Stop a Chrome 79 su Android: bug cancella i dati

Google ferma la distribuzione dell'aggiornamento a Chrome 79 per i dispositivi Android: un bug causa la cancellazione dei dati in alcune applicazioni.
Google ferma la distribuzione dell'aggiornamento a Chrome 79 per i dispositivi Android: un bug causa la cancellazione dei dati in alcune applicazioni.

Nei giorni scorsi l’avvio del rollout per l’aggiornamento che porta Chrome 79 su pressoché qualsiasi computer e dispositivo in circolazione. Tra le novità introdotte le più importanti riguardano la sicurezza sulle edizioni desktop del browser. La versione Android, invece, è affetta da un grave problema: cancella i dati degli utenti salvati in locale per alcune applicazioni che fanno utilizzo del sistema WebView per il rendering delle pagine (inclusa Twitter Lite).

Chrome 79 ha un problema su Android

In seguito alla comparsa delle prime segnalazioni Google ha condotto le proprie indagini confermando l’esistenza del problema e dichiarando di essere al lavoro per porvi rimedio nel minor tempo possibile. Riportiamo di seguito in forma tradotta l’intervento di un tecnico di bigG al lavoro su Chrome che sottolinea come al momento siano in fase di valutazione due ipotesi sulla prossima mossa da compiere.

Al momento stiamo discutendo la strategia corretta per risolvere questo problema che sarà una tra continuare la migrazione muovendo i file mancanti nella loro nuova posizione o invertire il cambio muovendo i file migrati verso la loro vecchia posizione.

In breve, con l’update 79 il browser ha cambiato la location in cui salvare alcuni dei file legati al funzionamento di WebView, ma qualcosa è andato storto.

Vi renderemo noto presto quale delle due opzioni sarà stata scelta. Nel frattempo raccoglieremo l’elenco dei pacchetti interessati così come i dettagli sulle soluzioni rilasciate agli utenti e per quali versioni così che possiamo testare un rimedio senza interagire in modo negativo su di esse.

Al momento non è dato a sapere quanto sia esteso il problema né quanto ci vorrà prima di assistere al rilascio di un fix per il bug in questione.

Fonte: Chromium Bugs
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti