Che tutti i jack siano creati uguali

Che tutti i jack siano creati uguali

Dichiarazione di standardizzazione per i plug su dispositivi mobili. L'organizzazione del wireless prevede i soli 3,5mm sul mercato nel 2012. E la FCC sottoscrive
Dichiarazione di standardizzazione per i plug su dispositivi mobili. L'organizzazione del wireless prevede i soli 3,5mm sul mercato nel 2012. E la FCC sottoscrive

Erano anni che consumatori e aziende chiedevano la definitiva standardizzazione delle piccole porte audio e USB per laptop e dispositivi mobili. La CTIA Wireless Association , gruppo internazionale che rappresenta svariati produttori di apparecchi portatili, ha prestato ascolto alle continue voci in nome di una universalità connettiva: ha annunciato che sarà di 3,5mm il plug comune ad auricolari, cuffie e connessioni micro-USB .

“Standardizzando input e output sui dispositivi mobili – ha spiegato Steve Largent, presidente di CTIA – le economie di scala andranno a ridurre i costi per i consumatori”. Tutti i jack saranno dunque uguali, per apparecchi mobile che non potranno più scegliere la più stretta via delle porte proprietarie, almeno non dopo il gennaio 2012 , data fissata per l'avvio della standardizzazione sul mercato. Addio, in pratica, alla caotica convivenza tra plug da 2,5mm (presenti ancora su alcuni cellulari) e quelli da tempo invocati come gli unici e soli.

“Sostengo vivamente questi passi in avanti – ha dichiarato Julius Genachowski, presidente della Federal Communications Commission (FCC) – e non vedo l'ora che vengano implementati perché sono un bene per i consumatori, gli inventori e l'ambiente”. I passi in avanti di cui ha parlato Genachowski comprendono anche una precedente iniziativa della CTIA che aveva chiesto di rendere universali le batterie per tutti i dispositivi mobili. Per ora, tocca ai jack.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 10 2009
Link copiato negli appunti