Casinò online, fate il vostro gioco

Terminata la fase di sperimentazione: i gamer italiani potranno giocare d'azzardo con soldi cash. La puntata massima sarà di mille euro. Attesi per il 2012 introiti per 40 miliardi di euro. Critiche da parte dei consumatori

Roma – Il periodo di sperimentazione è ormai terminato, i netizen italiani potranno ora giocare d’azzardo in maniera del tutto legale e soprattutto con puntate cash . Dadi, black jack, poker, roulette francese: è di fatto l’inizio di un nuovo corso per il casinò online, dopo aver superato la fase di collaudo e rispettato le varie normative imposte dall’ Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato (AAMS).

Ai gettoni prepagati si affiancano dunque i soldi veri, anche se ciascuna puntata non potrà superare per legge i mille euro . È la nuova sfida dell’azzardo, ma anche delle autorità del Belpaese che decidono di scommettere sul gioco , come previsto dal decreto Abruzzo del 2009 a sostegno delle zone terremotate. Agli utenti italiani basterà un software da scaricare sul proprio computer e un conto di gioco aperto.

Il valore di partenza sarà ora diverso da giocatore a giocatore, quindi non basato sul tesoretto paritario previsto nella formula torneo. La puntata minima è stata fissata a 50 centesimi di euro . Una volta che si accede al tavolo virtuale, i gamer tricolori potranno decidere la propria posta, ovvero quante fiches cambiare per poi versarle direttamente dal proprio conto.

“Lo sviluppo del progetto ha avuto una fase di preparazione di oltre un anno, con enormi investimenti economici e con l’impiego di centinaia di consulenti esperti del settore informatico e di quello dei giochi – hanno spiegato i vertici di Bpg , società proprietaria dei portali Netbetcasino.it e Netbetpoker.it – Solo per garantire la casualità dei risultati, ad esempio, sono state realizzate milioni e milioni di prove”.

Con questi nuovi giochi web si attenderà ora un deciso salto di qualità, che – secondo le prime stime – potrebbe portare a quadruplicare il movimento del gioco d’azzardo online. L’intero comparto dei casinò virtuali dovrebbe fruttare qualcosa come 40 miliardi di euro nel 2012 , praticamente il 2 per cento del Prodotto Interno Lordo (PIL) nazionale. E, a partire dal prossimo venerdì, sarà possibile giocare 24 ore al giorno.

“Dadi, black jack e roulette usciranno dagli ambienti riservati della sala da gioco per entrare nelle case degli italiani – ha commentato il segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori Massimiliano Dona – Basterà, dunque, collegarsi dal computer o, peggio, dal proprio smartphone per puntare soldi veri e non più il semplice gettone prepagato che si utilizzava fino ad oggi”. “Il vero problema, invece, riguarderà tutti quei consumatori che decideranno di avvicinarsi al tavolo verde sperando così (stupidamente) di dare una svolta alla propria vita – ha continuato Dona – Legalizzare il gioco d’azzardo non è la strada migliore per fare cassa in un periodo di crisi”.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Valentina Solenghi scrive:
    e a facebook dormono...
    Ci dovrebbero lavorare anche a Facebook sulla sicurezza.http://www.atlantisway.com/articoli/web/item/581-facebook-senza-filtro-la-pagina-delle-note-si-trasforma-in-un-hub-XXXXX
  • Roberto Tassinari scrive:
    Che gentilezza disinteressata!
    che carini che sono a scansionare il nostro computer alla ricerca di virus!
  • attonito scrive:
    articolo superXXXXXla
    Tognazzi in "Amici Miei" non avrebbe fatto meglio.
  • pippo75 scrive:
    Mitico Google, io suggerisco il nome
    "un sistema di analisi dati allo scopo di individuare i virus presenti nel PC. I risultati provenienti da Google Search saranno dunque utilizzati per monitorare le attività dei netizen che saranno avvisati in caso di presenze sospette."Potremmo chiamarlo Antivirus. ;)
    • benkj scrive:
      Re: Mitico Google, io suggerisco il nome
      - Scritto da: pippo75
      Potremmo chiamarlo Antivirus. ;)Ma l'antivirus non e' quel "coso" che rallenta enormemente i pc windows? Google vorrebbe far tutto (il possibile) via Web, mi sembra una bella idea
      • pippo75 scrive:
        Re: Mitico Google, io suggerisco il nome
        - Scritto da: benkj
        - Scritto da: pippo75

        Potremmo chiamarlo Antivirus. ;)

        Ma l'antivirus non e' quel "coso" che rallenta
        enormemente i pc windows? se sbagli Antivirus.
        Google vorrebbe far
        tutto (il possibile) via Web, mi sembra una bella
        ideaPrima dici che rellentano poi mi parli via Web, ora comprendo.
      • Fiber scrive:
        Re: Mitico Google, io suggerisco il nome
        - Scritto da: benkj
        - Scritto da: pippo75

        Potremmo chiamarlo Antivirus. ;)

        Ma l'antivirus non e' quel "coso" che rallenta
        enormemente i pc windows? Google vorrebbe far
        tutto (il possibile) via Web, mi sembra una bella
        ideasei rimasto agli anni 2000 ?gli antivirius di oggi non rallentano quasi piu' niente ..sono quisquilieecco i test preformances da av-comparatives.org sulle prestazioni di una macchina con e senza antivirus[img] http://www.finanzaonline.com/forum/attachments/computers-software-web-e-indicazioni-utili/1428879d1305715631-via-da-linux-la-germania-torna-windows-avira-bench-1.png[/img] [img]http://www.finanzaonline.com/forum/attachments/computers-software-web-e-indicazioni-utili/1428880d1305715631-via-da-linux-la-germania-torna-windows-avira-bench-2.png[/img]come vedi cambia poco niente con Antivir di Avira ( anche in versione FREE) sempre il top anche qua e poi subito a seguire gli altri-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 luglio 2011 13.01-----------------------------------------------------------
        • benkj scrive:
          Re: Mitico Google, io suggerisco il nome
          - Scritto da: Fiber
          sei rimasto agli anni 2000 ?Al 98 per la verita', poi ho disinstallato windows :)
          gli antivirius di oggi non rallentano quasi piu'
          niente ..sono quisquilieNon certo grazie all'antivirus: e' l'hardware che fa' la differenza, ma con hardware di 5-6 anni fa' (pc della mia ragazza) le performance ne risentono parecchio.
          • Fiber scrive:
            Re: Mitico Google, io suggerisco il nome
            - Scritto da: benkj
            - Scritto da: Fiber

            sei rimasto agli anni 2000 ?
            Al 98 per la verita', poi ho disinstallato
            windows
            :)


            gli antivirius di oggi non rallentano quasi
            piu'

            niente ..sono quisquilie
            Non certo grazie all'antivirus: e' l'hardware che
            fa' la differenza, ma con hardware di 5-6 anni
            fa' (pc della mia ragazza) le performance ne
            risentono
            parecchio.sono i motori euristici degli antivirus ricompilati ed ottimizzati nel corso degli anni ..non l'hardware potresti avere anche hardware di oggi potente 100 che se oggi l'Antivirus richiedesse ancora potenza elevata non si avrebbero quei dati cosi' blandi nel decremento di potenza come evidenziato nel Benchmark se non usate piu' niente dal 98 non parlate quando non sapetesaluti a te-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 luglio 2011 13.54-----------------------------------------------------------
    • attonito scrive:
      Re: Mitico Google, io suggerisco il nome
      - Scritto da: pippo75
      "un sistema di analisi dati allo scopo di
      individuare i virus presenti nel PC. I risultati
      provenienti da Google Search saranno dunque
      utilizzati per monitorare le attività dei netizen
      che saranno avvisati in caso di presenze
      sospette."

      Potremmo chiamarlo Antivirus. ;)la solita sbrodolata di parole.... eh.... vabbe.
  • sentinel scrive:
    buono
    Buono, i "compiuters" dei babbani vanno controllati ed eventualmente messi in quarantena.
Chiudi i commenti