Cassandra Crossing/ La Rete come debito da saldare

di Marco Calamari - Sotto il pelo dell'acqua, in zone rese molto torbide ad arte, si agitano i veri protagonisti dell'evoluzione della Rete. E promettono tutto, e gratis, in cambio dei vostri clic e della vostra anima

Roma – Si avvicina a grandi passi (e mi sembra incredibile) il quarto Natale di Cassandra. Tempo di consuntivi, di buoni propositi e di raccomandazioni per il futuro. Certi discorsi dovrebbero essere fatti da pa dre a figlio, ed inserirli qui può far sorridere chi li interpreti come manifestazione di ingenuità, di senilità o magari di tutte e due. Oltretutto questo discorso potrebbe riassumersi in una antica ed una nuova citazione: Siamo tutti nani sulle spalle di giganti e Non esistono cose come pasti gratuiti .

Vivere la Rete come è oggi, vetrina colma di luci e di prodotti, di software gratuiti legali o no, di foto, film, di ego sovraesposti in lotta fra loro come alle selezioni delle veline, produce una sorta di oblio sul come e perché la Rete esista e sia potuta nascere.
Può far credere, magari inconsciamente, che le cose siano sempre state così e che saranno sempre così. Sono profondamente convinto per esperienza diretta che molti giovani cittadini della Rete (giovani come cittadinanza, non come età anagrafica) lo pensino veramente, non per ignoranza o menefreghismo ma perché lo assorbono dalla cultura attualmente maggioritaria nel cyberspazio, quella cioè della socialità e della pubblicità.

Madornale errore!
Non è così. Non lo è stato alle origini, non lo è oggi e sopratutto non lo sarà in futuro.

La Rete come infrastruttura è nata grazie alle risorse inutilizzate di costosissimi progetti militari od aziendali, e si è mantenuta tale nei suoi primi anni grazie al lavoro indefesso di (relativamente) pochi pionieri che hanno proseguito a far vivere la Rete in questa zona d’ombra aziendale, convincendo i loro manager che era una buona cosa, od almeno di lasciarli giocare e far finta di guardare da un’altra parte.
Oggi la Rete come infrastruttura è divenuta un prodotto commerciale e la sua evoluzione è e verrà pilotata dalla legge della domanda e dell’offerta; dai semplici consumatori di connettività alle grandi aziende, sia appartenenti al business della Rete che a quello dei contenuti.

Ma questo è solo l’evoluzione del “paesaggio” della Rete; parliamo invece di fatti.

Appena la popolazione della Rete arrivò a qualche decina di migliaia di persone, la Rete primitiva di tecnologie, buona solo per esperti, ha cominciato a trasformarsi in una Rete di contenuti, attirando persone tecniche sì, ma non direttamente interessate alla tecnologie della Rete.
Interessate però alla conoscenza, ai contenuti che se ne attingevano a piene mani, riversandocene allo stesso tempo anche di propri, sia come semplici messaggi in mail list che come articoli pubblicati realizzando siti web scrivendone l’HTML con il notepad.

Poi non tanto il WWW, ma la disponibilità di connessioni così economiche da essere alla portata di tutti ha portato ad un periodo di rapidissima crescita “inflazionaria” (in senso cosmologico ) della Rete, che ne ha stiracchiato il tessuto omogeneizzandone la popolazione.
La Rete è diventata una Rete di interazione e di socialità, prima con le mail, poi con i portali collaborativi, poi con i blog, infine con le comunità sociali.
Non è però divenuta il giardino delle meraviglie che sembra: la sua evoluzione non è, per la maggior parte, guidata dai suoi utenti. Sotto il pelo dell’acqua, in certe zone rese molto torbide ad arte, si agitano i veri protagonisti dell’evoluzione della Rete, che tutto sono tranne che benigni e generosi.

Da queste due situazioni nasce il pericolo che permea oggi la Rete: nessuno contribuisce più alla Rete di contenuti, tutti contribuiscono ad una certa forma della Rete di relazioni perché è divertente, chi ne hai mezzi modifica a suo vantaggio la rete di oggi e quella di domani nella generale indifferenza.

Eppure, non l’ho mica inventato io, “È la conoscenza che rende liberi” . Vivere cinguettando e piluccando i contenuti preparati da altri rende chi lo fa quantomeno uno sfruttatore. Una persona che avendo ereditato una fortuna dal lavoro di coloro che l’hanno preceduto, si limita a consumarlo come un erede scialacquatore, fregandosene del debito morale che ha nei confronti di chi lo ha preceduto e che dovrebbe essere saldato a chi lo seguirà.

“Buon per lui – diranno alcuni – chissenefrega della morale al giorno d’oggi”.
Può essere vero, l’egoismo spesso paga, ma prevalentemente a breve termine. Alla fine i nodi vengono al pettine, ed a rimetterci sono spesso gli ultimi arrivati.
Come accade ai giovani d’oggi (Guareschi mi perdoni!) che invece di metter su famiglia col loro lavoro (posto che ne abbiano voglia) sono costretti a spendere i risparmi dei genitori per vivacchiare in mezzo al popolo delle partite IVA, barcamenandosi tra un concorso ed un semestre nel call center.
Non ci vuole molto per capire che, crisi economica o no, almeno in Italia stiamo tutti spendendo quello che è stato prodotto e risparmiato nelle due generazioni precedenti, in barba ad un preteso progresso tecnico ed economico della società.

Nella Rete di contenuti, mondo immateriale in cui la conoscenza si moltiplica naturalmente a costo zero, non è però affatto scontato che le cose debbano andare così.
Priva di molti dei limiti del mondo materiale, la Rete è il posto in cui veramente anche i poveri possono essere ricchi, ed in cui arricchendo se stessi si può contribuire all’arricchimento di tutti.

Ma in rete oggi prevalgono le cicale, ed in quella futura progettata da governi e multinazionali le cose potrebbero solo peggiorare: queste cicale, che come Eloi stanno a guardare e si divertono ma non agiscono, non producono e non partecipano al ciclo vitale della conoscenza, sono destinate a divenirne comunque parte nello scomodo ruolo di cibo per i Morlock della situazione.

Hanno fame i cattivi del mondo moderno, assai più pericolosi di satanisti, pedofili e terroristi: sono loro che vi sorridono dal web o dalla televisione col volto del testimonial di turno, promettendovi tutto, tutto subito, tutto gratis, basta che diciate sì, facciate click, cediate la vostra anima e spendiate il cash.

Nel frattempo gli utenti dei portaloni, di Twitter e di Facebook, sono già stati masticati, e come Pinocchio stanno nella pancia della balena aspettando allegramente di essere digeriti.

Contribuire ai contenuti e alla conoscenza non garantisce certo la sopravvivenza nel mondo materiale, ma aiuta a capire ed usare la Rete e a comportarsi in modo da sfavorire i predatori. Poi, come qualunque atto di autentica generosità, ti fa anche sentire molto bene in maniera duratura.

È tutto qui, e come parte dei miei auguri per queste feste vi auguro di imparare a non accettare caramelle dagli sconosciuti, di partecipare allo splendido ciclo della condivisione e della conoscenza e di non trovarvene mai tagliati fuori.

Hoo, hoo, hooooooo… Buon natale a tutti.

Marco Calamari

Tutte le release di Cassandra Crossing sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • GreenDrake scrive:
    post errato
    post errato, sorry :$-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 dicembre 2008 15.36-----------------------------------------------------------
  • Steve Jobs scrive:
    Colpa mia, lo ammetto.
    I nuovi macachi non mi piacciono più, ma è colpa mia che ho reso Apple troppo popolare, prima Apple era un'azienda dal pubblico ricco, gayo e chic, un piccolo esercito di Fantastici Cinque :-P (love), ma ora è diventato una marmaglia ubiqua di classe media etero e un po' retrograda :s, che me ne faccio a parte spillar loro soldi? :D Di certo non lascerò che mi guardino, o, peggio, mi tocchino!!! :| :s :p 8)(troll3)
  • dovella scrive:
    @alexjenn
    Io ho un Dell XPs 1530 come il tuo amico credo.Lascia perdere il PC come ti viene venduto da Dell.Ho creato qui una guida pratica su cosa fare al Day onehttp://tinyurl.com/7z4l95Per quanto riguarda i video il tuo amico non aveva codec spazzatura o in conflitto (errore comune)nella guida trovi anche il link ai codec perfetti.Per chiarimenti puoi contattarmi in privato.PS OT. In Windows 7 un video in FULL HD non ti sposta nemmeno il processore al 1 %chiusa parentesei
    • ruppolo scrive:
      Re: @alexjenn
      - Scritto da: dovella
      Lascia perdere il PC come ti viene venduto da
      Dell.Dell, high quality pc for high quality people... (rotfl)
  • Enjoy with Us scrive:
    Accipicchia che novità!
    Il tutto cioè si ridurrebbe ad un improrogabile aggiornamento della linea Mini e alla diffusione del Display port che obbligherà gli utenti a cambiare per forza lo schermo?Ci credo che Jobs al macWorld non ci sia voluto andare, rischiava di farsi prendere a pomodori marci!
    • Uby scrive:
      Re: Accipicchia che novità!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Il tutto cioè si ridurrebbe ad un improrogabile
      aggiornamento della linea Mini e alla diffusione
      del Display port che obbligherà gli utenti a
      cambiare per forza lo
      schermo?Ma chi è l'idiota che anzichè comprare un adattatore da pochi euro compra un monitor nuovo? :PSe non hai un monitor che supporta la display port consideri (prezzo del computer + prezzo dell'adattatore) e fai le tue valutazioni. Se ti conviene acquisti, altrimenti scegli qualcos'altro.È come dire che poichè ho acquistato un LCD da 50 pollici che supporta solo HDMI devo cambiare PC... :S
      • AhiAhi scrive:
        Re: Accipicchia che novità!
        - Scritto da: Uby
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Il tutto cioè si ridurrebbe ad un improrogabile

        aggiornamento della linea Mini e alla diffusione

        del Display port che obbligherà gli utenti a

        cambiare per forza lo

        schermo?

        Ma chi è l'idiota che anzichè comprare un
        adattatore da pochi euro compra un monitor nuovo?
        :Plo stesso idiota che dice che i netbook sono meglio di iphone/android & co ma poi non riesce a telefonare dal netbook né tantomeno se lo infila in tascaeh si sempre lui, la vergogna del forum...
        Se non hai un monitor che supporta la display
        port consideri (prezzo del computer + prezzo
        dell'adattatore) e fai le tue valutazioni. Se ti
        conviene acquisti, altrimenti scegli
        qualcos'altro.

        È come dire che poichè ho acquistato un LCD da 50
        pollici che supporta solo HDMI devo cambiare
        PC...
        :S
    • Teo_ scrive:
      Re: Accipicchia che novità!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Il tutto cioè si ridurrebbe ad un improrogabile
      aggiornamento della linea Mini e alla diffusione
      del Display port che obbligherà gli utenti a
      cambiare per forza lo
      schermo?
      Ci credo che Jobs al macWorld non ci sia voluto
      andare, rischiava di farsi prendere a pomodori
      marci!Jobs non potrà esserci perché in quei giorni sarà via per un altro evento. Niente a che fare con i nuovi prodotti per le masse, dovrà consegnare lApple netbook limited edition di persona a Enjoy with Us.Voleva essere una sorpresa di Natale, ma ormai possiamo dirtelo: gli utenti di PI in gran segreto è da tempo che stanno facendo una colletta fer finanziare lo sviluppo di questo unico esemplare per farti cambiare discorso ogni tanto. ;)
    • Stein Franken scrive:
      Re: Accipicchia che novità!
      Previsione offerta dal consulente "Occhio demoniaco" (rotfl)Prossimamente:* Microsoft fallisce!* La fine del mondo è vicinae non poteva mancare il* Jobs scopre la vita eternaTutto questo su Punto Informatico!
    • ruppolo scrive:
      Re: Accipicchia che novità!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Il tutto cioè si ridurrebbe ad un improrogabile
      aggiornamento della linea Mini e alla diffusione
      del Display port che obbligherà gli utenti a
      cambiare per forza lo
      schermo?
      Ci credo che Jobs al macWorld non ci sia voluto
      andare, rischiava di farsi prendere a pomodori
      marci!Prima leggi questa lista di "personaggi":http://en.wikipedia.org/wiki/Display_port#SupportersPoi prendi atto che Apple è sempre avanti rispetto gli altri.Infine, torna a cuccia.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Accipicchia che novità!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Il tutto cioè si ridurrebbe ad un improrogabile

        aggiornamento della linea Mini e alla diffusione

        del Display port che obbligherà gli utenti a

        cambiare per forza lo

        schermo?

        Ci credo che Jobs al macWorld non ci sia voluto

        andare, rischiava di farsi prendere a pomodori

        marci!

        Prima leggi questa lista di "personaggi":
        http://en.wikipedia.org/wiki/Display_port#Supporte

        Poi prendi atto che Apple è sempre avanti
        rispetto gli
        altri.

        Infine, torna a cuccia.Mai sentito parlare nei periodi di transizione di doppia uscita? Il mio monitor 22" ad esempio integra sia la DVI che la VGA e l'ho pagato 160 euro!O ancora si poteva fornire l'adattatore insieme al computer/display con la nuova porta!Ma se una ditta invece prima taglia il Firewire, tanto è "vecchio" poi si permette di tagliare l'uscita standard "DVI" basta che si chiami Apple e tutti stanno ad applaudire!Anche sto ultimo MAC World, chiude in bellezza! Tantissime novità? Ma quali? Che forse svecchia un pò la linea Mini?
        • ruppolo scrive:
          Re: Accipicchia che novità!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Mai sentito parlare nei periodi di transizione di
          doppia uscita?No, mai. Sento invece parlare di "adattatori".
          Il mio monitor 22" ad esempio
          integra sia la DVI che la VGA e l'ho pagato 160
          euro!Ci tieni a far sapere al mondo intero che hai una ciofeca di monitor?
          O ancora si poteva fornire l'adattatore insieme
          al computer/display con la nuova
          porta!Quale? Quello verso DVI o quello verso VGA? O entrambi? E magari anche quelli verso S-Video, Component, HDMI e compagnia briscola?Ognuno si prenderà l'adattatore che gli serve. Anche nessuno, visto che tutti i Mac con porta Display Port... hanno il pannello lcd integrato (rotfl)
          Ma se una ditta invece prima taglia il Firewire,
          tanto è "vecchio" poi si permette di tagliare
          l'uscita standard "DVI" basta che si chiami Apple
          e tutti stanno ad
          applaudire!E se invece si chiama Dell?http://gizmodo.com/tag/dell-display-port/http://accessories.us.dell.com/sna/products/Cables/productdetail.aspx?c=us&l=en&s=dfb&cs=28&sku=330-1758&~lt=popup&~ck=XYRelatedGuarda, Dell ha già fatto l'adattatore DVI:http://www.bizrate.com/desktopcomputeraccessories/oid863771023.htmlBen 18 dollari...E pure quello VGA:http://accessories.dell.com/sna/products/Cables/productdetail.aspx?c=ca&l=en&s=corp&sku=330-2982
          Anche sto ultimo MAC World, chiude in bellezza!Chiude? Ah già, dimenticavo, tu vivi nel futuro...
          Tantissime novità? Ma quali? Che forse svecchia
          un pò la linea
          Mini?Mah, non non lo sappiamo, noi siamo ancora al 22 dicembre 2008, mica come te...
          • AhiAhi scrive:
            Re: Accipicchia che novità!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Mai sentito parlare nei periodi di transizione
            di

            doppia uscita?
            No, mai. Sento invece parlare di "adattatori".
            beh gli LCD con VGA e DVI c'erano eccome ma all'epoca erano ben + cari dei vga e soprattutto non costavano 160 euroma sappiamo bene come enjoy the pippa non sappia fare di conto
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Accipicchia che novità!
          Eh, per così, poco ... ti ricordi le SIMM 68 Pin per la memoria video dei Mac LC ?Un ottimo sistema per fregare i fessi.
    • Caprapall scrive:
      Re: Accipicchia che novità!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Il tutto cioè si ridurrebbe ad un improrogabile
      aggiornamento della linea Mini e alla diffusione
      del Display port che obbligherà gli utenti a
      cambiare per forza lo
      schermo?
      Ci credo che Jobs al macWorld non ci sia voluto
      andare, rischiava di farsi prendere a pomodori
      marci!Pomodori marci non credo, anche perchè l user Apple per ogni cavolata è pronto ad applaudire.Se guardi questo video ti fai due risatehttp://www.youtube.com/watch?v=CZGIn9bpALoOrmai lo stanno capendo tutti :D
    • MeX scrive:
      Re: Accipicchia che novità!
      uff, non hai provocato abbastanza e rischio di passare una grigia giornata senza battibecchi... e poi impegnati di piú:"rischiava di farsi prendere a pomodori marci!"non era meglio:rischiava di farsi prendere a MELE marce! ;)
  • dovella scrive:
    Dell mette tutti a tappeto
    Dell mette tutti a tappeto.. Adamo is coming............http://tinyurl.com/4ldf55
    • Dr. House scrive:
      Re: Dell mette tutti a tappeto
      - Scritto da: dovella
      Dell mette tutti a tappeto.. Adamo is
      coming............
      http://tinyurl.com/4ldf55Vedremo a quanto decideranno di venderlo...
      • dovella scrive:
        Re: Dell mette tutti a tappeto
        - Scritto da: Dr. House
        - Scritto da: dovella

        Dell mette tutti a tappeto.. Adamo is

        coming............

        http://tinyurl.com/4ldf55

        Vedremo a quanto decideranno di venderlo...E vero , sono curioso anche io
    • alexjenn scrive:
      Re: Dell mette tutti a tappeto
      Un mio amico si è comprato, un paio di settimane fa, un portatile Dell XPS, non ricordo on che razza di processore, so che ha una bella scheda grafica e 4 GB di RAM, insomma molto potente...Gli ho detto di scaricarsi un trailer in HD a 1080p dal sito di Apple... i video si riproducono a scatti.Strano, col MacBook vecchio di due anni della mia ragazza, che ha scheda video integrata (GMA950) e 1 GB di RAM, i video HD a 1080p sono fluidi...Strano, eh?Comunque, Apple ha 25 miliardi di dollari pronto cassa, mentre Dell ha una capitalizzazione di 24,6 miliardi di dollari. Significa che, in teoria, Apple può comprarsi Dell pagandolo in contanti.Che bel tappeto quello di Dell.E aggiungo, prima critichi Apple che fa computer "da fighetti" e "fashion", e poi linki a un computer Dell con rivestimenti in cuoio... sei molto coerente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 dicembre 2008 11.21-----------------------------------------------------------
      • -ToM- scrive:
        Re: Dell mette tutti a tappeto
        - Scritto da: alexjenn
        Gli ho detto di scaricarsi un trailer in HD a
        1080p dal sito di Apple... i video si riproducono
        a
        scatti.

        Strano, col MacBook vecchio di due anni della mia
        ragazza, che ha scheda video integrata (GMA950) e
        1 GB di RAM, i video HD a 1080p sono
        fluidi...

        Strano, eh?E' strano il tuo ragionamento... è una questione software è ovvio.
        Comunque, Apple ha 25 miliardi di dollari pronto
        cassa, mentre Dell ha una capitalizzazione di
        24,6 miliardi di dollari. Significa che, in
        teoria, Apple può comprarsi Dell pagandolo in
        contanti.

        Che bel tappeto quello di Dell.allora MS potrebbe comprare entrambi e quelli a guadagnarci di più sarebbero gli utenti del forum di PI che non vogliono sentire ca..ate tipo "al tappeto".
    • Lollete scrive:
      Re: Dell mette tutti a tappeto
      - Scritto da: dovella
      Dell mette tutti a tappeto.. Adamo is
      coming............
      http://tinyurl.com/4ldf55A quanto pare anche la DELL è passata alla DisplayPort... :D
  • -ToM- scrive:
    ho lavato il TAPPETO
    3 metri x 2 metri.non vi rendete conto quanto pesava quando l'ho tolto dalla lavatrice per metterlo nell'asciugatrice
  • Ricky scrive:
    Fuffa...tutta fuffa.
    Gente, a me importa poco o niente se Job si presenta o meno.Mica compero lui...ma i prodotti apple.SE funzionano bene e hanno un prezzo giusto, compero, altrimenti si attaccano.Altro discorso e' la salute, se non si presenta per piroette commerciali e tattiche da marketing poco importa, se lo fa perche' malato allora mi spiace per lui.Vediamo cosa presentano...vediamo i prodotti e i costi.Vediamo l'assistenza e vediamo la bellezza che tanto tira.Il resto e' FUFFA...
    • next scrive:
      Re: Fuffa...tutta fuffa.
      - Scritto da: Ricky
      Gente, a me importa poco o niente se Job si
      presenta o
      meno.
      Mica compero lui...ma i prodotti apple.E' che gli eventi senza jobs sono spesso sotto tono per chi è abituato alle sue presentazioni.Jobs è un pò come la Carrà dei keynote.Se solo Ive e gli altri fossero un pò più "donne di spettacolo"...
  • orist ano scrive:
    GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
    Prima microsoft con vista, poi la sony con la ps3 e adesso la apple con un jobs in rotta. Linux ha colpito il segno, linux e' riuscito a scalzare e polverizzare le piu' grandi multinazionali del software costringedole quasi alla bancarotta. Nessuno puo' arrestare l'avazata del pinguino!
    • Matteo C. scrive:
      Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
      Miii l'avanzata del pinguino...occhio a non fare la campagna di russia,mica è finita bene....
    • lellykelly scrive:
      Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
      l'unico che sta fermando l'avanzata del pinguino, è il pinguino stesso.
    • Michele B scrive:
      Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
      bene, adesso puoi tornare a giocare con i lego ;)
    • next scrive:
      Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
      - Scritto da: orist ano
      Prima microsoft con vista, poi la sony con la ps3
      e adesso la apple con un jobs in rotta. Linux ha
      colpito il segno, linux e' riuscito a scalzare e
      polverizzare le piu' grandi multinazionali del
      software costringedole quasi alla bancarotta.


      Nessuno puo' arrestare l'avazata del pinguino!Beh l'importante è crederci!
      • Giulio scrive:
        Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
        Linux...Linux...Linux...lo uso, uso + windows del pinguino ma lo uso ..ma mi domando. Mi sono sempre domandato:Perchè i fans del pinguino fanno i grilli parlanti arroganti ?E soprattutto..perchè il mondo open source è fatto di egocentrici che propongono le loro mille distro con ricompilazioni di kernel a nastro ?
        • ciccio pasticcio scrive:
          Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
          ma perchè tirate sempre fuori la ricompilazione del kernel?prima di tutto nessuno vi obbliga ad aggiornare il kernel; secondo non mi sembra niente di complicato, son tre comandi e sempre quelli; terzo.. è il riavvio che vi da problemi? state su windows che non bisogna mai riavviare..
          • Renji Abarai scrive:
            Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
            hai ragione.Da Vista si riavvia molto molto meno.
          • ciccio pasticcio scrive:
            Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
            Uso entrambi, ognuno ha le proprie preferenze ed è libero di dire le proprie impressioni. Ma non diciamo fesserie perfavore
          • -ToM- scrive:
            Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
            - Scritto da: ciccio pasticcio
            Uso entrambi, ognuno ha le proprie preferenze ed
            è libero di dire le proprie impressioni. Ma non
            diciamo fesserie
            perfavoresul fatto che in vista ci sono meno reboot è vero, ma...1 - Qualsiasi OS che subisca aggiornamenti "profondi" ha bisogno di riavvio.2 - A meno che non gestiate un server, i sistemi per desktop se devono essere riavviati si riavviano e poche questioni. Però da quando uso linux, non mi devo incasinare per "organizzare" il reboot perchè salva la sessione e me la riapre paro paro a come l'ho lasciata, su windows no.3 - Oggi cè il sole, ottima occasione per spendere 1000 corone a megastore :)
          • next scrive:
            Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
            Certo che misurare la qualità di un SO dal numero dei reboot o dalla velocità con cui si avvia la dice lunga...
          • -ToM- scrive:
            Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
            - Scritto da: next
            Certo che misurare la qualità di un SO dal numero
            dei reboot o dalla velocità con cui si avvia la
            dice
            lunga...chi ha parlato di qualità?il mio giudizio è obiettivo e si attiene alla realtà... ah è forse questo che ti ha dato fastidio.
          • next scrive:
            Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
            E quale sarebbe questa realtà che solo tu conosci?
        • next scrive:
          Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
          - Scritto da: Giulio
          Linux...Linux...Linux...lo uso, uso + windows del
          pinguino ma lo uso ..ma mi domando. Mi sono
          sempre
          domandato:
          Perchè i fans del pinguino fanno i grilli
          parlanti arroganti
          ?
          E soprattutto..perchè il mondo open source è
          fatto di egocentrici che propongono le loro mille
          distro con ricompilazioni di kernel a nastro
          ?E' il comportamente di chi rosica.Meglio un "macaco" felice che un linaro perennemente frustrato.
        • -ToM- scrive:
          Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
          - Scritto da: Giulio
          Linux...Linux...Linux...lo uso, uso + windows del
          pinguino ma lo uso ..ma mi domando. Mi sono
          sempre
          domandato:
          Perchè i fans del pinguino fanno i grilli
          parlanti arroganti
          ?non genralizziamo.Anzi sono solo 3/4 arroganti sul forum di PI e qualche "guru" sparso quà e là.Conosco molta gente che non sembra neanche utilizzi un computer, sembrano individui epurati dall'informatica e invece a casa compilano di brutto.
          E soprattutto..perchè il mondo open source è
          fatto di egocentrici che propongono le loro mille
          distro con ricompilazioni di kernel a nastro
          ?è un effetto collaterale dell'opensource.Francamente considero solo quelle 4/5 distro di punta.Comunque, a prescindere quale distro scegli, la compatibilità è al 100%, quindi non vedo cosa cambi.Questa problematica delle mille distro è vissuta da chi si "preoccupa" di linux e dello sviluppo, chi patisce lo sperpero di risorse umane e vive pari passo con l'ideologia linuxiana ma di fatto non tocca gli utenti finali che hanno oltretutto la possibilità di utilizzare una distro che più si adatta alle proprie esigenze.
          • next scrive:
            Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
            Perchè non generalizzare?Per voi non sono forse tutti macachi o sfigati che usano windows?A noi "macachi" di ciò che usate windows o linux non ce ne può fregare di meno.
          • -ToM- scrive:
            Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
            - Scritto da: next
            Perchè non generalizzare?perchè poi fai errori come quello che segue...
            Per voi non sono forse tutti macachi o sfigati
            che usano
            windows?Voi?ecco cosa è generalizzare.
            A noi "macachi" di ciò che usate windows o linux
            non ce ne può fregare di
            meno.anche questa "super frase" denota la tua linea di pensiero.Ti ignoro se no finisci a parlare di BSOD, effetti genio e xerox.PLONK-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 dicembre 2008 11.35-----------------------------------------------------------
          • next scrive:
            Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
            Si si plonk... ma di piuttosto che non hai una mazza da dire che fai più bella figura.ma sparisci va linaro
    • drs1ump scrive:
      Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
      - Scritto da: orist ano
      sony con la ps3

      Nessuno puo' arrestare l'avazata del pinguino!Non capisco come possa centrare, anzi, mi pare che Sony con PS3 abbia provato a supportare la diffuzione di linux dando la possibilità di installarlo sulle propie console.
      • -ToM- scrive:
        Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
        - Scritto da: drs1ump
        Non capisco come possa centrare, anzi, mi pare
        che Sony con PS3 abbia provato a supportare la
        diffuzione di linux dando la possibilità di
        installarlo sulle propie
        console.si, forse compiz gira fluido, al contrario dei giochi :)
    • Renji Abarai scrive:
      Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
      egregio sig. Ano orsit, Le comunico che l'avanzata della PS3 è stata fermata da Nintendo e Microsoft.Le comunico che Vista è abbondantemente sopra alla percentuale del pinguino (contando le retail e quindi non conti il preinstallato)Le comunico che la Apple è una delle poche aziende che ha un fatturato e un guadagno da invidiare.Come tutti i pinguini possono avanzare in alaska... tra gli orsi.
    • mura scrive:
      Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
      Sono sempre stato un sostenitore della causa open source e della filosofia che ci sta dietro ma sono i fanatisti estremisti come te che stanno trasformando in una schifezza tutta l'intera comunity.(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
      • -ToM- scrive:
        Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
        - Scritto da: mura
        Sono sempre stato un sostenitore della causa open
        source e della filosofia che ci sta dietro ma
        sono i fanatisti estremisti come te che stanno
        trasformando in una schifezza tutta l'intera
        comunity.

        (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)no no aspetta... questo è solo un co...one da PI.A parte i ragazzini cè gente seria in "giro" ;)
    • io me scrive:
      Re: GLI IMPERI STANNO CROLLAN DO
      quelli di madagascar 2 sicuramente :-)
  • everland scrive:
    AL TAPPETO
    Tutti al tappetoURBI ET ORBI
  • mac scrive:
    CACHI SUL TAPPETO
    sudicio
  • Caprapall scrive:
    Mac Mini? No Voglio...
    Mac Mini? No grazieVoglio un DELL Hybridhttp://tinyurl.com/7387taTutto e subito
    • Kilias scrive:
      Re: Mac Mini? No Voglio...
      Bella inculata, 499. per una machhina con un CELERON DDR2 667 1gb, ninete wireless, niente bluethoot.attualmente un macmini a parità di prezzo offre molto di più, figuriamoci dopo l'aggiornamentoalla faccia di chi dice che i computer apple costano troppo
      • Web developeee eeers scrive:
        Re: Mac Mini? No Voglio...
        Ma dove hai trovato quei dati sul DELL?- Intel® Core 2 Duo Processor T5800 (2.0 GHz, 800 MHz FSB, 2 MB L2 cache)- Memoria SDRAM DDR2 a doppio canale da 2.048 MB, 800 MHz [2x1.024]- Unità disco rigido SATA da 250 GB e 5.400 rpm- Intel® Graphic Media Accelerator 3100 integrato- Unità DVD +/- RW (lettura/scrittura CD e DVD)- Dell Multimedia USB Keyboard Black - Italian- MOUSEMouse ottico USB Dell con due pulsanti e rotellina di scorrimento nero- Scheda mini PCI Dell Wireless-N 1505, Europa579,00 - Intel Core 2 Duo a 2GHz- 1GB di memoria 667- Disco rigido da 120GB1699,00
        • Jester68 scrive:
          Re: Mac Mini? No Voglio...
          - Scritto da: Web developeee eeers
          Ma dove hai trovato quei dati sul DELL?Sul DELL: e' la configurazione base
        • alexjenn scrive:
          Re: Mac Mini? No Voglio...
          Stai facendo un confronto con un macmini che, si sa, è diventato obsoleto.Aspetta il rinnovo di linea.
          • -ToM- scrive:
            Re: Mac Mini? No Voglio...
            - Scritto da: alexjenn
            Stai facendo un confronto con un macmini che, si
            sa, è diventato
            obsoleto.

            Aspetta il rinnovo di linea.bei tempi quelli del PPC, dove un mac reggeva il prezzo per anni...oggi il macmini in due anni diventa obsoleto.Senza contare che hanno ucciso anche il mercato delle vecchie macchine sia per i prezzi, sia per colpa di OSXpeccato, avevo trovato un G3@733 a 70 euro ;)
          • La Lumaca Frizz scrive:
            Re: Mac Mini? No Voglio...
            A parte che nel costo del DELL è compreso MS Works... hmmm che utile! COn OpenOffice in giro ti COSTRINGONO a comprare Works... oltre a Vista che vabbeh... lì è mafia già nota...
          • -ToM- scrive:
            Re: Mac Mini? No Voglio...
            - Scritto da: La Lumaca Frizz
            A parte che nel costo del DELL è compreso MS
            Works... hmmm che utile! COn OpenOffice in giro
            ti COSTRINGONO a comprare Works... oltre a Vista
            che vabbeh... lì è mafia già
            nota...???
          • Bastard Inside scrive:
            Re: Mac Mini? No Voglio...
            - Scritto da: La Lumaca Frizz
            A parte che nel costo del DELL è compreso MS
            Works... hmmm che utile! COn OpenOffice in giro
            ti COSTRINGONO a comprare Works... oltre a Vista
            che vabbeh... lì è mafia già
            nota...Ho avuto Works una volta... MAI PIU'.Sono subito passato a Wordperfect Suite, poi a OOo.
      • Lex scrive:
        Re: Mac Mini? No Voglio...
        - Scritto da: Kilias
        Bella inculata, 499. per una machhina con un
        CELERON DDR2 667 1gb, ninete wireless, niente
        bluethoot.
        attualmente un macmini a parità di prezzo offre
        molto di più, figuriamoci dopo
        l'aggiornamento

        alla faccia di chi dice che i computer apple
        costano
        troppoInsomma...Il Mac Mini ha un processore migliore, wireless, bluetooth e altoparlanti integrati ma il Dell ma un disco fisso doppio (160 GB), masterizzatore dvd (sul mac è un combo), lettore memory card, tastiera e mouse compresi.A me sembrano troppo cari entrambi. :(
    • heidi scrive:
      Re: Mac Mini? No Voglio...
      Ma cos'e' sta chiavica?Ma per favore...
    • pentolino scrive:
      Re: Mac Mini? No Voglio...
      è per ridere vero?
      • Uby scrive:
        Re: Mac Mini? No Voglio...
        - Scritto da: pentolino
        è per ridere vero?mmm... no, è dovella che probabilmente ormai si vergogna di usare il suo nick originale :DLo "slogan" finale è stranamente simile a questo:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2481203&m=2481674#p2481674:P
    • gandalfk7 scrive:
      Re: Mac Mini? No Voglio...
      tutto sommato è un bel fermacarte. puoi anche scegliere il colore!il mio mac mini (core duo, generazione "vecchia" quindi) viene usato da server a pieno carico 24/7.. (Server 2003)non sono un Apple fanboy, uso sistemi misti (i principali 3 OS), dipende da cosa serve. credo che l'offerta di dell in questo caso si tagli le gambe da sola con quel prezzo.ciao!
      • lellykelly scrive:
        Re: Mac Mini? No Voglio...
        pure io, messi giu macmini con raid esterno e macosx server.0 problemi
        • gandalfk7 scrive:
          Re: Mac Mini? No Voglio...
          - Scritto da: lellykelly
          pure io, messi giu macmini con raid esterno e
          macosx
          server.
          0 problemiraid esterno? tramite cosa?e come ti trovi con mac os x server?sono riluttante perchè ha la cosa più comoda di questo mondo server 2003, remote desktop client.. altrimenti.. ;-)
          • lellykelly scrive:
            Re: Mac Mini? No Voglio...
            http://www.firewiredirect.com/categories/69/fa quello che deve fare senza pretese, ma per adesso non esplode, e sono almeno 4 anni che sono accesi sempre.macosx server va bene a patto di saperlo usare ovviamente, per fare file server va bene, e per il remote desktop, o hai quello apple e va bene, ma gira su mac, o altriemnti uso real vnc con un file di configurazione modificato che però dopo un po' fa paintare il demone del remote desktop del server... ma si sopravvive. l'importante è che i dati rimangano...
          • gandalfk7 scrive:
            Re: Mac Mini? No Voglio...
            ah ok, usi un NAS.no è che a volte quando faccio degli impianti devo testare la connettività da fuori mentre sono in impianto e lo uso, ho bisogno che non si schianti nessun demone che mi permette l'accesso :-) per uso casalingo/multimedia etc (su macbook lo uso) va alla grande- Scritto da: lellykelly
            http://www.firewiredirect.com/categories/69/

            fa quello che deve fare senza pretese, ma per
            adesso non esplode, e sono almeno 4 anni che sono
            accesi
            sempre.

            macosx server va bene a patto di saperlo usare
            ovviamente, per fare file server va bene, e per
            il remote desktop, o hai quello apple e va bene,
            ma gira su mac, o altriemnti uso real vnc con un
            file di configurazione modificato che però dopo
            un po' fa paintare il demone del remote desktop
            del server... ma si sopravvive. l'importante è
            che i dati
            rimangano...
          • lellykelly scrive:
            Re: Mac Mini? No Voglio...
            ma non lo attacco in ethernet, è via firewire.comunque non ho fatto la prova con altri vnc.
    • The Punisher scrive:
      Re: Mac Mini? No Voglio...
      Indubbiamente una bella macchina Dell-c@##o
    • Teo_ scrive:
      Re: Mac Mini? No Voglio...
      - Scritto da: Caprapall
      Mac Mini? No grazie
      Voglio un DELL Hybrid
      http://tinyurl.com/7387ta
      Tutto e subitoIo sarei disposto ad aspettare qualche giorno[img]http://macenstein.com/default/wp-content/uploads/2008/12/new_mac_mini.jpg[/img]
      • -ToM- scrive:
        Re: Mac Mini? No Voglio...
        - Scritto da: Teo_
        - Scritto da: Caprapall

        Mac Mini? No grazie

        Voglio un DELL Hybrid

        http://tinyurl.com/7387ta

        Tutto e subito

        Io sarei disposto ad aspettare qualche giorno
        [img]http://macenstein.com/default/wp-content/uplounibody? allora farà le fiamme!! :)PS.: se tirano fuori un mac mini decente è la volta buona che lo prendo, dopotutto è una figata sulla scrivania collegato allo stesso monitor del PC...
    • Teo_ scrive:
      Re: Mac Mini? No Voglio...
      - Scritto da: Caprapall
      Mac Mini? No grazie
      Voglio un DELL Hybrid
      http://tinyurl.com/7387ta
      Tutto e subitoIo sarei disposto ad aspettare qualche giorno[img]http://macenstein.com/default/wp-content/uploads/2008/12/new_mac_mini.jpg[/img]
    • ruppolo scrive:
      Re: Mac Mini? No Voglio...
      - Scritto da: Caprapall
      Mac Mini? No grazie
      Voglio un DELL Hybrid
      http://tinyurl.com/7387ta
      Tutto e subitoMa per poco:http://www.macitynet.it/macity/aA35754/i_computer_apple_sono_i_piu_affidabili.shtml
  • Er Puntaro scrive:
    No Jobs, no party.
    l'assenza di Jobs al keynote del 6 gennaio [...] potrebbe avere, secondo gli osservatori, due possibili diversi significati: il primo riguarda la possibilità che Apple stia, come prevedibile, portando avanti un piano di successione che sostituisca Jobs in cima alla piramide con altri manager cresciuti fino ad oggi alla sua corte. E sentiamo, chi ci metterebbero al posto di Steve?Questo mangiatore di bistecche qua?[img]http://images.apple.com/pr/images/ref_phil_schiller.jpg[/img]A sto punto che ci mettano l'uomo pc![yt]KftrYHIu9O8[/yt]
    • Er Puntaro scrive:
      Re: No Jobs, no party.
      Oppure potrebbero fare un reality per selezionare un nuovo ceo. NEXT STEVE : vuoi essere tu il prossimo Steve Jobs?[yt]nGbeRWw9zYg[/yt]
    • pentolino scrive:
      Re: No Jobs, no party.
      +1 per l' uomo PC!
      • mura scrive:
        Re: No Jobs, no party.
        rotfl quotone voglio anche io l'uomo pc :D
        • DarkSchneider scrive:
          Re: No Jobs, no party.
          - Scritto da: mura
          rotfl quotone voglio anche io l'uomo pc :DImpossibile! E' un dipwndente Microsoft. Cercare per credere!;)
          • The Punisher scrive:
            Re: No Jobs, no party.
            Gia', cercare per credere.http://en.wikipedia.org/wiki/John_HodgmanJohn HodgmanAutore ed umorista americano, collabora con Comedy Central e lo si vede spesso al "The Daily Show with Jon Stewart" (visione assolutamente consigliata, fa ribaltare dalle risate).E' un utilizzatore di Macintosh sin dal 1984.
      • Beccamorto scrive:
        Re: No Jobs, no party.
        - Scritto da: pentolino
        +1 per l' uomo PC!+1 mi sembra poco, almeno +3 e Holy :-P
  • jackoverfull scrive:
    Cambiare modello di schermo?
    E perché mai l'introduzione della MiniDisplayPort dovrebbe costringere qualcuno a cambiare il proprio schermo? Quelli "normalissimi" continuano a funzionare senza problemi
    • 0verture scrive:
      Re: Cambiare modello di schermo?
      Previo acquisto di piccolo adattatore da qualche decina di euro perchè tanto qui siamo tutti ricchi. Solo per questi pochi giorni, dopo mesi di pura tragedia, confcommercio ha annunciato trionfalmente un aumento delle vendite del 5% quindi qualcuno s'è sentito ovviamente in diritto di annunciare l'avvento di una nuova età dell'oro...
      • jackoverfull scrive:
        Re: Cambiare modello di schermo?
        - Scritto da: 0verture
        Previo acquisto di piccolo adattatore da qualche
        decina di euro perchè tanto qui siamo tutti
        ricchi. Solo per questi pochi giorni, dopo mesi
        di pura tragedia, confcommercio ha annunciato
        trionfalmente un aumento delle vendite del 5%
        quindi qualcuno s'è sentito ovviamente in diritto
        di annunciare l'avvento di una nuova età
        dell'oro...Vedi un po' tu: potevano fare una porta e due adattatri o tre porte...Cosa pensi che verrebbe a costare di più?
        • 0verture scrive:
          Re: Cambiare modello di schermo?
          A me sembra che la soluzione che a loro costa di meno ma soprattutto a noi costa di più, stranamente viene sempre votata all'unanimità...
          • jackoverfull scrive:
            Re: Cambiare modello di schermo?
            - Scritto da: 0verture
            A me sembra che la soluzione che a loro costa di
            meno ma soprattutto a noi costa di più,
            stranamente viene sempre votata
            all'unanimità...Come vuoi, non ho nessuna voglia di discutere su una cavolata del genere. :-PChi vuol capire ha capito, chi non vuol capire non capirà mai.
          • 0verture scrive:
            Re: Cambiare modello di schermo?
            Ne riparleremo quando diranno quanto costerà il nuovo "piece of junk"
          • jackoverfull scrive:
            Re: Cambiare modello di schermo?
            - Scritto da: 0verture
            Ne riparleremo quando diranno quanto costerà il
            nuovo "piece of
            junk"Che sarebbe?Ah, non è poi lo stesso disco che si fece quando sostituirono scsi e adb?
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Cambiare modello di schermo?
        - Scritto da: 0verture
        Previo acquisto di piccolo adattatore da qualche
        decina di euro perchè tanto qui siamo tutti
        ricchi. Solo per questi pochi giorni, dopo mesi
        di pura tragedia, confcommercio ha annunciato
        trionfalmente un aumento delle vendite del 5%
        quindi qualcuno s'è sentito ovviamente in diritto
        di annunciare l'avvento di una nuova età
        dell'oro...Ah già la famosa crisi! Qui da noi come ti dicevo già qulache giorno fa ancora non si è vista, dopo un mese di attenzione, visto che non succedeva nulla, la gente ha ripreso a fare la vita di prima!E' in America, in Gran Bretagna che hanno problemi!
    • yapenguinus er scrive:
      Re: Cambiare modello di schermo?
      Non vedo la necessità di fare un nuovo modello di monitor/porta.. si erano avvicinati all'architettura x86 prendendone le cose migliori (così dicevano) e ora si riallontanano verso uno standard loro?Certo che i fans della fantomatica mela morsicata sono sempre costretti a cacciare fuori la grana (e non poca) per star dietro alle *innovazioni* della casa di Cupertino..Cmq voci non ufficiali dicono che Jobs salti il macworld perchè in Apple vogliono cambiare i canali di vendita, portare la maggior parte delle vendite online e gli store chiuderli se non sviluppano un tot di volume d'affari.. quella dei 3,5 milioni di persone al giorno negli store apple è un po' una fesseria messa fuori da loro per farsi belli, la realtà è che producono (?) hardware fuori mercato (costi proibitivi), per una ristretta cerchia di utenti.. truffano/illudono la community di sviluppatori facendo circolare la voce che distribuiranno una versione di macos anche per i pc non mela e poi quando si sono trovati i risultati degli sforzi di altri in mano hanno eliminato ogni speranza via comunicati stampa.
      • jackoverfull scrive:
        Re: Cambiare modello di schermo?
        - Scritto da: yapenguinus er
        Non vedo la necessità di fare un nuovo modello di
        monitor/porta.. si erano avvicinati
        all'architettura x86 prendendone le cose migliori
        (così dicevano) e ora si riallontanano verso uno
        standard
        loro?
        Proprio come nel 1998 no nc'era alcuna necessità di introdurre la USB.O di abbandonare il floppy.O di eliminare gli schermi CRT.Devo continuare?
        truffano/illudono la community di sviluppatori
        facendo circolare la voce che distribuiranno una
        versione di macos anche per i pc non mela Mai visto niente del genere, né di ufficiale né di non ufficiale
        • -ToM- scrive:
          Re: Cambiare modello di schermo?
          - Scritto da: jackoverfull
          Proprio come nel 1998 no nc'era alcuna necessità
          di introdurre la
          USB.Già, una tecnologia "inutile"
          O di abbandonare il floppy.Infatti quando sono andato a comperare Bioshock a megastore potevo scegliere la versione (UN) DVD oppure (UN MILIONE) di floppy.Essendo stato a piedi non ho potuto comperare quella floppy edition, peccato, sono un nostalgico sai...PS.: la scomparsa del floppy e l'introduzione dell'usb forse hanno qualcosa in comune non credi?
          O di eliminare gli schermi CRT.Sono ancora fantastici per la grafica perchè lo spettro colore è ancora N volte più ampio, ma dopo una giornata davanti ad un LCD non devo fare un trapianto di occhi.
          Devo continuare?hai rivoluzionato l'informatica in 4 righe, se insisti potresti anche riuscire a convincerci che Rosi Bindi è una bella t..a.
          • yapenguinus er scrive:
            Re: Cambiare modello di schermo?
            Ma come caxo è possibile che sembra che Apple abbia cambiato il mondo xD.. dai dillo che ha pure inventato i lettori mp3 così la facciamo completa xD
          • -ToM- scrive:
            Re: Cambiare modello di schermo?
            - Scritto da: yapenguinus er
            Ma come caxo è possibile che sembra che Apple
            abbia cambiato il mondo xD.. dai dillo che ha
            pure inventato i lettori mp3 così la facciamo
            completa
            xDhai visto il mio avatar? ;)io di certo non mi riferivo ad apple.Oltretutto vengo a sostegno della tua tesi:USB: implementato per la prima volta su macchine Apple e successivamente sui PC perchè cè un consorzio che decreta cosa si deve aggiungere e cosa si deve togliere sulle motherboard come standard in ambito PC, Apple non ne è soggetta perchè fanno per i ca..i loro, ma il 99% del globo terrestre non ha sentito l'esigenza dell'usb per mesi, per lo meno fino a che è esistita la porta parallela.Il boom cè stato con le penne usb, uscite diverso tempo dopo la porta usb (come è ovvio che sia)FLOPPY: stesso discorso, cè un consorzio (non sono sicuro, dovrebbe essere IEEE) che ha determinato che sui PC (il 90% dei computer del mondo) il floppy aveva ancora motivo di esistere.Apple come al solito passa come "avanti" per aver rimosso il floppy, in realtà il floppy dava fastidio solo a loro :)Però cè da dire che nella storia Apple, il floppy è servito molto meno che nella storia di PC/MS... qualche anno fa per ovviare al problema dei neonati chipset nforce su XP che non li supportava, gli si dava in pasto un floppy coi driver (c'era anche una procedura via usb/cd ma io facevo l'assemblatore e il floppy era la soluzione più veloce, ne avevo uno all inclusive :) da cui il floppy non veniva mai estratto apposta per questo lavoro)MP3: La Apple ha "inventato" un lettore bellissimo ma ha copiato il menù da Creative, cè stato un processo per questo. ;)
      • alexjenn scrive:
        Re: Cambiare modello di schermo?
        Interessante. Solo che, vedi, DisplayPort è uno standard promosso da VESA.Altre considerazioni "ad minchiam"?
        • alexjenn scrive:
          Re: Cambiare modello di schermo?
          Per aiutarti, significa che tra poco c'è l'avrete anche voi nei vostri PC. Anzi aggiungo: wikipedia e leggi chi ha creato DisplayPort e quale azienda, già prima di Apple, lo usa nei suoi monitor.E poi, ci spieghi che significa che dovremmo cacciare soldi per le innovazioni di Apple? Significa che quando esce un nuovo prodotto, quello vecchio che ho si rompe e sono obbligato a comprare un altro? Oppure che con la DisplayPort il mio vecchio monitor non funzionerà più col mio vecchio Mac?E significa pure che le innovazioni nel mondo PC le distribuiscono gratis?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 dicembre 2008 02.55-----------------------------------------------------------
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Cambiare modello di schermo?
            Modificato dall' autore il 22 dicembre 2008 02.55
            --------------------------------------------------Peccato che quando si alzi a fare una presentazione con Power Point il solito fighetto con il portatile Apple, caso strano ci siano sempre dei problemi di collegamento al videoproiettore, cosa che capita assai più di rado con i normali notebook!Non è che quelli di Apple per essere sempre un passo avanti si complicano inutilmente l'esistenza?
          • Teo_ scrive:
            Re: Cambiare modello di schermo?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Peccato che quando si alzi a fare una
            presentazione con Power Point il solito fighetto
            con il portatile Apple, caso strano ci siano
            sempre dei problemi di collegamento al
            videoproiettore, cosa che capita assai più di
            rado con i normali
            notebook!Fonte ISTAT?
      • Dr. House scrive:
        Re: Cambiare modello di schermo?
        Boh sarò strano io ma ho visto in giro display con porta displayport fatti da samsung e asus ben prima che apple facesse uscire i suoi nuovi computer, oltretutto su certi portatili apple ci son sempre voluti adattatori, solo che prima almeno uno te lo davano nella confezione
        • AhiAhi scrive:
          Re: Cambiare modello di schermo?
          - Scritto da: Dr. House
          Boh sarò strano io ma ho visto in giro display
          con porta displayport fatti da samsung e asus ben
          prima che apple facesse uscire i suoi nuovi
          computer, oltretutto su certi portatili apple ci
          son sempre voluti adattatori, solo che prima
          almeno uno te lo davano nella
          confezionese compri una stampante usb spesso non trovi il cavo usb nella confezionese compri un lettore dvd spesso non trovi un scavo scart nella confezioneecc ecc ecceppure sono cavetti da pochi euro, no? ;-)
      • ruppolo scrive:
        Re: Cambiare modello di schermo?
        - Scritto da: yapenguinus er
        Non vedo la necessità di fare un nuovo modello di
        monitor/porta.. si erano avvicinati
        all'architettura x86 prendendone le cose migliori
        (così dicevano) e ora si riallontanano verso uno
        standard
        loro?

        Certo che i fans della fantomatica mela morsicata
        sono sempre costretti a cacciare fuori la grana
        (e non poca) per star dietro alle *innovazioni*
        della casa di
        Cupertino..Beata ignoranza:http://en.wikipedia.org/wiki/Display_port
  • lellykelly scrive:
    CHI NON MAC AL TAPPETO
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
  • Marte2 scrive:
    MACACHI AL TAPPETO
    (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti