Cisco, tecnologie per la censura cinese?

Secondo il movimento spirituale Falun Gong, il gigante di San José avrebbe contribuito all'arresto di 5mila membri. Fornendo alle autorità di Pechino uno "scudo dorato" per il tracciamento delle attività in Rete

Roma – Un’agguerrita azione legale , condotta dai rappresentanti del movimento spirituale cinese Falun Gong . Nel mirino sono dunque finiti i vertici di Cisco Systems – tra i principali protagonisti del mercato globale legato al networking – che avrebbero fornito al governo di Pechino una specifica tecnologia per tracciare e silenziare determinate attività online .

Questa, in estrema sintesi, l’accusa formulata dalla fondazione di Washington Human Rights Law Foundation , che difenderà il movimento cinese presso una corte distrettuale di San José. L’azienda californiana avrebbe fornito alla Cina un meccanismo di sorveglianza noto come Golden Shield (scudo dorato), successivamente sfruttato dalle autorità asiatiche per individuare vari membri di Falun Gong.

Stando alle accuse , questa connivenza avrebbe portato all’arresto di circa 5mila cittadini cinesi , segregati e torturati dalle forze di polizia locali. Nato con obiettivi pacifici nel 1992, il movimento spirituale Falun Gong viene visto da Pechino come un gruppo di pericolosi dissidenti politici. È dalla fine degli anni 90 che le autorità asiatiche cercano di stroncare qualsiasi attività del gruppo.

I vertici di Cisco Systems avrebbero dunque le mani sporche di sangue, avendo realizzato una tecnologia mirata alla censura e al rastrellamento di individui. L’azione legale ha chiesto il pagamento dei danni (non meglio quantificati) e l’interruzione delle forniture da parte della società di San José. Un suo portavoce ha rifiutato ogni accusa: nessuna tecnologia censoria sarebbe stata realizzata; le spedizioni cinesi – così come in ogni altro paese del mondo – avverrebbero secondo le attuali leggi statunitensi .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Antonella Ruggeri scrive:
    usb non funziona
    Ma se ad oggi la chiavetta USB non funziona e il numero verde è inattivo!!! Ma che vuole sto ministro ancora??? il contributo per quest'anno l'ha già preso!!!
  • Gianluigi scrive:
    Idea nobile ma...
    Questo e' il frutto di un lavoro "fatto all'italiana"Abbiamo buoni propositi a cui seguono altrettante buone idee ma... concretamente non vengono pianificate come si dovrebbe.A mio modo di vedere,al di la' che poi i soliti furbetti trovano comunque ilmodo per aggirarlo,una volta messo in piedi il sistema,si doveva avviare unprogetto pilota su un campione di aziende,per un periodo sufficiente a far emergere tutti i problemi tecnici e risolverli prima di rilasciare l'applicativoin massa.Cosi' purtroppo non e' stato! Oggi ci ritroviamo con un sistema che tecnicamente ha delle grosse lacune e non riesce a decollare.Da sei mesi a questa parte, tento quotidianamente di connettermi al sistema maogni volta nasce un nuovo problema.Le lunghe attese telefoniche al Call Center e le decine di mail inviate (per altro senza mai avere una risposta) non hanno mai dato esito positivoUn'operatore ti dice una cosa che viene poi smentita dal collega del giorno dopo!Cosi',a tre giorni dal go live, sono ancora in attesa....(l'ultima telefonata proprio un paio di ore fa!)Un consiglio al nostro Ministro:un piccolo sondaggio sui reali problemi incontrati dagli utenti nell'utilizzo del Sistri io....lo farei!Buona fortuna a tutti!
  • mint 4ever scrive:
    NON FUNZIONA!
    Allora, linux niente, vista neanche:Quando vado su accedi mi apre firefox sulla pagina about:home. Divertente.Per l'aggiornamento dela chiavetta mi dicono che bisogna prima loggarsi.Il call center è intasato.Che si fa!?!?!?
  • Funz scrive:
    Incredibile cialtroneria
    E' ancora più incredibile quanta gente dia ancora retta a questa classe politica quando sono vent'anni che sfoggiano totale incompetenza, cialtroneria, pressapochismo (per non dire di molto peggio). Proprio non me la spiego 'sta cosa.
    • Francesco scrive:
      Re: Incredibile cialtroneria
      Forse perché la classe politica di una democrazia (e l'Italia è una democrazia) è espressione degli elettori.In parole povere: siamo noi che li eleggiamo, e dall'estrema destra all'estrema sinistra nulla cambia se non gli slogan.
  • mint 4ever scrive:
    Ubuntu!
    Allora,oggi ho provato a connettermi con il mio mint (equiv a natty 11.04) e... sorpresa! Lo script sulla chiavetta non si avvia :-)Sembra che dalla 10.10 non funzioni più. L'avevo usato sulla 10.04 e (sito a parte) funzionava :-(((Se avete notizie vi ringrazio. Altrimenti dovrò disporre un PC con win. Tristezza
    • panda rossa scrive:
      Re: Ubuntu!
      - Scritto da: mint 4ever
      Allora,

      oggi ho provato a connettermi con il mio mint
      (equiv a natty 11.04) e... sorpresa! Lo script
      sulla chiavetta non si avvia
      :-)
      Sembra che dalla 10.10 non funzioni più. L'avevo
      usato sulla 10.04 e (sito a parte) funzionava
      :-(((

      Se avete notizie vi ringrazio. Altrimenti dovrò
      disporre un PC con win.
      TristezzaRimettere la 10.04 no?http://releases.ubuntu.com/lucid/
      • mint4 ever scrive:
        Re: Ubuntu!
        1- xè downgradare x loro?2- finalmente sono riuscito ad aggiornare la chiavetta da win. Hanno cambiato TUTTO il sw di navigazione.Proverò ora se parte con linux. Comunque il servizio tutta stamattina è NON RAGGIUNGIBILE :-((((((
        • panda rossa scrive:
          Re: Ubuntu!
          - Scritto da: mint4 ever
          1- xè downgradare x loro?La 10.04 non e' un downgrade, e' una LST.
          • mint 4ever scrive:
            Re: Ubuntu!
            ok ok. In ogni caso una macchina win l'ho trovata prima :-)Il fatto è che su linux monta la partizione fat32 non mettendo il flag di esecuzione agli eseguibili. E come faccio a cambiarli? Provo a smanettare con fstab?
          • panda rossa scrive:
            Re: Ubuntu!
            - Scritto da: mint 4ever
            ok ok. In ogni caso una macchina win l'ho trovata
            prima
            :-)

            Il fatto è che su linux monta la partizione fat32
            non mettendo il flag di esecuzione agli
            eseguibili. E come faccio a cambiarli? Provo a
            smanettare con
            fstab?fat32? perche'?Comunque gli eseguibili vanno impostati come tali se non sono scaricati dal repository.chmod +x
          • mint 4ever scrive:
            Re: Ubuntu!
            Peccato che su fs fat32 chmod non setta niente. Per questo forse con fstab riesco a forzare le proprietà dei file. Ma sinceramente non ho molto tempo per provare (mi toccherà farlo lo so... se penso che nel PC entreranno chiavette di ogni tipo... brrrr!).PS: alle ore 12.50 sono riuscito ad entrare in SISTRI (su WIN) ed addirittura inserire una voce di carico. Non l'ho ancora firmata e tremo all'idea... Fra l'altro ho letto in giro che su linux a questo punto dà errore di acXXXXX al token...
        • hermanhesse scrive:
          Re: Ubuntu!
          Quoto: senza aggiornamento non si apre, ed occorre farlo da win...
          • Persona informata sui fatti scrive:
            Re: Ubuntu!
            Versione nuova ./sistri_linuxVersione vecchia ./sistri_linux.sh
          • mint 4ever scrive:
            Re: Ubuntu!
            ed in ogni caso restituisce errore... anche utilizzndo sudo.Il file non è eseguibile e non è possibile cambiarne lo stato visto che il fs è fat32...
          • krane scrive:
            Re: Ubuntu!
            - Scritto da: mint 4ever
            ed in ogni caso restituisce errore... Bhe, se restituisce errore ci rara' qualcosa di errato.Non farti dare dell'utonto... Daiiiii non dire "restituisce errore..." dicci che errore restituisce.
            anche utilizzndo sudo.
            Il file non è eseguibile e non è possibile
            cambiarne lo stato visto che il fs è fat32...Giusto per provare io lo copierei sull'ext3.
  • lecito scrive:
    sto!
    tracciami sto XXXXX!!!
  • Guybrush scrive:
    Be' un applauso per la Prestigiacomo.
    Per qualche tempo, finché non saranno evidenti le crepe del nuovo sistema, i rifiuti dovranno viaggiare con le carte in regola.Non mi faccio illusioni: gli intraprendenti italiani troveranno il modo di fare il loro (XXXXX) comodo anche con la nuova normativa.Forse, se il sistema è sufficientemente robusto, si riuscirà a prevenire i sistemi escogitati per eludere gli obblighi di legge.Forse.Sperem.GT
    • Persona informata sui fatti scrive:
      Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
      ti rammento che con il nuovo sistema le ecomafie stanno solo meglio!in quanto basta non iscriversi, usare trasportatori esteri e tutto funziona meglio di prima!!il sistri proprio na bella innovazione per chi non ne sa nulla... senza parlare di come è stata implementata e delle numerose categorie impossibilitate ad operare..
    • Luca scrive:
      Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
      Evidentemente non ne sai niente del Sistri.Un sistema elaborato dai politici e non da tecnici per gestire una problematica complessa.Inoltre, allo stato attuale, no funziona niente. Il primo giugno ci sarà solo il blocco totale dei trasporti dei rifiuti per le aziende in regola. Coloro che non sono in regola continueranno tranquillamente a fare come prima.Per l'insistenza e l'ottusità del ministro, dovrebbero essere prese in considerazioni le sue dimissioni. E parla uno che ha votato per l'attuale governo.
      • riva11 scrive:
        Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
        Lavoro in una azienda che conferisce i rifiuti per lo smaltimento, ed è da 2 anni che proviamo con scarsi risultatia far funzionare questa moderna trappola tencnologica. Ad oggi dopo quotidiane telefonate ad un inutile e sgarbato servizio di help desk, non siamo ancora riusciti ad avere un collegamento sicuro e stabile.Francamente vedo che chi lavora in questo campo ha già capito sulla propria pelle che sarà impossibile lavorare con il sistema SISTRI, bello in teoria ma nella pratica un vero disastro. Ma di questo i politici non se ne rendono conto, distanti anni luce dalla vita quotaidiana e dai problemi dei cittadini e delle imprese...
      • Guybrush scrive:
        Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
        - Scritto da: Luca
        Evidentemente non ne sai niente del Sistri.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3164614Il primo post punta ad un link, tratto da una rivista intitolata "Rifiuti Solidi".Per quanto possa sembrar strano non si parla di te.
        Un sistema elaborato dai politici e non da
        tecnici per gestire una problematica
        complessa.Guarda, puoi dire che è complesso, puoi dire che è di difficile realizzazione, ma non puoi dire che è stato elaborato da politici.
        Inoltre, allo stato attuale, no funziona niente.Be' ci sono un bel po' di soggetti a cui fa comodo dire "non funziona" e "fa schifo" o "basta che..."
        Il primo giugno ci sarà solo il blocco totale dei
        trasporti dei rifiuti per le aziende in regola.Al contrario, ci sarà il blocco totale per le aziende non in regola.Se consideri che fino a... adesso, solo chi viola le regole riesce a lavorare capisci perché sono tutti in fibrillazione.
        Coloro che non sono in regola continueranno
        tranquillamente a fare come
        prima.E allora perché protestano?
        Per l'insistenza e l'ottusità del ministro,
        dovrebbero essere prese in considerazioni le sue
        dimissioni.Come d'obbligo, se lavori bene fai la fine di Cesare Mori.
        E parla uno che ha votato per
        l'attuale
        governo.Almeno non ti manca il coraggio, ma e' evidente che non hai letto nulla delle discussioni sull'articolo precedente.Se trovi il resto di questo:http://www.cipaeditore.it/img_up/RS1-Kajon-2-2011.pdfè un bell'articolo sul Sistri, così ti fai un'idea più precisa su chi effettivamente ci ha lavorato e del perché sta facendo XXXXXXXre così tanta gente.GT
        • Persona informata sui fatti scrive:
          Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
          caro Guybrush che posti su qualsiasi argomento,ti informo che IO ho partecipato ai tavoli tecnici con la SELEX su sto fantomatico SISTRI , io ci lavoro con sto fantomatico SISTRI, io ci sbatto la testa su sto fantomatico SISTRI.Io so da chi è stato voluto e tutti i poteri forti che ha accontentato, io so molte cose su questo argomento e lo reputo una grande XXXXXXX. per due semplici motivi. Il trasporto dei rifiuti prevede moltissime opzioni, molte semplici e molte molto complesse. Il sistri è nato considerando solo 1% dei casi banali e man mano si sta adattando al resto , ma cmq adesso trattera si e no il 50% delle casistiche possibili!quindi avendo un impego stimato su 400.000 imprese immgini il caos che generera.Il problema di sto SISTRI è che continuano a modificarlo con il loro tempi da elefanti, ed è sempre impossibile effettuare un periodo di prova.E' impensabile che la gente si cimenti con un sistema che non funziona da un giorno preciso , senza un adeguato periodo di prova.Poi non consideriamo il fatto che non esiste un call center decente, i tempi di attesa se sei fortunato sono di 45 minuti! Non porta nessun agevolazione ai clienti ma solo confusione e un mucchio di carta in piu! senza contemplare la ridondanza delle operazioni.Quindi evita di parlare se non sai nulla. e poi che vuoi sapere se tutto è coperto da segreto di stato??
          • Persona informata sui fatti scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.

            per due semplici motiviops.. errore :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            - Scritto da: Persona informata sui fatti
            caro Guybrush che posti su qualsiasi argomento,
            ti informo che IO ho partecipato ai tavoli
            tecnici con la SELEX su sto fantomatico SISTRI ,
            io ci lavoro con sto fantomatico SISTRI, io ci
            sbatto la testa su sto fantomatico
            SISTRI.
            Io so da chi è stato voluto e tutti i poteri
            forti che ha accontentato, io so molte cose su
            questo argomento e lo reputo una grande XXXXXXX.
            per due semplici motivi. Il trasporto dei rifiuti
            prevede moltissime opzioni, molte semplici e
            molte molto complesse. Il sistri è nato
            considerando solo 1% dei casi banali e man mano
            si sta adattando al resto , ma cmq adesso
            trattera si e no il 50% delle casistiche
            possibili!
            quindi avendo un impego stimato su 400.000
            imprese immgini il caos che
            generera.Mi pare che tu sappia il fatto tuo.Pero' purtroppo siamo di fronte ad una legge dello stato, e in questo forun e' pieno di benpensanti che, siccome c'e' una legge, allora bisogna calarsi le braghe e raccogliere il sapone, per rispettarla.
          • Francesco scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            Anch'io stò vivendo il SISTRI sulla mia pelle, ma non sono così negativo nel mio giudizio pur avendoci perso sopra giornate ed etti di fegato per cercare di capire e poi far funzionare.Da un punto di vista tecnico gli appunti da fare sono tanti, a cominciare dalla tecnologia utilizzata per quell'aborto che è, ibrido tra applicazione client/server e servizio web (ha preso il peggio di ogni modalità!), il call center è un decimo di quello che servirebbe, il sito poco chiaro (con tanto di faccia della Prestigiacomo da prendere a schiaffi), i server probabilmente sottodimensionati. E anche l'analisi ha lasciato molto a desiderare. Insomma, il solito trofeo dell'informatica di stato (pagato profumatamente).Ma sento anche tanta gente parlare contro per motivi strumentali, o (a voler pensare male) per paura di essere pizzicati.Il SISTRI non gestisce tutte le casistiche.. sai qual'è una delle casistiche che non gestiva? Quella della ditta che aveva in gestione lo svuotamento dei pozzetti delle autostrade. Credo che il problema principale rimasto sia quello del mancato ritiro e del caion che cambia percorso.Non si può più fare lo scarico e registrare il carico dopo con il peso esatto? Già da 15 anni la normativa dice chiaramente che ti devi pesare i rifiuti, salvo verifica in discarica/smaltimento, e fare registrazioni puntuali. Noi ci siamo dovuti comprare le forche per il carrello elevatore con bilancia integrata.Chi opera a nero opererà con soggetti non registrati? Vero, ma in caso di controlli durante il trasporto un conto è falsificare un formulario o corregegre un codice, un conto bucare il SISTRI e falsificare le registrazioni.Le discarica mia cliente è disperata, non ci sono le specifiche per l'interoperabilità con il gestionale. Vero, ma non farti infinocchiare dalla sw house: spendere migliaia di euro per una nuova versione del gestionale, quando nel SISTRI inserisci tutti i dati dei movimenti, che poi puoi esportare e far diventare l'input del gestionale.Non si può imporre alle azienda di operare con un programma non testato. Ma quando? Il SISTRI è operativo da mesi (ottobre 2010?), la prima connessione l'ho fatta mi sembra ad inizio marzo (avevamo una chiavetta da un anno ma era difettosa), se tutti i soliti italioti si riducono al 30 maggio di chi è la colpa?Da venerdì hanno cominciato a chiamarmi dalle nostre aziende collegate. Non ti funziona la chiavetta ma non hai fatto nulla? Non hai una idea di come funziona e ti chiedono 1200 per venire ad "installartelo"? Fai gli scarichi una volta all'anno perché risparmi? Ma che c'azzecca il SISTRI!Io dico: partiamo, e che sia mostrata tolleranza per i primi tre mesi.Del resto il registratore di cassa è uan cosa ridicola che abbiamo solo noi, non è una panacea, ma a quanto pare in itaGlia siamo troppo furbi per non dover essere bastonati bene bene.Ed a proposito: mi sono vissuto anche l'introduzione del registratore di cassa, solite polemiche! Siamo itaGliani!!!
          • Guybrush scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            @FrancescoStima, grazie per il tuo intervento.@Persona informata sui fatti
            - Scritto da: Persona informata sui fatti
            caro Guybrush che posti su qualsiasi argomento,No, non su "qualsiasi", solo quelli in cui si parla di argomenti dei quali mi interesso. Ed è pure mio costume sostenere le mie affermazioni citando le fonti.
            ti informo che IO ho partecipato ai tavoli
            tecnici con la SELEX su sto fantomatico SISTRI ,
            io ci lavoro con sto fantomatico SISTRI, io ci
            sbatto la testa su sto fantomatico
            SISTRI....e?
            Io so da chi è stato volutoLo ha voluto la CE tramite la direttiva 2008/98 che ogni paese membro è obbligato a seguire.
            e tutti i poteri
            forti che ha accontentato, io so molte cose su
            questo argomento e lo reputo una grande XXXXXXX.Comprendo la tua opinione, ma mi trovi in totale disaccordo.
            per due semplici motivi.
            Il trasporto dei rifiuti
            prevede moltissime opzioni, molte semplici e
            molte molto complesse.
            Il sistri è nato
            considerando solo 1% dei casi banali e man mano
            si sta adattando al resto , ma cmq adesso
            trattera si e no il 50% delle casistiche
            possibili!
            quindi avendo un impego stimato su 400.000
            imprese immgini il caos che
            generera.No, non lo immagino neanche un po'. Quello che vedo è che tenta di tenere traccia di tutto con la solita precisione di un buon database e blocca tutto ciò che non è previsto. Capisco che per molti soggetti questo è scomodo e inopportuno.
            Il problema di sto SISTRI è che continuano a
            modificarlo con il loro tempi da elefanti, ed è
            sempre impossibile effettuare un periodo di
            prova.Ci sono un po' di contraddizioni in quello che dici.Rileggi quello che hai scritto, fai un bel respiro, prova ad essere più chiaro e meno veemente nel tuo modo di esporre i fatti.Ci metterei anche un pizzico di riferimenti (link, articoli, vedi tu): al momento non è che risulti molto credibile.
            E' impensabile che la gente si cimenti con un
            sistema che non funziona da un giorno preciso ,
            senza un adeguato periodo di
            prova.Be' da come lo scrivi sembra che dal 1° giugno 2011 il sistema sarà attivo in modalità fulmine a ciel sereno.E' dal 2010, gazzetta ufficiale n° 288 del 10/12/2010, che si sa dell'arrivo di 'sto SISTRI.E a voler essere più pignoli lo si sa da novembre 2008http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=CELEX:32008L0098:IT:NOT
            Poi non consideriamo il fatto che non esiste un
            call center decente, i tempi di attesa se sei
            fortunato sono di 45 minuti!
            Non porta nessun agevolazione ai clienti ma solo
            confusione e un mucchio di carta in piu! senza
            contemplare la ridondanza delle
            operazioni.Be' allora complimenti anche a chi ha realizzato la struttura informatica.Selex, hai detto?Questa selex?http://www.specialesistri.it/index.php?option=com_content&view=article&id=101:sistri-selex-nel-mirino-delle-procure&catid=42:questioni-generali&Itemid=76Cazzarola, mica male. Spero che si sia chiarito tutto, nel frattempo.
            Quindi evita di parlare se non sai nulla.Ora, cara la mia "persona informata sui fatti" a te la parola.Possibilmente mettendoci un po' di fatti concreti oltre alle tue veementi chiacchiere, avremo tutti da imparare qualcosa.Ah certo, se ti costringo a violare un segreto di stato non ti preoccupare di rispondere eh?Ossequi.GT-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 maggio 2011 17.14-----------------------------------------------------------
          • AMEN scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            - Scritto da: Guybrush
            Possibilmente mettendoci un po' di fatti concretiDetto da uno che posta link di siti.....
          • Guybrush scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            - Scritto da: AMEN
            - Scritto da: Guybrush


            Possibilmente mettendoci un po' di fatti
            concreti

            Detto da uno che posta link di siti.....detesto l'autoreferenziazione, che ci posso fare?GT
          • Persona informata sui fatti scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            .. probabilmente non ti è chiara una cosa, il sistri nel suo intento teorico puo andare bene , anche se da perfezionare per poter realmente contrastare le ecomafie.Per quanto riguarda il livello applicativo è stato fatto con il XXXX. non è mai stabile in quanto continuano ad aggiornarlo e ogni volta tu operatore perdi tutta la tua compatibilita.Mi spieghi come si fa a partire con un regime sanzionatorio del genere (da 2000 a 96000 euro di ammenda per ogni dato errato) quando niente è ancora stabile, e l'infrastruttura 10 giorni fa non ha retto a 1/100 del lavoro a regime? questo cerco di farti capire, ma te come tutta la tua specie porti link a casaccio affermando tesi di cui manco ne conosci il significato solo perche al bar o al tiggi ti han detto che è giusto cosi!@francesco io mi lamento perche è impossibile in 20 gg rendere operativi i clienti che prima facevano 150 formulari al giorno!per quanto riguarda gli autospurghi la rispsota è stata: annotare nella scheda movimento tutte le destinazioni e prendere come punto di partenza il primo come unita esterna del produttore (ovvero l'autospurghista) poi prima di arrivare in depuratore chiamare in ufficio e compilare la scheda e firmarla on line (immagina a scrivere tutte le annotazioni del caso) e poi finalmente scaricare.. immagina la colonna fuori dal depuratore...considera che era un sistema che voleva eliminare la carta... ma molte categorie non sono manco state mai prese in considerazione.. e tra l'altro loro tracciano il viaggio, ma se l'illecito avviene nell'impianto come nel 90% dei casi?siate piu obbiettivi
          • Persona informata sui fatti scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            @guybrushe a voler essere pignoli guardati l'elenco degli aggiornamenti e la data in cui sono postati:http://www.sistri.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=56&Itemid=166poi decidi te se alla gente non gira il XXXXX...se fanno proroghe da 2 anni non è perche la gente non ha voglia ma solo perche non va un XXXXX e continuano a modificare il tutto!
          • Francesco scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            - Scritto da: Persona informata sui fatti

            @francesco io mi lamento perche è impossibile in
            20 gg rendere operativi i clienti che prima
            facevano 150 formulari al
            giorno!Probabilmente hai ragione, ma sono ben più di 20 giorni che il SISTRI è più o meno stabile come impianto. Per mia esperienza direi che sono tre mesi, ma forse anche di più.Si sa come funziona in itaGlia, si aspetta sempre il rinvio dell'ultimo momento (ed il SISTRI ne è avuti già almeno tre).
            per quanto riguarda gli autospurghi la rispsota è
            stata: annotare nella scheda movimento tutte le
            destinazioni e prendere come punto di partenza
            il primo come unita esterna del produttore
            (ovvero l'autospurghista) poi prima di arrivare
            in depuratore chiamare in ufficio e compilare la
            scheda e firmarla on line (immagina a scrivere
            tutte le annotazioni del caso) e poi finalmente
            scaricare.. immagina la colonna fuori dal
            depuratore...
            considera che era un sistema che voleva eliminareLa procedura che descrivi tu vale solo per gli autospurghi che prelevano e smaltiscono senza ripassare dalla sede, quindi si presume grosse aziende che avranno una segretaria in sede. I piccoli vanno a scaricare ogni tot giorni, lo so bene.. del resto quello che operava qui in zona aspirava i pozzi neri e poi scaricava i liquami nei tombini delle acqua meteoriche!Del resto anche la tentata vendita non è una cosa agevole, prevede di girare con bollettari cartacei oppure sistemi informatici dedicati (che in effetti non esistono per il SISTRI).
            loro tracciano il viaggio, ma se l'illecito
            avviene nell'impianto come nel 90% dei
            casi?
            siate piu obbiettiviQualcuno che avrò voglia di controllare premerà un tasto e visualizzarà tutti i movimenti di carico fatti da quell'impianto, e non saranno registrazioni fasulle fatte correggendo i CER sui formulari, spostando una virgola sul peso o amenità simili.Se il carico di 100 tonnettate di di-metil-schifo-qualcosa si tramuteranno in uno scarico di 80 tonnellate di terriccio per orti, si accenderà una lampadina, o no?Ribadisco, il SISTRI fa abbastanza schifo, ma dire che non può partire per colpa degli autospurgo...
          • AMEN scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            - Scritto da: Francesco
            Probabilmente hai ragione, ma sono ben più di 20
            giorni che il SISTRI è più o meno stabile come
            impianto. Per mia esperienza direi che sono tre
            mesi, ma forse anche di più.Giusto ieri sera mi ha chiamato un cliente che ha fatto un aggiornamento del Sistri e non gli funziona più niente..... Era sucXXXXX lo stesso la settimana scorsa ad un altro cliente.E' vero che due rondini non fanno primavera, ma.....
          • mint 4ever scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            A me al corso hanno detto di non cliccare mai su aggiorna... :-)vedete voi
          • Francesco scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            Per la serie statistiche che non valgono nulla: personalmente mi sono capitate sottomano 4 chiavette.Azienda A la prima guasta, la seconda fornita con versione 1 in pratica da reinstallare ex novo. Notare l'amenità: il decreto ministeriale non spiega cosa fare con la chiavetta guasta.Azienda B inizialmente non funzionava, se l'era presa lo smaltitore che poi ha chiesto 1200 EUR per "installarla". E' bastato riaggiornarla.Azienda C, arrivata, aggiornata, funziona.
          • mint 4ever scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            Mi hanno detto che se la chiavetta non funziona si deve subito mandare una raccomandata (al sistri credo, ma non ricordo) per comunicare il malfunzionamento.Se durante un controllo ti beccano la chiavetta non funzionante sono cacchi.Se partono il 1° Giugno ci sarà da ridere...
          • Persona informata sui fatti scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            - Scritto da: Guybrush
            No, non su "qualsiasi", solo quelli in cui si
            parla di argomenti dei quali mi interesso. Ed è
            pure mio costume sostenere le mie affermazioni
            citando le
            fonti.ti ho postato sotto il link del sistri per farti vedere che è sempre in aggiornamento il tutto in quanto non funziona:http://www.sistri.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=56&Itemid=166


            ti informo che IO ho partecipato ai tavoli

            tecnici con la SELEX su sto fantomatico SISTRI ,

            io ci lavoro con sto fantomatico SISTRI, io ci

            sbatto la testa su sto fantomatico

            SISTRI.
            ...e? e allora so con che cosa ho a che fare in prima persona, non leggo riviste di partito o ascolto i tg di regime!
            Lo ha voluto la CE tramite la direttiva 2008/98
            che ogni paese membro è obbligato a
            seguire.La CE non prevede appalti coperti da segreto di stato, appalti dati senza minima gara, a mr. finmeccanica, telecom e il fratello di silvio per le Telecamere.
            No, non lo immagino neanche un po'. Quello che
            vedo è che tenta di tenere traccia di tutto con
            la solita precisione di un buon database e blocca
            tutto ciò che non è previsto. Capisco che per
            molti soggetti questo è scomodo e
            inopportuno.vedo che hai capito di cosa stiamo parlando... tu non vedi niente sai solo cosa dovrebbe fare ma manco ti sei preso la briga di sapere come funziona veramente.

            Il problema di sto SISTRI è che continuano a

            modificarlo con il loro tempi da elefanti, ed è

            sempre impossibile effettuare un periodo di

            prova.

            Ci sono un po' di contraddizioni in quello che
            dici.
            Rileggi quello che hai scritto, fai un bel
            respiro, prova ad essere più chiaro e meno
            veemente nel tuo modo di esporre i
            fatti.
            Ci metterei anche un pizzico di riferimenti
            (link, articoli, vedi tu): al momento non è che
            risulti molto
            credibile.... tempo perso.. non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire
            Be' da come lo scrivi sembra che dal 1° giugno
            2011 il sistema sarà attivo in modalità fulmine a
            ciel
            sereno.
            E' dal 2010, gazzetta ufficiale n° 288 del
            10/12/2010, che si sa dell'arrivo di 'sto
            SISTRI.
            E a voler essere più pignoli lo si sa da novembre
            2008
            http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?si e sara stabile da settembre 2011
            Be' allora complimenti anche a chi ha realizzato
            la struttura
            informatica.
            Selex, hai detto?
            Questa selex?
            http://www.specialesistri.it/index.php?option=com_
            Cazzarola, mica male. Spero che si sia chiarito
            tutto, nel
            frattempo.spero di esserti stato d'aiuto!
          • mint 4ever scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            Ad essere pignoli gli aggiornamenti sono quasi tutti sulla documentazione...Ma questo non toglie che l'ultima volta che mi sono collegato (a 3 giorni da un potenziale avvio) non funzionava una cippa. Non c'era neanche un disclaimer sul rinvio. L'ho scoperto chiamando il call center!
          • Guybrush scrive:
            Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
            - Scritto da: Persona informata sui fatti
            - Scritto da: Guybrush[...]
            http://www.specialesistri.it/index.php?option=com_

            Cazzarola, mica male. Spero che si sia chiarito

            tutto, nel

            frattempo.

            spero di esserti stato d'aiuto!No, ma grazie per averci provato.GT
        • Rocco Pier Luigi scrive:
          Re: Be' un applauso per la Prestigiacomo.
          L'articolo che linki racconta la balla miniseriale che il Sistri e' stato voluto per adeguarci alla legge comunitaria, mentre in realta' questa cita la tracciabilita' dei rifiuti semplicmente auspicando che venganto tracciati quellil *pericolosi*, non tutti i rifiuti. Gia' questo basta a qualificare la qualita' dell'autore.
Chiudi i commenti