Come ammodernare il web statale

Presentate le linee guida del ministro Brunetta per i siti web della PA: promozione per un nuovo dominio di secondo livello e per gli strumenti del web 2.0

Roma – Il ministro Brunetta ha presentato le “Linee guida per i siti web della PA”, che verranno pubblicate online nei prossimi giorni e che rappresentano un primo passo verso il “miglioramento continuo” della qualità dei siti web pubblici.

Esse rappresentano l’ implementazione della direttiva n. 8/2009 , destinata a tutte le pubbliche amministrazioni. E seguono le intese che il ministro Brunetta ha firmato con Google e Microsoft e che mettono a disposizione della PA italiana la tecnologia di Search di Bing e di Google. “La rivoluzione digitale passa anche per la creazione di portali efficienti e intuitivi”, aveva sottolineato Brunetta nel presentare gli accordi.

La presentazione mostra le linee guida come strumenti e criteri per la riduzione dei siti “obsoleti” e il miglioramento di quelli da mantenere attivi, con l’obiettivo principale di qualificare la presenza online delle amministrazioni.

Per far questo, secondo il Ministero per la PA e l’innovazione, occorre innanzitutto una razionalizzazione dei contenuti e il miglioramento dell’offerta informativa , trasformando in pratica i portali pubblici in centri di assistenza lineari e fornitori di servizi online efficienti, in grado anche di accogliere in tempo reale le istanze dei cittadini.

Fra i suggerimenti: la diffusione del dominio “.gov.it” , in modo che un sito istituzionale possa essere identificato da subito, e l’utilizzo degli strumenti del Web 2.0 per migliorare l’interazione con i cittadini.

Accanto alla pubblicazione delle linee guida verrà avviata una consultazione pubblica telematica per consentire agli interessati (cittadini, pubbliche amministrazioni, associazioni di
categoria, fornitori ICT) di proporre suggerimenti e indicazioni che verranno utilizzate per le successive revisioni (con l’intenzione di effettuarne almeno una l’anno) del documento.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mario Rossi scrive:
    Windows M o S
    Il vero nome di Windows sarà sempre Windows M, o Windows S in inglese.Quanto rimpiango i tempi del (c64)
  • bye scrive:
    Starupdate o altro
    sarebbe veramente comodo che nel sistema operativo ci sia un programma che aggiorna tutte le applicazioni in un colpo solo tipo StarUpdater(che non è gratuito mi sembra) o tipo Ubuntu...ciao
  • John scrive:
    I conti non tornano.
    Esprimo un commento riassuntivo anche in funzione della notizia Windows 7, orgoglio di mamma Redmond e Ballmer: Microsoft cammina sulle nuvole.Se continuiamo a considerare l'OS in funzione dei pc o portatili (che è già previsto un loro declino nei prossimi anni) è un conto, ma penso sia giunto il momento di iniziare a mettere nel conto i sistemi mobile, ed anche i vari server, allora inizieremo a vedere altre percentuali.Se poi consideriamo che l'unico OS in grado di operare ed essere affidabile in tutti i segmenti è linux (non certo la ciofeca di windows), la strada del futuro è già tracciata.Comunque i sostenitori di windows possono stare tranquilli perchè la testa l'hanno già sulle nuvole e il loro OS è sempre il migliore ed innovativo, nel poggio, in effetti le nuove patch includeranno Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e tutte le versioni attualmente supportate di Office.Una meraviglia.
    • orco ipod scrive:
      Re: I conti non tornano.
      si certo tracciatissimo... più di 10 anni per arrivare all' 1%... e rimanerci! fantastico!
      • John scrive:
        Re: I conti non tornano.
        Test testa sulle nuvole riuscito!Considerata la percentuale, Redhat, Novell ed altri sarebbero poco più di un'azienda artigianale.Vmware che ci starebbe a fare?Oracle e Google investirebbero per la gloria?I nuovi server IBM x86 che li abbiano costruiti per installarvi windows server?
        • orco ipod scrive:
          Re: I conti non tornano.
          da qui a dire che il futuro è sono "linux" ce ne passa... intanto microsoft zitta zitta in ambito server ha superato il 20%... sputaci sopra...
    • shevathas scrive:
      Re: I conti non tornano.
      - Scritto da: John
      Esprimo un commento riassuntivo anche in funzione
      della notizia Windows 7, orgoglio di mamma
      Redmond e Ballmer: Microsoft cammina sulle
      nuvole.
      Se continuiamo a considerare l'OS in funzione dei
      pc o portatili (che è già previsto un loro
      declino nei prossimi anni) è un conto, ma penso
      sia giunto il momento di iniziare a mettere nel
      conto i sistemi mobile, ed anche i vari server,
      allora inizieremo a vedere altre
      percentuali.ogni sistema ha le sue caratteristiche specifiche e peculiarità, ha senso cercare di salvaguardare in ogni modo la durata della batteria per portatili e telefonini, ha senso ottimizzare tutto per cercare di recuperare spazio in cellulari, meno in portatili dove salva tutto l'hard disk.Altrimenti si arriva all'assurdo di voler montare un campanello in macchina e freni a disco dal F1 nella bicicletta della zia.
      Se poi consideriamo che l'unico OS in grado di
      operare ed essere affidabile in tutti i segmenti
      è linux (non certo la ciofeca di windows), la
      strada del futuro è già
      tracciata.si e no, pur partendo da una base in comune un linux ultraottimizzato per i cellulari rimane profondamente diverso come moduli e patch al kernel, as esempio, da un linux per gestire un db server.
      Comunque i sostenitori di windows possono stare
      tranquilli perchè la testa l'hanno già sulle
      nuvole e il loro OS è sempre il migliore ed
      innovativo, nel poggio, in effetti le nuove patch
      includeranno Windows XP, Windows Vista, Windows 7
      e tutte le versioni attualmente supportate di
      Office.
      Una meraviglia.come se il kernel di linux non ricevesse patch e fra le varie versioni non venissero corretti degli errori.
      • nome e cognome scrive:
        Re: I conti non tornano.

        come se il kernel di linux non ricevesse patch e
        fra le varie versioni non venissero corretti
        degli
        errori.e non ne venissero introdotti di nuovi o reinseriti di vecchi...
  • ruppolo scrive:
    Che colabrodo
    Ci vorrebbe una decisione del G8 e buttarlo fuori dalle palle.
    • user scrive:
      Re: Che colabrodo
      linux ha aggiornamenti tutti i giorni! e tutti quei kernel nuovi
      • ax3l scrive:
        Re: Che colabrodo
        - Scritto da: user
        linux ha aggiornamenti tutti i giorni! meglio un os costantemente aggioranto e migliorato che un colabrodo Made in Redmond con chi sa quante altre falle ancora aperte
        e tutti quei kernel nuovi(rotfl) almeno hai idea di cosa sia un kernel?(apple)(linux)
        • user scrive:
          Re: Che colabrodo
          ma migliorato de che che è sempre la solita roba kubuntu 9.10 kde4.4??
          • Nedanfor scrive:
            Re: Che colabrodo
            Cito quello che mi ha preceduto nel risponderti: "Ma almeno hai idea di cosa sia un kernel?"
          • 6c6f676963 scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: user
            kubuntu 9.10 e KDE4.4 WOW tu si che ne capisci di Linux. sei un vero acher(rotfl)(linux)(apple)
          • user scrive:
            Re: Che colabrodo
            ma che cz vuoi? era per spiegare che ho kde 4.4. aggiornato invece del 4.3.2. che è nel cd di kubuntu karmic 9.10 abbassa la cresta te la spacco linaro 1% degli utenti nel mondo accozzaglia di software senza senso linux e con innumerevoli bug
          • 6c6f676963 scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: user
            abbassa la cresta te la spacco linaroazzo! mi fai quasi paura (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            1% degli utenti nel mondo accozzaglia
            di software senza senso linux e con innumerevoli bugok e ufficiale tu di linux non capisci un caXXo. torna a giocare con il tuo bellissimo kubuntu
          • user scrive:
            Re: Che colabrodo
            No! io gioco con win 7 ,i giochi per linux sono brutti
          • Shiba scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: user
            No! io gioco con win 7 ,i giochi per linux sono
            bruttiIo le poche volte che gioco uso wine, fin'ora ho sempre avuto fortuna.
          • ruppolo scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: user
            No! io gioco con win 7 ,i giochi per linux sono
            bruttiBel gioco Windows 7, ma non è un po' caro?
        • Palloskydat tifoco scrive:
          Re: Che colabrodo
          - Scritto da: ax3l
          - Scritto da: user

          linux ha aggiornamenti tutti i giorni!

          meglio un os costantemente aggioranto e
          migliorato che un colabrodo Made in Redmond con
          chi sa quante altre falle ancora
          aperte
          Vai vai caro ed affilati le unghie con le patch di snow cazzpard

          e tutti quei kernel nuovi

          (rotfl) almeno hai idea di cosa sia un kernel?

          (apple)(linux)
          • 6c6f676963 scrive:
            Re: Che colabrodo
            pessima trollata... :-ovai a giocare con i Pokémon che è meglio e torna quando riuscirai a capire, con quei pochi neuroni che ti avanzano, come è fatto un VERO OS. n00b (linux)(apple)
          • Palloskydat tifoco scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: 6c6f676963
            pessima trollata... :-o
            vai a giocare con i Pokémon che è meglio e torna
            quando riuscirai a capire, con quei pochi neuroni
            che ti avanzano, come è fatto un VERO OS. n00b


            (linux)(apple)un altro che si affila le unghie ed i denti...rosikando.
        • user scrive:
          Re: Che colabrodo
          guarda che ce l'ho da anni prima in dual boot e ora con wubi perchè non merita e sono pronto a disinstallarlo da win7 quando non si suicida da solo ,il kernel è il cuore del sistema e in merdubuntu viene sempre ritoccato perchè quello sì che è un colabrodo e un accozzaglia di robaccia. ho anche linux dai tempi di feisty.
          • user scrive:
            Re: Che colabrodo
            a proposito, poco tempo fa c'è stato un bug pazzesco, con wubi all'aggiornamento del kernel poi non arrivava più al desktop al caricamento ma rimaneva alla linea di comando al grub con un un bug di wubi enorme.
          • user scrive:
            Re: Che colabrodo
            Non si riesce manco ad aumentare la velocità di un mouse 1000 dpi in kubuntu 9.10 che al minimo delle impostazioni 0,1x è sempre troppo veloce nel 2010 linux ha ancora di questi problemi, ditemi come si fa se lo sapete
          • user scrive:
            Re: Che colabrodo
            proprio dalle impostazioni di tastiera e mouse da sistema l'ho messo al minimo il coso della velocità ,0,1x ed è sempre troppo veloci, linari espertoni daa mink14 ditemi come si supera questo problema ancora a 'sti bug di questi livelli in linux problemi basilari
          • Shiba scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: user
            proprio dalle impostazioni di tastiera e mouse da
            sistema l'ho messo al minimo il coso della
            velocità ,0,1x ed è sempre troppo veloci, linari
            espertoni daa mink14 ditemi come si supera questo
            problema ancora a 'sti bug di questi livelli in
            linux problemi
            basilariSe è troppo veloce è un problema tuo (nel senso della tua persona), se più giù di così non va vuol dire che è stato pensato per essere così. Ad ogni modo sarai più credibile quando installerai qualcosa in maniera reale, non con wubi.
          • user scrive:
            Re: Che colabrodo
            'sta volta non è colpa di wubi
          • user scrive:
            Re: Che colabrodo
            è una normale installazione di linux soltanto che usa una parte della partizione di windows senza creare altre partizioni, mica è un sistema operativo virtuale. infatti si carica normalmente dal boot
          • user scrive:
            Re: Che colabrodo
            in windows c'è la possibilità di farlo andare più lento il mouse, quello di kubuntu è un bug, va troppo veloce
          • Shiba scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: user
            in windows c'è la possibilità di farlo andare più
            lento il mouse, quello di kubuntu è un bug, va
            troppo
            veloceAnche su KDE. Cosa non ti è chiaro di "è fatto così apposta"?
          • user scrive:
            Re: Che colabrodo
            e perchè sarebbe fatto apposta di mandare il mouse troppo veloce?
          • Shiba scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: user
            e perchè sarebbe fatto apposta di mandare il
            mouse troppo
            veloce?Perché è a te che sembra troppo veloce.
          • ruppolo scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: user
            Non si riesce manco ad aumentare la velocità di
            un mouse 1000 dpi in kubuntu 9.10 che al minimo
            delle impostazioni 0,1x è sempre troppo veloce
            nel 2010 linux ha ancora di questi problemi,
            ditemi come si fa se lo
            sapeteSe vuoi ti dico come guadagnare 10 mila euro al mese netti, ma credo a te interessi di più il mouse da 1000 dpi...
          • user scrive:
            Re: Che colabrodo
            dì pure
          • logicaMente scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: user[cut]
            ho anche linux dai tempi di
            feisty.Certo, uno che "ha" anche ubuntu (altre distro? no grazie) da quasi due anni e mezzo ha ragione di vantarsene... mica è l'ultimo arrivato! :-o
    • Palloskydat tifoco scrive:
      Re: Che colabrodo
      - Scritto da: ruppolo
      Ci vorrebbe una decisione del G8 e buttarlo fuori
      dalle
      palle.Non parlare cosi' male di quei cessi di mac...aaaaa scusa, con le patch dei mac ti affili le unghie (rotfl)(rotfl)(rotfl)omino patetico...
    • Dovellas scrive:
      Re: Che colabrodo
      Il vero colabrodo è il tuo caro leopoldo delle nevihttp://www.apple.com/downloads/macosx/apple/security_updates/securityupdate2010001snowleopard.htmlTiè.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Che colabrodo
        no. Sbagli :P
        • Dovellas scrive:
          Re: Che colabrodo
          Si si come no, corri presto disinstalla Opera prima che sia troppo tardihttp://secunia.com/advisories/38820
          • Sgabbio scrive:
            Re: Che colabrodo
            Peccato che c'è molto discordia sul bug :D
          • Dovellas scrive:
            Re: Che colabrodo
            Balle, la falla c'è ed è ancora aperta.
          • ruppolo scrive:
            Re: Che colabrodo
            - Scritto da: Dovellas
            Balle, la falla c'è ed è ancora aperta.Forse ti sfugge la differenza tra falle sfruttate e falle ipoteticamente sfruttabili.Su quale aereo saliresti?1) "Sono 10 anni che il motore di sinistra potrebbe rompersi, ma stia tranquillo, non è mai sucXXXXX".2) "Il motore di sinistra si è già rotto 10 volte, ma stia tranquillo, lo abbiamo sempre riparato e i feriti sono mai stati più del 5%".
      • ruppolo scrive:
        Re: Che colabrodo
        - Scritto da: Dovellas
        Il vero colabrodo è il tuo caro leopoldo delle
        nevi
        http://www.apple.com/downloads/macosx/apple/securi

