concetto su cui concordano sia i giudici di merito che quelli della Cassazione. E su cui concordi anche te, a quanto leggo. ;)
          c'è anche una
          lunga trattazione su cosa consista la differenza
          tra lucro e profitto, ergo la tua obiezione su
          questo punto"Eh sì, non c'era il lucro." ti sembra un'obiezione? :o Non ti sei neanche accorto che erano gli unici punti in quel post in cui concordavo pienamente con te? :o
          va a ramengo come tutto il resto.Tutto da dimostrare, ovviamente. :)
          Gli imputati sarebbero andati assolti anche con
          la modifiche attuali alla legge.
          E fammi aggiungere: ovviamente.Non ne sarei tanto sicuro: nel frattempo la 633/41 ha subito alcune modificazioni, tra cui quelle conseguenti il famigerato decreto Urbani. @^Comunque ti faccio notare che non mi interessava minimamente pontificare sull'esito di quel proXXXXX. Mi interessava solo far notare ad alcuni genialoidi il nesso download-duplicazione nell'interpretazione dei giudici e chiarire che il download abusivo è vietato dalla legge italiana vigente.
          Il tuo citare a spropositoTi sbagli, non è affatto a sproposito: parecchi affermavano a vanvera che certi comportamenti non siano vietati dalla legge vigente in Italia e, atteggiandosi ad esperti, avrebbero potuto trarre in errore alcuni lettori del forum e metterli nei guai ("...Ma come, 'panda rossa', 'Luco, giudice di linea mancato', 'uno qualsiasi', etc. scrivevano su PI che il download in Italia non è illegale..." e gli agenti della GdF a rotolarsi dalle risate...). Liberissimo ovviamente di non crederci, ma il mio intervento per portare un po' di verità sulla questione (anche con il tuo aiuto) citando le precise disposizioni della legge vigente ha uno scopo puramente etico.
          gli articoli 171-bis, ter, quaterL'Art. 171-quater non l'avevo citato: mi accusi ingiustamente! (rotfl)
          è inutile in quanto non applicabili
          nè al caso specifico,Il caso specifico non mi interessava: il mio intervento riguardava le norme vigenti. E comunque, se proprio vogliamo ipotizzare un caso analogo che accada oggi, con la formulazione vigente sia il 171-bis che il 171-ter potrebbero essere applicabili (v. infra).
          nè in genere al download
          per uso personale, e senza cessione a terzi, di
          materiale protetto.Invece c'entrano eccome, visto che si parlava espressamente di scaricamento abusivo "per uso personale" e "senza fini di lucro". Non si era escluso il profitto.l'Art. 171-bis tratta espressamente dei programmi per elaboratore, sottoinsieme delle opere tutelate dal diritto d'autore, scaricati abusivamente per trarne profitto:Art. 171-bis1. <b
          Chiunque abusivamente duplica, per trarne profitto, programmi per elaboratore </b
          o ai medesimi fini importa, distribuisce, vende, detiene a scopo commerciale o imprenditoriale o concede in locazione programmi contenuti in supporti non contrassegnati dalla Società italiana degli autori ed editori (SIAE), <b
          è soggetto alla pena della <u
          reclusione </u
          da sei mesi a tre anni e della multa da euro 2.582 a euro 15.493 </b
          .mentre l'Art. 171-ter riguarda i downloader che non si limitano a 50 copie, e comprende il caso "per uso personale" e "senza fini di lucro".Art. 171-ter2. <b
          È punito con la <u
          reclusione </u
          da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque </b
          :a) riproduce, <b
          duplica </b
          , trasmette o diffonde <b
          abusivamente </b
          , vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente <b
          oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi </b
          ;I due articoli c'entrano eccome, e come si può constatare la sanzione NON è limitata alla sola ammenda: è prevista anche la pena della reclusione in entrambi i casi. @^
          L'unico articoloNon è l'unico, pur limitandosi allo scaricamento abusivo "per uso personale" e "senza fini di lucro": - se l'oggetto di download abusivo è un programma per elaboratore =
          171-bis;- se gli oggetti di download abusivo sono più di cinquanta =
          171-ter;non è detto che si ravvisino sempre e comunque gli estremi per la loro applicazione, ma se ciò succede la pena prevista è la RECLUSIONE + la multa.
          che norma questa condotta è il
          174 comma 1, che come hai riportato prevede la
          sola ammenda di 154 euro,+ sanzioni acXXXXXrie
          1032 in caso di recidiva.
          Qualora il download avvenisse tramite sistemi di
          p2p che prevedono l'upload contestuale al
          download si potrebbe applicare il 171 a-bis)+ Art.171 comma 1-bis
          il quale prevede un'ulteriore ammenda di 1032 euro.Appunto (= sono d'accordo con te ;)), ma nel mio intervento trattavo del download "puro", cioè senza condivisione (oltre che per uso personale e senza fini di lucro), che a qualcuno sembrava fosse consentito dalla legge italiana vigente.
          (e sarebbe pure da dimostrare se per esempio la
          cessione di stralci del prodotto possa
          considerarsi sufficiente ad applicare tale
          articolo)Art. 171, primo comma, lettera a-bis) mette a disposizione del pubblico, immettendola in un sistema di reti telematiche, mediante connessioni di qualsiasi genere, un'opera dell'ingegno protetta, <b
          o parte di essa </b
          ;FATTO! ;)
          Tutto qui, il resto è fuffa.No. Il resto comprende gli altri 2 articoli (171-bis e 171-ter) che NON sono fuffa:- se l'oggetto di download abusivo è un programma per elaboratore =
          171-bis;- se gli oggetti di download abusivo sono più di cinquanta =
          171-ter;non è detto che si ravvisino sempre e comunque gli estremi per la loro applicazione, ma se ciò succede la pena prevista è la RECLUSIONE + la multa.
          Quindi solo ammendeTalvolta anche la reclusione (v. supra).
          e tutto secondo la norma + recenteDi quello discutiamo.
          che è EVIDENTEMENTE sbagliata. D'altronde
          sappiamo bene chi l'ha fatta approvare e perché.Ma questo è tutto un altro discorso e magari potrei sorprenderti su quanti punti potrei essere in pieno accordo con te. Qui si sta solo cercando di chiarire che il download abusivo è realmente vietato dalla legge italiana vigente, e cosa rischia chi lo fa.
          • Sgabbio scrive:
            Re: SuperCarlo cita una sentenza
            però non ho mai visto persone incarcerate in italia per un mp3.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: SuperCarlo cita una sentenza

            non è detto che si ravvisino sempre e comunque
            gli estremi per la loro applicazioneEcco appunto.Tu invece vuoi far passare il contrario, e non è così.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Super Carlo
    Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale. Scaricare non è illegale.
    • Super Carlo scrive:
      Re: Super Carlo
      Uh, quante cose FALSE che hai scritto!E da oggi lo sai pure tu! (rotfl)
      • Guybrush scrive:
        Re: Super Carlo
        - Scritto da: Super Carlo
        Uh, quante cose FALSE che hai scritto!
        E da oggi lo sai pure tu! (rotfl)Illecito penale illecito amministrativo.Illecito penale = ti sparo, a prescindere dal fatto che ti prenda o meno.Illecito amministrativo = parcheggi in sosta vietata.Paragonare le sentenze "d'esempio" d'oltreoceano e sperare che, chi le legge, si creda che la legislazione USA sia la stessa che vige in italia è da sciocchi.Tra l'altro: l'andamento delle vendite non è cambiato minimamente e, anzi, complice la dottrina sarcozy, la chiusura di megaupload e degli altri cyberlockers, il numero file e la velocità di download sui vari sistemi P2P sta crescendo.Fatti due conti e prova a rispondere.Sempre che tu ne sia in grado.GT
  • Sbudellafag iani scrive:
    ShiteXXXXX
    Videotecari de XXXXX
  • Io muro vacche scrive:
    37 milioni milioni di Euro
    37 milioni milioni di Euro[img]http://images.sodahead.com/polls/001041529/hyena_laughing_answer_3_xlarge.jpeg[/img]
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Scaricare non è illegale
    Scaricare senza condividere e senza scopo di LUCRO non è illegale.Il discorso del PROFITTO vale per chi CONDIVIDE, non per chi SCARICA.Così come la DETENZIONE di materiale piratato non è illegale, se non viene utilizzato a scopo di LUCRO (cioè per scopi lavorativi).Potete piangere quanto vi pare, ma la realtà è questa. NESSUNO in Italia è stato mai condannato per uno, dieci, mille o un miliardo di download, anche perché altrimenti si inficia il diritto fondamentale alla privacy degli utenti. Che può essere stravolto solo per beni costituzionali SUPERIORI (l'attività imprenditoriale è un diritto costituzionalmente DI PARI LIVELLO a quello della privacy): infatti tale diritto viene stravolto solo per il possesso di armi e di XXXXXgrafia minorile. In tutti gli altri casi il possesso (e quindi anche il download) non costituisce di per sé reato.Parlate di ricettazione ma questa è tale solo se il prodotto contraffatto (un file digitale non è un "prodotto" né c'è differenza tra "file contraffatto" e "file originale") viene ACQUISTATO. Se io REGALO una borsa taroccata alla mia ragazza, la mia ragazza (che detiene la borsa e l'ha avuta REGALATA da me) non può essere accusata di nulla anche perché potrebbe benissimo non sapere che è taroccata.Ripeto, il download senza condivisione, a meno che non avvenga a scopo di LUCRO (cioè RIVENDENDO IL FILE COPIATO oppure USANDOLO PER GUADAGNARCI SOLDI LAVORANDO) non è un reato, nessuna legge lo vieta. Se credete il contrario o citate la legge che vieta SPECIFICAMENTE il download, oppure dovete per forza accettare che il download è come il regalo e uno quando riceve un regalo non è tenuto a saperne la provenienza. Se compro un file su iTunes per farne un regalo a qualcuno come lo distinguete?
    • ABOLIRE LA PIRATERIA scrive:
      Re: Scaricare non è illegale
      In effetti c'è una piccola zona grigia nella legge che presto dovrà essere chiarita! E allora sarà finita la pacchia! Chi prende passa alla cassa! :@
      • Il campo nome e cognome contiene dei car scrive:
        Re: Scaricare non è illegale
        Non avete più amici in parlamento ahahaha di che stai parlando? I vostri compari in parlamento stanno pensando a salvare la loro pelle mica la vostra. Modificare la legge per "tutelare" le 10 videoteche che riescono ancora a rimanere aperte mentre il resto dei poveri mortali (che lavorano sul serio) deve battagliare tra imu ed il costo della vita insopportabile? Impossibile. Ma vivi nel mondo dei sogni? L'avvento di internet ha soppiantato il vostro lavoro OBSOLETO, non ci saranno giudici, sentenze, galere e leggi ad castam che riusciranno a far regredire il mercato a 10 anni fa. SIETE FINITI. Fatti furbo, chiudi e salva il salvabile magari vendendo a qualche kebabbaro e i macchinari li abbandoni in strada dato che non li vogliono nemmeno al ferro vecchio.
        • ABOLIRE LA PIRATERIA scrive:
          Re: Scaricare non è illegale
          La legislazione sul diritto d'autore non interessa solo le videoteche volpe! :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            Lo so: interessa anche i negozi di dischi.... ma quelli sono già spariti da prime delle videoteche.
          • Carletto scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            Sei un videotechino o lavori per qualcuno? :
        • Allibito scrive:
          Re: Scaricare non è illegale
          - Scritto da: Il campo nome e cognome contiene dei car
          Non avete più amici in parlamento ahahaha di che
          stai parlando? I vostri compari in parlamento
          stanno pensando a salvare la loro pelle mica la
          vostra.

          Modificare la legge per "tutelare" le 10
          videoteche che riescono ancora a rimanere aperte
          mentre il resto dei poveri mortali (che lavorano
          sul serio) deve battagliare tra imu ed il costo
          della vita insopportabile? Impossibile.

          Ma vivi nel mondo dei sogni? L'avvento di
          internet ha soppiantato il vostro lavoro
          OBSOLETO, non ci saranno giudici, sentenze,
          galere e leggi ad castam che riusciranno a far
          regredire il mercato a 10 anni fa.

          SIETE FINITI. Fatti furbo, chiudi e salva il
          salvabile magari vendendo a qualche kebabbaro e i
          macchinari li abbandoni in strada dato che non li
          vogliono nemmeno al ferro
          vecchio.La legge non va cambiata, va solo applicata. Invece di 10 videoteche volevi forse dire 570 milioni di di fatturato in Europa, il 2,7% dell'intero pil europeo e il 3% della forza lavoro... forse vista così capisci perchè ogni giorno chiude qualche sito illegale. per la scelta sul futuro delle videoteche, lascia che siano loro a capire se sia il caso di continuare o chiudere, loro una scelta ce l'hanno, duro sarebbe essere come te, senza scelte da fare...
          • krane scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Il campo nome e cognome contiene
            dei
            car

            Non avete più amici in parlamento ahahaha di che

            stai parlando? I vostri compari in parlamento

            stanno pensando a salvare la loro pelle mica la

            vostra.



            Modificare la legge per "tutelare" le 10

            videoteche che riescono ancora a rimanere aperte

            mentre il resto dei poveri mortali (che lavorano

            sul serio) deve battagliare tra imu ed il costo

            della vita insopportabile? Impossibile.



            Ma vivi nel mondo dei sogni? L'avvento di

            internet ha soppiantato il vostro lavoro

            OBSOLETO, non ci saranno giudici, sentenze,

            galere e leggi ad castam che riusciranno a far

            regredire il mercato a 10 anni fa.



            SIETE FINITI. Fatti furbo, chiudi e salva il

            salvabile magari vendendo a qualche kebabbaro e
            i

            macchinari li abbandoni in strada dato che non
            li

            vogliono nemmeno al ferro vecchio.
            La legge non va cambiata, va solo applicata.
            Invece di 10 videoteche volevi forse dire 570
            milioni di di fatturato in Europa, il 2,7%
            dell'intero pil europeo e il 3% della forza
            lavoro... forse vista così capisci perchè ogni
            giorno chiude qualche sito illegale. per la
            scelta sul futuro delle videoteche, lascia che
            siano loro a capire se sia il caso di continuare
            o chiudere, loro una scelta ce l'hanno, duro
            sarebbe essere come te, senza scelte da
            fare...Quando Ford inizio' a vendere in massa le automobili le percentuali ed i fatturati degli allevatori di cavalli erano ben maggiori in europa, eppure...
          • Allibito scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            - Scritto da: krane

            Quando Ford inizio' a vendere in massa le
            automobili le percentuali ed i fatturati degli
            allevatori di cavalli erano ben maggiori in
            europa,
            eppure...Continui a confondere il progresso con il furto. nessuno fermò Ford e nessuno ha mai fermato il progresso, in questo caso poco ha a che fare il progresso con il download illegale, se ci hai fatto caso, nessuno cerca di fermare I-Tunes... non avevi notato?
          • krane scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: krane

            Quando Ford inizio' a vendere in massa le

            automobili le percentuali ed i fatturati degli

            allevatori di cavalli erano ben maggiori in

            europa, eppure...
            Continui a confondere il progresso con il furto.
            nessuno fermò Ford e nessuno ha mai fermato il
            progresso, in questo caso poco ha a che fare il
            progresso con il download illegale, se ci hai
            fatto caso, nessuno cerca di fermare I-Tunes...
            non avevi notato?Guarda che anche i venditori di cavalli parlavano di furti, in compenso io non ho citato il donwload illegale.
          • Allibito scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            - Scritto da: Allibito
            La legge non va cambiata, va solo applicata.
            Invece di 10 videoteche volevi forse dire 570
            milioni di di fatturato in Europa, il 2,7%
            dell'intero pil europeo e il 3% della forza
            lavoro... Mi correggo 570 miliardi di
          • krane scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Allibito

            La legge non va cambiata, va solo applicata.

            Invece di 10 videoteche volevi forse dire 570

            milioni di di fatturato in Europa, il 2,7%

            dell'intero pil europeo e il 3% della forza

            lavoro...

            Mi correggo 570 miliardi di Di videoteche ? Allora che avete da lamentarvi ? Il vostro business va a gonfie vele, non vedi che numeri ?
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Scaricare non è illegale
        - Scritto da: ABOLIRE LA PIRATERIA
        In effetti c'è una piccola zona grigia nella
        legge che presto dovrà essere chiarita!Già: eliminando il copyright.

        E allora sarà finita la pacchia!Già: che guadagnava con i diritti d'autore dovrà andare a lavorare.
      • Cavallo Pazzo scrive:
        Re: Scaricare non è illegale
        Francamente credo che sarà un autogol per l'industria cinematografica, cambiare l'abitudine degli utenti è sempre molto pericoloso. Se prima uno aveva l'abitudine di guardarsi un film in streaming la sera, di tanto in tanto magari andava anche al cinema o acquistava, quando non riusciva a trovare un film, il video su un network on demand. Adesso che la gente perderà l'abitudine, non solo non acquisterà i film ma anzi non li guarderà nemmeno, e saranno tanti gli attori e registi che cadranno nell'oblio.Poi magari mi sbaglio e anche le case discografiche tornaranno a fare profitti come ne hanno fatti negli anni '80 dove una qualsiasi band di di giovani sfigati e strafatti potevano comperarsi jet privati e castelli come abitazione alla sola condizione di entrare nelle grazie dei distributori di contenuti... vabbè se così sarà vorrà dire che si torna indietro di trent'anni.
      • Super Carlo scrive:
        Re: Scaricare non è illegale
        - Scritto da: ABOLIRE LA PIRATERIA
        In effetti c'è una piccola zona grigia nella
        legge che presto dovrà essere chiarita!Le operazioni di <b
        download </b
        dal server sul computer dell'utente, <b
        implicano necessariamente la duplicazione </b
        del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.Questa interpretazione è autorevolmente affermata nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della terza sezione penale della Corte di Cassazionehttp://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403"È opportuno premettere che appare pienamente condivisibile, con riferimento all'elemento materiale della fattispecie delittuosa principale, l'affermazione della impugnata sentenza, secondo la quale le operazioni di download sul server ftp e dallo stesso sui computer delle persone che si collegavano al sito, implica necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore oggetto dell'operazione, sicché sotto il citato profilo vi è sostanziale coincidenza tra i fatti ascritti agli imputati e le ipotesi criminose ritenute dai giudici di merito."Quindi sia i giudici di merito che quelli della Cassazione concordano sul fatto che le operazioni di download dal server sul computer dell'utente, implicano necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.La duplicazione abusiva, anche se per uso personale e senza fini di lucro, è esplicitamente vietata dalla 633/41, in cui non compaiono espressamente termini quali scaricamento o download perché compresi nel concetto più ampio di duplicazione.Art. 171-bis1. Chiunque abusivamente <b
        duplica </b
        , per trarne profitto, programmi per elaboratore o ai medesimi fini importa, distribuisce, vende, detiene a scopo commerciale o imprenditoriale o concede in locazione programmi contenuti in supporti non contrassegnati dalla Società italiana degli autori ed editori (SIAE), è soggetto alla pena della reclusione da sei mesi a tre anni e della multa da euro 2.582 a euro 15.493.Art. 171-ter2. È punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque:a) riproduce, <b
        duplica </b
        , trasmette o diffonde abusivamente, vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi;Art. 174-ter1. Chiunque abusivamente utilizza, anche via etere o via cavo, <b
        duplica </b
        , riproduce, in tutto o in parte, con qualsiasi procedimento, anche avvalendosi di strumenti atti ad eludere le misure tecnologiche di protezione, opere o materiali protetti, oppure acquista o noleggia supporti audiovisivi, fonografici, informatici o multimediali non conformi alle prescrizioni della presente legge, ovvero attrezzature, prodotti o componenti atti ad eludere misure di protezione tecnologiche è punito, purché il fatto non concorra con i reati di cui agli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 171­quater, 171-quinquies, 171-septies e 171-octies, con la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 154 e con le sanzioni acXXXXXrie della confisca del materiale e della pubblicazione del provvedimento su un giornale quotidiano a diffusione nazionale.La duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente. <b
        FATTO! </b
        @^
        • panda rossa scrive:
          Re: Scaricare non è illegale
          - Scritto da: Super Carlo
          - Scritto da: ABOLIRE LA PIRATERIA

          In effetti c'è una piccola zona grigia nella

          legge che presto dovrà essere chiarita!


          Le operazioni di <b
          download </b

          dal server sul computer dell'utente, <b

          implicano necessariamente la duplicazione
          </b
          del materiale informativo In virtu' di quale millantata incompetenza ti permetti di sparare una simile idiozia?Io posso benissimo scaricare utilizzando un sistema senza disco.Live-cd e tutto in ram.Quindi il tuo "necessariamente" ha la stessa solidita' di un pupazzo di neve a ferragosto a Taormina.
          Questa interpretazione è autorevolmente affermata
          nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della
          terza sezione penale della Corte di
          Cassazione
          http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403
          "È Il perito della difesa era un incapace.
          opportuno premettere che appare
          pienamente condivisibile, con riferimento
          all'elemento materiale della fattispecie
          delittuosa principale, l'affermazione della
          impugnata sentenza, secondo la quale le
          operazioni di download sul server ftp e dallo
          stesso sui computer delle persone che si
          collegavano al sito, implica necessariamente la
          duplicazione del materiale informativo e, più in
          generale, delle opere dell'ingegno protette dal
          diritto d'autore oggetto dell'operazione, sicché
          sotto il citato profilo vi è sostanziale
          coincidenza tra i fatti ascritti agli imputati e
          le ipotesi criminose ritenute dai giudici di
          merito."ftp
          /dev/null scarica senza salvare.
          Quindi sia i giudici di merito che quelli della
          Cassazione concordano sul fatto che le operazioni
          di download dal server sul computer dell'utente,
          implicano necessariamente la duplicazione del
          materiale informativo e, più in generale, delle
          opere dell'ingegno protette dal diritto
          d'autore.Hanno sbagliato. Non e' generalizzabile la cosa.E comunque queste leggi sono da abrogare.
          • Super Carlo scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            - Scritto da: panda rossa
            Io posso benissimo scaricare utilizzando un
            sistema senza disco.

            Live-cd e tutto in ram.Anche se la copia è in ram, hai comunque fatto una duplicazione. Che poi le prove della duplicazione spariscano...
            Quindi il tuo "necessariamente" ha la stessa
            solidita' di un pupazzo di neve a ferragosto a
            Taormina.Basta tenerlo in un freezer funzionante: solidissimo! (rotfl)
            ftp
            /dev/null

            scarica senza salvare.Alè! (rotfl)(me l'aspettavo proprio una risposta del genere ;) )Credi davvero che gli scarichini facciano ftp
            /dev/null? (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            - Scritto da: Super Carlo


            ftp
            /dev/null



            scarica senza salvare.

            Alè! (rotfl)
            (me l'aspettavo proprio una risposta del genere
            ;)
            )
            Credi davvero che gli scarichini facciano ftp

            /dev/null?
            (rotfl)Io lo faccio!Perche' non dovrebbero farlo anche gli altri?La prova spetta all'accusa.
    • Super Carlo scrive:
      Re: Scaricare non è illegale
      Le operazioni di <b
      download </b
      dal server sul computer dell'utente, <b
      implicano necessariamente la duplicazione </b
      del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.Questa interpretazione è autorevolmente affermata nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della terza sezione penale della Corte di Cassazione,http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403"È opportuno premettere che appare pienamente condivisibile, con riferimento all'elemento materiale della fattispecie delittuosa principale, l'affermazione della impugnata sentenza, secondo la quale le operazioni di download sul server ftp e dallo stesso sui computer delle persone che si collegavano al sito, implica necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore oggetto dell'operazione, sicché sotto il citato profilo vi è sostanziale coincidenza tra i fatti ascritti agli imputati e le ipotesi criminose ritenute dai giudici di merito."Chiarito il legame download-duplicazione (nell'interpretazione dei giudici ma anche in quella di Luco che correttamente associa "download" a "file copiato"), vediamo cosa dice al riguardo la vigente legge sul diritto d'autore (Legge 633/1941 e successive modificazioni, http://www.interlex.it/testi/l41_633.htm), in cui non compaiono espressamente termini quali scaricamento o download perché compresi nel concetto più ampio di duplicazione, limitandoci ai casi in cui non si ravvisino i fini di lucro.Art. 171-bis1. Chiunque abusivamente <b
      duplica </b
      , per trarne profitto, programmi per elaboratore o ai medesimi fini importa, distribuisce, vende, detiene a scopo commerciale o imprenditoriale o concede in locazione programmi contenuti in supporti non contrassegnati dalla Società italiana degli autori ed editori (SIAE), è soggetto alla pena della reclusione da sei mesi a tre anni e della multa da euro 2.582 a euro 15.493.Art. 171-ter2. È punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque:a) riproduce, <b
      duplica </b
      , trasmette o diffonde abusivamente, vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi;Art. 174-ter1. Chiunque abusivamente utilizza, anche via etere o via cavo, <b
      duplica </b
      , riproduce, in tutto o in parte, con qualsiasi procedimento, anche avvalendosi di strumenti atti ad eludere le misure tecnologiche di protezione, opere o materiali protetti, oppure acquista o noleggia supporti audiovisivi, fonografici, informatici o multimediali non conformi alle prescrizioni della presente legge, ovvero attrezzature, prodotti o componenti atti ad eludere misure di protezione tecnologiche è punito, purché il fatto non concorra con i reati di cui agli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 171­quater, 171-quinquies, 171-septies e 171-octies, con la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 154 e con le sanzioni acXXXXXrie della confisca del materiale e della pubblicazione del provvedimento su un giornale quotidiano a diffusione nazionale.------La duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Scaricare non è illegale
        - Scritto da: Super Carlo
        Questa interpretazione è autorevolmente affermata
        nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della
        terza sezione penale della Corte di
        Cassazione
        http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403Vediamo il link:Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E. e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge 633/41, loro ascritti per avere, <b
        a fine di <u
        lucro </u
        </b
        Appunto: a fine di LUCRO. Il download non comporta lucro (e anche il fatto che comporti profitto è tutto da dimostrare).PS Non è che solo perché la scrivi tante volte che una cosa diventa vera. Se nessuna legge dice che scaricare è illegale, allora scaricare non è illegale. Come non è illegale in Italia mangiare prosciutto.
        • Super Carlo scrive:
          Re: Scaricare non è illegale
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          - Scritto da: Super Carlo

          Questa interpretazione è autorevolmente
          affermata

          nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149
          della

          terza sezione penale della Corte di

          Cassazione


          http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403Cos'è che afferma?Le operazioni di <b
          download </b
          dal server sul computer dell'utente, <b
          implicano necessariamente la duplicazione </b
          del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore. E la duplicazione abusiva è esplicitamente vietata dalla 633/41. Non è poi tanto difficile da capire.
          Vediamo il link:
          Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha
          confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E.
          e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui
          allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui
          allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge
          633/41, loro ascritti per avere, <b
          a
          fine di <u
          lucro </u
          </b


          Appunto: a fine di LUCRO.Vedi pure di leggere con attenzione anche il resto della sentenza. Non fermarti alle prime righe. (rotfl)Così potrai capire che la duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
          PS Non è che solo perché la scrivi tante volte
          che una cosa diventa vera.Ma guarda un po', l'ho scritta proprio in risposta alle tante volte in cui hai tu scritto che scaricare non sia illegale. (rotfl)
          Se nessuna legge dice
          che scaricare è illegale, allora scaricare non è
          illegale.Nega pure l'evidenza che la 633/41 condanna la duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.
        • Allibito scrive:
          Re: Scaricare non è illegale
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          - Scritto da: Super Carlo

          Questa interpretazione è autorevolmente
          affermata

          nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149
          della

          terza sezione penale della Corte di

          Cassazione


          http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403

          Vediamo il link:
          Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha
          confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E.
          e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui
          allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui
          allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge
          633/41, loro ascritti per avere, <b
          a
          fine di <u
          lucro </u
          </b


          Appunto: a fine di LUCRO. Il download non
          comporta lucro (e anche il fatto che comporti
          profitto è tutto da
          dimostrare).

          PS Non è che solo perché la scrivi tante volte
          che una cosa diventa vera. Se nessuna legge dice
          che scaricare è illegale, allora scaricare non è
          illegale. Come non è illegale in Italia mangiare
          prosciutto.Sbagliato, a meno che non riesci a scaricare senza fissare sul pc, se ci riesci sei a posto. Solo lo streaming è ancora non incluso negli articoli della 633/41 in quanto non fissando nulla sul pc non è sanzionabile. Tutto il resto è vietato. Inutile ricordare che lo streaming è comunque illegale, punibile penalmente da chi lo attua.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            - Scritto da: Allibito
            Sbagliato, a meno che non riesci a scaricare
            senza fissare sul pc, se ci riesci sei a posto.Allora sto a posto, io scarico sempre in una memoria esterna ;)
          • Super Carlo scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Allibito

            Sbagliato, a meno che non riesci a scaricare

            senza fissare <s
            sul pc </s
            in una memoria di massa, se ci riesci sei a posto.

            Allora sto a posto, io scarico sempre in una
            memoria esterna ;)FIX.e ora non stai più a posto! @^
          • Super Carlo scrive:
            Re: Scaricare non è illegale
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Se nessuna legge dice

            che scaricare è illegale, allora scaricare non è

            illegale. Come non è illegale in Italia mangiare

            prosciutto.
            Sbagliato, a meno che non riesci a scaricare
            senza fissare sul pc, se ci riesci sei a posto.In tal caso si ravvisa la duplicazione.
            Solo lo <b
            streaming </b
            è ancora non incluso negli
            articoli della 633/41 in quanto non fissando
            nulla sul pc non è sanzionabile.Nel caso dello streaming non si ravvisa la duplicazione, ma chi guarda abusivamente un film in streaming lo sta utilizzando ed è quindi un comportamento contemplato dalla 633/41 come sanzionabile. @^Art. 174-ter1. Chiunque abusivamente <b
            utilizza </b
            , anche via etere o via cavo, duplica, riproduce, in tutto o in parte, con qualsiasi procedimento, anche avvalendosi di strumenti atti ad eludere le misure tecnologiche di protezione, opere o materiali protetti, oppure acquista o noleggia supporti audiovisivi, fonografici, informatici o multimediali non conformi alle prescrizioni della presente legge, ovvero attrezzature, prodotti o componenti atti ad eludere misure di protezione tecnologiche è punito, purché il fatto non concorra con i reati di cui agli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 171­quater, 171-quinquies, 171-septies e 171-octies, con la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 154 e con le sanzioni acXXXXXrie della confisca del materiale e della pubblicazione del provvedimento su un giornale quotidiano a diffusione nazionale.
            Tutto il resto è vietato.È vietato anche lo streaming abusivo, seppur venga sanzionato in misura minore rispetto altri comportamenti illeciti.
            Inutile ricordare che lo streaming è comunque
            illegale, punibile penalmente da chi lo attua.Ok.
    • Allibito scrive:
      Re: Scaricare non è illegale
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      Scaricare senza condividere e senza scopo di
      LUCRO non è
      illegale.
      Il discorso del PROFITTO vale per chi CONDIVIDE,
      non per chi
      SCARICA.
      Così come la DETENZIONE di materiale piratato non
      è illegale, se non viene utilizzato a scopo di
      LUCRO (cioè per scopi
      lavorativi).
      Potete piangere quanto vi pare, ma la realtà è
      questa. NESSUNO in Italia è stato mai condannato
      per uno, dieci, mille o un miliardo di download,
      anche perché altrimenti si inficia il diritto
      fondamentale alla privacy degli utenti. Che può
      essere stravolto solo per beni costituzionali
      SUPERIORI (l'attività imprenditoriale è un
      diritto costituzionalmente DI PARI LIVELLO a
      quello della privacy): infatti tale diritto viene
      stravolto solo per il possesso di armi e di
      XXXXXgrafia minorile. In tutti gli altri casi il
      possesso (e quindi anche il download) non
      costituisce di per sé
      reato.
      Parlate di ricettazione ma questa è tale solo se
      il prodotto contraffatto (un file digitale non è
      un "prodotto" né c'è differenza tra "file
      contraffatto" e "file originale") viene
      ACQUISTATO. Se io REGALO una borsa taroccata alla
      mia ragazza, la mia ragazza (che detiene la borsa
      e l'ha avuta REGALATA da me) non può essere
      accusata di nulla anche perché potrebbe benissimo
      non sapere che è
      taroccata.

      Ripeto, il download senza condivisione, a meno
      che non avvenga a scopo di LUCRO (cioè RIVENDENDO
      IL FILE COPIATO oppure USANDOLO PER GUADAGNARCI
      SOLDI LAVORANDO) non è un reato, nessuna legge lo
      vieta. Se credete il contrario o citate la legge
      che vieta SPECIFICAMENTE il download, oppure
      dovete per forza accettare che il download è come
      il regalo e uno quando riceve un regalo non è
      tenuto a saperne la provenienza. Se compro un
      file su iTunes per farne un regalo a qualcuno
      come lo
      distinguete?Purtroppo le leggi non si possono interpretare a prorio piacimento. SCARICARE UN FILE PROTETTO DA COPYRIGHT E' ASSOLUTAMENTE ILLEGALE, anche se scrivi il contrario un milione di volte. "Per trarne profitto" è diverso da "a scopo di lucro", il secondo prevede un tornaconto economico, il primo include il risparmio che si ottiene non pagando il bene che si utilizza. Gli articoli li ho citati, leggili e poi cerca di capirli con l'aiuto di qualcuno. E' solo lo strteaming puro ad essere ignorato (per il momento) dalla legge, il download è compreso in tutti quei passaggi in cui si cita la copiatura in qualsiasi modo avvenga.Gli esempi della borsa taroccata sono penosi, pensa te se bastasse dire di aver ricevuto in regalo qualsiasi cosa per essere al riparo dalla legge. Se pescano la tua ragazza con un oggetto taroccato, dovrà dire da chi l'ha avuta, poi sarai tu a dare spiegazioni plausibili. Per esempio, dichiarare di averla ascquistata in strada da un tale alto e nero senza scontrino, non è proprio qualcosa che ti terrà fuori dai guai (incauto acquisto). Per tua conoscenza, la lista delle condanne per download importanti è nutrita. I file che acquisti su i-tunes, rimangono nella tua lista di beni acquistati, come gli e-book, tutto quello che è fissato su un pc senza riscontro è illegale e l'ammenda è 102(circa) a brano. Domanda a quell'operaio di Desenzano del Garda a cui hanno ipotecato la casa per 4.000 file tra film e brani musicali. La prossima volta parla solo se documentato, dare notizie inventate non giova al lettore.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Scaricare non è illegale
        - Scritto da: Allibito
        Purtroppo le leggi non si possono interpretare a
        prorio piacimento. SCARICARE UN FILE PROTETTO DA
        COPYRIGHT E' ASSOLUTAMENTE ILLEGALE,E l'onere della prova che è tuo dove sta?XXXXXXRE FUORI DALLA TAZZA E' ASSOLUTAMENTE ILLEGALEAdesso sei tu che devi dimostrarmi il contrario...
  • Pianeta Video 2000 scrive:
    ...
    Ottima notizia, quattro anni e mezzo di sana galera al furbacchione Dirk B. gli faranno solo bene, e questo serva di monito anche agli scariconi inde fessi del Belpaese! @^
    • Kane scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Pianeta Video 2000
      Ottima notizia, quattro anni e mezzo di sana
      galera al furbacchione Dirk B. gli faranno solo
      bene, e questo serva di monito anche agli
      scariconi inde <i
      fessi </i
      del Belpaese!
      @^Occhio che con Equitalia non si scherza. Magari capiti in cella con qualche scaricone indefesso e ti insegna a bere.
      • stx scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Kane
        ti insegna a
        bere.a bere? (newbie)
        • Kane scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: stx
          - Scritto da: Kane

          ti insegna a

          bere.

          a bere? (newbie)[IMG]http://i.imgur.com/Du2Sc.jpg[/IMG]
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: stx
          - Scritto da: Kane

          ti insegna a

          bere.

          a bere? (newbie)[yt]0Eyx1s1vBnQ[/yt]che te fa bene
      • Allibito scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Kane
        - Scritto da: Pianeta Video 2000

        Ottima notizia, quattro anni e mezzo di sana

        galera al furbacchione Dirk B. gli faranno
        solo

        bene, e questo serva di monito anche agli

        scariconi inde <i
        fessi </i

        del Belpaese!


        @^

        Occhio che con Equitalia non si scherza. Magari
        capiti in cella con qualche scaricone indefesso e
        ti insegna a
        bere.Meglio in difficoltà che ladri, se permetti, ma forse tu non vedi la differenza.
        • Kane scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: Allibito
          - Scritto da: Kane

          - Scritto da: Pianeta Video 2000


          Ottima notizia, quattro anni e mezzo di
          sana


          galera al furbacchione Dirk B. gli faranno

          solo


          bene, e questo serva di monito anche agli


          scariconi inde <i
          fessi </i


          del Belpaese!




          @^



          Occhio che con Equitalia non si scherza. Magari

          capiti in cella con qualche scaricone indefesso
          e

          ti insegna a

          bere.

          Meglio in difficoltà che ladri, se permetti, ma
          forse tu non vedi la
          differenza.No, non permetto. Il tuo compare di clinica mentale augura la galera a chi scarica, tu per non farti mancare niente ci infili la parola ladri...beh, a sto punto spero proprio che crepiate di fame.
    • krane scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Pianeta Video 2000
      Ottima notizia, quattro anni e mezzo di sana
      galera al furbacchione Dirk B. gli faranno solo
      bene, e questo serva di monito anche agli
      scariconi inde <i
      fessi </i
      del Belpaese!
      @^In realta' se si fosse limitato a scaricare non avrebbe rischiato nulla.
  • Allibito dove sei scrive:
    3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
    La redazione è gentilmente invitata ad optare per una delle due cifre 8)
    • MegaJock scrive:
      Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
      Sfortunatamente la redazione non può sentirti. Sono tutti impegnati in un corso speciale di 4 giorno per imparare a giocare decentemente con il Duplo.
      • Allibito dove sei scrive:
        Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
        azz! L'altra volta il Pongo, ora il Duplo... (rotfl)
        • Allibito dove sei scrive:
          Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
          Incastrare fra loro i mattoncini... troppo difficile! :@Meglio tornare al vecchio gioco della gomma e cancellare i post, specie se vi compaiono robacce tipo 633/41, Art.171-ter... @^
    • Allibito scrive:
      Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
      - Scritto da: Allibito dove sei
      La redazione è gentilmente invitata ad optare per
      una delle due cifre
      8)Vuoi che mi perda le belle notizie? 2 in un giorno, passerò un bel w.e.(rotfl)
    • Io muro vacche scrive:
      Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
      - Scritto da: Allibito dove sei
      La redazione è gentilmente invitata ad optare per
      una delle due cifre
      8)Il bello è che con i numeri non ne azzeccano mai una. Sono come il bambino stupido delle elementari.
    • Allibito dove sei scrive:
      Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
      - Scritto da: Allibito dove sei
      La redazione è gentilmente invitata ad optare per
      una delle due cifre 8)Correggete lo svarione nel catenaccio, invece di perder tempo a cancellare post del Duplo e del Pongo!
    • Allibito dove sei scrive:
      Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
      - Scritto da: Allibito dove sei
      La redazione è gentilmente invitata ad optare per
      una delle due cifre 8) Resta ancora l'errore riguardo l'unità di misura nel catenaccio.Ho notato che avete fatto sparire tutti i post che citavano la 633/41. Perché? Violano la policy di PI?
    • Le stelle sono tante milioni di milioni scrive:
      Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
      - Scritto da: Allibito dove sei
      La redazione è gentilmente invitata ad optare per
      una delle due cifre
      8)Il bello è che adesso hanno corretto "37" in "3,7" ma hanno lasciato "milioni milioni" (rotfl)
      • krane scrive:
        Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
        - Scritto da: Le stelle sono tante milioni di milioni
        - Scritto da: Allibito dove sei

        La redazione è gentilmente invitata

        ad optare per una delle due cifre

        8)
        Il bello è che adesso hanno corretto "37" in
        "3,7" ma hanno lasciato "milioni milioni"
        (rotfl)Non riescono a credere che il loro correttore ortografico gli bocci " millantamila " e non sanno come esprimere il concetto in altro modo...
      • panda rossa scrive:
        Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
        - Scritto da: Le stelle sono tante milioni di milioni
        - Scritto da: Allibito dove sei

        La redazione è gentilmente invitata ad
        optare
        per

        una delle due cifre

        8)

        Il bello è che adesso hanno corretto "37" in
        "3,7" ma hanno lasciato "milioni milioni"
        (rotfl)Quindi potrebbero anche non essere dollari o euro.Magari sono 3,7 milioni delle vecchie lire (che sarebbe anche compatibile con tutta questa buffonata).
        • Allibito dove sei scrive:
          Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Le stelle sono tante milioni di
          milioni

          - Scritto da: Allibito dove sei


          La redazione è gentilmente invitata ad

          optare

          per


          una delle due cifre


          8)



          Il bello è che adesso hanno corretto "37" in

          "3,7" ma hanno lasciato "milioni milioni"

          (rotfl)

          Quindi potrebbero anche non essere dollari o euro.
          Magari sono 3,7 milioni delle vecchie lire (che
          sarebbe anche compatibile con tutta questa
          buffonata).escluderei i milioni di lire, visto che nel primo articolo linkato nell'articolohttp://www.hollywoodreporter.com/news/kinoto-founder-dirk-b-jailed-337795scrivono "$5 million (3.7 million)"
      • Allibito dove sei scrive:
        Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
        - Scritto da: Le stelle sono tante milioni di milioni
        - Scritto da: Allibito dove sei

        La redazione è gentilmente invitata ad
        optare
        per

        una delle due cifre

        8)

        Il bello è che adesso hanno corretto "37" in
        "3,7" ma hanno lasciato "milioni milioni"
        (rotfl)Il bello è che mi hanno cancellato alcuni post in cui glielo facevo notare: roba forte e contraria alla policy, intendiamoci, tipo "cifra finalmente corretta ma unità ancora errata". Ok, c'era anche qualche accenno a giocare col Duplo e col Pongo...
        • Le stelle sono tante milioni di milioni scrive:
          Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
          - Scritto da: Allibito dove sei
          - Scritto da: Le stelle sono tante milioni di
          milioni

          - Scritto da: Allibito dove sei


          La redazione è gentilmente invitata ad

          optare

          per


          una delle due cifre


          8)



          Il bello è che adesso hanno corretto "37" in

          "3,7" ma hanno lasciato "milioni milioni"

          (rotfl)

          Il bello è che mi hanno cancellato alcuni post in
          cui glielo facevo notare: roba forte e contraria
          alla policy, intendiamoci, tipo "cifra finalmente
          corretta ma unità ancora errata". Ok, c'era anche
          qualche accenno a giocare col Duplo e col
          Pongo...Io dico che ce la possono fare a scriverlo corretto... certo, sarà un bello sforzo ma ho fiducia. (ghost)
          • panda rossa scrive:
            Re: 3,7 oppure "37 milioni milioni di euro"
            - Scritto da: Le stelle sono tante milioni di milioni

            Io dico che ce la possono fare a scriverlo
            corretto... certo, sarà un bello sforzo ma ho
            fiducia.
            (ghost)Ma si che ce la fanno.E se proprio non dovessero farcela, noi gli vogliamo bene lo stesso.Tanto non e' il primo e non sara' l'ultimo.
  • Pinco Panco scrive:
    37 milioni di milioni di Euro...
    Sono una bella cifra, ma il titolo doveva essere 37mila miliardi di Euro ! Pari al PIL mondiale o giù di lì (rotfl)
  • Il campo nome e cognome contiene dei car scrive:
    presto la rinascita delle videoteche
    Mentre mettono in galera queste persone, mentre chiudono megaupload, oscurano siti e cercano disperatamente di distruggere il mondo della condivisione con pratiche altamente ILLEGALI, LE VIDEOTECHE CONTINUANO A CHIUDERE UNA DOPO L'ALTRA.Mutui, affitti, alimenti alle ex mogli, debiti vari, costretti a buttar via macchinari da migliaia di euro perchè non li vogliono nemmeno a regalo.. dev'essere brutta la vita del videotechino.Quanto ci vorrà prima che qualcuno come dotcom riesca a sfondare offrendo servizi on demand a prezzi stracciati? Poco, alla fine anche l'FBI sta esaurendo le cartucce.IL KEBAB È ALLE PORTE
    • Alberto Bianchi scrive:
      Re: presto la rinascita delle videoteche
      Guarda qui che falsi e ipocriti: http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=30246 . In pratica, ammettono manifestamente di accedere a servizi che violano i diritti di trasmissione delle partite, pagati fior di milioni! Per la serie, guardare un film in streaming e' un reato pesantissimo, ma visionare abusivamente le partite di calcio no? Meritano proprio di fallire annegati tra i debiti!
      • Carlo scrive:
        Re: presto la rinascita delle videoteche
        Non fare l'ipocrita così eviti di fare figuracce con i gestori delle videoteche. E poi non si capisce perché ve la prendiate solo con quelle. Ce ne sono di persone che lavorano nel cinema e nell'home video! No, niente, bisogna attaccare solo le videoteche. Ormai siete ridicoli.
        • Alberto Bianchi scrive:
          Re: presto la rinascita delle videoteche
          Nessun altro operatore cinematografico frigna, piange, si lamenta, strilla "A morte chi guarda illecitamente i film in streaming!", e poi si permette di ammettere candidamente "Voglio vedere illecitamente le partite in streaming, mi insegnate a farlo?". L'unica figura barbina, carletto, la fate proprio voi noleggini: prima vi travestite da nazisti del copyright, poi quando vi fa comodo, in barba ai costosissimi diritti di trasmissione calcistici, violate la legge per il vostro tornaconto personale.Non mi importa di fare brutte figure nei confronti dei videotecari - quei pochi, ammuffiti relitti rimasti mi lasciano del tutto indifferente. Siete voi a dovervi vergognare della vostra lampante ipocrisia.
          • Carlo scrive:
            Re: presto la rinascita delle videoteche
            Albertino, stai in campana che presto ti toglieanno l'adsl se continui a rubare i film illegalmente. Vergognati!
        • Joe Tornado non loggato scrive:
          Re: presto la rinascita delle videoteche

          Non fare l'ipocrita così eviti di fare figuracce
          con i gestori delle videoteche.Sono i gestori delle videoteche (alcuni, almeno) che non devono fare gli ipocriti per evitare ulteriori figuracce con clienti ed ex clienti. E poi non si
          capisce perché ve la prendiate solo con quelle.Già scritto migliaia di volte ... perchè alcuni gestori sono fasulli fino al midollo.
          Ce ne sono di persone che lavorano nel cinema e
          nell'home video!Gente più seria ... quanto meno dall'occhio più lungo. No, niente, bisogna attaccare
          solo le videoteche.Pan per focaccia. Quello che voi augurate alle vostre vacche da mungere (la clientela), noi ve l'auguriamo il doppio ! Ormai siete
          ridicoli.Alcuni esponenti della vostra categoria lo sono già da anni. Viva la Lega ;)
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: presto la rinascita delle videoteche
          - Scritto da: Carlo
          Non fare l'ipocrita così eviti di fare figuracce
          con i gestori delle videoteche.Da che pulpito...
          E poi non si
          capisce perché ve la prendiate solo con quelle.Semplice: perchè è da quelle che saltano fuori individui come te, che insultano e minacciano in modo ridicolo.
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: presto la rinascita delle videoteche
          - Scritto da: Carlo
          Non fare l'ipocrita così eviti di fare figuracce
          con i gestori delle videoteche. E poi non si
          capisce perché ve la prendiate solo con quelle.
          Ce ne sono di persone che lavorano nel cinema e
          nell'home video!Perché le altre persone che lavorano nel cinema e nell'home video non si permettono di chiamare ladro chi scarica e non si permettono proprio di venire qui a pontificare. Al massimo fanno il classico comunicato come fa Enzo Mazza su cui, ricordiamo, qui sul forum non si è mai preso la briga di rispondere anche quando si facevano domande precise: http://tinyurl.com/domandemazza
      • gigi scrive:
        Re: presto la rinascita delle videoteche
        a XXXXXXX di XXXXX si impara dai XXXXXXXX come voi che non anno neanche i soldi per vedere un film o una partita ma sanno solo XXXXXXX rubando ma andate a XXXXXX siete la rovina del italia io vi XXXXXXXi ......
        • Kane scrive:
          Re: presto la rinascita delle videoteche
          - Scritto da: gigi
          a XXXXXXX di XXXXX si impara dai XXXXXXXX come
          voi che non anno neanche i soldi per vedere un
          film o una partita ma sanno solo XXXXXXX rubando
          ma andate a XXXXXX siete la rovina del italia io
          vi XXXXXXXi
          ......Bravo, bella giustificazione.
        • Il campo nome e cognome contiene dei car scrive:
          Re: presto la rinascita delle videoteche
          IL KEBAB È ALLE PORTE, ecco perchè sei così scontroso caro mio gigi IL BULLO.Buona vita.
    • Carlo scrive:
      Re: presto la rinascita delle videoteche
      Non c'é niente da fare: l'unico sistema per i farabutti ladri è togliere loro il denaro fatto illegalmente e lasciarli in mutande. La galera no, QUELLA CI COSTA SOLDI DI TASSE PER MANTENERLI.
  • Rizzo Master scrive:
    ma perchè non punire..
    ..a anche le aziende che mettono pubblicità su questi siti?
    • panda rossa scrive:
      Re: ma perchè non punire..
      - Scritto da: Rizzo Master
      ..a anche le aziende che mettono pubblicità su
      questi
      siti?Cosa ne sa l'azienda che mette pubblicita'?Vogliamo fare un bel ripasso di giurispudenza, in particolare dove si spiega che la responsabilita' penale E' PERSONALE ???Gli intermediari non c'entrano.Gli inserzionisti degli intermediari non c'entrano.Gli utenti non c'entrano.I parenti degli utenti non c'entrano.I vicini di casa dei parenti degli utenti non c'entrano.Il figlio del portinaio della casa dove vivono i parenti degli inserzionisti non c'entrano....
      • andro scrive:
        Re: ma perchè non punire..
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Rizzo Master

        ..a anche le aziende che mettono pubblicità
        su

        questi

        siti?

        Cosa ne sa l'azienda che mette pubblicita'?

        Vogliamo fare un bel ripasso di giurispudenza, in
        particolare dove si spiega che la responsabilita'
        penale E' PERSONALE
        ???

        Gli utenti non c'entrano.quelli che scaricano a sbafo, sicuro? :D
        • panda rossa scrive:
          Re: ma perchè non punire..
          - Scritto da: andro
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Rizzo Master


          ..a anche le aziende che mettono pubblicità

          su


          questi


          siti?



          Cosa ne sa l'azienda che mette pubblicita'?



          Vogliamo fare un bel ripasso di giurispudenza,
          in

          particolare dove si spiega che la
          responsabilita'

          penale E' PERSONALE

          ???



          Gli utenti non c'entrano.
          quelli che scaricano a sbafo, sicuro? :DArridaje con questa storia!Scaricare e' lecito.Se qualcuno per caso detenesse qualche diritto nel paese di chi scarica, e' comunque lecito per uso personale.Quindi finiamola una volta per tutte di accusare ingiustamente chi scarica.
          • ruppolo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: andro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Rizzo Master



            ..a anche le aziende che mettono
            pubblicità


            su



            questi



            siti?





            Cosa ne sa l'azienda che mette
            pubblicita'?





            Vogliamo fare un bel ripasso di
            giurispudenza,

            in


            particolare dove si spiega che la

            responsabilita'


            penale E' PERSONALE


            ???





            Gli utenti non c'entrano.

            quelli che scaricano a sbafo, sicuro? :D

            Arridaje con questa storia!
            Scaricare e' lecito.BWUAHAHAHHAHAHAHAHAH! (rotfl)Nella tua TESTA BACATA, è lecito.
            Se qualcuno per caso detenesse qualche diritto
            nel paese di chi scarica, e' comunque lecito per
            uso
            personale.Altro che distorsione della realtà...

            Quindi finiamola una volta per tutte di accusare
            ingiustamente chi
            scarica."accusare ingiustamente"... poverino poverino... Ecco il risultato dell'abolizione delle scarpate sul XXXX ai minorenni!
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ruppolo

            Arridaje con questa storia!

            Scaricare e' lecito.

            BWUAHAHAHHAHAHAHAHAH! (rotfl)

            Nella tua TESTA BACATA, è lecito.Quindi non avrai difficolta' a citare articoli o sentenze dove si condanna chi scarica.Perche' se vuoi sentenze che dicono il contrario, sono state postate piu' volte in questo forum.

            Se qualcuno per caso detenesse qualche diritto

            nel paese di chi scarica, e' comunque lecito per

            uso

            personale.

            Altro che distorsione della realtà...Fattene una ragione.

            Quindi finiamola una volta per tutte di accusare

            ingiustamente chi

            scarica.

            "accusare ingiustamente"... poverino poverino...
            Ecco il risultato dell'abolizione delle scarpate
            sul XXXX ai
            minorenni!Ecco il risultato di aver tolto lo studio dell'educazione civica alle elementari: la gente si fa giustizia da se', disconoscendo diritto, magistratura e codici.
          • ruppolo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            Arridaje con questa storia!


            Scaricare e' lecito.



            BWUAHAHAHHAHAHAHAHAH! (rotfl)



            Nella tua TESTA BACATA, è lecito.

            Quindi non avrai difficolta' a citare articoli o
            sentenze dove si condanna chi
            scarica.
            Perche' se vuoi sentenze che dicono il contrario,
            sono state postate piu' volte in questo
            forum.Non serve citare condanne, basta citare la Legge:Legge 22 aprile 1941, n. 633.



            Se qualcuno per caso detenesse qualche
            diritto


            nel paese di chi scarica, e' comunque
            lecito
            per


            uso


            personale.



            Altro che distorsione della realtà...

            Fattene una ragione.Io? Che se la facciano quelli che vengono pizzicati.



            Quindi finiamola una volta per tutte di
            accusare


            ingiustamente chi


            scarica.



            "accusare ingiustamente"... poverino
            poverino...


            Ecco il risultato dell'abolizione delle
            scarpate

            sul XXXX ai

            minorenni!

            Ecco il risultato di aver tolto lo studio
            dell'educazione civica alle elementari: la gente
            si fa giustizia da se', disconoscendo diritto,
            magistratura e
            codici.No, il risultato è la totale mancanza di rispetto per il prossimo, che non nemmeno bisogno di leggi per essere attuata.
          • Allibito dove sei scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo





            Arridaje con questa storia!



            Scaricare e' lecito.





            BWUAHAHAHHAHAHAHAHAH! (rotfl)





            Nella tua TESTA BACATA, è lecito.



            Quindi non avrai difficolta' a citare
            articoli o

            sentenze dove si condanna chi

            scarica.

            Perche' se vuoi sentenze che dicono il
            contrario,

            sono state postate piu' volte in questo

            forum.

            Non serve citare condanne, basta citare la Legge:
            Legge 22 aprile 1941, n. 633.E in quale articolo di tale legge è esplicitamente contemplato come reato lo <b
            scaricamento </b
            senza condivisione da internet di un'opera protetta, per uso personale e senza fini di lucro? (newbie)Se a tuo avviso nella 633/1941 c'è una disposizione che vieti specificatamente questo atto, non ti sarà certo difficile citarne l'articolo e l'eventuale comma, evidenziando le parole specifiche, per una verifica della fondatezza della tua affermazione.Tu hai affermato l'esistenza di un ente: a te l'onere della prova! Così impone la logica. 8)
          • Allibito scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Allibito dove sei
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo







            Arridaje con questa storia!




            Scaricare e' lecito.







            BWUAHAHAHHAHAHAHAHAH! (rotfl)







            Nella tua TESTA BACATA, è lecito.





            Quindi non avrai difficolta' a citare

            articoli o


            sentenze dove si condanna chi


            scarica.


            Perche' se vuoi sentenze che dicono il

            contrario,


            sono state postate piu' volte in questo


            forum.



            Non serve citare condanne, basta citare la
            Legge:

            Legge 22 aprile 1941, n. 633.

            E in quale articolo di legge?
            esplicitamente contemplato come reato lo
            <b
            scaricamento </b
            senza
            condivisione da internet di un'opera protetta,
            per uso personale e senza fini di lucro?
            (newbie)

            Se a tuo avviso nella 633/1941 c'è una
            disposizione che vieti specificatamente questo
            atto, non ti sarà certo difficile citarne
            l'articolo e l'eventuale comma, evidenziando le
            parole specifiche, per una verifica della
            fondatezza della tua
            affermazione.

            Tu hai affermato l'esistenza di un ente: a te
            l'onere della prova! Così impone la logica.
            8)171-171bis-174ter ma nella fattispecie del download si possono citare tutti gli articoli dove è vietata la duplicazione con ogni mezzo e dove compare la voce " per trarne profitto". Sono esclusi gli articoli dove è citato "a uso non personale" e dove si cita " a scopo di lucro" che non rientrano nella fattispecie. Al momento l'unico modo illecito di fruizione non imputabile al download ma solo a chi immette, è lo streaming che di fatto non fissa nulla sul pc se fatto effettivamente come nasce. Rimane comunque un reato penale per chi trasmette.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Allibito
            171-171bis-174terNon c'è né il verbo "scaricare" né la parola "download" e nemmeno il termine (giuridico) corretto, e cioè "rete telematica" o "via telematica". Quale parte dell'articolo 25 comma 2 della Costituzione (del 1948 quindi dopo il 1941) non hai capito?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 giugno 2012 00.29-----------------------------------------------------------
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo





            Arridaje con questa storia!



            Scaricare e' lecito.





            BWUAHAHAHHAHAHAHAHAH! (rotfl)





            Nella tua TESTA BACATA, è lecito.



            Quindi non avrai difficolta' a citare
            articoli
            o

            sentenze dove si condanna chi

            scarica.

            Perche' se vuoi sentenze che dicono il
            contrario,

            sono state postate piu' volte in questo

            forum.

            Non serve citare condanne, basta citare la Legge:
            Legge 22 aprile 1941, n. 633.Non c'è una sola volta il verbo "scaricare" in quella legge. Del resto come faceva una legge del 1941 a sapere che nel 2012 sarebbe esistito internet?
          • Allibito dove sei scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Del resto come faceva una legge del
            1941 a sapere che nel 2012 sarebbe esistito
            internet?Semplice: il legislatore si era avvalso di un novello Nostradamus, visto che all'Art.171, primo comma, lettera a bis) e all'Art.171-ter, comma 2, lettera a bis) tale legge parla espressamente di "un sistema di reti telematiche"! (rotfl) Adesso seri, però. In realtà il nome non fuorviante sarebbe Legge 22 aprile 1941 n. 633 <b
            e successive modificazioni </b
            , perché sono state promulgate negli anni tutta una serie di leggi che modificavano qualche articolo della 633/41 fino a farle assumere la forma attuale che è quella vigente.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: ma perchè non punire..

            Non serve citare condanne, basta citare la Legge:
            Legge 22 aprile 1941, n. 633.Art. 71-sexies1. E' consentita la riproduzione privata di fonogrammi e videogrammi su qualsiasi supporto, effettuata da una persona fisica per uso esclusivamente personale, purché senza scopo di lucro e senza fini direttamente o indirettamente commerciali, nel rispetto delle misure tecnologiche di cui all'articolo 102-quater.
          • Allibito scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            Arridaje con questa storia!


            Scaricare e' lecito.



            BWUAHAHAHHAHAHAHAHAH! (rotfl)



            Nella tua TESTA BACATA, è lecito.

            Quindi non avrai difficolta' a citare articoli o
            sentenze dove si condanna chi
            scarica.
            Perche' se vuoi sentenze che dicono il contrario,
            sono state postate piu' volte in questo
            forum.



            Se qualcuno per caso detenesse qualche
            diritto


            nel paese di chi scarica, e' comunque
            lecito
            per


            uso


            personale.



            Altro che distorsione della realtà...

            Fattene una ragione.



            Quindi finiamola una volta per tutte di
            accusare


            ingiustamente chi


            scarica.



            "accusare ingiustamente"... poverino
            poverino...


            Ecco il risultato dell'abolizione delle
            scarpate

            sul XXXX ai

            minorenni!

            Ecco il risultato di aver tolto lo studio
            dell'educazione civica alle elementari: la gente
            si fa giustizia da se', disconoscendo diritto,
            magistratura e
            codici.Forse dovrai ripassare un pò, scaricare è illecito in tutto il mondo tranne pochi paesi del terzo mondo e la Svizzera. È sanzionato diversamente dall'upload ma è pur sempre illegale. Ma perchè credi che ogni tanto qualcuno si ritrova davanti al giudice?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Allibito
            Forse dovrai ripassare un pò, scaricare è
            illecito in tutto il mondoDi sicuro non è illecito in Italia. Almeno finché non posti l'articolo di legge che dice "SCARICARE E' ILLECITO" e specifichi qual è la pena
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: ma perchè non punire..

            BWUAHAHAHHAHAHAHAHAH! (rotfl)

            Nella tua TESTA BACATA, è lecito.Benissimo: se ritieni che non sia lecito, citami l'articolo di legge che lo vieta.Altrimenti, vuol dire che hai mentito.

            Quindi finiamola una volta per tutte di accusare

            ingiustamente chi

            scarica.

            "accusare ingiustamente"... poverino poverino...
            Ecco il risultato dell'abolizione delle scarpate
            sul XXXX ai
            minorenni!Istighi alla violenza sui minori?
          • ruppolo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: uno qualsiasi

            BWUAHAHAHHAHAHAHAHAH! (rotfl)



            Nella tua TESTA BACATA, è lecito.

            Benissimo: se ritieni che non sia lecito, citami
            l'articolo di legge che lo
            vieta.

            Altrimenti, vuol dire che hai mentito.Legge 22 aprile 1941, n. 633





            Quindi finiamola una volta per tutte di
            accusare


            ingiustamente chi


            scarica.



            "accusare ingiustamente"... poverino
            poverino...


            Ecco il risultato dell'abolizione delle
            scarpate

            sul XXXX ai

            minorenni!

            Istighi alla violenza sui minori?No, istigo l'educazione col battipanni.
          • Allibito dove sei scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Benissimo: se ritieni che non sia lecito,
            citami

            <b
            l'articolo </b
            di legge che lo

            vieta.



            Altrimenti, vuol dire che hai mentito.

            Legge 22 aprile 1941, n. 633E quale sarebbe il fantomatico articolo della 633/41 che vieta esplicitamente lo <b
            scaricamento </b
            senza condivisione da internet di un'opera protetta per uso personale e senza fini di lucro? (newbie)
          • mi fai pena scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            mi fai pena
          • Sgabbio scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            velo pietoso su alcune tue esternazioni, ma in molti paesi del mondo non è illegale il download ma la condivisione.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Sgabbio
            velo pietoso su alcune tue esternazioni, ma in
            molti paesi del mondo non è illegale il download
            ma la
            condivisione.E tra questi paesi c'è l'italia, e c'è anche la svizzera.
          • Allibito dove sei scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: Sgabbio

            velo pietoso su alcune tue esternazioni, ma
            in

            molti paesi del mondo non è illegale il
            download

            ma la

            condivisione.

            E tra questi paesi c'è l'italia, e c'è anche la
            svizzera.In Svizzera non è illegale neanche la condivisione senza fini di lucro.
          • Kane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ruppolo
            "accusare ingiustamente"... poverino poverino...
            Ecco il risultato dell'abolizione delle scarpate
            sul XXXX ai
            minorenni!Fascista di XXXXX
          • Hank scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Kane
            - Scritto da: ruppolo


            "accusare ingiustamente"... poverino
            poverino...


            Ecco il risultato dell'abolizione delle
            scarpate

            sul XXXX ai

            minorenni!
            Fascista di XXXXXDove li vedi i fascisti? Non ce ne sono più purtroppo! :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ruppolo
            Nella tua TESTA BACATA, è lecito.Qual è la pena per chi scarica? Devi precisare la durata della pena e il numero dell'articolo del codice penale che la indica.Se non c'è pena, è lecito.In democrazia, tutto ciò che non è esplicitamente vietato è lecito.
          • andro scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: andro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Rizzo Master



            ..a anche le aziende che mettono
            pubblicità


            su



            questi



            siti?





            Cosa ne sa l'azienda che mette
            pubblicita'?





            Vogliamo fare un bel ripasso di
            giurispudenza,

            in


            particolare dove si spiega che la

            responsabilita'


            penale E' PERSONALE


            ???





            Gli utenti non c'entrano.

            quelli che scaricano a sbafo, sicuro? :D

            Arridaje con questa storia!
            Scaricare e' lecito.
            Quindi finiamola una volta per tutte di accusare
            ingiustamente chi
            scarica.Ma se è così lecito, come mai uno che "indicizzava" si è appena beccato 4 anni e mezzo di galera? :D
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: andro


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Rizzo Master




            ..a anche le aziende che mettono

            pubblicità



            su




            questi




            siti?







            Cosa ne sa l'azienda che mette

            pubblicita'?







            Vogliamo fare un bel ripasso di

            giurispudenza,


            in



            particolare dove si spiega che la


            responsabilita'



            penale E' PERSONALE



            ???







            Gli utenti non c'entrano.


            quelli che scaricano a sbafo, sicuro? :D



            Arridaje con questa storia!

            Scaricare e' lecito.

            Quindi finiamola una volta per tutte di accusare

            ingiustamente chi

            scarica.
            Ma se è così lecito, come mai uno che
            "indicizzava" si è appena beccato 4 anni e mezzo
            di galera?
            :DPerche' indicizzava, se si limitare a scaricare come tutti gli altri a quest'ora era libero.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: andro
            Ma se è così lecito, come mai uno che
            "indicizzava" si è appena beccato 4 anni e mezzo
            di galera?
            :DPerche' la legge e' ambigua, e il pool di avvocati dell'accusa e' riuscito a dimostrare che quei pochi centesimi che il tizio monetizzava coi banner erano "lucro".Senza banner non avrebbero avuto nulla a cui attaccarsi.Quindi le rogne non le ha avute perche' indicizzava, ma perche' incassava.
          • andro scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: andro


            Ma se è così lecito, come mai uno che

            "indicizzava" si è appena beccato 4 anni e
            mezzo

            di galera?

            :D

            Perche' la legge e' ambigua, e il pool di
            avvocati dell'accusa e' riuscito a dimostrare che
            quei pochi centesimi che il tizio monetizzava coi
            banner erano
            "lucro"."Dovrà restituire 3,7 milioni di euro" se questi per te sono centesimi, lasciali pure a me :D
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: andro




            Ma se è così lecito, come mai uno che


            "indicizzava" si è appena beccato 4
            anni
            e

            mezzo


            di galera?


            :D



            Perche' la legge e' ambigua, e il pool di

            avvocati dell'accusa e' riuscito a
            dimostrare
            che

            quei pochi centesimi che il tizio
            monetizzava
            coi

            banner erano

            "lucro".

            "Dovrà restituire 3,7 milioni di euro" se questi
            per te sono centesimi, lasciali pure a me
            :DQuesta e' la pretesa dell'accusa.Aspettiamo la sentenza, che magari salta fuori che e' qualcun altro a dover pagare le spese processuali e i danni per l'ingiusta accusa.
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa

            Questa e' la pretesa dell'accusa.
            Aspettiamo <b
            la sentenza </b
            , che magari salta fuori
            che e' qualcun altro a dover pagare le spese
            processuali e i danni per l'ingiusta
            accusa."Dirk B <b
            è stato condannato </b
            a 4 anni e mezzo di prigione per la gestione della piattaforma di indexing tedesca. Dovrà restituire 3,7 milioni milioni di euro guadagnati in pubblicità. E' il sesto admin a finire in carcere"Il solito che scrive senza leggere, oppure senza capire...Oppure anziché aspettare la "sentenza" intendevi "l'appello", giusto?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2012 14.39-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: panda rossa



            Questa e' la pretesa dell'accusa.

            Aspettiamo <b
            la sentenza </b

            , che magari salta
            fuori

            che e' qualcun altro a dover pagare le spese

            processuali e i danni per l'ingiusta

            accusa.

            "Dirk B <b
            è stato condannato </b

            a 4 anni e mezzo di prigione per la gestione
            della piattaforma di indexing tedesca. Dovrà
            restituire 3,7 milioni milioni di euro guadagnati
            in pubblicità. E' il sesto admin a finire in
            carcere"Hanno accertato che ha guadagnato 3.7 milioni di euro in pubblicita'?Quasi quanto google?Alla faccia.
            Il solito che scrive senza leggere, oppure senza
            capire...Senza leggere lo posso accettare, senza capire no.Spiega che capisco. Di te mi fido.
            Oppure anziché aspettare la "sentenza" intendevi
            "l'appello",
            giusto?Ah ecco, quindi non e' ancora finita la storia.Ad ogni modo, quei 3.7 sono davvero introiti pubblicitari oppure e' il solito conto delle major che ogni byte copiato corrisponde ad una mancata vendita di CD a prezzo pieno (cosa che nessuno applica piu' essendo prassi consolidata applicare uno sconto del 90% sul prezzo di listino)?
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ThEnOra

            - Scritto da: panda rossa





            Questa e' la pretesa dell'accusa.


            Aspettiamo <b
            la sentenza
            </b


            , che magari salta

            fuori


            che e' qualcun altro a dover pagare le
            spese


            processuali e i danni per l'ingiusta


            accusa.



            "Dirk B <b
            è stato condannato
            </b



            a 4 anni e mezzo di prigione per la gestione

            della piattaforma di indexing tedesca. Dovrà

            restituire 3,7 milioni milioni di euro
            guadagnati

            in pubblicità. E' il sesto admin a finire in

            carcere"

            Hanno accertato che ha guadagnato 3.7 milioni di
            euro in
            pubblicita'?
            Quasi quanto google?
            Alla faccia.Se Google guadagnase SOLO 3,7 milioni sarebbe già fallita.Poi non chiederlo a me. Chiedilo a quelli di PI, gli editori dell'articolo.

            Il solito che scrive senza leggere, oppure
            senza

            capire...

            Senza leggere lo posso accettare, senza capire no.Guarda che si può anche non capire cosa si legge, come sepsso dimostri.
            Spiega che capisco. Di te mi fido.Non ho niente da spiegare. Il testo dell'articolo è uguale sia sul mio pc che tu sul tuo.

            Oppure anziché aspettare la "sentenza"
            intendevi

            "l'appello",

            giusto?

            Ah ecco, quindi non e' ancora finita la storia.Se fanno appello no. Se non lo fanni, si.
            Ad ogni modo, quei 3.7 sono davvero introiti
            pubblicitari oppure e' il solito conto delle
            major che ogni byte copiato corrisponde ad una
            mancata vendita di CD a prezzo pieno (cosa che
            nessuno applica piu' essendo prassi consolidata
            applicare uno sconto del 90% sul prezzo di
            listino)?"Dirk B ha deciso di restituire 3,7 milioni di euro guadagnati attraverso una società pubblicitaria con base in Spagna".Frase semplice da capire, oppure no? Anzi, evidentemente no, nel tuo caso.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra

            Se Google guadagnase SOLO 3,7 milioni sarebbe già
            fallita.Se guadagnassi io 3,7 milioni, ti assolderei per farmi da PR e propagare il messaggio della campagna contro il copyright, contro i DRM, e a favore del software libero e della creative commons.
            Poi non chiederlo a me. Chiedilo a quelli di PI,
            gli editori
            dell'articolo.E' una domanda retorica?


            Il solito che scrive senza leggere,
            oppure

            senza


            capire...



            Senza leggere lo posso accettare, senza
            capire
            no.

            Guarda che si può anche non capire cosa si legge,
            come sepsso dimostri.Dipende da come vengono scritte le cose.In questo caso pero' non ho ancora letto l'articolo (e a quanto pare non mi sono perso molto)

            Spiega che capisco. Di te mi fido.

            Non ho niente da spiegare. Il testo dell'articolo
            è uguale sia sul mio pc che tu sul tuo.Si, ma a me interessa sapere il reale stato delle cose, mica che cosa dice l'articolo.


            Oppure anziché aspettare la "sentenza"

            intendevi


            "l'appello",


            giusto?



            Ah ecco, quindi non e' ancora finita la
            storia.

            Se fanno appello no. Se non lo fanni, si.Per 3.7 milioni mi viene da credere che lo faranno, non fosse altro per interesse degli avvocati.

            Ad ogni modo, quei 3.7 sono davvero introiti

            pubblicitari oppure e' il solito conto delle

            major che ogni byte copiato corrisponde ad
            una

            mancata vendita di CD a prezzo pieno (cosa
            che

            nessuno applica piu' essendo prassi
            consolidata

            applicare uno sconto del 90% sul prezzo di

            listino)?

            "Dirk B ha deciso di restituire 3,7 milioni di
            euro guadagnati attraverso una società
            pubblicitaria con base in
            Spagna".

            Frase semplice da capire, oppure no? Anzi,
            evidentemente no, nel tuo
            caso.Quale parte di "non ho letto l'articolo" non ti e' chiara?Ad ogni modo almeno 3.7 milioni li ha incassati.Saranno circa 1 milione all'anno.100.000 al mese.30.000 al giorno.1000 all'ora.Ma quanto caspita li pagano i click ai banner?
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa

            Si, ma a me interessa sapere il reale stato delle
            cose, mica che cosa dice
            l'articolo.
            Mhuhahahaha, dai basta, ora finiscila, mi sta venendo un crampo da quanto sto ridendo! :DInizia a leggerlo.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: panda rossa



            Si, ma a me interessa sapere il reale stato
            delle

            cose, mica che cosa dice

            l'articolo.



            Mhuhahahaha, dai basta, ora finiscila, mi sta
            venendo un crampo da quanto sto ridendo!
            :D

            Inizia a leggerlo.Potresti gentilmente riassumermi le parti salienti visto che tu lo hai letto?
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Sinteticamente: pirati imprenditori sono finiti in galera.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Sinteticamente: pirati imprenditori sono finiti
            in galera.Quindi il capo della MPAA è in galera?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: andro




            Ma se è così lecito, come mai uno che


            "indicizzava" si è appena beccato 4
            anni
            e

            mezzo


            di galera?


            :D



            Perche' la legge e' ambigua, e il pool di

            avvocati dell'accusa e' riuscito a
            dimostrare
            che

            quei pochi centesimi che il tizio
            monetizzava
            coi

            banner erano

            "lucro".

            "Dovrà restituire 3,7 milioni di euro"Che non è quello che ha incassato coi banner, ma quello che pretendono le major come presunto "danno".PS Se conosci un banner che paga 3,7 milioni di euro fammi sapere qual è, ho giusto voglia di comprarmi un paio di ville al mare, mi apro un sito e guadagno 3,7 milioni di euro...
          • andro scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: andro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: andro






            Ma se è così lecito, come mai uno
            che



            "indicizzava" si è appena beccato 4

            anni

            e


            mezzo



            di galera?



            :D





            Perche' la legge e' ambigua, e il pool
            di


            avvocati dell'accusa e' riuscito a

            dimostrare

            che


            quei pochi centesimi che il tizio

            monetizzava

            coi


            banner erano


            "lucro".



            "Dovrà restituire 3,7 milioni di euro"

            Che non è quello che ha incassato coi banner, ma
            quello che pretendono le major come presunto
            "danno".

            PS Se conosci un banner che paga 3,7 milioni di
            euro fammi sapere qual è, ho giusto voglia di
            comprarmi un paio di ville al mare, mi apro un
            sito e guadagno 3,7 milioni di
            euro...San Vittore a Milano, non c'è la vista mare ma vitto e alloggio AGGRATISE :D
          • max scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: andro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Rizzo Master



            ..a anche le aziende che mettono
            pubblicità


            su



            questi



            siti?





            Cosa ne sa l'azienda che mette
            pubblicita'?





            Vogliamo fare un bel ripasso di
            giurispudenza,

            in


            particolare dove si spiega che la

            responsabilita'


            penale E' PERSONALE


            ???





            Gli utenti non c'entrano.

            quelli che scaricano a sbafo, sicuro? :D

            Arridaje con questa storia!
            Scaricare e' lecito.
            Se qualcuno per caso detenesse qualche diritto
            nel paese di chi scarica, e' comunque lecito per
            uso
            personale.

            Quindi finiamola una volta per tutte di accusare
            ingiustamente chi
            scarica. Se ti beccano in ufficio a scaricare e ti licenziano su due piedi vai a frignare dai sindacati o sei arcicontento perchè così puoi finalmente dedicarti a tempo pieno a XXXXXXX dalla rete e diventare concorrente delle organizzazioni criminali?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: max
            Se ti beccano in ufficio a scaricareNon vuol dire che sia vietato dalla legge: il fatto che nella mia doccia posso stare liberamente nudo non significa che possa andare in giro senza vestiti in qualunque luogo mi vada a genio.
          • cognome scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Questa panda rossa (qui dalle mie parti) si dice che:"Ma questo è quello che fermerà il trenino con il culetto?"Dai pandina... stai sciolto...
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Sempre a fare disinformazione!Scaricare materiale (C) senza autorizzazione NON è lecito.
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Sempre a fare disinformazione!
            Scaricare materiale (C) senza autorizzazione
            NON è lecito.E quale reato si configura ? Secondo che articoli del codice ?
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            174-ter LDA.
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            174-ter LDA.Ed io come farei a sapere se un certo video e' sotto (c) o meno "Chiunque abusivamente utilizza" come faccio a sapere se sto usando abusivamente ? Ad es i film completi che ci sono sul tubo ?
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            La sanzione te la becchi a prescindere che tu sappia o no.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            La sanzione te la becchi a prescindere che tu
            sappia o
            no.La sanzione e' a valle di un accertamento con perizie, controperizie e sentenza. Cosa che e' anni luce fuori dalla portata di valutazione di qualunque ISP.
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Panda, hai seri ma seri problemi di comprensione. Che c'entrano gli ISP?
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Panda, hai seri ma seri problemi di comprensione.
            Che c'entrano gli
            ISP?krane ha scritto:- Scritto da: krane
            Ed io come farei a sapere se un certo video e'
            sotto (c) o meno "Chiunque abusivamente utilizza"
            come faccio a sapere se sto usando abusivamente ?
            Ad es i film completi che ci sono sul tubo
            ?Di chi sta parlando? Pensavo si riferisse ad un ISP.
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Della serie, come rigirare la frittata...
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Della serie, come rigirare la frittata...Non c'e' nessuna frittata.Ho cominciato a leggere da quel messaggio di krane, perche' i precedenti risultavano gia' letti, ma forse risalivano a venerdi e io non ricordo il contenuto (del resto se e' buona educazione quotare, c'e' un motivo).Quindi sono intervenuto riferendomi a quel sottinteso di krane.Tu dici che non sono gli ISP.Benissimo.Sara' quacun altro.Ma il concetto e' sempre lo stesso: nessuno a differenza di un magistrato terzo, puo' arrogarsi il diritto di sentenziare la paternita' di un contenuto, senza aver prima interpellato le parti e i rispettivi periti.Non lo vogliamo un mondo dove il primo danaroso che strilla puo' ottenere censure di qualsivoglia natura.
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            E continui a rigirare...
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            E continui a rigirare...E continui ad eludere il punto della questione.(Inoltre non quoti e mi costringi a riaprire e rileggere messaggi gia' letti, il che non mette di buon umore).
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Guarda che non stiamo parlando di sentenze. Se per te tutto deve passare da un giudice, vale anche per la multa in divieto di sosta?Non fare inutile dialettica.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Guarda che non stiamo parlando di sentenze. Se
            per te tutto deve passare da un giudice, vale
            anche per la multa in divieto di
            sosta?Per la multa in divieto di sosta c'e' l'accertamento dell'infrazione da parte di un pubblico ufficiale.E pensa, se tu non sei daccordo, puoi rivolgerti al giudice di pace, il quale, sentite le parti, ha facolta' di revocare la multa se rileva insussistenza, vizi di forma o quant'altro.Sorpreso?
            Non fare inutile dialettica.Non la faccio. Racconto i fatti.Il giudice terzo e' previsto SEMPRE!Non esiste in alcun ordinamento democratico che una delle due parti si erga ad inquisitore e giudice.
          • andro scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ThEnOra

            174-ter LDA.

            Ed io come farei a sapere se un certo video e'
            sotto (c) o meno "Chiunque abusivamente utilizza"
            come faccio a sapere se sto usando abusivamente ?
            Ad es i film completi che ci sono sul tubo
            ?Se credi ancora a babbo natale puoi anche credere ai film gratis :D
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ThEnOra


            174-ter LDA.



            Ed io come farei a sapere se un certo video
            e'

            sotto (c) o meno "Chiunque abusivamente
            utilizza"

            come faccio a sapere se sto usando
            abusivamente
            ?

            Ad es i film completi che ci sono sul tubo

            ?
            Se credi ancora a babbo natale puoi anche credere
            ai film gratis
            :Dhttp://www.youtube.com/watch?v=aYZ8nB4DMdkhttp://www.filmzone.it/cinema-news/film-gratis-on-line.htmlhttp://www.bestmovie.it/news/streaming-film-gratuito-per-i-tesori-deuropa/79267/Strano, solo con una ricerchina al volo su google ne ho contati piu' di 300 in questi 3 link...Sara' meglio che inizio a prendere appunti per la letterina di natale...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2012 14.59-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: andro

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ThEnOra



            174-ter LDA.





            Ed io come farei a sapere se un certo
            video

            e'


            sotto (c) o meno "Chiunque abusivamente

            utilizza"


            come faccio a sapere se sto usando

            abusivamente

            ?


            Ad es i film completi che ci sono sul
            tubo


            ?

            Se credi ancora a babbo natale puoi anche
            credere

            ai film gratis

            :D

            http://www.youtube.com/watch?v=aYZ8nB4DMdk

            http://www.filmzone.it/cinema-news/film-gratis-on-

            http://www.bestmovie.it/news/streaming-film-gratui

            Strano, solo con una ricerchina al volo su google
            ne ho contati piu' di 300 in questi 3
            link.Forse intendeva dire film gratis su babbo natale.
          • andro scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: andro

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ThEnOra



            174-ter LDA.





            Ed io come farei a sapere se un certo
            video

            e'


            sotto (c) o meno "Chiunque abusivamente

            utilizza"


            come faccio a sapere se sto usando

            abusivamente

            ?


            Ad es i film completi che ci sono sul
            tubo


            ?

            Se credi ancora a babbo natale puoi anche
            credere

            ai film gratis

            :D

            http://www.youtube.com/watch?v=aYZ8nB4DMdk

            http://www.filmzone.it/cinema-news/film-gratis-on-

            http://www.bestmovie.it/news/streaming-film-gratui

            Strano, solo con una ricerchina al volo su google
            ne ho contati piu' di 300 in questi 3
            link...
            Una veloce ricerchina con "torrent film" mi da 35900000 forse non tutti sanno che ci sono quelli gratis E legali? :D
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: andro


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ThEnOra




            174-ter LDA.







            Ed io come farei a sapere se un
            certo

            video


            e'



            sotto (c) o meno "Chiunque
            abusivamente


            utilizza"



            come faccio a sapere se sto usando


            abusivamente


            ?



            Ad es i film completi che ci sono
            sul

            tubo



            ?


            Se credi ancora a babbo natale puoi
            anche

            credere


            ai film gratis


            :D



            http://www.youtube.com/watch?v=aYZ8nB4DMdk




            http://www.filmzone.it/cinema-news/film-gratis-on-




            http://www.bestmovie.it/news/streaming-film-gratui



            Strano, solo con una ricerchina al volo su
            google

            ne ho contati piu' di 300 in questi 3

            link...


            Una veloce ricerchina con "torrent film" mi da
            35900000 forse non tutti sanno che ci sono quelli
            gratis E legali?
            :DQuindi se trovo un film completo sul tubo come faccio a sapere se e' legale vederlo o meno ?
          • andro scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: krane
            Quindi se trovo un film completo sul tubo come
            faccio a sapere se e' legale vederlo o meno
            ?Se a farti pagare il biglietto arriva il giudice NON era legale, semplice no? :D
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: andro
            - Scritto da: krane

            Quindi se trovo un film completo sul tubo

            come faccio a sapere se e' legale vederlo

            o meno ?
            Se a farti pagare il biglietto arriva il
            giudice NON era legale, semplice no?
            :DCol senno del poi e' facile...Grazie della conferma.
          • andro scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: andro

            - Scritto da: krane


            Quindi se trovo un film completo sul
            tubo


            come faccio a sapere se e' legale
            vederlo



            o meno ?

            Se a farti pagare il biglietto arriva il

            giudice NON era legale, semplice no?

            :D

            Col senno del poi e' facile...
            Grazie della conferma.Prego, felice di esserti utile :D
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: krane

            http://www.youtube.com/watch?v=aYZ8nB4DMdk

            http://www.filmzone.it/cinema-news/film-gratis-on-

            http://www.bestmovie.it/news/streaming-film-gratui
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Per vedere questi film VIENI pagato, mica ti fanno la sanzione, anzi pacca sulla spalla e ti dicono "che coraggio, ora siediti e riposati" :D
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: krane

            http://www.youtube.com/watch?v=aYZ8nB4DMdk
            http://www.filmzone.it/cinema-news/film-gratis-on-




            http://www.bestmovie.it/news/streaming-film-gratui



            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Per vedere questi film VIENI pagato, mica ti
            fanno la sanzione, anzi pacca sulla spalla e ti
            dicono "che coraggio, ora siediti e riposati"
            :DContinui a non rispondere alla domanda...
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Mah, potresti inviare una mail al produttore/distributore di quel film e porgli la domanda. Questo è un modo.
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Mah, potresti inviare una mail al
            produttore/distributore di quel film e porgli la
            domanda. Questo è un modo.E come faccio a sapere chi e' il produttore ???
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Che domanda idiota, usa google.
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Che domanda idiota, usa google.In rete si trova di tutto, scommettiamo che riesco a trovare qualche link che dimostra che qualsisi cosa e' legale ?Com'e' che una volta dovevano dimostrare la colpevolezza mentre ora tu mi stai dicendo che devo fare io il lavoro che dovrebbe fare la GDF ?
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ThEnOra

            Che domanda idiota, usa google.

            In rete si trova di tutto, scommettiamo che
            riesco a trovare qualche link che dimostra che
            qualsisi cosa e' legale
            ?Allora sai benissimo come fare le ricerche.
            Com'e' che una volta dovevano dimostrare la
            colpevolezza mentre ora tu mi stai dicendo che
            devo fare io il lavoro che dovrebbe fare la GDF
            ?Tu non devi fare niente. Se vuoi verifichi, altrimenti ciccia.Se in un futuro ipotetico ti controllassero il PC e rilevassero la presenza di file riconducibili a contentui protetti, potrebbero chiederti la provenienza di tali file e tu dovresti dimostrarlo. In ogni caso scatterebbe la sanzione ( 154) e poi te la vedi col prefetto facendo ricorso.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Se in un futuro ipotetico ti controllassero il PC
            e rilevassero la presenza di file riconducibili a
            contentui protetti, potrebbero chiederti la
            provenienza di tali file e tu dovresti
            dimostrarlo. In ogni caso scatterebbe la sanzione
            ( 154) e poi te la vedi col prefetto facendo
            ricorso.(rotfl) Fantagiurisprudenza allo stato puroNon solo non è punibile la detenzione di file protetti da (C) nemmeno se fossero palesemente piratati, ma chiedi pure di invertire l'onere della prova...
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: ThEnOra

            Se in un futuro ipotetico ti controllassero
            il
            PC

            e rilevassero la presenza di file
            riconducibili
            a

            contentui protetti, potrebbero chiederti la

            provenienza di tali file e tu dovresti

            dimostrarlo. In ogni caso scatterebbe la
            sanzione

            ( 154) e poi te la vedi col prefetto facendo

            ricorso.

            (rotfl) Fantagiurisprudenza allo stato puro
            Non solo non è punibile la detenzione di file
            protetti da (C) nemmeno se fossero palesemente
            piratati, ma chiedi pure di invertire l'onere
            della prova...Se ti trovano con più di cinquanta copie o esemplari di file palesemente piratati possono punirti assai severamente:L. 633/41, Art. 171-ter2. È punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque:a) riproduce, <b
            duplica </b
            , trasmette o diffonde abusivamente, vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi;
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            Se ti trovano con più di cinquanta copie o
            esemplari di file palesemente piratati possono
            punirti assai severamente:Fammi un esempio di persona che sia stata condannata per aver SCARICATO (attenzione NON INVIATO, NON VENDUTO, NON USATO A FINE DI LUCRO) materiale (musica, video, software, libri) coperto da copyright.Internet esiste da metà anni 90 e prima ancora c'erano le BBS. Hai un bell'arco di tempo.Quando porterai una sentenza che non riporti la parola LUCRO, che non riporti la parola INVIATO, allora FORSE qualcuno ti darà ragione.Fino ad allora, avrò ragione io: scaricare non è illegale.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Ti ho citato dove la legge vigente dichiara espressamente come illegali le attività che tu dici non esserlo.O si cambia la legge, o tali attività SONO illegali.
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            Ti ho citato dove la legge vigente dichiara
            espressamente come illegali le attività che tu
            dici non
            esserlo.

            O si cambia la legge, o tali attività SONO
            illegali.Il mondo e' pieno di leggi strane ancora in vigore sai ?- A San Francisco e proibita qualsiasi apparecchiatura meccanica che riproduce turpiloquio. Quindi praticamente qualsiasi riproduttore dal magnetofono in poi.- A Bloomfield, potete fare la pausa pranzo, solo se avete tempo per raggiungere la vostra casa dopo aver acquistato il mangiare: e contro la legge mangiare in auto.- Denver, Colorado, e' vietato guidare auto nere la domenicaCapisco eh ti senti come uno che di domenica sta in mezzo al piu' grande incrocio di Denver a lamentarti con chi possiede un'auto nera.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            Ti ho citato dove la legge vigente dichiara
            espressamente come illegali le attività che tu
            dici non esserlo.Che strano, ho perso proprio il passaggio con la parola DOWNLOAD o SCARICARE...
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Super Carlo

            Ti ho citato dove la legge vigente dichiara

            espressamente come illegali le attività che

            tu dici non esserlo.

            Che strano, ho perso proprio il passaggio con la
            parola DOWNLOAD o SCARICARE...Anche qui lo volevi quel passaggio? Ma allora ci hai preso gusto! (rotfl) Non confonderti, qui si sta trattando del rinvenimento delle <b
            copie abusive </b
            nelle memorie di massa, frutto della duplicazione abusiva.Infatti la tua affermazione era:- Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Non solo <b
            non è punibile la detenzione </b
            di file
            protetti da (C) nemmeno se fossero palesemente
            piratatiAffermazione non vera, perché in realtà è punibile assai severamente chiunque venga pizzicato con più di cinquanta copie o esemplari di file palesemente piratati:L. 633/41, Art. 171-ter2. È punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque:a) riproduce, <b
            duplica </b
            , trasmette o diffonde abusivamente, vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi;E comunque anche se ne rinvengono di meno:Art. 174-ter1. Chiunque abusivamente utilizza, anche via etere o via cavo, <b
            duplica </b
            , riproduce, in tutto o in parte, con qualsiasi procedimento, anche avvalendosi di strumenti atti ad eludere le misure tecnologiche di protezione, opere o materiali protetti, oppure acquista o noleggia supporti audiovisivi, fonografici, informatici o multimediali non conformi alle prescrizioni della presente legge, ovvero attrezzature, prodotti o componenti atti ad eludere misure di protezione tecnologiche è punito, purché il fatto non concorra con i reati di cui agli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 171­quater, 171-quinquies, 171-septies e 171-octies, con la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 154 e con le sanzioni acXXXXXrie della confisca del materiale e della pubblicazione del provvedimento su un giornale quotidiano a diffusione nazionale.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Che domanda idiota, usa google.Con quale chiave di ricerca?Per esempio, proprio l'altro giorno ho finito di scaricare questo fileKingKong.aviSaresti in grado di aiutarmi a risalire al detentore dei diritti.Invece per quanto riguarda la musica, ho scaricato un file track03.mp3che e' una canzone in inglese, che io non so parlare e quindi non saprei dirti il titolo o l'autore.Che cosa cerco su google? track03?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2012 17.19----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2012 17.19-----------------------------------------------------------
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ThEnOra

            Che domanda idiota, usa google.

            Con quale chiave di ricerca?

            Per esempio, proprio l'altro giorno ho finito di
            scaricare questo
            file
            KingKong.avi
            Saresti in grado di aiutarmi a risalire al
            detentore dei
            diritti.La domanda invece è: da dove l'hai scaricato?
            Invece per quanto riguarda la musica, ho
            scaricato un file track03.mp3che e' una canzone
            in inglese, che io non so parlare e quindi non
            saprei dirti il titolo o
            l'autore.

            Che cosa cerco su google? track03?Anche qui, da dove l'hai scaricato?
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 18 giugno 2012 17.19
            --------------------------------------------------
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 18 giugno 2012 17.19
            --------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ThEnOra


            Che domanda idiota, usa google.



            Con quale chiave di ricerca?



            Per esempio, proprio l'altro giorno ho
            finito
            di

            scaricare questo

            file

            KingKong.avi

            Saresti in grado di aiutarmi a risalire al

            detentore dei

            diritti.

            La domanda invece è: da dove l'hai scaricato?Ma si puo' anche guardare senza scaricare insieme, cerca king kong sul tubo.
          • ThEnOra scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Allora non beccherai mai la sanzione perchè l'autorità giudiziaria non rileverà la presenza della duplicazione.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Allora non beccherai mai la sanzione perchè
            l'autorità giudiziaria non rileverà la presenza
            della duplicazione.Scaricare non è un reato.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Scaricare non è un reato.E invece sì. @^Le operazioni di <b
            download </b
            dal server sul computer dell'utente, <b
            implicano necessariamente la duplicazione </b
            del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.Questa interpretazione è autorevolmente affermata nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della terza sezione penale della Corte di Cassazionehttp://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403"È opportuno premettere che appare pienamente condivisibile, con riferimento all'elemento materiale della fattispecie delittuosa principale, l'affermazione della impugnata sentenza, secondo la quale le operazioni di download sul server ftp e dallo stesso sui computer delle persone che si collegavano al sito, implica necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore oggetto dell'operazione, sicché sotto il citato profilo vi è sostanziale coincidenza tra i fatti ascritti agli imputati e le ipotesi criminose ritenute dai giudici di merito."Chiarito il legame download-duplicazione (nell'interpretazione dei giudici ma anche in quella di Luco che correttamente associa "download" a "file copiato"), vediamo cosa dice al riguardo la vigente legge sul diritto d'autore (Legge 633/1941 e successive modificazioni http://www.interlex.it/testi/l41_633.htm), in cui non compaiono espressamente termini quali scaricamento o download perché compresi nel concetto più ampio di duplicazione, limitandoci ai casi in cui non si ravvisino i fini di lucro.Art. 171-bis1. Chiunque abusivamente <b
            duplica </b
            , per trarne profitto, programmi per elaboratore o ai medesimi fini importa, distribuisce, vende, detiene a scopo commerciale o imprenditoriale o concede in locazione programmi contenuti in supporti non contrassegnati dalla Società italiana degli autori ed editori (SIAE), è soggetto alla pena della reclusione da sei mesi a tre anni e della multa da euro 2.582 a euro 15.493.Art. 171-ter2. È punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque:a) riproduce, <b
            duplica </b
            , trasmette o diffonde abusivamente, vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi;Art. 174-ter1. Chiunque abusivamente utilizza, anche via etere o via cavo, <b
            duplica </b
            , riproduce, in tutto o in parte, con qualsiasi procedimento, anche avvalendosi di strumenti atti ad eludere le misure tecnologiche di protezione, opere o materiali protetti, oppure acquista o noleggia supporti audiovisivi, fonografici, informatici o multimediali non conformi alle prescrizioni della presente legge, ovvero attrezzature, prodotti o componenti atti ad eludere misure di protezione tecnologiche è punito, purché il fatto non concorra con i reati di cui agli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 171­quater, 171-quinquies, 171-septies e 171-octies, con la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 154 e con le sanzioni acXXXXXrie della confisca del materiale e della pubblicazione del provvedimento su un giornale quotidiano a diffusione nazionale.------La duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            Questa interpretazione è autorevolmente affermata
            nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della
            terza sezione penale della Corte di
            Cassazione
            http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403Vediamo il link:Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E. e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge 633/41, loro ascritti per avere, a fine di lucroAppunto: a fine di LUCRO. Il download non comporta lucro (e anche il fatto che comporti profitto è tutto da dimostrare).PS Non è che solo perché la scrivi tante volte che una cosa diventa vera. Se nessuna legge dice che scaricare è illegale, allora scaricare non è illegale. Come non è illegale in Italia mangiare prosciutto.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Super Carlo

            Questa interpretazione è autorevolmente
            affermata

            nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149
            della

            terza sezione penale della Corte di

            Cassazione


            http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403Cos'è che afferma?Le operazioni di download dal server sul computer dell'utente, implicano necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore. E la duplicazione abusiva è esplicitamente vietata dalla 633/41. Non è poi tanto difficile da capire.
            Vediamo il link:
            Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha
            confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E.
            e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui
            allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui
            allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge
            633/41, loro ascritti per avere, a fine di
            lucro
            Appunto: a fine di LUCRO.Vedi pure di leggere con attenzione anche il resto della sentenza. Non fermarti alle prime righe. (rotfl)Così potrai capire che la duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
            Il download non
            comporta lucro (e anche il fatto che comporti
            profitto è tutto da
            dimostrare).

            PS Non è che solo perché la scrivi tante volte
            che una cosa diventa vera.Ma guarda un po', l'ho scritta proprio in risposta alle tante volte in cui hai tu scritto che scaricare non sia illegale. (rotfl)
            Se nessuna legge dice
            che scaricare è illegale, allora scaricare non è
            illegale. Come non è illegale in Italia mangiare
            prosciutto.Nega pure l'evidenza che la 633/41 condanna la duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra

            La domanda invece è: da dove l'hai scaricato?E secondo te io me lo ricordo?C'e' e basta.

            Invece per quanto riguarda la musica, ho

            scaricato un file track03.mp3che e' una
            canzone

            in inglese, che io non so parlare e quindi
            non

            saprei dirti il titolo o

            l'autore.



            Che cosa cerco su google? track03?

            Anche qui, da dove l'hai scaricato?Anche qui: non me lo ricordo.C'e' e basta.Io sono utonto come tutti quanti qui dentro ben sapete.Io clicco, senza alcuna consapevolezza, su tutti i banner e i popup che mi si aprono davanti, e poi mi trovo quei files sul desktop.Per quanto ne capisco io di informatica, potrebbe averceli messi babbo natale, del resto l'esperto ruppolo sostiene che c'e' della magia dietro, e posso sempre convocarlo a testimoniare su questo concetto.Vuoi avere utenti ignoranti? Le conseguenze sono anche queste.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            174-ter LDA.Che non parla di download.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: ThEnOra

            174-ter LDA.

            Che non parla di download.Ma sanziona la duplicazione abusiva, che comprende il download di materiale piratato.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: ThEnOra


            174-ter LDA.



            Che non parla di download.
            Ma sanziona la duplicazione abusiva, che
            comprende il download di materiale
            piratato.Per farlo devo partire da un originale. Se non sto copiando da un originale (cosa che potrei fare solo avendo l'originale fisico) ma sto copiando un'altra copia, non è duplicazione abusiva, perché non sono tenuto a saperne la provenienza.Per quanto ne posso sapere, chi me lo ha messo a disposizione è il detentore dei diritti, visto che quando ha fatto l'upload ha dichiarato di essere tale, e il fatto che il file sia scaricabile dimostra che il detentore dei diritti è d'accordo.Sta al detentore dei diritti dimostrare che ha dichiarato il falso. E in ogni caso prendertela con lui, non certo con me.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Super Carlo

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: ThEnOra



            174-ter LDA.





            Che non parla di download.

            Ma sanziona la duplicazione abusiva, che

            comprende il download di materiale

            piratato.

            Per farlo devo partire da un originale.Che sta sul server. Poi avvii il download e alla fine in una tua memoria di massa c'è la copia. Tale operazione è detta duplicare.
            Se non sto copiando da un originale
            (cosa che potrei
            fare solo avendo l'originale fisicopotrebbe sembrare, ma non è sempre vero; ed è il motivo per cui ho riportato anche l'interpretazione dei giudici al riguardo
            ) ma sto
            copiando un'altra copiache funge da originale
            , non è duplicazione
            abusiva, perché non sono tenuto a saperne la
            provenienza.Non ho mica detto che tu lo fai. Ho scritto che la legge lo vieta.
            Per quanto ne posso sapere,Dai, non fare il modesto, che sei un'esperto del settore! ;)
            chi me lo ha messo a
            disposizione è il detentore dei diritti, visto
            che quando ha fatto l'upload ha dichiarato di
            essere tale,Non ti credo così ingenuo e credulone...
            e il fatto che il file sia
            scaricabile dimostra che il detentore dei diritti
            è d'accordo.Lo dimostra solo a patto che il downloader riesca a dimostrare di aver trascorso gli ultimi decenni in una località completamente isolata dal mondo. (rotfl)
            Sta al detentore dei diritti dimostrare che ha
            dichiarato il falso. E in ogni caso prendertela
            con lui, non certo con me.La 633/41, purtroppo, dice altrimenti.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: ThEnOra
            Scaricare materiale (C) senza autorizzazione NON
            è lecito.Non essendo previsto dalla legge come reato, è assolutamente lecito.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: ThEnOra

            Scaricare materiale (C) senza autorizzazione
            NON
            è lecito.

            Non essendo previsto dalla legge come reato, è
            assolutamente lecito.Sorpresa! È reato! (rotfl)Le operazioni di <b
            download </b
            dal server sul computer dell'utente, <b
            implicano necessariamente la duplicazione </b
            del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.Questa interpretazione è autorevolmente affermata nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della terza sezione penale della Corte di Cassazionehttp://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403"È opportuno premettere che appare pienamente condivisibile, con riferimento all'elemento materiale della fattispecie delittuosa principale, l'affermazione della impugnata sentenza, secondo la quale le operazioni di download sul server ftp e dallo stesso sui computer delle persone che si collegavano al sito, implica necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore oggetto dell'operazione, sicché sotto il citato profilo vi è sostanziale coincidenza tra i fatti ascritti agli imputati e le ipotesi criminose ritenute dai giudici di merito."Chiarito il legame download-duplicazione (nell'interpretazione dei giudici ma anche in quella di Luco che correttamente associa "download" a "file copiato"), vediamo cosa dice al riguardo la vigente legge sul diritto d'autore (Legge 633/1941 e successive modificazioni http://www.interlex.it/testi/l41_633.htm), in cui non compaiono espressamente termini quali scaricamento o download perché compresi nel concetto più ampio di duplicazione, limitandoci ai casi in cui non si ravvisino i fini di lucro.Art. 171-bis1. Chiunque abusivamente <b
            duplica </b
            , per trarne profitto, programmi per elaboratore o ai medesimi fini importa, distribuisce, vende, detiene a scopo commerciale o imprenditoriale o concede in locazione programmi contenuti in supporti non contrassegnati dalla Società italiana degli autori ed editori (SIAE), è soggetto alla pena della reclusione da sei mesi a tre anni e della multa da euro 2.582 a euro 15.493.Art. 171-ter2. È punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque:a) riproduce, <b
            duplica </b
            , trasmette o diffonde abusivamente, vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi;Art. 174-ter1. Chiunque abusivamente utilizza, anche via etere o via cavo, <b
            duplica </b
            , riproduce, in tutto o in parte, con qualsiasi procedimento, anche avvalendosi di strumenti atti ad eludere le misure tecnologiche di protezione, opere o materiali protetti, oppure acquista o noleggia supporti audiovisivi, fonografici, informatici o multimediali non conformi alle prescrizioni della presente legge, ovvero attrezzature, prodotti o componenti atti ad eludere misure di protezione tecnologiche è punito, purché il fatto non concorra con i reati di cui agli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 171­quater, 171-quinquies, 171-septies e 171-octies, con la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 154 e con le sanzioni acXXXXXrie della confisca del materiale e della pubblicazione del provvedimento su un giornale quotidiano a diffusione nazionale.------La duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            Questa interpretazione è autorevolmente affermata
            nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della
            terza sezione penale della Corte di
            Cassazione
            http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403Vediamo il link:Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E. e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge 633/41, loro ascritti per avere, <b
            a fine di <u
            lucro </u
            </b
            Appunto: a fine di LUCRO. Il download non comporta lucro (e anche il fatto che comporti profitto è tutto da dimostrare).PS Non è che solo perché la scrivi tante volte che una cosa diventa vera. Se nessuna legge dice che scaricare è illegale, allora scaricare non è illegale. Come non è illegale in Italia mangiare prosciutto.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Super Carlo

            Questa interpretazione è autorevolmente
            affermata

            nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149
            della

            terza sezione penale della Corte di

            Cassazione


            http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403Cos'è che afferma?Le operazioni di download dal server sul computer dell'utente, implicano necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore. E la duplicazione abusiva è esplicitamente vietata dalla 633/41. Non è poi tanto difficile da capire.
            Vediamo il link:
            Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha
            confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E.
            e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui
            allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui
            allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge
            633/41, loro ascritti per avere, a
            fine di lucro

            Appunto: a fine di LUCRO.Vedi pure di leggere con attenzione anche il resto della sentenza. Non fermarti alle prime righe. (rotfl)Così potrai capire che la duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
            PS Non è che solo perché la scrivi tante volte
            che una cosa diventa vera.Ma guarda un po', l'ho scritta proprio in risposta alle tante volte in cui hai tu scritto che scaricare non sia illegale. (rotfl)
            Se nessuna legge dice
            che scaricare è illegale, allora scaricare non è
            illegale.Nega pure l'evidenza che la 633/41 condanna la duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: panda rossa
            Scaricare e' lecito.
            Se qualcuno per caso detenesse qualche diritto
            nel paese di chi scarica, e' comunque lecito per
            uso personale.

            Quindi finiamola una volta per tutte di accusare
            ingiustamente chi scarica.Finiamola una volta per tutte di dire che sia lecito scaricare abusivamente opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore: è vietato anche se per uso personale e senza fini di lucro.Le operazioni di <b
            download </b
            dal server sul computer dell'utente, <b
            implicano necessariamente la duplicazione </b
            del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.Questa interpretazione è autorevolmente affermata nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della terza sezione penale della Corte di Cassazionehttp://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403"È opportuno premettere che appare pienamente condivisibile, con riferimento all'elemento materiale della fattispecie delittuosa principale, l'affermazione della impugnata sentenza, secondo la quale le operazioni di download sul server ftp e dallo stesso sui computer delle persone che si collegavano al sito, implica necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore oggetto dell'operazione, sicché sotto il citato profilo vi è sostanziale coincidenza tra i fatti ascritti agli imputati e le ipotesi criminose ritenute dai giudici di merito."Chiarito il legame download-duplicazione, vediamo cosa dice al riguardo la vigente legge sul diritto d'autore (Legge 633/1941 e successive modificazioni http://www.interlex.it/testi/l41_633.htm), in cui non compaiono espressamente termini quali scaricamento o download perché compresi nel concetto più ampio di duplicazione, limitandoci ai casi in cui non si ravvisino i fini di lucro.Art. 171-bis1. Chiunque abusivamente <b
            duplica </b
            , per trarne profitto, programmi per elaboratore o ai medesimi fini importa, distribuisce, vende, detiene a scopo commerciale o imprenditoriale o concede in locazione programmi contenuti in supporti non contrassegnati dalla Società italiana degli autori ed editori (SIAE), è soggetto alla pena della reclusione da sei mesi a tre anni e della multa da euro 2.582 a euro 15.493.Art. 171-ter2. È punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque:a) riproduce, <b
            duplica </b
            , trasmette o diffonde abusivamente, vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi;Art. 174-ter1. Chiunque abusivamente utilizza, anche via etere o via cavo, <b
            duplica </b
            , riproduce, in tutto o in parte, con qualsiasi procedimento, anche avvalendosi di strumenti atti ad eludere le misure tecnologiche di protezione, opere o materiali protetti, oppure acquista o noleggia supporti audiovisivi, fonografici, informatici o multimediali non conformi alle prescrizioni della presente legge, ovvero attrezzature, prodotti o componenti atti ad eludere misure di protezione tecnologiche è punito, purché il fatto non concorra con i reati di cui agli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 171­quater, 171-quinquies, 171-septies e 171-octies, con la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 154 e con le sanzioni acXXXXXrie della confisca del materiale e della pubblicazione del provvedimento su un giornale quotidiano a diffusione nazionale.------La duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            Questa interpretazione è autorevolmente affermata
            nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della
            terza sezione penale della Corte di
            Cassazione
            http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403Vediamo il link:Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E. e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge 633/41, loro ascritti per avere, <b
            a fine di <u
            lucro </u
            </b
            Appunto: a fine di LUCRO. Il download non comporta lucro (e anche il fatto che comporti profitto è tutto da dimostrare).PS Non è che solo perché la scrivi tante volte che una cosa diventa vera. Se nessuna legge dice che scaricare è illegale, allora scaricare non è illegale. Come non è illegale in Italia mangiare prosciutto.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Super Carlo

            Questa interpretazione è autorevolmente
            affermata

            nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149
            della

            terza sezione penale della Corte di

            Cassazione


            http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403Cos'è che afferma tale sentenza?Le operazioni di download dal server sul computer dell'utente, implicano necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore. E la duplicazione abusiva è esplicitamente vietata dalla 633/41. Non è poi tanto difficile da capire.
            Vediamo il link:
            Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha
            confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E.
            e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui
            allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui
            allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge
            633/41, loro ascritti per avere, a
            fine di lucro

            Appunto: a fine di LUCRO.Vedi pure di leggere con attenzione anche il resto della sentenza. Non fermarti alle prime righe. (rotfl)Così potrai capire che la duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
            PS Non è che solo perché la scrivi tante volte
            che una cosa diventa vera.Ma guarda un po', l'ho scritta proprio in risposta alle tante volte in cui hai tu scritto che scaricare non sia illegale. (rotfl)
            Se nessuna legge dice
            che scaricare è illegale, allora scaricare non è
            illegale.Nega pure l'evidenza che la 633/41 condanna la duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            - Scritto da: panda rossa

            Scaricare e' lecito.

            Se qualcuno per caso detenesse qualche
            diritto

            nel paese di chi scarica, e' comunque lecito
            per

            uso personale.



            Quindi finiamola una volta per tutte di
            accusare

            ingiustamente chi scarica.

            Finiamola una volta per tutte di dire che sia
            lecito scaricare abusivamente opere dell'ingegno
            protette dal diritto d'autore: è vietato anche se
            per uso personale e senza fini di
            lucro.Le leggi e le normative, per essere accettate dalla popolazione, DEVONO avere una ragione di fondo, una motivazione, un principio, una giustificazione, un qualunque cosa che ti faccia dire "...pero' hanno ragione".Questa NON NE HA!Quindi non potra' mai essere accettata.Guarda gli stipendi dei politici. Lo dice la legge. Ma la gente comincia ad essere stufa, a non approvare piu'.E infatti piano piano, qualcosa sta cambiando in quel senso.E nello stesso modo andra' anche col copyright.Adesso ancora no, perche' anche se voi videotecari piangete e strillate, la cosiddetta pirateria e' praticamente ininfluente nel mercato, anzi, il piu' delle volte funge anche da traino!
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Dai toni perentori con cui affermavi che scaricare abusivamente non fosse vietato dalla legge
            Arridaje con questa storia!
            Scaricare e' lecito.
            Quindi finiamola una volta per tutte di accusare
            ingiustamente chi scarica.mi aspettavo un'aspra battaglia con argomenti forti a sostegno della tua posizione,ed invece ti sei arreso subito... :(
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: ma perchè non punire..
          Sicurissimo, visto che la legge non lo vieta.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..

            - Scritto da: andro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Rizzo Master



            ..a anche le aziende che mettono pubblicità



            su questi siti?





            Cosa ne sa l'azienda che mette pubblicita'?





            Vogliamo fare un bel ripasso di giurispudenza, in


            particolare dove si spiega che la responsabilita'


            penale E' PERSONALE ???





            Gli utenti non c'entrano.

            quelli che scaricano a sbafo, sicuro? :D- Scritto da: uno qualsiasi
            Sicurissimo, visto che la legge non lo vieta.E invece la legge lo vieta e lo sanziona.Le operazioni di <b
            download </b
            dal server sul computer dell'utente, <b
            implicano necessariamente la duplicazione </b
            del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.Questa interpretazione è autorevolmente affermata nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della terza sezione penale della Corte di Cassazionehttp://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403"È opportuno premettere che appare pienamente condivisibile, con riferimento all'elemento materiale della fattispecie delittuosa principale, l'affermazione della impugnata sentenza, secondo la quale le operazioni di download sul server ftp e dallo stesso sui computer delle persone che si collegavano al sito, implica necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore oggetto dell'operazione, sicché sotto il citato profilo vi è sostanziale coincidenza tra i fatti ascritti agli imputati e le ipotesi criminose ritenute dai giudici di merito."Chiarito il legame download-duplicazione, vediamo cosa dice al riguardo la vigente legge sul diritto d'autore (Legge 633/1941 e successive modificazioni http://www.interlex.it/testi/l41_633.htm), in cui non compaiono espressamente termini quali scaricamento o download perché compresi nel concetto più ampio di duplicazione, limitandoci ai casi in cui non si ravvisino i fini di lucro.Art. 171-bis1. Chiunque abusivamente <b
            duplica </b
            , per trarne profitto, programmi per elaboratore o ai medesimi fini importa, distribuisce, vende, detiene a scopo commerciale o imprenditoriale o concede in locazione programmi contenuti in supporti non contrassegnati dalla Società italiana degli autori ed editori (SIAE), è soggetto alla pena della reclusione da sei mesi a tre anni e della multa da euro 2.582 a euro 15.493.Art. 171-ter2. È punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da da euro 2.582 a euro 15.493 chiunque:a) riproduce, <b
            duplica </b
            , trasmette o diffonde abusivamente, vende o pone altrimenti in commercio, cede a qualsiasi titolo o importa abusivamente oltre cinquanta copie o esemplari di opere tutelate dal diritto d'autore e da diritti connessi;Art. 174-ter1. Chiunque abusivamente utilizza, anche via etere o via cavo, <b
            duplica </b
            , riproduce, in tutto o in parte, con qualsiasi procedimento, anche avvalendosi di strumenti atti ad eludere le misure tecnologiche di protezione, opere o materiali protetti, oppure acquista o noleggia supporti audiovisivi, fonografici, informatici o multimediali non conformi alle prescrizioni della presente legge, ovvero attrezzature, prodotti o componenti atti ad eludere misure di protezione tecnologiche è punito, purché il fatto non concorra con i reati di cui agli articoli 171, 171-bis, 171-ter, 171­quater, 171-quinquies, 171-septies e 171-octies, con la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 154 e con le sanzioni acXXXXXrie della confisca del materiale e della pubblicazione del provvedimento su un giornale quotidiano a diffusione nazionale.------La duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            Questa interpretazione è autorevolmente affermata
            nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149 della
            terza sezione penale della Corte di
            Cassazione
            http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403Vediamo il link:Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E. e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge 633/41, loro ascritti per avere, <b
            a fine di <u
            lucro </u
            </b
            Appunto: a fine di LUCRO. Il download non comporta lucro (e anche il fatto che comporti profitto è tutto da dimostrare).PS Non è che solo perché la scrivi tante volte che una cosa diventa vera. Se nessuna legge dice che scaricare è illegale, allora scaricare non è illegale. Come non è illegale in Italia mangiare prosciutto.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Super Carlo

            Questa interpretazione è autorevolmente
            affermata

            nella sentenza del 9 gennaio 2007, n. 149
            della

            terza sezione penale della Corte di

            Cassazione


            http://www.penale.it/page.asp?mode=1&IDPag=403Cos'è che afferma?Le operazioni di download dal server sul computer dell'utente, implicano necessariamente la duplicazione del materiale informativo e, più in generale, delle opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore. E la duplicazione abusiva è esplicitamente vietata dalla 633/41. Non è poi tanto difficile da capire.
            Vediamo il link:
            Con la sentenza impugnata la Ca di Torino ha
            confermato la pronuncia di colpevolezza di R. E.
            e F. C. in ordine ai reati: a) e d) di cui
            allarticolo 171bis della legge 633/41; b) di cui
            allarticolo 171ter lettera a) e b) della legge
            633/41, loro ascritti per avere, a
            fine di lucro

            Appunto: a fine di LUCRO.Vedi pure di leggere con attenzione anche il resto della sentenza. Non fermarti alle prime righe. (rotfl)Così potrai capire che la duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore, è illegale e sanzionata dalla legge italiana vigente.
            PS Non è che solo perché la scrivi tante volte
            che una cosa diventa vera.Ma guarda un po', l'ho scritta proprio in risposta alle tante volte in cui hai tu scritto che scaricare non sia illegale. (rotfl)
            Se nessuna legge dice
            che scaricare è illegale, allora scaricare non è
            illegale.Nega pure l'evidenza che la 633/41 condanna la duplicazione abusiva, concetto che comprende ma non si limita allo scaricamento/download di opere dell'ingegno protette dal diritto d'autore.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            Cos'è che afferma?"I ricorsi sono fondati.""..né lincremento patrimoniale può identificarsi con il mero risparmio di spesa derivante dalluso di copie non autorizzate di programmi o altre opere dellingegno..""D.Lgs 63/2003 non attribuisce rilevanza penale alla duplicazione, riproduzione, acquisto o noleggio di supporti non conformi alle prescrizioni della medesima legge a fini meramente personali""Nella ipotesi esaminata viene, infatti, escluso dallambito della fattispecie criminosa il comportamento dettato dalla mera finalità di un risparmio di spesa, che indubbiamente deriva dallacquisto di supporti duplicati o riprodotti abusivamente.""La Corte annulla senza rinvio la sentenza impugnata perché <b
            il fatto non è previsto dalla legge come reato </b
            ."
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Mossa di un'astuzia sopraffina fare un copia-incolla dal post di "dont feed the troll/dovella", lo stesso che di recente ha dichiarato su PI che gli piace fare il troll che tenta di " <b
            sostenere posizioni insostenibili </b
            a colpi di parole e frasi credibili"... proprio una fonte affidabile ed autorevole da citare acriticamente! (rotfl) (rotfl) (rotfl)Comunque, quando vuole :D, le cose giuste le scrive: :)- Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Per amore di verità, ah se ce l'avessero tutti,
            in caso di <b
            download </b
            per uso personale e senza
            "scopo di lucro o profitto" (e no, chiaramente,
            il risparmio non può essere considerato profitto
            secondo questa stessa sentenza della Cassazione)
            si sarebbe pagata una ammenda pari a 1032 euro
            circa.

            Questo in Italia secondo la legge Italiana
            attualmente in vigore (e che personalmente
            ritengo sbagliata).(http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3541474&m=3543514#p3543514)
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            Mossa di un'astuzia sopraffina fare un
            copia-incolla dal post di "dont feed the
            troll/dovella", lo stesso che di recente ha
            dichiarato su PI che gli piace fare il troll che
            tenta di " <b
            sostenere posizioni
            insostenibili </b
            a colpi di parole e
            frasi credibili"...Mai scritto una cosa del genere.Leggi i post come leggi le sentenze: senza capirci un'acca.Ignoranza, malafede o un esplosivo mix di entrambe?
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Super Carlo

            Mossa di un'astuzia sopraffina fare un

            copia-incolla dal post di "dont feed the

            troll/dovella", lo stesso che di recente ha

            dichiarato su PI che gli piace fare il troll
            che

            tenta di " <b
            sostenere posizioni

            insostenibili </b
            a colpi di parole e

            frasi credibili"...

            Mai scritto una cosa del genere.Memoria corta? Succede quando si inizia a "fare vecchi". (rotfl)http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=3542442#p3542442http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=3542651#p3542651http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=3542586#p3542586
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: Super Carlo


            Mossa di un'astuzia sopraffina fare un


            copia-incolla dal post di "dont feed the


            troll/dovella", lo stesso che di
            recente
            ha


            dichiarato su PI che gli piace fare il
            troll

            che


            tenta di " <b
            sostenere posizioni


            insostenibili </b
            a colpi di
            parole
            e


            frasi credibili"...



            Mai scritto una cosa del genere.

            Memoria corta? Succede quando si inizia a "fare
            vecchi".
            (rotfl)

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354Ok la domanda resta, non capisci perchè sei stupido, perchè sei in malafede, o per un pericoloso mix di entrambe?
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Super Carlo

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: Super Carlo



            Mossa di un'astuzia sopraffina
            fare
            un



            copia-incolla dal post di "dont
            feed
            the



            troll/dovella", lo stesso che di

            recente

            ha



            dichiarato su PI che gli piace
            fare
            il

            troll


            che



            tenta di " <b
            sostenere
            posizioni



            insostenibili </b
            a colpi
            di

            parole

            e



            frasi credibili"...





            Mai scritto una cosa del genere.



            Memoria corta? Succede quando si inizia a
            "fare

            vecchi".

            (rotfl)




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354

            Ok la domanda resta, non capisci perchè sei
            stupido, perchè sei in malafede, o per un
            pericoloso mix di entrambe?Poni questa domanda perchè sei stupido, perchè sei in malafede, o per un ridicolo mix di entrambe?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: Super Carlo


            - Scritto da: dont feed the
            troll/dovella



            - Scritto da: Super Carlo




            Mossa di un'astuzia sopraffina

            fare

            un




            copia-incolla dal post di
            "dont

            feed

            the




            troll/dovella", lo stesso che
            di


            recente


            ha




            dichiarato su PI che gli piace

            fare

            il


            troll



            che




            tenta di " <b
            sostenere

            posizioni




            insostenibili </b
            a
            colpi

            di


            parole


            e




            frasi credibili"...







            Mai scritto una cosa del genere.





            Memoria corta? Succede quando si inizia
            a

            "fare


            vecchi".


            (rotfl)








            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354








            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354








            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354



            Ok la domanda resta, non capisci perchè sei

            stupido, perchè sei in malafede, o per un

            pericoloso mix di entrambe?

            Poni questa domanda perchè sei stupido, perchè
            sei in malafede, o per un ridicolo mix di
            entrambe?Perchè saprò meglio di te cosa avrò scritto.O no?O sei così presuntuoso da prentendere di sapere meglio di me cosa ho scritto?Io propendo, per il tuo caso, per un 80% di stupidità e un 20% di totale disonestà intellettuale.
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Super Carlo

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: Super Carlo



            - Scritto da: dont feed the

            troll/dovella




            - Scritto da: Super Carlo





            Mossa di un'astuzia
            sopraffina


            fare


            un





            copia-incolla dal post di

            "dont


            feed


            the





            troll/dovella", lo
            stesso
            che

            di



            recente



            ha





            dichiarato su PI che gli
            piace


            fare


            il



            troll




            che





            tenta di " <b

            sostenere


            posizioni





            insostenibili </b


            a

            colpi


            di



            parole



            e





            frasi credibili"...









            Mai scritto una cosa del
            genere.







            Memoria corta? Succede quando si
            inizia

            a


            "fare



            vecchi".



            (rotfl)













            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354













            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354













            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354





            Ok la domanda resta, non capisci perchè
            sei


            stupido, perchè sei in malafede, o per
            un


            pericoloso mix di entrambe?



            Poni questa domanda perchè sei stupido,
            perchè

            sei in malafede, o per un ridicolo mix di

            entrambe?

            Perchè saprò meglio di te cosa avrò scritto.
            O no?
            O sei così presuntuoso da prentendere di sapere
            meglio di me cosa ho
            scritto?
            Io propendo, per il tuo caso, per un 80% di
            stupidità e un 20% di totale disonestà
            intellettuale.Ecco la prova che sei pure molto presuntuoso, oltre che stupido e in malafede.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: Super Carlo
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: Super Carlo


            - Scritto da: dont feed the
            troll/dovella



            - Scritto da: Super Carlo




            - Scritto da: dont feed the


            troll/dovella





            - Scritto da: Super Carlo






            Mossa di un'astuzia

            sopraffina



            fare



            un






            copia-incolla dal
            post
            di


            "dont



            feed



            the






            troll/dovella", lo

            stesso

            che


            di




            recente




            ha






            dichiarato su PI
            che
            gli

            piace



            fare



            il




            troll





            che






            tenta di " <b


            sostenere



            posizioni






            insostenibili
            </b




            a


            colpi



            di




            parole




            e






            frasi credibili"...











            Mai scritto una cosa del

            genere.









            Memoria corta? Succede quando
            si

            inizia


            a



            "fare




            vecchi".




            (rotfl)



















            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354



















            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354



















            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354







            Ok la domanda resta, non capisci
            perchè

            sei



            stupido, perchè sei in malafede, o
            per

            un



            pericoloso mix di entrambe?





            Poni questa domanda perchè sei stupido,

            perchè


            sei in malafede, o per un ridicolo mix
            di


            entrambe?



            Perchè saprò meglio di te cosa avrò scritto.

            O no?

            O sei così presuntuoso da prentendere di
            sapere

            meglio di me cosa ho

            scritto?

            Io propendo, per il tuo caso, per un 80% di

            stupidità e un 20% di totale disonestà

            intellettuale.

            Ecco la prova che sei pure molto presuntuoso,
            oltre che stupido e in
            malafede.ok 90% stupidità, 5% malafede, 5% presunzione
          • Super Carlo scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Super Carlo

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: Super Carlo



            - Scritto da: dont feed the

            troll/dovella




            - Scritto da: Super Carlo





            - Scritto da: dont feed
            the



            troll/dovella






            - Scritto da: Super
            Carlo







            Mossa di
            un'astuzia


            sopraffina




            fare




            un







            copia-incolla
            dal

            post

            di



            "dont




            feed




            the








            troll/dovella",
            lo


            stesso


            che



            di





            recente





            ha







            dichiarato su
            PI

            che

            gli


            piace




            fare




            il





            troll






            che







            tenta di "
            <b



            sostenere




            posizioni







            insostenibili

            </b






            a



            colpi




            di





            parole





            e







            frasi
            credibili"...













            Mai scritto una
            cosa
            del


            genere.











            Memoria corta? Succede
            quando

            si


            inizia



            a




            "fare





            vecchi".





            (rotfl)


























            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354


























            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354


























            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3542177&m=354









            Ok la domanda resta, non
            capisci

            perchè


            sei




            stupido, perchè sei in
            malafede,
            o

            per


            un




            pericoloso mix di entrambe?







            Poni questa domanda perchè sei
            stupido,


            perchè



            sei in malafede, o per un ridicolo
            mix

            di



            entrambe?





            Perchè saprò meglio di te cosa avrò
            scritto.


            O no?


            O sei così presuntuoso da prentendere di

            sapere


            meglio di me cosa ho


            scritto?


            Io propendo, per il tuo caso, per un
            80%
            di


            stupidità e un 20% di totale disonestà


            intellettuale.



            Ecco la prova che sei pure molto presuntuoso,

            oltre che stupido e in

            malafede.

            ok 90% stupidità, 5% malafede, 5% presunzionePrendiamo atto delle percentuali che contraddistinguono dont feed the troll/dovella fornite dal soggetto medesimo. (rotfl)
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: ma perchè non punire..
            Wow, uno "specchio riflesso", trolling di alto livello, proprio.
Chiudi i commenti