Blu-ray e HD DVD presto sposi

Blu-ray e HD DVD presto sposi

La feroce guerra tra formati sarà presto mitigata dall'arrivo del primo player a laser blu dual-standard, prodotto da LG, e da un nuovo tipo di dischi compatibili con entrambi gli standard
La feroce guerra tra formati sarà presto mitigata dall'arrivo del primo player a laser blu dual-standard, prodotto da LG, e da un nuovo tipo di dischi compatibili con entrambi gli standard

Come promesso da più parti, l'anno appena iniziato vedrà il matrimonio tra i due formati ottici di nuova generazione: Blu-ray e HD DVD. A celebrare le nozze non saranno i supporter dei due standard, già dimostratisi poco propensi alla collaborazione, bensì i produttori di player e di dischi.

In occasione dell'imminente Consumer Electronics Show di Las Vegas, in programma dall'8 all'11 gennaio, LG e Warner Bros presenteranno rispettivamente il primo lettore a laser blu e il primo disco ottico capaci di supportare sia Blu-ray che HD DVD.

LG aveva rivelato i propri piani lo scorso marzo, quando ha promesso di stendere un ponte fra i due standard rivali a laser blu. Il colosso coreano non è riuscito a rispettare la propria tabellina di marcia, che prevedeva il lancio del proprio lettore multi-standard per la fine del 2006, tuttavia ne ha recentemente annunciato la commercializzazione per l'inizio del 2007 . Questa data si riferisce al Nordamerica, un mercato in cui il video in alta definizione vanta già una penetrazione rilevante.

LG non ha ancora rivelato alcun dettaglio tecnico sul nuovo lettore, le cui caratteristiche verranno annunciate la prossima settimana, ma è lecito attendersi che il player sarà in grado di leggere dischi Blu-ray a singolo e doppio layer, dischi HD DVD e DVD.

La soluzione ideata da Warner Bros per sposare Blu-ray e HD DVD nasce sulla base di un brevetto registrato verso la fine del 2005, e aggiornato di recente : tale tecnologia permetterà al celebre gigante dell'intrattenimento di sviluppare un nuovo tipo di supporto , battezzato Total HD , compatibile sia con i player Blu-ray che con quelli HD DVD.

Sebbene la tecnologia messa a punto da Warner Bros preveda la possibilità di integrare su di un solo disco fino a tre diversi formati , inclusi DVD e CD, i media Total HD conterranno esclusivamente layer Blu-ray e HD DVD: questo consentirà di stampare dischi con un lato Blu-ray da 50 GB e un lato HD DVD da 30 GB. Warner bros non ha tuttavia escluso, in futuro, la produzione di supporti multi-standard contenenti anche uno o più layer DVD.

Jeffrey L. Bewkes, presidente di Time Warner (il gruppo a cui appartiene Warner Bros), ha affermato che i dischi Total HD hanno più possibilità di affermarsi rispetto ai lettori dual-standard: stando ad una ricerca di mercato i consumatori sarebbero disposti a pagare i dischi a doppio formato anche qualche dollaro in più rispetto ai supporti tradizionali.

I player dual-standard, almeno inizialmente, potrebbero costare sensibilmente di più rispetto ai lettori tradizionali: anche se questa differenza di costo, alla lunga, potrebbe venir ammortizzata dal minor prezzo dei supporti a singolo formato, la teoria economica insegna che il consumatore sceglie generalmente la soluzione che gli permette di risparmiare nell'immediato.

“A differenza di quanto successe ai tempi della guerra tra Betamax e VHS, dove quest'ultimo emerse come vincitore assoluto, appare ormai chiaro che Blu-ray e HD DVD sono qui per restare”, ha commentato il dirigente di Time Warner. “I nostri dischi Total HD potrebbero portare sensibili vantaggi sia ai produttori di contenuti che ai consumatori”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 01 2007
Link copiato negli appunti