Caso Google, gli studenti scrivono a Fioroni

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera aperta al ministro dell'Istruzione della Consulta provinciale degli studenti di Trieste, preoccupati del giro di vite sulla rete annunciato dal Ministro

Trieste – Gentile Ministro, le scrivo a nome della Consulta Provinciale degli Studenti di Trieste.
Come Lei siamo rimasti indignati per il celeberrimo video torinese. Simili episodi meritano ed hanno la nostra condanna senza appello. Niente può giustificare simili barbarie.

Qualcosa deve essere fatto. È giusto che si debba agire per prevenire il ripetersi, per quanto possibile, di simili fatti in futuro. Siamo certi che Lei sia animato dai migliori propositi, ma non possiamo concordare con il metodo che Lei ha scelto.

Non sentiamo nessun bisogno che l’Italia faccia da modello al resto del mondo nel controllo della Rete. Va anche detto che non saremmo di modello a nessuno, ne imiteremmo soltanto uno già esistente, la Repubblica Popolare Cinese, che da anni attua una censura preventiva su Internet.

Lei sostiene che “Intendo tutelare i minori dall’accesso a tutto ciò che possa danneggiare la loro formazione e il loro sviluppo. È assurdo e ipocrita avere una censura sui film vietati ai 14 anni e ai 18 anni quando poi in Rete c’è di tutto di più , ed intende farlo tramite disposizioni legislative. Ma è stato a più riprese dimostrato che disposizioni legislative di censura non hanno effetto alcuno, poiché chi vuole pubblicare contenuti immorali di qualunque tipo potrà pubblicarli senza problemi in un’altra nazione.

Sono più che sufficienti le attuali regole secondo le quali la responsabilità ricade su chi immette i contenuti in rete, senza che tale responsabilità sia estesa a chi mette a disposizione il servizio di pubblicazione.
Basta ed avanza la possibilità di rimuoverli a seguito di segnalazioni motivate.

Quando Lei afferma “Ritengo che la decisione della procura sia un motivo in più perché il Parlamento riveda l’assetto normativo in materia. Come ho più volte sostenuto non possono esserci due pesi e due misure, uno per carta stampata e tv e uno per la rete internet. Il rispetto della dignità umana è uno solo” lei equipara la Rete ad una testata giornalistica, ignorando le profonde differenze tra i due mezzi di comunicazione. In un motore di ricerca nessuno definisce una linea editoriale e
in un aggregatore di contenuti è praticamente impossibile controllare preventivamente i contributi dei vari visitatori.

Le disposizioni legislative da Lei paventate renderebbero semplicemente difficile se non impossibile la vita a tutti i siti che prevedono in qualche forma l’interazione con l’utenza.
Anche se Lei, ipoteticamente quanto improbabilmente, riuscirà ad impedire la pubblicazione in rete di contenuti come il video di Torino, i fatti resteranno gli stessi, solo gli autori di simili nefandezze rimarranno impuniti. Bisogna infatti far notare che è soltanto grazie alla pubblicazione su Internet di questo immorale filmato che si è potuto risalire agli autori.

Come Le ha scritto Alessandro Marescotti “Potremo rompere gli specchi che riflettono la realtà ma – ciò facendo – non avremo sradicato la violenza, ne avremo eliminato solo il riflesso” . Sottoscriviamo appieno quanto detto dal Prof. Marescotti nella sua lettera aperta e le chiediamo di riflettere, di prendere tempo.
Analizzi approfonditamente la tematica, prima di proporre la creazione di una brutta copia della censura cinese.

Distinti Saluti,

Marco Lussetti
Presidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Trieste

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Kirisuto scrive:
    "Buchi legislativi" e acrobazie...
    ...dialettiche.I lacchè delle major, pur di non ammettere la verità per loro indigesta che finora Allofmp3 è da considerare in regola con la legge, con sublime sprezzo del ridicolo si rifugiano in una definizione che ha valore legale nullo: dicono che Allofmp3 agisce in una sorta di zona grigia, un "buco legislativo".Tale definizione vale meno di zero legalmente, "buco legislativo" significa semplicemente che non esiste una legge che proibisca o regoli i comportamenti di Allofmp3, o che una legge che ne proibisce o regola di analoghi in altri campi o circostanze, non copre però i comportamenti di Allofmp3. Ma tali circostanze significano sempre e comunque che Allofmp3 non sta violando la legge."Buco legislativo" è semplicemente una "buzzphrase" con cui parti interessate cercano di instillare nell'uomo comune la sensazione che tale "buco" vada riempito, in una sorta di horror vacui, con una legge, ovviamente a favore dei soliti noti.on cediamo a simili tentazioni, che le leggi quando sono troppe fanno solo danno, basti vedere l'Italia, paradiso degli evasori grazie anche alla jungla di leggi fiscali, e inferno di chi chiede giustizia, grazie alle decine di migliaia di leggi che paralizzano i tribunali.
  • Anonimo scrive:
    10 dicembre a milano
    io il 10 dicembre sono a milano insieme a molte altre organizzazioni del web (e non) per manifestare contro questi soprusi!per info guardate qui:http://quomedia.diesis.it/news/497/il-10-dicembre-si-manifesta-in-piazza-per-lo-scambio-libero-sul-web
  • Anonimo scrive:
    Pedofilia, spam...
    E quello che chiedono e di smettere di piratare la musica?
  • Anonimo scrive:
    Troll stipendiati dalla SIAE su PI?
    Quanti post a difendere gli sporchi interessi degli major.
    • Anonimo scrive:
      Re: Troll stipendiati dalla SIAE su PI?
      - Scritto da:
      Quanti post a difendere gli sporchi interessi
      degli
      major.
      Io "sarei" uno di quelli, solo che NON difendo le major ma attacco chi difende i LADRI, perché di questo si tratta: allofmp3 è un sito di LADRI.Le major possono pure affondare nel guano, non mi interessa.Mi interessa però vedere come cambia il peso della legalità quando si toccano interessi personali: chi supera i limiti di velocità viene attaccato da un intero forum fino a quando tutti i troll di quel forum non si comprano la moto. A quel punto i limiti di velocità diventano "un sopruso dello stato fascista e liberticida".La stessa cosa con i MAFIOSI di allofmp3 e della ROMS, si gode a comprare musica a pochi centesimi ma ci si incazza se un nostro prodotto, magari un software sviluppato con sacrificio, si vede in vendita in un sito che non ci da un soldo.Ripeto e ripeterò finché regge la tastiera: SCHIFOSI e IPOCRITI
      • Anonimo scrive:
        Re: Troll stipendiati dalla SIAE su PI?
        - Scritto da:
        perché di
        questo si tratta: allofmp3 è un sito di
        LADRI.Dimostralo, calunniatore !
        Ripeto e ripeterò finché regge la tastiera:
        SCHIFOSI e
        IPOCRITIe pure maleducato !
        • Anonimo scrive:
          Re: Troll stipendiati dalla SIAE su PI?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          perché di

          questo si tratta: allofmp3 è un sito di

          LADRI.

          Dimostralo, calunniatore !"Dimostrare" cosa, testa di guano?Tu come chiami chi vende merce che NON ha pagato e prodotta da altri?Per la legge e per la MORALE, che tu hai perso, si chiama LADRO.


          Ripeto e ripeterò finché regge la tastiera:

          SCHIFOSI e

          IPOCRITI

          e pure maleducato !Ma onesto.IO rispetto la legge SEMPRE anche quando non mi conviene, non come te che condanni alla gogna chi va a 150 orari solo finché non guidi una moto o una Mercedes.Ti conviene che esista un sito LADRO e MAFIOSO perché risparmi qualche spicciolo, quindi allofmp3 per te diventa un soggetto da tutelare invece dell'esempio di delinquenza che è in realtà.Se Totò Riina vi promettesse "figa per tutti" assaltereste pure l'Ucciardone, troll schifosi e ladri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Troll stipendiati dalla SIAE su PI?
            - Scritto da:

            Dimostralo, calunniatore !

            "Dimostrare" cosa, testa di guano?
            Tu come chiami chi vende merce che NON ha pagato
            e prodotta da
            altri?Esatto, dimostralo.
            Per la legge e per la MORALE, che tu hai perso,
            si chiama
            LADRO.La morale (rotfl) ?
            Se Totò Riina vi promettesse "figa per tutti"
            assaltereste pure l'Ucciardone, troll schifosi e
            ladri."Troll schifosi e ladri" ... Ora hai veramente esagerato ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Troll stipendiati dalla SIAE su PI?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Quanti post a difendere gli sporchi interessi

        degli

        major.



        Io "sarei" uno di quelli, solo che NON difendo le
        major ma attacco chi difende i LADRI, perché di
        questo si tratta: allofmp3 è un sito di
        LADRI.
        Tu non sai di che parli, se finora Allofmp3 è stato in regola con la legge russa non puoi proprio accusarlo di niente, ed è comunque lampante che agendo in accordo col monopolista della gestione dei diritti in Russia, l'analogo russo della SIAE, non è assimilabile in nessun modo ai pirati.
  • Anonimo scrive:
    Come sono buoni!!!
    Dal sito di allofmp3: "we are currently considering paying original performing artists 5%" Quindi non solo ammettono di non averli mai pagati, ma promettono di "considerare" un pagamento (forse, si narra, si vocifera) di, udite udite, ben il cinquepercento!!!!Poi sono le major a essere assetate...Mafiosi e ladri. E qui è pieno di troll schifosi che li difendono... :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Come sono buoni!!!
      - Scritto da:
      Poi sono le major a essere assetate...tu lo sai quanto pagano le major ?
      Mafiosi e ladri.
      E qui è pieno di troll schifosi che li
      difendono...
      :@C'è pure un bugiardo calunniatore
      • Anonimo scrive:
        Re: Come sono buoni!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da:


        Poi sono le major a essere assetate...

        tu lo sai quanto pagano le major ?Mediamente ta il 10 e il 15%, dicono.(sono un altro)
  • Anonimo scrive:
    Basta che spostino il sito!!!
    Secondo me non chiuderà definitivamente, faranno tanti saluti alla Russia e apriranno una nuova società con sede nelle isole cayman o in qualche altra isola dove non ci sono leggi contrarie.e quindi....problema risolto :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta che spostino il sito!!!
      - Scritto da:
      Secondo me non chiuderà definitivamente, faranno
      tanti saluti alla Russia e apriranno una nuova
      società con sede nelle isole cayman o in qualche
      altra isola dove non ci sono leggi
      contrarie.

      e quindi....problema risolto :)Quelle isolette servono per proteggere gli interessi delle multinazionali europee e americane, se la usi per andare contro le multinazionali la invadono il giorno dopo.
  • Anonimo scrive:
    Bene! Finalmente!
    A chi parla di "libertà" ricordo i tempi dell'URSS e della Germania Est, durante i queli il doping di Stato permetteva ad atleti pompati all'inverosimile di partecipare a competizioni internazionali e stravincerle.AllOfMP3 godeva della stessa situazione: un tacito accordo con il governo russo permetteva di competere sul mercato internazionale senza rispettare le leggi che tutti gli altri venditori di musica dovevano rispettare.Concorrenza sleale.AllOfMp3 era dopata.Finalmente si pone fine a questa situazione.
    • Takky scrive:
      Re: Bene! Finalmente!
      - Scritto da:
      A chi parla di "libertà" ricordo i tempi
      dell'URSS e della Germania Est, durante i queli
      il doping di Stato permetteva ad atleti pompati
      all'inverosimile di partecipare a competizioni
      internazionali e
      stravincerle.
      AllOfMP3 godeva della stessa situazione: un
      tacito accordo con il governo russo permetteva di
      competere sul mercato internazionale senza
      rispettare le leggi che tutti gli altri venditori
      di musica dovevano
      rispettare.
      Concorrenza sleale.
      AllOfMp3 era dopata.

      Finalmente si pone fine a questa situazione.(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) Ahahahah!Almeno.. Aspetta.. Eri ironico vero? Sì, sicuramente.. Non puoi essere davvero tanto ignorante e stupido!
      • Anonimo scrive:
        Re: Bene! Finalmente!
        - Scritto da: Takky

        - Scritto da:

        A chi parla di "libertà" ricordo i tempi

        dell'URSS e della Germania Est, durante i queli

        il doping di Stato permetteva ad atleti pompati

        all'inverosimile di partecipare a competizioni

        internazionali e

        stravincerle.

        AllOfMP3 godeva della stessa situazione: un

        tacito accordo con il governo russo permetteva
        di

        competere sul mercato internazionale senza

        rispettare le leggi che tutti gli altri
        venditori

        di musica dovevano

        rispettare.

        Concorrenza sleale.

        AllOfMp3 era dopata.



        Finalmente si pone fine a questa situazione.
        (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
        (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
        Ahahahah!

        Almeno.. Aspetta.. Eri ironico vero? Sì,
        sicuramente.. Non puoi essere davvero tanto
        ignorante e
        stupido!Ti meravigli che esista certa gente? :o
      • Anonimo scrive:
        Re: Bene! Finalmente!
        - Scritto da: Takky

        - Scritto da:

        A chi parla di "libertà" ricordo i tempi

        dell'URSS e della Germania Est, durante i queli

        il doping di Stato permetteva ad atleti pompati

        all'inverosimile di partecipare a competizioni

        internazionali e

        stravincerle.

        AllOfMP3 godeva della stessa situazione: un

        tacito accordo con il governo russo permetteva
        di

        competere sul mercato internazionale senza

        rispettare le leggi che tutti gli altri
        venditori

        di musica dovevano

        rispettare.

        Concorrenza sleale.

        AllOfMp3 era dopata.



        Finalmente si pone fine a questa situazione.
        (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
        (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
        Ahahahah!

        Almeno.. Aspetta.. Eri ironico vero? Sì,
        sicuramente.. Non puoi essere davvero tanto
        ignorante e
        stupido!Ah, e... vedo che tu hai molti argomanti per ribattere a quel post.Sai, forse l'"ignorante e stupido" non ha problemi a riconoscere la concorrenza sleale, anche a discapito della propria comodità. Certo, è più comodo chiedere che non esistano i soldi, e che si possa pagare solo quello che fa comodo, e non il vero valore di mercato. Ma sai com'è, esistono cose che si chiamano tasse, ed AllOfMp3 non le pagava. Ora: se mi chiedi di non far pagare le tasse agli altri, posso capire anche se si tratta di utopia.Se mi dai dello stupido ignorante, beh, scusa, ma sembri il bue che dice cornuto all'asino.
        • Takky scrive:
          Re: Bene! Finalmente!

          Ah, e... vedo che tu hai molti argomanti per
          ribattere a quel
          post.
          Sai, forse l'"ignorante e stupido" non ha
          problemi a riconoscere la concorrenza sleale,
          anche a discapito della propria comodità. Certo,
          è più comodo chiedere che non esistano i soldi, e
          che si possa pagare solo quello che fa comodo, e
          non il vero valore di mercato. Ma sai com'è,
          esistono cose che si chiamano tasse, ed AllOfMp3
          non le pagava. Ora: se mi chiedi di non far
          pagare le tasse agli altri, posso capire anche se
          si tratta di
          utopia.

          Se mi dai dello stupido ignorante, beh, scusa, ma
          sembri il bue che dice cornuto
          all'asino.La RIAA serve semplicemente a creare monopolio, senza che la case discografiche e gli autori si facciano concorrenza!Senza di questa la case rischierebbero di abbassare i prezzi e questo significherebbe meno guadagni. A volerlo sono anche i cantanti che ci fanno i miliardi coi diritti!Poi possono anche essere giusti, se dopo potessi usare ciò che ho comprato come mi pare, invece non posso, perche loro hanno deciso così!Loro chiedono diritti di autore, che non significano niente, sono solo scritte su un pezzo di carta per far guadagnare loro molti più soldi!Allofmp3 le tasse le paga, senza corrente non farebbe funzionare i server!Le tasse le pago per ottenere un servizio.. Pago la luce per averla in casa, pago il telefono per parlare con la nonna, pago il gas per scaldarmi.Quelle non sono tasse, sono soldi che devi dare alla RIAA per un imprecisato motivo che a loro piace chiamare Diritto di Autore, ma che non ha motivo di esistere nel modo in cui lo applicano loro!Se io compro una canzone non posso farla sentire in pubblico senza pagare per ogni persona presente???? Un po' come se comprando un vestito non potessi indosarlo in pubblico!A me sembrano stronzate belle e buone..Ma probabilmente tu sei uno di quelli che credono che il P2P mandi in rovina le case discografiche e gli artisti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Bene! Finalmente!
      - Scritto da:
      A chi parla di "libertà" ricordo i tempi
      dell'URSS e della Germania Est, durante i queli
      il doping di Stato permetteva ad atleti pompati
      all'inverosimile di partecipare a competizioni
      internazionali e
      stravincerle.Seee, buonanotte, vogliamo parlare dei fasci combattenti già che ci siamo :D ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bene! Finalmente!
      Sono d'accordo con te, basta con la filosofia del "voglio musica di qualità ma senza sborsare un euro", le cose si pagano, belli miei
      • Takky scrive:
        Re: Bene! Finalmente!
        - Scritto da:
        Sono d'accordo con te, basta con la filosofia del
        "voglio musica di qualità ma senza sborsare un
        euro", le cose si pagano, belli
        mieiE chi ha detto che non la voglio pagare?Io la musica la pago, ma la voglio anche usare..Allof era l'unico sito che permetteva di fare quello che volevo con la musica regolarmente acquistata.. Se facessero così anche tutti gli altri non ci sarebbero problemi!Se poi facessero prezzi decenti invece di assurdi salassi forse......
    • Anonimo scrive:
      stocaspio
      il doping sulla musica (ma direi più un cancro) è il drm e il lossy obbligatoriosu quel sito potevi fare estaamente quel che chiede il cliente, invece.lossless, no drm, qualità, basso prezzo
  • Anonimo scrive:
    Il mondo a rovescio.
    Siamo arrivati all'assurdo, si chiude GIUSTAMENTE un sito di LADRI che vendono merce che NON HANNO PAGATO e i lettori di PI si schierano...... a favore dei ladri!!!Qualcuno è arrivato addirittura di dare del mafioso a chi ha deciso la chiusura, a questo punto mi aspetto solo di vedervi inneggiare a Totò Riina mentre insultate Falcone e borsellino.Guarda caso nessuno sembra ricordarsi la vera natura della ROMS, società di MAFIOSI alla quale allofmp3 pagava il pizzo, società DIFFIDATA dal governo russo già mesi fà addirittura per l'uso della parola "Russian" nella denominazione ufficiale.Schifo.Schifo.Schifo.Schifo.Schifo.Stasera vado nel primo campo di patate che trovo, carico tutti i tuberi sul camion e domani li vendo al mercato a un prezzo che i negozianti onesti non possono fare.Se il contadino che si è fatto il mazzo per coltivare quelle patate mi dice qualcosa, gli piazzo un calcio nel (_|_) e buonanotte... :@QUESTO facevano i ladri di allofmp3, forum di troll.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mondo a rovescio.
      - Scritto da:
      Siamo arrivati all'assurdo, si chiude GIUSTAMENTE
      un sito di LADRI che vendono merce che NON HANNO
      PAGATO e i lettori di PI si schierano...... a
      favore dei
      ladri!!![CUT]Per primo dovresti chiarirti le idee sul concetto di ladro e smetterla di guardare parecchie volte il filmato falso (obiettivamente falso) che compare all'inizio di alcuni dvd.Inoltre vi è un problema di fondo ulteriore:il detentore del diritto è l'autore del brano, il problema è che costui non può gestirlo come vuole ma deve obbligatoriamente sottostare da una "gestione" (è un eufemismo) che lo penalizza.Questa "gestione" poi è quella che combina i più grossi affari e le più grosse disgrazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mondo a rovescio.
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Siamo arrivati all'assurdo, si chiude
        GIUSTAMENTE

        un sito di LADRI che vendono merce che NON HANNO

        PAGATO e i lettori di PI si schierano...... a

        favore dei

        ladri!!!
        [CUT]

        Per primo dovresti chiarirti le idee sul concetto
        di ladro e smetterla di guardare parecchie volte
        il filmato falso (obiettivamente falso) che
        compare all'inizio di alcuni
        dvd.

        Inoltre vi è un problema di fondo ulteriore:
        il detentore del diritto è l'autore del brano, il
        problema è che costui non può gestirlo come vuole
        ma deve obbligatoriamente sottostare da una
        "gestione" (è un eufemismo) che lo
        penalizza.E quindi arriva un mafioso russo che vende il brano in questione e invece di dare una piccola percentuale all'autore, decide di non dargli niente del tutto e con il lavoro di quell'autore e di altri come lui, si compra una collezione di Ferrari.Bravo, bella pensata.
        Questa "gestione" poi è quella che combina i più
        grossi affari e le più grosse
        disgrazie.Le major danno poco agli autori? Ma come, vi lamentate tutti (voi troll, intendo) che i cantanti girano in Ferrari!!!E se anche fosse che le major grassano gli autori, sempre meglio quel poco invece del NULLA versato dai mafiosi di allofmp3.Cercatevi notizie sull'associazione MAFIOSA chiamata ROMS....Buon trollaggio a tutti.Schifosi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il mondo a rovescio.
          - Scritto da:
          Le major danno poco agli autori?
          Ma come, vi lamentate tutti (voi troll, intendo)
          che i cantanti girano in
          Ferrari!!!Questo dovrebbe farti riflettere su quanto guadagnano le Major.
          Cercatevi notizie sull'associazione MAFIOSA
          chiamata
          ROMS....Illuminaci.
          Buon trollaggio a tutti.
          Schifosi."Schifosi" ? Non credi di esagerare ora ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il mondo a rovescio.
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Le major danno poco agli autori?

            Ma come, vi lamentate tutti (voi troll, intendo)

            che i cantanti girano in

            Ferrari!!!

            Questo dovrebbe farti riflettere su quanto
            guadagnano le
            Major.


            Cercatevi notizie sull'associazione MAFIOSA

            chiamata

            ROMS....

            Illuminaci.


            Buon trollaggio a tutti.

            Schifosi.

            "Schifosi" ? Non credi di esagerare ora ?"Esagerare"? Forse perché un insulto configura il REATO di ingiuria?Fa semplicemente il paio con il REATO di ricettazione compiuto COSCIENTEMENTE da tutti gli SCHIFOSI che danno soldi ai MAFIOSI di allofmp3.Punto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il mondo a rovescio.
            caccio quanti trollini
          • Anonimo scrive:
            Re: Il mondo a rovescio.
            - Scritto da:
            caccio quanti trolliniVa' va' come si riproducono !!!(troll)(troll2)(troll2)(troll3)(troll4)
        • Anonimo scrive:
          Re: Il mondo a rovescio.



          Buon trollaggio a tutti.
          Schifosi.A te e tutti i boia laziali infamoni.Te possinoAmico della FIM/FPM, sappiamo chi sei. La prossima volta abbi coraggio e firma le tue gesta.Il Benpensante del Belpaese
  • Anonimo scrive:
    Ma ora che entra nel WTO...
    ...la Russia potrà scambiare con gli USA 1 KG di Polonio per 1 KG di fosforo bianco, o avrà ancora il cambio sfavorevole?No, perchè spero almeno ne sia valsa la pena.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ora che entra nel WTO...
      - Scritto da:
      ...la Russia potrà scambiare con gli USA 1 KG di
      Polonio per 1 KG di fosforo bianco, o avrà ancora
      il cambio
      sfavorevole?
      No, perchè spero almeno ne sia valsa la pena.Nera ma vera :(
  • Anonimo scrive:
    Musica DRM acquistato solo da IMBECILLI
    Il problema è si renderanno conto solo quando sarà troppo tardi. Avranno brutte sorprese quando il loro PC o lettore portatile si guasta, oppure dopo aver acquistato un nuovo modello, anche possedendo un "backup" dei file.Poveri illusi....Il fumo e musica infettata da DRM hanno molto in comune.Possibile essere così stupidi???Almeno con un CD puoi "possederlo", toccarloi, ripparlo come vuoi, quante volte vuoi, e non è soggetto a crash.Io non ho mai acquistato musica DRM e non lo farò MAI. E per punizione a questi ladroni autorizzati mi rifiuto categoricamente da più di 5 anni di versare anche un solo centesimo nelle loro casse acquistando CD.AllofMP3.com per me è l'unico modello commerciale per la vendita di musica online. Peccato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Musica DRM acquistato solo da IMBECI
      - Scritto da:
      AllofMP3.com per me è l'unico modello commerciale
      per la vendita di musica online. Peccato.
      Si, il furto come modello commerciale per la vendita di merce rubata.Scrivi un software, fatti un mazzo infinito per un anno per svilupparlo, mettilo in vendita a 50$ e basa la tua sopravvivenza (affitto, cibo, bollette) sulla vendita di quel software.Ora scopri che il tuo software non vende una copia NON perché non vale, anzi è una bomba di software, ma perché un sito russo lo vende (il TUO software) a 4$ e a TE non arriva un centesimo...Il TUO software diventa un successo mondiale, TU muori di fame e in forum italiano di TROLL trovi post inneggianti a quel sito di MAFIOSI.Evviva l'ipocrisia dei troll di PI!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Musica DRM acquistato solo da IMBECI
        E tu trovi giusto che chi acquista musica online con DRM se cambia lettore perde tutto? QUESTO E' IL FURTO!!!! Pagare tanti per poi aver tra le mani un pugno di mosche!Ma cammina......Sporco venduto!
      • Anonimo scrive:
        Re: Musica DRM acquistato solo da IMBECI
        1) AllofMp3 paga i diritti alla ROMS, la SIAE russa, di conseguenza se la ROMS non distribuisce i proventi a chi di dovere non è certo copla di AllofMP32) Moltiplica i $4 che tu dici per milioni di persone e vedi se non campi più che bene....3) Considera che in russia i soldi chiesti da AllofMP3 rispecchiano la possibilità economica del russo medio, molto al di sotto di quella dell'europeo medio o ancor di più dell'americano medio. Il vero problema per le major non sono i prezzi di AllofMP3, il vero problema è che chiunque, da qualsiasi parte del mondo può acquistare a quei prezzi (alias non ti possono mungere a dovere, come meglio credono).4) Nel mercato dell'audio/video non c'è concorrenza, i prezzi sono imposti dalle major con assurdi privilegi economici (leggasi ad esempio il balzello SIAE sui supporti vergini o la possibilità di guadagnare su un brano musicale fino a 70 anni dalla morte dell'autore, o, per un film, fino a 70 anni dalla morte dell'ultima persona che vi ha preso parte). Dover fare concorrenza a qualcuno, che non si riesce a spaventare con le classiche denunce, significa dover "rinunciare" ad una fetta di incassi astronomici (come fatto ad esempio in Cina) e questo non va.Tutto questo mentre, chiunque apre una qualsiasi attività, deve vedersela con la concorrenza degli altri negozi e lottare per sopravvivere, l'audio-video invece fa eccezione.....5) Vogliamo parlare anche di DRM e del fatto che, una volta acquistato il diritto di fruizione di un'opera in realtà non ne posso fruire se non a certe limitate condizioni? Vedi ad esempio, tra tanti, il nuovo player di Microsoft incompatibile con la stessa musica venduta on-line da Microsoft!!! (Il che ovviamente impone, a chi ha già acquistato tale musica, di doverla ricomprare se la vuole ascoltare sul suo player appena acquistato).6) Potrei continuare parlandoti di prezzi dei CD assurdi, diritti su una canzone o su un film che "involontariamente" paghiamo n volte,ecc... ma verebbe un post troppo lungo, diciamo solo che, in un mercato con le storpiature che ho evidenziato fin'ora, AllofMP3 era una bella scossa.L'onesta ci deve essere da tutte le parti, non solo da parte di chi fruisce di un prodotto, ma anche da parte di chi lo realizza, ed ad oggi questa seconda parte è del tutto assente....Bye!
      • Anonimo scrive:
        Re: Musica DRM acquistato solo da IMBECI
        - Scritto da:
        Scrivi un software, fatti un mazzo infinito per
        un anno per svilupparlo, mettilo in vendita a
        50$ e basa la tua sopravvivenza (affitto,
        cibo, bollette) sulla vendita di quel
        software.Canta quattro strofe in rima, mettile in vendita per una cifra spropositata e basa l'acquisto di una villa a Berverly Hills per te e per i dirigenti sulla vendita della canzonetta.Ora scopri che la gente non apprezza il modo nel quale il tuo prodotto viene venduto: Prezzo troppo alto, limitazioni assurde.Il modo giusto per commercializzarlo è sotto i tuoi occhi, qualcuno ci ha provato e ha avuto un grande successo.Siccome non puoi rinunciare alla terza Ferrari rossa, fai pressioni sul tuo governo affinché faccia terminare un business "giusto".
        • Anonimo scrive:
          Re: Musica DRM acquistato solo da IMBECI
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Scrivi un software, fatti un mazzo infinito per

          un anno per svilupparlo, mettilo in vendita a

          50$ e basa la tua sopravvivenza (affitto,

          cibo, bollette) sulla vendita di quel

          software.

          Canta quattro strofe in rima, mettile in vendita
          per una cifra spropositata e basa l'acquisto di
          una villa a Berverly Hills per te e per i
          dirigenti sulla vendita della
          canzonetta.Si, se ci sono abbastanza imbecilli da comprala.Non vuoi comprarla? NESSUNO TI OBBLIGA, trollonzo.

          Ora scopri che la gente non apprezza il modo nel
          quale il tuo prodotto viene venduto: Prezzo
          troppo alto, limitazioni
          assurde.Quindi NON la compra!Non esiste al mondo che se una Ferrari costa 200.000 Euro e non puoi permettertela vai a cercarla rubata da un tossico a 200 Euro.Costa troppo? E accattati 'na Punto, ladro.
          Il modo giusto per commercializzarlo è sotto i
          tuoi occhi, qualcuno ci ha provato e ha avuto un
          grande
          successo.Sei un povero troll di quarta categoria, un'essere senziente non può arrivare a legittimare un sistema di vendita che prevede di NON pagare chi produce il bene venduto.
          Siccome non puoi rinunciare alla terza Ferrari
          rossa, fai pressioni sul tuo governo affinché
          faccia terminare un business
          "giusto".NESSUNO viene a casa tua a piantarti il coltello alla gola per farti comprare quel brano, testa di guano.Pensa a quante Ferrari hanno i MAFIOSI di allofmp3, senza aver speso UN SOLO CENTESIMO per pagare gli autori di quello che hanno venduto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Musica DRM acquistato solo da IMBECI
            - Scritto da:

            Canta quattro strofe in rima, mettile in vendita

            per una cifra spropositata e basa l'acquisto di

            una villa a Berverly Hills per te e per i

            dirigenti sulla vendita della

            canzonetta.

            Si, se ci sono abbastanza imbecilli da comprala.
            Non vuoi comprarla? NESSUNO TI OBBLIGA, trollonzo.La canzone fa parte della natura umana, è quasi istintivo voler ascoltare e cantare.In ogni caso stai spostando il discorso, per favore resta in tema.

            Ora scopri che la gente non apprezza il modo nel

            quale il tuo prodotto viene venduto: Prezzo

            troppo alto, limitazioni

            assurde.

            Quindi NON la compra!O compera a prezzo giusto.
            Non esiste al mondo che se una Ferrari costa
            200.000 Euro e non puoi permettertela vai a
            cercarla rubata da un tossico a 200
            Euro.Ancora con questa storia ... Copiando una canzonetta non ti privo di nulla. Non ti privo delle materie prime usate per costruire la Ferrari.
            Costa troppo? E accattati 'na Punto, ladro.Ladro a me ? Vedi di moderare i termini, per favore.

            Il modo giusto per commercializzarlo è sotto i

            tuoi occhi, qualcuno ci ha provato e ha avuto un

            grande

            successo.

            Sei un povero troll di quarta categoria,
            un'essere senziente non può arrivare a
            legittimare un sistema di vendita che prevede di
            NON pagare chi produce il bene venduto.Quel che dici è falso, vai a informarti sul sito di allofmp3.com.
            NESSUNO viene a casa tua a piantarti il coltello
            alla gola per farti comprare quel brano, testa di
            guano.Scusa ? Testa di cosa ? Non credi di stare esagerando ora ?
            Pensa a quante Ferrari hanno i MAFIOSI di
            allofmp3, senza aver speso UN SOLO CENTESIMO per
            pagare gli autori di quello che hanno
            venduto.Lo stesso discorso non lo si può applicare forse ai dirigenti di RIAA, MPAA e non per ultimo SIAE ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Musica DRM acquistato solo da IMBECI

      Il problema è si renderanno conto solo quando
      sarà troppo tardi. Avranno brutte sorprese quando
      il loro PC o lettore portatile si guasta, oppure
      dopo aver acquistato un nuovo modello, anche
      possedendo un "backup" dei
      file.Ignorante.I pezzi acquistati da iTunes (che rappresentano oltre l'80% di tutto il mercato legale) possono essere masterizzati su un normale CD AUDIO. Che, ovviamente, NON E' PROTETTO DA NESSUN DRM.Ora, se sei talmente idiota da dimenticare di fare il backup su CD di un file pagato 9 Euro (quando è l'ultima volta che hai fatto il backup dei tuoi dati importanti, genio ? ), allora sei anche abbastanza idiota da non capire che quello che hai detto è sbagliato...
      • Anonimo scrive:
        Re: Musica DRM acquistato solo da IMBECI
        - Scritto da:


        Il problema è si renderanno conto solo quando

        sarà troppo tardi. Avranno brutte sorprese
        quando

        il loro PC o lettore portatile si guasta, oppure

        dopo aver acquistato un nuovo modello, anche

        possedendo un "backup" dei

        file.

        Ignorante.

        I pezzi acquistati da iTunes (che rappresentano
        oltre l'80% di tutto il mercato legale) possono
        essere masterizzati su un normale CD AUDIO. Che,
        ovviamente, NON E' PROTETTO DA NESSUN
        DRM.

        Ora, se sei talmente idiota da dimenticare di
        fare il backup su CD di un file pagato 9 Euro
        (quando è l'ultima volta che hai fatto il backup
        dei tuoi dati importanti, genio ? ), allora sei
        anche abbastanza idiota da non capire che quello
        che hai detto è
        sbagliato...Non è idiota e sa benissimo come funzionano i file di iTMS, solo che come molti altri trollonzoli rispetta le leggi solo finché non può trarne un vantaggio personale.Arriva un mafioso russo che vende musica a poco? È palese che quella musica è rubata, visto che i suoi autori non beccano un soldo?E chissenefrega, l'importante è che costi poco.Su QUESTO fanno affidamento i mafiosi di tutto il mondo.
  • soulista scrive:
    Dichiarazione di Putin:
    "Faremo di più che chiudere il loro sito... li avveleneremo con il polonio! Ah... e ancora complimenti a quel ministro israeliano che ha abusato delle sue collaboratrici"
    • Hiei3600 scrive:
      Re: Dichiarazione di Putin:
      - Scritto da: soulista
      "Faremo di più che chiudere il loro sito... li
      avveleneremo con il polonio! Ah... e ancora
      complimenti a quel ministro israeliano che ha
      abusato delle sue
      collaboratrici" :D :D :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • castigo scrive:
      Re: Dichiarazione di Putin:
      - Scritto da: soulista
      "Faremo di più che chiudere il loro sito... li
      avveleneremo con il polonio! Ah... e ancora
      complimenti a quel ministro israeliano che ha
      abusato delle sue
      collaboratrici"io non ne sarei proprio così sicuro:http://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=1607¶metro=esterihttp://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=1605¶metro=esteri
  • Anonimo scrive:
    Fascismo globale
    WTO è un'organizzazione fondata per il controllo dei mercati da parte di un manipolo di persone potenti che non possono essere elette dal popolo e che stanno lì da sempre e per sempre. Si chiamano ILLUMINATI e controllano anche la Banca Mondiale, la NATO, varie organizzazioni "non-governative", controllano anche l'ONU e alcuni governi occidentali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fascismo globale
      hai dimenticato il Fondo Monetario Internazionale, responsabile, tra le altre cose, del fallimento dell'Argentina- Scritto da:
      WTO è un'organizzazione fondata per il controllo
      dei mercati da parte di un manipolo di persone
      potenti che non possono essere elette dal popolo
      e che stanno lì da sempre e per sempre.


      Si chiamano ILLUMINATI e controllano anche la
      Banca Mondiale, la NATO, varie organizzazioni
      "non-governative", controllano anche l'ONU e
      alcuni governi
      occidentali.
  • Anonimo scrive:
    Al governo russo...
    non fotte assolutamente niente degli MP3 e giustamente ritiene le canzonette da discount sacrificabili vista la posta in gioco. Cosa vi aspettavate? Ma poi scusate, prima attaccate majors e canzoni promosse dalle stesse e poi andate pure ad acquistarle? Non mi pare un grande esempio di coerenza. Capisco pero' l'etica del portafogli :)D'altra parte, se non fosse per cantanti e gruppi occidentali collegati alle major, non credo che allofmp3 avrebbe riscosso un successo simile, anzi, probabilmente in un mercato come quello russo avrebbe gia' chiuso. L'Indie market russo e' inesistente, ma anche nel mondo non sono messi bene, visto che oltre l'80% delle etichette indipendenti, slegate dunque dal big business, ha sede negli Stati Uniti.Se la Russia durante la guerra fredda avesse investito nei giovani artisti, nella musica che non fosse solo classica o tradizionale (generi rispettabilissimi, ma anche politicamente ed ideologicamente innocui), ora avrebbero piu' voce in capitolo, una lobby da contrapporre. Invece no, mentre in USA e EUropa nascevano e si sviluppavano i piu' disparati generi, nell'URSS tutto quello che aveva che fare con la musica moderna, dal rock al progressive, veniva represso. Come venivano messi a tacere i folk singer di protesta. In soldoni, i Russi non contano un cazzo nel mercato musicale perche' se ne sono fregati, ora ne pagano il prezzo: mercato arido e miliardi di inutili cover bands.La cold war e' stata vinta dalla chitarra scordata e dalla voce di bob dylan, non certo dai missili balistici intercontinentali.saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Al governo russo...


      La cold war e' stata vinta dalla chitarra
      scordata e dalla voce di bob dylan, non certo dai
      missili balistici
      intercontinentali.ROTFLLa guerra fredda é stata vinta dagli USA grazie ad una corsa agli armamenti che l'economia sovietica non ha potuto reggere.So che fa male doverlo ricordare, ma é così.
      • Anonimo scrive:
        Re: Al governo russo...

        ROTFL

        La guerra fredda é stata vinta dagli USA grazie
        ad una corsa agli armamenti che l'economia
        sovietica non ha potuto
        reggere.

        So che fa male doverlo ricordare, ma é così.Certo che anche tu, sei un aquila eh? Prendi sempre tutto alla lettera? ;)Rielabora il messaggio di fondo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Al governo russo...
          I governanti sovietici erano spaventati piu' dallo stile di vita occidentali, dalla musica, dal cinema e dalla tv che dai missili americani, garantito. Sto parlando di soft power, che poi e' quello piu' penetrante e durevole (evitiamo battutacce :) e che nel passato ha sovente funzionato meglio di un intervento armato.Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Al governo russo...

          Rielabora il messaggio di fondo.Mi dispiace, Dave, ma questo non posso farlo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Al governo russo...
        - Scritto da:




        La cold war e' stata vinta dalla chitarra

        scordata e dalla voce di bob dylan, non certo
        dai

        missili balistici

        intercontinentali.

        ROTFL

        La guerra fredda é stata vinta dagli USA grazie
        ad una corsa agli armamenti che l'economia
        sovietica non ha potuto
        reggere.

        So che fa male doverlo ricordare, ma é così.ROTFL va oltre fratello, va oltre...
  • Anonimo scrive:
    MAFIA PENSAVO CI FOSSE SOLO IN ITALIA!!!
    MAFIA=TOGLIERE LIBERTA
  • Fab978 scrive:
    L'ironia della sorte...
    La chiamano pirateria, ma intanto, almeno a loro dire, loro operano nell'illegalità.Ma non è tanto questo il punto, il punto è che chi allowmp3 lo usa, paga per farlo, ed il fatto che Allofmp3 abbia un mercato così vasto indica che la gente è dispostissima a pagare per scaricare musica, nonostate questa sia senza DRM e sia compatibile con qualsiasi lettore, e dimostra quindi che per abbattere l'intero mercato della pirateria basterebbe abbattere anche i prezzi!Perché nessuno fa notare tutto ciò? Metterlo in evidenza mostrebbe quanto sono sanguisughe le major non solo ai nostri occhi.
    • borg_troll scrive:
      Re: L'ironia della sorte...
      - Scritto da: Fab978

      Perché nessuno fa notare tutto ciò? Metterlo in
      evidenza mostrebbe quanto sono sanguisughe le
      major non solo ai nostri
      occhi.Lo sanno tutti, ma a che serve?Lo sappiamo cosa fanno le Sette Sorelle del petrolio. Da decenni.Sono ancora lì a spadroneggiare.Saperlo non serve, se non si può agire. E non si può.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ironia della sorte...
      - Scritto da: Fab978
      La chiamano pirateria, ma intanto, almeno a loro
      dire, loro operano
      nell'illegalità.Anche Riina insiste a dichiararsi innocente.Lo è, secondo te?Magari in Russia sarebbe premiato come cavaliere del lavoro...
      il fatto che Allofmp3 abbia un mercato così vasto
      indica che la gente è dispostissima a pagare per
      scaricare musica,Certo, la "gente" semplicemente vuole spendere il meno possibile, quando non pretende il gratuito, ma non sempre è possibile senza metterlo nel (_|_) a qualcun'altro.Anche a me piacerebbe il pane a 30 centesimi per Kilo, ma poi da dove escono fuori i soldi per il contadino che ha coltivato il grano, il mugnaio, il fornaio e la commessa?Sotto quest'ottica i prezzi di allofmp3 sono addirittura MOLTO ALTI, perché loro, i MAFIOSI, non hanno avuto nessuna spesa, non hanno pagato la materia prima che hanno venduto.Tutti buoni a fare i conti con i soldi degli altri.
      • Fab978 scrive:
        Re: L'ironia della sorte...
        - Scritto da:

        - Scritto da: Fab978

        La chiamano pirateria, ma intanto, almeno a loro

        dire, loro operano

        nell'illegalità.Volevo scrivere "legalità" lì.
        Anche Riina insiste a dichiararsi innocente.
        Lo è, secondo te?
        Magari in Russia sarebbe premiato come cavaliere
        del
        lavoro...Che paragone della miseria. Secondo Allofmp3 loro non evadono alcuna legge, almeno nessuna legge Russa, e pare che sia proprio così.

        il fatto che Allofmp3 abbia un mercato così
        vasto

        indica che la gente è dispostissima a pagare per

        scaricare musica,

        Certo, la "gente" semplicemente vuole spendere il
        meno possibile, quando non pretende il gratuito,
        ma non sempre è possibile senza metterlo nel
        (_|_) a
        qualcun'altro.Le major hanno praticamente ZERO costi. Stampare un CD intero costa pochissimi centesimi, a te lo vendono, quando va bene, a 15 EUR.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ironia della sorte...
      - Scritto da: Fab978
      La chiamano pirateria, ma intanto, almeno a loro
      dire, loro operano
      nell'illegalità.

      Ma non è tanto questo il punto, il punto è che
      chi allowmp3 lo usa, paga per farlo, ed il
      fatto che Allofmp3 abbia un mercato così vasto
      indica che la gente è dispostissima a pagare per
      scaricare musica, nonostate questa sia senza DRM
      e sia compatibile con qualsiasi lettore, e
      dimostra quindi che per abbattere l'intero
      mercato della pirateria basterebbe abbattere
      anche i
      prezzi!

      Perché nessuno fa notare tutto ciò? Metterlo in
      evidenza mostrebbe quanto sono sanguisughe le
      major non solo ai nostri
      occhi.hai un blog?usalo.però mi sa che da come scrivi non daresti un gran bel contributo alla causa.sei caotico
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ironia della sorte...

        però mi sa che da come scrivi non daresti un
        gran bel contributo alla causa.Il caos sta tutto nella tua testa, mi sa.
  • Anonimo scrive:
    Basta con le imposizioni anglosassoni
    Sono stufo. Continuano a imporre le loro leggi al resto del mondo. Per conto mio, sono mesi che non compro nulla e continuerò a farlo.Proverbio cinese: siediti sulla sponda del fiume e aspetta il cadavere del tuo nemico passare.
    • borg_troll scrive:
      Re: Basta con le imposizioni anglosasson

      Sono stufo.Sai quanto gliene importa, a chi conta.
      Continuano a imporre le loro leggi al
      resto del mondo. Ovvio. Chi é ricco é potente può farlo e lo fa.
      Per conto mio, sono mesi che non
      compro nulla e continuerò a
      farlo.
      Buon per te, ma bastano un paio di ragazzini che non possono vivere senza Britney Spears, e il tuo boicottaggio é annullato.
      Proverbio cinese: siediti sulla sponda del fiume
      e aspetta il cadavere del tuo nemico
      passare.Sfortunatamente, é quello che fanno loro. Il cadavere siamo noi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con le imposizioni anglosasson
        - Scritto da: borg_troll
        Buon per te, ma bastano un paio di ragazzini che
        non possono vivere senza Britney Spears, e il tuo
        boicottaggio é
        annullato.Fammi indovinare: Tu sei uno di quelli che non vota perché "cosa vuoi che conti il mio voto in mezzo a milioni ?"
        • borg_troll scrive:
          Re: Basta con le imposizioni anglosasson

          Fammi indovinare: Tu sei uno di quelli che non
          vota perché "cosa vuoi che conti il mio voto in
          mezzo a milioni
          ?"No, io voto. Sempre. Tutte le volte che posso.E, ogni volta, assisto al solito spettacolo: il nostro vota non conta. Anche se vinciamo, non viene rispettato. Si tirano in ballo la situazione economica, gli accordi internazionali e chissà che altro.Si era votato anche per abolire il Ministero dell'Agricoltura, no? Eccolo lì, con un nome diverso.Io voto, ma non mi illudo: milioni di sfigati non possono nulla contro i potenti del mondo.Anche il Popolo di Seattle si é arreso.Chi é forte comanda. Gli altri ubbidiscono, o muoiono.
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le imposizioni anglosasson
            - Scritto da: borg_troll


            Fammi indovinare: Tu sei uno di quelli che non

            vota perché "cosa vuoi che conti il mio voto in

            mezzo a milioni

            ?"

            No, io voto. Sempre. Tutte le volte che posso.

            E, ogni volta, assisto al solito spettacolo: il
            nostro vota non conta. Anche se vinciamo, non
            viene rispettato. Si tirano in ballo la
            situazione economica, gli accordi internazionali
            e chissà che
            altro.

            Si era votato anche per abolire il Ministero
            dell'Agricoltura, no? Eccolo lì, con un nome
            diverso.

            Io voto, ma non mi illudo: milioni di sfigati non
            possono nulla contro i potenti del
            mondo.

            Anche il Popolo di Seattle si é arreso.

            Chi é forte comanda. Gli altri ubbidiscono, o
            muoiono.Sad but true.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con le imposizioni anglosassoni
      - Scritto da:
      Sono stufo. Continuano a imporre le loro leggi al
      resto del mondo. Per conto mio, sono mesi che non
      compro nulla e continuerò a
      farlo.

      Proverbio cinese: siediti sulla sponda del fiume
      e aspetta il cadavere del tuo nemico
      passare.e intanto il cinese ti arriva alle spalle e dopo averti tagliato la gola ti schiaffa nel fiume
  • Anonimo scrive:
    La legalità la fanno i soldi
    Allofmp3 era legale secondo lo statuto russo, l'unico motivo percui deve chiudere è la protervia delle major: il prezzo dei brani era troppo basso.Indipendentemente da qualsiasi altra considerazione la dipartita del sito russo sarebbe una perdita perchè era l'unico che riportava i siti stranieri con i piedi per terra ricordando a tutti che 99 centesimi sono troppi per un brano compresso e che l'unica vera garanzia per l'utente è poter acquistare brani senza DRM. Se riusciranno a far chiudere Allofmp3 aspettatevi che i prezzi non solo non scendano, ma salgano dietro pressioni di questi squali, che, appunto, come gli squali, o ingurgitano di continuo qualcosa oppure muoiono.Ovviamente boicottare, perfino itunes, sarebbe l'unica risposta. Non vedo convenienza nella musica on line venduta oggi, e lo dico da acquirente pentito che ha provato e poi ha deciso di lasciar perdere.
  • Anonimo scrive:
    Direi che questa è mafia
    come da oggetto
  • stb scrive:
    dove finiscono i confini USA?
    ma è possibile che quello che decidono negli USA dev' essere applicato a tutto il mondo?mi sembra sempre più incredibile il fatto che gli USA si interessino sempre di tutto e ovunque, non c'è nessun' altro paese che agisce in questo modo.
    • EdGreen scrive:
      Re: dove finiscono i confini USA?
      - Scritto da: stb
      ma è possibile che quello che decidono negli USA
      dev' essere applicato a tutto il
      mondo?

      mi sembra sempre più incredibile il fatto che gli
      USA si interessino sempre di tutto e ovunque, non
      c'è nessun' altro paese che agisce in questo
      modo.
      Sono un impero, la punta di diamante del Sistema Occidentale, un Sistema che per sua natura è invasivo e omologante.Il Sistema ha bisogno costantemente di nuove terre e nuovi mercati.E' la globalizzazzione, l'omologazione finale.Quando il processo sarà al culmine, crollerà su se stesso.Ah, la Torre di Babele...
      • Anonimo scrive:
        Re: dove finiscono i confini USA?

        Quando il processo sarà al culmine, crollerà su se stesso.Ah, la Torre di Babele...Speriamo sia al più presto. Tutta questa globalizzazione, è troppo soffocante e seccante.
        • Anonimo scrive:
          Re: dove finiscono i confini USA?
          Potrebbe essere il segno che la fine è vicina. Io personalmente tifo per il Dragone cinese.
          • Anonimo scrive:
            Re: dove finiscono i confini USA?
            É come Alien VS Predator: chiunque vinca, noi perdiamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: dove finiscono i confini USA?
            - Scritto da:
            É come Alien VS Predator: chiunque vinca, noi
            perdiamo.Parole sagge, amico... parole sagge. :(
      • stb scrive:
        Re: dove finiscono i confini USA?
        se noi siamo il paese loro sono l' impero delle banane, hanno un economia che sta cadendo a pezzi, inquinano come pochi al mondo e senza le menti asiatiche sarebbero di nuovo a lanciarsi frecce gridando cose incomprensibili.
        • Anonimo scrive:
          Re: dove finiscono i confini USA?
          - Scritto da: stb
          se noi siamo il paese loro sono l' impero delle
          banane, hanno un economia che sta cadendo a
          pezzi, inquinano come pochi al mondo e senza le
          menti asiatiche sarebbero di nuovo a lanciarsi
          frecce gridando cose
          incomprensibili.si ma ascolta, se loro non ridono noi siamo messi anche peggio. invece di guardare la pagliuzza guarda la trave che senti di dietro
        • castigo scrive:
          Re: dove finiscono i confini USA?
          - Scritto da: stb
          se noi siamo il paese loro sono l' impero delle
          banane, hanno un economia che sta cadendo a
          pezzi, inquinano come pochi al mondo e senza le
          menti asiatiche sarebbero di nuovo a lanciarsi
          frecce gridando cose
          incomprensibili.sono secondi anche in questo, ormai.da tempo la cina è al primo posto, dato che produce 1/4 di tutto il CO2 del mondo.ma mentre gli usa non hanno voluto firmare il protocollo di kioto, alla cina non è nemmeno stato chiesto di farlo... che mistero misterioso.....
    • Anonimo scrive:
      Re: dove finiscono i confini USA?
      Dove finiscono? Appena prima del nostro portafoglio. Basta non farli entrare: boicottiamo la musica legale e vedrete che cambieranno politica :-)
      • castigo scrive:
        Re: dove finiscono i confini USA?
        - Scritto da:
        Dove finiscono? Appena prima del nostro
        portafoglio. Basta non farli entrare: boicottiamo
        la musica legale e vedrete che cambieranno
        politica
        :-)perchè, esiste anche una musica "illegale"???
    • Anonimo scrive:
      Re: dove finiscono i confini USA?
      - Scritto da: stb
      ma è possibile che quello che decidono negli USA
      dev' essere applicato a tutto il
      mondo?

      mi sembra sempre più incredibile il fatto che gli
      USA si interessino sempre di tutto e ovunque, non
      c'è nessun' altro paese che agisce in questo
      modo.
      i loro confini finiscono dove iniziano gli altri.quindi, sono ovunque...ancora per poco[img]http://www.everybody-dies.com/screenshots/t_screenshot4.jpg[/img]
      • Anonimo scrive:
        Re: dove finiscono i confini USA?
        - Scritto da:

        i loro confini finiscono dove iniziano gli altri.
        quindi, sono ovunque...
        ancora per pocoSogna, sogna una rivincità che non ci sarà mai. Sogna, se ti rende piu' leggero il tallone sopra la testa. E sogna a lungo, perché non se ne andrà mai.
        • Anonimo scrive:
          Re: dove finiscono i confini USA?
          - Scritto da:

          - Scritto da:




          i loro confini finiscono dove iniziano gli
          altri.

          quindi, sono ovunque...

          ancora per poco

          Sogna, sogna una rivincità che non ci sarà mai.
          Sogna, se ti rende piu' leggero il tallone sopra
          la testa. E sogna a lungo, perché non se ne andrà
          mai.
          Ehi borg_troll hei dimenticato di autenticarti (rotfl)
          • borg_troll scrive:
            Re: dove finiscono i confini USA?


            Sogna, sogna una rivincità che non ci sarà mai.

            Sogna, se ti rende piu' leggero il tallone sopra

            la testa. E sogna a lungo, perché non se ne
            andrà

            mai.



            Ehi borg_troll hei dimenticato di autenticarti
            (rotfl)Ebbene si, maledetto Carter. Mi é scappata una trollata anonima.Ogni tanto succede.E non posso farci nulla. NULLA!Devo farmene una ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: dove finiscono i confini USA?
            - Scritto da: borg_troll



            Sogna, sogna una rivincità che non ci sarà
            mai.


            Sogna, se ti rende piu' leggero il tallone
            sopra


            la testa. E sogna a lungo, perché non se ne

            andrà


            mai.






            Ehi borg_troll hei dimenticato di autenticarti

            (rotfl)

            Ebbene si, maledetto Carter. Mi é scappata una
            trollata
            anonima.

            Ogni tanto succede.

            E non posso farci nulla. NULLA!

            Devo farmene una ragione.Sei un mito :D
    • Anonimo scrive:
      ecco dove sta la verita'!
      Ricordatevi le motivazioni della guerra in Iraq; armi di massa? Ma vah.... tornate al caso del Nigergate in cui il Sismi italiano e' coinvolto, tutto il mondo sapeva che quel dossier era fasullo gia' dal 1999.....Eggia' perche' a pestare i piedi all'america e' stato il fatto che l'Iraq stava commerciando petrolio e materie prime in euro e non in dollari, oggi tutte le materie prime sono commerciate in dollari e nell'economia americana di soldi nelle casse di banche e dello stato non ce ne sono (quelli sonanti);ma finche' il dollaro e' la moneta che da il valore alle materie prime e' una moneta forte apparentemente, in realta' il valore e' nulla;ma molti vorrebbero cambiare e allora chi ha violato questa regola per prima va punito in maniera esemplare per scoraggiare gli altri:ecco che l'Iraq commercia tutte le materie prime in Euro e arriva la guerra preventiva; ecco che l'iran decide di mettere su una borsa del petrolio in Euro e scoppia il caso del nucleare; la situazione e' che la borsa e' stata aperta ma commercia in dollari.Vi tornano i conti?
  • Anonimo scrive:
    stesso problema del petrolio in euro
    la Russia era disposta a vendere petrolio in euro all'Europa ma gli usa hanno fatto pressione presso la Banca Mondiale affinché non rinnovasse il maxi-prestito alla Russia......e la Russia ha cambiato idea......ricordo a tutti che se il petrolio fosse acquistato anche in euro oltre che dollari americani, gli usa si vedrebbero tornare indietro una marea di dollari a cui non sono in grado di dare copertura... praticamente un buon tracollo dell'economia usa...
    • Anonimo scrive:
      Re: stesso problema del petrolio in euro

      ...e la Russia ha cambiato idea...Vero.
      ...ricordo a tutti che se il petrolio fosse
      acquistato anche in euro oltre che dollari
      americani, gli usa si vedrebbero tornare indietro
      una marea di dollari a cui non sono in grado di
      dare copertura... praticamente un buon tracollo
      dell'economia
      usa...Parzialmente vero. Magari non tracolla, ma sarebbe una bella botta.
      • Anonimo scrive:
        Re: stesso problema del petrolio in euro
        - Scritto da:

        ...e la Russia ha cambiato idea...

        Vero.


        ...ricordo a tutti che se il petrolio fosse

        acquistato anche in euro oltre che dollari

        americani, gli usa si vedrebbero tornare
        indietro

        una marea di dollari a cui non sono in grado di

        dare copertura... praticamente un buon tracollo

        dell'economia

        usa...

        Parzialmente vero. Magari non tracolla, ma
        sarebbe una bella
        botta.se il 90% del greggio commercializzato non fosse venduto da paesi che fanno affari in $$$$ magari avreste ragione..ma non è sempre così
        • Anonimo scrive:
          Re: stesso problema del petrolio in euro
          Tenete presente che sempre più banche centrali stanno avvertendo il rischio di avere riserve valutarie in dollari (da ultimo le dichiarazioni della scorsa settimana della presidente della Banca Centrale Cinese) e tanti paesi stanno spostando l'asse valutario a favore dell'Euro 8)Gli USA possono solo rimandare nel tempo il tracollo finanziario del dollaro, pretendere di continuare a vivere così al di sopra delle proprie possibilità e a credito, ingigantendo sempre di più il proprio debito estero e sperare di continuare a farlo all'infinito è una pura illusione! Più tempo passa, più il debito aumenta e più il tracollo sarà rovinoso. Ogni bolla, più tarda a scoppiare e più quando scoppia fà vittime.Se il dollaro dovesse "bucare" i precedenti minimi contro Euro a 1,34/1,35 ci sarà da divertirsi! (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: stesso problema del petrolio in euro
            Forse qualche movimento forte e decisivo si è già messo in moto: in 2 settimane siamo passati da 1,26 a 1,32 di stamattina!!!Let's wait and see :)
        • Anonimo scrive:
          Re: stesso problema del petrolio in euro


          Parzialmente vero. Magari non tracolla, ma

          sarebbe una bella botta.

          se il 90% del greggio commercializzato non fosse
          venduto da paesi che fanno affari in $$$$ magari
          avreste ragione..ma non è sempre cosìE' che i paesi che volevano vendere petrolio in Euro ce ne sono sempre meno. In ordine di tempo, sono usciti dalla lista la Russia, l'Iraq, l'Afghanistan ... :-)
  • Anonimo scrive:
    Il furto lo fate voi
    "il furto continuato di proprietà intellettuali"Ma porcaputtazozzaicoronataMa questi ***** della RIAA come sipermettono a dare dei ladri ad una società Russa ? A parlare sempre di "furto" ?Cioè, in pratica se esiste un paese sovrano che si fa le sue cazzo di leggi sovrane nel SUO cazzo di territorio dove non E' REATO quello che che è nella santa madre patria America a causa di una legge idiotaallora è un furto ? allora sono dei ladri ?Ma come cazzo si permettono ?Ma questi di allifmp3 possibile che ingoini tutto ?E Putin e tutta la Russia li va dietro ?Ma stiamo veramente parlando di leggi fatte ed elaborate in America che devono valere a suon di dollari, minacce mafiose e bombe atomiche in Russia e in tutto il pianeta ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il furto lo fate voi
      purtroppo è così.speriamo nella giustizia divinanel dharmae nella libertà della rete
    • Anonimo scrive:
      Re: Il furto lo fate voi
      Scusa vergine immacolata, ma quando Mister Putin si rivolge a tutta gli Europei dicendo 'Se volete scaldarvi un altro inverno dovete pagare come oro il mio gas e non rompermi i c...oni su diritti umani/guerra in Cecenia', come definiresti la cosa? Te lo dico io; si chiamano accordi commerciali (fra stati sovrani). Tu dai una cosa a me e io do una cosa a te. Se Putin ha promesso che farà chiudere quel sito vuol dire che avrà il suo bel tornaconto, ci puoi giurare. Storia di pochi guiorni fa; chi non la pensa come Mr. Putin solitamente è di salute mooooolto cagionevole. O)
      • reXistenZ scrive:
        Re: Il furto lo fate voi

        suo bel tornaconto, ci puoi giurare. Storia di
        pochi guiorni fa; chi non la pensa come Mr. Putin
        solitamente è di salute mooooolto cagionevole.
        O)Pur condividendo sulla prima parte, dissento sull'affermazione finale. Questa è un'altra storia venduta da tg e giornali popolari a cerebrolesi disposti a bere spystory favolistiche come il gossip più morboso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il furto lo fate voi

          Pur condividendo sulla prima parte, dissento
          sull'affermazione finale. Questa è un'altra
          storia venduta da tg e giornali popolari a
          cerebrolesi disposti a bere spystory favolistiche
          come il gossip più
          morboso.beh, pero' intanto i vari oppositori politici e non di kgb putin sono o morti o in prigione
          • reXistenZ scrive:
            Re: Il furto lo fate voi

            beh, pero' intanto i vari oppositori politici e
            non di kgb putin sono o morti o in
            prigioneCerto. Ma:2) sei sicuro che oltre a oppositori non si stia parlando di spie e traditori al servizio di paesi stranieri?3) per quale motivo Putin avrebbe dovuto ucciderli quando poteva trovare altri modi per zittirli creando meno clamore?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il furto lo fate voi

            2) sei sicuro che oltre a oppositori non si stia
            parlando di spie e traditori al servizio di
            paesi stranieri?e' la tesi di putin, chi non la pensa come lui e' un traditore al servizio di paesi stranieri.
            3) per quale motivo Putin avrebbe dovuto
            ucciderli quando poteva trovare altri modi per
            zittirli creando meno
            clamore?Perche' se ne sbatte allegramente ? Sopratutto ora che arriva l'inverno e il gas serve ?
          • castigo scrive:
            Re: Il furto lo fate voi
            - Scritto da:

            2) sei sicuro che oltre a oppositori non si stia

            parlando di spie e traditori al servizio di

            paesi
            stranieri?

            e' la tesi di putin, chi non la pensa come lui e'
            un traditore al servizio di paesi
            stranieri.


            3) per quale motivo Putin avrebbe dovuto

            ucciderli quando poteva trovare altri modi per

            zittirli creando meno

            clamore?

            Perche' se ne sbatte allegramente ? Sopratutto
            ora che arriva l'inverno e il gas serve
            ?http://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=1605¶metro=esterihttp://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=1607¶metro=esterihttp://xiaodongpeople.blogspot.com/2004/11/rise-and-fall-of-yukos.htmlhttp://xiaodongpeople.blogspot.com/2005/06/rise-and-fall-of-yukos-2.htmlhttp://xiaodongpeople.blogspot.com/2005/06/rise-and-fall-of-yukos-3.htmlhai tante belle cosette da leggere.cose che sui "mezzi d'informazione" italiani è difficile che compaiano.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Il furto lo fate voi
            - Scritto da: castigohttp://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=16Dunque, questo articolo è interessante, solo che poi se leggi la nota ti cade tutto: confonde Paolo Guzzanti, senatore di FI, con suo figlio Corrado!
          • castigo scrive:
            Re: Il furto lo fate voi
            - Scritto da:
            - Scritto da: castigo

            http://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=16

            Dunque, questo articolo è interessante, solo che
            poi se leggi la nota ti cade tutto: confonde
            Paolo Guzzanti, senatore di FI, con suo figlio
            Corrado!rileggendo la parte finale della nota: Quanto a Guzzanti, che ora proclama di essere «nel mirino di Putin» e di non essere protetto da Berlusconi contro il KGB, è difficile stabilire se stia cercando di superare in comicità i suoi figli, i più noti Sabina e Corrado Guzzanti. a me pare di capire che, secondo blondet, le dichiarazioni del senatore paolo (e cioè di essere «nel mirino di Putin») siano più comiche delle scenette dei figli comici.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Il furto lo fate voi
            - Scritto da: reXistenZ

            beh, pero' intanto i vari oppositori politici e

            non di kgb putin sono o morti o in

            prigione

            Certo. Ma:
            2) sei sicuro che oltre a oppositori non si stia
            parlando di spie e traditori al servizio di paesi
            stranieri?
            3) per quale motivo Putin avrebbe dovuto
            ucciderli quando poteva trovare altri modi per
            zittirli creando meno
            clamore?scusa rexistenz, io ho trovato sempre le tue parole condivisibile e spesso son d'acordo con te, ma...questa volta, sei sicuro di cosa si parla?(è una domanda, nn una provocazione)io ho appena finito di leggere questo:http://it.wikipedia.org/wiki/Dossier_Mitrokhine son rimasto di sasso!!!ciao :)
          • reXistenZ scrive:
            Re: Il furto lo fate voi

            scusa rexistenz, io ho trovato sempre le tue
            parole condivisibile e spesso son d'acordo con
            te,
            ma...
            questa volta, sei sicuro di cosa si parla?
            (è una domanda, nn una provocazione)
            io ho appena finito di leggere questo:
            http://it.wikipedia.org/wiki/Dossier_Mitrokhin
            e son rimasto di sasso!!!Non posso non rispondere, dato che lo chiedi così gentilmente.Parto dal presupposto che le ricostruzioni semplici, e soprattutto troppo sbandierate, puzzano un po' di marcio.Comunque, che ci sia in atto un tentativo per destabilizzare il regime di Putin, come già è successo altre volte in passato, se non lo si vuol vedere come un processo senza soluzione di continuità, è abbastanza palese: l'omicidio della giornlista a Mosca, l'assassinio della ex spia a Londra sono due strane coincidenze. Così come l'assassinio del ministro libanese, che ha chiamato in causa la Siria. Davvero conveniva a questi presunti mandanti attirare tutta la prevdibile attenzione dell'opinione pubblica mondiale?Ho visto che in questo thread castigo ha segnalato alcuni articoli. Al di là delle imprecisioni che possono esservi riportate, ti permettono di interpretare i singoli episodi per mettere a fuoco le strategie in atto e i progetti politici a lungo termine che vi sono sottesi. Quando guardi un affresco, guardalo per intero, non contemplare solo la mosca che vi si è posata. ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 novembre 2006 16.33-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Il furto lo fate voi
            - Scritto da: reXistenZ

            scusa rexistenz, io ho trovato sempre le tue

            parole condivisibile e spesso son d'acordo con

            te,

            ma...

            questa volta, sei sicuro di cosa si parla?

            (è una domanda, nn una provocazione)

            io ho appena finito di leggere questo:

            http://it.wikipedia.org/wiki/Dossier_Mitrokhin

            e son rimasto di sasso!!!

            Non posso non rispondere, dato che lo chiedi così
            gentilmente.
            Parto dal presupposto che le ricostruzioni
            semplici, e soprattutto troppo sbandierate,
            puzzano un po' di
            marcio.
            Comunque, che ci sia in atto un tentativo per
            destabilizzare il regime di Putin, come già è
            successo altre volte in passato, se non lo si
            vuol vedere come un processo senza soluzione di
            continuità, è abbastanza palese: l'omicidio della
            giornlista a Mosca, l'assassinio della ex spia a
            Londra sono due strane coincidenze. Così come
            l'assassinio del ministro libanese, che ha
            chiamato in causa la Siria. Davvero conveniva a
            questi presunti mandanti attirare tutta la
            prevdibile attenzione dell'opinione pubblica
            mondiale?

            Ho visto che in questo thread castigo ha
            segnalato alcuni articoli. Al di là delle
            imprecisioni che possono esservi riportate, ti
            permettono di interpretare i singoli episodi per
            mettere a fuoco le strategie in atto e i progetti
            politici a lungo termine che vi sono sottesi.

            Quando guardi un affresco, guardalo per intero,
            non contemplare solo la mosca che vi si è posata.
            ;)tnx.pensandoci bene, la faccenda è pozzolente: ha proprio l'odore della destabilizzazione provocata...e immagino che la CIA ne sappia qualcosa...ummmm ummm .... :s a NWO plan? may be.....
          • sandro60a18 scrive:
            Re: Il furto lo fate voi
            - Scritto da: reXistenZ
            3) per quale motivo Putin avrebbe dovuto
            ucciderli quando poteva trovare altri modi per
            zittirli creando meno
            clamore?Questione di abitudine..
      • Anonimo scrive:
        Re: Il furto lo fate voi
        - Scritto da:
        Scusa vergine immacolata, ma quando Mister Putin
        si rivolge a tutta gli Europei dicendo 'Se volete
        scaldarvi un altro inverno dovete pagare come oro
        il mio gas e non rompermi i c...oni su diritti
        umani/guerra in Cecenia', come definiresti la
        cosa? Te lo dico io; si chiamano accordi
        commerciali (fra stati sovrani). Tu dai una cosa
        a me e io do una cosa a te. Se Putin ha promesso
        che farà chiudere quel sito vuol dire che avrà il
        suo bel tornaconto, ci puoi giurare. Storia di
        pochi guiorni fa; chi non la pensa come Mr. Putin
        solitamente è di salute mooooolto cagionevole.
        O)sei OT
    • Anonimo scrive:
      Re: Il furto lo fate voi
      - Scritto da:
      "il furto continuato di proprietà intellettuali"

      Ma porcaputtazozzaicoronata
      Ma questi ***** della RIAA come sipermettono a
      dare dei ladri ad una società Russa ? A parlare
      sempre di "furto"
      ?
      Cioè, in pratica se esiste un paese sovrano che
      si fa le sue cazzo di leggi sovrane nel SUO cazzo
      di territorio dove non E' REATO quello che che è
      nella santa madre patria America a causa di una
      legge
      idiota
      allora è un furto ? allora sono dei ladri ?Quindi stai convintamente dicendo che se IO vengo a casa TUA, rubo tutto quello che trovo e poi lo metto in vendita su una bancarella a Mosca, non ti... adombri? Neanche un po'? @^La differenza di "legislazione" tra Russia e i Paesi di appartenenza dei LEGITTIMI proprietari di quella musica è uguale a quella che c'è per il matrimonio multiplo tra Arabia e Italia!Vai in Arabia, sposa quattro donne ma NON portarle in Italia come tue mogli, perché vai in galera.In Arabia è legale, qui NO.Sarebbe ora che i troll che scrivono su PI, praticamente TUTTI, riconoscessero che le leggi NON vanno rispettate solo quando riguardano qualcun'altro.Ipocriti.Quel poveretto che ha superato i limiti di velocità in moto è stato LINCIATO perché "La legge va rispettata per la sicurezza di tutti" mentre se un gruppo di MAFIOSI russi mi da musica a prezzi stracciati... chissenefrega se è furto e l'autore non vede un soldo...Ipocriti poveracci.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il furto lo fate voi
        - Scritto da:
        Quindi stai convintamente dicendo che se IO vengo
        a casa TUA, rubo tutto quello che trovo e poi lo
        metto in vendita su una bancarella a Mosca, non
        ti... adombri?Qui la parola "rubare" e' abusata. Infatti non ti privo di nulla.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il furto lo fate voi
        - Scritto da:
        La differenza di "legislazione" tra Russia e i
        Paesi di appartenenza dei LEGITTIMI proprietari
        di quella musica è uguale a quella che c'è per il
        matrimonio multiplo tra Arabia e
        Italia!Se non sei d'accordo come la Russia tratta la tua musica, non venderla là. O pretendi di esportare, assieme al prodotto, pure le leggi di contorno ?
        Vai in Arabia, sposa quattro donne ma NON
        portarle in Italia come tue mogli, perché vai in
        galera.
        In Arabia è legale, qui NO.Fai confusione: La musica non è illegale. Io l'ho comperata senza infrangere nessuna legge sul suolo Russo. Casomai è illegale importarla nel tuo paese ... è illegale ?
      • interceptor scrive:
        Re: Il furto lo fate voi

        Quindi stai convintamente dicendo che se IO vengo
        a casa TUA, rubo tutto quello che trovo e poi lo
        metto in vendita su una bancarella a Mosca, non
        ti... adombri?Se vieni a casa mia e commetti un reato a casa mia sottostai alle leggi di casa mia.Altro esempio:In Germania per un tedesco andare ai 230 Km/h non è reato. Lo stesso tedesco se lo fa in italia lo multano/sanzionano etc.. etc..Ma tu la musica la compri in Russia,come se fossi in un negozio Russo quindi sottostai alle leggi Russe.E' uno dei problemi di internet.
        Vai in Arabia, sposa quattro donne ma NON
        portarle in Italia come tue mogli, perché vai in
        galera.
        In Arabia è legale, qui NO.Errato, puoi portarle in Italia presentarle come tue mogli, viverci assieme ma la legge italiana non le riconosce.Ovvero, per esempio non puoi metterle tutte e quattro a tuo carico se non lavorano.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Il furto lo fate voi
        Art.624 C.P.Furto Chiunque si impossessa della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per se' o per altri e' punito con la reclusione fino a tre anni e con la multa da lire sessantamila a un milione. Agli effetti della legge penale, si considera "cosa mobile" anche l'energia elettrica e ogni altra energia che abbia valore economico.Si può inserire il fatto nella fattispecie ?No. Perchè non c'è sottrazione del bene "a chi la detiene".Quindi dacci un taglio con il darci dei ladri, o finirai per prenderti una querela.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il furto lo fate voi

        Quindi stai convintamente dicendo che se IO vengo
        a casa TUA, rubo tutto quello che trovo e poi lo
        metto in vendita su una bancarella a Mosca, non
        ti... adombri?no dico che se vieni a casa mia, e per un opera magica ti fai una copia perfetta di tutto quello che ho in casa a me non me ne frega niente
    • Anonimo scrive:
      Re: Il furto lo fate voi
      Il tuo discorso avrebbe senso se allofmp3 vendesse solo a cittadini ruski, mi pare invece che venda in tutto il mondo, configurando concorrenza sleale. Percui hai scritto delle stupidaggini.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il furto lo fate voi
        Secondo questo ragionamento, se Tizio mi vende un bene a 10 Euro e Caio uno di qualità superiore a 1 Euro, Tizio ha diritto di invocare la "concorrenza sleale".Complimenti. Quinta elementare ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Il furto lo fate voi
          La quinta elementare ce l'avrai tu (forse) che non hai capito una mazza. Se io vendo mp3 e pago i diritti d'autore rispetto le regole, se tu li vendi a un prezzo stracciato perché non paghi i diritti, e puoi raggiungere la mia stessa clientela, è concorrenza sleale. Complimenti, rifondazione?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il furto lo fate voi
            il sito in questione, i diritti d'autore li paga a dire il vero.. leggere le faq del sito è troppa fatica?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il furto lo fate voi
            No, è fatica sprecata. Evidentemente è in regola con la normativa russa attuale, ma se le major avessero ricevuto quanto gli spetta, secondo te si sarebbero lamentate così tanto? E costerebbero così poco i loro mp3? Anch'io odio le major, ma più che altro per le loro politiche musicali che premiano la spazzatura. Ma i diritti si pagano. Se poi uno vuole ascoltare schifezze sono fatti suoi.
  • TADsince1995 scrive:
    Uno buono ce n'era...
    Sinceramente ritenevo allofmp3 l'unico negozio online di musica degno di nota. In quanto aveva le 3 caratteristiche che ritengo fondamentali per un buon negozio online di musica:1) Ecomonico.2) Mi permette di scegliere il formato e la qualità che DECIDO IO.E soprattutto:3) Neanche l'ombra del DRM.La musica online a pagamento ha subito una grossa sconfitta oggi. E le major ne pagheranno le conseguenze.TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Uno buono ce n'era...
      - Scritto da: TADsince1995
      E le major ne pagheranno le conseguenze.Ehhhhh come no.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uno buono ce n'era...
        - Scritto da:

        - Scritto da: TADsince1995

        E le major ne pagheranno le conseguenze.

        Ehhhhh come no. Bella risposta, costruttiva, cortese, esauriente!
        • Anonimo scrive:
          Re: Uno buono ce n'era...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da: TADsince1995


          E le major ne pagheranno le conseguenze.



          Ehhhhh come no.

          Bella risposta, costruttiva, cortese, esauriente!Ma gia' le conseguenze le pagano... per ogni canzone messa in rete, comprata dal "marocchino" o registrata alla radio e poi passata su altro supporto.Poi se proprio insisteranno su questa linea di sopruso, sono convinto che presto tutti i client p2p si doteranno di un sistema per mascherare al 100% i dati scambiati, nonche' di un sistema per rendere illeggibili i dischi a chi non conosce la giusta "password" (quello che fanno ora i sistemi di criptazione in modo non automatico...)Dopo non gli restera' altro che chiudere la rete, sempre che ci riescano.
          • borg_troll scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...

            Ma gia' le conseguenze le pagano... per ogni
            canzone messa in rete, comprata dal "marocchino"
            o registrata alla radio e poi passata su altro
            supporto.
            Con la chiusura del "buco analogico" questo finirà.
            Poi se proprio insisteranno su questa linea di
            sopruso, sono convinto che presto tutti i client
            p2p si doteranno di un sistema per mascherare al
            100% i dati scambiatiE i provider lo bloccheranno. Si può fare. Si sta già facendo.
            rendere illeggibili i dischi a chi non conosce la
            giusta "password" (quello che fanno ora i sistemi
            di criptazione in modo non
            automatico...)
            Grazie a leggi come il RIP Act, puoi essere costretto a rivelare le password. L'efficacia della crittografia può essere annientata grazie ad un semplice decreto, senza bisogno di supercomputer. Se non riveli le password, galera. Con tutte le conseguenze (niente più lavoro, niente più famiglia, la tua vita annientata).
            Dopo non gli restera' altro che chiudere la rete,
            sempre che ci
            riescano.Non serve chiuderla: la castreranno.Preparatevi al nuovo mondo. Il futuro é una scarpa firmata che calpesta un volto umano, per sempre.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...


            Con la chiusura del "buco analogico" questo
            finirà.
            finchè non sostituiranno i miei timpani con un DAC, da qualche parte le onde sonore usciranno sempre analogiche.non c'è scampo.

            E i provider lo bloccheranno. Si può fare. Si sta
            già
            facendo.mi viene in mente Napster, con questi discorsi...sappiamo tutti com'è finita!

            Grazie a leggi come il RIP Act, puoi essere
            costretto a rivelare le password. L'efficacia
            della crittografia può essere annientata grazie
            ad un semplice decreto, senza bisogno di
            supercomputer. Se non riveli le password, galera.
            Con tutte le conseguenze (niente più lavoro,
            niente più famiglia, la tua vita
            annientata).sussiste il reato se non ci sono le prove?perchè si da il caso che i miei HD montino delle elettrocalamite grandi come pugni...in caso di problemi TLACK e l'hd e a pxzyane!

            Non serve chiuderla: la castreranno.come?
            Preparatevi al nuovo mondo. Il futuro é una
            scarpa firmata che calpesta un volto umano, per
            sempre.si ciao, tanto è vero che il tuo nick dice tutto!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...


            Ma gia' le conseguenze le pagano... per ogni

            canzone messa in rete, comprata dal "marocchino"

            o registrata alla radio e poi passata su altro

            supporto.



            Con la chiusura del "buco analogico" questo
            finirà.L'unico modo per chiudere il "buco analogico" è spegnere le casse. Tu la compreresti, musica che non puoi neppure ascoltare?

            Poi se proprio insisteranno su questa linea di

            sopruso, sono convinto che presto tutti i client

            p2p si doteranno di un sistema per mascherare al

            100% i dati scambiati

            E i provider lo bloccheranno. Si può fare.
            Si sta già facendo.Si sta gia' cercando di fare, ma con alcuni sistemi e' praticamente impossibile e con altri lo è anche teoricamente.Anche questo "buco p2p" si può chiudere solo spegnendo la rete. Tu lo compreresti, un abbonamento a Internet che non ti lascia andare in Internet?

            rendere illeggibili i dischi a chi non conosce
            la

            giusta "password" (quello che fanno ora i
            sistemi

            di criptazione in modo non

            automatico...)



            Grazie a leggi come il RIP Act, puoi essere
            costretto a rivelare le password.Io uso un sistema di cifratura del disco con due password: se usi la prima, si apre un disco "civetta" con contenuti "buoni", se usi la seconda si apre un disco con i miei dati riservati. Se non conosci la password, non c'e' modo di aprire alcun disco virtuale, ne' di sapere quanti ce ne sono.

            Dopo non gli restera' altro che chiudere la

            rete, sempre che ci riescano.

            Non serve chiuderla: la castreranno.La Rete e' piu' forte e non ci riusciranno.E, se ci impegnamo, saremo noi a castrare loro.E' sufficiente non abbassare la guardia e ricordarci che noi non abbiamo bisogno di loro, ma loro hanno bisogno di noi ...
          • ryoga scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...
            - Scritto da: borg_troll
            Grazie a leggi come il RIP Act, puoi essere
            costretto a rivelare le password. L'efficacia
            della crittografia può essere annientata grazie
            ad un semplice decreto, senza bisogno di
            supercomputer. Se non riveli le password, galera.
            Con tutte le conseguenze (niente più lavoro,
            niente più famiglia, la tua vita
            annientata).1°) Sicuro che la galera sia cosi "brutta"?2°) Ci sono moltissimi utenti che fanno uso di P2P ( cifra che tende comunque a salire di giorno in giorno ), voglion mettere in galera tutte queste persone per questo tipo di reato?1.1 ) Chi esce di galera ha dei privilegi ( per portarlo sulla buona strada e non commettere piu' crimini )1.2 ) In galera non ci va gente che ferisce altre persone o che commette atti di violenza contro altre persona, figurati se ci vanno per un hd criptato.2.1 ) Sicuro che tale numero di persone non provocherà un collasso del sistema legislativo mondiale se cio' realmente accadesse?
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...
            Ciao,Io sono già pronto : il granaio è pieno !
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...
            Ma cosa dici? Guarda che è musica, mica PANE. Posso pure rinunciare alla musica a prezzi da oreficeria! Che se li ficchino nel c..o i loro brani a un euro!
          • danieleMM scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...
            - Scritto da: borg_troll
            Con la chiusura del "buco analogico" questo
            finirà.come ti hanno già detto dalle casse "entra" ed esce analogico il segnale..
            E i provider lo bloccheranno. Si può fare. Si sta
            già
            facendo.dubito...io faccio/imposto un programma che usi la porta 80.. voglio vedere se bloccano anche quella
            Grazie a leggi come il RIP Act, puoi essere
            costretto a rivelare le password. L'efficacia
            della crittografia può essere annientata grazie
            ad un semplice decreto, senza bisogno di
            supercomputer. Se non riveli le password, galera.
            Con tutte le conseguenze (niente più lavoro,
            niente più famiglia, la tua vita
            annientata).a prescindere dal fatto che parlare di galera mi sembra esageratoci sono già sistemi anticoercizione x questo motivotu riveli la "prima password" che mostra il contenuto del disco, nessun file compromettente, il disco nascosto non si può dire se esista o meno, è impossibile determinarlo, se sai che esiste e conosci la password lo fai saltare fuori (si parla sempre di dischi virtuali)la battaglia delle major dimostra ignoranzaquando hanno fatto chiudere napster non hanno fatto altro che:1) far pubblicità al p2p2) far nascere altre centinaia di sistemi con lo sharing di materiale differente dalla musica3) reso più furbi chi progetta sistemi di questo tipoin altre parole si sono dati una bella botta nei mar*niesistono già ora sistemi p2p praticamente impossibili da tracciare, sono poco conosciuti...se davvero dovesse diventare pericolosissimo usare i sistemi attuali diventerebbero immediatamente conosciuti anche gli altri...
    • borg_troll scrive:
      Re: Uno buono ce n'era...
      - Scritto da: TADsince1995
      La musica online a pagamento ha subito una grossa
      sconfitta oggi. E le major ne pagheranno le
      conseguenze.Diciamoci la verità, anche se fa male: le major hanno vinto, un'altra volta. Potete rigirare la frittata quanto volete, ma é stato dimostrato una volta di più che il potere del denaro vince sempre. SEMPRE.La Rete come la conoscete ha i giorni contati.
      • Angelone scrive:
        Re: Uno buono ce n'era...

        La Rete come la conoscete ha i giorni contati.Morta una rete se ne fa un'altra...
      • Anonimo scrive:
        Re: Uno buono ce n'era...
        - Scritto da: borg_troll

        - Scritto da: TADsince1995


        La musica online a pagamento ha subito una
        grossa

        sconfitta oggi. E le major ne pagheranno le

        conseguenze.

        Diciamoci la verità, anche se fa male: le major
        hanno vinto, un'altra volta. Potete rigirare la
        frittata quanto volete, ma é stato dimostrato una
        volta di più che il potere del denaro vince
        sempre.
        SEMPRE.

        La Rete come la conoscete ha i giorni contati.Morto un Napster, ne sono nati altri 10, se non 100. Vedremo come andrà con la rete...
    • Anonimo scrive:
      Re: Uno buono ce n'era...
      - Scritto da: TADsince1995
      La musica online a pagamento ha subito una grossa
      sconfitta oggi. E le major ne pagheranno le
      conseguenze.Invece che prendere allofmp3.com come esempio, l'hanno fatto chiudere. Teste di legno !Provate ad indovinare cosa farà la maggior parte degli utenti, come il sottoscritto ? Esatto, mulo e bittorrent ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Uno buono ce n'era...
        - Scritto da:

        - Scritto da: TADsince1995


        La musica online a pagamento ha subito una
        grossa

        sconfitta oggi. E le major ne pagheranno le

        conseguenze.

        Invece che prendere allofmp3.com come esempio,
        l'hanno fatto chiudere. Teste di legno!Allofmp3 come esempio?!?!?!Ah beh, allora prendiamo come esempio anche Totò Riina, Cesare Previti e la Banda Bassotti!!!Allofmp3 aveva quei prezzi perché NON PAGAVA CIÒ CHE VENDEVAAAAAAAAAAAA!!!! Sono tutti bravi a fare i soldi RUBANDO la merce da vendere. Schifosi loro e chi li rimpiange, questo Paese è andato in vacca anche per questo atteggiamento di condiscendenza nei confronti dell'illegalità e dei LADRI!
        Provate ad indovinare cosa farà la maggior parte
        degli utenti, come il sottoscritto ? Esatto, mulo
        e bittorrent
        ...Bravo, fallo pure con le patate e il vino.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Uno buono ce n'era...
          - Scritto da:
          Allofmp3 aveva quei prezzi perché NON PAGAVA
          CIÒ CHE
          VENDEVAAAAAAAAAAAA!!!!
          Evidentemente non sei informato:http://www.allofmp3.com/press/centre.shtml?s=993&d=18191974Punto 7

          Provate ad indovinare cosa farà la maggior parte

          degli utenti, come il sottoscritto ? Esatto,
          mulo

          e bittorrent

          ...

          Bravo, fallo pure con le patate e il vino.....Cosi' facendo ti proverei di qualcosa di concreto. Scaricando una copia della canzonetta no :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Uno buono ce n'era...
          Niente Ferrari, stavolta ? Strano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uno buono ce n'era...
      - Scritto da: TADsince1995
      Sinceramente ritenevo allofmp3 l'unico negozio
      online di musica degno di nota. In quanto aveva
      le 3 caratteristiche che ritengo fondamentali per
      un buon negozio online di
      musica:

      1) Economico.NO. I prezzi di allofmp3 sono troppo alti, visto che la musica venduta NON È STATA PAGATA!!!Potrebbero venderla a un decimo del prezzo e guadagnarci lo stesso, visto che non cacciano altro che il pizzo alla ROMS (società da soli 5 anni, fondata da MAFIOSI russi quindi sono doppiamente LADRI!
      • Anonimo scrive:
        Re: Uno buono ce n'era...
        - Scritto da:
        NO.
        I prezzi di allofmp3 sono troppo alti, visto che
        la musica venduta NON È STATA
        PAGATA!!!Bugiardo.
        Potrebbero venderla a un decimo del prezzo
        e guadagnarci lo stesso, visto che non cacciano
        altro che il pizzo alla ROMS (società da soli 5
        anni, fondata da MAFIOSI russi quindi sono
        doppiamente
        LADRI!Bugiardo e calunniatore.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uno buono ce n'era...
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          NO.

          I prezzi di allofmp3 sono troppo alti, visto che

          la musica venduta NON È STATA

          PAGATA!!!

          Bugiardo.Fammi vedere le fatture, troll.


          Potrebbero venderla a un decimo del
          prezzo

          e guadagnarci lo stesso, visto che non cacciano

          altro che il pizzo alla ROMS (società da soli 5

          anni, fondata da MAFIOSI russi quindi sono

          doppiamente

          LADRI!

          Bugiardo e calunniatore.Il mio IP è a disposizione di della redazione, mostrami le fatture e denunciami, testa di guano.La ROMS è una società di MAFIOSI che prende il PIZZO da un ladro di musica.Poche chiacchiere, la legge è giusta finché non vi tocca direttamente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...
            Perchè non la dai tu la dimostrazione delle tue accuse ?No, perchè buttate lì così, sembrano proprio scritte da un gran cazzaro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...
            - Scritto da:
            Perchè non la dai tu la dimostrazione delle tue
            accuse
            ?Vuoi che IO dovrei "dimostrare" che chi non paga il fornitore compie un reato?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Il ridicolo l'hai superato, sembri l'avvocato di Previti...

            No, perchè buttate lì così, sembrano proprio
            scritte da un gran
            cazzaro.E tu cosa fai nella vita, a parte difendere i mafiosi russi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Perchè non la dai tu la dimostrazione delle tue

            accuse

            ?

            Vuoi che IO dovrei "dimostrare" che chi non paga
            il fornitore compie un
            reato?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Il ridicolo l'hai superato, sembri l'avvocato di
            Previti...
            Ti ripeto la domanda in modo che tu la possa capire (almeno ci provo), puoi dimostrare che AllofMP3 non pagava il fornitore? Fino a quando non riuscirai a farlo sappi che tutti i tuoi commenti saranno alla stregua di povere trollate... Ah dimenticavo... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Perchè non la dai tu la dimostrazione delle
            tue


            accuse


            ?



            Vuoi che IO dovrei "dimostrare" che chi non paga

            il fornitore compie un

            reato?

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



            Il ridicolo l'hai superato, sembri l'avvocato di

            Previti...



            Ti ripeto la domanda in modo che tu la possa
            capire (almeno ci provo), puoi dimostrare che
            AllofMP3 non pagava il
            fornitore? Puoi TU dimostrare che Totò Riina abbia commesso i reati di cui è accusato?

            Fino a quando non riuscirai a farlo sappi che
            tutti i tuoi commenti saranno alla stregua di
            povere
            trollate...Hai ragione. Per entrambi.La differenza tra me e te è che io non mi creo alibi per compire reati senza intaccare la mia coscienza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...
            - Scritto da:
            Puoi TU dimostrare che Totò Riina abbia commesso
            i reati di cui è
            accusato?Non svicolare: Hai fatto un'affermazione, ora portane le prove.In caso contrario stai zitto.
            La differenza tra me e te è che io non mi creo
            alibi per compire reati senza intaccare la mia
            coscienza.Tu ti limiti a insultare e calunniare
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...


            Il ridicolo l'hai superato, sembri l'avvocato di
            Previti...


            Di Previti o chiunque altro paghi la parcella.

            No, perchè buttate lì così, sembrano proprio

            scritte da un gran

            cazzaro.Il quale ci dai conferma d'essere

            E tu cosa fai nella vita, a parte difendere i
            mafiosi
            russi?La professione di cui sopra (l'avvocato, non il cazzaro).
          • Anonimo scrive:
            Re: Uno buono ce n'era...
            - Scritto da:


            NO.


            I prezzi di allofmp3 sono troppo alti, visto
            che


            la musica venduta NON È STATA


            PAGATA!!!



            Bugiardo.

            Fammi vedere le fatture, troll.Sei tu che hai fatto l'affermazione, a te tocca l'onere della prova.Per quel che concerne il resto del messaggio: Gli insulti non ti rendono più interessante.
  • Anonimo scrive:
    Ricatti tra MAFIOSI
    Tu dai una cosa a me, io do una cosa a te.La MAFIA assurta a organizzazione di Stato.Il polonio dilagherà sempre più come mezzo di soluzione di problemi tra mafiosi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ricatti tra MAFIOSI
      - Scritto da:
      Tu dai una cosa a me, io do una cosa a te.
      La MAFIA assurta a organizzazione di Stato.
      Il polonio dilagherà sempre più come mezzo di
      soluzione di problemi tra
      mafiosi.stavo pensando alla stessa cosa!!!! : : :se fossi il proprietario di quello sito ne andrei all'estero (sempre meglio che rischiar di finire in siberia)
  • Anonimo scrive:
    TRIPS
    Sono quelli che si stanno facendo le major con questo canto del cigno. Stanno morendo, e non c'è salvezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: TRIPS
      se non se la smettono di mitizzare personaggi che non sono assolutamente artisti, è chiaro che la gente non compra, come , io ad esempio, non comprerei niente da un napoletano in un autogrill.l'altro giorno ho assistito ad una delle classiche mitizzazioni in tv, era un nord-africano o giù di lì, poi ho sentito la sua monofonicità del suo cantare agli allori, e le radio trasmettono quella mondezza!ma allora tangentopoli è più viva che mai!?!?!?anzi, ringraziamo di pietro per averla internazionalizzata.(rotfl)
Chiudi i commenti