Caccia al colore del web

Ci vuole poco: basta inserire l'indirizzo di una pagina web nel tool disponibile online, cliccare e attendere. Misura l'accessibilità dei colori dei siti. Non è un... giochino
Ci vuole poco: basta inserire l'indirizzo di una pagina web nel tool disponibile online, cliccare e attendere. Misura l'accessibilità dei colori dei siti. Non è un... giochino


Roma – Di che colore è il tuo sito? E i suoi colori sono… accessibili? Queste le domande da farsi quando si utilizza un tool pensato per rielaborare in tempo reale le pagine web che vengono sottoposte al suo motore. Un motore capace di lavorare su tonalità, colori e composizione per offrire uno sguardo nuovo sul proprio sito o sui siti che si è soliti frequentare.

Un gioco? Forse, ma anche un modo per misurare quanto è accessibile una pagina web a chi ha problemi di riconoscimento dei colori. Secondo gli autori di questo tool, che sono riusciti a ottenere un server interamente dedicato al suo funzionamento, una percentuale compresa tra l’8 e il 12 per cento di maschi soffre di problemi percettivi relativi al colore (contro l’1 per cento, o meno, delle donne). Un problema evidentemente sottovalutato in un web dove le grafiche colorate dei siti sono spesso parte integrante dei servizi offerti.

Non è un caso che il Colorblind Web Page Filter sia stato inserito nelle build di Mozilla, ma è senz’altro significativo che ora il suo autore abbia potuto mettere a disposizione uno strumento aperto a tutti, tool ancora in lavorazione ma per molti aspetti già operativo.

Per provare il filtro basta recarsi sulla pagina dedicata , leggere opzioni e istruzioni, inserire la URL desiderata e.. filtrare. Val la pena provarci.

Giochino, pur carino e divertente, è invece quello già segnalato da Punto Informatico e sempre disponibile online, capace di offrire di qualsiasi sito web un mirror, cioè una perfetta immagine “al contrario”, quella di un sito visto allo specchio. Per vedere il numero di PI di oggi allo specchio clicca qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 07 2003
Link copiato negli appunti