        Tiè.http://attivissimo.blogspot.com/2010/03/dodici-milioni-di-zombi.htmlhttp://attivissimo.blogspot.com/2010/03/ie-f1-bug.htmlhttp://attivissimo.blogspot.com/2010/03/troppi-aggiornamenti-per-lutente-medio.htmlSe non ti va di leggere:http://podcast.rsi.ch/ReteTre/Il_Disinformatico/05032010PARLATODISINFORMATIC0.mp3
    • Funz scrive:
      Re: Che colabrodo
      - Scritto da: ruppolo
      Ci vorrebbe una decisione del G8 e buttarlo fuori
      dalle
      palle.Concordo che Windows è in ce**o, ma il G8 mi ha fatto rotflare... se riesci a dirla seriamente una cosa del genere hai davanti una carriera da comico, se ti va male quella da commesso al mac store :p
  • Dovellas scrive:
    Opera sicurezza a rischio.
    Tièhttp://secunia.com/advisories/38820
    • collione scrive:
      Re: Opera sicurezza a rischio.
      quindi? questo giustifica la groviera winara? :D
      • Palloskydat tifoco scrive:
        Re: Opera sicurezza a rischio.
        - Scritto da: collione
        quindi? questo giustifica la groviera winara? :DPablosky scrivi col tuo vero nick.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Opera sicurezza a rischio.
          ha ragione scusa, c'è un bug appena scoperto, non ha caso stanno lavorando per risolverlo :D
    • Il Profeta scrive:
      Re: Opera sicurezza a rischio.
      E mi spiega cosa c'entra un browser con un OS e una suite per ufficio?Il primo poi è gratis (quindi un bug ogni tanto ci può stare), il secondo e il terzo invece li paghi profumatamente (quindi le tonnellate di patch rilasciate per tappare falle aperte da chissà quanto fanno un pò incaxxare non trovi?)
Chiudi i commenti