Chrome 70 migliorerà la gestione di login e cookie

Con l'arrivo di Chrome 70 sarà possibile non collegare il login nei servizi Google a quello in Chrome e migliorerà la cancellazione dei cookie.

Chrome 70 migliorerà la gestione di login e cookie

Il coro di protesta sollevatosi nei giorni scorsi in merito a un comportamento di Chrome ritenuto potenzialmente dannoso per la privacy degli utenti non è rimasto a lungo inascoltato. Google ha reso noto con un post sul proprio blog ufficiale che il login forzato nel browser effettuato automaticamente in contemporanea all’accesso a qualsiasi piattaforma o servizio del gruppo potrà essere impedito con l’avvento della prossima release. Le ragioni che hanno spinto il team di sviluppo a introdurre una simile feature in Chrome sono spiegate dall’azienda stessa.

La nuova interfaccia ricorda agli utenti con quale account Google è stato effettuato il login. Questo ci permette di aiutare coloro che condividono un singolo dispositivo, ad esempio il computer di famiglia. Nel corso degli anni abbiamo ricevuto feedback da chi condivide i device, a proposito di una scarsa chiarezza nello stato di login mostrato da Chrome. Pensiamo che questo cambiamento aiuti a non effettuare inavvertitamente ricerche o azioni che potrebbero essere sincronizzate con un altro account.

Chrome 70 e il login

La versione 70 del browser, in arrivo a metà ottobre, consentirà di impedire il compimento automatico del login, attraverso un semplice selettore da attivare o disattivare all’interno delle impostazioni, come mostrato nello screenshot di seguito. Il gruppo di Mountain View ha dunque accolto i tanti feedback provenienti dalla Rete, attivandosi per proporre una soluzione in grado di attenuare le preoccupazioni. Va in ogni caso precisato che bigG ha fin da subito sottolineato che l’azione non attiva l’upload e la sincronizzazione di informazioni come la cronologia delle pagine visitate, i preferiti e le password.

… aggiungeremo un controllo che permetterà di disabilitare il collegamento tra il login sui siti Web e il login nel browser. In questo modo gli utenti avranno maggiore controllo sulla loro esperienza. Per coloro che disabiliteranno questa funzionalità, l’autenticazione a un sito di Google non comporterà quella in Chrome.

L'opzione che Google introdurrà in Chrome 70 per disattivare il comportamento oggetto di discussione

Cambiamenti in vista anche per la modalità di visualizzazione dello stato di login. Anziché mostrare esclusivamente l’immagine del profilo come avviene ora, Chrome fornirà indicazioni sull’upload dei dati, attraverso tre status differenti: non autenticato (a sinistra), autenticato senza sincronizzazione (al centro) e autenticato con sincronizzazione (a destra).

La nuova modalità di visualizzazione dello stato di login su Chrome

I cookie

Un’altra novità in arrivo con Chrome 70 e sempre relativa alla protezione della privacy è quella legata alla cancellazione dei cookie. In molti hanno fatto notare che effettuando l’operazione dalle impostazioni del browser, l’eliminazione non viene estesa a quelli riguardanti l’account Google, come testimonia l’immagine qui sotto.

Cambieremo anche la modalità di pulizia dei cookie. Nell’attuale versione di Chrome quelli relativi a Google vengono salvati, per permettervi di rimanere autenticati anche dopo l’eliminazione. Modificheremo questo comportamento, così che tutti i cookie siano cancellati effettuando il logout.

La cancellazione dei cookie salvati da Chrome, al momento, non elimina quelli legati all'account Google

L’intervento di Google si conclude con un ringraziamento rivolto alla community per i tanti feedback ricevuti, che hanno spinto il team al lavoro su Chrome a intervenire prontamente per andare incontro alle esigenze manifestate.

Apprezziamo molto tutti coloro che in modo appassionato si sono relazionati con noi in merito a questi argomenti. Chrome rappresenta una comunità variegata e globale, siamo fortunati ad avere utenti che si preoccupano tanto quanto noi. Continuate a mandarci feedback.

Fonte: Google

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti