Buoni propositi per il 2023: imparare una lingua. Ecco come fare

Buoni propositi per il 2023: imparare una lingua. Ecco come fare

Tra i tuoi buoni propositi del 2023 c'è anche l'apprendimento di una nuova lingua? Ecco il miglior metodo per trasformarlo in realtà.
Tra i tuoi buoni propositi del 2023 c'è anche l'apprendimento di una nuova lingua? Ecco il miglior metodo per trasformarlo in realtà.

Quando inizia un nuovo anno è abitudine per diverse persone fare una lista di buoni propositi. Si tende soprattutto a cercare di migliorare o acquisire certe competenze che ci mancano ma che vorremmo introdurre nell’immediato futuro. Una di queste, nonché tra le più diffuse, è imparare una nuova lingua. Inglese, francese, spagnolo, ma anche giapponese, cinese e coreano sono tra le più gettonate. Non basta però annotarsi il proposito su un blocchetto e dimenticarlo: ecco quindi come imparare per davvero una nuova lingua nel 2023 che sta per arrivare.

Come imparare una lingua straniera?

La motivazione è il vero motore che muove ogni cosa. Compresi i buoni propositi. Come si suol dire: chi ben comincia, è già a metà dell’opera. Un altro aspetto fondamentale è la mantenere la costanza e l’esercizio quotidiano: basta una mezz’ora al giorno per imparare e in men che non si dica ti accorgerai che hai appreso molto più di quello che credevi. Puoi anche esercitarti facendo ciò che ami, ad esempio guardando serie TV in lingua originale, leggere libri o ascoltare musica.

Comunicare è un altro passo importante. Non solo parlare del tuo progetto con altre persone, magari incoraggiando un gruppo di studio all’interno del quale motivarsi a vicenda, ma anche interagendo con persone che parlano la tua lingua-obiettivo. Esistono tante applicazioni che ti permettono di parlare con persone vere, oppure puoi organizzare le tue vacanze nella città dove si parla la lingua che desideri apprendere.

Più importante di ogni altra cosa è, tuttavia, il metodo che si sceglie per imparare una nuova lingua. Se preferisci fare l’autodidatta, esistono tanti corsi online. Nessuno ti darà tuttavia la stabilità di una figura esperta che ti possa guidare passo dopo passo. E se non vuoi interagire con una persona in carne ed ossa, fortunatamente esistono una serie di applicazioni molto valide in grado di aiutarti a imparare una nuova lingua come un vero madrelingua. Noi ti consigliamo Mondly: al momento è una delle app più complete e immersive del settore. Inoltre, è anche disponibile per un periodo di tempo limitato con un super sconto di oltre 1000 euro.

Mondly

Come funziona Mondly, premiata anche da Google e Apple

Mondly offre a chiunque l’opportunità di costruire competenze linguistiche pratiche in qualsiasi contesto, che sia la vita di tutti i giorni oppure in ambito lavorativo. Questo perché utilizza il “metodo Mondly”, che combina lezioni brevi ma efficaci e conversazioni con riconoscimento vocale. Ciò permette di apprendere molto più facilmente e velocemente una lingua rispetto ai metodi classici a ripetizione continua.

Non a caso, l’app si è guadagnata nel corso degli anni diversi riconoscimenti, tra cui “App dell’anno” da Facebook, “Migliore nuova app” da Apple e una citazione da Forbes. Sono ben 41 le lingue tra cui potrai scegliere: ci sono le classiche come inglese, francese e spagnolo e anche quelle più ricercate, come giapponese, coreano, cinese e persiano. È possibile seguire anche le lezioni nella propria lingua madre: l’utente non è obbligato a partire dall’italiano.

Quanto costa accedere a tutti questi corsi di lingua? Grazie alla promozione dedicata al nuovo anno, disponibile a questo link, puoi trasformare i tuoi buoni propositi in realtà con uno sconto del 96%: a soli 89,99 euro anziché 1999,99 potrai accedere senza limiti e per sempre alle 41 lingue disponibili con Mondly, alle oltre trecento lezioni, quiz, test e aggiornamenti futuri.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 dic 2022
Link copiato negli appunti