CES 2019: è di LG il primo TV OLED che si arrotola

Un televisore da 65 pollici che si arrotola e si srotola all'occorrenza: LG Signature OLED TV R fa il suo debutto al CES 2019 di Las Vegas.

CES 2019: è di LG il primo TV OLED che si arrotola

Dopo aver spinto per anni sull’incremento della risoluzione del pannello e sulla fedeltà cromatica delle immagini, il segmento TV è ora pronto per accogliere una novità che riguarda il form factor: al CES 2019 di Las Vegas l’esordio di LG Signature OLED TV R, il primo televisore arrotolabile al mondo. Mantenuta la promessa formulata nella stagione scorsa.

LG Signature OLED TV R (65R9)

Basta premere un pulsante per vedere lo schermo da 65 pollici comparire dalla sua base e con un’azione altrettanto semplice lo si riposiziona al suo interno. A seconda dei contenuti riprodotti, è possibile esporre anche una sola porzione di pannello, ad esempio durante l’ascolto della musica, la visualizzazione di fotografie condivise dallo smartphone o la consultazione delle previsioni meteo, scegliendo una delle tre modalità offerte: Full View, Line View e Zero View.

Verrà commercializzato entro l’anno come modello 65R9. Al momento non è dato a sapere quale sia il prezzo fissato per l’acquisto, ma non fatichiamo a immaginare non si tratterà di una spesa alla portata di tutte le tasche. Nessuna informazione precisa nemmeno sulle tempistiche necessarie per la distribuzione.

Design e performance

La gestione delle immagini e del comparto sonoro è affidata a un processore Alpha 9 di seconda generazione, sostenuto da algoritmi di deep learning. Garantito il pieno supporto ai comandi vocali, così come la compatibilità con l’assistente virtuale Alexa di Amazon. Non manca nemmeno l’integrazione di due tecnologie Apple: AirPlay 2 per i contenuti da iTunes e HomeKit con supporto a Siri.

Quando LG Signature OLED TV R è utilizzato in modalità Zero View, ovvero con l’intero pannello arrotolato e nascosto all’interno della base, funge da impianto audio con il suo sistema Dolby Atmos a 4.2 canali, caratterizzato da una potenza in output pari a 100 W con front-firing. Nulla è stato lasciato al caso nemmeno in termini di design, con l’alloggiamento ricoperto da alluminio spazzolato e gli speaker rifiniti con lana di alta qualità, curati dal marchio danese Kvadrat.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti