Brave Firewall + VPN è arrivato su Android

Brave Firewall + VPN è arrivato su Android

Rispondendo a un'esigenza manifestata dagli utenti, la squadra al lavoro sul browser Brave porta Firewall + VPN sui dispositivi Android.
Rispondendo a un'esigenza manifestata dagli utenti, la squadra al lavoro sul browser Brave porta Firewall + VPN sui dispositivi Android.

Il team di Brave e quello di Guardian hanno unito nuovamente le loro forze per integrare la soluzione premium Firewall + VPN all’interno dell’applicazione Android del browser. Viene così replicata l’iniziativa già introdotta nel 2020 su iPhone e iPad. L’obiettivo è quello di aiutare gli utenti a tutelare la loro privacy e la sicurezza dei dati mentre svolgono attività online dai dispositivi mobile.

Se sei alla ricerca di un servizio Virtual Private Network in grado di farti navigare in pieno anonimato e in tutta sicurezza su ogni dispositivo, dai un’occhiata all’ offerta di NordVPN: oggi il servizio è proposto con il 52% di sconto rispetto al prezzo di listino.

Firewall + VPN nella versione Android di Brave

Per accedere al servizio di Brave e Guardian è necessario affrontare una spesa annuale pari a 99,99 dollari. La transazione può essere eseguita direttamente attraverso il sistema di pagamento della piattaforma Play Store. Il rollout è in corso e potrebbero servire alcuni giorni prima di raggiungere tutti. Qui sotto un filmato che ne illustra il funzionamento, anticipato dalla dichiarazione di Brendan Eich, CEO e co-fondatore di Brave.

Brave sta aiutando gli utenti a proteggere i loro dai sui dispositivi attraverso i quali sono originati. Siamo entusiasti di collaborare nuovamente con Guardian, per offrire ai nostri utenti Android la soluzione Firewall + VPN, così da rispondere a una richiesta popolare.

La software house ci tiene a precisare che l’azione di Firewall + VPN non è limitata alle sessioni di navigazione eseguite all’interno del browser, ma si estende a ogni attività svolta sullo smartphone o sul tablet. Prosegue Eich.

Consentire ai nostri utenti Android di proteggere i dispositivi all’interno della loro rete è una parte della nostra missione che fa della privacy una priorità assoluta, in particolare nel momento in cui sempre più applicazioni Android includono tracker di terze parti per monitorare le attività svolte.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Brave
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 mag 2022
Link copiato negli appunti