Cassandra Crossing/ L'Etica Hacker come viaggio nel tempo

di M. Calamari - Gli Eloi digitali godono della tecnologia senza pensare. Senza pensare che i Morlock divoreranno le loro vite, i loro dati, la loro libertà. Che possono fare gli hacker?

Roma – “Ormai si parla di “nativi digitali” che utilizzano la tecnologia fin dalla culla e il termine “hacking” non fa altro che ricordare loro un filone di film mai visti. Lo stesso effetto che fanno i film cyberpunk degli anni ’80.
Ma… C’è un “ma”! La tecnologia usata con tanta disinvoltura si sta ritorcendo contro agli ignari utilizzatori della filosofia “non ho nulla da nascondere”. La tecnologia comincia a volare, ad ammazzare, a controllare…”
La citazione precedente, che Cassandra utilizza oggi sia per intitolare che per iniziare il suo pezzo, è presa pari pari (e con la debita autorizzazione dell’interessato) da una nota e storica maillist.

Riassume in maniera mirabile la situazione dei nuovi “analfabeti digitali”: il neologismo “nativi digitali” che forse è nato proprio per mano di Cassandra, non è più adeguato alle nuove generazioni. Indi per cui Cassandra ne introduce uno indubitabilmente nuovo di zecca “Eloi digitali”, mutuato dalle omonime creature concepite da H.G. Wells.

Il termine di cui sopra non avrà certo la stessa fortuna del precedente: è troppo intellettualistico ed elitario. Dopotutto non si può mica pretendere che sia le nuove che le vecchie generazioni abbiano letto alcuni libri fondamentali. Lo ricorderanno forse i 24 instancabili lettori, e magari nemmeno tutti…

Come si diventa “Eloi digitali”? Qui sta il problema: non si diventa “Eloi digitali”, si nasce tali. È il destino di coloro che sono nati in questo millennio, in cui “una rivista è un iPad che non funziona”
Gli Eloi, lo spieghiamo solo per i poveracci che non hanno mai letto ” La Macchina del Tempo ” sono, in un remoto futuro, gli antichi ricchi abitanti della superficie della Terra: fatui e danzanti, trovano quanto basta a soddisfare le loro necessità senza dove lavorare. La notte però, ogni tanto, alcuni di loro spariscono.
Sono i Morlock, gli abitanti sotterranei della terra, gli antichi lavoratori che li allevano come bestiame e li usano come cibo. Nella visione di Wells, in un futuro i Benestanti diverranno cibo per i Lavoratori.

“Ma che c’azzecca l’Etica Hacker?” dirà qualcuno spazientito. L’Etica, in quanto categoria mentale, non esiste, e quindi non può fare nulla. Sono gli Hacker, e particolarmente quelli con ancora un’etica, che possono fare qualcosa, anche se vecchi e barboni.
Riformuliamo. Qual è allora il ruolo dei vecchi hacker? Vecchi, si intenda, solo nel senso di essere dotati di un’etica.

Continuiamo con la precedente citazione: “un ragionamento interessante è quello di iniziare ad usare il processo inverso rispetto a quello che si è sempre fatto. Quindi, invece che usare l’etica hacker per superare i limiti delle tecnologie, usare i limiti delle tecnologie per diffondere l’etica hacker.”
Bello, specialmente se potesse funzionare. In un numero limitato di casi probabilmente sì, ma intanto cosa accadrà al 99 per cento degli Eloi digitali?

Succederà che i Morlock di turno li alleveranno indisturbati per cibarsi dei loro dati e vendergli la loro pubblicità ed i loro prodotti: i “prodotti” nel frattempo potranno essersi trasformati radicalmente, non più beni o servizi, ma dati, personali o liberamente disponibili.
Dati pubblici e gratuiti alla fonte, o prodotti dai “consumatori” stessi, che verranno rimasticati e rivenduti a consumatori condizionati a comprarli, sotto forma di reputazione, autostima, passatempo, droga.

Succederà quindi che gli Eloi Digitali compreranno sempre più quello che nasce gratuito nella mente di molti: cultura, musica, letteratura, software, post, mail, e ne saranno pure contenti.

Ed in attesa di qualche idea buona, gli hacker non potranno certo incidere granché sulla realtà.
Forse conservare un po’ egoisticamente la loro riserva di olio per lanterne, come le “5 vergini sagge” della parabola in attesa della venuta dello Sposo sarebbe una strada possibile… Certo, lo sarebbe se ci fosse uno Sposo in arrivo.
Ma nessuno arriverà.

Probabilmente il mantenere qualche piccola comunità attiva, non per lottare ma per ricordare e continuare a creare eticamente, sarà l’unica vera possibilità di incidere, prima o poi, sul futuro.

Anche una luce piccola e debole, come quella della stella polare, rimane visibile sopra le pareti dei giardini recintati dove gli Eloi digitali danzano contenti insieme ai loro iCosi . E se mantenuta accesa e splendente, potrà servire da indicatore per una direzione da seguire quando i nodi di una società digitale malata verranno davvero al pettine.

Marco Calamari
Lo Slog (Static Blog) di Marco Calamari
L’archivio di Cassandra/ Scuola formazione e pensiero

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marco Bonanno scrive:
    aipone
    Viva l'aipone!!!
  • Enjoy with Us scrive:
    Idea interessante
    Certo bisognerà vederne l'applicazione pratica e i costi con cui vengono proposti i vari moduli... certo se si tratterà veramente di moduli standardizzati, liberamente producibili da chiunque (anche i cinesi) e i prezzi si manterranno bassi, secondo me avrà un grande riscontro, anche a fronte di ingombri e pesi lievemente superiori rispetto a soluzioni standard.Anche sul fronte riparazioni potrebbe essere rivoluzionario, uno sostituisce da se il componente guasto o fa da se l'aggiornamento di memoria o proXXXXXre...Questa è vera innovazione!
    • Andreabont scrive:
      Re: Idea interessante
      A volte innovare significa tornare sui propri passi: benritornati alla filosofia dei PC XD
    • piezo8 scrive:
      Re: Idea interessante
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Certo bisognerà vederne l'applicazione pratica e
      i costi con cui vengono proposti i vari moduli...
      certo se si tratterà veramente di moduli
      standardizzati, liberamente producibili da
      chiunque (anche i cinesi) e i prezzi si
      manterranno bassi, secondo me avrà un grande
      riscontro, anche a fronte di ingombri e pesi
      lievemente superiori rispetto a soluzioni
      standard.il settore dei telefoni e dei tablet è miniaturizzazione spinta, la tendenza è mettere tutti i componenti su un unico layer, il più sottile possibile, esattamente il contrario della modularità.Probabilmente tra 20 anni i telefoni saranno una lastrina di acciaio spessa come una carta di credito
      Anche sul fronte riparazioni potrebbe essere
      rivoluzionario, uno sostituisce da se il
      componente guasto o fa da se l'aggiornamento di
      memoria o
      proXXXXXre...
      Questa è vera innovazione! ci sono già smartphone che costano meno di 100 euro, non ha senso ripararli.
      • Etype scrive:
        Re: Idea interessante
        - Scritto da: piezo8
        il settore dei telefoni e dei tablet è
        miniaturizzazione spinta, la tendenza è mettere
        tutti i componenti su un unico layer, il più
        sottile possibile, esattamente il contrario della
        modularità.Ti si guasta un componente e butti tutto,un tipico esempio oltre allo smartphone è il tablet ...Comunque nulla toglie di realizzare uno smartphone con uno spessoreche si avvicina a quelli attuali,questo è solo un prototipo...
        Probabilmente tra 20 anni i telefoni saranno una
        lastrina di acciaio spessa come una carta di
        creditoPiù fai sottile uno smartphone più è facile che si deformi....
        ci sono già smartphone che costano meno di 100
        euro, non ha senso
        ripararli.Ma si gettiamo tutto tanto abbiamo il pozzo senza fondo dove buttarli,ovunque li metti prima o poi te li ritroverai tra i piedi...se non capiterà a te capiterà qualcun'altro...
  • Pietro scrive:
    ara
    Io credo che qualsiasi esso sia il suo spessore , anche 9,7 mm gia' mi aggradano lo stesso , avere un telefono che mi permetta di fargli la stessa cosa dei computer fissi già è un'idea che mi piace , poichè cambiando tutte le componenti che a te non piacciono con altre che migliorano le performance (sia esse custom o non) ti permettonno automaticamente di cambiare telefono senza bisogno di spendere 300 euro , sarebbe un progetto davvero allettante , peccato che il brevetto se lo è preso google , fosse stato motorola (per parere soggettivo) fosse stato meglio
  • Andrea Cappellett i scrive:
    ottimo
    Se l'interfaccia hardware dei componenti sarà di pubblico dominio e chiunque potrà produrre componenti "custom" questo terminale avrà un sucXXXXX incredibile.Basti pensare a cose del tipo:- Fotocamera "più ingombrante" da attaccare quando serve con ottiche serie- Moduli custom per qualsiasi funzione immaginabile in ambito industriale- Adattatori per hardware già esistente "impacchettato" nel formato customTutto questo appoggiato da un sistema di plugin software per Android sviluppato Ad Hoc e magari incluso come firmware nell'hardware così da "installare" la periferica nuova collegandola e poi ricevere gli update via internet.Sinceramente lo comprerei subito e ho paura che ci spenderei un sacco di soldi cambiando un pezzo qua, un pezzo la.
    • krane scrive:
      Re: ottimo
      - Scritto da: Andrea Cappellett i
      Se l'interfaccia hardware dei componenti sarà di
      pubblico dominio e chiunque potrà produrre
      componenti "custom" questo terminale avrà un
      sucXXXXX incredibile.
      Basti pensare a cose del tipo:
      - Fotocamera "più ingombrante" da attaccare
      quando serve con ottiche
      serie
      - Moduli custom per qualsiasi funzione
      immaginabile in ambito
      industriale
      - Adattatori per hardware già esistente
      "impacchettato" nel formato
      custom
      Tutto questo appoggiato da un sistema di plugin
      software per Android sviluppato Ad Hoc e magari
      incluso come firmware nell'hardware così da
      "installare" la periferica nuova collegandola e
      poi ricevere gli update via internet.
      Sinceramente lo comprerei subito e ho paura che
      ci spenderei un sacco di soldi cambiando un pezzo
      qua, un pezzo la.E siamo gia' in due :D
  • Etype scrive:
    Innovazione
    Questa si che è innovazione,uno smartphone modulare :)
    • aphex_twin scrive:
      Re: Innovazione
      Spero tu stia scherzando , a me pare una c@gata immonda.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Innovazione
        Certo...certo, perchè non è un prodotto apple.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Innovazione
          Mi pare una c@gata indipendentemente dal produttore, ma sono pronto a tornare qui e dire che mi sono sbagliato.Staremo a vedere.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Innovazione
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4002012&m=4002772#p4002772
      • Etype scrive:
        Re: Innovazione
        - Scritto da: aphex_twin
        Spero tu stia scherzandose ci pensi bene è lo stesso motivo per cui apple ha perso con la sfida con i pc,buffo eh :D
        a me pare una c@gata
        immonda.Sei un utente apple,capisci solamente "quanto è liscio il mio Icoso" e "che begli angoli stondati ha" :D :D :DNon che sia sorpreso che un utente apple se ne esca con una frase del genere :D
      • sbrotfl scrive:
        Re: Innovazione
        - Scritto da: aphex_twin
        Spero tu stia scherzando , a me pare una c@gata
        immonda.Non avevamo dubbi :)
      • collione scrive:
        Re: Innovazione
        giustissimoma adesso vorrei sapere cosa ne pensi degli iphone con schermo più grande cagata immonda anche quella? no perchè voi macachi così la definivate quando la facevano samsung e google
        • Marco bello scrive:
          Re: Innovazione
          Mi pare che Apple continui a passarsela molto bene nonostante voi.....Andropausi!
          • Marco bello scrive:
            Re: Innovazione
            - Scritto da: Marco bello
            Mi pare che Apple continui a passarsela molto
            bene nonostante
            voi.....Andropausi!PS ho due iCosi da tre anni e non si sono mai impallati, li riavvio solo quando aggiorno il firmware dopo anni di PC , DOS, Win, linux, finalmente ho scoperto il paradiso!
          • Etype scrive:
            Re: Innovazione
            - Scritto da: Marco bello
            PS ho due iCosi da tre anni e non si sono mai
            impallatiIdem e non ho nulla di apple :)
            li riavvio solo quando aggiorno il
            firmwareIo neanche quello ....
            dopo anni di PC , DOS, Win, linux,
            finalmente ho scoperto il
            paradiso!No hai scoperto il paradiso per mammolette e per chi nno s'intende minimamente d'informatica...
          • pietro scrive:
            Re: Innovazione
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Marco bello

            PS ho due iCosi da tre anni e non si sono mai

            impallati

            Idem e non ho nulla di apple :)


            li riavvio solo quando aggiorno il

            firmware

            Io neanche quello ....


            dopo anni di PC , DOS, Win, linux,

            finalmente ho scoperto il

            paradiso!

            No hai scoperto il paradiso per mammolette e per
            chi nno s'intende minimamente
            d'informatica...cioè per il 99.9 % della gente
          • Etype scrive:
            Re: Innovazione
            il 99.9% significa tutti,il che è una balla....
          • piezo8 scrive:
            Re: Innovazione
            - Scritto da: Etype
            il 99.9% significa tutti,il che è una balla....no significa che uno su mille ci capisce di informatica, guardati un po' in giro tra i tuoi parenti e i tuoi conoscenti, vedrai che è realmente così
          • Etype scrive:
            Re: Innovazione
            Oh andiamo non esageriamo,anche chi non è del mestiere ma è un appassionato un minimo ci capisce...
          • Etype scrive:
            Re: Innovazione
            Ma anche il resto del mondo che ha fatto a meno da una vita di apple e si vede :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Innovazione
            Come ha fatto a meno di Android , Symbian, il cellulare, internet , l'automobile , e scommetto che qualcuno ha, a suo tempo, fatto l'intelligente ragionamento tuo anche con la ruota.
          • Etype scrive:
            Re: Innovazione
            - Scritto da: aphex_twin
            Come ha fatto a meno di Android , Symbian, il
            cellulare, internetSe permetti è ben diverso per apple che in un'intera vita è sempre stata snobbata in informatica,dato di fatto....
            l'automobile , e scommetto
            che qualcuno ha, a suo tempo, fatto
            l'intelligente ragionamento tuo anche con la
            ruota.Vediamo non si sarebbe mai prodotta l'auto,quindi molto meno inquinamento .... magari :)
          • piezo8 scrive:
            Re: Innovazione
            - Scritto da: Etype
            Ma anche il resto del mondo che ha fatto a meno
            da una vita di apple e si vede
            :Dil resto del mondo ha attinto a piene mani da Apple, senza Apple non ci sarebbero: mouse, icone, finestre, fonts, stampanti laser, dtp, smart phone touch e tablet, ha sempre anticipato e tutti gli altri dietro come pecore. Adesso stanno aspettando la Apple TV e l'orologio smart, una volta che apple avrà scelto la strada tutti gli altri dietro a pesce.
          • Etype scrive:
            Re: Innovazione
            - Scritto da: piezo8
            il resto del mondo ha attinto a piene mani da
            AppleIn quale realtà parallela ? :D
            senza Apple non ci sarebbero: mouseNon l'ha inventato apple...
            icone, finestre, fontsnon invetati da apple....
            stampanti laser, dtpEh infatti si vedono tantissime stampanti laser di apple :D
            smart phone touch e tabletma per favore,se non fosse per gli altri apple neanche poteva produrre uno smartphone....non c'è mai stato nessun cellulare di apple,devi ringraziare i vari Motorola,Ericson,Nokia,ecc...Per i tablet neanche,idea concettualemnte già vista e più utile nel pasato che nel presente,di fatto gadget...
            ha sempre anticipato
            e tutti gli altri dietro come pecoreTi va di scherzare vero ? Il primo smartphone aveva Symbian,ringrazia Nokia va...ogni volta che apple ha fatto una cosa la concorrenza ha fatto meglio,non c'è da stupirsi,gli altri fanno elettronica ed informatica apple nessuna delle 2 ;)
            Adesso stanno aspettando la Apple TV e l'orologio smartVeramente li hanno già fatti da tempo,lo smartwatch è un'idiozia galattica chiunque li produca,semplicemente per il fatto che sono totalmente inutili e li si vuol lanciare come l'ennesima moda.
            una volta che apple avrà scelto la strada tutti
            gli altri dietro a
            pesce.Gli altri l'hanno già scelta una strada,non ti preoccupare qualunque cosa s'inventi gli altri la faranno meglio per i motivi detti sopra ;)
      • stronzolo scrive:
        Re: Innovazione
        - Scritto da: aphex_twin
        Spero tu stia scherzando , a me pare una c@gata
        immonda.Se lo faceva Apple vi spremevate la prostata fino a star male.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Innovazione
          Se lo faceva restava comunque una c@gata pazzesca.
          • stronzolo scrive:
            Re: Innovazione
            Il fatto che tu non abbia mai mosso una critica ad Apple in vita tua, mi induce a pensarla diversamente... (apple)(apple)(apple)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Innovazione
            Ti sbagli, ad esempio l'ho criticata per aver rimosso il wallet blockchain.
    • pietro scrive:
      Re: Innovazione
      - Scritto da: Etype
      Questa si che è innovazione,uno smartphone
      modulare
      :)è un po' come immaginare un'auto modulare, togli il motore e ne metti un altro, via i sedili li sostituisci, scatola del cambio intercambiabile, portiere sostituibili, capote in plastica, in fibra o in alluminio, fanaleria sostituibile, ... chissà perché non lo ha ancora fatto nessuno?
      • Albedo 0,9 scrive:
        Re: Innovazione
        - Scritto da: pietro
        - Scritto da: Etype

        Questa si che è innovazione,uno smartphone

        modulare

        :)
        è un po' come immaginare un'auto modulare, togli
        il motore e ne metti un altro, via i sedili li
        sostituisci, scatola del cambio intercambiabile,
        portiere sostituibili, capote in plastica, in
        fibra o in alluminio, fanaleria sostituibile, ...
        chissà perché non lo ha ancora fatto
        nessuno?Forse perché già lo fanno e ancora non lo sai?
      • Funz scrive:
        Re: Innovazione
        - Scritto da: pietro
        - Scritto da: Etype

        Questa si che è innovazione,uno smartphone

        modulare

        :)
        è un po' come immaginare un'auto modulare, togli
        il motore e ne metti un altro, via i sedili li
        sostituisci, scatola del cambio intercambiabile,
        portiere sostituibili, capote in plastica, in
        fibra o in alluminio, fanaleria sostituibile, ...
        chissà perché non lo ha ancora fatto
        nessuno?Per motivi economici. Stai parlando di pezzi grossi, pesanti, costosi e che richiedono materiali, attrezzi e manodopera capace per essere sostituiti.Un cellularino è tutta un'altra storia... certo che avete proprio 'sta fissa dei paragoni assurdi con il mondo dell'auto, neh?
      • Etype scrive:
        Re: Innovazione
        Car Tuning,un mistero eh....
    • pietro scrive:
      Re: Innovazione
      - Scritto da: Etype
      Questa si che è innovazione,uno smartphone
      modulare
      :)è un po' come immaginare un'auto modulare, togli il motore e ne metti un altro, via i sedili li sostituisci, scatola del cambio intercambiabile, portiere sostituibili, capote in plastica, in fibra o in alluminio, fanaleria sostituibile, ... chissà perché non lo ha ancora fatto nessuno?
      • Etype scrive:
        Re: Innovazione
        - Scritto da: pietro
        è un po' come immaginare un'auto modulareInfatti un auto è modulare,non è un pezzo unico ....
        togli
        il motore e ne metti un altroEntro certi limiti ma si può fare....
        via i sedili li
        sostituiscianche ...
        scatola del cambio intercambiabileAnche...
        portiere sostituibiliun po difficile questo ....
        capote in plasticacome sopra ...
        in
        fibra o in alluminiocome sopra ...
        fanaleria sostituibile, ...una cosa che si fa facilmente...
        chissà perché non lo ha ancora fatto
        nessuno?Non lo hanno fatto le casate automobilistiche,a loro interessa solo vendere non gliene frega nulla,neanche se ti dovessero proporre un auto che con una modifica cinsumerebbe meno...a loro interessa solo i tuoi soldi....Mai sentito di Car tuning ? e si parte sempre da modelli base ma a volte sono anche irriconoscibili per le modifiche apportate.
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: Innovazione
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: pietro

          è un po' come immaginare un'auto modulare

          Infatti un auto è modulare,non è un pezzo unico
          ....


          togli

          il motore e ne metti un altro

          Entro certi limiti ma si può fare....


          via i sedili li

          sostituisci

          anche ...


          scatola del cambio intercambiabile

          Anche...


          portiere sostituibili

          un po difficile questo ....


          capote in plastica

          come sopra ...


          in

          fibra o in alluminio

          come sopra ...


          fanaleria sostituibile, ...

          una cosa che si fa facilmente...


          chissà perché non lo ha ancora fatto

          nessuno?

          Non lo hanno fatto le casate automobilistiche,a
          loro interessa solo vendere non gliene frega
          nulla,neanche se ti dovessero proporre un auto
          che con una modifica cinsumerebbe meno...a loro
          interessa solo i tuoi
          soldi....
          Mai sentito di Car tuning ? e si parte sempre da
          modelli base ma a volte sono anche
          irriconoscibili per le modifiche
          apportate.Non serve necessariamente chiamare in causa il car tuning, dopotutto se guardiamo bene anche a livello di produzione c'è una certa modularità.Motore di una casa, carrozzeria di un'altra, cambio e centralina di un'altra ancora...Chiaro che lasciar modularizzare all'utente finale riporterà in piedi il principio del "cassone", ovvero il medesimo form factor per svariati produttori (gli incasti meccanici dovranno pur essere standardizzati).Di contro si abbatterebbe una buona parte dell'obsolescenta programmata puntando più sulle periferiche ad-hoc.Fosse per me punterei anche sul display come periferica anziché mantenerlo fuso con l'unità centrale.
  • mr_caos scrive:
    Spessore 10 cm
    praticamente un mattone
Chiudi i commenti