CES 2020: Qualcomm, Snapdragon Ride e non solo

Una piattaforma per la guida autonoma, una partnership con General Motors e le altre novità presentate da Qualcomm al CES 2020 di Las Vegas.
Una piattaforma per la guida autonoma, una partnership con General Motors e le altre novità presentate da Qualcomm al CES 2020 di Las Vegas.

C’è anche il chipmaker di San Diego tra le aziende che hanno scelto la cornice di Las Vegas per annunciare le loro novità: Qualcomm ha portato al CES 2020 una serie di dispositivi e iniziative che focalizzano l’attenzione in particolare sull’universo automotive.

Le novità di Qualcomm per il CES 2020

La prima e forse più interessante sul fronte hardware prende il nome di Snapdragon Ride. Si tratta di una piattaforma per la guida autonoma, in altre parole un box progettato per occuparsi dell’elaborazione delle informazioni a bordo delle self-driving car. Una soluzione scalabile e aperta che include system-on-chip Snapdragon Ride Safety, Snapdragon Ride Safety Accelerator e Snapdragon Ride Autonomous Stack.

Il box Qualcomm Snapdragon Ride per la guida autonoma

Rimanendo in tema di quattro ruote, Qualcomm ha confermato la collaborazione con General Motors finalizzata alla creazione di esperienze di guida avanzate in termini di infotainment e non solo: il focus è su cockpit digitale, telematica e sistemi di assistenza. Ancora, il nuovo chip QCA6595AU destinato sempre all’industria automobilistica integra WiFi 5 e Bluetooth raggiungendo velocità di trasferimento dati pari a 1 Gbps. È complementare al QCA6696 con WiFi 6 che arriva a 1,8 Gbps.

A questo si aggiunge il servizio Car-to-Cloud per le auto connesse che sfrutta i network 4G e 5G. L’obiettivo è quello di affiancare i produttori di automobili nel mantenere aggiornati i cockpit e i sistemi telematici di bordo, garantendone flessibilità e versatilità con l’integrazione continua di nuove caratteristiche mediante il rilascio di aggiornamenti over-the-air. Infine, la piattaforma C-V2X per i veicoli e le infrastrutture stradali fa leva sul principio C-V2X (Cellular Vehicle-to-Everything) per rispondere alle nuove esigenze in termini di sicurezza e applicazioni per la mobilità.

Sempre nella cornice del CES 2020 in corso a Las Vegas, Qualcomm ha presentato aptX Voice audio, un codec voce che assicura una qualità vocale ad alta definizione via Bluetooth: migliorerà l’esperienza delle chiamate utilizzando accessori wireless come altoparlanti o auricolari.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti