CD pirata, sparatoria a Napoli

Caso drammatico

Napoli – La testimonianza della suocera ha ora chiarito i fatti attorno ad una sparatoria che alla vigilia di Natale aveva scosso il capoluogo partenopeo, quando ad un uomo di 52 anni, l’ucraino Alexandr Keba, sconosciuti avevano sparato da una motocicletta. Spariti nel nulla, i due criminali hanno provocato la morte di Keba, constatata poco dopo dai medici.

A quanto pare Keba era in possesso di un certo quantitativo di CD e DVD illegali che intendeva rivendere tramite una bancarella abusiva nel mercato di via Brin. Verso mezzogiorno si sono avvicinati alla bancarella gli uomini della moto chiedendo a Keba di consegnare loro l’intero stock di merce contraffatta: una richiesta finita poi nella sparatoria.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il risultato è solo uno
    I sistemi di controllo tecnologico servono solo contro persone totalmente impreparate. Inventato un sistema se ne trova un'altro per aggirarlo. Risultato: la chimera del controllo totale ovvero Grande Fratello
  • Anonimo scrive:
    In Giappone
    Non esistono gli SMS, ma esistono da tempo servizi degli operatori per conoscere la posizione di un telefono "amico"
    • Anonimo scrive:
      Re: In Giappone
      - Scritto da:
      Non esistono gli SMS, ma esistono da tempo
      servizi degli operatori per conoscere la
      posizione di un telefono
      "amico"Previo consenso dell'amico voglio sperare?
      • Wakko Warner scrive:
        Re: In Giappone
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Non esistono gli SMS, ma esistono da tempo

        servizi degli operatori per conoscere la

        posizione di un telefono

        "amico"

        Previo consenso dell'amico voglio sperare?Hai qualcosa da nascondere? :s
      • soulista scrive:
        Re: In Giappone
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Non esistono gli SMS, ma esistono da tempo

        servizi degli operatori per conoscere la

        posizione di un telefono

        "amico"

        Previo consenso dell'amico voglio sperare?Homer: "D'ooh... ma perchè mi sono abbonato a ISTANT-RINTRACC?"
    • Anonimo scrive:
      Re: In Giappone
      - Scritto da:
      Non esistono gli SMS, ma esistono da tempo
      servizi degli operatori per conoscere la
      posizione di un telefono
      "amico"Te lo ha detto tuo "cuggino"?
  • Anonimo scrive:
    Sarebbe anche ora
    Non capisco perchè abbiamo tutta questa tecnologia e non la impieghiamo per proteggere cosa c'è di più prezioso: i nostri figli!! Spero che anche da noi finalmente si prenda atto della situazione!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe anche ora
      manco fossero dei ricercati
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe anche ora
      - Scritto da:
      Non capisco perchè abbiamo tutta questa
      tecnologia e non la impieghiamo per proteggere
      cosa c'è di più prezioso: i nostri figli!! Spero
      che anche da noi finalmente si prenda atto della
      situazione!!I tuoi figli sono parecchio seghinari, eh?
    • sisko1701 scrive:
      Re: Sarebbe anche ora
      - Scritto da:
      Non capisco perchè abbiamo tutta questa
      tecnologia e non la impieghiamo per proteggere
      cosa c'è di più prezioso: i nostri figli!! Spero
      che anche da noi finalmente si prenda atto della
      situazione!!Nulla in contrario: basta sia possibile sceglieredi essere controllato/controllare i propri figli o meno. Se me lo imponi, allora mi incazzo. L'argomento "non ho niente da nascondere, controlla pure" non sta in piedi in questi casi: mi da fastidio il solo fatto che qualcuno mi controlli.
  • Anonimo scrive:
    WAKKO AL TAPPETO
    ARRESTO IMMEDIATO! :D
    • Wakko Warner scrive:
      Re: WAKKO AL TAPPETO
      - Scritto da:
      ARRESTO IMMEDIATO! :DCredici. 8) http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1836479&m_rid=0http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1837339&m_rid=0
      • Anonimo scrive:
        Re: WAKKO AL TAPPETO
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        ARRESTO IMMEDIATO! :D

        Credici. 8)
        http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1836479&
        http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1837339&Esiste un TOR anti tracciamento RFID, GPS?(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)
        • Wakko Warner scrive:
          Re: WAKKO AL TAPPETO
          - Scritto da:
          Esiste un TOR anti tracciamento RFID,
          GPS?(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)Tu davvero credi che se fosse mia intenzione rapire qualcuno "protetto" da questo sistema non troverei un modo per farlo? Oh certo, ci vorrebbero mezzi tecnici che in molti ignorano... ma che dopotutto non è nemmeno tanto difficile realizzarsi o recuperarsi.Un GPS lo puoi sempre oscurare e una comunicazione radio disturbare e annientare.Pensa che per impedire di ricevere la radio FM ad un certo range di distanza ti basta un quarzo accordato sui 100MHz e un cavo che fa da antenna (qualcuno, tempo addietro, aveva anche postato lo schemino)... non dico che sia così facile oscurare un GSM (per esempio) ma non ci ho mai provato, non credo che sia molto più difficile... immagino che qualcuno, spinto da una motivazione sufficentemente forte (e i soldi in genere lo sono), possa farlo senza troppi problemi.Tor è un sistema molto complesso, nella vita reale i sistemi sono assai più semplici.In realtà questi sistemi servono a poco, forse hanno una qualche utilità contro il "maniaco della domenica"... ma forse servono di più a recuperare voti e consensi che a difendere qualcuno. Oltre che naturalmente a spiare i propri figli cosa utilissima a tutti quei genitori che ritengono buono e giusto farlo.Anzi... pensandoci bene... probabilmente questa tecnologia può essere sfruttata per far credere che la persona "protetta" sia ancora nei paraggi quando magari manca da diverse ore.Ma naturalmente, le mie sono solo teorie, non si può affermare nulla di certo prima di conoscere il sistema. Lascio l'adozione di questi sistemi al buon senso dei genitori ricordando loro che anche 50 anni fa esistevano i maniaci, i violenti, gli stupratori... ma i loro genitori non li hanno legati al guinzaglio fuori casa... o almeno me lo auguro.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: WAKKO AL TAPPETO
            Tieni... 30 secondi di google.http://en.wikipedia.org/wiki/Cell_phone_jammerIl sistema di localizzazione bimbo è muto. Il GPS non può più comunicare con il genitore e l'RFID può essere oscurato, rimosso, bruciato o addirittura simulato.
          • Anonimo scrive:
            Re: WAKKO AL TAPPETO
            tin tin sento gia le manette... :Dwaz waz la tua sicurezza e' patetica...continui a crederti onnipotente solo perche' quando avevi 10 anni sei riuscito fare un program-moccolo con l'amiga trovata nella spazzatua.continua a sprecare il tuo tempo su pi, io intanto continuo a lavorare al progetto del megaparcheggio che verra' realizzato sopra casa tua.sara' un vero piacere osservare la dinamite fare il suo lavoro. :D
          • Wakko Warner scrive:
            Re: WAKKO AL TAPPETO
            - Scritto da:
            tin tin sento gia le manette... :DC'era una domanda del genere anche nel test psicologico della visita di leva se non erro: "Senti cose che gli altri non sentono? Vedi cose che gli altri non vedono?" ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: WAKKO AL TAPPETO
            - Scritto da: Wakko Warner
            "Senti cose che gli altri non sentono? Vedi cose
            che gli altri non vedono?" ;)
            Io ho risposto "si" pensando di riuscire a scamparla.Invece mi hanno spedito a Cardiff in una cosa chiamata "Progetto Torchwood", e lavoro per un tizio di nome Jack Harkness che si tromba anche le sedie.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: WAKKO AL TAPPETO
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner


            "Senti cose che gli altri non sentono? Vedi cose

            che gli altri non vedono?" ;)



            Io ho risposto "si" pensando di riuscire a
            scamparla.

            Invece mi hanno spedito a Cardiff in una cosa
            chiamata "Progetto Torchwood", e lavoro per un
            tizio di nome Jack Harkness che si tromba anche
            le
            sedie.Per fortuna che ho risposto no... :s
          • soulista scrive:
            Re: WAKKO AL TAPPETO
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:



            - Scritto da: Wakko Warner




            "Senti cose che gli altri non sentono? Vedi
            cose


            che gli altri non vedono?" ;)






            Io ho risposto "si" pensando di riuscire a

            scamparla.



            Invece mi hanno spedito a Cardiff in una cosa

            chiamata "Progetto Torchwood", e lavoro per un

            tizio di nome Jack Harkness che si tromba anche

            le

            sedie.

            Per fortuna che ho risposto no... :sIo ho lasciato in bianco la risposta: "come faccio a sapere che odori sentono gli altri?"sono stato riformato con il 41 :D
          • Anonimo scrive:
            Re: WAKKO AL TAPPETO
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            tin tin sento gia le manette... :D

            C'era una domanda del genere anche nel test
            psicologico della visita di leva se non erro:
            "Senti cose che gli altri non sentono? Vedi cose
            che gli altri non vedono?" ;)

            se è per questo c'era anche " ti piacciono i bambini?" che era esattamente l'ultima se ricordo bene.. mi ricordo che ci chiedevamo tutti se potesse essere una domanda ambigua..tu che hai risposto Wakko?? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: WAKKO AL TAPPETO
      - Scritto da:
      ARRESTO IMMEDIATO! :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Enorme cag*ata
    ogni ulteriore commento è inutile..... O)
    • Anonimo scrive:
      Re: Enorme cag*ata
      ma se lasciano il cell a casa? (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Enorme cag*ata
        - Scritto da:
        ma se lasciano il cell a casa? (rotfl)Lo inseriranno negli abiti, nelle scarpe, nello zainetto scolastico...Non ho mai visto tante libertà fondamentali finire nello scarico delle fogne durante un governo(teoricamente) democratico; non parlo solo del Giappone, ma di tutte le democrazie del pianeta, soprattutto noi del cosiddetto mondo civile occidentale. :| :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Enorme cag*ata

        ma se lasciano il cell a casa? (rotfl)Non dire sciocchezze, sono Giapponesi. Se dici di loro di portari dietro il cell, lo portano. Altrimenti sono disonorati e devono fare seppuku.
        • Anonimo scrive:
          Re: Enorme cag*ata
          - Scritto da:


          ma se lasciano il cell a casa? (rotfl)

          Non dire sciocchezze, sono Giapponesi. Se dici di
          loro di portari dietro il cell, lo portano.
          Altrimenti sono disonorati e devono fare
          seppuku.Anche in Italia non c'è il rischio di uscire senza cellulare...
          • soulista scrive:
            Re: Enorme cag*ata
            - Scritto da:
            - Scritto da:




            ma se lasciano il cell a casa? (rotfl)



            Non dire sciocchezze, sono Giapponesi. Se dici
            di

            loro di portari dietro il cell, lo portano.

            Altrimenti sono disonorati e devono fare

            seppuku.

            Anche in Italia non c'è il rischio di uscire
            senza
            cellulare...In italia sarebbe già più difficile... la gente in media possiede 2 o 3 cellulari, sarebbe difficile rintracciarli se ne lasci uno nella giacca, uno in macchina, poi quello che hai lasciato nell'armadio perchè quello nuovo te l'hanno offerto a 19 euro...
        • Anonimo scrive:
          Re: Enorme cag*ata
          - Scritto da:


          ma se lasciano il cell a casa? (rotfl)

          Non dire sciocchezze, sono Giapponesi. Se dici di
          loro di portari dietro il cell, lo portano.
          Altrimenti sono disonorati e devono fare
          seppuku.Non dire sciocchezze.
          • Anonimo scrive:
            Re: Enorme cag*ata
            -

            Altrimenti sono disonorati e devono fare

            seppuku.

            Non dire sciocchezze.Guarda che i teenager giapponesi non sono come gli occidentali: se dici loro di prendere e salire nel Super Robot e combattere i mostri alieni loro salgono nel Super Robot e combattono i mostri alieni, punto.E ringrazia, se saresti lì a scavare nelle miniere dell'Impero Yamatai, ingrato.
Chiudi i commenti