Cellulare abbandonato, aereo evacuato

Nel dubbio che un telefonino senza padrone potesse nascondere una minaccia terroristica, un aeroplano appena atterrato è stato evacuato in pochi minuti

Seattle – Panico sull’aeroplano, durante il volo 383 Alaska Airlines , a causa di un telefono cellulare abbandonato rinvenuto da un passeggero. L’aeromobile, secondo una procedura di sicurezza, è stato evacuato appena atterrato all’aeroporto internazionale di Seattle-Tacoma, nel timore che il telefonino potesse costituire una minaccia terroristica.

un velivolo Come riferisce il Seattle Post-Intelligencer , il fatto è avvenuto lo scorso giovedì, in seguito alla segnalazione di un passeggero che aveva rinvenuto un telefono cellulare apparentemente abbandonato, e di cui nessuno reclamava il possesso. “È stato chiesto a chi appartenesse – spiega la portavoce dell’aeroporto Terri-Ann Betancourt – e quando nessuno lo ha reclamato il comandante ha deciso che l’aeroplano dovesse essere evacuato”.

Il volo 383 era appena atterrato alle 11.41 a Seattle quando sono state utilizzate le procedure di sbarco per tutti i 104 passeggeri, che sono stati accompagnati al terminal con i bus. L’aeroporto ha sospeso ogni operazione di decollo e atterraggio per 10 minuti, mentre il Boeing 737-400 veniva evacuato. Il telefonino, che è stato in seguito esaminato dalla polizia aeroportuale e dall’FBI(chiamato in seguito alla segnalazione), è stato ritenuto un innocuo cellulare abbandonato. Secondo la portavoce dello scalo, l’aeroporto è tornato alla normalità alle 12.30, causando contenuti problemi di ritardo nei voli.

Non è certo il primo episodio in cui il telefonino diventa causa di panico ingiustificato e di concreti disagi: in Giappone, lo scorso giugno, è stato arrestato il passeggero di un aeroplano che aveva mantenuto accesi due telefonini senza mai smettere di utilizzarli.

Va anche detto che i dispositivi elettronici abbandonati ogni anno negli aeroporti si contano nell’ordine delle molte migliaia .

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sheeps scrive:
    Come saranno grigi questi monti
    Evidentemente le manderemo a pascolare nelle centrali a carbone.
  • anonimo01 scrive:
    [OT - 2038] AAA cercasi...
    --- AAA Cercasi --- Importante multinazionale Tessier-Ashpool S.A operante in qualsiasi settore, ricerca per le proprie sedi di Megadelhi, Amsterdam, Brasilia e Nuova Seoul, le seguenti figure professionali: Ingegnere Genetico livello 3° (posti 6 - rif: AS.GI3) Con specializzazione RNA e dRNA loop wrinting, master di Progettista ribosomico o pari livello, con esperienza in bilanciamenti bioelettrici intra ed eso cellulari e conoscenza anche scolastica dei linguaggi DNAeR e BIOPH; Architetto di BioStruttura (posti 8 - rif: AS.BsA) Con esperienza in Adattamento e Sintoevoluzione di laboratorio, BioStruttre primarie e secondarie, Metodi di Riproduzione Controllata. Si apprezza particolarmente l'eventuale lato artistico; Progammatore Nucleico (posti 20 - rif: AS.PN2) Conoscenza di Linguaggio B*A*S*E almeno di livello 2, DNAeR ver 3.14 e 3.1415, BIOPH con relative librerie d'estensione quadriPH e vegePH o alternative proprietarie. E' Gradita la conoscenza di linguaggi minori come Aphem3® o DeusmachiNA. Tecnico Sintetizzatore di Laboratorio (posti 40 - rif: AS.TS8) Con conoscenze di apparecchi quadriciclatori mod. Sanyo-Sony NeFund® DnAT38, DnAT70; Hanso-Hosaka Replider® 9; Google CroXer© 2; E' gradita la conoscenza dei processi di metasintesi automatica.Gli interessati potranno inviare i propri curriculum via Wired ad una di queste IMcaselle jobs!TesAsh.orbit jobs!Cortex.ir oppure tramite standard mail a curriculum@freeside.heo jobs@tesash.heo o anche tramite SenSe® al TA-curriculum ;L'inserzione scade il 18/7/2038 ed è riservata solo a candidati corpodotati.---EOF---hey, is just a copy-paste 8)
  • doctord scrive:
    Neon Genesis
    Come ci insegna il buon Evangelion: presto l'uomo si impossesserà del frutto della vita...
  • Jo Pa scrive:
    Solita notizia ad effetto
    Anche se abbiamo sequenziato il genoma umano , in realtà sappiamo ben poco dell'interazione tra le varie porzioni di codice genetico ; basti considerare il cosidetto "genoma spazzatura" la cui funzione non appare tutt'ora chiara . Ora mi chiedo se sia più opportuno proseguire verso una più completa comprensione dei meccanismi genetici , oppure su questa montagna di ignoranza giocherellare come un bimbo con una rivoltella . Senza considerare poi che le visionarie scoperte di Venter sono già oggi una realtà grazie alle tecniche OGM , i batteri che mangiano petrolio e quant'altro , batteri che "sfornano" farmaci , etc etc. Tecniche su cui si dibatte aspramente circa la lora pericolosità . Come si vede di problemi gia ne abbiamo a sufficienza senza scomodare il cromosoma artificiale .
  • Giuseppe scrive:
    Zerg
    Ma allora si potranno creare animali completamente nuovi ??? E se qualcuno crea gli Zerg ?????Non è poi tanto astruso magari i militari ci stanno già pensando a creare animali da guerra ....
  • stefano franco scrive:
    genius
    (love)love the new ideas and the man like this
  • pao scrive:
    La storia insegna
    Come da titolo. Ci sarà sempre qualcuno che userà male le scoperte di altri. Quindi aspettatevi "qualcosa" nel futuro, io spero di essere morto per allora.
    • Tsukishiro Yukito scrive:
      Re: La storia insegna
      - Scritto da: pao
      Come da titolo. Ci sarà sempre qualcuno che userà
      male le scoperte di altri. Quindi aspettatevi
      "qualcosa" nel futuro, io spero di essere morto
      per
      allora.Bla bla bla.E ci saranno altri che tenteranno di fermarlo.Dai, che in fondo da quando c'è l'atomica, l'abbiamo usata solo due volte. Ha fatto un gran male, ma contando che ci sono MIGLIAIA di missili pronti nei silos da decenni e che finora i pazzi che ci governano non li hanno fatti partire... be', forse non siamo messi così male. Non così male.
      • Cobra Reale scrive:
        Re: La storia insegna
        Meno male che l'atomica non è finita in mano ad Hitler
      • nec scrive:
        Re: La storia insegna

        Bla bla bla.
        E ci saranno altri che tenteranno di fermarlo.
        Dai, che in fondo da quando c'è l'atomica,
        l'abbiamo usata solo due volte.bla bla bla..due volte è stata sganciata su terreni abitati da umani.sai un emerito cazzo, tu, quante volte siano stati utilizzati dispositivi atomici.
    • Udippuy scrive:
      Re: La storia insegna
      LO spero anch'io.
  • cla scrive:
    [OT] Grande titolo
    E grande libro ...A prestoCla
    • anonimo01 scrive:
      Re: [OT] Grande titolo
      - Scritto da: cla
      E grande libro ...
      A presto
      Claquoto, e rilancio: provate l' Electric Sheep Screensaver http://www.electricsheep.org/è un network di computer (in screensaver, SETI style) che "sognano"psichedelici algoritmi genetici, che Xcrossano tra di loro in modo autonomo (si può votare l'animazione, più voti riceve più ha possibilità di riprodursi insieme ad altre, quelle poco votate si estinguono in 2/3 giorni)il risultato è una serie di effetti sempre diversi (dopo 4-5 giorni sono totalmente nuovi) e veramente particolari...imho da provare ^_^
  • amore amaro, scrive:
    dio c'é
    che il signore ci aiuti
    • Ekleptical scrive:
      Re: dio c'é
      - Scritto da: amore amaro,
      che il signore ci aiutiVisto che, da che mondo è mondo, il mondo progredisce sempre, forse, se anche esiste, il Signore è dalla parte di chi vuole andare avanti, non di chi vuole fermare tutto.
    • pippo scrive:
      Re: dio c'é

      che il signore ci aiutiADESSO, c'è :D
    • anoninona scrive:
      Re: dio c'é
      Una volta "dio c'è" veniva scritto nelle vicinanze di un pusher...
  • Ekleptical scrive:
    Inevitabile
    L'arrivo di organismi artificiali è inevitabile in questo secolo. Nel momento in cui le conoscenze renderanno il "mistero della vita" non più un mistero ma una cosa nota, ricostruibile e manipolabile a piacere, non si vede perchè ci si dovrebbe fermare al "guardare, ma non toccare".Del resto, entro la fine del secolo, fra intelligenze artificiali, robot domestici, organi ricreati in laboratorio, computer quantistici e chi più ne ha più ne metta, il panorama è destinato a cambiare drasticamente come mai prima nella storia, con buona pace di papi, cardinali e compari.Siamo alle ultime generazioni di esseri umani, dal 2100 in giù ci saranno i post-umani che ci guarderanno come guardiamo noi oggi gli uomini delle caverne.
    • ... scrive:
      Re: Inevitabile
      Un australopiteco probabilmente lo farebbe, non capendo niente della nostra società.Il problema che ha sollevato quello a cui hai risposto c'è, non si può far finta di niente.E' necessario garantire che la scienza vada avanti indisturbata, ma mai come su questo argomento è necessario cercare di impedire che non venga utilizzata contro l'umanità.Pensa alle possibilità di creare virus che uccidano o che rendano sterili tutti quelli appartenenti ad una razza, tutti i biondi, ecc...Questa roba è molto peggio di qualsiasi bomba atomica.
    • Get Real scrive:
      Re: Inevitabile
      Seeee, certo. E avremo le basi su Marte e le auto volanti e la fusione fredda e avremo curato il cancro.Lo sai da quanto la scienza ci illude con queste fole?E noi qui a crederci.Nel 2100 saremo ancora qui sulla Terra a spippolare col Blackberry di turno.
      • Ekleptical scrive:
        Re: Inevitabile
        - Scritto da: Get Real
        Nel 2100 saremo ancora qui sulla Terra a
        spippolare col Blackberry di
        turno.Guarda che nel 1907 non avevano nessun Blackberry, nè aerei (era roba ultra-sperimentale ultima novità della tecnica, proprio come quello di cui stiamo parlando), nè computer, nè le automobili (il Ford T-Model è del 1908!), nè alcuna delle cose "tecnologiche" che usi ogni giorno come nulla fosse.Moltiplica per 10 i passi fatti ne secolo scorso e avrai idea di quel che succederà in questo.
        • Get Real scrive:
          Re: Inevitabile
          - Scritto da: Ekleptical
          - Scritto da: Get Real


          Nel 2100 saremo ancora qui sulla Terra a

          spippolare col Blackberry di

          turno.

          Guarda che nel 1907 non avevano nessun
          Blackberry, nè aerei (era roba ultra-sperimentale
          ultima novità della tecnica, proprio come quello
          di cui stiamo parlando), nè computer, nè le
          automobili (il Ford T-Model è del 1908!), nè
          alcuna delle cose "tecnologiche" che usi ogni
          giorno come nulla
          fosse.
          Moltiplica per 10 i passi fatti ne secolo scorso
          e avrai idea di quel che succederà in
          questo.Resteremo qui, punto. I ricchi saranno ancora più ricchi, i poveri saranno ancora poveri.La natura della vita non cambia.Inutile farsi illusioni.
    • Tsukishiro Yukito scrive:
      Re: Inevitabile

      Del resto, entro la fine del secolo, fra
      intelligenze artificiali, robot domestici, organi
      ricreati in laboratorio, computer quantistici e
      chi più ne ha più ne metta, il panorama è
      destinato a cambiare drasticamente come mai prima
      nella storia, con buona pace di papi, cardinali e
      compari.Speriamo soprattutto che entro la fine del secolo papi, cardinali e compari siano giù usciti da un pezzo dal libro della storia...
      • ????? scrive:
        Re: Inevitabile
        non vedo perchè si debbano offendere papi, cardinali, ecc. che comunque hanno anche loro il diritto di esprimere la loro opinione. Se gliela vuoi negare non ti comporti certo bene ... la libertà di opinione va data a tutti, non solo a chi va bene a te!
    • vasco de gama scrive:
      Re: Inevitabile
      - Scritto da: Ekleptical
      L'arrivo di organismi artificiali è inevitabile
      in questo secolo. Nel momento in cui le
      conoscenze renderanno il "mistero della vita" non
      più un mistero ma una cosa notain realta' non e' proprio cosi' , a tutt'oggi abbiamo mappato tutto il genoma umano , abbiamo identificato sequenze di basi azotate responsabili della creazione delle proteine ma ANCORA OGGI non sappiamo una MAZZA di cosa sia e come funzioni il DNA umano... CREDIMI.Il pensiero corrente e' che il 90% del DNA sia solo spazzatura e che solo una parte sia significativa. Io credo che la natura non abbia creato JUNK-DNA ma semplicemente noi non sappiamo quale siano tutte le sue funzioni, ci sono studi effettuati in russia che dimostrano ad esempio che il DNA non sia statico ma si modifichi in base a particolari pattern di frequenze (!?) .Mettersi a giocare con qualcosa che non comprendiamo nemmeno lontanamente potrebbe creare numerosi problemi, un po' come giocare con una bomba termonucleare pensando sia solo un pallone da rugby
  • Cobra Reale scrive:
    Utile
    Da cosa nasce cosa, e si tratta di una scoperta che potrebbe avere sorprendenti sviluppi. Credo che carburanti puliti e sempre disponibili, e soprattutto batteri anti-inquinamento, siano indispensabili al nostro pianeta, ed anche ai nostri mezzi (il petrolio non durerà in eterno). Sarebbe bello applicare queste scoperte anche nella medicina, ad esempio per debellare le peggiori malattie, ereditarie e non. Non so se qualcuno un giorno sognerà di sfruttare le conoscenze scientifiche per generare mostri, ma non è fermando l'evoluzione della scienza che si risolve il problema. Che la scienza vada avanti. Semplicemente prego che eventuali megalomani vengano tenuti lontani da certi ambiti, e che i loro sogni restino sogni, affinché non diventino i nostri incubi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 ottobre 2007 01.25-----------------------------------------------------------
    • Ekleptical scrive:
      Re: Utile
      - Scritto da: Cobra Reale
      Non so se qualcuno un giorno sognerà
      di sfruttare le conoscenze scientifiche per
      generare mostriSempre 'sta storia dei mostri. Se tu fossi un australopiteco, giudicheresti gli uomini attuali dei mostri?
      • Cobra Reale scrive:
        Re: Utile
        - Scritto da: Ekleptical
        - Scritto da: Cobra Reale

        Non so se qualcuno un giorno sognerà

        di sfruttare le conoscenze scientifiche per

        generare mostri

        Sempre 'sta storia dei mostri. Se tu fossi un
        australopiteco, giudicheresti gli uomini attuali
        dei
        mostri?Non credo, solo diversi da me. Comunque, a giudicare da quanto dice l'articolo, è una scoperta che ha suscitato non poche perplessità. Il potere della scienza è immenso, e non mi stupirei che certe conoscenze possano portare anche a conseguenze negative. La scienza è neutra, al contrario della mente umana, che può scegliere tra il bene e il male. Un pò come la fissione e la fusione dell'atomo: buone per costruire certrali energetiche (anche se vorrei fonti più pulite), cattive per produrre micidiali bombe.La scienza deve andare avanti, spero solo che non finisca nelle mani (e, soprattutto, nelle menti) sbagliate.
      • taurello scrive:
        Re: Utile
        - Scritto da: Ekleptical
        - Scritto da: Cobra Reale

        Non so se qualcuno un giorno sognerà

        di sfruttare le conoscenze scientifiche per

        generare mostri

        Sempre 'sta storia dei mostri. Se tu fossi un
        australopiteco, giudicheresti gli uomini attuali
        dei
        mostri?Che c'entra? Gli uomini moderni sono frutto dell'evoluzione naturale, mica li hanno creati gli alieni con la manipolazione genetica :|
        • Giovanni Guiso scrive:
          Re: Utile
          - Scritto da: taurello
          Che c'entra? Gli uomini moderni sono frutto
          dell'evoluzione naturale, mica li hanno creati
          gli alieni con la manipolazione genetica
          :|In realtà una simile teoria esiste: http://lucafass.blogspot.com/2005/09/i-nephilim.html
        • Tsukishiro Yukito scrive:
          Re: Utile
          - Scritto da: taurello
          - Scritto da: Ekleptical

          - Scritto da: Cobra Reale


          Non so se qualcuno un giorno sognerà


          di sfruttare le conoscenze scientifiche per


          generare mostri



          Sempre 'sta storia dei mostri. Se tu fossi un

          australopiteco, giudicheresti gli uomini attuali

          dei

          mostri?

          Che c'entra? Gli uomini moderni sono frutto
          dell'evoluzione naturale, mica li hanno creati
          gli alieni con la manipolazione genetica
          :|La differenza tra "naturale" e "artificiale" è un'invenzione umana, è quanto di più... artificiale esista.La vogliamo piantare con la menata naturale=bello/giusto/buono artificiale=brutto/sbagliato/cattivo?Chi ci crede ancora, smetta immediatamente di mangiare pomodori, patate e fragole, tutti frutti (o tuberi) della selezione "artificiale" di secoli di agricoltura.
          • taurello scrive:
            Re: Utile
            - Scritto da: Tsukishiro Yukito
            - Scritto da: taurello

            - Scritto da: Ekleptical


            - Scritto da: Cobra Reale



            Non so se qualcuno un giorno sognerà



            di sfruttare le conoscenze scientifiche per



            generare mostri





            Sempre 'sta storia dei mostri. Se tu fossi un


            australopiteco, giudicheresti gli uomini
            attuali


            dei


            mostri?



            Che c'entra? Gli uomini moderni sono frutto

            dell'evoluzione naturale, mica li hanno creati

            gli alieni con la manipolazione genetica

            :|

            La differenza tra "naturale" e "artificiale" è
            un'invenzione umana, è quanto di più...
            artificiale
            esista.

            La vogliamo piantare con la menata
            naturale=bello/giusto/buono
            artificiale=brutto/sbagliato/cattivo?

            Chi ci crede ancora, smetta immediatamente di
            mangiare pomodori, patate e fragole, tutti frutti
            (o tuberi) della selezione "artificiale" di
            secoli di
            agricoltura.Tra la selezione operata dall'uomo e la manipolazione genetica c'è una bella differenza
          • Di ME scrive:
            Re: Utile
            Solo nel tempo impiegato per ottenere il risultato desiderato.
    • MandarX scrive:
      Re: Utile
      - Scritto da: Cobra Reale
      Credo che carburanti puliti e sempre disponibili, e
      soprattutto batteri anti-inquinamento, siano
      indispensabili al nostro pianetai carburanti puliti (e l'energia) esistono già, ma non mi sembra che ci sia la volontà di usarli
Chiudi i commenti