Build 2020: l'applicazione Lists di Microsoft

Realizzata sulla base dell'esperienza maturata con SharePoint, l'applicazione Lists di Microsoft debutterà in estate come parte dell'offerta 365.
Realizzata sulla base dell'esperienza maturata con SharePoint, l'applicazione Lists di Microsoft debutterà in estate come parte dell'offerta 365.

Sul palcoscenico virtuale della Build 2020 anche l’annuncio di una nuova applicazione: Microsoft Lists, che farà il suo esordio ufficiale entro l’estate come parte dell’offerta Microsoft 365. Un software definito “semplice e potente”, sviluppato dal gruppo di Redmond per la collaborazione con funzionalità dedicate alla condivisione e al monitoraggio delle informazioni.

Microsoft List: l’annuncio alla Build 2020

Nelle intenzioni di Microsoft, Lists servirà per gestire i problemi che emergono nel flusso di lavoro, i contatti, il tracking delle correzioni da apportare a un progetto in corsa e lo status delle segnalazioni. Prevista la profonda integrazione con Teams, SharePoint e Outlook. Sarà accessibile sia tramite interfaccia desktop sia attraverso i dispositivi mobile.

L'interfaccia di Microsoft Lists

Agli utenti sarà offerta la possibilità di partire da template predefiniti per la creazione dei propri elenchi oppure di realizzarne di propri intervenendo con la personalizzazione della formattazione, delle notifiche, organizzando il flusso tramite un approccio di tipo “if this then that”.

Microsoft Lists è realizzata sull’esperienza maturata in oltre vent’anni con SharePoint e per offrire queste possibilità a una platea più ampia tramite Microsoft 365. Semplificherà l’esperienza sia per chi già ha familiarità con SharePoint Lists sia per i nuovi utenti su qualsiasi dispositivo.

Come per il resto dell’offerta di Microsoft 365 sono implementati rigidi protocolli di sicurezza e compliance nella gestione delle informazioni. Non mancherà nemmeno l’integrazione con Power Apps e Power Automate.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti