Carta della cultura giovani e altri bonus 2024: come ottenerli

Carta della cultura giovani e altri bonus 2024: come ottenerli

Carta Giovani Nazionale, Carta cultura giovani, Carta del merito: tre opportunità da 500 euro cadauna a disposizione dei più giovani, ecco come ottenerle.
Carta della cultura giovani e altri bonus 2024: come ottenerli
Carta Giovani Nazionale, Carta cultura giovani, Carta del merito: tre opportunità da 500 euro cadauna a disposizione dei più giovani, ecco come ottenerle.

La “Carta della cultura giovani” è la nuova iniziativa avviata dal Governo Meloni in favore delle spese culturali dei ragazzi. La rimodulazione dei bonus precedenti e l’introduzione di alcuni paletti per potervi accedere configurano un quadro più complesso e ricco di opportunità, ma non sempre se ne conosce l’occasione e vi si accede entro i tempi previsti.

Ecco quindi il quadro generale dei bonus di spesa che il Governo concede ai più giovani e che possono essere fruiti tramite semplice utilizzo di SPID, CIE e App IO.

Carta cultura giovani

La Carta cultura giovani “è riconosciuta ai nati nel 2005, residenti nel territorio nazionale in possesso, ove previsto, di permesso di soggiorno, appartenenti a nuclei familiari con ISEE non superiore a 35.000 euro“. Il valore, come da iniziative precedenti, è pari a 500 euro da spendersi “in cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, visite a monumenti e parchi archeologici, teatro e danza, prodotti dell’editoria audiovisiva, corsi di musica, corsi di teatro e corsi di lingua straniera, nonché abbonamenti a quotidiani anche in formato digitale“. Si tratta di un vero e proprio bonus per i 18enni, insomma, che per l’anno 2024 premia pertanto i nati nel 2005.

Due soli i requisiti per potervi partecipare:

  • nucleo famigliare con ISEE inferiore a 35 mila Euro
  • aver compiuto 18 anni nell’anno antecedente all’iniziativa

La richiesta è consentita dal 31 gennaio 2024 fino al 30 giugno e per ottenere l’accesso è necessario possedere SPID o CIE: ne consegue che il possesso di una identità digitale – vero e proprio requisito di cittadinanza digitale – diventa un requisito fondamentale per ritirare e sfruttare il proprio accredito.

Carta cultura giovani

Come ottenere i 500 Euro

Per accedere alla Carta cultura giovani occorre fare riferimento a questo sito ufficiale. Quelle che seguono sono le istruzioni generali fornite dal ministero per poter ottenere il bonus:

Dopo aver indicato un indirizzo e-mail e accettato le condizioni d’uso, verrà inviata una conferma dell’esito positivo della registrazione. Si raccomanda di conservare copia della e-mail di conferma dell’avvenuta registrazione fino alla scadenza entro la quale è possibile utilizzare il contributo. Una volta completata la registrazione, si potrà visualizzare il proprio portafoglio e spendere Carta Cultura Giovani.

Come spendere i 500 Euro

Il bonus ha validità per tutto il 2024 e va speso pertanto entro e non oltre il 31 dicembre.

Le Carte possono essere usate per acquistare biglietti per rappresentazioni teatrali, proiezioni cinematografiche e spettacoli dal vivo; per l’acquisto di libri, abbonamenti a quotidiani e periodici anche in formato digitale; per musica registrata e prodotti dell’editoria audiovisiva. Con le Carte è, inoltre, possibile acquistare anche titoli di accesso a musei, mostre, eventi culturali, aree archeologiche e parchi naturali. Il credito può essere usato inoltre per partecipare a corsi di musica, teatro, danza e lingue straniere.

Non si possono invece acquistare videogiochi, né abbonamenti per accessi a piattaforme streaming, né il bonus può essere convertito in buoni spesa sostitutivi: l’intento del legislatore del resto è chiaro ed orientato al favorire spese in prodotti culturali attraverso gli esercenti affiliati.

Per ulteriori dubbi è possibile consultare le FAQ dedicate.

Carta Giovani Nazionale

La Carta Giovani Nazionale è una card che consente ai giovani tra 18 e 35 anni di ottenere particolari sconti presso gli esercenti abilitati per ottenere “sconti e agevolazioni su prodotti e servizi, tra cui esperienze di viaggio o formative, manifestazioni sportive, iniziative culturali e di intrattenimento, e anche su attività di orientamento professionale“.

La richiesta della Carta Giovani Nazionale può avvenire esclusivamente tramite l’App IO, sulla quale è sufficiente selezionare l’apposito servizio e seguire la procedura, dopodiché il percorso pilotato porterà all’accredito ed alla registrazione della card. Anche in questo caso SPID e CIE sono fondamentali per l’accesso.

La Carta Giovani Nazionale nell'applicazione IO

Carta del merito

Un bonus ulteriore è frutto non della maturata età, ma del merito: si tratta di un premio per tutti quegli studenti che conseguono il diploma con il massimo dei voti (100 o 100 e lode). Anche in questo caso il bonus equivale ad un accredito da 500 Euro per spese in ambito culturale: la registrazione può essere effettuata dal 31 gennaio al 30 giugno e gli acquisti vanno effettuati entro il 31 dicembre.

Carta del Merito

Non ci sono limiti di spesa per un singolo acquisto“, spiega il sito ufficiale: “Non è, tuttavia, possibile comprare più unità di uno stesso bene. Ad esempio, non potrai acquistare più biglietti per uno stesso spettacolo al cinema o più copie dello stesso libro“. Qui le FAQ esplicative.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 feb 2024
Link copiato negli appunti