Blu-ray minacciato da un brevetto

Sony è stata accusata da un'azienda californiana di violare, con la propria tecnologia Blu-ray, un brevetto relativo alla produzione dei dischi ottici
Sony è stata accusata da un'azienda californiana di violare, con la propria tecnologia Blu-ray, un brevetto relativo alla produzione dei dischi ottici

Tokyo – Target Technology , produttore che sviluppa strati di materiale protettivo per i dischi ottici, ha fatto causa a Sony perché, a suo dire, la tecnologia Blu-ray vìola il proprio brevetto numero 7.018.696 (‘696).

Il brevetto ‘696 copre una tecnologia descritta come “lega metallica per lo strato riflessivo o semi-riflessivo di un medium ottico per l’archiviazione”. Il brevetto è stato presentato allo U.S. Patents Office nell’aprile del 2004 e registrato nel marzo del 2006.

L’azienda americana, con sede ad Irvine, in California, non ha specificato in che modo Sony infrangerebbe il suo brevetto, ma ha chiesto ad un tribunale dell’Indiana un’ingiunzione permanente e un risarcimento danni.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 05 2007
Link copiato negli appunti