Chrome 79 su Android: bug risolto, rollout ripreso

Risolto il problema che ha causato la temporanea scomparsa di alcuni dati: Google ha ripreso oggi la distribuzione di Chrome 79 per Android.
Risolto il problema che ha causato la temporanea scomparsa di alcuni dati: Google ha ripreso oggi la distribuzione di Chrome 79 per Android.

L’aggiornamento a Chrome 79 arrivato nei giorni scorsi ha introdotto su piattaforme desktop parecchie nuove funzionalità dedicate alla sicurezza durante la navigazione. La versione del browser destinata ai dispositivi Android conteneva invece un bug responsabile della presunta cancellazione di alcuni dati: per questo motivo Google ha deciso di interromperne il rollout così da potersi concentrare sulla risoluzione del problema.

Chrome 79 torna su Android: problema risolto

Oggi l’app torna ad essere distribuita: bug risolto, come si legge nell’intervento di bigG sulle pagine del blog ufficiale. Gli utenti possono dunque scaricare e installare la release 79 di Chrome sui propri smartphone e tablet senza timore di andare incontro alla perdita delle informazioni. Riportiamo di seguito in forma tradotta la traduzione del comunicato rilasciato nei giorni scorsi attraverso il quale il gruppo di Mountain View ha fatto luce sull’accaduto, promettendo l’arrivo di un fix in grado di ripristinare il pieno accesso a tutti i file.

L’update M79 di Chrome e WebView per i dispositivi Android è stato sospeso in seguito all’identificazione di un problema in WebView che per alcuni utenti ha reso i dati invisibili all’interno delle app. Le informazioni non sono andate perse e torneranno ad essere visibili all’interno delle applicazioni non appena si riceverà l’aggiornamento. Ci scusiamo per qualsiasi inconveniente.

La componente incriminata è dunque WebView, sfruttata da alcune app (ad esempio Twitter Lite) per il rendering delle pagine al loro interno, senza bisogno di aprire una schermata del browser. Stando a quanto reso noto da Google, il rilascio dell’update è stato interrotto dopo aver raggiunto circa il 15% degli utenti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti