Cina: sito Sony sotto attacco

Ignoti cracker violano le pagine cinesi dell'azienda, inondandole di messaggi contro il Giappone. La violenta protesta antinipponica corre anche sui fili della Rete
Ignoti cracker violano le pagine cinesi dell'azienda, inondandole di messaggi contro il Giappone. La violenta protesta antinipponica corre anche sui fili della Rete


Pechino – Il sito cinese della Sony è stato recentemente assalito da ignoti cracker. L’azienda è stata costretta a chiudere completamente le attività dei server. Le pagine web sono state “imbrattate” con messaggi antigiapponesi con evidente riferimento ai motivi dell’attuale crisi diplomatica sinonipponica.

I messaggi, in lingua inglese ed accompagnati da immagini della bandiera nazionale cinese, sono stati subito rimossi. Ma Sony deve affrontare il dissenso telematico anche su un altro fronte: i suoi centralini cinesi dei customer care sono stati intasati da minacce e scherzi di ogni tipo.

L’attacco contro Sony sembra avere un valore simbolico. Ormai da tempo, il governo centrale di Pechino sta invitando i cittadini al boicottaggio di tutte le merci giapponesi, con particolare riferimento al settore high-tech.

Il movente politico è comunque il più probabile: gli attacchi telematici provenienti dalla Cina sono il naturale proseguimento dell’ondata di manifestazioni antinipponiche scoppiate a Shanghai e Pechino. Il paese del Sol Levante è accusato di sostenere una linea negazionista sulle atrocità commesse in Cina durante il secondo conflitto mondiale.

Ma l’attivismo politico, in Cina, è ormai familiare con gli strumenti offerti dalla Rete: già nel 1999, per via di un incidente diplomatico, i cracker cinesi guerreggiavano con gli USA a colpi di defacement . C?è chi sostiene, e tra questi l’intelligence sudocoreana e quella statunitense , l’esistenza di un esercito di informatici agli ordini dell’amministrazione di Pechino, pronta per essere utilizzato contro i “nemici dello stato”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 04 2005
Link copiato negli appunti