Anche Sony mette un piede nell'era dell'8K

Si chiama MASTER Series ZG9 8K HDR Full Array LED, è il televisore con pannello 8K presentato da Sony in occasione del CES 2019 in scena a Las Vegas.

Mentre molti di noi hanno ancora in salotto uno schermo Full HD, a Las Vegas prende forma il futuro dell’home entertainment: l’era dell’8K può ufficialmente dirsi aperta, anticipata di recente dalle prime trasmissioni in Giappone. Tra coloro che hanno scelto la cornice del CES 2019 per mostrare i loro prodotti compatibili con questo nuovo standard c’è proprio una realtà nipponica, Sony, con la gamma MASTER Series ZG9.

Sony ZG9, la TV in 8K

Pannelli LCD enormi per una risoluzione enorme (quattro volte il 4K, 16 volte il Full HD): la gamma si compone di due modelli con diagonali pari a 85 e 98 pollici. Non per tutte le abitazioni e nemmeno per tutti i portafogli, anche se i prezzi di commercializzazione, così come le tempistiche di rilascio, non sono ancora stati confermati. L’elaborazione dei circa 33 milioni di pixel che compongono ogni immagine, ovviamente con supporto alla modalità HDR, è affidata all’unità Picture Processor X1 Ultimate che fa leva su un algoritmo proprietario, in grado di eseguire l’upscaling dei contenuti a definizione inferiore attraverso l’inedita tecnologia 8K X-Reality PRO.

A questo si aggiungono i sistemi Backlight Master Drive per l’illuminazione attraverso un array di moduli LED controllati in modo indipendente e 8K X-tended Dynamic Range PRO che si occupa di fornire luminosità solo alle zone del pannello che la richiedono, incrementando la qualità dell’esperienza di visione.

Nulla è stato lasciato al caso nemmeno in termini di comparto sonoro, grazie all’implementazione della tecnologia Acoustic Multi-Audio progettata sulla base dell’esperienza maturata con la linea OLED e il suo Acoustic Surface Audio: sono presenti quattro altoparlanti frontali, dua in alto e due in basso, così da dare l’impressione che il suono provenga dalle diverse zone dello schermo.

Lato software, la piattaforma scelta da Sony per la serie ZG9 è Android TV, con supporto nativo ad applicazioni e servizi come Google Play, YouTube, Netflix e Prime Video, senza dimenticare la compatibilità con l’Assistente Google per l’interazione mediante comandi vocali.

Altra caratteristica degna di nota è quella che riguarda la compatibilità con l’ecosistema Apple (annunciata al CES anche dai concorrenti Samsung e LG): presente infatti il supporto ad AirPlay 2 per la riproduzione di contenuti da dispositivi iOS e Mac, così come HomeKit per l’interazione con le apparecchiature della smart home.

Sony AG9 e ZG9

Novità anche per le altre linee del gruppo, con le new entry AG9 e ZG9 che sostituiscono rispettivamente le precedenti AF9 (OLED) e ZF9 (LCD). Nel primo caso è stato rivisto il design, che perde la leggera inclinazione del pannello visto nel predecessore nel nome di una migliore adattabilità a qualsiasi tipo di salotto.

Fonte: Sony

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti