Brevetti, Microsoft contro Salesforce

Al centro i prodotti dedicati al CRM: nove brevetti in ballo e un attacco che odora di strategia competitiva

Roma – Microsoft ha denunciato Salesforce.com , servizio di vendita di applicazioni online che si definisce “la prima cloud Java enterprise al mondo”. L’ha denunciata per la violazione di nove brevetti: a violarli sarebbero i suoi prodotti dedicati al custom-relationship management (CRM), core business dell’azienda e con cui il sito è in diretta concorrenza con Microsoft e il suoDynamics. I due si scontrerebbero in particolare sui servizi di sviluppo CRM, in cui Microsoft sta cercando di spingere la sua piattaforma xRM.

Il discorso e l’atteggiamento che hanno accompagnato l’azione legale sono netti, e appaiono sulla stessa linea di quanto affermato da Steve Jobs e HTC in occasioni simili: “Siamo leader e innovatori dell’industria software da decenni e continuiamo ad investire miliardi di dollari all’anno in ricerca – spiega Redmond – Abbiamo responsabilità nei confronti dei nostri clienti, soci e azionisti di salvaguardare gli investimenti e quindi non possiamo rimanere inattivi mentre la nostra proprietà intellettuale viene violata”

I nove brevetti chiamati in causa da Redmond, secondo alcuni osservatori fin troppo ampi, sono relativi alla gestione dei software installati e da installare, dalla rilevazione della versione attualmente utilizzata per vedere se necessita di aggiornamenti, a un sistema automatizzato di creazione pagine Web via template, a un metodo per distribuire software da remoto. Passando per brevetti relativi alla gestione dell’accesso ai dati immessi in una rete di computer, relativi a sistemi di aggregazione delle impostazioni relative al desktop e relativi alle toolbar e alla loro gestione.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • giangi72 scrive:
    Falso
    FALSOI giochi zynga sono gratis.Se poi vuoi cose aggiuntive e particolari paghi, altrimenti continui a giocare normalmente.EDIT: la risposta non era al primo messaggio ma al secondo di Guido-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2010 10.09-----------------------------------------------------------
  • mico toc scrive:
    ciaooooooooooooooooooooo
    scs ho sbagliato scusami e riscusami
  • mico toc scrive:
    ciaooooooooooooooooooooo
    ciaooo da quanto tempo è che non ci vediamo tu pensa un po .... sei proprio un maleducato hahaha non scherzo
  • santoro daniela scrive:
    informazione
    ma i giochi saranno a pagamento adesso che avete raggiunto l'accordo?
    • Guido scrive:
      Re: informazione
      Sono già a pagamento, quando ti colleghi ottieni il messaggio che la tua è una versione "demo" e che se vuoi giocare con tutte le funzionalità devi pagare un tot
  • Star scrive:
    Conclusione scontata...
    Facebook ha bisogno dei contenuti (giochi) sviluppati da Zynga che da anni stanno spopolando (e quindi attirando nuovi iscritti) tanto quanto a Zynga fa comodo la piattaforma di Facebook per avere un bacino di utenza nettamente superiore rispetto a quella che avrebbe creando un proprio network.
Chiudi i commenti