Brevetti, denunciata Amazon.com

Una piccola società americana intende dimostrare in tribunale che consigliare ad un utente un certo acquisto dopo averne analizzato i gusti è una sua idea, ed è brevettata


Washington (USA) – La via crucis dei brevetti nel mondo dell’e-commerce continua a far male a piccoli e grandi nomi del settore. Nelle scorse ore Pinpoint Inc. ha confermato di aver formalmente denunciato Amazon.com, rea a suo dire di consigliare gli acquisti ai propri utenti.

Già, quei geniacci della Pinpoint ritengono infatti che uno dei propri brevetti copra integralmente quei servizi di e-commerce nei quali un sito propone ai propri visitatori di compiere un certo acquisto affidandosi all’analisi degli acquisti precedenti effettuati dall’utente, cioè basandosi sui suoi “gusti”.

Nella sua denuncia, Pinpoint parla di “tecnologie di personalizzazione” ed elenca anche una serie di partner di Amazon, che utilizzano tali sistemi per vendere di più.

Al momento Amazon non ha commentato la denuncia affermando di dovere ancora ricevere la notifica.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • vuLQwSvbYvB ny scrive:
    GeOPqyznbSnyU
    muqQsb http://www.QS3PE5ZGdxC9IoVKTAPT2DBYpPkMKqfz.com
  • OsIrZovShf scrive:
    rutAcuZbyKHRPXZAQ
    We're at university together http://www.businessroadshow.ch/index.php/vip.html Generic Lovegra In another argument for leniency, he pleads with the judge to get him away from the Mafiosi, gang members, fraudsters and drug dealers he's cooped up with in prison â calling them a bunch of "lowlife opportunists."
  • DBuvAOhCUyo WNH scrive:
    sLfSxNokPKwFZipZ
    I can't stand football http://skin-solutions.co.nz/what-is-ipl/ buy bimatoprost with saturday delivery In a sign of frustration with Gazprom's gas export monopoly,the Kremlin has launched a debate on export rights for producersof LNG, though President Vladimir Putin has warned other Russiancompanies against competing with Gazprom in exports to Europe.
  • FokHaAElgXi AQI scrive:
    vJGmkLmJUfBrAzcz
    Who's calling? http://www.moorelegal.net/austin-law-office.html coupon for nexium "We foresee that around 2015, a multi-mode smartphone, whichincludes LTE, will be very similar or equal to the price of a(usual) smartphone," Zhou said. "So by that time, the portion ofLTE smartphones will be much bigger."
  • tWSRKZlJwxp SQ scrive:
    PLpXMWcOOaMLvYfn
    Your cash is being counted http://21stcenturyquaker.com/books/ order tretinoin online FS AM 3 variable R x1CÂAM
  • dfOPpDfYUe scrive:
    QxlskIEeOoPaFAV
    We work together http://www.devenir.es/index.php/catalogodevenir/devenir-ensayo price ventolin inhaler ireland any concerns or disagreements in private. It is particularly important not to question the
  • FnzHMtEyEjS T scrive:
    mWtskztuOKvrM
    Is this a temporary or permanent position? http://peterpopoff.org/ministry-history bimatoprost eye drops uk approval number, format should
  • fgxXSzvHtXU scrive:
    BmVhKokHAzDCLSuvLi
    Could you tell me my balance, please? http://dsonedesign.com/about.html diflucan yeast infection pill 1 = Rx Billing
  • WKmKIfAaQgC M scrive:
    tfkGuVcAOfA
    I want to make a withdrawal http://concatenum.com/temas/tecnologia/ buy prevacid society to uphold the highest standards of professional behavior. You as individuals and as student
  • nxePYKAccLC Byn scrive:
    IwulCHGiYTCOSX
    Stolen credit card http://svmedaris.com/farmdogs.html effexor generic antidepressant number being sent. A qualifier of µ09 must be used in the NCPDP 5.1 format. If the code
  • sKPUffYAbD scrive:
    RhCABAowhstIL
    Who do you work for? http://www.licweb.com/artomat/ purchase aldactone online EMBASSY OF THE REPUBLIC OF KENYA
  • ehZyQVlGtCE ee scrive:
    uJVJTSZRSV
    I'm not working at the moment http://kig8.net/sexrasta/ sexrasta I saw the chick and I vomited a little
  • Anonimo scrive:
    Che fesseria
    Sospiri di sollievo? Copyright su RSS? Ma chi ha scritto la notizia, quanto lo pagano?Ciò che è successo è che semplicemente i creatori del formato RSS - Userland software - hanno passato il copyright sulle specifiche a un organismo superpartes, che vede al suo interno gente di Userland e altri. Le specifiche, perchè la tecnologia in sè, che poi è nient'altro che un formato, era già libera.Poi la storia sulla querra dei feed non l'ho capita...Antonio
  • Anonimo scrive:
    Se volessi offrire blog
    C'è qualche cms già fatto? (meglio asp..ma va bene anke php)Vorrei tirar su un servizio di "free blogging" ...Grassie :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Se volessi offrire blog
      - Scritto da: Anonimo


      C'è qualche cms già fatto?
      (meglio asp..ma va bene anke php)

      Vorrei tirar su un servizio di "free
      blogging" ...

      Grassie :)http://www.dotnetnuke.come' in asp.netciao
  • Anonimo scrive:
    Ma sono legali?
    Ma i blog sono legali, qui in Italia, con la legge sull'editoria? In quanto le informazioni sono pubblicate "con frequenza", non vengono assimilati a giornali, richiedendo quindi la registrazione?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sono legali?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma i blog sono legali, qui in Italia, con la
      legge sull'editoria? In quanto le
      informazioni sono pubblicate "con
      frequenza", non vengono assimilati a
      giornali, richiedendo quindi la
      registrazione?Il clamore suscitato dalla legge sull'editoria applicata on line non e' stato bilanciato da quello sugli aggiustamenti di legge.Non e' quindi il primo commento che leggo che mette in dubbio la leggitimita' di qualunque sito.Leggi quindi qui per avere una risposta ai tuoi dubbiEditoria, la protesta ha vinto (a metà)http://punto-informatico.it/p.asp?i=39186Con il passaggio della legge comunitaria 2001 l'Italia libera chi fa informazione online dall'obbligo di una registrazione. Ma permane la discriminazione tra chi fa informazione e chi lo fa con soldi pubblici.Editoria, quando è obbligatorio registrarsihttp://punto-informatico.it/p.asp?i=41566di Franco Abruzzo, pres. Ordine dei Giornalisti della Lombardia - La norma è chiara: devono registrarsi gli editori, chi pubblica a scopo di lucro, chi impiega iscritti all'Ordine e chi vuole accedere alle provvidenze pubblicheAssolto! Non indicava lo stampatore sul sitohttp://punto-informatico.it/p.asp?i=40070Accusato di aver violato la legge sulla stampa non apponendo sul proprio sito il nome dell'editore e dello stampatore, viene assolto. A che è servita la 62/2001?
  • Anonimo scrive:
    che cos'e'?
    non ho capito bene. che cos'e' e a cosa serve?
    • Anonimo scrive:
      Re: che cos'e'?
      - Scritto da: Anonimo
      non ho capito bene. che cos'e' e a cosa
      serve?Non serve a un c@77o.Un tempo c'erano le persone che pensavano ad alta voce.Ora c'è stato uno sviluppo tecnologico.Al posto di pensare ad alta voce si scrivono i propri pensieri su web.Una sorta di diario telematico.Sui blog è inoltre possibile rispondere a quello che scrive l'autore.Per darti una idea, + o - come questo sito, dove PI scrive una notizia e la gente commenta.Ovviamente moooooooooooolto + in piccolo, con notizie al 99% di interesse nullo o analizzate in maniera parziale/faziosa/dilettantistica.E ovviamente con molta meno visibilità (al 99% ci parla l'autore e una cerchia di amici).
      • Anonimo scrive:
        Re: che cos'e'?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        non ho capito bene. che cos'e' e a cosa

        serve?

        Non serve a un c@77o.

        Un tempo c'erano le persone che pensavano ad
        alta voce.
        Ora c'è stato uno sviluppo tecnologico.
        Al posto di pensare ad alta voce si scrivono
        i propri pensieri su web.
        Una sorta di diario telematico.
        Sui blog è inoltre possibile rispondere a
        quello che scrive l'autore.

        Per darti una idea, + o - come questo sito,
        dove PI scrive una notizia e la gente
        commenta.
        Ovviamente moooooooooooolto + in piccolo,
        con notizie al 99% di interesse nullo o
        analizzate in maniera
        parziale/faziosa/dilettantistica.
        E ovviamente con molta meno visibilità (al
        99% ci parla l'autore e una cerchia di
        amici).
        Non hai inteso. intendevo dire che non ho capito che cosa sarebbe questo RSS e a che serve.
  • Anonimo scrive:
    Pepe al culo
    la concorrenza e' una bella cosa: l'RSS 2 fermo da un bel pezzo, con specifiche "frozen" (congelate) e dalla proprieta intelletuale incerta se dato 'na svegliata. la possibilita' di venir rimpiazzato da un nuovo formato e' concreta. altre info qui:http://diveintomark.org/archives/2003/06/23/a_fresh_start.htmlhttp://www.intertwingly.net/wiki/pie/ciao.
  • Anonimo scrive:
    'sti blog...
    io non li ho mai capiti, ogni tanto girovago ma mi sembrano dei guestbook all'incontrario, cioe' che vengono compilati dal proprietario del sito, nulla di diverso da una gestione news o un volgarissimo forum freeware come ce ne sono a migliaia, 99% delle volte ci sono scritte cose tipo: "oggi mi sono svegliata e ho mangiato la nutella era tanto che non la mangiavo", oppure "domani forse daro' l'esame di x ma non ho studiato tanto", e allora? ma che e' la sindrome del grande fratello? tutto il popolo internet se ne sta a fare i fatti degli altri? secondo me e' un fenomeno passeggero che morira' appena finita la moda. Ma poi tecnologicamente parlando mi pare che non ci sia niente di esagerato sotto, anzi, con asp o php si fa il tutto in 20 minuti partenzo da zero... mah sono molto perplesso....
    • x - : scrive:
      Re: 'sti blog...
      - Scritto da: Anonimo
      io non li ho mai capiti, siamo in 2:-s
      moda. Ma poi tecnologicamente parlando mi
      pare che non ci sia niente di esagerato
      sotto, anzi, con asp o php si fa il tutto in
      20 minuti partenzo da zero... mah sono molto
      perplesso....Il motivo di tanto successo è che uno si trova prefabbricato il blog e in qualche minuto è in grado di "onorare" il web col suo pensiero...Mah! Contenti loro...
      • Anonimo scrive:
        Re: 'sti blog...
        beh, IMHO non e' esattamente cosi'da come la vedo io i blog sono una sorta forum in cui si porta una notizia, e si da una propria opinione personale sull'avvenimento. Questo serve per dare un nuovo spirito di liberta' che iniziava a mancare in internet, con l'arrivo dei banner, dei dialer etc.etc.Insomma, secondo me e' un sistema (credo valido) per dare la possibilita' a chiunque, in modo veramente democratico, di dire la sua su un certo argomento. Se poi la gente lo interpreta come fosse un diario personale questo e' un altro discorso. Cioe', io mi leggo l'intestazione, se mi interessa lo leggo, altrimenti passo a quello successivo. E cmq a volte e' interessante leggere i "diari" delle persone, ti fa capire quanto internet sia sempre di piu' un luogo dove si possa esprimere i propri sentimenti :D Scusate la prolissita' ciao!
        • Anonimo scrive:
          Re: 'sti blog...
          Ok... ma tecnologicamente non serve a un piffero scomodare xml cazzi e mazzi... asp/php/perl e un microdatabase e un paio di ore di tempo da buttare...CYa WarfoX
          • Anonimo scrive:
            Re: 'sti blog...
            - Scritto da: Anonimo
            Ok... ma tecnologicamente non serve a un
            piffero scomodare xml cazzi e mazzi...
            asp/php/perl e un microdatabase e un paio di
            ore di tempo da buttare...
            si effettivamente basta poco per fare un blog, l'xml e l'rss servono per rendere compatibili i dati e poterli interscambiare, tipo le news di un sito che vengono riportate in altri siti, devono avere uno standard altrimenti saranno come gli uomini in piazza.cmq.. i blog delle persone "comuni" sono più utili a loro che alla comunità.. i blog invece che seguo sono spesso di programmatori esperti e mi piace seguire l'evolversi di idee e le loro concretizzazioni.salutissimi
        • pierpaolopezzo scrive:
          Re: 'sti blog...
          Scusate ma voi nel vostro universo cercate di identificarvi o rimanete nascosti, ecco internet è un nuovo universo, virtuale complesso e non ben definibile, molti tentano di identificare una loro virtualità anche su di esso, può non essere condiviso tutto qui ma non mi sembra ci sia nulla di strano, l'uomo da sempre lascia segni ovunque arrivi il suo piede o la sua mano.Non ricordate i cuoricini con i pippo ama clarabella sui tronchi, o le scritte sui muri delle nostre città,?Ciao e buona giornata
    • Anonimo scrive:
      Re: 'sti blog...
      http://hwupgrade.it/rss.php Inseriscilo in un programma tipo Ximian Evolution (http://www.ximian.com/products/evolution/) e capirai qualcosa in più.
    • Anonimo scrive:
      Re: 'sti blog...
      - Scritto da: AnonimoPersonalmente non ho nulla contro i blog, contenti gli autori...io pero' che amo scrivere preferisco utilizzare il medesimo tempo ed impegno necessario un blog, per scrivere un romanzo. Cosi' almeno poi lo vendo :P
    • kensan scrive:
      Re: 'sti blog...
      - Scritto da: Anonimo
      io non li ho mai capiti, ogni tanto girovago
      ma mi sembrano dei guestbook
      all'incontrario, Ti consiglio manteblog di Mantellini:http://www.mantellini.it/
      • Anonimo scrive:
        Re: 'sti blog...
        - Scritto da: kensan

        - Scritto da: Anonimo

        io non li ho mai capiti, ogni tanto
        girovago

        ma mi sembrano dei guestbook

        all'incontrario,

        Ti consiglio manteblog di Mantellini:

        http://www.mantellini.it/Da quel sito, "bloggata" del giorno:"Mi segnala Simone che il buon Davide Ruda si e' lanciato sul suo blog in un paragone un po' avventato fra due siti di Orsi. Quello degli Orsetti Padani (lo so il nome e' quello che e') e quello di un gruppo gay che si fa chiamare Orsi Italiani (se capisco bene, il sito ora e' down)." (cut)HA!!! HA!!! HA!!! HA!!! HA!!! HA!!! Bell'esempio di blog di pubblico interesse!
Chiudi i commenti