Città digitali, Firenze premiata?

Ne parla Ferry Byte di ECN.org, pioniere della rete di movimento ed esperto di accessibilità, secondo cui il Censis stavolta ha preso un grosso granchio
Ne parla Ferry Byte di ECN.org, pioniere della rete di movimento ed esperto di accessibilità, secondo cui il Censis stavolta ha preso un grosso granchio


Roma – In merito al rapporto 2003/2004 “Le Città digitali in Italia” del Censis che premia Firenze perché “all’avanguardia sotto il profilo dell’e-democracy”, riportiamo un intervento apparso su Cyber-rights redatto da un celebre esperto di cose della rete ed accessibilità: Ferry Byte di ECN.org

Veramente irritante questo ennesimo falso storico sull’accessibilità delle risorse italiane questa volta operato dal rapporto città digitali e consistente in un riconoscimento di qualità del Web del Comune di Firenze .

Non è questione di essere talebani dell’accessibilità ma di denunciare come un sito pubblico che dovrebbe rispettare standard ma soprattutto esigenze di qualsiasi utente finale (persone disabili comprese) risulta addirittura in vetta a classifiche di qualità malgrado (solo per fare alcuni esempi):
– sia un sito a frame non titolati significativamente;
– contenga una versione per disabili con grossi problemi di accessibilità e collocata in maniera e posizione che non è facilmente reperibile;
– sia ricco di oggetti in movimento ed anche solo per questo assolutamente da non definire usabile;
– non si possano ingrandire i caratteri;
– non rispetti la grammatica formale di (x)html.

Per tutte queste ragioni un è ostacolo per quasi tutte le categorie di disabili interessate dal problema accessibilità (ipovedenti, ciechi ecc.). Se poi vogliamo anche toccare le altre tematiche per cui è stato premiato (“relazionalità'”) cosa dire dello storico atteggiamento di ostracismo tenuto dal Comune verso l’associazionismo telematico fin dalla nascita della Rete civica oppure anche dell’interattività relegata ad una beffarda ed occasionale videoconferenza del sindaco mentre i forum con la cittadinanza vengono sistematicamente disattesi ed abbandonati a se stessi?

Ma quello che conta, e forse conterà nella storia, sono i comunicati e gli studi magari condotti con automatismi grazie ai quali, e con assoluta mancanza di senso critico, si vende “pan” (ma molto raffermo) “per focaccia”, toskanamente parlando…

/ferry di ecn/

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 09 2004
Link copiato negli appunti